Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore

0 Utenti e 48 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6440 il: 02 Dic 2021, 09:31 »
Dal caso plusvalenze li terranno fuori, se no fanno la fine del sorcio.

E hanno troppi santi in paradiso perché sta cosa (sacrosanta) succeda.
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6441 il: 02 Dic 2021, 09:35 »
Dal caso plusvalenze li terranno fuori, se no fanno la fine del sorcio.

E hanno troppi santi in paradiso perché sta cosa (sacrosanta) succeda.

Più che altro, riflettendoci, quello delle plusvalenze è un campo troppo vacuo e fumoso.

Se vai a vedere caso per caso, molte delle loro plusvalenze sono state realizzate con calciatori comunque molto buoni e di prospettiva tipo Alisson, Salah e Marquinhos.

Poi anche loro hanno la loro buona dose di scambi e scambietti poco chiari ma la posizione della Juve secondo me è nettamente peggiore rispetto a tutte le altre.
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6442 il: 02 Dic 2021, 09:37 »
Più che altro, riflettendoci, quello delle plusvalenze è un campo troppo vacuo e fumoso.

Se vai a vedere caso per caso, molte delle loro plusvalenze sono state realizzate con calciatori comunque molto buoni e di prospettiva tipo Alisson, Salah e Marquinhos.

Poi anche loro hanno la loro buona dose di scambi e scambietti poco chiari ma la posizione della Juve secondo me è nettamente peggiore rispetto a tutte le altre.

Sì ma la juve è l'unica che può coprire con risorse (tante) di Exor.

Alle merde basta un soffio e volano via come le scorregge loffie in ascensore.

(vedi mio post sul topic plusvalenze se ti va)
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6443 il: 02 Dic 2021, 09:51 »
Sì ma la juve è l'unica che può coprire con risorse (tante) di Exor.

Alle merde basta un soffio e volano via come le scorregge loffie in ascensore.

(vedi mio post sul topic plusvalenze se ti va)

Letto.

E' giusto quello che dici, la Juventus è l'unica società che potrebbe salvarsi dalla buriana.

Il problema è: ci sarà questa buriana?

Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6444 il: 02 Dic 2021, 09:53 »
Letto.

E' giusto quello che dici, la Juventus è l'unica società che potrebbe salvarsi dalla buriana.

Il problema è: ci sarà questa buriana?

Eh amico mio, l'andazzo è tutti colpevoli nessun colpevole.
Purtroppo.
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6445 il: 02 Dic 2021, 09:57 »
Eh amico mio, l'andazzo è tutti colpevoli nessun colpevole.
Purtroppo.

Le parole di Gravina in tal senso permettono secondo me di fare una previsione abbastanza precisa: nessuna punizione ma non lo fate mai più, il che equivale a chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati.
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6446 il: 02 Dic 2021, 10:01 »
Le parole di Gravina in tal senso permettono secondo me di fare una previsione abbastanza precisa: nessuna punizione ma non lo fate mai più, il che equivale a chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati.

"Non lo fate mai più" ok, ma coi bilanci delle società quotate che si fa?
Sono taroccati, dentro ci sono valore che non corrispondono al reale.
Alcuni asset vanno svalutati, alcune plusvalenze del passato inesistenti.
Che si fa?

I revisori che dicono?
Consob (ronf, ronf....) che dice?

Offline paolo71

*****
15347
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6447 il: 02 Dic 2021, 15:37 »
"Non lo fate mai più" ok, ma coi bilanci delle società quotate che si fa?
Sono taroccati, dentro ci sono valore che non corrispondono al reale.
Alcuni asset vanno svalutati, alcune plusvalenze del passato inesistenti.
Che si fa?

I revisori che dicono?
Consob (ronf, ronf....) che dice?

ma tranquillo te non ce voi mica magnà me sà...
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6448 il: 03 Dic 2021, 23:10 »
Come le plusvalenze farlocche .

Oggi metti a posto (anche se vediamo le indagini) , domani stai peggio di prima .

o no ?

Entrambe possono generare un circolo vizioso. La differenza è che se ti affidi al giochetto delle plusvalenze gonfiate abbastanza a lungo, il danno grosso è matematico ma è al tempo stesso più facile da aggiustare.

Rifinanziare il debito continuamente nel tempo, senza aumentarne l’importo, invece è sostenibile se tieni i conti in ordine e se i tassi di mercato non aumentano molto. Se tuttavia queste condizioni vengono a mancare e non si riesce a rifinanziare il bond, il default è immediato.
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6449 il: 04 Dic 2021, 16:57 »
E siccome la Ass Falliti 1927 è merda di default, sarebbe la perfetta chiusura del cerchio. Cerchio inteso come ciambella del cesso.

Offline Aquila1979

*
1193
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6450 il: 05 Dic 2021, 11:26 »
Rifinanziare il debito continuamente nel tempo, senza aumentarne l’importo, invece è sostenibile se tieni i conti in ordine e sei tassi di mercato non aumentano molto. Se tuttavia queste condizioni vengono a mancare e non si riesce a rifinanziare il bond, il default è immediato.

In merito ai tassi winter is coming

Offline Biafra

*
10034
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6451 il: 26 Dic 2021, 12:12 »
Dal blog dell'ottimo Luca Marotta

Bilancio A.S. Roma 2020/21: perdita di 185 milioni di Euro. Il COVID provoca lo scostamento dai requisiti di pareggio UEFA.

A causa degli effetti economici negativi della Pandemia Covid-19, lo squilibrio della gestione economica dell’AS Roma persiste anche nel 2020/21, che ha chiuso il bilancio consolidato con una perdita di Euro 184.317.000 (-€204.028.000 nel 2019/20). La Pandemia Covid-19 ha causato la disputa delle competizioni a porte chiuse senza spettatori.

Il Patrimonio Netto è risultato negativo per € 271.969.000 (-€ 242.448.000 nel 2019/20; -€ 127.452.000 nel 2018/19), comprese le interessenze di Terzi.

Il bilancio consolidato al 30 giugno 2021 presenta una posizione finanziaria netta consolidata negativa per Euro 302 milioni. Inoltre, il patrimonio netto del bilancio d’esercizio della capogruppo A.S. Roma S.p.A. al 30 giugno 2021 risulta negativo per Euro 111,44 milioni, tale da incorrere nella fattispecie prevista dall’art. 2447 C.C. (Riduzione del capitale sociale al di sotto del limite legale), tuttavia l’art. 6 del Decreto Liquidità ne ha sospeso l'applicazione, fino all’approvazione del bilancio al 30 giugno 2026.

Ai fini del Fair Play Finanziario, il bilancio 2020/21 dovrà essere valutato insieme al bilancio 2019/20, inoltre si dovrà tenere in considerazione la perdita di fatturato causata dal COVID.

Gli stessi Amministratori hanno scritto “che la Società ha registrato uno scostamento dai requisiti di pareggio UEFA per il periodo di rendicontazione di 4 anni. Pertanto, la Società potrà essere soggetta all’invio di maggiori informazioni economico-finanziarie e, successivamente, il Club Financial Control Body (CFCB), addetto al controllo, potrà richiedere eventuali chiarimenti in contraddittorio per le valutazioni del caso”.

La gestione operativa del parco calciatori è risultata negativa per 1,2 milioni, mentre tradizionalmente negli esercizi precedenti è stata sempre positiva, essendo molto importante per la gestione economica: nel 2019/20 era positiva per € 16,09 milioni; nel 2018/19 positiva per € 132,33 milioni; nel 2017/18 positiva per € 45,92 milioni; nel 2016/17 positiva per € 79,07 milioni; nel 2015/16 positiva per € 64,17 milioni. Nel 2020/21 hanno pesato negativamente Pastore per € 10.265.000, Nzonzi per € 7.623.000, Pedro per € 1.369.000 e Dzeko 1.405.000.

Il costo del personale è aumentato del 9,24%, per un importo complessivo lordo pari a circa 29,35 milioni di euro.

Al 30 giugno 2021, l’indebitamento finanziario netto, è aumentato da € 299.757.000 a € 301.997.000 e le spese per il personale rappresentano il 89% del fatturato netto.

L'analisi completa la trovate qua:

http://luckmar.blogspot.com/
Re:Roma: resta la tensione finanziaria - Il Sole 24 Ore
« Risposta #6452 il: 26 Dic 2021, 12:19 »
I Dati Previsionali per il l’esercizio 2020/21, avevano previsto un ulteriore significativo deterioramento della situazione economica, finanziaria e patrimoniale della Società e del Gruppo AS Roma, caratterizzata, tra l’altro, da un trend reddituale ancora negativo, da un deficit patrimoniale, e da rilevanti esigenze finanziarie. Gli Amministratori hanno precisato che i risultati negativi dell’esercizio e il conseguente deterioramento patrimoniale sono dovuti, tra l’altro, alla diffusione del virus COVID 19.

Per il 2021/22 , nonostante la parziale riapertura al pubblico degli stadi, dal punto di vista economico, permangono dubbi e incertezze sul futuro.

Di fatto la proprietà si è impegnata a sostenere il club. “Romulus and Remus Investments LLC”, per il tramite della controllante “NEEP Roma Holding S.p.A.”, ha continuato a supportare le esigenze di capitale circolante del Gruppo attraverso finanziamenti soci. Nel 2020-21 e fino alla data della presente Relazione, ha erogato in favore di AS Roma 151,7 milioni di euro, di cui 30,7 milioni di euro ricevuti tra i mesi di aprile e giugno 2021, e 120,9 milioni di euro ricevuti successivamente al 30 giugno 2021.


Il buco nero de trigoria! Secondo me quando andrà via mourinho ricominceranno a un livello massimo tipo sassuolo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod