Stadio della.... (Topic ufficiale)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline MisterFaro

*****
10155
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10620 il: Ieri alle 18:29 »
Secondo me , dobbiamo cominciare a distinguere quello che realmente sta accadendo a Piazzale Clodio e quello che i giornalisti " prima romanisti " e poi ....vogliono far credere .
Sulla Raggi e Frongia , ho l'impressione che loro vogliono far credere di essere favorevoli allo stadio ma sotto sanno qualcosa e allora rilasciano queste dichiarazioni per non perdere consensi elettorali , altrimenti siamo di fronte a due veri idioti (cosa molto probabile) .


Sulla Raggi e Frongia:
ho l'impressione che sappiano che il progetto ha troppe magagne per andare avanti, ma ribadiscono di essere favorevoli allo stadio e rilasciano queste dichiarazioni per non perdere consensi elettorali. Quando, molto probabilmente, si bloccherà potranno dire di avercela messa tutta. Se invece la corruzione e le minacce avranno la meglio e il progetto andrà avanti potranno passare all'incasso.

Pragmatici, incoerenti, fortemente incoerenti ma pragmatici.

Offline italicbold

*****
32060
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10621 il: Ieri alle 18:43 »
No, sono due idioti.
Stamoce.
Soprattutto la sindaca.
MAGIX SOS Vinile et Cassette

Offline A.Nesta (c)

*
2536
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10622 il: Ieri alle 20:42 »
Quello che ha detto la Raggi è non poco inquietante.

Offline TheVoice

*****
4313
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10623 il: Ieri alle 21:51 »
Penso che siano ammirevoli gli sforzi di tutti: sindaca, assessore all'Urbanistica, il Cavalier Pallotta, e financo Parnasi e quel che resta di Eurnova.

Per tacere dei giornalari, naturalmente, sponda ed eco prezzolate.

Ora, chi manca al festino?

Una irriducibile (?) Procura della Repubblica alla quale i volenterosi di cui sopra stanno generosamente offrendo una via d'uscita.

Per il bene della città, naturalmente.

Che puzza sempre più di merda (leggi: di asroma) ogni giorno che passa

Offline hafssol

*
603
Sesso: Maschio
music won't save you
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10624 il: Ieri alle 22:13 »
L'unica cosa che mi fa girare le @@ è che anche Lotito, contrariamente a quanto dice Pallotta, è favorevole allo stadio delle merde che credo sia una condizione indispensabile affinchè lui possa presentare il suo di progetto.

Sarà, ma di questo passo, ad aspettare che la vicenda del merdodromo si chiuda favorevolmente, saremo arrivati quanto meno al nostro bicentenario...
Insomma, se noi avessimo un'idea seria di stadio sarebbe il caso di cominciare ad avanzarla, seguendo la nostra strada senza troppi condizionamenti da parte di quelli dellà. Di più, sarebbe una bella prova del saper fare fatti e non anni di chiacchiere e stampa compiacente.

 :asrm

Offline WhiteBluesBrother

*****
16140
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10625 il: Oggi alle 00:52 »
Sarà, ma di questo passo, ad aspettare che la vicenda del merdodromo si chiuda favorevolmente, saremo arrivati quanto meno al nostro bicentenario...
Insomma, se noi avessimo un'idea seria di stadio sarebbe il caso di cominciare ad avanzarla, seguendo la nostra strada senza troppi condizionamenti da parte di quelli dellà. Di più, sarebbe una bella prova del saper fare fatti e non anni di chiacchiere e stampa compiacente.

 :asrm
Sante parole. Di tutti gli errori di lotito questo è il peggiore.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #10626 il: Oggi alle 05:25 »
Rilancio su Tor di Valle: Avanti tutta verso il nuovo stadio Ora Pallotta cerca gli alleati giusti (Corriere dello Sport)
 
Il Comune deciso a portare a termine il progetto L’assessore Montuori: «Non vediamo criticità»
 
di Marco Evangelisti
 
ROMA
 
Non c’è modo di darsi una scadenza, tracciare un segno rosso sull’agenda. Però lo stadio di Tor di Valle non è stato ingoiato dagli eventi, quindi non si è neppure trascinato dietro la Roma come i più angosciati tra noi temevano. E con le intemperie che il progetto ha attraversato e continua ad attraversare non c’è male come buona notizia.
 
Buona per chi ritiene che l’impianto sia da farsi, naturalmente. Molti aspetti della questione restano nebbiosi: i tempi, appunto, e pure i modi e i soggetti. La società Eurnova, nell’assetto formatosi in seguito all’inchiesta sul costruttore Luca Parnasi, non vede l’ora di smarcarsi. Diverse aziende costruttrici di primo piano hanno mostrato interesse per l’acquisizione del progetto e della quota corrispondente nella proprietà del nuovo complesso. Lo stesso James Pallotta sta cercando finanziatori e soci (Starwood è un interlocutore privilegiato) per rilevare il pacchetto di quello che a tutti gli effetti può essere già considerato il suo ex partner. Sarebbe un buon sistema di ottimizzare i tempi tecnici, taglio corto e costruisco lo stadio in prima persona. Ovviamente servono soldi da immettere in circuito: nessun imprenditore si getta in un vortice simile senza ancorarsi ben bene alla terraferma.
Ma queste sono faccende di business nelle quali Pallotta si muove molto più agilmente di quanto noi potremo mai parlarne. Alla base c’è il fatto che il Comune di Roma, pur alle prese con un nucleo consistente di dissidenti, sembra deciso ad andare avanti, rollando e beccheggiando come al solito senza per questo abbandonare la rotta tracciata. Ieri la sindaca Virginia Raggi ha usato una formula stantia però concreta: «Stiamo monitorando l’operazione stadio, che porterà ottocento milioni di investimenti privati alla nostra città». Cifra da passare al filtro della nuova situazione, ma insomma si tratta di un paniere al quale non è facile rinunciare.
Il dossier è affidato all’assessore all’urbanistica Luca Montuori, che parlando a Radio Radio è stato ancora più netto, oltre a saperne di più: «Guardo agli atti e non mi sento di essere pessimista. Abbiamo tirato dritto perché l’inchiesta giudiziaria non ha toccato le procedure seguite per l’approvazione del progetto dello stadio. Quindi andare avanti era nostro dovere. Le revisioni degli atti sono in corso e contiamo di portare a termine il lavoro. Intanto insieme con i proponenti stiamo mettendo a punto la convenzione urbanistica. Non mi pare ci siano questioni insormontabili o attriti. Appena sarà possibile andremo all’Assemblea Capitolina per il voto finale». Sembra di capire che il parere del Politecnico di Torino sui flussi di traffico comunque non avrà effetti sconvolgenti. Alla Roma sperano di avere via libera entro la fine dell’anno. Più probabile che i nodi si sciolgano tra gennaio e febbraio. E forse da quel momento si comincerà a correre. Lo sappiamo, è stato già detto molte volte.
 
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod