40 milioni di motivi

0 Utenti e 13 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

40 milioni di motivi
« il: 10 Mag 2015, 23:57 »
Per arrivare quarti (o con un miracolo, terzi). L'importante è che chi da ieri non fa altro che minacciare "arriveremo secondi assolutamente, non è pensabile un risultato diverso", sia stato accontentato.


Offline ES

*****
15397
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #1 il: 11 Mag 2015, 00:00 »
Per arrivare quarti (o con un miracolo, terzi). L'importante è che chi da ieri non fa altro che minacciare "arriveremo secondi assolutamente, non è pensabile un risultato diverso", sia stato accontentato.
Imprescindibile, ha detto. Il messaggio è chiaro, massa ha eseguito.
Ma c'è un piccolo particolare. Devono venire all'Olimpico, da trigoria.

Offline Thunder

*
7208
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #2 il: 11 Mag 2015, 00:02 »
"Con ogni mezzo" cit

Offline reds1984

*
5012
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #3 il: 11 Mag 2015, 00:07 »
È la prima cosa che ho pensato. All'Inter sanno che rimarrà Mancini, quindi se vogliono rimanere a prendersi lauti stipendi in una piazza importante è meglio che si impegnino.
Ma il mandante non è l'Inter. La EL se la stoppano dove non batte il sole, non ci pagano neanche la metà dell'ingaggio di Toure.
Il mandante è a trigoria


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #4 il: 11 Mag 2015, 00:10 »
Il mandante e il pagante.
Ragazzi non siate ingenui, questi hanno preso i soldi.  Da radiazione tutti e tre.

Offline reds1984

*
5012
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #5 il: 11 Mag 2015, 00:31 »
Francamente lo credo anche io.
Tare è stato troppo morbido per i miei gusti, ma ha sottolineato in maniera puntuale l'episodio che smentisce qualsiasi ipotesi di buona fede: il fuorigioco fischiato a Candreva. Facilissimo da vedere, impossibile da sbagliare. E la parola chiave è: impossibile. Anche più del gol in netto fuorigioco di una semplicità disarmante.
Ma lì c'è il killer, la volontà di colpire anche in barba all'evidenza.

Per questo dico che è finita. Mazzoleni contro il Milan ha dimostrato di essere un arbitro di merda.
Arbitro e guardalinee di questa partita ha seguito un piano, avevano uno scopo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #6 il: 11 Mag 2015, 00:35 »
Francamente lo credo anche io.
Tare è stato troppo morbido per i miei gusti, ma ha sottolineato in maniera puntuale l'episodio che smentisce qualsiasi ipotesi di buona fede: il fuorigioco fischiato a Candreva. Facilissimo da vedere, impossibile da sbagliare. E la parola chiave è: impossibile. Anche più del gol in netto fuorigioco di una semplicità disarmante.
Ma lì c'è il killer, la volontà di colpire anche in barba all'evidenza.

Per questo dico che è finita. Mazzoleni contro il Milan ha dimostrato di essere un arbitro di merda.
Arbitro e guardalinee di questa partita ha seguito un piano, avevano uno scopo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Secondo me nemmeno li pagano gli arbitri. C'è un giro di carriere, situazioni presenti e future, ricompense particolari. La valigetta piena succedeva ai tempi di Dino Viola. Oggi gli danno altre garanzie, ma soprattutto devono rispondere bene agli ordini di scuderia, cioè non devono sottrarsi a quanto gli si chiede, perché altrimenti se li inculano.

MagoMerlino

MagoMerlino

Re:40 milioni di motivi
« Risposta #7 il: 11 Mag 2015, 00:48 »
Molti dei precedenti arbitraggi avevano lanciato precisi segnali.
Solo che la Lazio era sempre riuscita a superare gli ostacoli senza eccessivi danni.
I messaggi trasversali sono chiari da mesi. Visto che certi arbitraggi non avevano offerto i risultati sperati, c'era da aspettarsi un arbitraggio così eclatante, bisognava solo vedere quando.
Del resto se la squadra al terzo posto della classifica è prima per cartellini gialli e rossi, qualcosa evidentemente non quadra. Soprattutto se le concorrenti sono tra i primissimi posti in tutte le classifiche delle varie situazioni arbitrali favorevoli e soprattutto, appena un episodio si discosta dal trend favorevole, fanno subito fronte comune insieme a stampa, TV e club di Montecitorio per protestare.
Tenendo presente che ai vertici del Coni c'è chi è in grado di influenzare l'AIA.

Online galafro

*
2488
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #8 il: 11 Mag 2015, 07:27 »
Se non ci fosse stato il crollo delle merde a Milano non sarebbe successo niente.
Ieri in condizioni normali l'Inter avrebbe subito lo stesso trattamento della Viola. S'era visto dai primi 25 minuti.
Ma c'era da fermare questa Lazio in tutti i modi, altrimenti le tv potevano essere spente in anticipo e andarsene tutti al mare.
Ma la cosa più grave e il soccorso giallorosso entrato in azione da parte delle istituzioni del calcio al grido di aiuto di Sabatini. Tradotto "aiuto! Se non ci date il secondo posto falliamo!" E se falliscono le merde altro che Parma, sarebbe la lehman Broters del calcio italiano, il Cagliari per esempio gli andrebbe subito appresso,  a Sky chiuderebbero i battenti, cosa ci fanno con Caressa, mangiante e compagnia cantante.
Questo calcio così come costituito non ammette sorprese. Fortuna che Lotito è il padrone del calcio italiano. E se non era il padrone cosa poteva succedere di più all'olimpico ieri? Che l'arbitro al posto del fischietto si presentasse col bazooka ?

Offline Duca

*****
6197
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #9 il: 11 Mag 2015, 07:54 »
Chi ha seguito un po', sa che la Roma è molto vicina a un tracollo economico. Per questo Marino spinge per uno stadio che in realtà è contro ogni regola. E per questo gli servono i 50 milioni della Champions.

Spero pure che la Juve non lasci passeggiare l'Inter e il Napoli... non posso pensare che siano in combutta con i peperonici e coi ciucci.

Ma Thunder l'ha detta giusta: CON OGNI MEZZO!

Offline Sirius

*
5154
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #10 il: 11 Mag 2015, 09:28 »
Molti dei precedenti arbitraggi avevano lanciato precisi segnali.
Solo che la Lazio era sempre riuscita a superare gli ostacoli senza eccessivi danni.
I messaggi trasversali sono chiari da mesi. Visto che certi arbitraggi non avevano offerto i risultati sperati, c'era da aspettarsi un arbitraggio così eclatante, bisognava solo vedere quando.
Del resto se la squadra al terzo posto della classifica è prima per cartellini gialli e rossi, qualcosa evidentemente non quadra.

Di oltre 700 messaggi, questo e' l'unico che mi sento di quotare...
Lo avevo scritto gia' dopo la partita di Bergamo.
I segnali erano chiarissimi.
La gestione dei cartellini e' sempre stata chirurgicamente indirizzata.
Visto che non ottevano grandi risultati, sono passati alle maniere forti.

Offline ssl_1900

*****
6849
Re:40 milioni di motivi
« Risposta #11 il: 11 Mag 2015, 09:37 »
e vi dico di più.
che ieri l'abbiano fatta sporca è cristallino solo per noi.
solo per noi.

l'opinione "pubblica" è convinta che ci sia stato un gol irregolare dell'inter, alla quale, tuttavia, manca un rigore.


l'opera di insabbiamento della verità è stata certosina.

Re:40 milioni di motivi
« Risposta #12 il: 11 Mag 2015, 09:45 »
e vi dico di più.
che ieri l'abbiano fatta sporca è cristallino solo per noi.
solo per noi.

l'opinione "pubblica" è convinta che ci sia stato un gol irregolare dell'inter, alla quale, tuttavia, manca un rigore.


l'opera di insabbiamento della verità è stata certosina.

Re:40 milioni di motivi
« Risposta #13 il: 11 Mag 2015, 11:07 »
e vi dico di più.
che ieri l'abbiano fatta sporca è cristallino solo per noi.
solo per noi.

l'opinione "pubblica" è convinta che ci sia stato un gol irregolare dell'inter, alla quale, tuttavia, manca un rigore.


l'opera di insabbiamento della verità è stata certosina.
Per questo dobbiamo anche ringraziare l'entourage Lazio. Che tace da sempre, che tace su Mauri, che tace sulle dichiarazioni mafiose, sugli arbitraggi corrotti.
Ovviamente chi di dovere sa di atterrare sul morbido e a questo punto fanno bene, tanto NESSUNO alza la voce, vuol dire che ieri l'abbiamo rubata noi.
E l'omo campa.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod