Guatemala, Guatemala...

0 Utenti e 26 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline pentiux

*****
18157
Guatemala, Guatemala...
« il: 03 Giu 2014, 18:55 »

...maremma maiala!

Cioè.
Sto pensando un giro Guatemala / Roatan&Utila (con forse aggiunta di Belize, ma anche no).
Non ne so quasi niente, sono tutt'orecchie.

Astenersi perditempo e tour organizzati.
;))


Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #1 il: 03 Giu 2014, 19:04 »
fattelo n'viaggetto ogni tanto

Offline pentiux

*****
18157
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #2 il: 03 Giu 2014, 19:08 »
fattelo n'viaggetto ogni tanto
Grazie per avermi tolto questo peso, c'erano quote diverse su chi l'avrebbe scritto per primo (Sharp era dato a 1.10, Pag a 1.20 per esempio, tu a 1.50 comunque una quota di tutto rispetto).
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #3 il: 04 Giu 2014, 05:20 »
Pè, che vuoi sapere?

Offline pentiux

*****
18157
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #4 il: 04 Giu 2014, 08:55 »
Pè, che vuoi sapere?
Ok, si ragiona... aspettavo proprio te. ;))
Mettiamo che trovo un volo su Guatemala City (fino a ieri c'erano a prezzo accettabile, oggi già non ne trovo più con le mie date... ma non dispero), e che abbia circa 4 settimane a disposizione.
Che faccio?

Diciamo che l'ultima decina di giorni la potrei dedicare a scendere in Honduras via Copan / la Ceiba / Utila / Roatan (meglio che il Belize, vero?), e se riesco volare direttamente a Guatemala City per il rientro... cosa posso fare nelle due settimane abbondanti precedenti in Guatemala?

Come posso organizzarmi il giro? Ok Tikal, ma poi?

Ci si muove tranquillamente con i mezzi, all'interno?
Ci sono zone più o meno tranquille?

Offline tommasino

*****
14323
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #5 il: 04 Giu 2014, 09:58 »
Viaggio indimenticabile effettuato nel lontano 1994.
A quell'epoca ero poco più di un ragazzo e feci il tour tutto sui mitici autobus di linea guatemaltechi, con le file di 4 posti occupati da 6 persone, con galline, con contadini che montavano con machete di 40 cm, con un uomo accanto al conducente con la pistola dentro i pantaloni, con gli zaini fissati in qualche modo sopra il tetto degli autobus.
Dovessi optare per questa soluzione, senza dubbio affascinante ma che adesso non so se sarei in grado di ripetere, è obbligatorio rivestire in qualche modo il bagaglio perchè gli acquazzoni intensi ed improvvisi sono all'ordine del giorno.

Appena arrivato a Guatemala City puoi tranquillamente spostarti ad Antigua, la vecchia capitale in tipico stile coloniale e da lì iniziare il tour di questo poverissimo ed incantevole paese.

Tappe obbligate:
- lago Atitlan, uno specchio d'acqua circondato da tre vulcani con tre-quattro paesini imperdibili;
- Chichicastenango con il suo caratteristico e coloratissimo mercato dove vendono di tutto (ho trovato anche un venditore ambulante di casse da morto);
- Livingston, paesello sul mare con atmosfera caraibica dal quale poi, percorrendo con una barchina il rio Dulce, arrivare sulla strada che ti porterà a Tikal, altro posto imperdibile;
- Belize, in particolare Cayo Caulker, piccola isola senza automobili dove potrai mangiare delle splendide aragoste a prezzi imbarazzanti (almeno all'epoca, ma credo che sia ancora così).

porgascogne

porgascogne

Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #6 il: 04 Giu 2014, 10:24 »
Roatan

ci stetti una settimanella
 8)

alcune cose:
- quando vedi atterrare (dall'interno dell'aereo) un 767 all'aeroporto di roatan, dopo un kilometro di pelo sull'acqua preceduto da una virata che mette l'ala dx a 200 mt dall'acqua, allora capisci che lo stipendio dei piloti (che peraltro, qui atterrano manualmente, non con lo strumentale) è stramegaguadagnato
- roatan: la costa nord è tutta corallina, la costa sud meno...io preferisco la sud, perché è più selvaggia e la barriera è raggiungibile dopo un tratto di mare aperto, quindi più protetta...io ho alloggiato a west end...è la zona più organizzata e si divide in (arrivando alla spiaggia dalla strada che arriva dall'aeroporto) PARTE SX, in mano agli italiani, PARTE DX, in mano agli americani...conoscendo un po' come ragioni, fuggirai dalla parte sx, visto che è piena di 'sti tipi che "mi imbarcai in un cargo battente bandiera liberiana"...vai dalla parte degli americani (io sono stato qui), molto spartano, vicino ai localini per i divers...dalla parte degli italiani è pieno di locali, pizzerie, discobar...ottimo per lo struscio ma pessimo per dormire
- per i giri in barca, vai davanti al "pura vida" (lato italiano, gestito da un napoletano, ai tempi), e cerca un ragazzo con la maglietta cirio di simeone  8) cmq, da questo lato trovi barche a nolo per la giornata per girare la costa (in campana, perchè il tempo cambia in pochissimo tempo, fatti portare dal lato delle mangrovie - mangrove bight - , tanto l'isola non la puoi circumnavigare, tanto è lunga - a meno che non stai 3 gg in barca - e tanto cambia la corrente)
- vai assolutamente qui...io ci ho festeggiato il mio 40esimo compleanno  :pp si, lo so, può sembrare un posto turistico, ma a parte il fatto che puoi fare anche il volontario (ed una mezza idea mi era venuta), ma i delfini sono liberi in mare quando è il momento dell'accoppiamento e dei parti, e vengono da soli nel cayo...poi ce n'è qualcuno stanziale, ma nulla a che vedere con un parco acquatico, davvero...nuotare con i delfini che ti prendono per un giocattolino è al tempo stesso agghiacciante ed eccitante
- granchio, aragoste, gamberi...bubba & gump shrimps hanno girato qui, per dire. al french harbour mi sono mangiato un granchio da 4 kili da solo
- per girare ci sono dei pulmini multipli che vengono utilizzati a chiamata...è molto bello girare con perfetti sconosciuti (ma non è a te che te lo devo spiega') e fare tutte le fermate, caricando scolari in uniforme, donnone con la spesa, rastaman...se vuoi puoi prenderne uno tutto per te per girare, anche se poi si finisce sempre per dare passaggi a tutti...fatti accompagnare oak ridge o a old port royal: luoghi spettacolari, anche se abbastanza ostici da raggiungere (la strada finisce a oak ridge, poi è carrareccia)

Offline Maxilotte

*
2405
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #7 il: 04 Giu 2014, 13:56 »
Ok, si ragiona... aspettavo proprio te. ;))
Mettiamo che trovo un volo su Guatemala City (fino a ieri c'erano a prezzo accettabile, oggi già non ne trovo più con le mie date... ma non dispero), e che abbia circa 4 settimane a disposizione.
Che faccio?

Diciamo che l'ultima decina di giorni la potrei dedicare a scendere in Honduras via Copan / la Ceiba / Utila / Roatan (meglio che il Belize, vero?), e se riesco volare direttamente a Guatemala City per il rientro... cosa posso fare nelle due settimane abbondanti precedenti in Guatemala?

Come posso organizzarmi il giro? Ok Tikal, ma poi?

Ci si muove tranquillamente con i mezzi, all'interno?
Ci sono zone più o meno tranquille?

ciao! qualche consiglio sparso: secondo me a tikal devi provare ad andare in aereo da guatemala city e poi scendi in bus fino a Livingston. Da lì via fino a la ceiba con mezzi più o meno di fortuna. Consiglio: da La Ceiba a Roatan vai in volo se trovi prezzo buoni. Il viaggio in traghetto me lo ricordo un incubo.

Oltre ai vari consigli che hai ricevuto, certamente Antigua merita qualche giorno, ad Atitlan non fermarti al primo paese, quello più grande (Panajachel), ma vai in uno dei due/tre che trovi sulle sponde del lago. Io arrivai fino a Quetzaltenango: città nulla di che ma dintorni che meritano. Infine a Chichicastenango, molto bello il mercato ma la sera è un mortorio. Se riesci, neanche vale la pena fare una nottata là.

Roata:, io affittai un bungalow sulla spiaggia e non feci nient'altro che mare. Andai al Fosters a West bay. mare e spaiggia spettacolari.
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #8 il: 04 Giu 2014, 14:26 »
Ciao ragazzi,
Io sono appena tornato sabato scorso da tre settimane in Guatemala (11-31 Maggio) ma era per lavoro, quindi sono stato sempre a Guatemala City (hotel in zona 10) e ho girato un po' nei weekends in cui sono andato ad Antigua, Chicastenango e Panajachel, e Tikal. Consigli sparsi sono:
- Non sottovalutare il problema sicurezza. Niente cose di valore in vista, soprattutto se vuoi viaggiare nei chicken bus. Attenzione anche ai tassisti. Detto questo, vai con poco contante in tasca e tutto dovrebbe filare liscio.
Cose da vedere:
- A me Guatemala City e' piaciuta. La piazza principale in zona uno e' una meraviglia e c'e' una bella zona pedonale. Anche il mercato centrale, sempre in zona uno vale la pena. A me e' piaciuto molto l'hotel Panamericano, ci sono andato a cena ma ci avrei pernottato volentieri se non fosse stato lontano dall'ufficio (zona 14). Purtroppo zona uno non e' tra le piu' sicure
- Antigua e' un must. Oltre alle varie chiese, consiglio anche li' il mercato (non solo quello dell'artesania ma anche quello di frutta e verdura, per vedere le donne locali, ognuna con il suo vestito tradizionale a seconda del gruppo etnico a cui appartengono). Il mercato dell'artenasia ha buoni prezzi rispetto al resto del paese.
- Se vai a Tikal (ci ho fatto una gita di un giorno), rimani qualche giorno in zona a vedere gli altri siti (Xhaka e el Mirador). Fare un paio di notti a Flores dovrebbe essere bellino. E' un'isoletta di 2Km quadrati molto carina.
- A Chicicastenango il mercato merita, c'e' 2 volte a settimana, cosi' come la strada per arrivarci.
- Lago Atitlan. Concordo sul non fermarsi a Panajachel (o almeno solo una notte per conoscere la vita notturna) e prendere una lancia per i paesini vicini con il nome dei 12 apostoli. Io purtroppo per ragioni di tempo non ho potuto farlo.
Avessi avuto tempo avrei anche tentato la scalata ad uno dei vari vulcani.
Se vai durante il mondiale non tifare Messico o Costarica (non sono amici, a differenza di Honduras, El Salvador e Nicaragua).
Suerte!



Offline tommasino

*****
14323
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #9 il: 04 Giu 2014, 15:58 »
Panajacel è senza dubbio il paese meno caratteristico di quelli sulle rive del lago Atitlan, ma dal punto di vista logistico credo sia molto valido.
Ci sono alcuni alberghi accettabili così come 2-3 ristoranti niente male ed è una buona base di partenza per una barchetta con la quale visitare le tre perle del lago che sono San Pedro, San Antonio e Santa Caterina.
Santa Caterina è raggiungibile anche tramite una strada sterrata fortemente sconsigliata a chi soffre di vertigini.

Ribadisco che il mio viaggio è datato 1994 e quindi, a parte i paesaggi naturali, senz'altro qualcosa sarà cambiato.

Offline pentiux

*****
18157
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #10 il: 04 Giu 2014, 17:46 »
Grazie, grazie, grazie... tutto utilissimo. Incamero e studio.

 :beer: :beer: :beer:

Offline sharp

*****
23594
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #11 il: 04 Giu 2014, 21:24 »
E un mio vaffa' a quanto è quotato

>:


Se non ti bastano tutte le informazioni posso chiedere a livello locale 8)

inviato col mio S3 sempre forza Lazio e asriommasempremmerda

Offline pentiux

*****
18157
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #12 il: 04 Giu 2014, 21:29 »
Sul tuo vaffa non si può scommettere, pendono accuse di combine... :DD

Quello che mi interessa, in attesa dell'autorevole contributo di DN, è quanto costa girare da quelle parti...
Alberghi decenti? Trasporti? Mangiare?

Qualche informazione più aggiornata del 1994 sarebbe molto gradita, sia sul Guatemala che su Roatan e dintorni.

Grazie!!!
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #13 il: 04 Giu 2014, 21:46 »
Pè, t'hanno detto tutto quello importante.

Io ci sono stato nel '98 e quindi a parte dove andare a mangiare e dormire che sono sempre gli stessi posti,
il resto, i vulcani, i paesini arroccati, i laghi e le piramidi può essere che non ci siano più o si siano spostati...

Ho fatto quello che ha fatto tommasino più Honduras e pullman notturno per San Cristobal (Chiapas) con 14 tranquilli posti di blocco.
Tikal: dormi lì e non a Flores ed entra nel parco prima dell'alba...

Offline sharp

*****
23594
Re:Guatemala, Guatemala...
« Risposta #14 il: 05 Giu 2014, 00:45 »
Sul tuo vaffa non si può scommettere, pendono accuse di combine... :DD

Quello che mi interessa, in attesa dell'autorevole contributo di DN, è quanto costa girare da quelle parti...
Alberghi decenti? Trasporti? Mangiare?

Qualche informazione più aggiornata del 1994 sarebbe molto gradita, sia sul Guatemala che su Roatan e dintorni.

Grazie!!!


no, no che combine tutto regolare  :p

posso provare a chiedere, ma le locali in genere sono più utili sui posti da vedere che sui prezzi,
come ben sai noi quando andiamo li siamo nettamente avvantaggiati sia dal cambio che dal costo della vita,
quindi (giustamente) per loro è tutto caro, comunque stasera chiedo e vediamo che esce fuori
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod