Pigiama cardo da omo

0 Utenti e 13 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline arturo

*****
14959
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #80 il: 12 Gen 2024, 10:48 »
io, in gioventù ero molto più caloroso, slip e maglietta d'inverno, solo slip d'estate , adesso, vuoi l'età che avanza vuoi, soprattutto , il posto dove abito (800 mt slm) ho cambiato per forza l'abbigliamento , ma solo d'inverno , dove non disdegno il pigiama , fresco lana  :) e nei primi 5 minuti nei quali entro a letto non disdegno i fantasmini , per poi toglierli .

Offline carib

*****
30364
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #81 il: 12 Gen 2024, 21:50 »
Perché tu vai solo con quelle vive.
Confermo  :=))

Offline zorba

*****
10585
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #82 il: 20 Gen 2024, 09:43 »

Offline Slasher89

*****
12636
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #83 il: 20 Gen 2024, 11:07 »
D'estate in mutande, d'inverno in mutande e canottiera.

Non credo esistano altri modi di mettersi a letto.

Offline Slasher89

*****
12636
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #84 il: 20 Gen 2024, 11:08 »
Il pigiama aiuta anche a proteggersi dai piedi freddi altrui.

Non da quelli di mia moglie

Online Palo

*****
13977
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #85 il: 31 Gen 2024, 19:28 »
D'estate in mutande, d'inverno in mutande e canottiera.

Non credo esistano altri modi di mettersi a letto.
Sono d'accordo.

Ma... parlando di lenzuola o piumoni...

c'è la variabile "M". Ovvero la menopausa. La quale ha, come annesso, la "caldana" o "vampata" o "scalmana". Quando la compagna arriva ad una "certa" comincia a soffrire di improvvise "vampate" di calore, che implicano sudore, arrossamento e altre manifestazioni simili. Di giorno la cosa può essere molto imbarazzante per la signora (*).
Questo fenomeno, di notte, ti fa capire che i letti gemelli non sarebbero così deprecabili.


Per prima cosa si dorme, anche d'inverno con la porta finestra della camera da letto socchiusa.


Poi, all'arrivo della "scalmana" la coperta, il lenzuolo, tutto ciò che la copre vola via con un plateale gesto alla Kelly Le Brooks quando pronuncia la battuta "serviti il pasto cow boy" ne La signora in rosso (scena che ancora oggi mi turba non poco a ripensarci). E tu, che la scalmana non ce l'hai, sei scoperto al freddo ed al gelo.


Infine c'è l'aspetto Foca. Capita, di notte, di avvicinarsi alla partner e di abbracciarla, magari posizionandosi a doppia posizione fetale o mettendole la mano su una qualsiasi parte del corpo in una tenera ed innocente carezza. Arriva la Caldana e, in meno di un secondo quella mano che stazionava sulla natica o sul seno o sul braccio avverte il senso tattile di avere una foca (con la "o") nel letto. Una foca calda, umidiccia e insofferente, che poco dopo ti butta per terra il piumino e ti lascia, un po' schifato e infreddolito a cercare rifugio nel tuo angolo di letto, lontano dal pinnipede umidiccio e scivoloso.





(*) Una mia collega, con menopausa indotta intorno ai 45 anni, era con me in trasferta in un paese mediorentale dove presentavamo soluzioni per la realizzazione di manufatti prefabbricati in calcestruzzo. Era Luglio. Quindi già era caldo per conto suo. Con un tempismo degno della miglior legge di Murphy, le venne una Vampata di Calore. Indossava dei jeans leggeri bianchi ed una camicetta celeste. Tempo 1 minuto era pronta per la partecipazione vittoriosa ad un wet shirt contest. Tutto l'underwear era perfettamente "leggibile", anzi direi visibile. Praticamente era nuda. I presenti sono stati, devo riconoscerglielo, dei veri gentlemen. Un paio di ingegneri, e diversi operai hanno girato lo sguardo. Non ne abbiamo mai parlato e sì che con lei abbiamo fatto svariati giri per il mondo. Da quella volta in poi solo d'inverno.
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #86 il: 01 Feb 2024, 16:08 »
Interessa solo se era phregna.

Online Palo

*****
13977
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #87 il: 01 Feb 2024, 20:46 »
Interessa solo se era phregna.
La definirei discretamente attraente.
Logorroica ma attraente.
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #88 il: 11 Feb 2024, 23:02 »
Se dormo nudo mi si spaiano i marroni mentre mi giro. C'ho troppa paura del testicolo ritorto.

I piedi freddi non li temo. Temo invece che, quando le abbraccio la schiena, tutta contenta rannicchi le gambe a sè, con il risultato di una forte doppia tallonata nei miei marroni. A volte, sospetto, volontaria. Non si può sempre andare d'accordo, per carità, ma c'è modo e modo, diamine.

C'è poi il problema del cane, che talvolta, visto l'entusiasmo perche è riuscito ad arrivare in camera da letto, ti salta a piè pari sui marroni, risvegliandoti così dal tiepido dormiveglia.

La mia ragazza mi ha detto che spesso la mattina, mentre dormo, ha notato che mi tengo i marroni tra le mani. In chiave preventiva. 

Online jp1900

*****
8037
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #89 il: 12 Feb 2024, 10:49 »
Ma solo io ogni volta leggo pigiama cardio?  :=))

Offline naoko

*****
9583
Re:Pigiama cardo da omo
« Risposta #90 il: 17 Feb 2024, 09:20 »
come ho fatto a non leggere questo topic per tutto questo tempo? :lol:

 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod