SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #20 il: 27 Mar 2019, 11:56 »
Le merde saranno invitate, noi no

Che sia una Lega chiusa e ad inviti è presto per dirlo, la battaglia IMHO è ancora aperta.

Anzi, ad oggi ipotizzare un sistema di franchigie nel mercato europeo, che vive di Società sportive e non di sport parte integrante del sistema formativo scolastico, è estremamente prematuro.

Di certo, se i posti per le italiane rimangono quattro, le merde con il Napoli si giocano un posto in serie A.
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #21 il: 27 Mar 2019, 11:59 »
Progetto è nato eccome e non tanto per la nuova configurazione della cl che già va in quella direzione e ancora più ci andrà dal 2024, ma perché gli sponsor già da almeno 10 anni spingono in quella direzione preferendo investire 100 milioni su Real o Mu piuttosto che distribuirne 100 su 4 o5 squadre perché dal punto di vista del ritorno ha molto più senso per loro, dove credi che porti questo trend se non alla creazione di 10 o 20 mega brands nel calcio?

che direzione? una lega europea senza retrocessioni ed il resto serie B senza promozioni? ci si arrivera' prima dello stadiofattobene a TdV?

poi ovviamente possiamo continuare con il classico amarcord sentimentale di un passato che non e' mai esistito, o davvero negli anni 90/80/70/60 non ci si lamentava dei soldi che giravano che rovinavano lo sport?

Le merde saranno invitate, noi no
...

i Laziali sono sempre i primi a decidere per loro. chissa' quanti romatristi sono cosi convinti.

Offline Gulp

*****
6506
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #22 il: 27 Mar 2019, 12:02 »
Spero tanto che tu abbia ragione Joe, almeno saremmo della partita. Del futuro del calcio globale me ne frega poco, fossi Juventino farei gli stessi discorsi del nostro ospite. Essendo coinvolto emotivamente l'unica cosa che mi interessa è sopravvivere all'evoluzione europea e non diventare una squadra dell'USL Championship qualsiasi che vede le altre divertirsi in MLS.

Essere la prima squadra esclusa, perché non vedo Superlega europea senza Juve-Inter-Milan-Napoli-Roma, sarebbe bruttissimo.

Offline vaz

*****
39280
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #23 il: 27 Mar 2019, 12:15 »
vabbè gulp, avremo più tempo per bere birre  :beer:

Offline Gulp

*****
6506
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #24 il: 27 Mar 2019, 12:23 »
Che sia una Lega chiusa e ad inviti è presto per dirlo, la battaglia IMHO è ancora aperta.

Anzi, ad oggi ipotizzare un sistema di franchigie nel mercato europeo, che vive di Società sportive e non di sport parte integrante del sistema formativo scolastico, è estremamente prematuro.

Di certo, se i posti per le italiane rimangono quattro, le merde con il Napoli si giocano un posto in serie A.

Secondo me:
Già i posti per le inglesi saranno minimo 6: City, United, Arsenal, Chelsea, Liverpool, Tottenham. I posti per le italiane sono 4 perchè alla attuale Champions bisogna far partecipare Shakhtar, Bruges, Young Boys, Viktoria Plzen, AEK Atene... dubito che quando creeranno una superlega si andrà ancora a giocare in Repubblica Ceca o in Ucraina. Già è tanto se si andrà in Russia o a Istanbul.

Sulle merde possiamo raccontarci quante favolette vogliamo sullo stato di tensione finanziaria ma sono il 16mo club più "prezioso" (valuable) del mondo secondo forbes, più top 10 che top 20 nel ranking uefa, rappresentano con tutta la loro merda il marchio Roma. Io in una top 30 europea li vedo dentro, magari morono prima del 2024 tra atroci sofferenze assieme all'Inter.

@Vaz quelle non ce le toglieranno mai  :beer: :beer:

Offline FatDanny

*****
16849
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #25 il: 27 Mar 2019, 12:43 »
Secondo me:
Già i posti per le inglesi saranno minimo 6: City, United, Arsenal, Chelsea, Liverpool, Tottenham. I posti per le italiane sono 4 perchè alla attuale Champions bisogna far partecipare Shakhtar, Bruges, Young Boys, Viktoria Plzen, AEK Atene... dubito che quando creeranno una superlega si andrà ancora a giocare in Repubblica Ceca o in Ucraina. Già è tanto se si andrà in Russia o a Istanbul.

Sulle merde possiamo raccontarci quante favolette vogliamo sullo stato di tensione finanziaria ma sono il 16mo club più "prezioso" (valuable) del mondo secondo forbes, più top 10 che top 20 nel ranking uefa, rappresentano con tutta la loro merda il marchio Roma. Io in una top 30 europea li vedo dentro, magari morono prima del 2024 tra atroci sofferenze assieme all'Inter.


Il senso dell'operazione, che come dice il nostro ospite è partita da un pezzo perché le cose non si fanno oggi per oggi ma oggi per domani, è proprio dire sticazzi della rapprestatività nazionale-territoriale, conta solo l'appetibilità, il bacino d'utenza e il portato simbolico.
Quindi squadre come quelle che hai citato vanno fuori al 100%, concordo.
Ci rientrano una o due portoghesi, non sono per niente convinto ci rientri il Tottenham, anche perché Londra già così è rappresentata da due squadre e rispetto Arsenal e Chelsea sta un gradino sotto.
Non mi sembra plausibile che dall'Italia partecipino in 5, Napoli e merde se la giocano.
Con un Napoli più competitivo e dal bacino d'utenza più ampio, ma con le merde che hanno una cornice cittadina più appetibile sotto vari aspetti.
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #26 il: 27 Mar 2019, 12:53 »
Ho già chiarito che non mi sto riferendo al modello Italia, ma al futuro modello Europa.

I campionati nazionali sono superati.

Ah ma per il modello Europa allora sono d'accordo ma difficile farlo senza una SuperLega e in ogni caso le bozze di cui si parla vanno in quella direzione di una sorta di NFL il problema è come conciliare quel modello che è chiuso con quello aperto europeo, non penso sia semplice

Offline Gulp

*****
6506
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #27 il: 27 Mar 2019, 12:56 »
Il senso dell'operazione, che come dice il nostro ospite è partita da un pezzo perché le cose non si fanno oggi per oggi ma oggi per domani, è proprio dire sticazzi della rapprestatività nazionale-territoriale, conta solo l'appetibilità, il bacino d'utenza e il portato simbolico.
Quindi squadre come quelle che hai citato vanno fuori al 100%, concordo.
Ci rientrano una o due portoghesi, non sono per niente convinto ci rientri il Tottenham, anche perché Londra già così è rappresentata da due squadre e rispetto Arsenal e Chelsea sta un gradino sotto.
Non mi sembra plausibile che dall'Italia partecipino in 5, Napoli e merde se la giocano.
Con un Napoli più competitivo e dal bacino d'utenza più ampio, ma con le merde che hanno una cornice cittadina più appetibile sotto vari aspetti.

Dipende anche dal numero complessivo di squadre, se sarà un classico campionato a 16/18/20 squadre, un sistema con promozioni e retrocessioni come diceva Joe, o sulle 28/30 stile MLS. Vedendo più probabile l'ultima (banalmente: più partite, più soldi) vedo abbastanza posti sia per il Tottenham che per 5 italiane.

Offline edge24

*
5919
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #28 il: 27 Mar 2019, 13:07 »
Dipende anche dal numero complessivo di squadre, se sarà un classico campionato a 16/18/20 squadre, un sistema con promozioni e retrocessioni come diceva Joe, o sulle 28/30 stile MLS. Vedendo più probabile l'ultima (banalmente: più partite, più soldi) vedo abbastanza posti sia per il Tottenham che per 5 italiane.
Secondo me è più probabile la prima opzione (16/18/20). Già i campionati nazionali sono da 36/38 partite e sono stancanti, un campionato da 30 significherebbe 58 partite. A cui vanno aggiunte nazionali e coppe varie.

Ma il dubbio più grande è: sicuri che dopo 50 volte Barcellona-United rimanga appetibile, e l'appetibilità non stia nell'eccezionalità dell'evento?
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #29 il: 27 Mar 2019, 13:48 »
il problema è come conciliare quel modello che è chiuso con quello aperto europeo, non penso sia semplice

Esattamente.

Ad oggi il problema è irrisolvibile.

Come dicevo prima negli states la formazione al professionismo nello sport è affidato alla scuola, in europa alle società sportive.

Per conciliare questi due approcci ci vorrà necessariamente un compromesso.

Offline Gulp

*****
6506
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #30 il: 27 Mar 2019, 14:08 »
Secondo me è più probabile la prima opzione (16/18/20). Già i campionati nazionali sono da 36/38 partite e sono stancanti, un campionato da 30 significherebbe 58 partite. A cui vanno aggiunte nazionali e coppe varie.

Ma il dubbio più grande è: sicuri che dopo 50 volte Barcellona-United rimanga appetibile, e l'appetibilità non stia nell'eccezionalità dell'evento?

No in caso fosse a più di 24 squadre non penso sarebbe un classico girone unico A/R, ma più un funzionamento tipo MLS dove classifica di conference e complessiva convivono. Le coppe sono poche partite in più, influirebbero come la coppa italia sulla nostra A, magari facendo una coppa ad eliminazione diretta che coinvolge anche il resto dei campionati nazionali... sono solo mie personalissime ipotesi btw

Offline PARISsn

*****
10268
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #31 il: 27 Mar 2019, 14:30 »
(ANSA) - ROMA, 26 MAR - "Per la prima volta nella storia stiamo lavorando nella massima trasparenza con l'Uefa per organizzare il prossimo calendario dal 2021 al 2024. Ci vorranno 12-20 mesi di lavoro, è troppo presto per formulare un'ipotesi. Non ci sarà alcuna Superlega autonoma, lavoriamo d'intesa con l'Uefa per i migliori risultati per tutti i club che sono i motori centrali del calcio". Così Andrea Agnelli, in conferenza stampa ad Amsterdam. Il presidente dell'Eca, l'organismo che raggruppa i club, ha sottolineato che è "assai significativo come Eca e Uefa stiano lavorando insieme. È importante per il futuro del calcio". "Dobbiamo coinvolgere più Federazioni e allargare la partecipazione alle competizioni Uefa ha aggiunto -. Servono più dettagli sul progetto della Fifa per il Mondiale per club. Si sa troppo poco. Partite di Champions nel week-end? Non è il momento di parlarne".
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #32 il: 27 Mar 2019, 15:55 »
Più che la NBA bisognerebbe usare la NFL come riferimento: 32 squadre, 2 Conference e 8 divisioni da 4 squadre.
Il calendario dovrebbe seguire criteri simili alla creazione (complessa) di quello NFL, con un numero di partite pari a 16 (una in più rispetto al numero di partite della CL attuale, arrivando in finale).
12 squadre ai playoff, 4 turni a partita secca (inclusa la finale) con le prime 4 che giocano dai quarti.
Totale 20 partite.

I campionati di riferimento dovrebbero essere:
Inghilterra (4) [Manchester United, Manchester City, Liverpool, Arsenal]
Italia (4) [Juve, Milan, Inter, sozzi (inutile girarci intorno, Roma sarà sempre più appetibile di Napoli)]
Spagna (4) [Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid, Valencia o Siviglia]
Germania (4) [Bayern, Borussia Dortmund, Eintracht, Lipsia]
Francia (3) [PSG, OM, OL]
Olanda (3) [Ajax, PSV, Feyenoord]
Portogallo (3) [Porto, Benfica, Sporting]
Turchia (2) [Galatasaray, Fenerbahce]
Russia (1) [Zenith]
Ucraina (1) [Dynamo Kiev]

A queste bisognerebbe aggiungere 3 squadre per arrivare a 32.
Se la Lazio (come sesta) fosse presa in considerazione bisognerebbe aumentare il numero di partecipanti ad altri campionati grandi (ad esempio Inghilterra mettendo dentro le scozzesi) e togliere Russia o Turchia.
Difficile ma non impossibile.
Messa così ci sarebbero escluse eccellenti in Inghilterra, in Grecia, tutto l'Est europeo inclusi i Balcani.

Se al contempo facessero riforme nei campionati europei inclusi per ridurre il numero di partite del Campionato nazionale (da 38 a 26 ad esempio), ci sarebbero persino meno partite totali in stagione.


Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #33 il: 27 Mar 2019, 16:32 »
A me sembra una cosa irrealizzabile per tantissimi motivi diversi questa della SuperLega... Molto più probabile che il calcio sia sulla via del "botto economico" con conseguente ridimensionamento di diversi top club.
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #34 il: 27 Mar 2019, 18:30 »
Che grande cagata sta SuperLega, ma tanto rimarrà solo una pessima idea che non verrà mai realizzata.

Offline gentlemen

*
11522
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #35 il: 27 Mar 2019, 19:11 »
Al momento il progetto Superlega è stato rigettato, ed è anche semplice comprendere perchè, è stato più uno spauracchio per "cstringere" l'UEFA a camminare di pari passo con l'ECA (associazione che conta tra i suoi membri i maggiori club europei, Lazio compresa).
Personalmente mi fido molto della competenza di Andrea Agnelli e di altri mebri dell'ECA, tra i quali tanti ex-grandi giocatori e stelle del calcio europeo, molto più dell'UEFA, i quali hanno ribadito che non ci sarà nessuna superlega e che cmq l'elemento sportivo sarà non solo preminente ma è quest'ultimo che andrà sempre più valorizzato, naturalmente in una cornice quanto più competitiva e attraente, quella che è stata definita "SuperChampions", che non è SuperLega.
Pensare che i Paesi di più grande tradizione, valore sportivo ed economico, a livello calcistico (Premier, Serie A, Liga, Bundesliga) possano avere solo 4 club nella massima competizione europea non solo è anacronistico ma soprattutto illogico, ecco perchè penso ci sarà una Champions con dei turni preliminari tra i Club di paesi con un coefficiente di ranking più basso, e la partecipazione, per i Paesi di maggior coefficiente, di almeno 6 Clubs, con un calendario che si avvicini a quello che oggi è l'Eurolega di Basket, in quanto la formula dei gironi a 4 squadre si sta rivelando, oltre che di esito scontato, alquanto scontata e povera di spunti agonistici.
Più che nella nostra federazione, per la conservazione di tradizioni e attenzioni verso il tifoso, mi fido molto di Federazioni come quella inglese e tedesca; non dimentichiamo inoltre che la Liga e la Bundesliga, a seguito di proteste della maggior parte dei tifosi, hanno di fatto abolito il posticipo di campionato al lunedì sera.
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #36 il: 27 Mar 2019, 19:24 »
Nessun modello sportivo americano è immaginabile nel contesto europeo, suvvia, un po' di serietà.
Senza promozioni-retrocessioni diventerebbe show, spettacolo e perderebbe presto ogni forma di interesse nei confronti delle versioni originali (=americane), che abbia un pallone tondo, ovale, grande o piccolo poi diventa puro contorno.

Allo stesso modo leggo molti campioni mondiali di fasciatura di teste preventiva terrorizzate dal confronto con i vice campioni di tennis del corropoli.
Probabile che saranno fuori sia alla eventuale formazione (immagino per accedere serviranno proprietari facoltosi e/o conti a posto, oltre a stadio di proprietà) che in futuro.

Ciò che mi spaventa di più in ottica futura è la nomea di una parte della nostra tifoseria effettivamente impresentabile che potrebbe rappresentare una grossa riga rossa sul nostro nome.

Comunque è una cosa talmente in la da venire che chissà se e quando si realizzerà.
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #37 il: 27 Mar 2019, 20:50 »
Il calcio e' lo sport piu' seguito al mondo .

Ogni tanto , sempre piu' raramente , Davide batte Golia .

Se vanno in quella direzione andranno anche nelle stessa direzione per le nazionali , o peggio Mondiali senza haiti (74) o Corea (66) .

Dite che poi dura ?

Boh...

Offline Tarallo

*****
84584
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #38 il: 27 Mar 2019, 21:06 »
Ma certo che no. È vero che al capitalismo non si può dire di no, ma anche il capitalismo sa che se l'animale di cui è parassita muore, lui non mangia più.
Si ha bisogno di questa interazione fra i vari livelli, e resterà.

Offline Lativm88

*
3571
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....
« Risposta #39 il: 28 Mar 2019, 13:11 »
per me la superlega è una cagata pazzesca.

proprio per questo prima o poi la faranno.

Già ora molti ragazzini vengono messi di fronte alla domanda "perché tifare una squadra che comunque non vincerebbe?" e allora morte alla passione, evviva la superlega da Playstation!
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod