La Lazio e l'incantesimo

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline asteN_A.

*
12634
La Lazio e l'incantesimo
« il: 27 Ott 2019, 12:27 »
È venerdì, rimango uno dei 9 sfigati costretto a lavorare su 1100 dipendenti.
 Obbligato a "condividere" l'intero turno con la persona più asociale ed antipatica dell'intera fabbrica.
Il capo mi dice trova la soluzione perché ti tocca....ed io rispondo, manco n'incantesimo può salvarmi per stanotte.

L'incantesimo accade.

Mi cade dalla tasca del marsupio, il portachiavi con ciondolo della Lazio, lei lo vede a terra e cambia espressione come per magia.
Sei della Lazio ?
Anche mio Padre lo era, ci trasferimmo qua a Torino 30 anni fa, ero piccola ma ricordo ancora le domeniche allo stadio con lui e mia Madre.
Il turno è volato parlando di Lazio e di suo Padre e quell'amore viscerale per questi colori.

Non so come sia potuto accadere, ma è diventata la collega più simpatica ed affabile del mondo.
Mi son permesso di darle un consiglio a fine turno : lascia stare i "gobbi" ti rendono antipatica, torna al primo Amore, la nostra Lazio.




Re:La Lazio e l'incantesimo
« Risposta #1 il: 28 Ott 2019, 11:49 »
La Lazio è sempre una magia  :love2:
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod