amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?

0 Utenti e 26 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline fede75

*****
6662
amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« il: 10 Gen 2012, 11:19 »
.. innanzitutto, c'è qualche netter ad amsterdam?  :beer:
io e porga saremo là da venerdì ..
chi è a conoscenza di qualche simpatico locale dove mangiare (visto che giochiamo alle 12.30 ) e vedere pure la partita?  :ssl
ovviamente è gradita anche qualsiasi altro tipo di informazione sulla città  :))



Offline iDresda

*****
7399
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #1 il: 10 Gen 2012, 11:21 »
credo che dovreste contattare il netter olandese.
Mi pare che stia proprio ad Amsterdam.

Rijksmuseum, se vi piace l'arte fiamminga.
Rembrandt, Rubens, Van Dijk, Vermeer su tutti (quelli che ricordo...).
La ronda di notte Di Rembrandt vale il prezzo del biglietto.

Online Dissi

*****
22470
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #2 il: 10 Gen 2012, 12:48 »
io, su consiglio di olandese, vidi la prima di campionato Milan - Lazio al Satellite sports cafè di Leidse plein

http://www.satellitesportscafe.nl/web/home.html

ci hanno millantamila schermi e fanno vedere tutti gli sport, dalle freccette alla lotta nel fango, se l'evento non è presente chiedilo e ti dedicano uno schermo.

EDIT: non è un coffee shop ma il fumo è tollerato, io stavo con i bambini e mi sono dovuto spostare (o meglio ci ha spostato il cameriere quando ha visto la situazione)

porgascogne

porgascogne

Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #3 il: 10 Gen 2012, 12:52 »
io, su consiglio di olandese, vidi la prima di campionato Milan - Lazio al Satellite sports cafè di Leidse plein

http://www.satellitesportscafe.nl/web/home.html

ci hanno millantamila schermi e fanno vedere tutti gli sport, dalle freccette alla lotta nel fango, se l'evento non è presente chiedilo e ti dedicano uno schermo.

EDIT: non è un coffee shop ma il fumo è tollerato, io stavo con i bambini e mi sono dovuto spostare (o meglio ci ha spostato il cameriere quando ha visto la situazione)

grazie

(anche per il fumo)
 8)

Rijksmuseum, se vi piace l'arte fiamminga.
Rembrandt, Rubens, Van Dijk, Vermeer su tutti (quelli che ricordo...).
La ronda di notte Di Rembrandt vale il prezzo del biglietto.

vedremo
io non sono un grande amante dei musei, in genere
almeno non di quelli che "tirano"

però, jaan vermeer mi interessa come luce e rembrandt van rijn come buio

Offline iDresda

*****
7399
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #4 il: 10 Gen 2012, 13:14 »
rembrandt van rijn come buio



Più buio de così...
:))

Se non ami i musei che tirano, allora "evita" il museo van Gogh.
Il Rijks è certamente meno frequentato di quello.

De Appel è la fondazione dell'arte contemporanea, pure quella molto bella.

Offline Zoppo

*****
17715
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #5 il: 10 Gen 2012, 14:02 »


Più buio de così...
:))

Se non ami i musei che tirano, allora "evita" il museo van Gogh.
Il Rijks è certamente meno frequentato di quello.

De Appel è la fondazione dell'arte contemporanea, pure quella molto bella.

D'accordo.

Non fare caso a me che dentro al museo di Van Gogh c'ho passato 5 ore.

E non avevo fumato niente.

Apparte gli scherzi Van Gogh è uno dei miei pittori preferiti quindi è inevitabile che io mi innamorassi di quel museo, ma anche del Rijks ho un ottimo ricordo.

Io lascerei perdere la casa di Anna Frank che è un po una sola, almeno secondo me. Gira e goditela. Se riesci noleggia una bici...

Offline iDresda

*****
7399
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #6 il: 10 Gen 2012, 14:42 »
D'accordo.

Non fare caso a me che dentro al museo di Van Gogh c'ho passato 5 ore.

E non avevo fumato niente.


Se è per questo anche io, pur non essendo il mio pittore preferito, ma per vedere due grandissime mostre: una su van Gogh e Gauguin nel 2003 e l'altra su Rembrendt nel 2006. Il tutto nell'area sottostante al museo, quella riservata alle mostre temporanee. La parte superiore, con tutte le opere di van Gogh l'avrò vista si e no in mezz'ora, proprio perché troppo, troppo frequentata da gente che non ti lascia vedere in pace niente. Insomma ad ogni quadro era uno sforzo per poterselo vedere in pace senza qualcuno che ti spinge o ti copre la visuale. Una sofferenza, sono andato via infastidito.

C'é da dire che me lo ricordo come un museo veramente organizzato per gli eventi di richiamo come quelli che ho menzionato sopra.

Sono d'accordo sul fatto che bisogna girarsela, in campana alle piste ciclabili, i ciclisti olandesi non sono molto tolleranti con chi non conoscendo il sistema delle loro piste ciclabili ci cammina sopra (se è per questo manco i tedeschi) e ti mandano tranquillamente af... farti un bagno nei canali

porgascogne

porgascogne

Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #7 il: 10 Gen 2012, 14:56 »
(una delle peggiori esperienze della mia vita è stata la visita dell'hermitage a sanpietroburgo: la densità di manila, l'educazione dei cancelli de ostia, la cultura de un americano medio del minnesota)

AguilaRoja

AguilaRoja

Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #8 il: 10 Gen 2012, 15:50 »
La Lazio ad Amsterdam???
Non oso immaginarmi in una situazione simile...

La psicotropìa avrebbe influenze devastanti sia in caso di sconfitta che in caso di vittoria. A sto punto spero per voi in un pareggio.
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #9 il: 10 Gen 2012, 18:06 »
fede75. Non ti conosco, ma mi sembra di aver intuito che tu divida la lavatrice e lo spazzolino con il porga,
che purtroppo invece conosco.
Ebbene, quale dovrebbe essere il motivo per cui tu, in compagnia di ello, ad amsterdam, all'ora di pranzo,
che, ad amsterdam, a quell'ora, se la sera prima ti sei riempita la testa di nebbia poco calvinista, potresti ancora stare a letto, a mangiare volendo, a fare altro, a dormire, con ello, che poi non ne comprendo il motivo ma ecco:
dovete per forza guardare una partita di calcio?
R: amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #10 il: 10 Gen 2012, 18:26 »
Ma è vero che ora bisogna farsi una tessera per andare nei coffee shop?
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #11 il: 10 Gen 2012, 18:30 »
fede75. Non ti conosco, ma mi sembra di aver intuito che tu divida la lavatrice e lo spazzolino con il porga,
che purtroppo invece conosco.
Ebbene, quale dovrebbe essere il motivo per cui tu, in compagnia di ello, ad amsterdam, all'ora di pranzo,
che, ad amsterdam, a quell'ora, se la sera prima ti sei riempita la testa di nebbia poco calvinista, potresti ancora stare a letto, a mangiare volendo, a fare altro, a dormire, con ello, che poi non ne comprendo il motivo ma ecco:
dovete per forza guardare una partita di calcio?

Nella tua domanda c'é anche la risposta. Credo.
Tu resteresti a letto con Porga seminudo fino all'ora di pranzo ?
ma io me andrei subito a cercà una televisione  che trasmette "Protestantesimo" alle 7 e mezza del mattino.

Offline fede75

*****
6662
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #12 il: 11 Gen 2012, 09:22 »
.. guardare una partita di calcio?

beh.. non è una partita di calcio..
è la mia LAZIO:ssl


e comunque sarebbe anche difficile fare un pò come ce pare come tu descrivi (giustamente  :wink2:)
perchè siamo ospiti di una mia cara amica (incinta! .. questa è per tarallo..  :=)) ) e della sua bella famigliola  :))

porgascogne

porgascogne

Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #13 il: 11 Gen 2012, 09:37 »
dovete per forza guardare una partita di calcio?

sull'articolo da usare, passando dall'indeterminativo al determinativo, t'ha già risposto freddy
 :pp
pensa che a bangkok abbiamo invaso un pub irlandese a khao san road, rischiando di venire alle mani (io) con due napolitaners simpatici come i post di IB e tuoi
 :=))

Tu resteresti a letto con Porga seminudo fino all'ora di pranzo ?

tu l'hai fatto, p'tit coeur
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #14 il: 11 Gen 2012, 09:59 »
dunque, dolce principessa e lurido porco
prima di tutto io da van gogh c'ho perso minimo 6 ore, nonostante la folla e la mia avversione per ciò che è arte, perchè comunque dandoje de gomito i quadri li riesci a vedere e certe cose sono meravigliose
il rijks c'è piaciuto di meno, ma temo influisca lo special cake della sera precedente
di sicuro c'era meno gente e meno fila all'ingresso
l'hermitage non m'è piaciuto per niente, a parte la cioccolata calda offerta a secchiate all'ingresso
non sono d'accordo con zoppo, la casa di anna frank è da vedere, se c'hai una coscienza ti riempie di cazzotti in pieno stomaco ed esci intristito, di certo non è da vedere aspettandosi chissà cosa, direi che è più un tour dentro sè stessi che altro
se siete liberi di girare fatevi la city card, c'è lo shop proprio davanti alla stazione centrale, almeno non je lasciate 2.6€ ogni viaggio in tram e avete l'ingresso a quasi tutti i musei più importanti (zompando la fila)
io eviterei il tour dei canali sul battello, io me stavo a addormì (vedesi sopra, cfr special cake)
per quanto riguarda la partita, io lecce-lazio l'ho vista in comodo streaming su pc in hotel, accendendo due minuti prima del gol di klose (quindi cinque minuti prima della fine), a causa di un problema tecnico della sveglia (ri-cfr special cake)
è stato un ripiego, il piano iniziale prevedeva di vederla in un locale che avevamo precedentemente individuato senza problemi, nel senso che girando e girando prima o poi un posto con gli schermi e pubblicità calcistiche lo trovi e basta chiedere se fanno la serie a, ne ricordo almeno una mezza dozzina
già che ci siete, cercate un po' in giro se ritrovate il mio cervello, dovrebbe stà dalle parti dell'hollywood, un mini coffee shop sfigato proprio dietro la stazione, uscendo tutto a destra (sulla stessa strada c'è una bisteccheria argentina dove abbiamo mangiato veramente bene, s'è fatta pagà un po', ma la carne era da paura, e poi avevano un gatto nero che saltellava dappertutto, pure sui tavoli ogni tanto, non riuscivano a riprenderlo per portarlo a casa loro al piano superiore)
per mangiare poi dipende da ciò che cercate, nel senso che è pieno di posti per quei maledetti e schifosi tossici in preda a fame chimica dove si possono acquistare cheeseburger o kebbabbini volanti a prezzi infimi, e su questi posti posso consigliarvi
se invece cercate qualcosa di più raffinato, noi abbiamo girato 3-4 bisteccherie a cena, ma sempre in zona centrale, quindi non ho molto da consigliarvi, anche perchè prezzo a parte la qualità è stata sempre molto simili e ovunque più che accettabile
se dopo i pasti andate nel red district occhio all'angolo travelloso, noi ci siamo capitati per sbaglio (nel senso che abbiamo girato quasi sempre affidandoci al caso e seguendo gli effluvi dei locali fumogeni simpatici) e nella prima vetrina c'era un manganello umano con barba e peluria corporea, c'è a chi piace e lo rispetto, ma dopo 3 o 4 saccottini fritti ripieni di formaggio io ho accusato un leggero malore che mi ha costretto a prenderne altri 3 o 4
infine, una richiesta:
su internet se ne leggono di tutti i colori su sta cazzo de limitazione per i non residenti per l'ingresso nei coffee shop, si legge che è in vigore come che non lo è e scatterà dal 2013, c'è più confusione su sta cosa che sul ruolo di hernanes
se cortesemente poteste verificare se ve fanno entrà e consumà ve ne sarei grato, altrimenti c'ho una prenotazione da annullare
per altre info non esitate a contattarmi, la mia visita (o meglio il mio viaggio) è recentissima e i ricordi sono tuttora freschi

Offline Zoppo

*****
17715
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #15 il: 11 Gen 2012, 10:14 »
non sono d'accordo con zoppo, la casa di anna frank è da vedere, se c'hai una coscienza ti riempie di cazzotti in pieno stomaco ed esci intristito, di certo non è da vedere aspettandosi chissà cosa, direi che è più un tour dentro sè stessi che altro

Non mi ha fatto impazzire, perchè comunque la casa è stata modificata, e se ho capito bene non è la vera casa dove la povera Anna si è rifugiata. La via era quella, ma non la casa. Adesso non ricordo precisamente, te ne sai di più sicuramente...insomma questa cosa mi deluse un po'.
Il museo di Via Tasso (sottovalutatissimo) mi fece molto più effetto...

Per il resto d'accordo con te

Offline fede75

*****
6662
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #16 il: 11 Gen 2012, 10:52 »
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #17 il: 11 Gen 2012, 11:01 »
tu l'hai fatto, p'tit coeur

C'era un altro tra noi.
 :DD

Offline Giacomo

*
2093
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #18 il: 11 Gen 2012, 11:05 »
amsterdam?...  mi sa che la partita ve la vedete in 3D....e senza bisogno degli occhialetti  ;) ;)

Online Dissi

*****
22470
Re:amsterdam: dove vediamo lazio - atalanta?
« Risposta #19 il: 11 Gen 2012, 11:23 »
Non mi ha fatto impazzire, perchè comunque la casa è stata modificata, e se ho capito bene non è la vera casa dove la povera Anna si è rifugiata. La via era quella, ma non la casa. Adesso non ricordo precisamente, te ne sai di più sicuramente...insomma questa cosa mi deluse un po'.
Il museo di Via Tasso (sottovalutatissimo) mi fece molto più effetto...

Per il resto d'accordo con te

è stata modificata la parte anteriore, dove erano gli uffici del padre di anna, e la facciata.
e poi non ci sono più gli arredamenti originali.

però le stanze dove vissero la famiglia frank e gli altri rifugiati sono rimaste identiche, ci sono addirittura le scritte fatte da anna sul muro.
e poi c'è un ottimo centro di documentazione e anche il diario originale esposto.
io la consiglio, magari sul tardi (il sabato chiude alle 9) che c'è molta meno gente
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod