Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)

0 Utenti e 49 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline syrinx

*
12334
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15740 il: 09 Ott 2019, 15:46 »
Guardate che ha detto pochi cambi, non pochi ricambi. Riferendosi al fatto che non c'è, a differenza delle merde, la scusa per la mancata amalgama nel rendimento deludente.
Preoccupano le frasi sulla mancanza di voglia di combattere e di vincere.

Comunque mi sembra più giusto parlarne nel topic sul calciatore.

Esatto. Ma è difficile ragionare quando si ha il fucile puntato.
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15741 il: 09 Ott 2019, 15:48 »
Dice che ci sono stati pochi cambi, stessi giocatori, stesso mister, stessi difetti.
Poco da interpretare secondo me.

La penso esattamente come te JSV, oggi ho sentito un pezzetto di Mauri su R6 che secondo me ha detto delle cose condivisibili http://tiny.cc/28h8dz
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15742 il: 09 Ott 2019, 15:52 »
Per me Acerbi mette in luce in modo palese che se hai gli stessi giocatori (che avevano limiti evidenti già l'anno scorso), lo stesso mister e staff (stesso discorso), cosa ci si può aspettare quest'anno che la squadra è la stessa e non è stata migliorata? e di conseguenza mancano le motivazioni per volerci arrivare.

IMHO
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15743 il: 09 Ott 2019, 17:25 »
Ecco, è gravissimo.

Offline syrinx

*
12334
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15744 il: 09 Ott 2019, 18:30 »
Interpretazione forzatissima. IMHO
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15745 il: 09 Ott 2019, 20:07 »
Sono convinto che hanno fatto un titolo e messo la punteggiatura per creare scalpore, stravolgendo il senso di ciò che ha detto Acerbi.

Vorrei sentire l'audio per avere conferma.

Il senso vero per me è quello di una risposta in un contesto in cui si faceva un paragone con la asroma. Che ha fatto "molti cambi" ha cambiato molto giocatori, ha cambiato tecnico e preparatori, ha cambiato schema. Ma ha gli stessi problemi nostri.

Il resto sono frasi da leader, che pungola se stesso e i compagni.



Provate a rileggerla:

http://www.radiosei.it/articoli/11149-l-onesta-di-acerbi-dalla-nazionale-pochi-cambi-e-stessi-problemi-dello-scorso-anno-per-la-champions-ci-manca-cattiveria-e-voglia
L'onestà di Acerbi dalla Nazionale: "Pochi cambi e stessi problemi dello scorso anno, per la Champions ci manca cattiveria e voglia"

Che pensa del momento della sua Lazio?
"A differenza della Roma, pochi cambi: stesso mister, stessi giocatori, pochi cambi. I problemi sono gli stessi: giochiamo bene, creiamo tanto, perdiamo gare che non dovremmo perdere. Ci manca quel gradino che ci porta a fare quel salto di qualità che ora non c'è. Abbiamo grandi giocatori, ci manca la voglia di portare a casa il risultato, quella determinazione che contraddistingue le squadre, dalle top a quelle appena inferiori. Con cattiveria e voglia di raggiungere obiettivi, con la voglia di vincere o anche di pareggiare, non puoi prendere due gol dopo aver dominato. Una squadra come la nostra non può".
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15746 il: 09 Ott 2019, 23:50 »
GUARDATE L'ULTIMO MINUTO DI QUESTO VIDEO DELL'INTERVISTA CONGIUNTA ACERBI (LAZIO) SPINAZZOLA (asroma):

https://www.raisport.rai.it/video/2019/10/La-conferenza-stampa-di-Acerbi-e-Spinazzola-96ef2ea0-d069-46a0-a447-e926bc2245ac.html

Aumenta la mia sensazione che ciò che ha detto Acerbi sia stato artificiosamente travisato.
Ascoltate cosa dice Spinazzola, poi fanno la stessa domanda ad Acerbi, non so perché il video si interrompe. Ma tutto mi fa propendere per quanto già detto in precedenza


Sono convinto che hanno fatto un titolo e messo la punteggiatura per creare scalpore, stravolgendo il senso di ciò che ha detto Acerbi.

Vorrei sentire l'audio per avere conferma.

Il senso vero per me è quello di una risposta in un contesto in cui si faceva un paragone con la asroma. Che ha fatto "molti cambi" ha cambiato molto giocatori, ha cambiato tecnico e preparatori, ha cambiato schema. Ma ha gli stessi problemi nostri.

Il resto sono frasi da leader, che pungola se stesso e i compagni.



Provate a rileggerla:

http://www.radiosei.it/articoli/11149-l-onesta-di-acerbi-dalla-nazionale-pochi-cambi-e-stessi-problemi-dello-scorso-anno-per-la-champions-ci-manca-cattiveria-e-voglia
L'onestà di Acerbi dalla Nazionale: "Pochi cambi e stessi problemi dello scorso anno, per la Champions ci manca cattiveria e voglia"

Che pensa del momento della sua Lazio?
"A differenza della Roma, pochi cambi: stesso mister, stessi giocatori, pochi cambi. I problemi sono gli stessi: giochiamo bene, creiamo tanto, perdiamo gare che non dovremmo perdere. Ci manca quel gradino che ci porta a fare quel salto di qualità che ora non c'è. Abbiamo grandi giocatori, ci manca la voglia di portare a casa il risultato, quella determinazione che contraddistingue le squadre, dalle top a quelle appena inferiori. Con cattiveria e voglia di raggiungere obiettivi, con la voglia di vincere o anche di pareggiare, non puoi prendere due gol dopo aver dominato. Una squadra come la nostra non può".

Online sharp

*****
18705
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15747 il: 10 Ott 2019, 02:07 »
Quindi mercato insufficiente.
O no?

daje su Sty dice a differenza della riommasempremmerda "noi abbiamo cambiato poco"
ergo  dovremm avere meno problemi di amalgama

Online sharp

*****
18705
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15748 il: 10 Ott 2019, 02:10 »
Per me Acerbi mette in luce in modo palese che se hai gli stessi giocatori (che avevano limiti evidenti già l'anno scorso), lo stesso mister e staff (stesso discorso), cosa ci si può aspettare quest'anno che la squadra è la stessa e non è stata migliorata? e di conseguenza mancano le motivazioni per volerci arrivare.

IMHO

e per rimarcare ciò porterebbe ad esempio la riommasempremmerda ??
che invece ha cambiato molto (vendendo però i pezzi migliori)
ma non vi sembra un controsenso ??

Offline gentlemen

*
11602
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15749 il: 10 Ott 2019, 12:08 »
La Lazio fa il suo e basta, vince quando tecnicamente ed atleticamente è superiore e perde quando lo sono gli altri, in tal contesto l'apporto dell'allenatore è minimo se non nullo, addirittura dannoso quando è chiamato a prendere delle decisioni.

Offline arturo

*****
10132
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15750 il: 10 Ott 2019, 12:10 »
Abbiamo capito.
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15751 il: 10 Ott 2019, 12:13 »
La Lazio fa il suo e basta, vince quando tecnicamente ed atleticamente è superiore e perde quando lo sono gli altri, in tal contesto l'apporto dell'allenatore è minimo se non nullo, addirittura dannoso quando è chiamato a prendere delle decisioni.

La triste e dura verità difficile da accettare, per molti.

Offline TomYorke

*****
8693
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15752 il: 10 Ott 2019, 12:18 »
La Lazio fa il suo e basta, vince quando tecnicamente ed atleticamente è superiore e perde quando lo sono gli altri, in tal contesto l'apporto dell'allenatore è minimo se non nullo, addirittura dannoso quando è chiamato a prendere delle decisioni.

Guarda che la storia del ripetere le cose davanti allo specchio per far apparire i mostri era una leggenda eh.

Offline DajeLazioMia

*****
39328
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15753 il: 10 Ott 2019, 13:49 »
Quali sono gli allenatori che A LUNGO TERMINE vincono essendo inferiori tecnicamente e atleticamente agli avversari?

NELLA SINGOLA PARTITA capita a diversi allenatori, compreso Inzaghi, altrimenti non avrebbe vinto qualche coppa.

Offline Achab77

*****
3627
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15754 il: 10 Ott 2019, 20:19 »
Quali sono gli allenatori che A LUNGO TERMINE vincono essendo inferiori tecnicamente e atleticamente agli avversari?

NELLA SINGOLA PARTITA capita a diversi allenatori, compreso Inzaghi, altrimenti non avrebbe vinto qualche coppa.

Quello che gli si può imputare è forse di aver troppa paura dei giocatori ammoniti e del non essere troppo incisivo quando deve infondere grinta e determinazione alla squadra a partita in corso oppure quando i giocatori si "autogestiscono" scendendo in campo troppo molli o troppo sicuri.

Ma stiamo comunque parlando di qualità che dipendono solo dal tempo e dall'esperienza (nonché dal "peso" della sua personalità raccontata a livello mediatico e nell'ambiente). Al di là degli isterismi, Simone è un predestinato e temo che ce ne accorgeremo quando non sarà più il nostro allenatore, accompagnato dai pernacchiatori che si sentiranno più sollevati avendo Gattuso o De Zerbi in panca.

Online asteN_A.

*
12221
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15755 il: 11 Ott 2019, 00:41 »
Quello che gli si può imputare è forse di aver troppa paura dei giocatori ammoniti e del non essere troppo incisivo quando deve infondere grinta e determinazione alla squadra a partita in corso oppure quando i giocatori si "autogestiscono" scendendo in campo troppo molli o troppo sicuri.

Ma stiamo comunque parlando di qualità che dipendono solo dal tempo e dall'esperienza (nonché dal "peso" della sua personalità raccontata a livello mediatico e nell'ambiente). Al di là degli isterismi, Simone è un predestinato e temo che ce ne accorgeremo quando non sarà più il nostro allenatore, accompagnato dai pernacchiatori che si sentiranno più sollevati avendo Gattuso o De Zerbi in panca.

Simone per me è un grande allenatore (tendente al grandissimo).
Ot
Non denigrerei Gattuso.
Al merdlan, con quel merdland, ha fatto grandi cose, molto più del tanto decantato giampalo o del "bravissimo" montella.
Ma se vogliamo dirla tutta, anche di altri allenatori che sulla carta avevano maggior pedigree.
È un allenatore "spicciolo" ma che di calcio ne sa e gestisce benissimo gli spogliatoi.
Inoltre a differenza di come era da calciatore, devo dire che è un gran signore.
Eot

Offline Charlot

*
13281
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15756 il: 18 Ott 2019, 17:17 »
Conferenza prepartita di Inzaghi, riporto da un sito.


Si riprende dopo la sosta, l'ultima volta non andò bene. Cambierà qualche scelta?

"Sarà un altro ciclo di partite molto importanti, sicuramente più impegnative rispetto a quelle del primo. Cercherò di scegliere in base a ciò che vedo in allenamento. L'Atalanta è una squadra scomoda e organizzata, proveremo a fare una grande partita".

Cosa c'è nelle sue parole dei giorni scorsi in allenamento? Ha detto che se si perde diventerebbe un "macello"....

"Questa frase che è stata scritta, non ricordo di averla detta. Era una partita importante, siamo all'inizio, ma è importante per la classifica. L'Atalanta ha avuto continuità, in questi anni è sempre stata una sfida aperta e avvincente. In campionato l'anno scorso avevano meritato la vittoria ai punti, così come noi in finale di Coppa Italia".

Sulle parole di Lotito?

"Penso che voi giornalisti siete molto bravi il più delle volte a far dire cose che non si pensano. Il mio lavoro in questi 4 anni è sotto gli occhi di tutti. Un allenatore prende 10-20 decisioni in un giorno, deve sbagliare il meno possibile, ma ciò che è stato fatto è sotto gli occhi di tutti e nessuno può togliercelo. Lotito è un grandissimo motivatore, con le cose che ha detto ha provato a spronare tutto l'ambiente Lazio".

Lotito parla di Champions chiaramente...

"Dobbiamo alzare questa famosa asticella. Abbiamo una squadra attrezzata, lo sono anche le altre. Dobbiamo essere consapevoli delle nostre capacità, ci manca questo tassello. A livello di gioco questo è il migliore anno, manca qualche punto in classifica, c'è rammarico. I ragazzi sanno che dobbiamo correre, l'Atalanta si è rinforzata con Muriel, Malinovskyi e Kjaer, ora hanno rotazioni che prima non avevano".

Domani è come una finale?

"Dovrà essere interpretata nel modo migliore, come in finale di Coppa. Sappiamo che sono forti, ma anche loro sanno che con noi hanno perso diverse volte. Anche loro avranno delle preoccupazioni. La stiamo preparando nel migliore dei modi".

Avrebbe barattato la vittoria in Coppa Italia con una qualificazione in Champions?

"Questa è la famosa domanda che si faceva. Probabilmente con il quinto-sesto posto dopo lo scontro diretto in campionato, l'avrei barattato. Quando poi abbiamo centrato la finale battendo il Milan, mancavano ancora diverse partite, e a cinque-sei gare dalla fine l'obiettivo è andato dalla parte della Coppa".

L'Atalanta ha più fame, dice Lotito. Questa la differenza?

"Se uno vede il campionato sì. Se vede la Coppa, dice che la Lazio ha avuto più fame. Loro hanno avuto più continuità, a livello tecnico non siamo inferiori. Con l'aiuto della Champions si sono rinforzati senza perdere nessuno".

Il segreto è Gasperini?

"Sì, ma mi sembrerebbe ingeneroso dire che sia merito solo di Gasperini. È tutto l'ambiente che ha permesso la cavalcata, anche in Coppa Italia. Hanno fatto un cammino meraviglioso, lo stanno continuando, Gasperini è il valore aggiunto ma è tutto un ambiente che rema nella stessa direzione. Si sono tolti soddisfazioni, come noi d'altronde, che ora vogliamo arrivare quarti. Sappiamo che ci sono difficoltà, ci sono 5 o 6 squadre sulla carta più forti di noi".

Cosa ha in più la Lazio dell'Atalanta?

"Sicuramente la continuità in campionato. Ma la Lazio, a livello tecnico, è molto forte".

L'Atalanta in Champions non sta andando bene...

"A volte bisogna vedere come arrivano le sconfitte, come la nostra a Ferrara per esempio. A Zagabria l'Atalanta ha meritato di perdere, l'altra la rivincerebbero giocandola dieci volte. Poi a volte si pagano a caro prezzo alcuni errori. Stanno facendo grandi cose, mi ricordo quando ci rubarono il quarto posto quando perdemmo a Crotone. Stanno facendo grandi cose, onore a loro. Noi stiamo facendo il nostro, sapendo che dobbiamo trovare la continuità di risultati. Secondo me stiamo giocando un ottimo calcio".

Come hai visto Correa e Milinkovic?

"Hanno lavorato molto bene, bisognerebbe vivere lo spogliatoio. Chi vive qua 24 ore sa le cose. Correa viveva un momento complicato per problemi suoi, aveva fatto un ottimo secondo tempo, non è improvvisato sul dischetto, si ferma sempre a fine allenamento. Abbiamo voluto fargli tirare il rigore. Dopo è sempre facile parlare. Sul momento bisogna prendere delle decisioni".

Klose dice la Lazio non è da primi quattro posti...

"Di Klose ho un bellissimo ricordo, mi diede una grandissima disponibiltà nelle prime 7. Fece gol importanti. Normale che abbia espresso un giudizio che dovremo smentire con il lavoro quotidiano".

Berisha anche stavolta è rientrato qualche giorno dopo dagli impegni in Nazionale...

"Ha chiesto un permesso di due giorni, aveva avuto un indolenzimento, ma ora sta bene. Rientrando oggi però non so ancora se sarà convocato per domani. Cercherò di valutare, parlerò con lui e vedremo. Ha fatto una buona gara col Montenegro, ha finito affaticato, ha chiesto due giorni per sistemare alcune cose fisiche".

Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15757 il: 18 Ott 2019, 17:46 »
L'importante è che ci sia rammarico, mi raccomando.

Offline gentlemen

*
11602
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15758 il: 18 Ott 2019, 17:49 »
Condivido al 100% le parole di Lotito....oltretutto facendo riferimento al fatto che già nel primo tempo di Lazio-Inter de vrij aveva già "regalato" una occasione ad Icardi (tu xt u con strakosha....) ha dimostrato di essere un attento osservatore....peccato che le abbia dette con molto ritardo....i limiti e la presunzione di questo allenatore, a cui voglio cmq bene, sono palesi, così come anche i suoi meriti....si è sperato e si spera che migliori, ma miglioramento non c'è....penso che sia un anticipo di una separazione a fine stagione, soprattutto perchè non penso che si riuscirà ad arrivare quarti....per il terzo anno consecutivo verremo suerati da squadre al di sotto del nostro livello.

Offline Tarallo

*****
85234
Re:Simone Inzaghi (Topic Ufficiale)
« Risposta #15759 il: 18 Ott 2019, 17:56 »
Dovremmo riprendere uno degli allenatori che ci hanno portato in Champions nell'era Lotito.
Caso, Papadopulo, Reja, Ballardini, Petkovic, Pioli... Delio Rossi allena ancora?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod