14 maggio 2000

0 Utenti e 85 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Palo

*****
12390
14 maggio 2000
« il: 14 Mag 2022, 07:46 »
 :ssl


Re:14 maggio 2000
« Risposta #1 il: 14 Mag 2022, 08:35 »
È ora di festeggiarne un altro... :)

Offline Goceano

*****
2751
Re:14 maggio 2000
« Risposta #2 il: 14 Mag 2022, 08:37 »
Un pomeriggio incredibile, rimasto nella storia del campionato italiano, per tutto quello che era successo anche la settimana prima, l'acqua benedetta di Perugia, proprio nell'anno del Giubileo, Roma si colora di biancoceleste. :since :since :ssl :ssl :ssl :beer: :beer: :beer: :beer:

Offline tommasino

*****
15036
Re:14 maggio 2000
« Risposta #3 il: 14 Mag 2022, 08:37 »
È il più grande rimpianto della mia vita da tifoso.
Ero talmente schifato da de santis/cannavaro e sicuro che l’avremmo ripreso in tasca come l’anno prima che decisi di andare al mare con la famiglia e non seguire minimamente la partita.
Poi successe quello che successe; la dimostrazione che il dio del calcio esiste ed ogni tanto si adopera per i più meritevoli.
Solo la LAZIO poteva vincere uno scudetto in quel modo.
Re:14 maggio 2000
« Risposta #4 il: 14 Mag 2022, 08:39 »


Che sofferenza quei minuti finali sul prato dell'Olimpico. Giornata memorabile. SFL.
 :ssl

Curiosità, quel giorno ha esordito in serie A Quagliarella, minuto 1.57 circa del secondo filmato.

Curiosità
Re:14 maggio 2000
« Risposta #5 il: 14 Mag 2022, 08:48 »
Indimenticabile.
Emozione indescrivibile
 :since

Offline Achab77

*****
9192
Re:14 maggio 2000
« Risposta #6 il: 14 Mag 2022, 08:59 »
Mamma mia.
Ricordi indelebili, meravigliosi, una felicità che sembrava non potesse finire mai.
La voce di Cucchi che rimbombava nello stadio e non si capiva nulla, l'attesa infinita e i rimproveri a chi provava a cambiare posto allo stadio, la gioia finale, le lacrime, la sera al circo Massimo con il pullman che passa e non si ferma, Nesta che sbatte le mani sulle finestra, poi Lazio Bologna, le strade, l'aria pulita, gli sguardi di intesa con i Laziali degli altri campi quando andavo a giocare a calcetto, quell'estate che cambiò tutto, nel bene e nel male, e che aprì una nuova fase del tifo e della storia della Lazio.
A chi non ha avuto la fortuna di vivere quel periodo, suggerisco di diffidare da video, immagini, tabellini, etc.
Fatevi trascinare dai racconti di chi l'ha vissuto, perché certe sfumature, certi momenti, certi gol e certe situazioni sono impossibili da riconoscere su un video o su un articolo.
Quell'anno è stato come entrare in un film e accorgersi solo dopo che il nostro ruolo era quello dei protagonisti assoluti.
E come si fa a spiegare una roba del genere?

 :since

Online paolo71

*****
16014
Re:14 maggio 2000
« Risposta #7 il: 14 Mag 2022, 09:15 »
E' ancora tutto scolpito nella memoria.
Tutti gli attimi di quella fantastica giornata.
Solo la Lazio ed il suo popolo potevano vivere una vittoria così.

Offline Mr.Class

*
6828
Re:14 maggio 2000
« Risposta #8 il: 14 Mag 2022, 12:21 »
il giorno più bello della mia vita, ricordo vividamente le lacrime di mio padre che oggi non c'è più e di tanta gente intorno a noi fuori l'olimpico.

Online Gulp

*****
14943
Re:14 maggio 2000
« Risposta #9 il: 14 Mag 2022, 12:21 »
La mia prima volta allo stadio  :ssl

Offline QVIRIS

*
145
Re:14 maggio 2000
« Risposta #10 il: 14 Mag 2022, 12:25 »
Mi commuovo ancora oggi quando ci penso. Penso a chi c'era quel giorno e che oggi non c'è più. Uno dei giorni più belli della mia vita
Re:14 maggio 2000
« Risposta #11 il: 14 Mag 2022, 13:00 »
È il più grande rimpianto della mia vita da tifoso.
Ero talmente schifato da de santis/cannavaro e sicuro che l’avremmo ripreso in tasca come l’anno prima che decisi di andare al mare con la famiglia e non seguire minimamente la partita.
Poi successe quello che successe; la dimostrazione che il dio del calcio esiste ed ogni tanto si adopera per i più meritevoli.
Solo la LAZIO poteva vincere uno scudetto in quel modo.
piu' o meno stessa cosa, non al mare ma comunque cercai di disinteressarmi. memore dell'anno prima, oltre che di cannavaro, pensavo non ci fosse alcuna speranza.

Offline Aquila1979

*
2423
Re:14 maggio 2000
« Risposta #12 il: 14 Mag 2022, 13:04 »
il giorno più bello della mia vita, ricordo vividamente le lacrime di mio padre che oggi non c'è più e di tanta gente intorno a noi fuori l'olimpico.

È un ricordo meraviglioso, grazie per averlo condiviso.
Io ho un po’ il rimpianto di non avere un background laziale. Deve essere meraviglioso vivere questa passione con il proprio padre (papà ti voglio bene lo stesso eh, se mi stai leggendo  :))
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod