Lotta al razzismo.

0 Utenti e 60 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #640 il: Oggi alle 19:05 »
Fuori la politica e gli estremismi dagli stadi.
Da tutti quanti.

Perfetto....
La gigantografia del Che nella curva del Livorno o della Ternana è fuori luogo così come sono analogamente fuori luogo simboli richiamanti alla destra nazionale e internazionale nelle curve di destra....

Parlo di simbologia di destra che ovviamente non sconfini nell'apologia di fascismo, perchè lì siamo in presenza di reati e di divieti costituzionalmente imposti, e quindi ci troviamo in un altro ambito.....
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #641 il: Oggi alle 19:17 »
Senza polemica ma solo per capire. Chi mi spiega perché "ragazzi di budapest" viene considerato un testo fascista? Ho letto il testo integrale ed è una esortazione alla resistenza contro l invasore sovietico. Un canto della resistenza un po come " bella ciao " che poi non ha senso cantarlo in curva siamo d'accordo.
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #642 il: Oggi alle 19:50 »
Senza polemica ma solo per capire. Chi mi spiega perché "ragazzi di budapest" viene considerato un testo fascista? Ho letto il testo integrale ed è una esortazione alla resistenza contro l invasore sovietico. Un canto della resistenza un po come " bella ciao " che poi non ha senso cantarlo in curva siamo d'accordo.

Trovi spiegazione sopra. Anche i circoli Hobbit, le rune e le leggende celtiche non c’entrano un cazzo coi neofascisti, ma sfortunatamente dopo anni e anni di annessione ideologica, Tolkien (ferito in guerra dai tedeschi nella battaglia della Somme...🤣🤣🤣) e la sua simbologia sono  diventati patrimonio culturale istintivamente riferito alle ideologie neofasciste e neonaziste.
Ragazzi di Buda è una canzone “raccontata” ormai da 30 anni da parte dei militanti neofascisti o prossimali, ecco il motivo.
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #643 il: Oggi alle 20:14 »
Senza polemica ma solo per capire. Chi mi spiega perché "ragazzi di budapest" viene considerato un testo fascista? Ho letto il testo integrale ed è una esortazione alla resistenza contro l invasore sovietico. Un canto della resistenza un po come " bella ciao " che poi non ha senso cantarlo in curva siamo d'accordo.

Sintetizzo:
dovrebbero rispondere i fascisti, visto che sono loro ad esserselo attribuito
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #644 il: Oggi alle 20:32 »
Ma quando gioca la Lazio, come gli viene in mente di pensare ad altro 
Già questo li cataloga come non tifosi.
Io quando giochiamo non penso più a nient'altro
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #645 il: Oggi alle 21:02 »
Perfetto....
La gigantografia del Che nella curva del Livorno o della Ternana è fuori luogo così come sono analogamente fuori luogo simboli richiamanti alla destra nazionale e internazionale nelle curve di destra....

Parlo di simbologia di destra che ovviamente non sconfini nell'apologia di fascismo, perchè lì siamo in presenza di reati e di divieti costituzionalmente imposti, e quindi ci troviamo in un altro ambito.....

1) Lo stadio é uno spazio pubblico e dunque anche politico. Anche la presunta neutralitá é politica ed ideologica. Il modello inglese é politico ed ha conseguenze sociali.
Iniziamo piuttosto a porci il problema del tipo di stadio (inteso come spazio sociale) che vogliamo. A me ad esempio lo stadio-centro commerciale fa abbastanza ribrezzo.

2) In Italia la simbologia di destra puzza sempre di fascismo. La destra liberale é morta nel 1910 e gli ideali e le prassi liberali sono stati rappresentati in parte e a fasi alterne da democristiani e socialdemocratici. La storia politica italiana é particolare.

3) "altrettanto fuori luogo"....anche no. Coloro che ammazzano, minacciano, fanno "contratti" con gruppi criminali e mafiosi sono i gruppi ultrá fascisti. Sono i gruppi fascisti che hanno utilizzati gli stadi come spazio e luogo luoghi di reclutamento sfruttando la passione "sportiva"...i cosidetti gruppi di sinistra non dipendono dalla "militanza" delle e nelle curve. Cosa fanno le curve di ""sinistra""??     

Offline sharp

*****
18696
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #646 il: Oggi alle 21:06 »
Perfetto....
La gigantografia del Che nella curva del Livorno o della Ternana è fuori luogo così come sono analogamente fuori luogo simboli richiamanti alla destra nazionale e internazionale nelle curve di destra....

Parlo di simbologia di destra che ovviamente non sconfini nell'apologia di fascismo, perchè lì siamo in presenza di reati e di divieti costituzionalmente imposti, e quindi ci troviamo in un altro ambito.....

si ma a noi tifosi della Lazio cazzo ce frega de quelli del Livorno ???
no così perchè sta storia la tirano fuori sempre per giustificare le loro cazzate ideologiche,

l'apologia del fascismo è reato, c'è una storia nazionale che giustifica ciò,
non mi va di entrare nel merito, però bisogna anche chiarire alcuni punti

a Livorno (almeno fino a 5 anni fa)  l'80% della popolazione era vicina alla visione
ideologica della curva stessa, al di la di vederla come loro o meno,
per certi versi rappresentavano la visione cittadina, qui (e per fortuna, ma questa è un'idea mia)
non è così, la loro ideologia non rappresenta che una parte decisamente minoritara(ora molto meno minortitaria , ma loro lo hanno fatto dalla nascita e per un ventennio rappresentavano una infima minoranza) della città.

mM anche questo non sarebbe il punto, quello dirimente è che il loro comportamente danneggia la squadra per cui Io/noi e a sentirli, anche loro fanno il tifo, e se ciò fosse vero avrebbero dovuto piantarla da anni.

Se stavo a Livorno magari stavo in curva ad inneggiare "el fuser", ma può anche darsi di no,
io vado allo stadio per tifare la mia squadra, ed esprimo la mia idea/visione politica del mondo
nella vita di tutti i giorni, non tengo in ostaggio la mia squadra, e loro per anni hanno fatto questo,
però siccome io sono romano e tifoso della Lazio il problema del tifoso amaranto non me lo devo proprio porre

Vogliono portare avanti la loro ideologia ??
lo facessero, se ne sono in grado, fuori dallo stadio, non usassero la Lazio da scudo,
e dargli l'alibi della altre tifoserie (ma anche quelle loro sodali) a me sembra una fesseria

tifassero la Lazio (che quando lo fanno sono bravi ed hanno l'appoggio di tutti),
non usassero la Lazio come mezzo, la Lazio(come tutte le squadre di calcio)
se ne sei tifoso è un fine

Offline superdelio

*
4143
Re:Lotta al razzismo.
« Risposta #647 il: Oggi alle 21:09 »
Scusate, ma Yuri che avrebbe detto?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod