L'assalto finale

0 Utenti e 69 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Rorschach

*****
12883
Re:L'assalto finale
« Risposta #20 il: 20 Mag 2024, 22:33 »
Io ci vedo dei fattori caratteristici:
- non abbiamo fisicità per poter salire col lancione (quando sei fresco sali in velocità, poi non si riescono più a gestire le transizioni offensive);
- giocatori con meno resistenza degli avversari (fateci caso, i cambi spesso sono in favore del.giocatore che boccheggia, difficilmente sono tattici);
- nessuna capacità di cambiare spartito, solo cambi per gli stessi ruoli (un po' cambiato con Tudor a essere onesti, ma spesso al contrario per difenderci con esiti negativi);
- avversari sgamati che sanno di poterci mettere in difficoltà col pressing alto (vedi punto primo dell'elenco);
- poca voglia di spaccare tutto, ci si accontenta, sempre.
Re:L'assalto finale
« Risposta #21 il: 21 Mag 2024, 10:17 »
A incidere sulla classifica sono gli ultimi minuti: con i 2 punti persi a Milano contro l’Inter per il gol di Dumfries all’87’, i biancocelesti, dall’85’ in poi, hanno peggiorato il passivo. Alla prima giornata la Lazio era infatti stata ribaltata dal Lecce perdendone 3, ai quali vanno aggiunti non solo i 2 di domenica scorsa ma anche i 2 di Monza: totale di -7. Con le reti allo scadere contro Fiorentina e Juventus (in entrambi i casi si è passati dallo 0-0 all’1-0) Immobile e compagni ne hanno però recuperati 4. In tutto sono quindi 3 i punti persi dall’85’ in poi. La Roma, al contrario, nei minuti finali in questo campionato si è spesso esaltata: i giallorossi ne hanno infatti persi solo 2 con il Torino (a settembre), guadagnandone però ben 9 contro Monza (2), Lecce (3), Fiorentina (1), Udinese (2) e Napoli (1). In tutto quindi sono in attivo di 7.

Offline Achab77

*****
13935
Re:L'assalto finale
« Risposta #22 il: 21 Mag 2024, 10:28 »
Per me il discorso è collegato alla questione della poca rilevanza che abbiamo sui colpi di testa e sui tanti "mismatch" che spesso subiamo contro altre squadre magari meno qualitative ma più fisiche della nostra.

Avere quella risorsa ti permette di sfruttare meglio i lanci lunghi dell'ave Maria di fine partita e soprattutto i calci piazzati, sia a favore che contro.

Dover organizzare un assalto disperato continuando a giocare palla a terra e provando gli inserimenti in velocità al 97' sarebbe difficile per tutti, figuriamoci per una squadra che oltre a non avere molta forza fisica ha anche un'età media alta rappresentata da giocatori che già verso il 70' sono scoppiati.

Poi sarebbe interessante avere una statistica sia sulla percentuale di dribbling riusciti dei nostri giocatori e della frequenza dei tiri da fuori area, altri elementi che quando devi buttarla in caciara fanno tutta la differenza del mondo.
Re:L'assalto finale
« Risposta #23 il: 21 Mag 2024, 10:45 »
Per me il discorso è collegato alla questione della poca rilevanza che abbiamo sui colpi di testa e sui tanti "mismatch" che spesso subiamo contro altre squadre magari meno qualitative ma più fisiche della nostra.

Avere quella risorsa ti permette di sfruttare meglio i lanci lunghi dell'ave Maria di fine partita e soprattutto i calci piazzati, sia a favore che contro.

Dover organizzare un assalto disperato continuando a giocare palla a terra e provando gli inserimenti in velocità al 97' sarebbe difficile per tutti, figuriamoci per una squadra che oltre a non avere molta forza fisica ha anche un'età media alta rappresentata da giocatori che già verso il 70' sono scoppiati.

Poi sarebbe interessante avere una statistica sia sulla percentuale di dribbling riusciti dei nostri giocatori e della frequenza dei tiri da fuori area, altri elementi che quando devi buttarla in caciara fanno tutta la differenza del mondo.
Intanto inziamo a fare gli assalti finali con 2 punte di ruolo dentro come faceva Inzaghino
Re:L'assalto finale
« Risposta #24 il: 21 Mag 2024, 10:58 »
Secondo me è un effetto perverso della nostra cronica incapacità a sfruttare i calci da fermo.
Re:L'assalto finale
« Risposta #25 il: 21 Mag 2024, 11:15 »
Secondo me è un effetto perverso della nostra cronica incapacità a sfruttare i calci da fermo.
Anche secondo me è (quasi) tutto qui. Un calcio d'angolo negli ultimi minuti è un'occasione (merde docet) nel ns caso è solo una perdita di tempo
Re:L'assalto finale
« Risposta #26 il: 21 Mag 2024, 12:29 »
Facevamo un calcio dispendioso con pressing dissennati con una squadra vecchia.
Alla fine avevi la lingua fuori

Online Il gitano

*
3571
Re:L'assalto finale
« Risposta #27 il: 21 Mag 2024, 15:04 »
lo scorso anno 14-7 dal 75' in poi però

Online zorba

*****
10450
Re:L'assalto finale
« Risposta #28 il: 21 Mag 2024, 17:52 »
Semplice, ci manca lui...

Re:L'assalto finale
« Risposta #29 il: 21 Mag 2024, 18:12 »
O i gemelli Derrick.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod