"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!

0 Utenti e 77 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Eagle78

*****
5996
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #20 il: 22 Ott 2010, 17:18 »
a me deluse un po' quando in privato gli chiesi della Lazio del '74, dell'ambiente e di cosa ricordasse. Mi rispose più o meno: " Non so dirle perché non mi è stata mai simpatica, troppo di destra". Bah.

Però è una persona corretta, un giornalista a cui piace il proprio mestiere ed un fine parolaio, su questo non ci piove. Non disdegna lo scambio di mail private con i lettori, provare per credere.

Offline Tarallo

*****
84366
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #21 il: 23 Ott 2010, 05:04 »
E' giornalismo da senno di poi, imbottito di luoghi comuni e frasette a effetto che gli autori non sarebbero in grado di corroborare con spiegazioni tecniche.
Esce un piccolo fenomeno settimanale, loro ne parlano a mezza bocca, qualche battutina e finisce li' (li leggo spesso).
Se scrivessero ogni tanto signora mia sarebbero perfetti.

Mai che dicessero qualcosa "prima", e non c'e' mai cuore nelle loro piccole chiacchierati, solo snobismo, qualunquismo e analisi superficiali. Reja mo' e' bravo, complimenti, bello spirito di osservazione, e' primo in classifica.

A me piace pochissimo (s'e' capito) e poi questi riferimenti alla Lazio da chi non se l'e' mai cagata mi danno fastidio a pelle.

E quel titolo, su Repubblica, mi sa di presa per il culo se non di macumba maleaugurante.
Lasciatece in pace.

Offline robylele

*****
31031
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #22 il: 23 Ott 2010, 06:29 »
quoto Tarallo.
Mura é uno snob che pare parlare del fenomeno da baraccone del momento.

inesatto poi dire che Lotito si sia pentito sui dissidenti, rileggesse bene le dichiarazioni al riguardo.
poi dice che non va ringraziato perché ha acquistato visibilità e aumentato il reddito.. dillo che non ti é simpatico come i destrorsi del '74 e fai prima..

l'articolo nel complesso però rimane positivo per via della chiosa finale, ma dovevamo essere primi in classifica per ottenere questo obolo.
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #23 il: 23 Ott 2010, 08:34 »
quoto Tarallo.
Mura é uno snob che pare parlare del fenomeno da baraccone del momento.

inesatto poi dire che Lotito si sia pentito sui dissidenti, rileggesse bene le dichiarazioni al riguardo.
poi dice che non va ringraziato perché ha acquistato visibilità e aumentato il reddito.. dillo che non ti é simpatico come i destrorsi del '74 e fai prima..

l'articolo nel complesso però rimane positivo per via della chiosa finale, ma dovevamo essere primi in classifica per ottenere questo obolo.

Non credo sia questione di simpatia o antipatia: ti assicuro per averlo letto, che gia' negli anni passati Mura e' stato il primo a parlare del non senso della contestazione pretestuosa a Lotito,quella cioe' scatenatasi per aver cacciato i "mercanti dal tempio" per capirci: Poi, e' un giornalista ed ha sue opinioni che esprime, ma non distorce i fatti. Io qui acquisto due quotidiani, il Messaggero, perche' e' l'unico che mi assicura almeno 1 pagina sulla Lazio e per la cronaca locale,e Repubblica.E ti assicuro che dopo aver letto Renga o Di Bari, un articolo di Mura e' musica sinfonica.Si, si atteggia a piccolo Brera, ma a me piace quell'atmosfera "epica" che riesce ad emanare dai suoi articoli,non solo di calcio, e penso al ciclismo, alla boxe,tra uno scatto e un barbera, tra un pugno e un brasato mi piace come racconta,e quello che dice lo dice chiaro e tondo, poi si puo' essere o meno d'accordo.

Offline Vavra

*
3896
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #24 il: 23 Ott 2010, 09:15 »
Leggo Mura da anni ed è evidente come la Lazio non gli sia simpatica. Resta tuttavia il miglior giornalista sportivo italiano.

Offline Tarallo

*****
84366
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #25 il: 23 Ott 2010, 09:40 »
Leggo Mura da anni ed è evidente come la Lazio non gli sia simpatica. Resta tuttavia il miglior giornalista sportivo italiano.

Questo dipende dal fatto che il giornalismo sportivo italiano e' patetico.

Non e' necessario aver vissuto a lungo negli USA come ho fatto io per vedere cosa significa essere giornalisti sportivi. Basta sfogliare il Guardian su guardian.co.uk se si capisce l'inglese. C'e' gente che ci mette un minimo di impegno, riflessione, intelligenza, e la rende una professione, come l'avvocato e il medico, che noi non potremmo esercitare senza una laurea precisa.
In Italia il giornalismo sportivo (e temo, nella maggior parte dei casi, non solo) e' inesistente e francamente fatto cosi' lo possono fare tutti.
L'unico che ci ha provato e' Beha, ma e' rimasto un po' vittima della sindrome di Matrix, con lo scoop a qualunque costo in un ambiente che lo scoop non lo ama.

flaccoflamini

flaccoflamini

Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #26 il: 23 Ott 2010, 14:15 »
Vabbè ma io parto dal presupposto che Lotito non ha sempre ragione su tutto. E che pure lui sbaglia. Secondo me, sul fenomeno dei dissidenti si è reso conto d'aver sbagliato ed è corso ai ripari, intelligentemente. Di aver sbagliato non lo ammetterà mai, ma questo è un altro discorso. L'importante è che dimostri, come sta facendo, di saperci anche azzeccare, eccome. Quindi, tornando a Mura, se un giornalista critica Lotito per la gestione del caso Pandev ecc. mi trova d'accordo. Ma nessuno nasce imparato, diceva il mio bisnonno. ;)

Online Zoppo

*****
16961
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #27 il: 23 Ott 2010, 17:16 »
E' giornalismo da senno di poi, imbottito di luoghi comuni e frasette a effetto che gli autori non sarebbero in grado di corroborare con spiegazioni tecniche.
Esce un piccolo fenomeno settimanale, loro ne parlano a mezza bocca, qualche battutina e finisce li' (li leggo spesso).
Se scrivessero ogni tanto signora mia sarebbero perfetti.

Mai che dicessero qualcosa "prima", e non c'e' mai cuore nelle loro piccole chiacchierati, solo snobismo, qualunquismo e analisi superficiali. Reja mo' e' bravo, complimenti, bello spirito di osservazione, e' primo in classifica.

A me piace pochissimo (s'e' capito) e poi questi riferimenti alla Lazio da chi non se l'e' mai cagata mi danno fastidio a pelle.

E quel titolo, su Repubblica, mi sa di presa per il culo se non di macumba maleaugurante.
Lasciatece in pace.

 :clap:  :clap:
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #28 il: 23 Ott 2010, 20:18 »
Si , ma , pero' ..... pure NOI !

Se non parlano , ci incazziamo .
Se non parlano , lo fanno per invidia .
Se non parlano , meglio cosi' (non ci facciamo accorgere...)
Se parlano , si facessero gli affari loro .
Se parlano , eh .... ma lo fanno dopo .
Se parlano , ci incazziamo .

Comunque la diffrenza fra Mura e gli altri (TUTTI) e' abissale , piaccia o non piaccia .
Qualche volta puo' anche scrivere cazzate (NOBODY IS PERFECT) , ma e' di un altro livello.

Vedremo cosa scrivera' , SE e quando cadremo (ripeto SE) .

Se uno come Mura comincia parlare bene di Lazio , io sono contento .
SE continua faremo ancora piu' male a Tanti (penso alla redazione sportiva di Repubblica) e saro' ancora piu' contento .

Offline Fabio70rm

*
14741
Re:"Povera patria, per fortuna c'è la Lazio" Testuale su Repubblica.it!!
« Risposta #29 il: 24 Ott 2010, 13:09 »
Sembra che tutti facciano a gara a scrivere di noi...cosa siamo un animale esotico dietro la gabbia con davanti folle di curiosi?? Tutti dimentichi dell'era Cragnotti??
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod