"Reja, la nord é con te"

0 Utenti e 28 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Svennis

*****
25058
"Reja, la nord é con te"
« il: 19 Set 2011, 11:30 »
Ammazza, so bastati due pareggi e una sconfitta e subito hanno vomitato impropri.
Non me rispndete che é per la gestione Zarate perché ve ce mando.

Sta squadra al di lá di nuove idee tattiche, ha bisogno dell'affetto della sua gente. L'affetto verso tutti i suoi protagonisti. Contro il macedoni la nord l'aveva capito.

Dopo tre partite siamo ai Reja vattene.

:roll:


Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #1 il: 19 Set 2011, 11:35 »
Ammazza, so bastati due pareggi e una sconfitta e subito hanno vomitato impropri.
Non me rispndete che é per la gestione Zarate perché ve ce mando.

Sta squadra al di lá di nuove idee tattiche, ha bisogno dell'affetto della sua gente. L'affetto verso tutti i suoi protagonisti. Contro il macedoni la nord l'aveva capito.

Dopo tre partite siamo ai Reja vattene.

:roll:
no no che dopo tre partite,io me sò sentito male già dopo 1 secondo aver visto quello striscione,mi era bastato tutto l'anno scorso per farmi la mia idea

Offline Svennis

*****
25058
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #2 il: 19 Set 2011, 11:36 »
(* improperi)

Offline olandese

*
6194
http://www.footytube.com/
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #3 il: 19 Set 2011, 11:45 »
Spero si inizi a sostenere la squadra invece di pensare alla prossima campagna acquisti e allenatore....

Ma pare che il tafazlaziale domini la scena... a questo punto spero nella voglia di vittoria dei vari Klose, Cisse... a dare una scossa ai compagni.

est1900

est1900

Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #4 il: 19 Set 2011, 11:47 »
Io dico, ma credete di fare del bene alla Lazio urlando "Reja vattene" alla seconda di campionato?
Oppure fischiandolo all'inizio della seconda di campionato?
In quale modo, in quel momento, pensate di fare del bene alla Lazio?
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #5 il: 19 Set 2011, 11:47 »
sono bastate 2 prestazioni indegne
e
una risposta al problema con le solite frasi ad effetto.
Se il mister non si sente "coperto" dalla società o deve coprire le magagne di lotito e tare che lo faccia, ma non si lamenti.
il primo responsabile di queste prestazioni sotto tono è il mister e le sue scelte cervellotiche

Offline gregor

*
3989
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #6 il: 19 Set 2011, 11:49 »
Io sto in tribuna monte mario. Ieri i fischi arrivavano da tutti i pizzi,non solo dalla curva
 
Mister Reja mi ha stancato con questo addossare colpe:Gli anni passati era Zarate,col Milan e in uefa di Zauri.Ieri di Liulic (“Abbiamo pagato cari gli errori, specialmente individuali").

Poi,per non finire se ne esce con questa dichiarazuione:
"Così con questo clima è difficile lavorare"

Dai mister,veramente.Basta !

Diciamo la verità. La squadra in campo non sa cosa fare.Corre male. E lo ha fatto anche nel primo tempo di ieri.E' bastato che il genoa si organizzasse un minimo per metterci in difficoltà.

Poi ad una cosa ci tengo da morire:  Non mi snaturi anche Hernanes (come hai fatto con Zarate). Vederlo in campo a quelle condizioni e in quella posizione è veramente deprimente.
Ci pensi,mister,ci pensi....

Offline sweeper77

*****
14227
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #7 il: 19 Set 2011, 11:51 »
sto motivetto del tifoso, torna sempre in auge quando si perde.
Ripeto ieri cori fino al 90' se poi la squadra offre quella prestazione e perde in casa col genoa, restandone in balia senza riuscire a fare 3 passaggi di fila scattano i fischi e allora la colpa è del tifoso, del clima ecc..
Il tifoso ha le sue colpe, ma come al solito intervenire in sala stampa e indicare tifosi e giocatori come causa della sconfitta di ieri, non è da persona matura...ieri se ci fosse stato zarate, avremmo addossato a lui tutte le colpe?

Offline Svennis

*****
25058
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #8 il: 19 Set 2011, 11:57 »
sto motivetto del tifoso, torna sempre in auge quando si perde.
Ripeto ieri cori fino al 90' se poi la squadra offre quella prestazione e perde in casa col genoa, restandone in balia senza riuscire a fare 3 passaggi di fila scattano i fischi e allora la colpa è del tifoso, del clima ecc..
Il tifoso ha le sue colpe, ma come al solito intervenire in sala stampa e indicare tifosi e giocatori come causa della sconfitta di ieri, non è da persona matura...ieri se ci fosse stato zarate, avremmo addossato a lui tutte le colpe?

quello che non capisco é perché tre partite fa la curva nord si é presa la briga di fare uno striscione abbastanza eloquente, perché andava un pó a ricucire un rapporto fino a quel momento se non proprio logoro, con molti strappi.

so bastate due partite sbagliate e a fine partita so partiti i Reja vattene.

e quello striscione?  La nord é con te!

la nord é con lui solo in una partita?

ma mi facessero il piacere.

so falsi come una banconota da 3 euro.

Offline fabichan

*****
8214
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #9 il: 19 Set 2011, 12:00 »
Poi ad una cosa ci tengo da morire:  Non mi snaturi anche Hernanes (come hai fatto con Zarate). Vederlo in campo a quelle condizioni e in quella posizione è veramente deprimente.

Nell'altro topic si vorrebbe Hernanes centrale di centrocampo, addirittura a 4!
Pensa un po' tutti d'accordo... chi lo vorrebbe trequartista completamente libero da compiti tattici, chi lo vuole mediano perché lo faceva in Brasile, chi vuole le due punte fisse avanti....
Come vedi non è facile, io sono d'accordo con te che Hernanes quando ha compiti da centrocampista non rende, ma come si fa con 2 punte che non devono tornare?

Offline sweeper77

*****
14227
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #10 il: 19 Set 2011, 12:02 »
infatti sven questo rientra nelle colpe del tifoso, l'ho scritto che lo stesso tifoso non è esente da colpe.
Ma le colpe devono essere distribuite, e non appannaggio dei tifosi e dei giocatori, che almeno come nel caso di lulic hanno dato il fritto!

Offline gesulio

*****
19174
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #11 il: 19 Set 2011, 12:05 »
a me non sembra che il titolare del topic abbia detto che abbiamo perso per colpa dei tifosi.
e neanche reja.
per cui non capisco di cosa stiamo parlando.
si fa riferimento a un clima particolare, che si incendia soltanto quando le cose vanno male e mai per il contrario.
qui non c'entra nulla il discorso sulla nord che pure ieri ha cantato parecchio. è un discorso che va esteso a tutto lo stadio: pensavo che quello striscione pro reja fosse finalmente una dichiarazione d'intenti condivisa dall'intero ambiente.
ieri, oltre i fischi, è uscito fuori tutto il campionario di stupidaggini ciclostilate in auge da sempre, la minestra, e XXX terzino, e zauri nse po' vede', e lulic null'avemo preso peffa' il terzino, e le sostituzioni, e tutto il resto...

coraggio Reja: lei farà anche tanti errori, questo è indubbio, ma in una conferenza stampa come quella di ieri, in cui tutti stavano col fucile spianato e in cui ho dovuto sentire sottoporle stronxate di commenti tecnico tattici che starebbero bene in bocca ai romanisti cafoni incapaci di distinguere tra un corner e un parastinco che tanto ci piace prendere per il culo in un'altra sezione del forum (un altro po' e la accuseranno anche di non aver evitato l'attacco alle torri gemelle...) è un miracolo che non abbia sbottato e mandato affankulo tutti come fece trapattoni quella volta.

con questo clima è difficile lavorare... è vero, non ci giriamo intorno.
e sappiamo tutti benissimo che lo sarà anche per il suo sostituto, per quello dopo e per quello dopo ancora. io sono pronto a scommettermici casa.

Offline Sercio69

*
4008
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #12 il: 19 Set 2011, 12:06 »
Non ci voleva un genio per sapere che a questa situazione prima o poi ci si sarebbe arrivati, soprattutto in caso di partenza non ottimale. Il rapporto Reja - tifosi non è mai stato eccezzionale, perchè siamo a Roma e 4 derby persi non sono mai stati perdonati a nessuno, figuriamoci a chi propone un calcio obsoleto e decisamente brutto a vedersi. Poteva rifarsi con la Champions, ma ha fallito anche quella per un finale scellerato. Del resto per il suo modo di vedere il calcio, Reja è condannato ovunque andrà ad essere un sopportato anche se i risultati tutto sommato sono buoni. Se non c'è neanche il supporto dei risultati, la situazione diventa inevitabilmente esplosiva.
Ecco perchè Reja non doveva essere confermato e bisognava puntare dritto su un altro allenatore con il quale questa situazione poteva essere meglio gestibile. Ora si rischia la polveriera.

Offline N.T.M.

*
419
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #13 il: 19 Set 2011, 12:06 »
quello che non capisco é perché tre partite fa la curva nord si é presa la briga di fare uno striscione abbastanza eloquente, perché andava un pó a ricucire un rapporto fino a quel momento se non proprio logoro, con molti strappi.

so bastate due partite sbagliate e a fine partita so partiti i Reja vattene.

e quello striscione?  La nord é con te!

la nord é con lui solo in una partita?

ma mi facessero il piacere.

so falsi come una banconota da 3 euro.
senti
non so da dove scrivi, spero non Roma
in quanto credo che tu lo stadio non lo frequenti
ti posso dire con certezza che è inutile che te la prendi con la Nord, i fischi arrivano da tutti i settori!
se chi guida la Nord fa uno striscione non vuol dire che il resto della Nord e dello stadio sia favorevole a quanto scritto in quello striscione

Offline Des1900

*
3705
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #14 il: 19 Set 2011, 12:11 »
Sbaglio o il nostro Mister viene pagato 1 milione circa all'anno?
Io non sono nessuno nei confronti di un allenatore di 66 anni però ho già capito da molto tempo che un allenatore per guadagnarsi tutti i soldi che prende non deve soltanto far correre i suoi giocatori sul campetto di allenamento ma purtroppo nel calcio di oggi deve saper anche gestire i Media.
Lui non solo cade spesso nelle solite provocazioni dei giornalisti ma spesso si sfoga insieme a loro per levarsi di dosso ogni responsabilità.

Dicendo "con questo clima è difficile lavorare" oppure "questo ambiente mi ha stufato" rechi danno proprio all'ambiente che non ti piace più, alimenti ancora di più l'agitazione dei tifosi.
Finché continui a prendere 1 milione e te ne resti sulla panchina devi saper accettare anche dei tifosi poco intelligenti. In tutti i lavori bisogna "sopportare" qualcuno, a maggior ragione se "sopportando" ti intaschi 1 milione all'anno.
Che devono dire quelli che prendono manco 1000 euro al mese in un ufficio dove c'è un ambiente pessimo e un capo che magari li tratta male?

Poi la frase "abbiamo pagato cari gli errori, specialmente individuali" non mi sorprende più di tanto, l'ha già fatto in passato di evidenziare a tutto il mondo l'errore di un singolo.
A Lulic, che ha avuto grosse difficoltà all esordio, ma che si è riscattato brillantemente ieri giocando un'ottima partita, gli vai a puntare il dito così pubblicamente?

Io non lo critico mai per la formazione, per le scelte tecniche perché non ci capisco assolutamente nulla in confronto ad un allenatore di 66 anni (e qui sbagliate alcuni di voi).
Io lo critico per la sua poca furbizia quando apre bocca.

Comunque FORZA LAZIO E FORZA REJA!!!  ;)

Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #15 il: 19 Set 2011, 12:11 »
senti
non so da dove scrivi, spero non Roma
in quanto credo che tu lo stadio non lo frequenti
ti posso dire con certezza che è inutile che te la prendi con la Nord, i fischi arrivano da tutti i settori!
se chi guida la Nord fa uno striscione non vuol dire che il resto della Nord e dello stadio sia favorevole a quanto scritto in quello striscione
quoto...fischi da tutti i settori...ma tanto se viene mourinho tempo 6 mesi e fischiano pure lui...

Offline sweeper77

*****
14227
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #16 il: 19 Set 2011, 12:12 »
in effetti ieri tutto lo stadio ha fischiato la sostituzione di lulic con stankevicius. (incomprensibile)
sulla conferenza stampa...reja ha detto esattamente le cose che mi immaginavo.
Eravamo stanchi, errori individuali..clima ostile.
Vorrei sapere perchè alla 3° partita eravamo stanchi..
Gli errori individuali sono dovuti a lulic..che si era letteralmente spompato grazie alla nullità a centrocampo.
Il clima per tutta la partita non è stato ostile ANZI..cori fino alla sostituzione incomprensibile e alla sconfitta dove non sei stato capace di reagire.
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #17 il: 19 Set 2011, 12:15 »
Quello che da fastidio di Reja, oltre a come concepisce il gioco del calcio, è proprio l'atteggiamento che ha nel dopo partita, quando addossa tutti gli errori ai singoli giocatori, invece di difendere il gruppo sempre e comunque, come dovrebbe fare il bravo comandante, che in fondo è il massimo responsabile di come vanno le cose.
In questo è molto simile al suo grande amico Fabio Capello, un'altro che non vorrei mai sulla panchina della Lazio e non per i suoi trascorsi romanisti.
Avete mai sentito Mourinho dire che un suo giocatore era stato la causa di un cattivo risultato?
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #18 il: 19 Set 2011, 12:17 »
se il prossimo allenatore avà meno di 45 anni, tempo tre mesi e si comincerà a contestare perchè in panchina ci vuole gente d'esperienza, perchè la piazza di roma non va bene per i giovani. si accettano scommesse.
quoto cosmo da altro topic, le scorie dell'odio per lotito accecano talmente tanto che pur di agitare la melma che circonda la squadra si farebbero le pulci pure a ferguson. che d'altronde non sa allenare, perchè è vecchio...
se certi tifosi diventassero l'allenatore della Lazio sarebbero capaci di contestare e insultare anche se stessi. così, per default.

Offline fabichan

*****
8214
Re:"Reja, la nord é con te"
« Risposta #19 il: 19 Set 2011, 12:19 »
Quello che da fastidio di Reja, oltre a come concepisce il gioco del calcio, è proprio l'atteggiamento che ha nel dopo partita, quando addossa tutti gli errori ai singoli giocatori, invece di difendere il gruppo sempre e comunque, come dovrebbe fare il bravo comandante, che in fondo è il massimo responsabile di come vanno le cose.
In questo è molto simile al suo grande amico Fabio Capello, un'altro che non vorrei mai sulla panchina della Lazio e non per i suoi trascorsi romanisti.
Avete mai sentito Mourinho dire che un suo giocatore era stato la causa di un cattivo risultato?

Guarda che Mou di propri giocatori ne ha scaricati a caterve: Adriano, Balotelli, Benzema, Khedira, solo per dire quelli che mi vengono in mente.
Letteralmente sputtanati in conferenza stampa.
Poi nello specifico sono d'accordo con te, ma non diciamo che Mourinho non dà colpe ai giocatori.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod