Stadio della.... (Topic ufficiale)

0 Utenti e 136 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline LaFonte

*
821
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14540 il: 23 Lug 2021, 14:08 »
Ora, io qualcosina di diritto amministrativo ne capisco ed effettivamente se son passati più di 18 mesi non puoi rivedere bellamente il tuo vecchioprovvedimento, dicendo che ti eri sbagliato e tanti saluti.
Certo che qui di porcherie precedenti (documenti falsi? Reati?) ce n'erano state. Di sicuro gli avvocati si stanno fregando le mani.

Stadio della Roma, la revoca arriva in assemblea capitolina con Eurnova che minaccia risarcimenti multimilionari

Pesano sulla decisione del Campidoglio le richieste di danni annunciate dalla società di Parnasi

Sessanta milioni di danno emergente ed una somma ancor più cospicua, dell’ordine di centinaia di milioni, per il mancato lucro. Sono queste le cifre che i legali di Eurnova sono pronti a richiedere al Campidoglio se sarà revocato il progetto dello Stadio a Tor di Valle.
Il progetto dello stadiofattobene

La delibera intanto è approdata in Aula Giulio Cesare. Prevede il ritiro “in autotutela” della pubblica utilità che Roma Capitale accordato con la delibera 32/2017 al progetto dello “stadiofattobene”. La versione beta, quella voluta dalla maggioranza che per anni il Campidoglio ha difeso e su cui era stata avviata anche “una due diligence  – ha ricordato l’assessore all’urbanistica Luca Montuori –  con cui è stata dimostrata la correttezza dell’iter amministrativo seguito, che infatti non è stato scalfito dalle inchieste giudiziarie”.
Il passo indietro della Roma

Il cambio di proprietà dell’AS Roma, il soggetto che nella triangolazione con Campidoglio ed Eurnova, doveva portare a Tor di Valle il tempio dei tifosi giallorossi, ha fatto saltare l’operazione. Almeno per i Friedkin, che si sono detti interessati a realizzare "uno stadio verde, sostenibile ed integrato con il territorio". Una scelta unidirezionale contestata dalla società di Luca Parnasi che ha già informato il Campidoglio e tutti i consiglieri, che porterà le carte in tribunale nel caso quel progetto sia revocato
Le intenzioni della Sindaca

La sindaca intanto, nella giornata del 20 luglio, è tornata sulla questione. Lo ha fatto, dai microfoni di Radio Roma Capitale, spiegando che “Com’ è  gia' noto ho denunciato Eurnova”. Ne aveva annunciato l’intenzione, per le pressioni subite dai consiglieri, preoccupati per le richieste di risarcimento e che a più riprese ha tentato di tranquillizzare. “Revocare questa delibera significa aprire una nuova strada, portare nuovi progetti e investimenti a Roma” ha aggiunto la Sindaca. La strada è quella che dovrebbe portare all’individuazione di un altro progetto, più in linea con le mutate esigenze della società giallorossa. Ma bisogna superare lo scoglio della votazione.
La prima votazione

Nella prima seduta, svoltasi nel pomeriggio del 20 luglio, in Aula Giulio Cesare non è stato raggiunto il numero legale. Segnale, forse, che le richieste di risarcimento danni di Eurnova continuano ad avere un certo peso sullo stato d'animo dei consiglieri capitolini.

Il ruolo decisivo dell'opposizione

Per revocare il pubblico interesse sul progetto dello “stadiofattobene” Raggi cercherà l’aiuto dell’opposizione. Il PD, presentando una serie di emendamenti alla delibera di Giunta, ha lasciato intendere che nel caso venissero approvati, potrebbe fornire il supporto necessario. Un’ancora di salvataggio per l’amministrazione pentastellata che, dopo gli ultimi addii, in Aula dispone di soli 19 consiglieri, più la sindaca, su un totale di 49. Come per tutti gli atti che da ora in avanti verranno votati in Assemblea capitolina, serve una convergenza trasversale. Il destino di Tor di Valle, quindi, è soprattutto nelle mani dell’opposizione che con il suo voto, parafrasando lo chef Alessandro Borghese, potrebbe confermare o ribaltare il risultato.
https://www.romatoday.it/politica/stadio-della-roma-minacce-risarcimento-eurnova-.html

Offline LaFonte

*
821
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14541 il: 23 Lug 2021, 14:11 »
Stadio della Roma: in un’Aula semi vuota il Campidoglio revoca la pubblica utilità

Con il soccorso del centrosinistra la maggioranza m5s approva la delibera su Tor di Valle: votano solo in 17

In un’Aula Giulio Cesare semi deserta si chiude la vicenda legata allo stadio della Roma a Tor Di Valle. Con una maggioranza a scarti ridotti e con i voti del Partito Democratico e di Stefano Fassina (Sinistra per Roma) il Campidoglio è riuscito a far passare la revoca alla pubblica utilità.
La delibera corretta

La delibera firmata in autotutela dalla Giunta Raggi, a seguito della rinuncia dei Friedkin al progetto dello “stadiofattobene”, ha necessitato d’una serie di emendamenti, presentati dal Partito Democratico. “Avevamo intravisto un problema in uno dei due capisaldi della delibera con il mutato scenario e i cambiamenti avvenuti nei primi giorni di luglio e abbiamo quindi ritenuto opportuno presentare una serie di emendamenti” ha spiegato il capogruppo PD Giulio Pelonzi.
Il cambio di proprietà dei terreni

Ad inizio luglio i terreni destinati ad ospitare lo stadio ed il business park di Tor Di Valle sono infatti stati ceduti. Da Eurnova, la società di Parnasi, sono infatti passati alla CPI del magnate ceco Vitek. Un cambio di testimone avvenuto quando la delibera di revoca, firmata dalla Giunta Raggi, era già passata nelle commissioni. Per questo “è stata integrata, non corretta” ha spiegato il capogruppo pentastellato Giuliano Pacetti che, a nome del suo partito, ha sottoscritto tutti gli emendamenti presentati dal PD.
Cinque anni persi

“Siamo orgogliosi che coi nostri emendamenti si possa chiudere questa pagina per aprirne un’altra. Sarà il prossimo Sindaco a dare alla Roma ed a Roma un nuovo stadio. La città  però ha purtroppo perso 5 anni” ha ribadito Pelonzi  nel suo intervento, rimarcando anche il fatto che il Partito Democratico non avesse votato la pubblica utilità al progetto del 2017. Quello dello “stadiofattobene” difeso per anni dalla maggioranza.
La spada di Damocle dei risarcimenti milionari

A suggellare la revoca, quindi, sono stati necessari i voti del centrosinistra. Con Fassina (Sinistra per Roma) ma non con Cristina Grancio (Partito Socialista Italiano), molto critica verso il provvedimento che a suo avviso non mette al riparo il Comune da possibili richieste risarcitorie. Ed Eurnova non ha fatto mistero, in queste settimane, dell’intenzione di volervi ricorrere, per cifre anche estremamente onerose per le casse capitoline. Casse che, i 17 consiglieri che in seconda seduta confidano di scongiurare con il voto odierno.

Persa la faccia

“Avete perso la maggioranza ma anche un po’ la faccia” ha commentato invece Andrea De Priamo. Il capogruppo di Fratelli d’Italia,  ha puntato l’indice verso il fatto che, la decisione di rinunciare al progetto di Tor Di Valle, sia nata per volontà dell’As Roma. “Ore interminabili di riunioni e trionfalismi inutili – ha ribadito De Priamo che con il suo partito non ha partecipato al voto - oggi sono stati spazzati via, non per una decisione del decisore politico, ma di un contraente”. Perché l’As Roma ha deciso di puntare su un progetto diverso, green, sostenibile ed integrato con la città. Ma ancora tutto da scrivere.


 :puke2: :puke2: :puke2:

Offline Sante93

*
1627
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14542 il: 23 Lug 2021, 17:55 »
Scusate, ma in soldoni che è successo? È stato deliberato che a TdV non si può costruire?
E cosa cambia oramai se il progetto dei nuovi proprietari prevede un'altra area?
È solo "smerdamento" politico, giusto?

Tanto pure da questa storia la asroma ne uscirà parte lesa.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14543 il: 24 Lug 2021, 11:45 »
Perché l’As Roma ha deciso di puntare su un progetto diverso, green, sostenibile ed integrato con la città. Ma ancora tutto da scrivere.

signori, ma questa frase è sublime
questa frase racchiude tutto il malaffare, l'appecoronamento, la estrema sintesi dell'essere ruffiano e leccaculo
questa frase è riproposta ogni singola volta si è parlato di un progetto stadio, da 10 anni a questa parte, ma ancora ... buca la pagina  :)
che scemi !!!

Offline hafssol

*
2839
music won't save you
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14544 il: 05 Ago 2021, 00:22 »
Qui si riparla degli ex Mercati Generali:
https://www.romatoday.it/politica/stadio-roma-ostiense-incontro-raggi-fienga.html

Ho l'impressione che da qui alle elezioni si sentirà di tutto, ma che ovviamente il discorso vero e proprio potrà essere instaurato solo con la nuova amministrazione.

Offline radar

*****
8949
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14545 il: 05 Ago 2021, 08:51 »
Si va verso il teatro dell'assurdo, preparo i popcorn?

Citazione da: Gazzetta dello Sport
Tor di Valle, la revoca può diventare un boomerang

Sono bastate quattro parole per far capire che la traversata nel deserto, forse, non è ancora terminata. Ieri infatti, Virginia Raggi, intervistata da «Il Romanista», alla domanda se il Comune stia valutando l’opportuna di far causa alla Roma e all’altro proponente del (fu) progetto Tor di Valle relativo al nuovo stadio, ha risposto così: «Non confermo né smentisco». Una doccia fredda per tutti coloro che ritenevano come il gran feeling che c’è fra la sindaca e il club potesse mettere a riparo da quelli che potrebbero essere atti dovuti. Già, perché i circa otto anni spesi dalla Roma e dal Comune per il progetto poi accantonato dai Friedkin, hanno comportato inevitabilmente dei costi amministrativi (settimane e settimane di lavoro), per non parlare di quelle infrastrutture pubbliche che sarebbero state a carico dei proponenti e che invece non saranno più fatte. La delibera Per questo la delibera (pubblicata ieri) della Giunta sulla revoca del Pubblico Interesse, emendata dal Pde Sinistra per Roma, e votata da una risicata maggioranza il 21 luglio scorso, recita testuale di come sarà dato «mandato ai competenti Uffici Capitolini, di concerto con l’Avvocatura, di avviare i più opportuni provvedimenti volti alla valutazione e quantificazione di ogni eventuale pregiudizio di danno all’Amministrazione determinato dal mutamento della situazione di fatto.... e al conseguente avvio delle eventuali azioni risarcitorie determinate dall’interruzione delle trattative». I conteggi, in effetti, sono già cominciati, e si parla già di danni quantificati in alcune centinaia di milioni nelle ipotesi più pessimistiche. Intendiamoci, dal punto di vista politico è difficile ipotizzare un sindaco che chieda i danni alla Roma,ma ci sono azioni dovuti che potrebbero prescindere dalla volontà dei singoli amministratori, la cui mancanza potrebbe essere evidenziata dalla Corte dei Conti. Non basta. Se si arrivasse a un contenzioso giudiziario, poi, alcune norme sottolineano come una partnership fra l’amministrazione e un eventuale proponente un progetto per un nuovo stadio, per di più da collocare in un’area pubblica, potrebbe essere impossibile alla luce della causa in atto. Ci potrebbe essere l’escamotage di cambiare il nome della società che presenta l’opera, ma sarebbe chiaro a tutti come si tratterebbe di un aggiramento della regola. Morale: sta per arrivare il momento delle cause per danni. Quelle di Eurnova (che evidenzia un errore formale e si appellerà al Tar per ottenere un sospensiva) verso la Roma, il Comune e i singoli consiglieri, quella di Radovan Vitek, il magnate che ha acquistato Eurnova, per aver svalorizzato l’area dell’ex ippodromo e, appunto, quella del Comune ai proponenti. Inutile dire, poi, che la Roma sarà pronta a fare una controquerela a tutti coloro che la porteranno in giudizio. E il nuovo stadio? Non parte con i migliori auspici. E allora come meravigliarsi se i Friedkin siano molto delusi?
ma. cec.


Citazione da: Corriere dello Sport
Il Comune valuta eventuali tutele dal no della Roma
 

ROMA - Lo stadio è una storia senza fine. L’amministrazione capitolina ha deciso di dare mandato agli uffici competenti, di concerto con l’Avvocatura capitolina, di avviare i più opportuni procedimenti volti alla valutazione e quantificazione di eventuali danni all’Amministrazione capitolina determinati dalla decisione della Roma di abbandonare il progetto di Tor di Valle dopo l’approvazione del pubblico interesse e soprattutto dopo il lungo lavoro sullo stadio, che ha tenuto impegnati gli uffici per nove anni. La decisione del Comune di valutare la possibilità di avviare un’azione risarcitoria nei confronti della Roma (e di Eurnova) è un atto dovuto, anche per mettersi al riparo in caso di eventuali interventi della Corte dei Conti. E’ comunque una nuova grana perchè, anche se appare improbabile che si vada in tribunale, questa novità potrebbe allungare ulteriormente i tempi per la decisione della nuova area, che la Roma vorrebbe individuare di concerto con il Campidoglio.
 
g.d’u.

Offline arturo

*****
12117
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14546 il: 05 Ago 2021, 09:01 »
Quindi se li chiedevano le mmerde  i danni era cosa buona e giusta, se li chiede il comune è solo un atto dovuto, non ve preoccupate, tanto sistemamo tutto?
 :asrm
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14547 il: 05 Ago 2021, 09:17 »
Ah quindi è il Comune che fa causa agli stupidi?

Ma come, hanno minacciato per anni battaglie legali multimilionarie.

Online NEMICOn.1

*
5957
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14548 il: 05 Ago 2021, 09:54 »
Scusate ma Majaro è ancora vivo ? :) :)
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14549 il: 14 Set 2021, 14:11 »
https://www.ilmessaggero.it/sport/calcio/nuovo_stadio_roma_dove_quando_fienga_intervista_ultime_notizie_14_settembre_2021-6195237.html

Roma, Fienga: «Se collaboriamo con la nuova amministrazione, progetto stadio approvabile in un anno»

Offline Goceano

*****
1365
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14550 il: 14 Set 2021, 17:38 »
Ah quindi è il Comune che fa causa agli stupidi?

Ma come, hanno minacciato per anni battaglie legali multimilionarie.

E' gobloddo. :D

Offline Goceano

*****
1365
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14551 il: 14 Set 2021, 17:39 »
Qui si riparla degli ex Mercati Generali:
https://www.romatoday.it/politica/stadio-roma-ostiense-incontro-raggi-fienga.html

Ho l'impressione che da qui alle elezioni si sentirà di tutto, ma che ovviamente il discorso vero e proprio potrà essere instaurato solo con la nuova amministrazione.

Zona gazometro è gia uscita?  :) :) :) :p :p
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14552 il: 14 Set 2021, 20:11 »
https://www.romatoday.it/politica/elezioni/roma-2021-comunali/stadio-della-roma-candidati-sindaco.html

Stadio della Roma, i candidati sindaco in coro: "Si può fare presto, Friedkin interlocutore intelligente"
Dopo l'appello del CEO giallorosso Fienga ("si approvi entro un anno dalle elezioni"), Raggi Gualtieri Michetti e Calenda hanno tessuto le lodi della proprietà americana e promesso tempi ragionevoli
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14553 il: 14 Set 2021, 23:33 »
Scusate ma Majaro è ancora vivo ? :) :)

Ancora campa, male ma campa.
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14554 il: 15 Set 2021, 07:52 »
Il pidduista coi baffi dice che le merde propongono zona Ostiense, quindi immagino Gazometro.
Mah... e i parcheggi?

 :asrm
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14555 il: 15 Set 2021, 13:08 »
https://www.romatoday.it/politica/elezioni/roma-2021-comunali/stadio-della-roma-candidati-sindaco.html

Stadio della Roma, i candidati sindaco in coro: "Si può fare presto, Friedkin interlocutore intelligente"
Dopo l'appello del CEO giallorosso Fienga ("si approvi entro un anno dalle elezioni"), Raggi Gualtieri Michetti e Calenda hanno tessuto le lodi della proprietà americana e promesso tempi ragionevoli


sono stati quindi tutti contattati preventivamente
a me da l'impressione che sia già pronto un premio per il prossimo sindaco
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14556 il: 15 Set 2021, 13:28 »
sono stati quindi tutti contattati preventivamente
a me da l'impressione che sia già pronto un premio per il prossimo sindaco

Assurdo che noi non abbiamo fatto lo stesso
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14557 il: 16 Set 2021, 16:46 »
Il pidduista coi baffi dice che le merde propongono zona Ostiense, quindi immagino Gazometro.
Mah... e i parcheggi?

 :asrm

Io avevo capito ex mercati generali

Offline arturo

*****
12117
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14558 il: 16 Set 2021, 16:51 »
Assurdo che noi non abbiamo fatto lo stesso
Aho', sei ripartito in tromba eh?  :=))
Re:Stadio della.... (Topic ufficiale)
« Risposta #14559 il: 16 Set 2021, 18:03 »
Aho', sei ripartito in tromba eh?  :=))

 :=))
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod