Portogallo a Pasqua

0 Utenti e 41 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Portogallo a Pasqua
« il: 13 Ott 2014, 11:33 »
cada il 3 di aprile.
5-7 giorni.
Flight&Drive.
Consigli, dritte, luoghi da vedere, ristoranti dove mangiare.
siate professionali meglio di trip....


Offline ssl_1900

*****
7106
Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #1 il: 13 Ott 2014, 16:36 »
cada il 3 di aprile.
5-7 giorni.
Flight&Drive.
Consigli, dritte, luoghi da vedere, ristoranti dove mangiare.
siate professionali meglio di trip....

atterri a oporto o lisbona?
(faro ne dubito...)


Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #2 il: 13 Ott 2014, 23:11 »
atterri a oporto o lisbona?
(faro ne dubito...)
Lisbona

Offline ssl_1900

*****
7106
Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #3 il: 14 Ott 2014, 00:02 »
Lisbona

questa estate ho fatto in moto il douro, oporto, le beiras, coimbra, viseu, piodao, peniche, obidos, sintra, colares, cascais, lisbona, lagos e i dintorni di faro.

quando ho un attimo ti scrivo due o tre cose

 
Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #4 il: 16 Ott 2014, 11:28 »
questa estate ho fatto in moto il douro, oporto, le beiras, coimbra, viseu, piodao, peniche, obidos, sintra, colares, cascais, lisbona, lagos e i dintorni di faro.

quando ho un attimo ti scrivo due o tre cose

grazie 1000

cuchillo

cuchillo

Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #5 il: 17 Nov 2014, 18:14 »
Questa è una cosa che scrissi a un mio collaboratore 8 anni fa.
Però lui aveva 10 giorni...


Allora, se hai 10 giorni a disposizione ti consiglierei di fare il seguente tour.

2 giorni a Lisbona.
Credimi, 2 giorni sono più che sufficienti per vedere praticamente tutto.
Ti consiglio di dormire nella Baixa, praticamente in pieno centro. Io ho dormito nella piazza centrale (Praca de Figueira) in un’ottima pensione. Di pensioni pulite e a prezzi accettabili ce ne sono a tirarsele in faccia.
Poi, dovrai visitare i quartieri di Belem (mezza giornata per vedere la torre e il convento di Jeronimos), dell’Alfama e il Barrio. Altro non c’è da vedere, te lo assicuro.
Se proprio volete, potete andare a vedere il Cristo Re da vicino, quartiere Almada, aldilà del mitico ponte del 25 aprile.

Poi, farei almeno 1 giorno di mare sulla costa occidentale. C’è tutta una striscia di spiaggia incredibile. Per riposarvi dopo 2 giorni intensi a Lisbona è il massimo.
Il posto che vi consiglio è la spiaggia di Carvalhal.
Dovresti imbarcarvi a Setubal, sbarcare a Troia e da lì fare una cinquantina di chilometri a Sud.

Poi, scenderei giù nella regione dell’Algarve.
Le città più importanti sono Lagos, Faro e Tavira. Eviterei quest’ultima. È sopravvalutata e hai pochi giorni.
A Lagos farei, fossi in te, almeno mezza giornata di mare alla Praia de Ana. Una spiaggia bellissima con le scogliere color ocra. Il paesino è pittoresco, ma niente di che.
A Faro c’è un bellissimo centro storico. Secondo me è da non perdere.

Poi, salirei su per la Regione dell’Alentejo.
Mertola come prima tappa. Paesino impedibile, sembra veramente l’ultimo avamposto del mondo.
Poi, almeno un giorno a Evora, la capitale della Regione.
Poi, farei almeno una visita a Monsaraz (da non perdere) e se vi avanza un po’ di tempo a Estremoz (perdibile, tutto sommato).

Poi, sempre nella parte orientale dell’Alentejo sono assolutamente da vedere: Marvao e Castelo de Vide. Perdersi questi due paesini sarebbe delittuoso.
Altro posto incredibile è Monsanto, più a nord. È forse il posto più surreale che ho visitato. Un paesino di 200 anime con un castello pazzesco, in mezzo ai megaliti.

Poi, andando a Nord, verso la regione della Beira, le città da consigliare non sono tante.
Guarda è assolutamente perdibile (ha solo un’imponente cattedrale gotica), Viseu non mi ha fatto impazzire (ma forse un salto lo merita, per la cattedrale soprattutto).
Poi, c’è Lamego, con un’incredibile chiesa cui si accede attraverso una scalinata a zig-zag con il bosco ai lati. 
Sono drastico. Se non avete tanti giorni, la Beira orientale la salterei forse in blocco.
 
Arrivereste, quindi, a Oporto. È una bella città ma, secondo me, non vale i 2 giorni di Lisbona. Un mattina-sera bello pieno basta, magari dormendo lì.
Da non perdere, va da sé, il quartiere della Ribeira (la sera è veramente di un’incredibile suggestione). E non c’è, secondo me, moltissimo altro da vedere. Però, 1 giorno pieno per girare tutto il centro serve.

Poi, a nord di Oporto, nella regione del Minho, DEVI andare a Braga. 
È una città meravigliosa, da tutti i punti di vista.

Scendendo, ci sarebbe da vedere Coimbra. Mi ha un po’ deluso, lo ammetto. Nel rapporto aspettative-opinione ex post è sicuramente stata la più grande delusione.
Città un po’ arrangiaticcia e sopravvalutata. Ma come si fa a saltarla del tutto?

Ora, scendendo giù per la zona occidentale, da non perdere assolutamente il trittico Tomar-Alcobaca-Batalha.
Si tratta delle 3 città con i 3 grandi capolavori architettonici del Portogallo. Tomar, tuttavia, è bella anche come cittadina. Fossi in te cercherei di dormire lì, nella città dei Templari.
Poi, se proprio ti va, fa’ pure una puntatina a Fatima, tanto è in zona. Io ci sono solo passato dentro con la macchina ma non mi sono fermato.

Infine, tornando a Lisbona per riprendere l’aereo, cercherei di fare il più classico dei classici: la gita a Sintra.
Si tratta di una città molto particolare, a 30 chilometri da Lisbona.
Tuttavia, vi sconsiglio di andarci in macchina. La cosa più paracula sarebbe aderire a una gita organizzata prendendo il pullman da Lisbona.
Vi assicuro che con la macchina lì vi passa un po’ la voglia.

Comunque, alla fine della fiera, aldilà di Lisbona e Oporto, i posti che non devi assolutamente perderti sono:
   Evora e Braga (tra le “grandi” città)
   Monsaraz – Monsanto – Marvao – Castelo de Vide – Tomar (per quanto riguarda i paesini)

Da evitare, perché assolutamente perdibili, Castelo Branco e Portalegre.

Spero di esserti stato utile

Online tommasino

*****
14135
Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #6 il: 18 Nov 2014, 09:51 »
Se siete tanti (8-10) ti posso consigliare un appartamento spettacolare vicino alla plaza de toros, non in centro centro ma servito benissimo da autobus e metro.
Non sono d'accordo che due giorni siano sufficienti per vedere tutto quanto a Lisbona.
Meritano una visita Il castello di sao jorge, i mirador de graca al tramonto, è obbligatoria la salita con l'elevador da bica ed un giro con il tram 28. Nei pressi è molto interessante Sintra (necessita una giornata intera) ed è da vedere cabo de roca, il punto più ad ovest d'europa. Niente di che cascais dove puoi fare due passi e, magari al ritorno da cabo de roca, fermarti a mangiare quello che dicono sia il più buon pollo del portogallo a jardim dos frangos posto a metà strada fra la spiaggia e la stazione per tornare a Lisbona.
A Lisbona devi mangiare in una tasca, quella dove ci siamo trovati meglio è alla Graca, proprio nella piazzetta dove ferma il 28. Ce ne sono due accanto, noi siamo stati al satellite (mi sembra di ricordare si chiami così) ma anche quello accanto sembrava ugualmente valido.
Se poi sei un malato di calcio come noi non disdegnerei anche una visita allo stadio del benfica, con tour annesso. Noi siamo stati anche a quello dello sporting che è interessante (all'interno ci sono cinema, negozi un supermercato) ma non fanno il tour.
Quando vai nel quartiere belem da non perdere una fermata all'antica pasteleria per gustare dei buonissimi pasteis (mi sono letteralmente innamorato di questi "dolcetti"). se ce la fila al bancone non la fare, entra e siediti, c'è sicuramente posto e verrai servito allo steso prezzo.
Se il tempo ti permette una giornata di relax al mare ti consiglio la spiaggia di caparica, che puoi raggiungere abbastanza comodamente con un autobus passando sul ponte 25 aprile ed accanto al Cristo Re.
Se poi ti avanza un pò di tempo sarebbe da vedere anche la zona dell'expo con le opere di calatrava e renzo piano.
Re:Portogallo a Pasqua
« Risposta #7 il: 18 Nov 2014, 13:55 »
grazie per i suggerimenti.
Nel frattempo ho virato, come potete vedere sulla Sicilia orientale.
Mi servirà in ogni caso perchè il portogallo è una meta che mi manca.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod