as rioma merda

0 Utenti e 83 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline gesulio

*****
19041
Re:as rioma merda
« Risposta #8900 il: 13 Giu 2018, 20:15 »
sinceramente, a parte Cristante, non ho capito che ci fanno coi giocatori che hanno appena comprato. Coric e Marcano, uno un prospetto e l'altro un doppione 31enne di Fazio, al momento sono buoni per le partitelle del giovedì, mentre Kluivert è il settantaquattresimo attaccante laterale della gestione Sopranos... forte eh... ma già ce ne hanno svariati in rosa e qualcuno me sa je rientra pure dai prestiti se non sbaglio.
forse vogliono entrare nel guinness dei primati, chissà... e che solo totti.

Offline italicbold

*****
32085
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8901 il: 13 Giu 2018, 21:47 »
A Marcano, 31 anni, gli danno 2 milioni e mezzo d'euro l'anno.

Online cry

*
3866
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8902 il: 14 Giu 2018, 05:02 »
Vado un attimo sul discorso tecnico:

Attenzione nel pensare in grande solo per aver preso il figlio di kluivert.

Ricordo hai rommer, che anche l' Ascoli prese il fratello di Diego Armando Maradona, Hugo Maradona e si salvo' solo all' ultima giornata: quello era il fratello di Diego Armando Maradona, mentre questo e' solo il figlio di kluivert quindi se tanto mi da tanto, prima di iniziare i festeggiamenti a circo Massimo ci penserei un pochino! Il mio, e' solo un piccolo consiglio!
noi col fratello minore di...
Ci abbiamo vinto uno scudetto e svariati trofei, uno anche da allenatore  :since
Re:as rioma merda
« Risposta #8903 il: 14 Giu 2018, 07:56 »
LEGGO (D. RUFFOLO) - Una barbara aggressione ai danni di ignari turisti svedesi, uno dei quali reo di indossare una maglietta della Lazio a soli pochi giorni dal derby del 2016, potrebbe costare caro a 13 ultrà giallorossi. Proprio ieri, infatti, il pubblico ministero Eugenio Albamonte ha chiesto il rinvio a giudizio degli indagati con la pesante accusa di lesioni aggravate da futili motivi. L'assalto risale al 31 marzo del 2016 quando mancavano pochi giorni all'atteso derby che, allo Stadio Olimpico, avrebbe visto fronteggiarsi sul terreno di gioco le due squadre della capitale per un posto nelle competizioni europee.
Quella sera un gruppetto di circa venti ultrà, dei quali ne sono stati identificati 13, notava tre turisti svedesi, uno dei quali sfoggiava una maglia della Lazio, intenti a cenare in uno dei tavoli all'esterno di un pub in via Palestro. Proprio la t-shirt, secondo gli investigatori, faceva scattare l'azione punitiva da parte dei supporter giallorossi. Così gli ignari visitatori scandinavi venivano sorpresi e raggiunti da una scarica di calci, pugni e colpi con il casco. Non solo, una delle vittime riportava anche una ferita, giudicata guaribile in 10 giorni, ritenuta compatibile con un'arma da taglio.  Terminato l'assalto, gli aggressori si dileguavano sparendo nel nulla mentre alcuni avventori del locale riuscivano ad avvertire le autorità che, dopo lunghe e complesse indagini effettuate dalla Digos e coordinate dalla Procura di Roma, portava all'arresto dei ragazzi ritenuti responsabili, a vario titolo, dell'aggressione. Ad inchiodarli, oltre al riconoscimento fatto dai presenti, anche alcune intercettazioni tutte dello stesso tenore. In particolare in una di queste, finita agli atti delle indagini, uno degli arrestati raccontava ad un interlocutore: «Erano una decina, tutti con le magliette della Lazio a cantà i cori. Niente te lascio immaginà il seguito, semo partiti fratè, l'avemo sfonnati, non puoi capire. Biciclette che volavano. Io ho tirato un secchio della monnezza su un tavolo. Ne ho sbragati 3... Bellissimo».

Ecco, bravi, magari vi si inchiappettano a dovere. Merde.

Offline MadBob79

*****
9857
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8904 il: 14 Giu 2018, 08:41 »
No, no: magari morono.

Offline LuloFr

*
981
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8905 il: 14 Giu 2018, 09:37 »
LEGGO (D. RUFFOLO) - Una barbara aggressione ai danni di ignari turisti svedesi, uno dei quali reo di indossare una maglietta della Lazio a soli pochi giorni dal derby del 2016, potrebbe costare caro a 13 ultrà giallorossi. Proprio ieri, infatti, il pubblico ministero Eugenio Albamonte ha chiesto il rinvio a giudizio degli indagati con la pesante accusa di lesioni aggravate da futili motivi. L'assalto risale al 31 marzo del 2016 quando mancavano pochi giorni all'atteso derby che, allo Stadio Olimpico, avrebbe visto fronteggiarsi sul terreno di gioco le due squadre della capitale per un posto nelle competizioni europee.
Quella sera un gruppetto di circa venti ultrà, dei quali ne sono stati identificati 13, notava tre turisti svedesi, uno dei quali sfoggiava una maglia della Lazio, intenti a cenare in uno dei tavoli all'esterno di un pub in via Palestro. Proprio la t-shirt, secondo gli investigatori, faceva scattare l'azione punitiva da parte dei supporter giallorossi. Così gli ignari visitatori scandinavi venivano sorpresi e raggiunti da una scarica di calci, pugni e colpi con il casco. Non solo, una delle vittime riportava anche una ferita, giudicata guaribile in 10 giorni, ritenuta compatibile con un'arma da taglio.  Terminato l'assalto, gli aggressori si dileguavano sparendo nel nulla mentre alcuni avventori del locale riuscivano ad avvertire le autorità che, dopo lunghe e complesse indagini effettuate dalla Digos e coordinate dalla Procura di Roma, portava all'arresto dei ragazzi ritenuti responsabili, a vario titolo, dell'aggressione. Ad inchiodarli, oltre al riconoscimento fatto dai presenti, anche alcune intercettazioni tutte dello stesso tenore. In particolare in una di queste, finita agli atti delle indagini, uno degli arrestati raccontava ad un interlocutore: «Erano una decina, tutti con le magliette della Lazio a cantà i cori. Niente te lascio immaginà il seguito, semo partiti fratè, l'avemo sfonnati, non puoi capire. Biciclette che volavano. Io ho tirato un secchio della monnezza su un tavolo. Ne ho sbragati 3... Bellissimo».

Ecco, bravi, magari vi si inchiappettano a dovere. Merde.
anche qui pugno duro!
dovranno almeno ripagare il secchio della monnezza al comune e divieto di andare al cinema per tre sabato consecutivi…

 :asrm

Offline Precisione

*
1847
Re:as rioma merda
« Risposta #8906 il: 14 Giu 2018, 09:48 »
CALCIOMERCATO: ROMA. ACCORDO ALISSON-REAL MA CLUB DISTANTI

Il Real Madrid ha il si' di Alisson ma non quello della Roma. Secondo il "Mundo Deportivo", le trattative fra Ze Maria, agente del portiere brasiliano, e gli emissari della Casa Blanca avrebbero portato a un accordo per un contratto di sei anni. Ora, pero', il Real deve ottenere il via libera dei giallorossi e al momento la distanza fra i due club e' abbastanza ampia: gli spagnoli offrono 55 milioni di euro piu' 5 di bonus, i giallorossi ne chiedono almeno 80.
Re:as rioma merda
« Risposta #8907 il: 14 Giu 2018, 14:31 »
Intanto Alisson e Naingolan sono andati.

Fonte: Pallotta.

Online PARISsn

*
8755
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8908 il: 14 Giu 2018, 14:41 »
Intanto Alisson e Naingolan sono andati.

Fonte: Pallotta.

confermo la  notizia...Pallotta intercettato da una radio napoletana pare abbia detto questo... " naingolan all'inter e allisson al real...il napoli non aveva  i soldi per prenderli..." ....

Offline Slasher89

*
3535
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8909 il: 14 Giu 2018, 14:53 »
LEGGO (D. RUFFOLO) - Una barbara aggressione ai danni di ignari turisti svedesi, uno dei quali reo di indossare una maglietta della Lazio a soli pochi giorni dal derby del 2016, potrebbe costare caro a 13 ultrà giallorossi. Proprio ieri, infatti, il pubblico ministero Eugenio Albamonte ha chiesto il rinvio a giudizio degli indagati con la pesante accusa di lesioni aggravate da futili motivi. L'assalto risale al 31 marzo del 2016 quando mancavano pochi giorni all'atteso derby che, allo Stadio Olimpico, avrebbe visto fronteggiarsi sul terreno di gioco le due squadre della capitale per un posto nelle competizioni europee.
Quella sera un gruppetto di circa venti ultrà, dei quali ne sono stati identificati 13, notava tre turisti svedesi, uno dei quali sfoggiava una maglia della Lazio, intenti a cenare in uno dei tavoli all'esterno di un pub in via Palestro. Proprio la t-shirt, secondo gli investigatori, faceva scattare l'azione punitiva da parte dei supporter giallorossi. Così gli ignari visitatori scandinavi venivano sorpresi e raggiunti da una scarica di calci, pugni e colpi con il casco. Non solo, una delle vittime riportava anche una ferita, giudicata guaribile in 10 giorni, ritenuta compatibile con un'arma da taglio.  Terminato l'assalto, gli aggressori si dileguavano sparendo nel nulla mentre alcuni avventori del locale riuscivano ad avvertire le autorità che, dopo lunghe e complesse indagini effettuate dalla Digos e coordinate dalla Procura di Roma, portava all'arresto dei ragazzi ritenuti responsabili, a vario titolo, dell'aggressione. Ad inchiodarli, oltre al riconoscimento fatto dai presenti, anche alcune intercettazioni tutte dello stesso tenore. In particolare in una di queste, finita agli atti delle indagini, uno degli arrestati raccontava ad un interlocutore: «Erano una decina, tutti con le magliette della Lazio a cantà i cori. Niente te lascio immaginà il seguito, semo partiti fratè, l'avemo sfonnati, non puoi capire. Biciclette che volavano. Io ho tirato un secchio della monnezza su un tavolo. Ne ho sbragati 3... Bellissimo».

Ecco, bravi, magari vi si inchiappettano a dovere. Merde.

Ansa di pochi minuti fa, ad uno hanno tolto la paghetta per 2 settimane e ad un altro hanno imposto di rientrare a casa alle 23.

Offline COLDILANA61

*
11748
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8910 il: 14 Giu 2018, 23:33 »
... notava tre turisti svedesi ...

... Erano una decina, tutti con le magliette della Lazio a cantà i cori...

... l'avemo sfonnati ...

... Ne ho sbragati 3 ...

... Bellissimo .

Tipico del loro branco .

Eroi .







Offline Precisione

*
1847
Re:as rioma merda
« Risposta #8911 il: 15 Giu 2018, 21:01 »
Calcio: serie A donne, ecco la Roma

Nel prossimo campionato di calcio di serie A femminile, quello della stagione 2018-'19, ci sarà anche la versione 'rosa' dell'AS Roma. Lo ha reso noto la federcalcio con un comunicato in cui si sottolinea che "L'A.S. Roma parteciperà dalla stagione 2018/2019 al campionato di Serie A Femminile". Tutto ciò "a seguito della delibera da parte del Commissario Straordinario della Figc, Roberto Fabbricini, che attribuisce alla suddetta società il titolo sportivo della S.S.D. Res Roma in accoglimento dell'istanza congiunta trasmessa da entrambi i club alla Federazione". La società giallorossa ha quindi seguito la strada già percorsa da Fiorentina, Juventus e, di recente, dal Milan che ha acquisito i diritti sportivi del Brescia finalista dell'ultimo torneo.

Offline Tarallo

*****
80016
Re:as rioma merda
« Risposta #8912 il: 15 Giu 2018, 21:02 »
Sye zoccole.
Re:as rioma merda
« Risposta #8913 il: 15 Giu 2018, 21:15 »
LEGGO (D. RUFFOLO) - Una barbara aggressione ai danni di ignari turisti svedesi, uno dei quali reo di indossare una maglietta della Lazio a soli pochi giorni dal derby del 2016, potrebbe costare caro a 13 ultrà giallorossi. Proprio ieri, infatti, il pubblico ministero Eugenio Albamonte ha chiesto il rinvio a giudizio degli indagati con la pesante accusa di lesioni aggravate da futili motivi. L'assalto risale al 31 marzo del 2016 quando mancavano pochi giorni all'atteso derby che, allo Stadio Olimpico, avrebbe visto fronteggiarsi sul terreno di gioco le due squadre della capitale per un posto nelle competizioni europee.
Quella sera un gruppetto di circa venti ultrà, dei quali ne sono stati identificati 13, notava tre turisti svedesi, uno dei quali sfoggiava una maglia della Lazio, intenti a cenare in uno dei tavoli all'esterno di un pub in via Palestro. Proprio la t-shirt, secondo gli investigatori, faceva scattare l'azione punitiva da parte dei supporter giallorossi. Così gli ignari visitatori scandinavi venivano sorpresi e raggiunti da una scarica di calci, pugni e colpi con il casco. Non solo, una delle vittime riportava anche una ferita, giudicata guaribile in 10 giorni, ritenuta compatibile con un'arma da taglio.  Terminato l'assalto, gli aggressori si dileguavano sparendo nel nulla mentre alcuni avventori del locale riuscivano ad avvertire le autorità che, dopo lunghe e complesse indagini effettuate dalla Digos e coordinate dalla Procura di Roma, portava all'arresto dei ragazzi ritenuti responsabili, a vario titolo, dell'aggressione. Ad inchiodarli, oltre al riconoscimento fatto dai presenti, anche alcune intercettazioni tutte dello stesso tenore. In particolare in una di queste, finita agli atti delle indagini, uno degli arrestati raccontava ad un interlocutore: «Erano una decina, tutti con le magliette della Lazio a cantà i cori. Niente te lascio immaginà il seguito, semo partiti fratè, l'avemo sfonnati, non puoi capire. Biciclette che volavano. Io ho tirato un secchio della monnezza su un tavolo. Ne ho sbragati 3... Bellissimo».

Ecco, bravi, magari vi si inchiappettano a dovere. Merde.
ma perche' costare caro? esseri fuori dal consesso civile, 15 anni sarebbero il minimo, purtroppo se la caveranno perche' prenderanno sempre meno di quanto meriterebbero

Offline UnDodicesimo

*
1035
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8914 il: 15 Giu 2018, 21:39 »
...

Perché competere dal 1969 quando il diritto a partecipare nella massima serie te lo puoi comprare.

Offline laziolello

*
1890
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8915 il: 15 Giu 2018, 23:34 »
Quella sera un gruppetto di circa venti ultrà notavano tre turisti svedesi, uno dei quali sfoggiava una maglia della Lazio, intenti a cenare in uno dei tavoli all'esterno di un pub in via Palestro. Proprio la t-shirt, secondo gli investigatori, faceva scattare l'azione punitiva da parte dei supporter giallorossi.
E comunque questa vicenda è un grosso disincetivo per comprare le nostre maglie. Soprattutto dai turisti.

Online marco87

*
12514
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8916 il: 15 Giu 2018, 23:49 »
Intanto Alisson e Naingolan sono andati.

Fonte: Pallotta.
si stanno indebolendo, potranno pure comprare 10 Cristante o Kluivert j ma hanno venduto i loro due pezzi migliori che gli avevano permesso di andare avanti nelle competizioni e li hanno praticamente venduti.
si sono indeboliti altro che grandi traguardi , non andranno da nessuna parte come sempre. ;)

Offline delpo_12

*
5
Sesso: Maschio
Re:as rioma merda
« Risposta #8917 il: 17 Giu 2018, 13:35 »
si stanno indebolendo, potranno pure comprare 10 Cristante o Kluivert j ma hanno venduto i loro due pezzi migliori che gli avevano permesso di andare avanti nelle competizioni e li hanno praticamente venduti.
si sono indeboliti altro che grandi traguardi , non andranno da nessuna parte come sempre. ;)
Secondo me no, per ora hanno comprato un difensore esperto buono per il turnover, un centrocampista italiano che ha fatto 12 gol in stagione per fare la riserva (lo avremmo voluto anche noi) ed un giovane come kluivert che sembra molto forte e non hanno venduto nessuno. vendere il belga per ziyech sarebbe un rischio ma il marocchino non è scarso per niente e se vendessero alisson quei soldi verrebbero reinvestiti...
Re:as rioma merda
« Risposta #8918 il: 17 Giu 2018, 16:49 »
rioma merda

Offline somar73

*
275
Re:as rioma merda
« Risposta #8919 il: 17 Giu 2018, 18:49 »
Sempre  :asrm
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod