"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.

0 Utenti e 72 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #140 il: 15 Ago 2011, 14:09 »

Ed anche da parte del gruppetto di ragazzini e ragazzine (tra i 14 ed i 16 anni, ad occhio) napoletani che sono in vacanza qui a Silvi e che stamattina intonavano, tra un gavettone (a ferragosto è tutto lecito) e una secchiate di sabbia, svariati cori tra cui quello di Eto'o nel metrò ed un simpatico "razza romana figli di ..."
ma gli imbecilli non hanno età, nazionalità, sesso, credo religioso, passione sportiva o altro... sono imbecilli e basta.
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #141 il: 15 Ago 2011, 14:23 »
Buon Ferragosto a tutti anche da parte mia.

Ed anche da parte del gruppetto di ragazzini e ragazzine (tra i 14 ed i 16 anni, ad occhio) napoletani che sono in vacanza qui a Silvi e che stamattina intonavano, tra un gavettone (a ferragosto è tutto lecito) e una secchiate di sabbia, svariati cori tra cui quello di Eto'o nel metrò ed un simpatico "razza romana figli di ..."

Che siano napoletani sono certo dato che ho l'ombrellone in quello stabilimento da oltre 10 anni e conosco i loro genitori.
Chiedi ai gestori dello stabilimento di introdurre la tessera balneare. Oppure, fai un gavettone a tua volta e intona: noi non siamo napoletani.

Comunque, davvero, è l'ultimo thread sull'argomento cui prendo parte.
Fate come vi pare.
Personalmente, spero di non avere mai la sfortuna di sedermi allo stadio accanto a uno che giustifichi o peggio, partecipi, a certe sciagurate e becere iniziative. Mi fareste vergognare di essere laziale. E, personalmente, non ho alcun motivo per vergognarmene.

Offline Tarallo

*****
82819
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #142 il: 15 Ago 2011, 14:24 »
Buon Ferragosto a tutti anche da parte mia.

Ed anche da parte del gruppetto di ragazzini e ragazzine (tra i 14 ed i 16 anni, ad occhio) napoletani che sono in vacanza qui a Silvi e che stamattina intonavano, tra un gavettone (a ferragosto è tutto lecito) e una secchiate di sabbia, svariati cori tra cui quello di Eto'o nel metrò ed un simpatico "razza romana figli di ..."

Che siano napoletani sono certo dato che ho l'ombrellone in quello stabilimento da oltre 10 anni e conosco i loro genitori.

Lavali cor foco.

Offline Palo

*****
10924
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #143 il: 15 Ago 2011, 15:11 »
Il mio post aveva solo l'intento d sottolineare che il mondo è pieno di idioti, senza distinzione di razza, religione, credo politico, tifo calcistico o cittadinanza. Non c'è bisogno di andare allo stadio per sentire delle emerite stronza.te. E aggiungo che dei due cori che cito quello che mi fa più schifo è quello relativo ad Eto'o.

Nella fattispecie la sola cosa che ho fatto è stata quella di rimettermi a leggere quello che stavo leggendo.

Offline cisky70

*
1015
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #144 il: 15 Ago 2011, 15:15 »
Il mio post aveva solo l'intento d sottolineare che il mondo è pieno di idioti, senza distinzione di razza, religione, credo politico, tifo calcistico o cittadinanza. Non c'è bisogno di andare allo stadio per sentire delle emerite stronza.te. E aggiungo che dei due cori che cito quello che mi fa più schifo è quello relativo ad Eto'o.

Nella fattispecie la sola cosa che ho fatto è stata quella di rimettermi a leggere quello che stavo leggendo.
Cioè Lazionet  :D

Online Drake

*****
3627
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #145 il: 15 Ago 2011, 15:17 »
Il mio post aveva solo l'intento d sottolineare che il mondo è pieno di idioti, senza distinzione di razza, religione, credo politico, tifo calcistico o cittadinanza. Non c'è bisogno di andare allo stadio per sentire delle emerite stronza.te. E aggiungo che dei due cori che cito quello che mi fa più schifo è quello relativo ad Eto'o.

Nella fattispecie la sola cosa che ho fatto è stata quella di rimettermi a leggere quello che stavo leggendo.

un solo appunto, il mondo, anzi l'Italia nel caso specifico, è piena di idiozia (d'altronde ce ne hanno riversata addosso in quantità industriale in questi ultimi decenni) e non di idioti, e di gente troppo pigra per discriminare tra ciò che è idiota e ciò che non lo è

Offline Palo

*****
10924
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #146 il: 15 Ago 2011, 18:51 »
Cioè Lazionet  :D
Non sono così pazzo da leggere lazionet anche in spiaggia ... al mattino giornali (gazzetta, stampa e corriere della sera ed. Milano) al pomeriggio (libri).
un solo appunto, il mondo, anzi l'Italia nel caso specifico, è piena di idiozia (d'altronde ce ne hanno riversata addosso in quantità industriale in questi ultimi decenni) e non di idioti, e di gente troppo pigra per discriminare tra ciò che è idiota e ciò che non lo è
A voler sottilizzare l'Italia ha un gravissimo male: la maleducazione! E non intendo solamente il mettersi le dita nel naso o fare peti a tavola bensì il parcheggio "ovunque" tanto-ho-messo-le-doppie-frecce, non pago le tasse (se posso) perché le tasse le pagano i fessi, faccio la "cresta" sulla nota spese, accetto o pago la bustarella perché sennò lo farebbe il mio collega o concorrente, ... fino ad arrivare a gridare o fare qualsiasi nefandezza tanto sono nel gruppo (di ragazzini sulla spiaggia o di tifosi allo stadio).

Offline carib

*****
27071
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #147 il: 15 Ago 2011, 21:00 »
Ma anche pompini
Non dubitavo. Molti poNpini molto honore

Offline carib

*****
27071
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #148 il: 15 Ago 2011, 21:06 »
A voler sottilizzare l'Italia ha un gravissimo male
A voler sottilizzare, in Italia è diffuso il razzismo peggiore. Quello grigio che sta bene su tutto.

Ruud

Ruud

Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #149 il: 15 Ago 2011, 21:27 »
Un abbraccio erlikkhan, so come ci si sente stranieri a casa propria e credo sia questo il malessere che hai voluto esprimere. Sono straniero da una vita, padre Casertano   ( oh quasi ), madre Aquilana ( oh quasi ) nato e cresciuto a Roma.

Se non sono Napoletani, mi dispiace loro, io lo sono!!!.  :beer:


Forza Lazio ( me pia er matto quando vedo quella maglia )

Buon Ferragosto a tutti  :D


Offline cisky70

*
1015
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #150 il: 15 Ago 2011, 23:25 »
Ma se la metto cosi'?
" i tifosi Del napoli soccer non sono Napoletani"
Oltre che per la metrica si offende qualcuno?
E che veramente la partita dello scorso anno non sono ancora riuscito a digerirla e non escludo di uscire "al naturale" prima o poi ma il mio obbiettivo non saranno i cittadini napoletani ma i tifosi.

Offline gesulio

*****
19158
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #151 il: 16 Ago 2011, 10:39 »
Ma caro Gesulio, cosa vuoi che ti risponda, sappiamo benissimo tutti e due di cosa si ta parlando, di un coro cantato da un gruppo di "tifosi" in un contesto limitato sia dal punto di vista dello spazio che temporale.

Qualsiasi avvenimento estrapolato da questo contesto e riportato nella realtà sociale sarebbe ridicolo, già solo per il fatto che vi siano persone di una certa età che si abbardano come fosse il palio cittadino e sacrificano tempo alle rispettive famiglie per andarsi ad accalorare nel vedere i famigerati "22 cretini in mutande che rincorrono un pallone"...

Il problema in questa occasione è che si tende a prendere una posizione e a difenderla contro ogni logica, sai benissimo (o almeno spero) cosa intendessi dire nello sminuire la "gravità" di quanto esposto in apertura di topic, riconducendo il tutto ad una semplice contrapposizione campanilistica che da quando "il calcio è calcio" vede e sente negli stadi una contrapposizione ed un atteggiamento che nulla hanno a che vedere con il comportamento ed il pensiero di molti singoli al di fuori di quello spazio chiamato stadio.

Sono io a non capire tutto questo scandalo e questo stracciamento di vesti per un coro che va in "controcanto" ad altrettanti atteggiamenti ed epiteti avversari.

Oltretutto mi poni l'esempio di un coro (lavali col fuoco) che va ben oltre l'intonazione di cui si parlava e che estremizza il confronto; per non parlare di quando mi esponi a supporto la descrizione di "un popolo che ha sofferto epidemie tremende e catastrofi naturali anche in tempi recenti" e subito dopo ti auguri di "veder soffrire pene sportive in eterno".

Perchè privare di una gioia (seppur solo sportiva) un popolo che già tanta sofferenza deve sopportare nella vita di tutti i giorni ? O forse il contesto è malleabile in funzione della posizione che si è assunta inizialmente nel topic e che va difesa a tutti i costi per non ammettere di aver esagerato ?

Chi non ha imprecato almeno una volta allo stadio contro un romanista ad un derby ? Magari in qualche occasione arrivando addirittura ad intonare il "devi morire" ad un avversario dopo un contrasto duro oppure "romanista pdm", eppure sapessi quante persone conosco che sono socialmente frustrate e sfortunate nella vita di tutti i giorni e che sono tifose della roma...

Questo è quello che intendevo dire, l'errata decontestualizzazione dei fatti.

Poi sono stato fatto oggetto di accuse di razzismo e "romanità esasperata" da parte della professoressa di turno e dal censore di turno che reputa "teste di c@zzo" tutti coloro che non sono omologati al suo personale pensiero.

Prova tangibile di quanto sia diffuso uno snobismo preconcetto che fa perdere di qualità allo stesso spazio in cui stiamo discutendo.

IO SONO CONTRO OGNI FORMA DI RAZZISMO E DISCRIMINAZIONE MA ALLO STADIO CANTO DI NON ESSERE UN NAPOLETANO, CHE GLI JUVENTINI SONO TUTTI CALABRESI, CHE I SAMPDORIANI PUZZANO TUTTI DE PESCE E CHE I ROMANISTI SONO PEZZI DE MERDA

PS: Professoressa Fiammetta, in effetti il trasporto era significativo, spero che nella sua vita abbia provato almeno la metà di quanto personalmente abbia avuto la fortuna di vivere, anche se l'acidità di base che traspare mi porta a pensare ad una vita personale molto meno "passionale", piuttosto cosa ha da dire ripetto alla zona sotto le cave di Caserta ? Perchè la denigra così tanto ? Perchè la ritiene una zona così poco appetibile ?

Ciao AR, che dirti? di solito, quando vedo mettere parecchia carne al fuoco, come in questo caso, mi vien da pensare che lo scopo sia quello di rendere difficile se non impossibile la discussione sull'argomento.

che ribadisco (togliendo dalla griglia tutte le bistecche di tua produzione) è uno solo, molto semplice: può un napoletano (inteso come nativo) sentirsi offeso o soltanto infastidito dai cori che spesso si sollevano dalla nord? qui non è in discussione altro, se non la legittimità dello sfogo di erlikkhan, tifoso Laziale.

ora (e rimetto a cuocere le tue bistecche), mi sembra assurdo il fatto che, stando così le cose, tu pretenda che sia addirittura io a dover giustificare la mia posizione, quando dici "visto che hanno sofferto, non si meritano una gioia?"

questo si chiama inversione della prova, su basi fantasiose, peraltro. non sono io infatti che debbo giustificare quella che è una presa di posizione puramente campanilistica (spero che soffrano pene sportive) e di conseguenza scinderla dal contesto di un discorso più ampio, che è quello sul razzismo latente della curva nord, nelle sue esternazioni canore.

ti conosco abbastanza e ti leggo con interesse perché le tue prese di posizione, anche quando in aperto contrasto con quelle degli altri, non sono mai appiattite su slogan e concetti pret a porter, non sono mai banali, mai scontate, mai superficiali.

proprio per questo, sono pressoché sicuro che, in cuor tuo, conosci la differenza tra un romanista pezzo di merda e un asroma juden club, o tra juvejuve vaffankulo e siete tutti calabresi, e sai distinguere in maniera netta quale sia lo slogan che rientra nell'ambito prettamente campanilistico e quale no.

proprio per questo, ritengo che la tua attuale sia una presa di posizione in evidente malafede (senza offesa), quando pretendi di schiaffare tutto dentro lo stesso calderone del campanilismo.
il campanilismo, così come nel caso di giallorosso ebreo è la foglia di fico che giustifica il razzismo, che tenta goffamente di mimetizzarlo. ma la sostanza è una: la curva nord, di proposito o meno, quando possibile (e a volte anche quando non) tende a legare a doppio filo l'avversione campanilistica a un'esternazione di stampo razzista, come se (imho) il tentativo fosse quello di renderla più salda, più persuasiva.

ma a parte le valutazioni personali (qui entriamo in un campo minato, se se ne accorge kg, poi, non ne usciamo più... :P), resta un dato di fatto inoppugnabile, di un'evidenza solare e credo sia impossibile tentare di dimostrare il contrario senza cadere costantemente in contraddizione.

per il resto, credo che nessuno qui dentro stia su posizioni completamente acritiche, l'arroccamento su una posizione di rifiuto totale di qualsiasi manifestazione provenga dalla nord non è di questi lidi, e nel caso, sarebbe una posizione altrettanto indifendibile, almeno per quello che mi riguarda.

a me sembra che ognuno degli intervenuti abbia la sua sana dose di disincanto e di senso del realismo nel momento in cui giudica quanto avviene sui nostri spalti: del fatto che la curva nord faccia quello che fa, come, quando e perché, ce ne siamo fatti una ragione tutti indistintamente, nessuno escluso, in maniera più o meno pacifica, ma così è.

questo non vuole assolutamente dire che si abdica alle nostre capacità di distinguere: un coro campanilistico è una cosa, un coro razzista invece è tuttaltro.

Offline Kim Gordon

*
12430
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #152 il: 16 Ago 2011, 11:03 »
offendere[of-fèn-de-re] v. (irr.: ind.pres. offèndo ecc., pass.rem. offési, offendésti ecc.; part.pass. offéso)• v.tr. [sogg-v-arg]

Oltraggiare qlcu.; ferirlo moralmente: con queste parole l'ha offeso profondamente nel suo onore; urtare la suscettibilità, l'amor proprio di qlcu.: se non accetti l'invito, mi offendi!




il fine di molti cori è questo.
nella società caruccia in cui viviamo lo scandalo è raccapricciante quanto l'azione che lo provoca.
due facce della stessa medaglia.

dopodichè, viva i napoletani.



Offline Tarallo

*****
82819
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #153 il: 16 Ago 2011, 11:15 »
Ah, ma e' fatto solo per offendere!! E dillo prima, testa di caxxo.

Offline Kim Gordon

*
12430
Re:"Noi non siamo Napoletani" ...beh, io lo sono.
« Risposta #154 il: 16 Ago 2011, 11:19 »
Ah, ma e' fatto solo per offendere!! E dillo prima, testa di caxxo.

 :lol:

daje
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod