"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."

0 Utenti e 58 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #20 il: 13 Gen 2014, 17:03 »
non basta.
Se vabbè, adesso je faccio un discorso de tre ore sui coatti, la storia e er Pupone.

Se permetti la ragazza me la 'ngroppo!
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #21 il: 13 Gen 2014, 17:03 »
Se permetti la ragazza me la 'ngroppo!
nobiltà capitolina.
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #22 il: 13 Gen 2014, 19:30 »

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #23 il: 13 Gen 2014, 19:50 »
Scusate eh, ma dalla domanda ho sentito odore di patente di lazialità.
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #24 il: 13 Gen 2014, 20:26 »
Mio padre era nato a Roma (p.zza del popolo) nel 1908, il fratello nel 1904  i cugini più o meno stesso anno di nascita, a casa nostra siamo tutti della Lazio per tradizione.

Offline sharp

*****
18653
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #25 il: 14 Gen 2014, 00:01 »
Si però nella loro realtà virtuale non è così :

Un 15/20 anni fa mi iscrivo ad un corso d'inglese (usavo molto l'inglese tecnico scritto, e per niente quello letterario/parlato), era anche abbastanza costoso, perché potevi scegliere l'orario, ed era una lezione di due ore a settimana solo alunno ed insegnante,un giorno però sorge un problema e a lezione siamo in tre io un tizio, una ragazza e l'insegnante,premetto che si parlava esclusivamente inglese, ora non ricordo il perchè ma l'insegnante "ad capocchiam" se ne esce con una affermazione del genere : la squadra di calcio più antica di roma è la asriommasempremmerda.

Voi capite che una cosa del genere non poteva che scatenare la mia reazione inizialmente sorpresa, poi divertita, poi... gli ho dato del cazzaro, lui prima si è risentito,poi affermando che la sua famiglia era romana da tempo (???) (che poi per quel che mi ricordo aveva un cognome molto poco romano ma vabbè), mi / ci ha voluto raccontare la vera storia della riommasempremmerda e della nascita (successiva) della Lazio.

Ora vi rendo edotti anche a voi :

Allora secondo il suo parentado, sin dalla notte dei tempi (leggasi inizi del calcio in italia) esisteva
la asriommasempremmerda (d'ora in in poi asrmm), che aveva (chiaramente ) una marea di tifosi ,
però questi tifosi erano così tanti che chiaramente era difficile vedere le partite, e quindi iniziarono a sorgere dei problemi, infatti i tifosi della asrmm alla fine si picchiavano tra di loro, ora come risolvere il problema ??

Ma semplice no , creiamo un'altra squadra e così nacque la Lazio .

Io , inizialmente basito, feci presente che la cosa non stava ne in cielo ne in terra, per tutta una serie di motivi che avrebbe dovuto capire anche chi, come lui si dichiarava tifoso molto soft della asrmm.
Intanto come era possibile che fosse nata prima la asrmm che sul logo riporta 1927, mentre nel nostro simbolo
campeggiava chiara la data 1900, e li ha fatto uno sguardo un tantino ebete,

secondo e qui non doveva neanche essere tifoso/simpatizzante della asrmm ma solo un essere senziente
in grado di usare un minimo di logica.

Discorso di Sharp : cioè questi si menavano prima quando tifavano la stessa squadra e secondo lei la soluzione era quella di crearne un'altra ?? Non oso pensare cosa possa essere accaduto dopo tifando due squadre differenti e rivali, inoltre con quale logica uno avrebbe dovuto tifare per la nuova squadra invece che per la vecchia ??

Risposta : eh ma infatti ancora si menano,
e ognuno poi ebbe la possibilità di scegliere liberamente per quale squadra tifare


 :o :pp




chiaramente perculeggiai lui, la sua famiglia "romana" e riommanista per il resto delle due ore
da quel momento non mi fece più lezione (tutto questo mentre gli altri due che dovevano fare lezione ci guardavano con sguardi tra l'incredulo e l'incavolato)


 :=))

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #26 il: 14 Gen 2014, 08:31 »
Sharp, ma alla fine della lezione veniva il pulmino a portarlo all'Istituto dov'era ricoverato o ci tornava a piedi?  :o
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #27 il: 14 Gen 2014, 10:40 »
Sharp, ma alla fine della lezione veniva il pulmino a portarlo all'Istituto dov'era ricoverato o ci tornava a piedi?  :o

:)

Offline sharp

*****
18653
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #28 il: 14 Gen 2014, 15:18 »
Sharp, ma alla fine della lezione veniva il pulmino a portarlo all'Istituto dov'era ricoverato o ci tornava a piedi?  :o

Ehee mica é l'unico, sai con quanti ho avuto discussioni del genere, é  il problema di avere "milioni" di simpatizzanti.

La maggior parte di loro, ed in mezzo ci metto anche parecchi di quelli che sono effettivamente tifosi, della storia del club per cui fanno il tifo non sanno assolutamente nulla, se non cavolate che si racconontano tra di loro.

inviato dal mio S3  sempre Forza Lazio e asriommammerda

Offline strike

*****
2560
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #29 il: 14 Gen 2014, 16:02 »
Se vabbè, adesso je faccio un discorso de tre ore sui coatti, la storia e er Pupone.

Se permetti la ragazza me la 'ngroppo!

troppo facile
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #30 il: 14 Gen 2014, 17:45 »
Capitò una volta a mio fratello una cosa del genere. Stava parlando col nostro vecchio medico di famiglia, un anziano signore veramente amabile, anche se col difettaccio, col quale non ci risparmiavamo bordate, seppur portandogli il doveroso rispetto. La "guerra" finì quando alla sua affermazione "io sono romanista da quando sono nato" andyco rispose "mi permetta dottore, ma quando è nato lei la rioma ancora non esisteva".


Sent from Lulic al 71esimo

ehehehehe...  :beer:
Grande Andyco!

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #31 il: 14 Gen 2014, 18:59 »
troppo facile
Oh, ma che è 'n'esame?

Comunque, le direi che la Lazio io ce l'ho dentro e non esce fuori.
Lo so pure se non c'ho mai provato, a farla uscire fuori.

Le direi che mio padre, ai tempi, ha vinto battaglie su battaglie contro l'altro mio nonno juventino, suo suocero, che voleva farmi tifare per la strisciata e io no, fedele anche a 4 anni alla mia maglia numero 4 di Pino Wilson, che a me non me ne strafregava un cazzo dei 16 scudetti della Juve fino a quel momento, andavo fiero di quell'unico, al momento, scudetto appena strappato coi denti dalla mia Lazio, che la maglietta di Wilson nun me la levavo manco quando mi' nonno juventino me portava ar mare a Ostia, che arrivavo a Settembre co' l'abbronzatura da muratore.

Perché lo sport non è vincere sempre e comunque, ma è credere in un ideale.
Ma pure quando va male però.

Che la fede calcistica è un matrimionio indissolubile, che resiste agli anni, alle sconfitte, alle figure de merda, alle retrocessioni, ai tanti anni di B con cui sono diventato adolescente e agli spareggi per evitare la C, ai presidenti improvvisati e alle formazioni co' Magnocavallo, al calcio-scommesse e ai fallimenti sfiorati di un soffio, alle bandiere che non esistono se non una sola, che ha il colore del cielo e delle nuvole.
Che non fa niente se ogni tanto quelle nuvole diventano nere.
E non fa niente se te danno der burino pure se sei più romano de loro.

Perchè poi a ripagarti arriva un Lazio-Vicenza 1-0, arriva 'n vecchietto mai visto e conosciuto in Curva Nord dopo il gol di Fiorini, che mi' padre me c'ha ritrovato abbracciato 30 metri più in là per la festa irrefrenabile che s'era scatenata.


Ve sta bene così o devo anna' avanti?  :roll:

Offline V.

*
12185

Offline V.

Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #32 il: 14 Gen 2014, 19:10 »
Se vabbè, adesso je faccio un discorso de tre ore sui coatti, la storia e er Pupone.
Se permetti la ragazza me la 'ngroppo!

e con i coatti, la Storia e il Pupone pensi di far capire chi siamo? sembreresti una vecchia zitella acida.

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #33 il: 14 Gen 2014, 19:12 »
e con i coatti, la Storia e il Pupone pensi di far capire chi siamo? sembreresti una vecchia zitella acida.
Esattamente quello che sembri tu co' 'sta pedanteria.

Comunque, se avessi avuto la bontà di leggere l'ultimo post, ho scritto di getto quel che le avrei detto.

Fermo restando che trovo il tuo atteggiamento e quello di strike da affibbiatori di patenti di lazialità.
Estremamente sgradevole.
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #34 il: 14 Gen 2014, 19:15 »
Siete tutti Laziali recenti, parlate della Lazio dei meno nove come se si parlasse della prima guerra mondiale, ma che ne sapete voi della Lazio, parlate quasi tutti per sentito dire. :(

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #35 il: 14 Gen 2014, 19:24 »
Siete tutti Laziali recenti, parlate della Lazio dei meno nove come se si parlasse della prima guerra mondiale, ma che ne sapete voi della Lazio, parlate quasi tutti per sentito dire. :(
Ulisse, scrivi solo tu allora, che te devo di'?

Ho 42 anni e i meno 9 sono la prima emozione FORTE che ho provato con la Lazio da persona consapevole.
Quando la Lazio ha vinto il primo scudetto non avevo nemmeno 3 anni.
Nun me ricordo niente.
Me voi ammazza' pe' questo?

Alla prima Coppa Italia non ero ancora nato. Mio padre aveva 13 anni.
Quindi? Me devo cancella' l'account su Lazio.net pe' 'sta macchia indelebile?

Il resto lo so per racconti o per quello che ho letto sugli almanacchi e libri.

Strònzo io ad aprire il topic, se la reazione è questa.

Offline V.

*
12185

Offline V.

Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #36 il: 14 Gen 2014, 19:32 »
"non basta" a lei, non a noi (ma questo è un discorso particolare, di sfumatura), cmq accanno e ti chiedo SCUSA perché non era mia intenzione offenderti, davvero. non avevo inoltre letto quello che hai scritto dopo. Sorry.

Offline fish_mark

*****
15968
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #37 il: 14 Gen 2014, 19:36 »
Se vabbè, adesso je faccio un discorso de tre ore sui coatti, la storia e er Pupone.

Se permetti la ragazza me la 'ngroppo!

i "derby" si affrontano sempre ... ;)

Offline strike

*****
2560
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #38 il: 14 Gen 2014, 19:48 »
Alcares chiedo scusa anch'io, non volevo fare l'esame a nessuno e figuriamoci se mi metto a dare le patenti
E' solo che sento un gran bisogno di un discorso sulla Lazio capace di trascinarci un po' tutti, ma non ce l'ho con te, ci mancherebbe. Anzi magari ce l'ho con me stesso perché non ne sono capace
Ma insomma, le tradizioni di famiglia non bastano e neanche Bigiarelli e Vaccaro

Offline Alcares

*
5519
Re:"Quanno a Roma c'era solo la Lazio..."
« Risposta #39 il: 14 Gen 2014, 21:04 »
"non basta" a lei, non a noi (ma questo è un discorso particolare, di sfumatura), cmq accanno e ti chiedo SCUSA perché non era mia intenzione offenderti, davvero. non avevo inoltre letto quello che hai scritto dopo. Sorry.
;)
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod