Arbitri, ricominciamo?

0 Utenti e 24 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Arbitri, ricominciamo?
« Risposta #3080 il: 14 Nov 2022, 16:51 »
Nel mondo arbitrale volano stracci, consiglio la lettura del topic inerente il narcotrafficante sul sito di arbitri.com:
http://www.arbitri.com/forum/viewtopic.php?f=5&t=25354

Offline TheVoice

*****
6036
Re:Arbitri, ricominciamo?
« Risposta #3081 il: 14 Nov 2022, 18:16 »
Re:Arbitri, ricominciamo?
« Risposta #3082 il: 15 Nov 2022, 10:20 »
Magari i vertici arbitrali potevano non sapere ( :clown2:) dei precedenti penali del D'Onofrio, ma questo al termine di una partita aveva preso a cazzotti il presidente di una squadra....

E il guardalinee diventò pugile
Accade a Borgotaro, in Eccellenza emiliana. A fine gara un dirigente si lamenta vigorosamente con la terna arbitrale e un assistente lo stende con un cazzotto al volto
I soccorsi a Bracchi, dirigente del Borgotaro, nell'immagine della Gazzetta di Parma
I soccorsi a Bracchi, dirigente del Borgotaro, nell'immagine della Gazzetta di Parma
BORGOTARO (Parma), 23 gennaio 2007 - Un guardalinee col pugno da ko, il signor Rosario D’Onofrio, assistente arbitrale della sezione di Modena, domenica l’ha fatta grossa: al termine di una partita di Eccellenza emiliana ha sferrato un pugno in faccia a un dirigente, reo di avergli chiesto – con una certa veemenza - spiegazioni relative al suo operato. E’ successo a Borgotaro, paese di montagna in provincia di Parma, al termine della gara tra i locali della Valtarese, ultimi in classifica, e i reggiani della Meletolese, vincitori dell’incontro per 3-2.
La Valtarese quest’anno lamenta numerosi torti arbitrali e un paio di rigori negati domenica hanno riacceso la rabbia. A fine partita quindi gli animi erano surriscaldati, e nell’uscire dal campo non sono mancate parole grosse e spintoni. Quando la terna arbitrale è entrata nel recinto degli spogliatoi, il presidente onorario (nonché main sponsor) della Valtarese, Umberto Bracchi (58 anni), si è diretto verso il guardalinee chiedendo conto di alcune decisioni prese durante l’incontro, ma non ha avuto il tempo di avvicinarsi, perché il signor D’Onofrio gli ha sferrato un diretto sul lato destro del volto.
Oltre a un vistoso ematoma, Bracchi, nel cadere, si è slogato la caviglia. Fortunatamente la recinzione del campo ha impedito che battesse la testa al suolo. I soccorsi dei sanitari sono stati immediati; la prognosi e di sette giorni. "Ciò che mi fa male – ha dichiarato Bracchi il giorno dopo - non riguarda tanto il fisico, quanto il morale. Diamo fastidio a qualcuno, ne sono certo, perché Borgotaro è scomoda da raggiungere e nessuno vuole venire a giocare qui. Questa aggressione è un fatto inconcepibile; ho dato mandato al mio avvocato di sporgere denuncia, voglio andare fino in fondo a quest’assurda storia".

https://www.gazzetta.it/Calcio/Altro_Calcio/Primo_Piano/2007/01_Gennaio/23/borgotaro.shtml

Offline Il biondo

*
210
Re:Arbitri, ricominciamo?
« Risposta #3083 il: 15 Nov 2022, 13:40 »
NO i vertici sapevano che il capo della procura tramava per favorire le carriere degli arbitri:
https://www.dagospia.com/rubrica-30/sport/luglio-gravina-chiese-rimuovere-rsquo-onofrio-ma-rsquo-aia-disse-332098.htm
Trentalange sono nel nostro paese continua imperterrito
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod