Prima romanisti, poi professionisti.

0 Utenti e 45 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online zorba

*****
10489
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6480 il: 28 Set 2023, 18:52 »
mi piace sto chatGPT  :=))

Leggasi Gran Pupone Titty

 :asrm :asrm :asrm

Offline seagull

*****
11042
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6481 il: 28 Set 2023, 23:05 »
Adesso voglio proprio vedere se la stampa amica romperà il cazzo a loro, cosi come hanno fatto con la Lazio per un inizio di campionato anonimo o se invece metteranno tutto sotto il tappeto per non disturbare ‘i tifosi di mufrigno’  :asrm

Offline Egobrain

*
3091
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6482 il: 28 Set 2023, 23:13 »
Stasera in prima serata sul Nove nel programma di Corsi (lazialissimo) "Don't forget the lyrics" un concorrente bergamasco esordisce dicendo che pur essendo del Nord la sua più grande passione è la "A esse roma". Corsi, con un'espressione un po' sorpresa risponde qualcosa ma come per magia la regia la taglia e va direttamente su quella del bergamasco che dice "eh vabbè".

Perché far dichiarare al concorrente la sua passione calcistica per la maggica e poi censurare il conduttore che verosimilmente avrà fatto una battuta simpatica? Ammerde.

Offline Gordon

*
4879
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6483 il: 29 Set 2023, 11:30 »
Adesso voglio proprio vedere se la stampa amica romperà il cazzo a loro, cosi come hanno fatto con la Lazio per un inizio di campionato anonimo o se invece metteranno tutto sotto il tappeto per non disturbare ‘i tifosi di mufrigno’  :asrm

a forza di mette roba sotto il tappeto prima o poi gli riesce tutto fuori.....la stupidità di queste persone avrà pure un limite, o no?
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6484 il: 29 Set 2023, 15:09 »
Il buon zazza suona la sveglia alla società, e come te sbagli.

Ivan Zazzaroni per il Corriere dello Sport

Se questa non è la prima crisi della gestione Mourinho, le somiglia parecchio. Cinque punti su 18 non sono da Roma, né da lui, figuriamoci tre sconfitte nelle prime sei. Ma è la prestazione di Marassi, nel suo complesso, a risultare davvero sconcertante. Perché buttarsi via così?

Perché quell’orribile primo tempo? Una frazione in cui due incursioni del Genoa hanno prodotto altrettanti gol, uno svantaggio apparentemente irrecuperabile anche dopo la rete di Cristante. La Roma non può permettersi cadute del genere, prestazioni simili, fasi di non-gioco senza senso: nessun movimento in funzione dell’apertura di spazi accessibili, tutti fermi sul posto e nessuno in grado di assumersi una responsabilità che sia una, uno stucchevole giropalla tra centrali che permetterebbe a qualsiasi avversario di organizzare una buona fase difensiva.


Malissimo dietro, male in mezzo e ovviamente in avanti, ieri. Anche Pellegrini e Dybala sono tra i principali colpevoli: rappresentano la qualità, lo squilibrio, lo strappo, la soluzione. Eppure si sono limitati all’ordinario quando l’ordinario non bastava.

La ripresa è stata il solito inseguimento del risultato impossibile, tra l’altro con una retroguardia che Mourinho non si merita: fuori Smalling e Llorente per infortunio e Mancini per scelta, fine dei centrali: la linea Kristensen Cristante N’Dicka Spinazzola aveva qualcosa di paradossale. Di vuoto. E il campo l’ha confermato. Disperante il finale: Mourinho ha tentato tutti gli azzardi possibili, come in passato quando la qualità individuale non gli difettava. Gli è andata malissimo.

In condizioni normali servirebbe il pieno sostegno della proprietà, forma e sostanza e fiducia: ma questa Roma è una società piena di anomalie e incongruenze. Dalla prima crisi della sua ultima stagione, Mourinho dovrà uscire da solo, come sempre, abbandonando la singolare e fuorviante sfida con se stesso anticipataci qualche settimana fa. Mourinho non può essere diverso da Mourinho. Mourinho deve ritrovare subito il sorriso, quella luce, quella carica che è sempre riuscito a trasmettere alle proprie squadre e alla tifoseria. Mourinho deve alzarsi dalla panchina e l’America deve riavvicinarsi a lui, se vuol fare calcio. Un modo ci sarebbe, c’è: e chi vuole intendere intenda.

Online Dissi

*****
22391
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6485 il: 29 Set 2023, 16:18 »
Ma quest'uomo, zazzaroni intendo, non ce l'ha una dignità?

Offline richard

*****
16848
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6486 il: 29 Set 2023, 16:21 »
Ma quest'uomo, zazzaroni intendo, non ce l'ha una dignità?
Zazzaroni e dignità nella stessa frase??  :o
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6487 il: 29 Set 2023, 16:32 »
Il buon zazza suona la sveglia alla società, e come te sbagli.

Ivan Zazzaroni per il Corriere dello Sport

Se questa non è la prima crisi della gestione Mourinho, le somiglia parecchio. Cinque punti su 18 non sono da Roma, né da lui, figuriamoci tre sconfitte nelle prime sei. Ma è la prestazione di Marassi, nel suo complesso, a risultare davvero sconcertante. Perché buttarsi via così?

Perché quell’orribile primo tempo? Una frazione in cui due incursioni del Genoa hanno prodotto altrettanti gol, uno svantaggio apparentemente irrecuperabile anche dopo la rete di Cristante. La Roma non può permettersi cadute del genere, prestazioni simili, fasi di non-gioco senza senso: nessun movimento in funzione dell’apertura di spazi accessibili, tutti fermi sul posto e nessuno in grado di assumersi una responsabilità che sia una, uno stucchevole giropalla tra centrali che permetterebbe a qualsiasi avversario di organizzare una buona fase difensiva.


Malissimo dietro, male in mezzo e ovviamente in avanti, ieri. Anche Pellegrini e Dybala sono tra i principali colpevoli: rappresentano la qualità, lo squilibrio, lo strappo, la soluzione. Eppure si sono limitati all’ordinario quando l’ordinario non bastava.

La ripresa è stata il solito inseguimento del risultato impossibile, tra l’altro con una retroguardia che Mourinho non si merita: fuori Smalling e Llorente per infortunio e Mancini per scelta, fine dei centrali: la linea Kristensen Cristante N’Dicka Spinazzola aveva qualcosa di paradossale. Di vuoto. E il campo l’ha confermato. Disperante il finale: Mourinho ha tentato tutti gli azzardi possibili, come in passato quando la qualità individuale non gli difettava. Gli è andata malissimo.

In condizioni normali servirebbe il pieno sostegno della proprietà, forma e sostanza e fiducia: ma questa Roma è una società piena di anomalie e incongruenze. Dalla prima crisi della sua ultima stagione, Mourinho dovrà uscire da solo, come sempre, abbandonando la singolare e fuorviante sfida con se stesso anticipataci qualche settimana fa. Mourinho non può essere diverso da Mourinho. Mourinho deve ritrovare subito il sorriso, quella luce, quella carica che è sempre riuscito a trasmettere alle proprie squadre e alla tifoseria. Mourinho deve alzarsi dalla panchina e l’America deve riavvicinarsi a lui, se vuol fare calcio. Un modo ci sarebbe, c’è: e chi vuole intendere intenda.

Non ho capito, suggerisce un bel rinnovo? Perché in tal caso il buon Zazza andrebbe quasi rivalutato...

Online genesis

*****
23955
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6488 il: 29 Set 2023, 16:39 »
Ma quest'uomo, zazzaroni intendo, non ce l'ha una dignità?

Scrive quello che i romanisti si vogliono sentir dire.

Offline hafssol

*
8274
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6489 il: 29 Set 2023, 16:57 »
Non ho capito, suggerisce un bel rinnovo? Perché in tal caso il buon Zazza andrebbe quasi rivalutato...

Beh, sì.
Linea che peraltro trapela, nemmeno troppo sottotraccia, anche da Marione (scontato) e persino da qualche altro comunicatore meno vicino al portoghese, probabilmente in funzione di provocazione.

Offline PARISsn

*****
21036
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6490 il: 29 Set 2023, 17:10 »
Zazzaroni è un leccaculo di Murigno grazie al quale fa soldi col suo libro e non ci piove, per me pero' a parte la disamina allucinante ( nel senso fatta sotto gli effetti di allucinogeni ) della squadra e della partita di ieri come se fosse la prima volta che fanno cagare, dice una cosa giusta, cioe' se i giocatori non lo seguono piu' devi fare 2 cose, lo cacci o gli rinnovi, se lo rinnovi cominci a segnare sul taccuino chi devi mollare a gennaio o giugno perche gli rema contro, gli altri sappiano che la  minestra da mangiare è questa e se la facciano andare di gusto....a parita' di condizioni farei lo stesso discorso per Sarri

Offline adiutrix

*
3102
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6491 il: 29 Set 2023, 17:16 »
ma lasciamoli cuocere nel loro brodo primordiale di merda. Non affanniamoci in supposizioni di rinnovi, di esoneri, di acquisti, di merdate varie. Va tutto bene così... che affogassero nella propria merda e vaffanculo.

Offline momi

*****
8691
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6492 il: 29 Set 2023, 17:59 »
Zazzaroni è un leccaculo di Murigno grazie al quale fa soldi col suo libro e non ci piove, per me pero' a parte la disamina allucinante ( nel senso fatta sotto gli effetti di allucinogeni ) della squadra e della partita di ieri come se fosse la prima volta che fanno cagare, dice una cosa giusta, cioe' se i giocatori non lo seguono piu' devi fare 2 cose, lo cacci o gli rinnovi, se lo rinnovi cominci a segnare sul taccuino chi devi mollare a gennaio o giugno perche gli rema contro, gli altri sappiano che la  minestra da mangiare è questa e se la facciano andare di gusto....a parita' di condizioni farei lo stesso discorso per Sarri

Si ma:
1. se lo cacci devi pagare una penale della madonna e non credo possano permetterselo
2. se lo tieni e gli rinnovi il contratto e lo assecondi devi cacciare mezza squadra e non hanno le possibilità economiche per un'operazione del genere

So ca@@i...

Offline syrinx

*****
21660
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6493 il: 29 Set 2023, 18:07 »
macerie are coming

Offline TheVoice

*****
6465
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6494 il: 29 Set 2023, 19:16 »
ma lasciamoli cuocere nel loro brodo primordiale di merda. Non affanniamoci in supposizioni di rinnovi, di esoneri, di acquisti, di merdate varie. Va tutto bene così... che affogassero nella propria merda e vaffanculo.

Mi sembra una posizione saggia.

Io nel mio piccolo ho deciso di ignorarli persino dopo imbarcate tipo quella col Genoa: no perculamenti, no mess, un caz.zo di niente.

Solo silenzio.

E ieri sera ce ne era tantissimo...
 8)

Offline richard

*****
16848
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6495 il: 29 Set 2023, 20:06 »
Si ma:
1. se lo cacci devi pagare una penale della madonna e non credo possano permetterselo
2. se lo tieni e gli rinnovi il contratto e lo assecondi devi cacciare mezza squadra e non hanno le possibilità economiche per un'operazione del genere

So ca@@i...
ma infatti resterà senza rinnovo e tanti saluti a fine stagione.

Offline seagull

*****
11042
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6496 il: 29 Set 2023, 21:23 »
https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/roma/2023/09/29-114060023/la_roma_si_prepara_gia_al_derby_con_la_lazio_la_coreografia_della_sud_sara_alla_vecchia_maniera_

Ecco cosa intendevo ieri sera….
Avessimo noi perso 4-1 contro il Genoa ed a 5 punti in classifica, col cazzo che oggi il solito giornaletto avrebbe parlato della coreografia del derby. Dovreste implodere come la squadra che sponsorizzate, MERDE.
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6497 il: 03 Ott 2023, 10:35 »
non mi può pace ... scusate lo sfogo.
Sono uno che sceglie (nei limiti del possibile) quello che vuole leggere e raramente mi faccio infinocchiare dai clickbait ... Ma certo, quello che succede sulla landing page di microsoft ha qualcosa di surreale. La monitoro da qualche tempo ormai...
Nonostante io abbia impostato la pagina con i soli "interessi" estero e politica ...escludendo sport / meteo / salute etc ... una notizia su 8 ..tò mettiamo su 10  riguarda i topi di fogna ... E nonostante ogni volta io segnali prontamente con "non mi interessa" o "notizia inappropriata" il rigurgito, ops, lo sciacquone risale più presente di prima ... Non se ne esce. Peraltro, spesso su quella pagina mi capita di cercare notizie sulla Lazio, lo faccio deliberatamente ... e ogni tanto (ma tipo ogni 3 o 4 giorni) compare un trafiletto stitico che parla di noi ... ovviamente estrapolato dal MAttino di Napoli e spesso per criticarci ...

Ora dico, a parte noi della Lazio ...ma i tifosi delle strisciate e i napoletani ..che insieme coprono più del 70 % del tifo, come se la fanno piacere sta cosa ?
E, ad esempio, oggi, con due partite di Champions di cartello come quelle di Inter e Napoli ... chi pensate mi spunti sul reel delle storie ? ... (vedi giu)
Ma quanta merxxa ci mettono in questi algoritmi ? si può esattamente quantitficare ?
maledetti loro ... sempre e per sempre


Offline arturo

*****
14865
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6498 il: 03 Ott 2023, 12:22 »
beh, dai però ci hai dato la possibilità di vedere la dichiarazione del camorrista portoghese:
ha vinto una coppa e mezza... :rotfl2: :rotfl2: :rotfl2:

Offline hafssol

*
8274
Re:Prima romanisti, poi professionisti.
« Risposta #6499 il: 03 Ott 2023, 13:22 »
Pure l'algoritmo è daaariomma.

 :asrm
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod