"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"

0 Utenti e 61 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #20 il: 31 Mag 2012, 22:26 »
Facciamola girare... hai visto mai che qualche mente inizi ad aprirsi?

 ;)

Offline calimero

*
3991
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #21 il: 31 Mag 2012, 22:28 »
Tolkeniano????

Me sa che è un omonimo del tolkeniano, giornalisti entrambi e spesso confusi.

Offline vinz85

*
283
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #22 il: 01 Giu 2012, 06:53 »
COMMENTO. Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia. (R.Arduini)

Se il pm di Cremona e di conseguenza  il procuratore federale Palazzi hanno intenzione di fare una bella tombolata stile calcipoli lo facciano sapere chiaramente a tutti gli appassionati di calcio.
Perchè lavorare per sconfiggere definitivamente il cancro dei calciatori che combinano le partite è sacrosanto, farlo aprendo la pentola e  tirando fuori più o meno a  casaccio qualche nome di  presunti coinvolti da offrire in  pasto all’opinione pubblica, invece, è vergognoso.
E in questo senso hanno fatto veramente  pensare le parole del pm di Cremona, Roberto Di Martino, che ha detto  lunedì:  ”L’inchiesta non può mica durare all’infinito, siamo a corto di personale, anzi ringrazio tutti quelli che si stanno impegnando  per portare avanti questo lavoro”.
E no,  caro Di Martino, così non va mica tanto bene. Perchè pulizia o la si fa per bene o non  la si fa per niente, perchè il rischio di essere pressappochisti e sommari sarebbe decisamente troppo  alto. Vogliamo parlare poi del blitz effettuato alle prime luci dell’alba nel ritiro  di Coverciano? Una roba da film  di Clint Eastwood, secondo molti più a favore di telecamere e giornalisti che altro
Giornalisti che, molte volte, vengono in possesso di atti  che dovrebbero restare segreti. Con  somma sorpresa, ad esempio, abbiamo visto  nel primo pomeriggio  di  oggi che diverse testate giornalistiche erano in possesso del documento con cui la procura di Cremona, lo scorso tre maggio ha disposto l’iscrizione del difensore della nazionale Leonardo Bonucci nel registro degli indagati con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva e alla truffa.
E infine, l’ultima considerazione. Assassini  condannati in via  definitiva come Luigi Spaccarotella e Annamaria Franzoni sono stati  condotti in carcere soltanto dopo il terzo grado di giudizio, perchè fortunatamente, in Italia, si è innocenti fino alla fine di ogni  iter giudiziario. Calciatori accusati di combinare incontri di calcio (reato odioso, ma non certo paragonabile ad un omicidio) sono già reclusi da cinque giorni. Qualcosa non torna e molti iniziano a pensare che qualcuno, da questa vicenda, stia cercando di trarre pubblicità e notorietà.
Bisogna dare un calcio alle scommesse illegali che rovinano il gioco più bello del mondo. Non un calcio  alla giustizia. Che nessuno lo dimentichi. Mai.

Roberto Arduini

-----

UP!
Deve restare in alto, devono leggerla tutti, deve diventare un manifesto!

Offline vinz85

*
283
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #23 il: 01 Giu 2012, 07:59 »
Sono giorni infiniti quelli che il mondo del pallone italiano sta attraversando a causa delle vicende legate al calcioscommesse con arresti eccellenti, blitz nel ritiro della nazionale, avvisi di garanzia ed interrogatori a tutto spiano nel tentativo. Come se tutto il polverone già alzato non fosse sufficiente a creare non poche perplessità nei confronti di questa inchiesta,  è venuta alla luce una intercettazione telefonica decisamente singolare fra un giornalista di Repubblica Marco Mensurati ed uno dei capi del clan degli “zingari”, Hristiyan Ilievski.
Vi proponiamo, sotto, qualche estratto dell’intercettazione in questione. Leggete molto attentamente.
Progressivo n°:134 Data :11/03/2012 Ora :12:40:31 Durata :0:07:30
Chiamata :Entrante Interlocutore : xxxxxxxxx
In uso a:MENSURATI Marco
Chiamata di Marco Mensurati al latitante degli zingari Hristian:
Giornalista: Hristian?
Hiliesky: Che cos’è questo, amico, che cos’è?
Giornalista: Cosa sta succedendo?
Hiliesky: (inc) non conosco questo tipo
Giornalista: Non so cosa stai dicendo..
Hiliesky: Nel testo, nel tuo testo.. scrivi della partita Palermo – Bari..
quando ho visto i giocatori del Palermo …. ho chiamato il mio amico DAN
Giornalista: Eh..?
Hiliesky: E ti ho detto che non conoscevo questo tipo! Come hai potuto
scrivere questo? Fratello, hai usato qualche cocaina o del vino.. Come hai
potuto scrivere queste brutte cose?
Giornalista: (inc)
Hiliesky: Ora chiamo Gazzetta e gli dico che hai preso cocaina e sei
impazzito e che.. hai scritto queste stupide cose..Come è possibile che abbia
scritto questo?
Giornalista: E’ tutto quello che hai detto,sai..?
Hiliesky: Fratello, abbiamo parlato, abbiamo scherzato! Ho detto..
Giornalista: Ascolta!
Hiliesky: Perché non hai scritto di … (inc) Hai scritto dei bodyguards, delle
pistole…..dei tatuaggi.. Che cos’è? …Non è una cosa amichevole!…
Giornalista: Ascolta, parlando di (inc)tutto.. Quello che voglio è..
Hiliesky: Mi hai detto che volevi scrivere di un libro!…
Giornalista: Si, è vero, è vero! Abbiamo parlato ora con l’avvocato, con
l’avvocato di ZAMPERINI e tutto va bene….
Hiliesky: E perchè SCULLI? Forse non è SCULLI questo tipo.. Perché fate questo
a SCULLI? Forse non è SCULLI; forse è TOTTI.. (inc)
Giornalista: (inc) perché l’articolo è stato scritto da un giornalista, non da
un poliziotto! Quindi è la stessa cosa! Se ora guardi Sky, vedi che non
parlano di SCULLI, ma parlano di mafia; non parlano né di te, né di SCULLI!
Ok, Hristian? Nessuno è arrabbiato ora! Abbiamo parlato con l’avvocato di
ZAMPERINI e ha detto che tu sei il più grande, sai.. ok? Nessuno vuole
prenderti in giro, né io, né Giuliano, né l’avvocato di ZAMPERINI, nessuno!
Ok?
Hiliesky: ok, ma questa storia (inc), io ho preso questi soldi! (inc) Ti ho
detto che abbiamo scommesso 20 – 30 mila tutte le volte e tu hai scritto tanti
soldi.. Perché (inc) tanti soldi?
Giornalista: Hristian, non so cosa ti hanno detto. Ma, se leggi l’articolo,
vedrai che c’è scritto che tu non sei un ragazzo della mafia, che non sei un
capo, che tu sei solo una persona che scommette, ok? Nulla in più di quello!
Nulla in più di quello!
Hiliesky: Nel tuo pezzo hai scritto dei miei tatuaggi.. Hai parlato di
Kosovo.. Non sono mai andato in Kosovo! Questa è Macedonia, non è Kosovo!
Giornalista: Si, lo so, è un errore! (inc)
Hiliesky: Si, ma questo errore è troppo! Hai detto che la gente di questa
città ha troppi soldi.. la mia macchina, BMW.. forse i magistrati guardano
questo testo e dicono “Ah, guida una BMW! Lo inculo, sa.. Ho il bodyguard, mi
chiamano “capo” e..
Giornalista: Non pensavo che la gente in Macedonia leggesse il giornale
Repubblica! E’ incredibile no?… Se guardi ora la TV, parlano della mafia,
non parlano di te! E’ tutto sul sistema, è tutto sulla mafia e.. non su di te!
Se guardi su Sky, ora.. Chiama tutti..
Hiliesky: Ora? Sul sky?
Giornalista: Si, ma non parlano di te, ma non parlano di te!! Parlano di
mafia e se …..
Hiliesky: Sky?
Giornalista: Sky, sky.. Se guardi le notizie su Sky, vedrai che parlano di
mafia e..
Hiliesky: (inc) Devi cambiare delle situazioni..
Giornalista: Non c’è alcun problema. Scriveremo quello che vuoi, ma ti devi
fidare di me! Siamo amici e non ti vogliamo prendere in giro! Ok?
Hiliesky: Ho visto scritto su SCULLI.. Perché non avete scritto su TOTTI? O
DEL PIERO?..
Giornalista: Ascolta! (inc) Sono delle rettifiche e la gente capisce
perfettamente cosa sono, ok?
Hiliesky: Stampato in Italia.. come funziona? (inc)…Se so queste
informazioni, gioco.. SCULLI gioca nel Genova e Lazio.. Ma forse non è questo
tipo..
Giornalista: Ascoltami! E’ esattamente quello che scriveremo! Ok? Sono delle
supposizioni, ma niente di più.. E scriveremo esattamente questo! Ma credimi,
nessuno vuole fotterti, nessuno ti ha preso in giro, in nessun modo! Ti ho
detto che ho appena parlato coll’avvocato di ZAMPERINI; quando mi hai
chiamato, ero al telefono coll’avvocato di ZAMPERINI, ok? Ed era felice; ha
detto che tu sei il più grande.. Ok?
Hiliesky: Ok Non sono grande; sono solo onesto e tu puoi venire qua, come il
mio ospite e ora, questa notte vedi, per cortesia, se ci sono delle
possibilità di cambiare questa situazione!
Giornalista: Per quello, non c’è alcun problema. Ti chiamerò nel pomeriggio,
quando sarò..
Hiliesky: Ok, stasera, alle 9 – 10, voglio parlare con te in Skype..
Giornalista: Preferisco prima dalle 9, perché 9 è troppo tardi per il giornale
e noi non…..
Hiliesky: Ok..
Giornalista: Alle 7.. Ciao!
Hiliesky: Ok.. Ciao!
La seconda parte dell’intercettazione cita:
Progressivo n°:136 Data :11/03/2012 Ora :19:17:19 Durata :0:10:36
Chiamata :Entrante Interlocutore : XXXXX66904
In uso a: Mensurati Marco
Marco Mensurati richiama Hristian:
[....]Hiliesky: ok, ok, ok.. Questo, nella prima parte del testo.. Conosco 30
giocatori, ho parlato della partita con 30 giocatori.. Cosa significa?
Prima…., nel testo.. Il nome del testo.. “Le truccate di partite tre..”
Giornalista: Si.. Mi hai detto “Conosco molti di loro.. 30..”
Hiliesky: Conosco, conosco.. (Ride)
Giornalista: Ma non sai i nomi..
Hiliesky: Conosco, ma come conosco? Ho parlato con qualcuno in qualche posto,
in qualche discoteca.. Questo non significa che conosco! Due dei giocatori
scommettevano, non tutti! Ma alcuni scommettevano per 5 – 6 (inc) Forse è
vero, forse non è vero! Forse GERVASONI scommetteva da solo, ma era con 5 -6
giocatori per tutti 40 mila, forse scommetteva da solo! Vedi, è questo il
brutto in questo gioco! Devi spiegare questo! Conosco (inc), conosco
GERVASONI, ho visto MASIELLO una volta.. Ti ho detto che ho visto BELLAVISTA,
BRESSAN.. Sai, non scrivi nulla su Mauro BRESSAN e BELLAVISTA e scrivi per
SCULLI..
Giornalista: Ok, perché sai, voglio scrivere (inc) non troppo..
Hiliesky: Ok, ma perché non scrivi per BRESSAN o BELLAVISTA? Perché?
Giornalista: Perché l’altro, per me, come giornalista, è più importante
dell’altro, sai.. Quindi per quello, io, io, io.. ho scelto una delle cose che hai detto, ho scritto e mi sono fermato e (inc).. L’unico problema di cui capisco che non sei contento e domani lo correggo..
Hiliesky: Correggi qualche situazione nel testo, se puoi..
Giornalista: Si, lo farò sicuramente, lo farò sicuramente!! (inc)[...]
PRECISAZIONE D’OBBLIGO: la parola inc significa incomprensibile mentre i nomi di Totti  e Del Piero sono usati a titolo di esempio, per dire un giocatore qualunque.
Una domanda sorge spontanea: la giustizia sportiva si baserà su cosa? Su articoli che sembrano concordati a tavolino con i protagonisti stessi della vicenda? Prima di dividere il mondo tra buoni e cattivi, è giusto pensarci molto attentamente.
Roberto Arduini

Ancora complimenti a ROBERTO ARDUINi!
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #24 il: 01 Giu 2012, 12:15 »
...a guardarlo bene in faccia,c'era un bel primo piano sulla gazzetta di ieri,cè materiale per Cesare Lombroso...

Offline westman

*
2623
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #25 il: 01 Giu 2012, 15:12 »
ma questo Arduini è un grande!
ma allora qualche giornalista esiste ancora!

Offline vinz85

*
283
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #26 il: 01 Giu 2012, 16:17 »
ma questo Arduini è un grande!
ma allora qualche giornalista esiste ancora!
!
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #27 il: 01 Giu 2012, 18:31 »

un bel pezzo, dice semplicemente la verità e parla delle ambizioni malcelate di questo PM che vuol fare la carriera, dopo il fallimento del processo sulla strage, sul calcioscommesse. 

Offline vinz85

*
283
Re:"Che sia un calcio alle scommesse, non un calcio alla giustizia"
« Risposta #28 il: 01 Giu 2012, 19:22 »
O.t.

Il tuo nick mi ha ricordato quel biondino americano che in  primavera pare fosse un fenomeno...era il 2000 se non sbaglio, chissà che fine ha fatto
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod