Situazione difficile 2 - il ritorno

0 Utenti e 19 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline vaz

*****
49534
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2920 il: 21 Set 2022, 16:26 »
La gravidanza è un bordello. Quello dopo molto peggio. Parlo di coppia.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2921 il: 21 Set 2022, 17:25 »
Lasciamo sta.
Cambia tutto, porcaputtana.
TUTTO.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2922 il: 21 Set 2022, 18:52 »
Lasciamo sta.
Cambia tutto, porcaputtana.
TUTTO.

Il lato di coppia non posso dirlo, ma penso sia come una bomba che esplode, quindi o unisce o divide, se le fondamenta non sono solide crolla tutto come un castello di carte…lo vedo intorno a me con moltissimi conoscenti.

Fisicamente sì, è un bordello. Ho vomitato nove mesi, TUTTI i disturbi da manuale della gravidanza 🙋🏻‍♀️ li ho avuti, tralasciando la nausea perenne ho avuto pubalgia, sciatica, tunnel carpale, sbalzi di umore dovuti a ormoni in tempesta (vabbè, diciamo che non ero proprio neanche esattamente serena) … credo di essermi risparmiata giusto il diabete gestazionale -te credo, ho campato d’aria per nove mesi- e il parto traumatico.
Però!! Lo rifarei mille volte ❤️

Offline carlos

*
867
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2923 il: 21 Set 2022, 20:41 »
Lasciamo sta.
Cambia tutto, porcaputtana.
TUTTO.
Certo!
Cambia tutto, non si è più io e te, ma c'è un meraviglioso frugoletto (frugoletta per me) che è come un buco nero.... assorbe tutto... e la coppia... rallenta.. però è bellissimo e.... arriva il secondo e ti domandi "ma quando è successo???".
Ripeto e confermo: cambia tutto, ma ne vale la pena, basta che due occhioni ti fissino e ti senti chiamare papino... ti sciogli ed almeno io penso "grazie amore mio per avermi dato questi gioielli"....
Poi..... ogni tanto, ma proprio ogni tanto :=)) :=)) :=))


Lo so ... sono un romantico e vdm
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2924 il: 21 Set 2022, 21:09 »
Lasciamo sta.
Cambia tutto, porcaputtana.
TUTTO.

Lasciamo perdere, pure lì ho rifatto un macello.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2925 il: 21 Set 2022, 21:23 »
Dicce, stamo qua.

Online Scialoja

*****
12328
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2926 il: 21 Set 2022, 23:37 »
Riguardo la gravidanza e paternità, un pò mi dispiace che mi scatti sempre il pensiero "ma chi ve lo fa fa?"
Da giovane pensavo che fosse un'esigenza che prima o poi sarebbe arrivata, invece no. La cosa è solo peggiorata, invecchiando mi sembra un percorso sempre più lontano da quelli che sono i miei desideri. Peccato, invidio tanto chi riesce ad avere il sogno di creare una famiglia.

Offline vaz

*****
49534
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2927 il: 22 Set 2022, 10:41 »
Io non ho fatto alcun macello, dico che la gravidanza e soprattutto il post sono molto delicate e certe volte non è la cosa idilliaca che viene fatta passare.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2928 il: 22 Set 2022, 11:01 »
Il lato di coppia non posso dirlo, ma penso sia come una bomba che esplode, quindi o unisce o divide, se le fondamenta non sono solide crolla tutto come un castello di carte…lo vedo intorno a me con moltissimi conoscenti.

Fisicamente sì, è un bordello. Ho vomitato nove mesi, TUTTI i disturbi da manuale della gravidanza 🙋🏻‍♀️ li ho avuti, tralasciando la nausea perenne ho avuto pubalgia, sciatica, tunnel carpale, sbalzi di umore dovuti a ormoni in tempesta (vabbè, diciamo che non ero proprio neanche esattamente serena) … credo di essermi risparmiata giusto il diabete gestazionale -te credo, ho campato d’aria per nove mesi- e il parto traumatico.
Però!! Lo rifarei mille volte ❤️

Io ringrazio il cielo e le stelle che ai tempi la mamma dei miei figli non ha avuto depressione post-partum.
Un paio di amiche o compagne di amici lo hanno avuto ed è stata una cosa molto molto brutta, anche perchè la società (i vicini, i negozianti, i conoscenti) capisci che è subito pronta a giudicare e condannare.
Sei mamma, DEVI essere felice, altrimenti sei snaturata.

Offline vaz

*****
49534
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2929 il: 22 Set 2022, 11:02 »
Già
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2930 il: 22 Set 2022, 11:42 »
Spesso un grande elemento perturbatore, in una coppia, è quando uno dei due si ammala in maniera grave. Mia moglie, diciannove anni fa, ebbe la spregiudicata sfrontatezza di accumulare un tumore e la gravidanza nello stesso momento.
Quando andavo, ogni giorno, in ospedale mentre faceva la chemioterapia al sesto mese di gravidanza, ma anche al settimo, le infermiere mi dicevano che spesso le coppie scoppiano quando uno dei due si ammala. Perché alcuni/e non riescono a sopportare il peso della malattia dell'altro.
Io non sono mai riuscito a capire come sia possibile.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2931 il: 22 Set 2022, 18:38 »
La gravidanza è un bordello. Quello dopo molto peggio. Parlo di coppia.

Quale coppia?

L'unica coppia post gravidanza esistente è quella madre figlio.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2932 il: 22 Set 2022, 18:41 »
Quale coppia?

L'unica coppia post gravidanza esistente è quella madre figlio.

 :agree:

Offline naoko

*****
9349
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2933 il: 22 Set 2022, 19:54 »
Spesso un grande elemento perturbatore, in una coppia, è quando uno dei due si ammala in maniera grave. Mia moglie, diciannove anni fa, ebbe la spregiudicata sfrontatezza di accumulare un tumore e la gravidanza nello stesso momento.
Quando andavo, ogni giorno, in ospedale mentre faceva la chemioterapia al sesto mese di gravidanza, ma anche al settimo, le infermiere mi dicevano che spesso le coppie scoppiano quando uno dei due si ammala. Perché alcuni/e non riescono a sopportare il peso della malattia dell'altro.
Io non sono mai riuscito a capire come sia possibile.

Ti abbraccio forte IB! <3

Offline pan

*
3992
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2934 il: 22 Set 2022, 21:12 »
daje retroattivo, Italicbold (e moglie e bimba).

Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2935 il: 22 Set 2022, 21:48 »
Spesso un grande elemento perturbatore, in una coppia, è quando uno dei due si ammala in maniera grave. Mia moglie, diciannove anni fa, ebbe la spregiudicata sfrontatezza di accumulare un tumore e la gravidanza nello stesso momento.
Quando andavo, ogni giorno, in ospedale mentre faceva la chemioterapia al sesto mese di gravidanza, ma anche al settimo, le infermiere mi dicevano che spesso le coppie scoppiano quando uno dei due si ammala. Perché alcuni/e non riescono a sopportare il peso della malattia dell'altro.
Io non sono mai riuscito a capire come sia possibile.

sei una brava persona, un abbraccio a voi.
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2936 il: 23 Set 2022, 10:22 »
Spesso un grande elemento perturbatore, in una coppia, è quando uno dei due si ammala in maniera grave. Mia moglie, diciannove anni fa, ebbe la spregiudicata sfrontatezza di accumulare un tumore e la gravidanza nello stesso momento.
Quando andavo, ogni giorno, in ospedale mentre faceva la chemioterapia al sesto mese di gravidanza, ma anche al settimo, le infermiere mi dicevano che spesso le coppie scoppiano quando uno dei due si ammala. Perché alcuni/e non riescono a sopportare il peso della malattia dell'altro.
Io non sono mai riuscito a capire come sia possibile.

Assurdo mollare quando ci si ammala, io non me ne capacito che possa succedere.
Un abbraccio anche da parte mia a tutti e 3.🍻
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2937 il: 23 Set 2022, 10:51 »
Chi molla un* compagn* malat* è una merda senza ritegno.

Offline naoko

*****
9349
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2938 il: 23 Set 2022, 12:07 »
Chi molla un* compagn* malat* è una merda senza ritegno.

Se la molla PERCHÈ è malata sì. Ma molte malattie distruggono anche i caregiver, cambiano i rapporti, si passa da diventare compagini a badanti, i rapporti si modificano, si cambia, si invecchia. C'è chiaramente modo e modo di risolvere le situazioni, però non sarei così drastica nei giudizi, bisogna vedere ogni situazione è diversa dalle altre.

peace
Re:Situazione difficile 2 - il ritorno
« Risposta #2939 il: 23 Set 2022, 12:49 »
La cosa impressionante, almeno da come mi è stata detta dal personale medico e paramedico che si è occupato di mia moglie, è che è quasi più frequente che una coppia si divida in caso di malattia di uno dei due che resti insieme. Soprattutto in caso di coppie giovani.
Qualche anno fa usci un film in Francia, che non credo sia mai arrivato in Italia, che raccontava una storia come questa. Il protagonista era Vincent Lindon che assisteva la moglie in fin di vita e incontra, nella sala d'aspetto una donna che aveva il compagno ricoverato per un tumore.
Il film mi piacque molto perché appunto presentava le varie sfaccettatura di questa situazione complessa in cui, ovviamente, la vita delle persone viene completamente messa in subbuglio.
Io, devo dire, non mi sento di aver fatto chissà che. Ho avuto intorno a me persone, familiari, colleghi che mi hanno permesso di dividere la vita in due pezzi senza devastarla. Il mio quotidiano (soprattutto lavoro e orari) e la situazione straordinaria con mia moglie che stava male. Pero' di tirarmi fuori non m'è mai passato neanche per la testa. E' anche vero, pensandoci retrospettivamente, che ci sono stati alcuni momenti in cui sono riuscito a estraniarmi da una situazione complicata che, soprattutto quando hai 30 anni, fa veramente paura. Un tiro di roulette, o vinci tutto o perdi tutto.
Oppure te ne vai con le fiches senza tentare.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod