Football Manager 2022

0 Utenti e 5 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline dani2110

*
21880
Football Manager 2022
« il: 10 Ago 2022, 09:30 »
Visto che il covid mi ha costretto a casa dei miei, in isolamento, da ormai una settimana, ho "investito" 20euro e mi sono comprato FM2022.

Steam mi ricorda che era dal 2015 che non compravo il gioco anche se sono convinto di aver preso qualche altra edizione in questi 7 anni.

Qualcuno di voi ci gioca?

Io ho fatto partire la prima partita col solito progetto ambizioso e avevo scelto il Monterosi per la mia scalata...poi ho sfanculato tutti e pensato che da malato nessuno potesse negarmi la possibilità di mandare al mare Sarri e prendermi la squadra.

Via Reina, Patric, Marusic, Akpa dentro Karius (in prestito gratuito), Rodrigo Becao, Medel, Biraghi, Kurzawa,  Makengo e Petagna rivenduto però a mercato chiuso in Russia visto che non era soddisfatto del mercato in difesa. Stiamo volando con 9 vittorie su 10 in campionato (perso immeritatamente a Milano contro l'Inter) e 3 su 3 in Europa League dove abbiamo trovato un girone da giocare anche con la Primavera.
Purtroppo abbiamo perso per 4-5 mesi Luis Alberto a cui è partito il tendine d'achille...cominciamo a dare qualche segno di cedimento ma vogliamo stringere i denti fino a Gennaio dove Makengo sicuramente cambierà aria in luogo di un vice Luis Alberto e un Vice Immobile.

Hysaj è una bestia rara.


Re:Football Manager 2022
« Risposta #1 il: 10 Ago 2022, 20:27 »
Ripreso da pochissimo vista l'estate e il tempo a disposizione mi concedo un oretta al giorno non di più.
Sto facendo i buchi veri con il Brighton, squadra che mi attrae e con cui faccio carriera da ormai 2/3 anni.
Talento a profusione con cucurella e Pedro porro in fascia.

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #2 il: 11 Ago 2022, 15:15 »
Sono arrivato a metà Gennaio e inizio a crederci.

Sto vincendo in questo momento 3 a 0 il primo turno di Coppa Italia contro il Genoa, reti di Basic, Felipe Anderson e Milinkovic.
Ho passato senza patema alcuno il girone di Europa League...5 vittorie e 1 pareggio subito a Vienna dove vincevo 2 a 0. Da segnalare i debutti e gol in competizione sia di Crespi (2 reti) che di Shehu che però è stato ceduto in questa sessione di mercato.

In campionato voliamo.

52 punti, parimerito con Inter e Milan e l'Inter l'abbiamo appena battuta 2 a 1 in casa con rete di Immobile al 90esimo che mi ha fatto saltare dalla sedia.
Siamo passati al 4-2-3-1 per trovare un posto più congruo a Luis Alberto quando rientrerà dall'infortunio. In questa ottica è tornato dal prestito e rimarrà Andrè Anderson, abbiamo preso in prestito Zaza per tappare la falla dietro a Immobile e in mezzo abbiamo colto al volo l'occasione Vecino chiamato a coprire le spalle a Sergej e Luis Alberto.
Dietro, lo scarso utilizzo ha indotto Medel e Radu a chiedere la cessione...non ne hanno voluto sapere e sono partiti uno per il Brasile, l'altro per la Russia...anche qui due prestiti a tamponare: Umtiti e Kehrer del PSG. Anche Makengo è andato via e abbiamo chiuso per Giugno Hlozek, 19enne dello Sparta Praga e futura stella europea...modica somma di 14mln con formule fantasiose...stesse formule che mi avevano fatto trovare l'accordo col Chelsea per Werner, ma il sogno si è infranto quando ci ha chiesto 20mln lordi di ingaggio.

Offline Splash

*****
36395
Re:Football Manager 2022
« Risposta #3 il: 12 Ago 2022, 20:11 »
Tacci de voi, letto sto topic e mi sono rinchiuso in casa per giocare (a FM21 pero`).

Prima stagione discreta, terzo posto ad 1 punto dal secondo, eliminato dal Chelsea nei quarti di CL e dalla Juve in Coppa.
Formazione quasi uguale a quella iniziale, con il solo Jankto preso a prezzo di saldo per il 4-3-3 Sarriano.
A meta` campionato preso pure Gagliardini, a prezzo stracciato, per aggiungere sostanza al centrocampo. :DD
Ho ceduto pure Strakosha e ho fatto l`intera stagione con Reina titolare. Comprato una decina di giovani: i 2 Esposito, Frattesi, Salcedo, Casadei (che avevo letto qualche giorno prima), Oddei dal Sassuolo, Ruggeri e Papetti dell`Atalanta che non ho idea chi siano, pero` hanno fatto discretamente giocando pure da titolari. Poi un paio di ali spagnole promettenti. Preso l`immancabile Borre come vice-Ciro...

Nella seconda stagione, cessione di LA al Liverpool che rompeva le balls, Luiz Felipe via perche` non voleva rinnovare. Via pure Jankto che rompeva perche` non lo facevo giocare nella sua posizione ideale, invece di ringraziarmi per essere quasi sempre titolare. Il primo l`ho sostituito con Locatelli (40mln, tacci del Sassuolo), il secondo con Milenkovic. Stavo provando a prendere Ceballos e quindi ho provato a cedere Gagliardini, poi con lo spagnolo non sono riuscito a trovare l`accordo e mo` il Gaglia e` incaxxato. Per la porta ho preso Farinez che Reina non dava molta sicurezza. A centrocampo il Bayern come ogni FM mi ha regalato Adrian Fein, che nel mio 4-3-3 e` sempre solido e poi dallo stesso Bayern ho preso pure Musiala per 22.5mln, grande colpo anche se ha solo 18 anni. Gia` titolare (anche se lo sto impostando come ala destra) e quando parte je devono spara`. Ho preso pure Maffeo che Lazzari lo utilizzo sia da terzino, che da ala. Partito cosi cosi in campionato, ora sono secondo; in Champions invece partenza disastrosa con brutta figura a Madrid contro l`Atletico e pareggio sfigatissimo contro il Celtic. Qualificazione ancora possibile grazie a Sergione che ha deciso di sconfiggere da solo il Liverpool (2 gol, uno su punizione). Per questa stagione in teoria basterebbe andare di nuovo in Champions, ma un po` ci credo nello Scudetto.
Ho cambiato i due esterni da Inside Forward a Inverted Winger, per far segnare di piu` Ciro (che i suoi 30 gol gli aveva fatti lo stesso :DD ) e mi e` esploso Sergione, che ha segnato in 2 mesi il doppio di tutta la stagione precedente. Mi sa che LA je stava sulle balls.


In pratica, ho fattu tutte le cose per cui critico Iglone :
- comprati un botto di giocatori che non mi servivano pero` hanno buon potenziale (diversi dei quali arriveranno nella seconda stagione visto che stavano gia` in prestito quando gli ho acquistati)
- intera stagione con Reina titolare, con Alia come secondo
- a destra ho Maffeo/Lazzari, a sinistra Radu/Ruggieri, difficile trovare gente capace a sinistra :DD
- 2 centrali mancini...
- a centrocampo ho diversi giocatori bravi e pure dei ricambi, sulle ali invece punto sulle scommesse
- ho preso un centrocampista brasiliano a 0, pero` poi non l`ho potuto tesserare perche` dovevo far uscire qualche extra e non ne ho nessuno (tranne` Borre). Per il momento sta facendo il giardiniere incazzato, non vuole andarsene manco in prestito perche` e` appena arrivato, non so come spiegargli che non posso tesserarlo. Solo da noi queste cose aho`...
- ho fatto il contratto da pro a Tare jr su consiglio di Farris, sta in prestito ma non segna manco con le mani :DD

Mi dispiace per Cataldi che non sta avendo molto spazio, anche se e` sempre utile quando gioca.

Comunque questo gioco e` una droga, bisogna starsene alla larga...

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #4 il: 17 Ago 2022, 13:18 »
Ariecchime! Nel frattempo negativo quindi il tempo di giocare si è un po ridotto...comunque sono agli albori della nuova stagione e la prima si è conclusa in gloria.

Partendo dalle note dolenti...in Coppa Italia ai quarti ho impattato contro il Napoli al Maradona...giocata alla pari abbiamo perso 2 a 1.

In Campionato ho resistito fino a Febbraio poi, forse complici anche le mie troppe modifiche tattiche, abbiamo fatto un Marzo/Aprile pessimo in cui abbiamo pareggiato contro Roma e Juventus, abbiamo perso malamente lo scontro diretto col Milan e pareggiato nuovamente contro l'Atalanta e la Fiorentina. Il tempo di prendere fiato con due vittorie agevoli contro Genoa e Salernitana che siamo crollati a Venezia (4 a 0) e a Napoli di nuovo dove ne abbiamo presi 6. Fortunatamente le ultime due vittorie (non senza patemi) contro Sassuolo e Empoli ci hanno assicurato il quarto posto e la qualificazione Champions ai danni della Roma che ha preso Bielsa al posto di Mourinho e non ne ha persa più mezza arrivando con i stessi nostri punti ma in svantaggio per i scontri diretti (godo).

La gloria, con molta sopresa, è arrivata in Europa League...CAMPIONI.

Devo dire che il percorso è stato netto, ma agevole...anche perchè ad un certo punto c'era anche il PSG in mezzo alle scatole ma ha visto bene di farsi buttare fuori dal Betis. Ho già scritto del girone con Dinamo Tblisi, Rapid Vienna e Genk passato con 5 vittorie e 1 pareggio. Agli ottavi abbiamo trovato il Braga che abbiamo liquidato con due vittorie, ai quarti il Monaco con una partita d'andata epica all'Olimpico vinta 3 a 1 con gol finale di Cataldi al 94esimo decisivo visto che a Montecarlo abbiamo perso 2 a 1. Semifinale il Leicester dove ci siamo complicati la vita da soli visto che abbiamo dominato entrambe le gare ma all'andata in casa abbiamo fatto 0 a 0, al ritorno al 68esimo sembrava finita visto che abbiamo preso gol ma a 15 minuti dalla fine ci ha pensato Ciro a portarci ai supplementari decisi da Milinkovic con un gol da 25 metri che mi ha fatto urlare.

Finale a Siviglia contro lo Sporting Lisbona e si è sofferto tutti i 90 minuti nonostante Sergej l'avesse messa nei primi minuti...pulmann davanti alla porta e l'abbiamo portata a casa.

Con l'euforia nel cuore è arrivata una campagna acquisti/cessioni bella movimentata: Via Leiva a parametro 0 e via tutti gli esuberi (Fares, Durmisi, Casasola, Escalante, Muriqi, Vavro, Jony Etc). Dentro Meret e Sportiello (In prestito) insieme a Strakosha scivolato come secondo. Dietro Lazzari preso Khellven dall'Atl Paranaense per quasi 11mln. A Sinistra confermati Biraghi e Kurzawa. In mezzo la società si è svenata in autonomia per riscattare Umtiti, Acerbi e Becao assolutamente confermati e ci ho aggiunto a 2,5mln (affarone) Ahmedhodzic del Malmoe che è stato accostato a noi anche nella realta e al gioco è fortissimo. In mezzo preso Sensi in prestito dietro a Luis Alberto e poi confermati Basic, Milinkovic, Vecino e Cataldi per le altre posizioni. Davanti confermatissimo Zaza (7 gol in 11 partite) dietro a Ciro, conferme per Romero a destra dietro a Felipe Anderson mentre a sinistra ho preso tal Hlozek dalla Sparta Praga...mi sono cautelato confermando anche Cabral in prestito che nel finale di stagione è stato veramente utile.

Portato la squadra a Singapore in ritiro e abbiamo sfiorato l'impresa contro il Liverpool in Supercoppa Europea dove Ciro ne ha messi 3 e ci siamo piegati solo ai supplementari, mentre in campionato abbiamo fatto 7 vittorie e 1 pareggio. Menzione per Ciro che ha chiuso la stagione con 40 gol in campionato e 3 in EL oltre a 7 in Nazionale e in questa già siamo a 15 dopo averne messi 3 al BvB nel girone Champions (2 vittorie su 2 contro crucchi e Salisburgo).

Abbiamo trovato la quadra con terzini fluidificanti, un difensore senza fronzoli e uno che imposta, A CC regista Avanzato, Incontrista e CC di quantità, davanti Ali invertite e Attaccante che pressa.

Daje

Offline Baldrick

*****
7193
Re:Football Manager 2022
« Risposta #5 il: 18 Ago 2022, 00:05 »
il crollo da febbraio ad aprile di solito è dovuto alla preparazione: fai il richiamo?

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #6 il: 18 Ago 2022, 13:08 »
il crollo da febbraio ad aprile di solito è dovuto alla preparazione: fai il richiamo?

Sono sincero...sto iniziando a metterci mano ora agli allenamenti...avevo lasciato l'incombenza a Martusciello che avrà fatto qualche casino...

Offline Baldrick

*****
7193
Re:Football Manager 2022
« Risposta #7 il: 18 Ago 2022, 21:30 »
Sono sincero...sto iniziando a metterci mano ora agli allenamenti...avevo lasciato l'incombenza a Martusciello che avrà fatto qualche casino...
per mia esperienza, è roba cruciale

Offline LaFonte

*
1415
Re:Football Manager 2022
« Risposta #8 il: 19 Ago 2022, 17:57 »
Io giocai a FM anni e anni fa, poi abbandonai. L'anno scorso mi diedero in omaggio la versione dell'anno prima (suppongo per invogliarmi a prendere quella nuova che stava per uscire).
Bè, sono rimasta sconvolta da quanto è complesso.
Non ci capisco niente, ogni cosa mi pare complicatissima e iperdettagliata. Va bene l'amore al realismo, ma non esiste la possibilità di giocarsi un campionato 'easy' per imparare, tipo: mi scelgo una squadra, compro o vendo se voglio con un certo budget come al supermercato, senza trattare, poi me la gioco (automaticamente) con le formazioni che scelgo, senza tante menate di preparazione, morale, stranezze varie?

Offline syrinx

*****
19648
Re:Football Manager 2022
« Risposta #9 il: 19 Ago 2022, 21:57 »
Io giocai a FM anni e anni fa, poi abbandonai. L'anno scorso mi diedero in omaggio la versione dell'anno prima (suppongo per invogliarmi a prendere quella nuova che stava per uscire).
Bè, sono rimasta sconvolta da quanto è complesso.
Non ci capisco niente, ogni cosa mi pare complicatissima e iperdettagliata. Va bene l'amore al realismo, ma non esiste la possibilità di giocarsi un campionato 'easy' per imparare, tipo: mi scelgo una squadra, compro o vendo se voglio con un certo budget come al supermercato, senza trattare, poi me la gioco (automaticamente) con le formazioni che scelgo, senza tante menate di preparazione, morale, stranezze varie?

Quasi tutta questa roba si può delegare, ma si perde il senso e l'anima di football manager.

Online Gulp

*****
15995
Re:Football Manager 2022
« Risposta #10 il: 19 Ago 2022, 23:41 »
Sono reduce dal mio primo anno a La Spezia, molto buono
Ho giocato con un 3-4-3 abbastanza coperto, so che la squadra non è fatta per tenere la palla e che concederà occasioni, tanto vale provare a renderle più difficili possibile.
In porta gioca Zoet, ha valori migliori di Provedel  :=))
Nikolaou-Erlic-Amian la difesa, con Hristov e Kiwior pronti a subentrare.
Bastoni e Ferrer sono i "quinti". Il mio punto forte, entrambi danno un grande contributo anche in fase offensiva. Bastoni verso il settantesimo è sempre mezzo morto e mi tocca mettere Kiwior.
Al centro Maggiore e Kovalenko, il primo con responsabilità difensive, il secondo di supporto.
Le ali sono Gyasi e Strelec, la maggiore sorpresa dell'anno con i suoi 10 gol in 38 presenze, tra cui l'1-0 con cui ho battuto la Roma alla prima giornata  :pp
Unica punta Nzola, che comunque ha raggiunto la doppia cifra (anche grazie ai rigori). Ha giocato praticamente sempre: Manaj non è un granchè, mentre Salcedo, Colley e Antiste (tutte ali che possono anche giocare punte) sono tutti abbastanza evanescenti.
Ho fatto 52 punti, decimo posto, salvezza mai veramente in discussione. In questo contesto peccato non aver fatto grossi risultati contro le big: vittoria con la Roma, pari all'Olimpico con la Lazio (ero in 10, gol di Kiwior), due pari contro l'Atalanta e basta. Strisciate e Napoli mi hanno arato male.

Il difficile arriva ora, dato che Erlic, Kovalenko, Salcedo, Colley, Manaj e Bourabia andranno via e non posso rimpiazzarli dato che ho il mercato bloccato per 4 sessioni. Per questo motivo ho soddisfatto le richieste di ingaggio di Maggiore, Bastoni e Zoet.
Erlic lo sostituirò promuovendo Hristov a titolare.
Kovalenko con Agudelo (riscattato nonostante abbia fatto solo 14 presenze) e il giovane Sher che ha fatto una bella stagione d'esordio.
Per il resto mi devo un po' arrangiare, dai prestiti non torna nulla di particolarmente interessante. Rientra Daniele Verde, fuori tutto l'anno a causa di un grave infortunio, che farà le presenze di Salcedo e Colley come prima riserva di Strelec e Gyasi. Se avrò fuori Nzola, posso mettere Strelec come prima punta e far giocare Verde o Antiste, che spero migliori dopo una prima stagione un po' anonima.
Re:Football Manager 2022
« Risposta #11 il: 21 Ago 2022, 15:00 »
Io giocai a FM anni e anni fa, poi abbandonai. L'anno scorso mi diedero in omaggio la versione dell'anno prima (suppongo per invogliarmi a prendere quella nuova che stava per uscire).
Bè, sono rimasta sconvolta da quanto è complesso.
Non ci capisco niente, ogni cosa mi pare complicatissima e iperdettagliata. Va bene l'amore al realismo, ma non esiste la possibilità di giocarsi un campionato 'easy' per imparare, tipo: mi scelgo una squadra, compro o vendo se voglio con un certo budget come al supermercato, senza trattare, poi me la gioco (automaticamente) con le formazioni che scelgo, senza tante menate di preparazione, morale, stranezze varie?

Sarò un vdm, ma i motivi da te elencati sono praticamente gli stessi che mi spingono, ancora oggi, a giocare al vecchio ma affascinante Championship Manager 01/02 con le squadre aggiornate.

Offline edge24

*
8269
Re:Football Manager 2022
« Risposta #12 il: 21 Ago 2022, 18:26 »
Menzione per Ciro che ha chiuso la stagione con 40 gol in campionato e 3 in EL oltre a 7 in Nazionale e in questa già siamo a 15 dopo averne messi 3 al BvB nel girone Champions (2 vittorie su 2 contro crucchi e Salisburgo).

Immobile negli ultimi è un animale rarissimo. Pensa che nella versione precedente del gioco (post 2020, anno della scarpa d'oro) mi ha preso il pallone d'oro nella prima stagione, ma poi mi fa sempre 40 gol a stagione, ogni tanto va anche oltre.

anche a me una volta è capitato di fare un partitone contro il Liverpool in finale di Supercoppa Europea, tripletta di Ciro e beffa nei supplementari. In generale però nelle mie vittorie c'è sempre, e dico sempre la firma di SMS, che non sbaglia una partita importante

Nell'ultimo FM ho visto praticamente tutto e più volte, ma mi sfugge ancora la Champions League. Dopo anni di player trading spinto sono arrivato a schierare una formazione di star (hanno tutti tra le 4 e le 5 stelle nel riepilogo), gioco con i giocatori più forti al mondo nei rispettivi ruoli, ossia Donnarumma, De Ligt, Milinkovic, un paio di regen fenomenali, Kimmich, Bernardo Silva e Musiala (che diventa un animale), diciamo che mi mncano solo Haaland e Mbappé, asfalto tutti, ma non riesco mai ancora ad alzare la coppa dalle grandi orecchie

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #13 il: 22 Ago 2022, 00:00 »
Ho appena arato la Roma di Bielsa ai quarti di coppa Italia...reti di Acerbi e Felipe Anderson e passa la paura.

Sono lanciato verso lo scudetto, sono a Febbraio e ho un buon margine di punti vantaggio su Inter e Roma.

In Champions 5 vittorie e una sconfitta mi hanno regalato il Porto agli ottavi.

Immobile pallone d'oro.

In vista della prossima stagione però perdo pezzi...Ciro vuole vincere la Champions e ha spinto per essere ceduto al City...45mln entreranno in cassa ma piange il cuore. Acerbi pure ci accanna a parametro 0 per andare al Tottenham...ho provato a rimpiazzarlo con Sergio Ramos ma lo UTD mi ha fregato. Strakosha pure è andato a Gennaio dove ho preso tal Olise dalla Premier per rinforzare l'ala destra ma a mercato chiuso Becao ha deciso di scassare la minchia e l'ho dovuto vendere in Turchia ma prevedo rogne perche Milinkovic, Lazzari e un altro so preoccupati dei ricambi dietro.

Vediamo come va sta stagione ma nella prossima sarà rivoluzione. Meret e Sportiello siamo ok, Lazzari e Khellven pure, dietro a Biraghi Kurzawa ha finito il suo ciclo e andrà rimpiazzato. In mezzo rimarrà solo Ameho e valuterò di far restare Armini o Kamenovic che vengono da anni di prestiti, il resto si comprerà. In mezzo al campo riscatto Sensi, via Cataldi e dentro un incontrista forte. Davanti l'idea è quella di far rientrare Moro e Romero, puntare su Hozlek e Olise e comprare un centravanti che non faccia rimpiangere il king...speriamo bene

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #14 il: 24 Ago 2022, 12:04 »
Epilogo migliore non credo potesse esserci...Campioni d'Italia in faccia a loro con Zaniolo espulso...pare truccato ma è andata cosi. Campionato vinto con 3 giornate di anticipo e dominato dalla prima giornata...curiosamente ho vinto con 86 punti mentre la scorsa stagione con 81 sono solo arrivato quarto. La Roma neanche in Champions è andata buttandola nelle ultime giornate. GODO

3gg dopo è arrivata pure la Coppa Italia contro l'Inter archiviata per 3 a 1.

Peccato per la Champions dove la corsa si è interrotta ai quarti contro il Barcellona che avevamo battuto in casa 3 a 0 ma al Camp Nou poi ne abbiamo presi 5 per la Remuntada.

Ora parte il lifting alla Rosa...da tempo sapevamo degli addii di Immobile e Acerbi a cui si sono aggiunti Felipe Anderson (25mln ma 12.5 al West Ham), Zaza, Cataldi (a Vecino è partita la tibia, volevo confermarlo con rinnovo ma voleva una posizione in rosa che non potevo dargli...22mln e spedito al Celta Vigo) e a breve anche Zaccagni.

Già preso un difensore francese, Mckennie, Simeone in saldo (miglior attaccante in Serie A dopo Immobile) e Andrè Silva per una cifra fuori da ogni logica (oltre 70mln). Ma il mercato è appena iniziato...

Offline Baldrick

*****
7193
Re:Football Manager 2022
« Risposta #15 il: 24 Ago 2022, 13:05 »
Peccato per la Champions dove la corsa si è interrotta ai quarti contro il Barcellona che avevamo battuto in casa 3 a 0 ma al Camp Nou poi ne abbiamo presi 5 per la Remuntada.
io sarei impazzito...

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #16 il: 24 Ago 2022, 14:40 »
io sarei impazzito...

è stata talmente surreale che mi è scivolata addosso.

Dopo il 3 a 0 dell'andata ero convinto che il gioco mi trapanasse male e cosi è stato...non ho potuto fare nulla, nel secondo tempo al Camp Nou mi hanno arato.

Offline dani2110

*
21880
Re:Football Manager 2022
« Risposta #17 il: 29 Ago 2022, 13:59 »
L'alba di una nuova stagione è sorta e come da programmi è stata rivoluzione.

Gli addii di Immobile (City) e Acerbi (Totthenam) erano ormai annunciati, cosi come quelli di Cataldi (Celta Vigo) e Felipe Anderson (Hoffenheim) a cui si è aggiunto poco dopo Zaccagni (Ajax). Fin qui tutto nei programmi. Non immaginavo però che Luis Alberto e Raul Moro decidessero di farmi saltare la scheggia al naso rifiutando ogni proposta per il rinnovo dei contratti in scadenza l'anno dopo. Luis è andato all'Inter (questo gioco davvero sembra che lo faccia apposta) per 40mln mentre Raul Moro ha preso la prestigiosissima via Svizzera dello Young Boys che però ha cacciato 16,5mln per prenderselo quindi non male. Via anche Kurzawa che torna in Francia al Lille e via Armini e Kamenovic che per un piatto di minestra se ne vanno a Vicenza e Empoli.

Portieri: Confermati Meret e Sportiello, a fine mercato abbiamo preso in prestito tal Danny Ward dal Leicester.
Terzini: Confermati Lazzari e Khellven (Miglior Giovane in Serie A) a destra, confermato Biraghi a sinistra a cui ho affiancato Amar Dedic dal Salisburgo per 17,25mln.
Centrali Difesa: Ahmedhodzic e Umtiti confermati, investito poi su Oumar Solet sempre dal Salisburgo per 18mln e il brasiliano Kaiky dal Santos.
Centrali di Centrocampo: Milinkovic ormai capitano, Basic ha rifiutato il Leeds che mi dava 30mln, riscattato Sensi e confermato Vecino. Il colpo è stato Gavi dal Barca per 80mln per sostituire il Mago.
Ali d'attacco: Olise, Hozlek e il rientrante Romero saranno le mie frecce a cui ho aggiunto l'esperienza di Draxler prelevato dalla Juve per 7mln. A fine mercato ho provato il colpo della vita prendendo Son ma sulla richiesta di 106mln me la sono data a gambe levate.
Attaccanti: Andrè Silva e Simeone saranno i miei centravanti.

Prima partita Derby in casa...vinciamo 2 a 1
Re:Football Manager 2022
« Risposta #18 il: 29 Ago 2022, 20:46 »
L'alba di una nuova stagione è sorta e come da programmi è stata rivoluzione.

Gli addii di Immobile (City) e Acerbi (Totthenam) erano ormai annunciati, cosi come quelli di Cataldi (Celta Vigo) e Felipe Anderson (Hoffenheim) a cui si è aggiunto poco dopo Zaccagni (Ajax). Fin qui tutto nei programmi. Non immaginavo però che Luis Alberto e Raul Moro decidessero di farmi saltare la scheggia al naso rifiutando ogni proposta per il rinnovo dei contratti in scadenza l'anno dopo. Luis è andato all'Inter (questo gioco davvero sembra che lo faccia apposta) per 40mln mentre Raul Moro ha preso la prestigiosissima via Svizzera dello Young Boys che però ha cacciato 16,5mln per prenderselo quindi non male. Via anche Kurzawa che torna in Francia al Lille e via Armini e Kamenovic che per un piatto di minestra se ne vanno a Vicenza e Empoli.

Portieri: Confermati Meret e Sportiello, a fine mercato abbiamo preso in prestito tal Danny Ward dal Leicester.
Terzini: Confermati Lazzari e Khellven (Miglior Giovane in Serie A) a destra, confermato Biraghi a sinistra a cui ho affiancato Amar Dedic dal Salisburgo per 17,25mln.
Centrali Difesa: Ahmedhodzic e Umtiti confermati, investito poi su Oumar Solet sempre dal Salisburgo per 18mln e il brasiliano Kaiky dal Santos.
Centrali di Centrocampo: Milinkovic ormai capitano, Basic ha rifiutato il Leeds che mi dava 30mln, riscattato Sensi e confermato Vecino. Il colpo è stato Gavi dal Barca per 80mln per sostituire il Mago.
Ali d'attacco: Olise, Hozlek e il rientrante Romero saranno le mie frecce a cui ho aggiunto l'esperienza di Draxler prelevato dalla Juve per 7mln. A fine mercato ho provato il colpo della vita prendendo Son ma sulla richiesta di 106mln me la sono data a gambe levate.
Attaccanti: Andrè Silva e Simeone saranno i miei centravanti.

Prima partita Derby in casa...vinciamo 2 a 1

Squadra molto giovane da quel che leggo. Io quando finisco per snaturare cosi tanto la squadra duro massimo 1/2 anni cerco di vincere scudetto e coppa europea e poi comincio a girare il mondo per poi tornare alla Lazio dopo una 10 di anni o anche meno e ripartire con progetto giovani dalla Primavera investendo tantissimi soldi li e saccheggiando le primavere delle squadre di A.

Offline Splash

*****
36395
Re:Football Manager 2022
« Risposta #19 il: 03 Set 2022, 14:33 »
FM2022 free su Epic attraverso Amazon, addio mondo esterno.  :ignore:
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod