Thank you Jim

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Thank you Jim
« Risposta #40 il: 07 Ago 2020, 12:27 »
Spiace perdere persone cosi'  :(
Re:Thank you Jim
« Risposta #41 il: 07 Ago 2020, 13:42 »
Spiace perdere persone cosi'  :(

sono sempre i migliori che se ne vanno...  :(
Re:Thank you Jim
« Risposta #42 il: 07 Ago 2020, 21:51 »
Speriamo sappiano fare sempre meglio
Re:Thank you Jim
« Risposta #43 il: 07 Ago 2020, 23:56 »
Uno di noi.

Il prossimo 9 gennaio lo vojo a piazza della libertà.

Offline gigiazzo

*****
2601
Re:Thank you Jim
« Risposta #44 il: 08 Ago 2020, 00:27 »
Non dimentichiamo il suo contributo alla collezione dei 7 a 1.

Offline syrinx

*
13712
Re:Thank you Jim
« Risposta #45 il: 08 Ago 2020, 05:19 »

Online tommasino

*****
11953
Re:Thank you Jim
« Risposta #46 il: 08 Ago 2020, 05:58 »
Un po’ mi dispiace, ma sono sicuro che dan riuscirà anch’esso a darci tante soddisfazioni.

Offline Palo

*****
11651
Re:Thank you Jim
« Risposta #47 il: 08 Ago 2020, 06:10 »
Fatte vivo, di tanto in tanto, eh!

Offline syrinx

*
13712
Re:Thank you Jim
« Risposta #48 il: 08 Ago 2020, 07:58 »
Jim è uno da hall of fame della Lazio.
Re:Thank you Jim
« Risposta #49 il: 08 Ago 2020, 08:24 »
Da qualche parte ho letto un commento fichissimo.
E' l'unico presidente di calcio che è riuscito a fare la storia di un'altra squadra!

Offline paolo71

*****
13106
Re:Thank you Jim
« Risposta #50 il: 08 Ago 2020, 09:47 »
Ma dibenedetto? Pure quello non era male eh...manco na telefonata jimme?
Re:Thank you Jim
« Risposta #51 il: 08 Ago 2020, 17:51 »
Ero sotto shock in questi due giorni. Dopo un po di tempo, una forte sensazione di spiacevolezza mi è venuta, con le lacrime agli occhi. E' tutto troppo presto...

 :s

Online Tarallo

*****
96512
Re:Thank you Jim
« Risposta #52 il: 08 Ago 2020, 17:54 »
We ❤️ you

Offline seagull

*****
7894
Re:Thank you Jim
« Risposta #53 il: 08 Ago 2020, 18:56 »
You’ll be missed, Jimbo.

Offline gesulio

*****
19271
Re:Thank you Jim
« Risposta #54 il: 11 Ago 2020, 13:03 »
Spiace e anche molto che te ne sia andato senza ricevere nemmeno uno sputo in faccia dai fuckin' idiots che ti idolatravano mentre urlavano "lotito resisti".

d'altronde, come ogni buon romanista, l'ultima volta che te sei fatto vede è quando le cose andavano bene: dopo il barcellona corcazzo che te sei ripresentato qui a Roma. te ne sei ben guardato.
tipico, comunque, eh... del resto te li sei accollati tu, sti mezzi defic1enti.

t'è costato un botto de milioni di dollari, sto scherzetto de sta appresso ai sindaci di Roma e al malaffare congenito nella capitale: t'hanno rifilato un posto che bastava google maps per capire che cazzo di fogna era, irraggiungibile, inarrivabile e nauseabondo, data la vicinanza con una cloaca, come se non bastasse la puzza di merda di chi avrebbe gremito gli spalti del tuo stadiolo che avresti affittato a caro prezzo a quella squadra di pustole infette.

ma tu niente, hai sempre rilanciato, di anno in anno, strapagando tutto e tutti, dai quintali di giocatori inutili con uno stipendio assurdamente esoso a quella specie di cantori sgrammaticati costretti ogni giorno a tessere lodi di qualsiasi sciancato raccattato per la panchina e a raccontare di imminenti orizzonti di gloria mai arrivati.

nel frattempo la Lazio vi ha superato nel conto dei trofei mentre voi e le finali siete diventati due rette parallele, incontratesi per sbaglio una sola volta, quel 26 maggio in cui Lotito te l'ha alzata in faccia anche a te.
Lotito, sì, che odiavi a morte e di cui non perdevi mai occasione di parlare male.
ma questo perché, come qualsiasi studentello di buona volontà sa, semplicemente essendo arrivato a pagina due di qualsiasi manuale base di psicologia, tu volevi essere lui, presidente di una squadra coi conti a posto, con un'idea di programmazione senza sorprese negative, con un fatturato crescente, una bacheca che negli ultimi anni è diventata la quarta in italia dopo le strisciate, un parco giocatori di tutto rispetto e una tifoseria composta da gente normale, più o meno, e non da stupidi coatti vanagloriosi pippati e gratuitamente violenti. 

ora lasci questo esperimento sociale, sportivo ed economico fallito ad un tuo compaesano, che dovrà prendere le redini di un ambiente impazzito e livoroso, stanco delle regolari pizze in faccia e relative figure di merda raccattate a due a due finché non diventano dispare e voglioso di rivincite contro gli odiati cuginastri, che dopo tanto tempo, proprio quest'anno li hanno costretti a reindossare il pannolino, purtroppo solo da marzo a giugno.

spiegaglielo, a Dan, in che cazzo di affare si è messo. ma bene, eh. non sia mai ci ripensasse all'ultimo e ti lasciasse il cerino in mano. noi altri 10 anni con te ce li facciamo volentieri.

spero tu abbia lasciato le cose peggio di quel che si racconta o si riesca a capire. spero tu abbia fatto il lavoretto come si deve, e che quello zerbino lì di fronte al centro sportivo di trigoria nasconda tanta di quella merda che si fa prima a seppellirla e a non pensarci più.

per sempre riconoscenti, jim. 
Re:Thank you Jim
« Risposta #55 il: 11 Ago 2020, 15:29 »
 :clap: :clap: :clap:

Offline TomYorke

*****
10219
Re:Thank you Jim
« Risposta #56 il: 11 Ago 2020, 16:38 »
Spiace e anche molto che te ne sia andato senza ricevere nemmeno uno sputo in faccia dai fuckin' idiots che ti idolatravano mentre urlavano "lotito resisti".

d'altronde, come ogni buon romanista, l'ultima volta che te sei fatto vede è quando le cose andavano bene: dopo il barcellona corcazzo che te sei ripresentato qui a Roma. te ne sei ben guardato.
tipico, comunque, eh... del resto te li sei accollati tu, sti mezzi defic1enti.

t'è costato un botto de milioni di dollari, sto scherzetto de sta appresso ai sindaci di Roma e al malaffare congenito nella capitale: t'hanno rifilato un posto che bastava google maps per capire che cazzo di fogna era, irraggiungibile, inarrivabile e nauseabondo, data la vicinanza con una cloaca, come se non bastasse la puzza di merda di chi avrebbe gremito gli spalti del tuo stadiolo che avresti affittato a caro prezzo a quella squadra di pustole infette.

ma tu niente, hai sempre rilanciato, di anno in anno, strapagando tutto e tutti, dai quintali di giocatori inutili con uno stipendio assurdamente esoso a quella specie di cantori sgrammaticati costretti ogni giorno a tessere lodi di qualsiasi sciancato raccattato per la panchina e a raccontare di imminenti orizzonti di gloria mai arrivati.

nel frattempo la Lazio vi ha superato nel conto dei trofei mentre voi e le finali siete diventati due rette parallele, incontratesi per sbaglio una sola volta, quel 26 maggio in cui Lotito te l'ha alzata in faccia anche a te.
Lotito, sì, che odiavi a morte e di cui non perdevi mai occasione di parlare male.
ma questo perché, come qualsiasi studentello di buona volontà sa, semplicemente essendo arrivato a pagina due di qualsiasi manuale base di psicologia, tu volevi essere lui, presidente di una squadra coi conti a posto, con un'idea di programmazione senza sorprese negative, con un fatturato crescente, una bacheca che negli ultimi anni è diventata la quarta in italia dopo le strisciate, un parco giocatori di tutto rispetto e una tifoseria composta da gente normale, più o meno, e non da stupidi coatti vanagloriosi pippati e gratuitamente violenti. 

ora lasci questo esperimento sociale, sportivo ed economico fallito ad un tuo compaesano, che dovrà prendere le redini di un ambiente impazzito e livoroso, stanco delle regolari pizze in faccia e relative figure di merda raccattate a due a due finché non diventano dispare e voglioso di rivincite contro gli odiati cuginastri, che dopo tanto tempo, proprio quest'anno li hanno costretti a reindossare il pannolino, purtroppo solo da marzo a giugno.

spiegaglielo, a Dan, in che cazzo di affare si è messo. ma bene, eh. non sia mai ci ripensasse all'ultimo e ti lasciasse il cerino in mano. noi altri 10 anni con te ce li facciamo volentieri.

spero tu abbia lasciato le cose peggio di quel che si racconta o si riesca a capire. spero tu abbia fatto il lavoretto come si deve, e che quello zerbino lì di fronte al centro sportivo di trigoria nasconda tanta di quella merda che si fa prima a seppellirla e a non pensarci più.

per sempre riconoscenti, jim.

Con amore
Re:Thank you Jim
« Risposta #57 il: 12 Ago 2020, 00:09 »
Spiace e anche molto che te ne sia andato senza ricevere nemmeno uno sputo in faccia dai fuckin' idiots che ti idolatravano mentre urlavano "lotito resisti".

d'altronde, come ogni buon romanista, l'ultima volta che te sei fatto vede è quando le cose andavano bene: dopo il barcellona corcazzo che te sei ripresentato qui a Roma. te ne sei ben guardato.
tipico, comunque, eh... del resto te li sei accollati tu, sti mezzi defic1enti.

t'è costato un botto de milioni di dollari, sto scherzetto de sta appresso ai sindaci di Roma e al malaffare congenito nella capitale: t'hanno rifilato un posto che bastava google maps per capire che cazzo di fogna era, irraggiungibile, inarrivabile e nauseabondo, data la vicinanza con una cloaca, come se non bastasse la puzza di merda di chi avrebbe gremito gli spalti del tuo stadiolo che avresti affittato a caro prezzo a quella squadra di pustole infette.

ma tu niente, hai sempre rilanciato, di anno in anno, strapagando tutto e tutti, dai quintali di giocatori inutili con uno stipendio assurdamente esoso a quella specie di cantori sgrammaticati costretti ogni giorno a tessere lodi di qualsiasi sciancato raccattato per la panchina e a raccontare di imminenti orizzonti di gloria mai arrivati.

nel frattempo la Lazio vi ha superato nel conto dei trofei mentre voi e le finali siete diventati due rette parallele, incontratesi per sbaglio una sola volta, quel 26 maggio in cui Lotito te l'ha alzata in faccia anche a te.
Lotito, sì, che odiavi a morte e di cui non perdevi mai occasione di parlare male.
ma questo perché, come qualsiasi studentello di buona volontà sa, semplicemente essendo arrivato a pagina due di qualsiasi manuale base di psicologia, tu volevi essere lui, presidente di una squadra coi conti a posto, con un'idea di programmazione senza sorprese negative, con un fatturato crescente, una bacheca che negli ultimi anni è diventata la quarta in italia dopo le strisciate, un parco giocatori di tutto rispetto e una tifoseria composta da gente normale, più o meno, e non da stupidi coatti vanagloriosi pippati e gratuitamente violenti. 

ora lasci questo esperimento sociale, sportivo ed economico fallito ad un tuo compaesano, che dovrà prendere le redini di un ambiente impazzito e livoroso, stanco delle regolari pizze in faccia e relative figure di merda raccattate a due a due finché non diventano dispare e voglioso di rivincite contro gli odiati cuginastri, che dopo tanto tempo, proprio quest'anno li hanno costretti a reindossare il pannolino, purtroppo solo da marzo a giugno.

spiegaglielo, a Dan, in che cazzo di affare si è messo. ma bene, eh. non sia mai ci ripensasse all'ultimo e ti lasciasse il cerino in mano. noi altri 10 anni con te ce li facciamo volentieri.

spero tu abbia lasciato le cose peggio di quel che si racconta o si riesca a capire. spero tu abbia fatto il lavoretto come si deve, e che quello zerbino lì di fronte al centro sportivo di trigoria nasconda tanta di quella merda che si fa prima a seppellirla e a non pensarci più.

per sempre riconoscenti, jim.
Parole d’amore❤️
😂😂
Re:Thank you Jim
« Risposta #58 il: 12 Ago 2020, 00:13 »
Spiace e anche molto che te ne sia andato senza ricevere nemmeno uno sputo in faccia dai fuckin' idiots che ti idolatravano mentre urlavano "lotito resisti".

d'altronde, come ogni buon romanista, l'ultima volta che te sei fatto vede è quando le cose andavano bene: dopo il barcellona corcazzo che te sei ripresentato qui a Roma. te ne sei ben guardato.
tipico, comunque, eh... del resto te li sei accollati tu, sti mezzi defic1enti.

t'è costato un botto de milioni di dollari, sto scherzetto de sta appresso ai sindaci di Roma e al malaffare congenito nella capitale: t'hanno rifilato un posto che bastava google maps per capire che cazzo di fogna era, irraggiungibile, inarrivabile e nauseabondo, data la vicinanza con una cloaca, come se non bastasse la puzza di merda di chi avrebbe gremito gli spalti del tuo stadiolo che avresti affittato a caro prezzo a quella squadra di pustole infette.

ma tu niente, hai sempre rilanciato, di anno in anno, strapagando tutto e tutti, dai quintali di giocatori inutili con uno stipendio assurdamente esoso a quella specie di cantori sgrammaticati costretti ogni giorno a tessere lodi di qualsiasi sciancato raccattato per la panchina e a raccontare di imminenti orizzonti di gloria mai arrivati.

nel frattempo la Lazio vi ha superato nel conto dei trofei mentre voi e le finali siete diventati due rette parallele, incontratesi per sbaglio una sola volta, quel 26 maggio in cui Lotito te l'ha alzata in faccia anche a te.
Lotito, sì, che odiavi a morte e di cui non perdevi mai occasione di parlare male.
ma questo perché, come qualsiasi studentello di buona volontà sa, semplicemente essendo arrivato a pagina due di qualsiasi manuale base di psicologia, tu volevi essere lui, presidente di una squadra coi conti a posto, con un'idea di programmazione senza sorprese negative, con un fatturato crescente, una bacheca che negli ultimi anni è diventata la quarta in italia dopo le strisciate, un parco giocatori di tutto rispetto e una tifoseria composta da gente normale, più o meno, e non da stupidi coatti vanagloriosi pippati e gratuitamente violenti. 

ora lasci questo esperimento sociale, sportivo ed economico fallito ad un tuo compaesano, che dovrà prendere le redini di un ambiente impazzito e livoroso, stanco delle regolari pizze in faccia e relative figure di merda raccattate a due a due finché non diventano dispare e voglioso di rivincite contro gli odiati cuginastri, che dopo tanto tempo, proprio quest'anno li hanno costretti a reindossare il pannolino, purtroppo solo da marzo a giugno.

spiegaglielo, a Dan, in che cazzo di affare si è messo. ma bene, eh. non sia mai ci ripensasse all'ultimo e ti lasciasse il cerino in mano. noi altri 10 anni con te ce li facciamo volentieri.

spero tu abbia lasciato le cose peggio di quel che si racconta o si riesca a capire. spero tu abbia fatto il lavoretto come si deve, e che quello zerbino lì di fronte al centro sportivo di trigoria nasconda tanta di quella merda che si fa prima a seppellirla e a non pensarci più.

per sempre riconoscenti, jim.

Sarebbe da tradurre in inglese e mandargliela, mi hai commosso :cry: :cry:
Re:Thank you Jim
« Risposta #59 il: 13 Set 2020, 15:03 »
Spiace e anche molto che te ne sia andato senza ricevere nemmeno uno sputo in faccia dai fuckin' idiots che ti idolatravano mentre urlavano "lotito resisti".

d'altronde, come ogni buon romanista, l'ultima volta che te sei fatto vede è quando le cose andavano bene: dopo il barcellona corcazzo che te sei ripresentato qui a Roma. te ne sei ben guardato.
tipico, comunque, eh... del resto te li sei accollati tu, sti mezzi defic1enti.

t'è costato un botto de milioni di dollari, sto scherzetto de sta appresso ai sindaci di Roma e al malaffare congenito nella capitale: t'hanno rifilato un posto che bastava google maps per capire che cazzo di fogna era, irraggiungibile, inarrivabile e nauseabondo, data la vicinanza con una cloaca, come se non bastasse la puzza di merda di chi avrebbe gremito gli spalti del tuo stadiolo che avresti affittato a caro prezzo a quella squadra di pustole infette.

ma tu niente, hai sempre rilanciato, di anno in anno, strapagando tutto e tutti, dai quintali di giocatori inutili con uno stipendio assurdamente esoso a quella specie di cantori sgrammaticati costretti ogni giorno a tessere lodi di qualsiasi sciancato raccattato per la panchina e a raccontare di imminenti orizzonti di gloria mai arrivati.

nel frattempo la Lazio vi ha superato nel conto dei trofei mentre voi e le finali siete diventati due rette parallele, incontratesi per sbaglio una sola volta, quel 26 maggio in cui Lotito te l'ha alzata in faccia anche a te.
Lotito, sì, che odiavi a morte e di cui non perdevi mai occasione di parlare male.
ma questo perché, come qualsiasi studentello di buona volontà sa, semplicemente essendo arrivato a pagina due di qualsiasi manuale base di psicologia, tu volevi essere lui, presidente di una squadra coi conti a posto, con un'idea di programmazione senza sorprese negative, con un fatturato crescente, una bacheca che negli ultimi anni è diventata la quarta in italia dopo le strisciate, un parco giocatori di tutto rispetto e una tifoseria composta da gente normale, più o meno, e non da stupidi coatti vanagloriosi pippati e gratuitamente violenti. 

ora lasci questo esperimento sociale, sportivo ed economico fallito ad un tuo compaesano, che dovrà prendere le redini di un ambiente impazzito e livoroso, stanco delle regolari pizze in faccia e relative figure di merda raccattate a due a due finché non diventano dispare e voglioso di rivincite contro gli odiati cuginastri, che dopo tanto tempo, proprio quest'anno li hanno costretti a reindossare il pannolino, purtroppo solo da marzo a giugno.

spiegaglielo, a Dan, in che cazzo di affare si è messo. ma bene, eh. non sia mai ci ripensasse all'ultimo e ti lasciasse il cerino in mano. noi altri 10 anni con te ce li facciamo volentieri.

spero tu abbia lasciato le cose peggio di quel che si racconta o si riesca a capire. spero tu abbia fatto il lavoretto come si deve, e che quello zerbino lì di fronte al centro sportivo di trigoria nasconda tanta di quella merda che si fa prima a seppellirla e a non pensarci più.

per sempre riconoscenti, jim.

A proposito... Ma macchese s'è più visto da ste parti?
Me sa de no...
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod