La trappola dell'impotenza, i fantasmi e la Lazio

0 Utenti e 20 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:La trappola dell'impotenza, i fantasmi e la Lazio
« Risposta #280 il: 04 Feb 2016, 15:42 »
per l'ennesima volta ha buttato via un patrimonio d'entusiasmo creato l'anno scorso, basta ricordarsi lazio empoli...ogni volta cosi non gli ne frega niente della lazio la usa,la maltratta e  niente piu,non gli interessa andare in champions o in europa league o arrivare 10, per lui contano i suoi affari, il poter stare in lega a comandare.....non c'è un progetto, non c è voglia di crescere, non c è niente di laziale in tale societa,ci sono solo prese per il culo da quasi 12 anni, tare che dorme in tribuna, lotito che finita lazio napoli ride, de martino che dice le solite boiate..
Re:La trappola dell'impotenza, i fantasmi e la Lazio
« Risposta #281 il: 04 Feb 2016, 15:49 »
io non penso ci sia più da discutere, dopo quanto accaduto ieri e a maggior ragione oggi, ad esempio sulla pagina fb di Keita.
una cosa disgustosa, davvero. mi farebbe schifo uno soltanto di quei commenti. ce ne sono a dozzine.

questo pubblico, il pubblico di ieri, che viene, non tifa, insulta i suoi giocatori e colpisce vigliaccamente un avversario, ma anche chi se n'è rimasto a casa, a fare il pesce in barile, chi non denuncia, è una merda e la società, per quante cazzate faccia, anche a tonnellate, non raggiungerà mai lo scadimento morale e l'assoluta auto ridicolizzazione della propria dignità in atto da parte del tifo Laziale. 

(a proposito: oggi ho sentito Lapenna, andando al lavoro... complimenti sinceri, sei un grande. non sono quasi mai d'accordo con il taglio sempre un po' troppo disfattista e anche un po' paraculo che dai alla tua trasmissione, ma oggi sei stato un gigante. purtroppo una mosca bianca nell'etere.)
concordo su tutto
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod