e i gamers??

0 Utenti e 9 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:e i gamers??
« Risposta #200 il: 04 Giu 2018, 12:05 »
finalmente dopo molto tempo è uscito in open beta dauntless.
lo sto giocando da un paio di giorni ed è veramente ben fatto e divertente.
un "monster hunter" ma gratis con boss ben fatti,armature belle e tante combinazioni di crafting.
poi ho comprato tabletop simulator per giocare a tutti i giochi da tavolo esistenti online e se si ha un gruppo di amici,birretta alla mano, è tanta roba.

Offline cry

*
3929
Re:e i gamers??
« Risposta #201 il: 23 Ago 2018, 12:26 »
In attesa di rdr2 e FIFA 19
Ho recuperato final fantasy world , molto carino.
Ho ricominciato a giocare a forza motorsport 7.
Re:e i gamers??
« Risposta #202 il: 23 Ago 2018, 12:34 »
Dopo essermi regalato un fantastico monitor 144Hz, ho iniziato a giocare a R6 Siege online...veramente uno spettacolo!

C'è nessuno che ci gioca?  :)

quando vuoi  :beer:

Offline cry

*
3929
Re:e i gamers??
« Risposta #203 il: 01 Set 2018, 11:31 »
A breve prenderò shenmue 1/2 per Xbox
E Dragon Quest per ps4 che esce il 4 settembre

Online Salohcin

*****
7166
Re:e i gamers??
« Risposta #204 il: 03 Set 2018, 08:16 »
quando vuoi  :beer:
Bella!!!!  :beer: :beer: :beer:
In questa stagione giocando da solo sono riuscito a rankare argento 1, ad un punto da oro4.
La scorsa stagione ero Argento 4...ora devo puntare all'oro!  :D :D :D

P.s.
SalohcinPC se mi vuoi aggiungere  :)

Offline cry

*
3929
Re:e i gamers??
« Risposta #205 il: 25 Set 2018, 12:54 »
Sto giocando Dragon Quest, rosico perché ho pochissimo tempo libero.
Adoro sto gioco.

Offline Pat Pat

*****
1227
Re:e i gamers??
« Risposta #206 il: 25 Set 2018, 12:58 »
Mi è arrivato Pathfinder:Kingmaker. Non vedo l'ora di provarlo!!!!

Online FatDanny

*****
19769
Re:e i gamers??
« Risposta #207 il: 19 Nov 2020, 09:56 »
Ritiro su questo topic perché mi sembra assurdo che non ce ne sia uno decente su LazioNet in rapporto ai videogiochi.
Vedendo un po' la board mi sembrano poco efficaci i topic sul singolo gioco, quindi forse come per film, serie o libri tocca ragionare su un topic aggregato come questo.

Andiamo oltre la grande lotta tra le due scuole PC vs console e parliamo dei giochi.

I giochi a cui ho giocato negli ultimi due anni degni di nota sono stati, in ordine di importanza: RDR2, Final Fantasy VII Remake, Skyrim V, The Witcher III, Last of US.
Ero un patito di AC, ma devo dire che da Unity il titolo mi ha abbastanza stuccato come gameplay, pur aumentando la complessità dell'esplorazione. Manco l'ho finito, cosa che mi capita molto raramente, anche perché invece Black Flag era forse il titolo che più mi aveva preso della serie.
Quindi non so come siano i successivi.

GTA V non è menzionato perché l'avevo giocato appena uscito, su ps3, e aspetto con ansia il prossimo capitolo (se mai uscirà) visto che i titoli Rockstar sono tra i miei preferiti.
Al momento l'uscita che attendo maggiormente è Cyberpunk 2077.
Sul medio periodo è invece il secondo capitolo del remake di FFVII.
Il primo è qualcosa di portentoso, da spellarsi le mani come comparto audio/video e approfondimento della storia, al netto di un finale che lascia il dubbio "cacata in vista" su quel che verrà dopo (Kitase odi et amo).

Ho appena scaricato Detroit: Become Human perché non mi dispiacciono i videogiochi basati sul QTE e l'opera di Cage di Quantic Dream.
Sono invece indeciso sullo scaricare Death Stranding perché da una parte ammiro il coraggio di Kojima sulla sperimentazione videoludica, dall'altra temo un po' il gameplay visto che un altro gioco non finito, clamoroso e inaspettato questo, è stato proprio Metal Gear Solid V.




Offline pentiux

*****
17691
Re:e i gamers??
« Risposta #208 il: 19 Nov 2020, 10:57 »
Death Stranding è bello, poetico, epico... ma stucca. Mollato dopo poche ore di gioco. Tra l'altro su PC per godertelo appieno devi avere una scheda video importante, altrimenti vai a basse risoluzioni e ti perdi pure la parte più bella.
Detroit: became uman è favoloso. Per carità, se sai quello che ti aspetta in termini di interattività, ma è una gran bella storia.
Cyberpunk 2077 lo aspettiamo tutti, ho un pò meno hype di te perché tutta sto caricare di aspettative alla lunga mi fa insospettire che sia soprattutto marketing.
Io, da fan Bethesda (odio/amore ovviamente) sono un pò preoccupato della vendita a Microsoft. E' vero che hanno detto che i prossimi titoli non saranno esclusive Xbox, ma il timore rimane.
Negli ultimi tempi poi ho giocato molto a Grim Dawn, non proprio un ultima uscita ma ben fatto.

In tutto ciò spero torni disponibile, anzi diventi disponibile perché ne sono state messe sul mercato pochissime al day one, la RTX3070 per potermi di nuovo godere appieno i giochi attuali, che la mia 1060 OC inizia ad arrancare...

Online FatDanny

*****
19769
Re:e i gamers??
« Risposta #209 il: 19 Nov 2020, 12:16 »
Death Stranding è bello, poetico, epico... ma stucca. Mollato dopo poche ore di gioco. Tra l'altro su PC per godertelo appieno devi avere una scheda video importante, altrimenti vai a basse risoluzioni e ti perdi pure la parte più bella.
Detroit: became uman è favoloso. Per carità, se sai quello che ti aspetta in termini di interattività, ma è una gran bella storia.
Cyberpunk 2077 lo aspettiamo tutti, ho un pò meno hype di te perché tutta sto caricare di aspettative alla lunga mi fa insospettire che sia soprattutto marketing.
Io, da fan Bethesda (odio/amore ovviamente) sono un pò preoccupato della vendita a Microsoft. E' vero che hanno detto che i prossimi titoli non saranno esclusive Xbox, ma il timore rimane.
Negli ultimi tempi poi ho giocato molto a Grim Dawn, non proprio un ultima uscita ma ben fatto.

In tutto ciò spero torni disponibile, anzi diventi disponibile perché ne sono state messe sul mercato pochissime al day one, la RTX3070 per potermi di nuovo godere appieno i giochi attuali, che la mia 1060 OC inizia ad arrancare...

DS hai descritto esattamente i miei timori in poche parole.
Motivo per cui lo scaricherò solo quando i prezzi si abbasseranno e la versione online sarà in offerta.

Su Detroit:BH chiaro, so quel che mi aspetta avendo giocato e apprezzato  Heavy Rain.
Mi fanno infatti ridere le recensioni che criticano l'uso eccessivo di QTE, quando è esattamente quella la pietra angolare attraverso cui è pensato e realizzato. Può non piacere (anche se a me piace proprio lo stacco dall'esperienza videoludica standard), ma sarebbe come dire che in un platform si salta troppo o in CoD se spara troppo.
Chiaramente un gioco del genere ha parametri un po' diversi, un ibrido tra videogames e film/serie interattiva.

Spero soltanto che abbiano dato mano libera a Cage, perché i tagli decisi in postproduzione su HR hanno pesantemente rovinato la coerenza della storia, facendone facile oggetto di scherno per i vari buchi e incoerenze. Mi conforta il tuo giudizio sulla storia, tenendo conto che sugli aspetti tecnici (regia, colonna sonora, approfondimento emotivo) QD è una garanzia.

Su Bethesda la mia prova del fuoco sarà TES 6, tenendo conto che gli RPG con ambientazione spaziale non mi attirano molto.

Offline pentiux

*****
17691
Re:e i gamers??
« Risposta #210 il: 19 Nov 2020, 13:26 »
Vabbè TES 6 se siamo fortunati lo vedremo tra quattro / cinque anni minimo.
Su Death Stranding l'online è veramente poca cosa... puoi lasciare dei segnali che gli altri incontrano, puoi lasciare dei "like" alle attività degli altri e riceverne, ma non incontri mai nessuno. Per chi è abituato a Mmorpg o a FPS multiplayer l'online delude molto. Poi per carità, è certamente coerente con il regime narrativo, con il senso di solitudine che vuole dare Kojima e non avrebbe molto senso un mondo pieno di corrieri, ma mi sembra che l'online sia stato messo li giusto perché si doveva in un gioco sostanzialmente single player.

Online FatDanny

*****
19769
Re:e i gamers??
« Risposta #211 il: 20 Nov 2020, 09:06 »
no, intendevo l'uscita online per acquistare il gioco  :p
Io non compro praticamente nulla in formato dvd a prezzo pieno, scarico tutto.
Pagare un gioco 70 euro è un'assurdità, già a 20/30 è un'altra cosa.

Inoltre se rafforzassero come titoli il servizio PS Now, a 10 euro al mese mi sembrerebbe una soluzione che come standard per le console supererebbe l'annosa questione che ti rende avversa la piattaforma.
Di fatto è simile a netflix: con 10 euro avresti a disposizione i titoli principali in uscita giocando streaming.

Online Gulp

*****
10141
Re:e i gamers??
« Risposta #212 il: 20 Nov 2020, 13:26 »
Io sono un nintendaro. Oltre a Football Manager e F1, gioco praticamente solo a ip Nintendo e derivati.

-Il mio migliore amico durante e dopo la quarantena è stato Animal Crossing: non lo conoscevo ma ci ho passato circa 800 ore, è il gioco perfetto per un patito di collezionismo a cui piacciono le cose colorate e cartoonesche. I dialoghi mi fanno sorridere, mi mettono di buon umore. Il focus del gioco è soprattutto creare e costruire, come avere un foglio bianco e cercare di disegnare al meglio quello che ci si immagina, ci sono migliaia di oggetti e per questo è praticamente infinito. Nintendo lo aggiorna continuamente, mettendo eventi che si basano sul calendario reale.

-Pokèmon è la mia più grande passione dopo la Lazio&calcio, la birra e leggere le pagine sulle città del mondo su Wikipedia. Ho apprezzato i due titoli usciti per Nintendo Switch, Let's Go nel 2018 e Spada&Scudo nel 2019. Il primo mi ha sorpreso, depurando il gioco di un sacco di complicazioni che si sono aggiunte in 23 anni di saga. La riduzione drastica di Pokèmon ha dato modo di curare di più i superstiti, inoltre essendo un fan più di tutto il resto che del combattimento la semplificazione non mi è dispiaciuta. E' un remake di Giallo, uscito (e giocato) nel 1999, ho apprezzato i vintage vibes. Spada&Scudo invece è un gioco classico, si focalizza sulle innovazioni nel combattimento, reso più interessante soprattutto a livello competitivo. Dato che lo guardo solamente ogni tanto su twitch, ma non gioco competitivo, non riesco ad usufruirne al 100%. Tecnicamente però ha pecche importanti. Il nuovo dex invece è molto bello. Bene i DLC, usciti a giugno e novembre, che hanno allungato il titolo, aggiunto nuovi Pokèmon e nuove quest e delle mappe decisamente migliorate dal titolo prinicpale.

-Sto giocando col mio ragazzo Paper Mario and the Origami King, comprato quasi per caso avendo visto uno sconto su Amazon e invece si è dimostrato per noi uno dei giochi più belli di sempre. Artisticamente il mondo di carta è spettacolare, così come i classici nemici di Mario di cartapesta. La carta viene sfruttata tagliando, incollando, piegando e strappando. Il sistema di combattimento a turni è macchinoso ma il gioco "lo sa" e ti fa andare avanti variando di continuo con elementi di puzzle, rpg e di avventura inseriti in un open world. I dialoghi e la storia ci hanno fatto ridere e sorridere tantissimo, cosa per me importantissima. C'è stato anche un momento inaspettato che è stato un cazzotto in pancia, una cosa inaspettata in un gioco di Mario. In generale ho apprezzato tanto i giochi di Mario su questa console (Odissey, Tennis, Rabbids - fatto da uno studio italiano, Kart, Capitan Toad), non me lo aspettavo dato che da bambino non ci giocavo  :)

Devo finire Luigi's Mansion 3, prometteva benissimo (design dei fantasmi da applausi) ma è uscito solo pochi giorni prima di Pokèmon Spada&Scudo quindi non gli ho dato l'attenzione che merita, e Super Smash Bros. (una celebrazione degli ultimi 40 anni di Nintendo, curatissimo) dove mi sono bloccato su un paio di match che non riesco a vincere. Nella lista della spesa ho Yoshi's Crafted World, uscito da tanto ma non scende di prezzo maledetto  :=))

Offline pentiux

*****
17691
Re:e i gamers??
« Risposta #213 il: 20 Nov 2020, 13:48 »
no, intendevo l'uscita online per acquistare il gioco  :p
Io non compro praticamente nulla in formato dvd a prezzo pieno, scarico tutto.
Pagare un gioco 70 euro è un'assurdità, già a 20/30 è un'altra cosa.

Inoltre se rafforzassero come titoli il servizio PS Now, a 10 euro al mese mi sembrerebbe una soluzione che come standard per le console supererebbe l'annosa questione che ti rende avversa la piattaforma.
Di fatto è simile a netflix: con 10 euro avresti a disposizione i titoli principali in uscita giocando streaming.
L'annosa questione che mi rende ostica la console è molteplice. Si, certo, il come si ottengono i giochi è forse la principale ma non l'unica.
Sarò un vdm ma non sopporto il pad, per me non c'è paragone con tastiera e mouse a livello di precisione soprattutto nei fps (e non a caso nei pochi giochi che consentono il crossplay o non c'è partita o devono attivare la mira assistita per i consolari). E' vero che ora puoi connettere mouse e tastiera anche alla console, ma non è esattamente la stessa cosa.
La piattezza grafica della console, confrontata con le prestazioni del PC, poi è ancora altra cosa.

Comunque conosco PS Now, ci sono anche abbonamenti equivalenti su PC come Origin Access ora EA Play ad esempio, o Uplay+, per non parlare di Stadia che è un altra cosa.

Per me però il motivo vero per cui non comprerò mai una console è il fatto che io debba pagare un abbonamento solo per il diritto di giocare un multiplayer online. Per me è inconcepibile.

P.S. Comunque DS si trova anche a meno, eh...
https://www.allkeyshop.com/blog/buy-death-stranding-ps4-game-code-compare-prices/

Online FatDanny

*****
19769
Re:e i gamers??
« Risposta #214 il: 20 Nov 2020, 14:28 »
sulla precisione nei fps c'è poco da dire, è semplicemente come dici, probabilmente lo avverto poco perché non ci gioco molto. l'unico che mi ha portato a giocare un po' di più è stato War Thunder.
Sul pad invece è proprio abitudine, io infatti ho il problema opposto. Dopo più di trent'anni ad usare il pad è un'estensione della mia mano (anzi principalmente dei miei pollici), mentre ho difficoltà di coordinazione e precisione con la tastiera.

Rispetto alla piattezza grafica dipende di che schede video parliamo, ma in generale schede video di alto livello per PC si mettono nel taschino la ps4 e nell'altro la xbox.
In realtà credo che la principale "arma in più" del PC sia poter operare sul setting delle prestazioni (audio, video, comandi) e customizzare così l'esperienza.
Allo stesso tempo capace che se sei meno avvezzo ti spari un gioco a definizioni elevatissime ma senza considerare anche quel minimo fastidiosissimo stuttering che consiglierebbe un bilanciamento diverso. Un non problema per chi ha un minimo di esperienza, per chi vuole "solo giocare" si.

Per certi versi, è simile alla scelta dei prodotti apple: prendere un prodotto ready, a scatola chiusa, che è settato su parametri standard, oppure avere la libertà di scegliere, configurare, modificare le impostazioni.
Ad esempio io il PC preferisco assemblarlo, scegliere ogni componente e dar vita alla macchina che preferisco. Non me farei mai "er Mec". Ma sicuramente un Mac è comodo.

vista la molteplicità di usi, mi infastidisce vederlo pieno di installazioni, controinstallazioni, programmi e programmini sparsi, con il registro che si sporca, per quanto bene si voglia tenere. Si, probabilmente è in larga parte una mia "fissa".
La console mi permette di distinguere i due piani. Destinare i giochi su una piattaforma fisicamente diversa, con repository proprie e "chiuse", in modo da poterli gestire in modo diverso dal PC.
Questo al prezzo di prestazioni "medie" ma alla fine accettabili in termini di bilancio complessivo.

Alla fine nel tempo di utilizzo di una console avrei cambiato almeno un paio di schede grafiche e avrei speso più o meno lo stesso.
La console, prendendo importanti quote di mercato, viene presa a riferimento. E' una sorta di garanzia di funzionamento adeguato (non in termini assoluti, ma spesso si).
Non è il top su cui far girare il gioco, ma ti assicura che ciò che esce gira quantomeno discretamente.
Garanzia che sui pc hai fino ad un certo punto, proprio perché oltre a giocarci li usi per molto altro che può influire.

Offline pentiux

*****
17691
Re:e i gamers??
« Risposta #215 il: 20 Nov 2020, 14:33 »
Ma lo so, la PS5 costa meno della Geforce RX3070 che voglio comprarmi... è più un problema culturale che specificatamente economico: non voglio pagare un abbonamento per il diritto di giocare online, dopo che ho pagato il gioco stesso, la console e l'abbonamento internet. E' una cosa inaccettabile per me, punto.
Mi spiegherai che il fatto che la PS5 costi quel prezzo calmnierato è anche perché poi riescono a venderti i servizi e gli abbonamenti successivi, ok... ma resta inaccettabile. Uno spazio chiuso, che non controllo ed in cui sono alla mercé del produttore. No, grazie.
Certo, sempre meglio che il Mac, dove oltre a tutto questo lo pago pure tantissimo... ;)

Online Drake

*****
4145
Re:e i gamers??
« Risposta #216 il: 20 Nov 2020, 21:47 »
Appena finito AC Origins, che ho trovato molto meglio di Unity. Ogni tanto mi faccio qualche partita a WoT. Ma la mia preferenza va sempre ai puzzle game. Purtroppo capolavori come Portal 2, The Talos Principle o Antichamber escono molto raramente.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod