13^ giornata in casa con la juventus

0 Utenti e 77 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline DajeLazioMia

*****
49009
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #540 il: 21 Nov 2021, 09:40 »
Il giorno dopo si può scrivere qualcosa.

Anche per me non abbiamo giocato male, contro una squadra che ha i suoi problemi ma a livello di giocatori sta messa bene. Poi se fanno la Salernitana ma con Bonucci e De Ligt e Morata Kulusevski diventa difficile. Soprattutto se gli regali vantaggio e contropiede.

La rosa è cortissima per affrontare tante partite di spessore tecnico e mentale.

Abbiamo una rosa che presenta giocatori che l'allenatore non schiera mai o quasi (Muriqi, Escalante, A. Anderson, Vavro, Radu) più ragazzi molto giovani (Moro e Romero).

Bisogna fare un percorso di crescita. Ma come dice FD non può essere che ogni sconfitta si ripassi dal via. La squadra è buona e Sarri è un ottimo tecnico.

Mi dispiace ripetermi: siamo una squadra da EL con finestra CL. Arriveremo tra il 4° (difficile, è il nostro scudetto attuale. Se poi la società parla di Ferrari o se qualcuno pensava che fosse Inzaghi a mettere il freno non è motivo per non accettare la verità) e il 7° posto.

Offline paolo71

*****
15376
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #541 il: 21 Nov 2021, 09:43 »
d'accordo con Fat.
Perfetto, bel post.
Purtroppo.
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #542 il: 21 Nov 2021, 09:43 »
Sul secondo rigore manca il rosso a reina.
Fallo da dietro, in area e chiara occasione da rete.

Offline FeverDog

*****
8752
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #543 il: 21 Nov 2021, 09:46 »
Il rosso sul rigore ormai c’è solo se il giocatore cerca direttamente l’avversario senza tentare di prendere il pallone.
Reina sembra che abbia cercato di prenderlo anche se alla disperata.
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #544 il: 21 Nov 2021, 09:46 »
Allora, partiamo da qui:



Per me è assolutamente insensato dire che ieri la Lazio poteva fare di più.
Quando si perde me pare il giorno della marmotta, in cui torniamo indietro nei discorsi cancellando quanto accaduto fino a quel momento.
A me non pare affatto che la Lazio abbia giocato male. I reparti tenevano le giuste distanze e anche i movimenti ci stavano. Il problema è che i ruoli non sono tutti uguali. Se ti manca un terzino o un esterno d'attacco senti la cosa fino a un certo punto. Se ti manca uno in dorsale invece lo senti di brutto. O perché balli in difesa o perché sei sterile in attacco.
Che se dovrebbe inventare Sarri se manca immobile e l'unica vera alternativa è Muriqi? Non se sa.
Questi siamo, ha ragione.
La squadra si è mossa bene, non è vero che cincischiava. I "passaggetti" (o cambi di fronte) servono proprio ad aprire un minimo una squadra che come la juve ieri difendeva co undici uomini.
Senza de quelli i geni della tattica mi dovrebbero spiegare come pensano di aprire un minimo le maglie avversarie perché io non saprei dirlo. Io non ce capisco un cazzo, ma temo di non essere il solo.
Inoltre a noi manca gente che sappia crossare bene (questa estate penso non a caso cercavamo un certo Kostic) e la cosa si è ben vista perché FA ci ha provato pure ma ha inanellato un cross peggio dell'altro ed è uscito per un problema fisico e non perché sarri è pazzo.
Inoltre ancora gira sta storia che con le big abbiamo vinto perché se semo messi dietro.
Ma non è così. Con le big abbiamo vinto perché abbiamo fatto quello che abbiamo fatto pure ieri (in modo migliore rispetto alle primissime partite in cui non ci riusciva) ma avevamo un terminale a cui fare riferimento.

Andiamo agli episodi.
Al minuto 0.30 l'episodio del rigore. Io non sono d'accordo con Sarri.
Si vede perfettamente dal replay (ieri in diretta ce ne stava anche uno in primo piano sui due pedi) che Cataldi non tocca la palla. In diretta sembrava che l'avesse toccata lui. L'arbitro non ha visto che Cataldi non l'ha toccata. Se Cataldi tocca la palla non è mai rigore, se non la tocca lo è.
Qui non viene punita la foga (dunque var illecito perché valuta l'arbitro) ma il fatto che l'arbitro ha visto fischi pe fiaschi come noi (io in primis pensavo l'avesse presa cataldi).
Per chi ieri tirava fori la fisica e la trigonometria cinetica la cosa è semplicissima: la palla prende quel rimbalzo perché lo stop di morata non spinge la palla in alto ma schiaccia la palla a terra che poi schizza via.
Dunque l'intervento del VAR ci sta ed è rigore tutta la vita.
Chi ieri diceva che è Morata ad andare verso Cataldi invito a rivedere il replay rallentato. Morata non presta minimamente attenzione a cataldi, guarda solo la palla e non fa alcun movimento verso Cataldi, da cui viene travolto. Cosa cazzo avrebbe dovuto fare per non cadere visto che l'avversario gli cionca ambedue le gambe non se sa. O almeno, io non lo so.

La juve a quel punto ha vita facile perché se piazza nella sua trequarti e aspetta una squadra avversaria già spuntata in attacco.
Un'azione però l'abbiamo, quella del salto goffo di muriqi (minuto 1.30 del secondo video).
Qui vediamo uno dei grossi problemi della Lazio. Perché non è muriqi che ci fa perdere la partita, ma non poter schierare un attaccante degno di questo nome si.
Il passaggio di Savic era tutt'altro che imprendibile. Una palla lenta, con una traiettoria non tesa, un vero e proprio assist. Muriqi è fuori posizione, fuori tempo, fuori tutto. Un concentrato di nulla.
Bonucci nonostante fosse tagliato fuori non deve fare nulla, pensa a tutto Vedat.
Mi sembra chiaro che se fossimo andati 1-1 in quella circostanza la partita sarebbe cambiata di segno.
Non dico che avremmo vinto ma non avremmo dovuto cercare il gol a tutti i costi.

Azione del secondo rigore: De Ligt anticipa chiaramente muriqi che cade. Se vedete l'azione (minuto 1.40 del primo video) è un anticipo, altro che fallo. De Ligt prende il tempo e si mette tra muriqi e la palla. Se quello è fallo il calcio non è più un gioco di contatto.
Se non si intende la differenza tra l'intervento di cataldi (che frana sull'avversario) e quello di De Ligt (che prende il tempo all'attaccante) allora non se conosce il regolamento. Non ci sono molte alternative.

di bello ha arbitrato male, ma non in questi episodi. Nella conduzione della partita, dei falli e dei cartellini il metro non era lo stesso. E questo va segnalato. Ma la partita è stata persa per le carenze di rosa dette, non per di bello.
Paro paro

Offline trax_2400

*****
11956
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #545 il: 21 Nov 2021, 09:57 »
Paro paro
Aggiungerei che la partita è stata persa anche perché:
- in effetti l'intervento di Cataldi è stato goffo, lì c'è una responsabilità personale (può succedere eh ... ma non dipende dal gioco della squadra);

- la Juve ha fatto una grandissima partita dietro, si è difesa in maniera perfetta. In avanti ha fatto poco, ma dietro sono stati bravi, conta pure quello.
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #546 il: 21 Nov 2021, 09:58 »
Il giorno dopo si può scrivere qualcosa.

Anche per me non abbiamo giocato male, contro una squadra che ha i suoi problemi ma a livello di giocatori sta messa bene. Poi se fanno la Salernitana ma con Bonucci e De Ligt e Morata Kulusevski diventa difficile. Soprattutto se gli regali vantaggio e contropiede.

La rosa è cortissima per affrontare tante partite di spessore tecnico e mentale.

Abbiamo una rosa che presenta giocatori che l'allenatore non schiera mai o quasi (Muriqi, Escalante, A. Anderson, Vavro, Radu) più ragazzi molto giovani (Moro e Romero).

Bisogna fare un percorso di crescita. Ma come dice FD non può essere che ogni sconfitta si ripassi dal via. La squadra è buona e Sarri è un ottimo tecnico.

Mi dispiace ripetermi: siamo una squadra da EL con finestra CL. Arriveremo tra il 4° (difficile, è il nostro scudetto attuale. Se poi la società parla di Ferrari o se qualcuno pensava che fosse Inzaghi a mettere il freno non è motivo per non accettare la verità) e il 7° posto.

Qualcosina la su può anche dire a Sarri però..magari per non ripetere gli stessi errori in futuro

Perché nel primo tempo mancava solo Ciro alla formazione titolare e non posso pensare che senza di lui non si riesca a fare un tiro in porta.

Ok le distanze tra i reparti, ok il pressing ed il possesso ma lo scopo del calcio è fare gol..

Un attaccante forte non può comunque farti 50 partite ne pensare di avere come riserva un altro Immobile (non siamo il psg).
Se manca lui devi avere altri sbocchi offensivi

Offline trax_2400

*****
11956
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #547 il: 21 Nov 2021, 10:04 »
Vorrei aggiungere una cosa.
Con Immobile avremmo avuto sicuramente più possibilità di segnare, ma non è detto che lo avremmo fatto.
La Lazio finora è stata abbastanza sterile in attacco.
E' vero che abbiamo segnato 25 goal (4° attacco della serie A) ma è pure vero che 9 di questi goal li abbiamo segnati nelle prime due giornate, dopo di quelle solo 16 goal in 11 partite (poco meno di 1,5 goal a partita).
Inoltre se vediamo la classifica degli Expected Goals siamo a 18.51, piuttosto staccati dalle altre grandi e invece vicini a squadre come Sassuolo, Verona, Torino e Fiorentina.

https://understat.com/league/Serie_A

Offline vaz

*****
47694
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #548 il: 21 Nov 2021, 10:08 »
D’accordo con Fat e DLM. Per me salutiamo la EL a breve. Giocatevi la vittoria della CI.

Offline bizio67

*
14694
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #549 il: 21 Nov 2021, 10:17 »
Ieri hanno tradito quelli forti, su Muriqi mi taccio

Offline genesis

*****
21060
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #550 il: 21 Nov 2021, 10:22 »
Abbiamo giocato senza attacco e senza portiere.
D’accordo con Fat e DLM. Per me salutiamo la EL a breve. Giocatevi la vittoria della CI.
Scenderemo in Conference League ?
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #551 il: 21 Nov 2021, 10:25 »
Allora, partiamo da qui:



Per me è assolutamente insensato dire che ieri la Lazio poteva fare di più.
Quando si perde me pare il giorno della marmotta, in cui torniamo indietro nei discorsi cancellando quanto accaduto fino a quel momento.
A me non pare affatto che la Lazio abbia giocato male. I reparti tenevano le giuste distanze e anche i movimenti ci stavano. Il problema è che i ruoli non sono tutti uguali. Se ti manca un terzino o un esterno d'attacco senti la cosa fino a un certo punto. Se ti manca uno in dorsale invece lo senti di brutto. O perché balli in difesa o perché sei sterile in attacco.
Che se dovrebbe inventare Sarri se manca immobile e l'unica vera alternativa è Muriqi? Non se sa.
Questi siamo, ha ragione.
La squadra si è mossa bene, non è vero che cincischiava. I "passaggetti" (o cambi di fronte) servono proprio ad aprire un minimo una squadra che come la juve ieri difendeva co undici uomini.
Senza de quelli i geni della tattica mi dovrebbero spiegare come pensano di aprire un minimo le maglie avversarie perché io non saprei dirlo. Io non ce capisco un cazzo, ma temo di non essere il solo.
Inoltre a noi manca gente che sappia crossare bene (questa estate penso non a caso cercavamo un certo Kostic) e la cosa si è ben vista perché FA ci ha provato pure ma ha inanellato un cross peggio dell'altro ed è uscito per un problema fisico e non perché sarri è pazzo.
Inoltre ancora gira sta storia che con le big abbiamo vinto perché se semo messi dietro.
Ma non è così. Con le big abbiamo vinto perché abbiamo fatto quello che abbiamo fatto pure ieri (in modo migliore rispetto alle primissime partite in cui non ci riusciva) ma avevamo un terminale a cui fare riferimento.

Andiamo agli episodi.
Al minuto 0.30 l'episodio del rigore. Io non sono d'accordo con Sarri.
Si vede perfettamente dal replay (ieri in diretta ce ne stava anche uno in primo piano sui due pedi) che Cataldi non tocca la palla. In diretta sembrava che l'avesse toccata lui. L'arbitro non ha visto che Cataldi non l'ha toccata. Se Cataldi tocca la palla non è mai rigore, se non la tocca lo è.
Qui non viene punita la foga (dunque var illecito perché valuta l'arbitro) ma il fatto che l'arbitro ha visto fischi pe fiaschi come noi (io in primis pensavo l'avesse presa cataldi).
Per chi ieri tirava fori la fisica e la trigonometria cinetica la cosa è semplicissima: la palla prende quel rimbalzo perché lo stop di morata non spinge la palla in alto ma schiaccia la palla a terra che poi schizza via.
Dunque l'intervento del VAR ci sta ed è rigore tutta la vita.
Chi ieri diceva che è Morata ad andare verso Cataldi invito a rivedere il replay rallentato. Morata non presta minimamente attenzione a cataldi, guarda solo la palla e non fa alcun movimento verso Cataldi, da cui viene travolto. Cosa cazzo avrebbe dovuto fare per non cadere visto che l'avversario gli cionca ambedue le gambe non se sa. O almeno, io non lo so.

La juve a quel punto ha vita facile perché se piazza nella sua trequarti e aspetta una squadra avversaria già spuntata in attacco.
Un'azione però l'abbiamo, quella del salto goffo di muriqi (minuto 1.30 del secondo video).
Qui vediamo uno dei grossi problemi della Lazio. Perché non è muriqi che ci fa perdere la partita, ma non poter schierare un attaccante degno di questo nome si.
Il passaggio di Savic era tutt'altro che imprendibile. Una palla lenta, con una traiettoria non tesa, un vero e proprio assist. Muriqi è fuori posizione, fuori tempo, fuori tutto. Un concentrato di nulla.
Bonucci nonostante fosse tagliato fuori non deve fare nulla, pensa a tutto Vedat.
Mi sembra chiaro che se fossimo andati 1-1 in quella circostanza la partita sarebbe cambiata di segno.
Non dico che avremmo vinto ma non avremmo dovuto cercare il gol a tutti i costi.

Azione del secondo rigore: De Ligt anticipa chiaramente muriqi che cade. Se vedete l'azione (minuto 1.40 del primo video) è un anticipo, altro che fallo. De Ligt prende il tempo e si mette tra muriqi e la palla. Se quello è fallo il calcio non è più un gioco di contatto.
Se non si intende la differenza tra l'intervento di cataldi (che frana sull'avversario) e quello di De Ligt (che prende il tempo all'attaccante) allora non se conosce il regolamento. Non ci sono molte alternative.

di bello ha arbitrato male, ma non in questi episodi. Nella conduzione della partita, dei falli e dei cartellini il metro non era lo stesso. E questo va segnalato. Ma la partita è stata persa per le carenze di rosa dette, non per di bello.
Ti cito Fat e ti riporto in alto perché il tuo intervento dovrebbe fare da epitaffio a tutta sta canizza e finirla li.
Hai detto tutto.
Andiamo oltre.

Offline RG-Lazio

*
3129
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #552 il: 21 Nov 2021, 10:37 »

Due righe sull´arbitro: Non sono d´accordo né con Sarri, né con Fat e allo stesso tempo sono della loro stessa opinione. Quello di Cataldi ci puó stare, perché si parte dal presupposto che contro la Juve il contatto scomposto lo chiamano; ma questo é un calcolo (che Cataldi non ha fatto, perché probabilmente era sicuro di prenderla ed é stato tradito dal rimbalzo). Se la regola é ogni contatto, é rigore, allora lo dichiarino e si agisca di conseguenza. I difensori questa cosa l´hanno capita meglio e soprattutto Luiz Felipe é bravissimo a chiudere lo spazio senza toccare l´avversario. I centrocampisti e gli attaccanti al contrario sono ancora goffi in area e si trovano spesso in queste situazioni.

Qua abbiamo giocatori (anche nostri, bisogna essere onesti) che vanno deliberatamente a sbattere contro gli avversari, cercando di mettersi davanti, senza alcuna intenzione di concludere l´azione.
Questo é veramente brutto da vedere     
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #553 il: 21 Nov 2021, 10:40 »
Niente, dopo tutto quello che Merda Di Bello c'ha fatto in questi anni, e parlamo de cose clamorose, ieri ha arbitrato bene.
Dopo tutto quello che sky e Dazn hanno fatto in questi anni, cito su tutti, non aver fatto rivedere il goal di braccio di cutrone nell'epoca del var se non nel secondo tempo, stamo a da retta ai replay de merda e fatti male che ce fanno rivedè.
Tutto chiaro.

Ripeto: Io ancora devo rivedè il fallo de Hisaj, perchè l'unico replay che ho visto era dietro le spalle di reina, dietro la porta, co in mezzo la rete.
Ma fateme er piacere su.

Offline Mocambo

*
1234
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #554 il: 21 Nov 2021, 10:40 »
D'accordo con Fat, no al vittimismo. E a prescindere dalla palina dell'Atac schierata in attacco nell'ultima mezz'ora, se questa squadra tirasse in porta ogni tanto magari qualcosa succederebbe. Non tirano mai, hanno la presunzione di entrare in porta con la palla contro la difesa della Juve, si perdono in duemila passaggetti laterali o all'indietro sulla tre quarti. Non ci provano mai. E grazie che poi non  segni. Ciro, guarisci presto ti prego.

Offline rocchigol

*****
11480
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #555 il: 21 Nov 2021, 10:43 »
tanto fa e pedro sono nulli come punta centrale. Io avrei messo muriqi dall'inizio anche per dare altre soluzioni e tenere impegnata maggiormente la difesa.
cmq al netto di tutto la juve ha meritato. zero tiri in porta cosa vuoi vincere.
arbitro penoso. dazn vergognosa
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #556 il: 21 Nov 2021, 10:45 »
Per come l'ho vista io, FatDanny ha sintetizzato perfettamente la partita.
Aggiungo solo che a questo punto è inutile e dannoso, soprattutto per il ragazzo, prendersela con Muriqi. Il goal divorato a dieci minuti dalla fine è incredibile, ma ormai è andata. Il nostro Pirata non spaventerebbe nemmeno una paperella nel bagnetto di un bambino

Offline FatDanny

*****
24709
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #557 il: 21 Nov 2021, 10:47 »
Niente, dopo tutto quello che Merda Di Bello c'ha fatto in questi anni, e parlamo de cose clamorose, ieri ha arbitrato bene.
Dopo tutto quello che sky e Dazn hanno fatto in questi anni, cito su tutti, non aver fatto rivedere il goal di braccio di cutrone nell'epoca del var se non nel secondo tempo, stamo a da retta ai replay de merda e fatti male che ce fanno rivedè.
Tutto chiaro.

Ripeto: Io ancora devo rivedè il fallo de Hisaj, perchè l'unico replay che ho visto era dietro le spalle di reina, dietro la porta, co in mezzo la rete.
Ma fateme er piacere su.

nessuno ha detto che ha arbitrato bene.
dopodiché il giudizio non può considerare quanto fatto gli anni scorsi, ma quanto ha fatto in questa partita specifica.
E il replay preso in considerazione è quello direttamente del VAR e mi pare tutt'altro che confuso.
è chiarissimo, direi cristallino, poi è chiaro che siamo tifosi non moviolisti (cit.) e ci sta che rosicamo per un rigore che ha condizionato pesantemente la partita.
ma francamente non mi sembra uno scandalo. Anzi, se vuoi è un ulteriore prova di quanto è scarso Di Bello che pur essendo posizionato bene legge male l'azione.

Ma Cataldi lì entra in modo sconsiderato, perché se non intercetti la palla (e si vede chiaramente che non la tocca) e finisci lo slancio su ambedue le gambe dell'attaccante beh me pare difficile dire che non sia rigore.

Offline SSL

*
5157

Offline SSL

Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #558 il: 21 Nov 2021, 10:48 »
Partita che in altre epoche storiche sarebbe finita 0-0.
Ormai il pareggio non è quasi più contemplato.

Offline RG-Lazio

*
3129
Re:13^ giornata in casa con la juventus
« Risposta #559 il: 21 Nov 2021, 10:55 »
Sicuramente ha ragione Fat quando dice che non si puó giudicare una squadra dalla prestazione contro la Juve, perché la Juve é sempre la Juve, con una rosa sterminata e di valore superiore.

Una volta passati in vantaggio, mettersi nei propri 30 metri con Bonucci e De Liegt li rende impenetrabili. Tra l´altro giocavano con 2 mediani di fatto. Insomma spazio non c´era.

Tra l´altro il falso nueve era controproducente perché andava a comprimere lo spazio, mentre noi avevamo bisogno di ampliare lo spazio tra i mediani e i centrali. Ciro in tal senso sarebbe stato determinante.

Nei primi 20 minuti, quando la partita era aperta, Felipe e Lazzari sono riusciti a costruire un tiro pulito. Con Ciro per me sarebbe entrato. Con un catenaccio d´elité come quelli di Allegri e Simeone, produrre tiri é veramente dura. Alla fin fine abbiamo prodotto due palle nitide, da spingere in porta contro una squadra che difendeva con 2 mediani schiacciati su Bonucci e De Liegt. Purtroppo non c´era Ciro.

Forse l´unica critica (piccola) é che vista la densitá, Sergej, Luis, Felipe e Cataldi avrebbero dovuto provare molto piú spesso il tiro da fuori.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod