Stadio della.... (Topic ufficiale)

0 Utenti e 7 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Precisione

*
1847
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8800 il: 10 Apr 2018, 10:55 »
CALCIO: ROMA. PALLOTTA "NIENTE STADIO SE LAVORI NON PARTONO IN 2 ANNI"

"Per lo stadio sono stati gia' investiti 60 milioni: se i lavori non dovessero partire entro due anni non lo avremo mai". A dirlo e' il presidente della Roma, James Pallotta, giunto nelle prime ore del mattino nella capitale per assistere questa sera alla sfida con il Barcellona, valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. "Sono fiduciosi - ha detto il numero uno del club giallorosso - All'andata abbiamo giocato molto bene e siamo stati sfortunati con gli autogol. In piu', c'erano tre rigori per noi: un fallo di mano, sicuramente quello su Dzeko, ed il fallo su Pellegrini che era sulla linea. Se fossimo andati sull'1-1 le cose sarebbero cambiate: siamo stati sfortunati sui gol e l'ultimo e' arrivato in maniera stupida ma penso che abbiamo giocato bene. Pero' ho fiducia sia nella squadra che nel tecnico". Se Pallotta e' soddisfatto del cammino europeo della Roma, in campionato invece non e' andato tutto secondo i piani: "Dalla gara contro il Genoa di dicembre non abbiamo giocato bene come prima ma abbiamo avuto molti infortuni. Non sono felice per questo, a volte e' dura giocare in Champions League e prepararsi subito dopo per il campionato rende le cose piu' dure. Non penso che i giocatori siano felici cosi' come nessun altro: se guardiamo a dove eravamo fino alla partita col Genoa... Eravamo lassu'. Abbiamo ancora settima partite importanti, a partire da domenica (il derby, ndr)". Detto che per il main sponsor "ci saranno quattro o cinque annunci nei prossimi due mesi", Pallotta esclude una partenza a fine stagione di Alisson, richiesto da molti club europei di primo piano, Real in testa: "Perche' dovrebbe andare via? Ha un contratto ed e' un portiere fortissimo".
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8801 il: 10 Apr 2018, 12:05 »
CALCIO: ROMA. PALLOTTA "NIENTE STADIO SE LAVORI NON PARTONO IN 2 ANNI"

"Per lo stadio sono stati gia' investiti 60 milioni: se i lavori non dovessero partire entro due anni non lo avremo mai". A dirlo e' il presidente della Roma, James Pallotta, giunto nelle prime ore del mattino nella capitale per assistere questa sera alla sfida con il Barcellona, valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. "Sono fiduciosi - ha detto il numero uno del club giallorosso - All'andata abbiamo giocato molto bene e siamo stati sfortunati con gli autogol. In piu', c'erano tre rigori per noi: un fallo di mano, sicuramente quello su Dzeko, ed il fallo su Pellegrini che era sulla linea. Se fossimo andati sull'1-1 le cose sarebbero cambiate: siamo stati sfortunati sui gol e l'ultimo e' arrivato in maniera stupida ma penso che abbiamo giocato bene. Pero' ho fiducia sia nella squadra che nel tecnico". Se Pallotta e' soddisfatto del cammino europeo della Roma, in campionato invece non e' andato tutto secondo i piani: "Dalla gara contro il Genoa di dicembre non abbiamo giocato bene come prima ma abbiamo avuto molti infortuni. Non sono felice per questo, a volte e' dura giocare in Champions League e prepararsi subito dopo per il campionato rende le cose piu' dure. Non penso che i giocatori siano felici cosi' come nessun altro: se guardiamo a dove eravamo fino alla partita col Genoa... Eravamo lassu'. Abbiamo ancora settima partite importanti, a partire da domenica (il derby, ndr)". Detto che per il main sponsor "ci saranno quattro o cinque annunci nei prossimi due mesi", Pallotta esclude una partenza a fine stagione di Alisson, richiesto da molti club europei di primo piano, Real in testa: "Perche' dovrebbe andare via? Ha un contratto ed e' un portiere fortissimo".

E sullo stadio?
Sta andando avanti, ho degli incontri proprio su questo. In fin dei conti, se non accelerano il tutto non avremo uno stadio e noi non saremo qui. I tifosi dovrebbero dire alle istituzioni di accelerare. Siamo vicini alla chiusura, ma se tutto va oltre il 30 giugno, o luglio, ci vorrà un altro anno e non avremo uno stadio. Non possiamo permettercelo, nessuno può. Abbiamo già speso più di 60 milioni sullo stadio, nessuno sa questo. Si parla dei soldi spesi sul mercato per i calciatori, ma c’è altro. Sono stati spesi 65 se non 70 milioni per lo stadio. Non si può continuare a spendere soldi in questo modo quando non hai un ritorno in cambio e in tempo, quindi abbiamo bisogno di uno stadio e in tempi brevi. È molto facile.
Music_Maker_300_250.gif
MAGIX SOS Vinile et Cassette

Offline Sonni Boi

*****
13582
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8802 il: 10 Apr 2018, 18:02 »
Voilà, ecco la modifica al piano regolatore


Con 23 voti favorevoli e 4 astenuti l’Assemblea Capitolina ha approvato la variante al piano regolatore che permette la costruzione del Ponte dei Congressi. Queste le parole a riguardo di Luca Montuori, Assessore all'Urbanistica di Roma Capitale, riprese da askanews.it:

"È un'opera che questa Amministrazione ha fortemente voluto sostenendo un’interlocuzione positiva con il ministero, confermata da due Conferenze dei Servizi e diverse valutazioni d’impatto, l’ultima dello scorso anno alla luce del progetto dello Stadio di Tor di Valle, che ne hanno approvato l’impatto sui traffici, l’ambiente, le banchine del Tevere rispetto alle quali sono state previste importanti opere di mitigazione”

Offline hafssol

*
605
Sesso: Maschio
music won't save you
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8803 il: 11 Apr 2018, 09:42 »
Abito al Flaminio; ieri anticipo l'uscita dal lavoro per cercare di evitare casino e arrivo dalle parti di casa intorno alle 17.15. Tre ore e mezza prima dell'inizio della partito era già un tripudio (si fa per dire) dei loro colori vomitevoli e persino sulle stradine interne del quartiere c'era un traffico da Raccordo in ora di punta.
Ci ho messo tre quarti d'ora a trovare un parcheggio a oltre un chilometro e mezzo da casa, per non parlare della violenza auditiva del dopo partita.
Ecco, giornate come quella di ieri mi fanno mettere da parte ogni logica razionale sull'argomento, tanto da non vedere l'ora che se ne vadano nel loro bel merdodromo in periferia, imbottigliati sul ponte che non si farà mai e pronti a essere trascinati via, una volta per tutte, da una piena del Tevere.

 :asrm

Offline WhiteBluesBrother

*****
16142
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8804 il: 13 Apr 2018, 13:25 »
È uscito oggi un articolo sul messaggero e il sunto è: si fa lo stadio senza ponte di Traiano e solo col Ponte dei Congressi (quindi una truffa). Pubblica utilità azzerata secondo me, e basta presentare dei ricorsi ben fatti per far saltare tutto.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8805 il: 13 Apr 2018, 13:53 »
Stadio Tor di Valle, ultima sorpresa: «Si farà senza il ponte» (Il Messaggero, Cronaca di roma, 13 Aprile 2018)

di Lorenzo De Cicco

«Un ponte sul Tevere snellirà il flusso delle automobili», scriveva su Facebook Virginia Raggi all'indomani dell'accordo tra il M5S e i privati che sognano l'affare Tor di Valle. Era il febbraio del 2017. Un anno e due mesi dopo, ora che la variante urbanistica è stata pubblicata sul sito del Campidoglio, quel ponte, ribattezzato di Traiano, potrebbe sparire. Col rischio che il traffico, in un quadrante di Roma già iper-congestionato, vada completamente in tilt. Perché verrebbe costruito solo il ponte dei Congressi, pagato dal governo e più lontano dall'area scelta per il nuovo stadio, progetto che peraltro ha un iter totalmente slegato da quello dell'impianto sportivo con annesso «Ecomostro» di uffici, negozi e alberghi. Nulla garantisce insomma che i tempi di realizzazione dei due progetti procedano in parallelo. Il ponte dei Congressi deve ancora essere approvato dal Consiglio superiore dei lavori pubblici, che un anno fa aveva cassato l'opera e ora dovrà riesaminarla dopo una lunga serie di modifiche. La variante urbanistica per Tor di Valle invece è già stata pubblicata. E tra 90 giorni, se non ci saranno altri intoppi, potrebbe arrivare sugli scranni dell'Assemblea capitolina, per poi tornare in Regione per la delibera finale.

Nell'elenco degli elaborati che appaiono da ieri mattina sul portale dell'Urbanistica capitolina, all'ultimo posto, c'è un file intitolato «Nuovo asse di collegamento allo Stadio (senza Ponte di Traiano)». Nel documento, elaborato dai proponenti, viene prospettata «una soluzione, studiata a livello di studio di fattibilità, che potrebbe essere adottata nel caso in cui le amministrazioni competenti decidessero di stralciare definitivamente il Ponte sul Tevere di Traiano».

SENZA FINANZIAMENTO
Il fatto è che il collegamento diretto con lo stadio (e il mega centro commerciale) continua a essere senza coperture economiche. Avrebbero dovuto pagarlo i privati, poi il M5S ha cambiato il progetto per ridurre parzialmente le cubature monstre concesse ai proponenti. A dicembre, prima che l'operazione venisse licenziata, con una sfilza di criticità, dalla Conferenza dei servizi, alcuni ministri dissero che il ponte di Traiano sarebbe stato pagato con i fondi dello Stato. Ma quei soldi non sono mai stati stanziati. Ecco perché nella variante urbanistica è stato prospettato lo scenario «senza ponte di Traiano», cioè soltanto con il ponte dei Congressi che, se realizzato in tempo, attutirebbe solo in parte il flusso di automobili intorno a Tor di Valle. Del resto proprio i tecnici che hanno partecipato alla conferenza hanno prospettato il rischio imbottigliamento, se non saranno realizzati entrambi i collegamenti.

Nelle carte della Conferenza dei servizi si legge che ai privati è stata imposta una condizione: tutte le infrastrutture pubbliche dovranno essere costruite «prima o almeno contestualmente» alle opere private, a partire da strade e svincoli. Per la Città metropolitana poi è «una condizione imprescindibile per la sussistenza del parere favorevole, il potenziamento del trasporto pubblico. Ove non sia assicurata il presente parere sarà da intendersi di motivato dissenso». Cioè il disco verde acceso a dicembre diventerebbe rosso.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8806 il: 13 Apr 2018, 13:58 »
basta presentare dei ricorsi ben fatti per far saltare tutto.

Modalità per i ricorsi:



Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8807 il: 13 Apr 2018, 19:56 »

Online Blueline

*
4204
Sesso: Maschio
blog of life
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8808 il: 13 Apr 2018, 20:26 »
Secondo me, la questione dei ponti è marginale, anzi nulla. L'unica cosa importante è "che lo stadio s'ha da fare". La tattica è pressappoco questa: si spara a zero sullo stadio(da parte di chi è stato messo alla prova), poi si fanno manfrine neanche tanto chiare, si corregge qualcosa ma si fanno altre concessioni giusto per dire "con noi lo stadio è più legale", ma di fatto combinando il peggio scempio.

E infatti nel Lazio i 5* sono stati bocciati...

Online zorba

*****
3312
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8809 il: 14 Apr 2018, 08:09 »
Modalità per i ricorsi:




Attenzione alla "furbata" (non saprei come definirla altrimenti).

L'imposta di bollo ordinaria è stabilita, ormai da anni, in 16,00 euro.

Nell'indicazione di come proporre eventuali ricorsi si fa riferimento ad un'imposta di bollo oramai superata dal giugno del 2013 (euro 14,62).

Non vorrei che si appigliassero a qualsiasi motivo formale per respingere tutti gli eventuali ricorsi proposti...

 :asrm :asrm :asrm
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8810 il: 14 Apr 2018, 18:17 »
Attenzione alla "furbata" (non saprei come definirla altrimenti).

L'imposta di bollo ordinaria è stabilita, ormai da anni, in 16,00 euro.

Nell'indicazione di come proporre eventuali ricorsi si fa riferimento ad un'imposta di bollo oramai superata dal giugno del 2013 (euro 14,62).

Non vorrei che si appigliassero a qualsiasi motivo formale per respingere tutti gli eventuali ricorsi proposti...

 :asrm :asrm :asrm

Stì luridi sò capaci de tutto. Ma tanto s'è capito che non c'è niente da fare: fate sto stadio, li mortacci vostri.

Offline BalkanLaziale

*
1384
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8811 il: 16 Apr 2018, 10:55 »
Codacons con ricorso al TAR.

Offline Slasher89

*
3535
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8812 il: 16 Apr 2018, 11:15 »
Ricorso del Codacons depositato.

Atti praticamente tutti (stranamente) illegittimi, opera privata realizzata con soldi pubblici ed opere di pubblica utilità praticamente inesistenti, questo il succo.

Di solito il Codacons è una bella macchina da guerra, speriamo fermino questo scempio.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8813 il: 16 Apr 2018, 15:36 »
15 aprile 2018
STADIO DELLA ROMA: DEPOSITATO RICORSO CODACONS AL TAR DEL LAZIO

ASSOCIAZIONE CHIEDE DI ANNULLARE ATTI AMMINISTRATIVI CHE DANNO VIA LIBERA ALL’OPERA. PROFILI DI ILLEGITTIMITA’ E DANNI A FINANZE PUBBLICHE
E’ stato depositato l’annunciato ricorso del Codacons contro il nuovo Stadio della Roma che sorgerà a Tor di Valle. L’associazione dei consumatori ha infatti formalmente impugnato dinanzi al Tar del Lazio tutti gli atti amministrativi relativi alla realizzazione dell’opera, chiedendone l’annullamento alla luce sia di evidenti profili di illegittimità, sia dei costi a carico della collettività legati ad infrastrutture accessorie allo Stadio che saranno interamente finanziate dai cittadini.
Si legge nel ricorso del Codacons:
“E’ precipuo interesse dell’Associazione ricorrente occuparsi e fare chiarezza su alcuni profili e determinati aspetti salienti del procedimento che riguardano il progetto della realizzazione dello Stadio della Roma a Tor di Valle, consegnato dal Soggetto proponente Eurnova S.r.l. e che determina importanti riflessi sulla vita sociale ed economica dei cittadini. La Determinazione G18433 del 22 dicembre 2017, nonché le successive note oggetto di odierna impugnazione, sono assolutamente illegittime poiché assunte dall’Amministrazione regionale in aperta violazione delle norme in materia di conferenza di servizi di cui agli artt. 14 e ss. della L. n. 241/90, nonché delle disposizioni di cui all’art. 1, commi 304-305, L. 27 dicembre 2013, n. 147 (cd. “Legge sugli stadi). Con la Determinazione impugnata, del tutto irritualmente, l’Amministrazione regionale ha demandato alle Amministrazioni interessate la verifica della documentazione progettuale, unitamente alla Determinazione stessa e al complesso degli atti in essa richiamati, mettendoli a disposizione delle stesse mediante il deposito nella piattaforma BOX, per una verifica di rito rispetto all’ottemperanza delle prescrizioni impartite, ad esito della quale dovrà essere trasmessa all’Amministrazione Capitolina che, poi, dovrà predisporre dichiarazione di sintesi. Le dinamiche e le modalità operative osservate nella specie hanno, di fatto, trasformato la stessa conferenza di servizi da luogo di semplificazione e accelerazione in strumento per dilatare o distorcere il processo decisionale e ciò si palesa assolutamente illegittimo. La conferenza di sevizi approva infatti un progetto che non può certamente dirsi “definitivo”, demandando ad un termine indefinito (in sostanza sine die) la conclusione della conferenza di servizi stessa”.
Altro profilo critico rilevato dal Codacons nel ricorso è quello relativo alla realizzazione del Ponte di Traiano. Si legge nell’atto:
“non si comprendono le ragioni per cui si debba realizzare con soldi pubblici un’opera a completo beneficio di un’attività commerciale di una società, peraltro, quotata in Borsa. Appare illegittima la circostanza per cui il nulla osta sarebbe stato fornito dalla stessa Amministrazione Capitolina allorquando ha dichiarato che lo Stadio della Roma “servirebbe” alla città, perché di interesse pubblico e, dunque, sarebbe lecito intervenire con fondi pubblici per migliorare la viabilità. Inoltre, si apprende che il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sta valutando la possibilità di finanziare la nuova infrastruttura (il Ponte di Traiano) con fondi Cipe. Dunque un’opera interamente privata (comprensiva di un centro commerciale) finanziata da fondi pubblici che potrebbe dare il via ad una serie di richieste future dei privati di farsi finanziare la propria opera mediante soldi pubblici, dato il precedente dello Stadio della Roma”.
Altra illegittimità attiene alle tempistiche di realizzazione dello Stadio e le tempistiche di realizzazione delle opere: “oltre ad una palese elusione dei tempi previsti per legge per una definizione certa dei lavori concernenti la Conferenza dei Servizi, allo stato attuale, si prevede che lo Stadio possa essere realizzato entro settembre 2019, con contestuale apertura, mentre, il potenziamento della ferrovia Roma-Lido con rifacimento della stazione di Tor di Valle (intervento da ben 260 milioni di euro finanziato dalla Regione Lazio) sarà realizzato in maniera indipendente dalla costruzione dello Stadio e altrettanto indipendenti saranno la costruzione del Ponte dei Congressi e la costruzione del Ponte di Traiano.
Ebbene, non vi è traccia di una evidente fase istruttoria che colleghi l’impianto sportivo e la risoluzione del problema della viabilità che, per definizione, è volta ad accertare i fatti e ad acquisire gli interessi, pubblici e privati, oggetto di valutazione da parte della P.a., ai fini dell’adozione di una decisione e della relativa motivazione. La mancanza di idonee infrastrutture, infatti, non garantisce la tutela dell’incolumità dei cittadini/tifosi avventori dello Stadio né l’ordine pubblico durante lo svolgimento delle manifestazioni sportive”.

Offline MisterFaro

*****
10161
Sesso: Maschio
KIPIUNEHAPIUNEMETTA!
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8814 il: 16 Apr 2018, 19:47 »
«si prevede che lo Stadio possa essere realizzato entro settembre 2019, con contestuale apertura, mentre il potenziamento della ferrovia Roma-Lido con rifacimento della stazione Tor di Valle sarà completato in modo indipendente e altrettanto indipendenti saranno la costruzione del ponte dei Congressi e del ponte di Traiano».

Offline WhiteBluesBrother

*****
16142
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8815 il: 16 Apr 2018, 23:40 »
Lo stadio fatto bene. Nel senso che se so’ drogati a modino.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8816 il: 17 Apr 2018, 11:53 »
Roma, M5S espelle la 'dissidente' Grancio. "Avvelenati dal potere"

La consigliera si schierò contro lo stadio a Tor di Valle. "Ho sempre tenuto la schiena dritta e ho mantenuto fede alle promesse e ai patti con i cittadini romani" scrive su Facebook

"'Esclusione della consigliera Cristina Grancio da gruppo capitolino Movimento 5 stelle. Così finisce la storia di pagina politica romana, che ci racconta due cose. La prima è che il M5S deve ancora imparare tutto in tema di democrazia e rispetto per le persone che manifestano correttamente idee anche diverse, ma collaborative. La seconda cosa vale per me e ne sono fiera: ho sempre tenuto la schiena dritta e ho mantenuto fede alle promesse e ai patti con i cittadini romani. Ora proseguo il mio compito del gruppo misto".  Lo scrive su Facebook la consigliera capitolina Cristina Grancio.

"Tengo però a ricordare che: tutto ha inizio con il tavolo urbanistica comunale al quale mi dedico per tre anni fino al 2015, quando partecipo alle comunarie. Vengo eletta nel 2016 consigliera comunale M5S e nominata vicepresidente della commissione Urbanistica. Difendo la posizione presa in campagna elettorale sullo 'stadio si', ma non a Tor di Valle, coerente col programma di urbanistica. Nella commissione urbanistica che esprimeva parere positivo per la realizzazione dello stadio a Tor di Valle - scrive Grancio -  esprimo perplessità sulla proprietà dei terreni ed altro ancora, e non partecipo alla votazione in commissione e in consiglio, proprio per non assumere una posizione politica contraria al mio gruppo. Per questa mia posizione di suggerimento alla prudenza e all'approfondimento
dei fatti, immediatamente dopo la riunione in commissione vengo sospesa. Il M5S giudica e motiva con implausibili ipotesi (espresse peraltro tutte con verbi al condizionale) 'grave mio comportamento'. Decido di difendermi da quella che reputo una grave ingiustizia nella sede più opportuna: il tribunale civile.Vengo materialmente isolata dal gruppo M5S con l'estromissione dalle chat e subisco quello che di fatto viene definito mobbing"

Online Blueline

*
4204
Sesso: Maschio
blog of life
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8817 il: 10 Mag 2018, 10:45 »
Ma i soldi per lo stadio escono fuori, quelli per i bus invece non si trovano...

http://www.cinquequotidiano.it/politica/campidoglio/2017/12/07/lo-stadio-della-roma-un-pozzo-senza-fondo-soldi-pubblici/
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8818 il: 16 Mag 2018, 19:05 »
Virginia fa outing:



Roma, Virginia Raggi: «Lo stadio è in dirittura d'arrivo»

La sindaca ha presenziato all'evento "A scuola di tifo": «Ho una forte simpatia per i giallorossi»

MERCOLEDÌ 16 MAGGIO 2018 15:54

ROMA - «Lo stadio è in dirittura d’arrivo». Con queste parole Virginia Raggi ha esternato il suo ottimismo sulla realizzazione del nuovo impianto della squadra giallorossa. Durante l'iniziativa "A scuola di tifo“, organizzata da Roma Cares e Roma Capitale la sindaca poi ha risposto alle domande dei ragazzi presenti: «Vengo da una famiglia in cui mio marito è tifoso della Lazio, ma io ho una forte simpatia per la Roma, con cui stiamo facendo cose importantissime. È stata una bellissima giornata, perché per noi i ragazzi sono il futuro di questa città e di questo Paese. Iniziare sin dalle scuole a instillare principi relativi alla convivenza pacifica, al rispetto reciproco, all’importanza dello sport, che non è solo il modo di mantenere una forma fisica, ma un modo per entrare in contatto e in relazione con gli altri, imparare sia sport individuali che di squadra, come può essere il calcio. Questo fa crescere delle persone più consapevoli, e tutto questo ci servirà per creare una società un po’ più armoniosa di come l’abbiamo trovata noi. Per me e per noi, i bambini sono assolutamente fondamentali. Iniziare da loro per costruire una società migliore in futuro è fondamentale».

Offline alex73

*****
7479
Sesso: Maschio
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #8819 il: 16 Mag 2018, 19:10 »
Sta grandissima.......a!
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod