Claudio Lotito (Topic Ufficiale)

0 Utenti e 65 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline JSV23

*
16515
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9360 il: 27 Apr 2022, 14:59 »
Questa non l'aveva ancora scritta nessuno.
Pensavo eri più laziale.
Non rinnovarmi la patente allora...
Basterebbe sforzarsi a capire quello che si legge, ma no.

"Questo (Lotito o Morte) però non l'ha scritto nessuno" (cit)

Offline Aquila1979

*
2855
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9361 il: 27 Apr 2022, 15:03 »
Per il resto è più divertente seguire le vicende del Tabacchi sotto casa.

 :D
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9362 il: 27 Apr 2022, 15:04 »
Non rinnovarmi la patente allora...
Basterebbe sforzarsi a capire quello che si legge, ma no.

"Questo (Lotito o Morte) però non l'ha scritto nessuno" (cit)


Sei tu che ha scritto che le coppe vinte dalla Lazio sono meno interessanti delle vicende del tabaccaio sotto casa. Se non era quello che intendevi allora c'hai anche un problema con l'italiano.

Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9363 il: 27 Apr 2022, 15:04 »
Le coppe vinte sono una grande cosa. E infatti in quei frangenti in coppa Italia allo stadio ci stavano in quasi 60.000 persone.
Pensare che per vedere 6i posti con questo tipo di gestione lo stadio si riempia di tifosi traboccanti di entusiasmo per le zero prospettive ormai è per me utopistico. Negli ultimi 10 anni l'andamento in campionato della Lazio è stato nel range 5o-8o posto a parte due anni: Pioli (poi il tutto mortificato da giocare senza attaccanti il preliminare champions facendo incazzare i tifosi) e Inzaghi (in cui purtroppo anche per cause esterne hai comunque rischiato di non arrivare 4o). In mezzo ci sta anche un 9o posto. Insomma non proprio un andamento che ti trascina allo stadio.

Offline FatDanny

*****
28158
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9364 il: 27 Apr 2022, 15:04 »
la sparata sembra eccessiva anche a me.
Però per come è organizzata la coppa italia il discorso di JSV può avere un senso, se ripulito della figura retorica eccessiva.

Anche a me un torneo su cinque partite in tutto, di cui quattro effettivamente competitive, non appassiona.
Poi certo, se arrivo in finale voglio vincerla a tutti i costi, non ne parliamo proprio quella contro le merde (che per questo motivo fa storia a sé) ma non è un torneo appassionante.
Non è l'FA Cup.

Non c'è il pathos del campionato, la lunga corsa per decine di partite e nemmeno il maxi tabellone.
è un mini torneo in cui si incontrano le squadre di vertice italiane.
Quindi non può essere disprezzata (basta vedere chi l'ha vinta negli ultimi dieci anni) né banalizzata, ma non credo sia una bestemmia dire che non crea pathos, non crea quel che sta provando a dire JSV.
Oggettivamente fino alla finale non lo crea manco a me.
Sto più in ansia per un ottavo di EL che per una semifinale di Coppa Italia.

Offline JSV23

*
16515
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9365 il: 27 Apr 2022, 15:07 »
Sei tu che ha scritto che le coppe vinte dalla Lazio sono meno interessanti delle vicende del tabaccaio sotto casa. Se non era quello che intendevi allora c'hai anche un problema con l'italiano.
Ho scritto PER IL RESTO.
Mi sa che i problemi non sono io ad averli...
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9366 il: 27 Apr 2022, 15:09 »
la sparata sembra eccessiva anche a me.
Però per come è organizzata la coppa italia il discorso di JSV può avere un senso, se ripulito della figura retorica eccessiva.

Anche a me un torneo su cinque partite in tutto, di cui quattro effettivamente competitive, non appassiona.
Poi certo, se arrivo in finale voglio vincerla a tutti i costi, non ne parliamo proprio quella contro le merde (che per questo motivo fa storia a sé) ma non è un torneo appassionante.
Non è l'FA Cup.

Non c'è il pathos del campionato, la lunga corsa per decine di partite e nemmeno il maxi tabellone.
è un mini torneo in cui si incontrano le squadre di vertice italiane.
Quindi non può essere disprezzata (basta vedere chi l'ha vinta negli ultimi dieci anni) né banalizzata, ma non credo sia una bestemmia dire che non crea pathos, non crea quel che sta provando a dire JSV.
Oggettivamente fino alla finale non lo crea manco a me.
Sto più in ansia per un ottavo di EL che per una semifinale di Coppa Italia.

le semifinali invece sono molto potenti. il doppio derby, il milan, il napoli. in doppia sfida.

l'anno che abbiamo battuto inter milan e atalanta è stata una competizione molto tesa

Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9367 il: 27 Apr 2022, 15:10 »
Si vede che non stiamo parlando della stessa cosa.
I diritti TV, la loro quantità di partenza derivano dalla Lazio di Cragnotti.
Lotito ha gestito quel patrimonio, e lo ha “conservato”.

Ma prende in mano una società che ha degli introiti che non sono in alcun modo imputabili a lui

OT

Aquila :-)

L'ammontare (mercato globale dei media: esploso in questi venti anni), la distribuzione (politica governativa e sportiva) e la contrattazione (idem) dei diritti tv - come fa notare giustamente purple - hanno subito dei cambiamenti significativi negli ultimi decenni (oggi, vale ancora la Legge Melandri, 2007): https://www.studiocataldi.it/articoli/31457-la-cessione-dei-diritti-audiovisivi-in-ambito-sportivo.asp?msclkid=ffa19834c62311ecb8199d5591c5e4b9).

E' semplicistico (e solo al 5% vero) affermare che quanto incassa oggi la Lazio in termini di diritti-tv dipenda dall'epopea di Cragnotti.

Proprio perchè nel frattempo è cambiato il mondo: sia quello laziale (un colosso dell'epoca come Siemens oggi non avrebbe ragione a investire nella Lazio: di quella eredità di fatto non è rimasto nulla - se non la ristrutturata Formello; forse una percentuale maggiore di tifosi che comunque disertano generalmente lo stadio o non pagano le pay-tv; l'effimera quotazione in Borsa) che nel mondo in generale (i soldi sono contrattati e distribuiti diversamente: come valore dell'ammontare totale che non dipende dal singolo club, così come per le quote, oggi distribuite a livello collettivo e non più individualmente).

Il marchio "Cragnotti-Lazio" non esiste più da circa venti anni.
Ne è rimasto davvero poco: sia sul lato sportivo, che economico, che finanziario, che patrimoniale (Formello), che dal punto di vista del prestigio del club.

Su Cragnotti.
E' stato un pioniere - nel bene e nel male - assieme ad alcuni altri capitani di ventura, nel contesto del calcio italiano:
a) sport e calcio come spettacolo: mediatico, su scala europea (SuperLega), su scala globale - da attingere facendo crescere il valore del club (sponsorizzazioni internazionali di livello) soprattutto per mezzo del patrimonio costituito dai calciatori (costi ammortamenti e monte-ingaggi elevatissimi: bello ma rischioso).
b) tifosi-clienti.
c) organigramma societario strutturato e professionale, specie nella parte sportiva ma non solo (teneva comunque famiglia :beer:)
d) pionieristica quotazione in Borsa per procacciare risorse (calcio e Piazza Affari però sono strade parallele, tranne nel caso di pochi club scelti, come il ManUtd che genera valore a prescindere dai risultati).
e) plusvalenze (pure quelle fasulle) e "player trading" per creare reddito e patrimonio oppure semplicemente rattoppare il bilancio gravato dai costi.
f) utilizzo di trucchi e trucchetti contabili: leciti come l'anticipazione dei crediti, ma purtroppo non solo leciti.
g) settore giovanile piuttosto qualitativo per rinforzare la prima squadra oppure ricavare risorse nell'ambito del "player trading".
h) rafforzamento patrimoniale della società: la Grande Formello e il progetto appena abbozzato dello stadio, per generare valore.
Etc, etc.

Poi - e durante l'impresa - purtroppo ha rovinato tutto: cercando di correggere le strutture del suo modello di crescita (fortemente sbilanciato sui costi per la valorizzazione della prima squadra) per mezzo di illeciti finanziari, legati alla Lazio ma non solo. Questo è innegabile: al di là del contesto politico, più o meno avverso a Cragnotti.

Peccato.
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9368 il: 27 Apr 2022, 15:12 »
Ti sbagli, anche se mi è sempre stato simpatico.
borgorosso

:beer:

(il buon Pesce stava simpatico anche a me, anche solo per il fatto che ogni volta che diceva la sua si ritrovava uno contro dieci)  :) 

Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9369 il: 27 Apr 2022, 15:12 »
Io però ti ho citato alcuni passaggi grossi della gestione Lotito che incidono tantissimo.

Cragnotti ha fatto i suoi errori, ma ti ha portato sul tetto del mondo come dice Purple.

Per me la finale vinta con il Manchester è il momento in assoluto più importante e bello della nostra storia, molto di più dello scudetto.

Lotito ha fatto e continua a fare gli stessi errori e a parte momenti singoli di grande goduria (26 Maggio, varie coppe e supercoppe Italia) non c'è mai stata continuità né reale voglia di migliorare la Lazio.

Quello che ormai è sentimento comune è di avere un presidente molto più capace, più ricco, più abile nella comunicazione, che possa fare tutto ciò che Lotito in quasi 20 anni (sono tantissimi) non è mai riuscito a fare.

Si, ma quando ti porta al tetto del mondo bisogna valutare anche a quale  costo ti ci ha portato.

Ma certo, secondo me il problema della società non è principalmente una questione economica o finanziaria. Nel senso che già oggi si potrebbero accontentare le svariate richieste di Sarri che non sono, a mio parere, fuori portata, visto che per lui sono più importanti le caratteristiche rispetto ai nomi dei calciatori.

L’aspetto più critico , secondo me, è la totale incapacità o mancanza di volontà nel cambiare metodo e persone, un metodo che tra l’altro prevede spesso la scelta delle persone basata sulla fiducia piuttosto che sul merito.

Ed è un peccato perché con Sarri e con le disponibilità che ha oggi la Lazio potrebbe venir fuori comunque un bel lavoro, ma ci vogliono le competenze e la flessibilità di chi decide più di quanto servirebbe il proverbiale pacco di soldi da investire, secondo me.
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9370 il: 27 Apr 2022, 15:14 »
Non rinnovarmi la patente allora...
Basterebbe sforzarsi a capire quello che si legge, ma no.

"Questo (Lotito o Morte) però non l'ha scritto nessuno" (cit)

tu invece stai scrivendo

"o senza lotito o morte"

Offline JSV23

*
16515
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9371 il: 27 Apr 2022, 15:17 »
la sparata sembra eccessiva anche a me.
Però per come è organizzata la coppa italia il discorso di JSV può avere un senso, se ripulito della figura retorica eccessiva.

Anche a me un torneo su cinque partite in tutto, di cui quattro effettivamente competitive, non appassiona.
Poi certo, se arrivo in finale voglio vincerla a tutti i costi, non ne parliamo proprio quella contro le merde (che per questo motivo fa storia a sé) ma non è un torneo appassionante.
Non è l'FA Cup.

Non c'è il pathos del campionato, la lunga corsa per decine di partite e nemmeno il maxi tabellone.
è un mini torneo in cui si incontrano le squadre di vertice italiane.
Quindi non può essere disprezzata (basta vedere chi l'ha vinta negli ultimi dieci anni) né banalizzata, ma non credo sia una bestemmia dire che non crea pathos, non crea quel che sta provando a dire JSV.
Oggettivamente fino alla finale non lo crea manco a me.
Sto più in ansia per un ottavo di EL che per una semifinale di Coppa Italia.
Ma non è nemmeno una questione di pathos FD.
Quelle coppe sono state le uniche botte di vita in 18 anni di gestione.
Per il resto non c'è nulla di diverso rispetto all'inizio.
Stessa gestione, stessi paletti, stesso grigiore.
E sai già cosa aspettarti.
Non solo per i prossimi mesi, ma per gli anni a venire.

Capisco poi che sia facile e bello prendere il mio post e dire che per me le coppe della Lazio non valgono niente (mai scritto ovviamente, ma vabbè).
Tra l'altro tutte le CI e la Supercoppa del 2016 viste allo stadio, rinunciando anche a vacanze organizzate e pagate.
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9372 il: 27 Apr 2022, 15:17 »
le semifinali invece sono molto potenti. il doppio derby, il milan, il napoli. in doppia sfida.

l'anno che abbiamo battuto inter milan e atalanta è stata una competizione molto tesa
Vero. Però se ci rifletti quell'anno nonostante questo calendario attizzantissimo hai giocato in casa solo due partite. E una solo perché la finale si fa a Roma, quindi dovendo steccarti i biglietti con i tifosi bergamaschi e gli amici di malagò e gravina. Quindi allo stadio come afflusso tifosi conta per UNA partita. Insomma non trascina allo stadio nuova tifoseria. Fa molto di più una run in campionato come quelle 2018 o 2020.

Offline JSV23

*
16515
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9373 il: 27 Apr 2022, 15:18 »
tu invece stai scrivendo

"o senza lotito o morte"
No, nessuna morte.
Solo la vecchia e solita routine che per molti è vita meravigliosa tra l'altro (gli anni 80, Campobasso, ecc...).

Offline FatDanny

*****
28158
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9374 il: 27 Apr 2022, 15:23 »
le semifinali invece sono molto potenti. il doppio derby, il milan, il napoli. in doppia sfida.

l'anno che abbiamo battuto inter milan e atalanta è stata una competizione molto tesa

ma certo, infatti come detto non va banalizzata né disprezzata, è una competizione che non vinci senza scontrarti con almeno due big.
Però per me resta una competizione, proprio per come è stata ristretta, poco coinvolgente.

Ed è vero che la Lazio senza questa Coppa ha negli ultimi anni giusto la cavalcata del 2019.
Quindi effettivamente può divenire un alibi.
Dire questo non significa sminuire la coppa.
Per dire: spesso ho letto che il Napoli ha vinto meno di noi, però anche a me detta così la coppa assume i contorni di un alibi.
Non perché non vale niente, ma perché finisce per coprire l'enorme divario col napoli su risultati in campionato e coppe europee.
Non proprio robetta, sono cose che compongono proprio il film di cui parla JSV.

Anche perché io sono abbastanza convinto che in molti, IB a parte, fossimo al posto del Napoli direbbero "eh vabbé la coppa italia, ma Lotito ci ha portato svariate volte in CL".
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9375 il: 27 Apr 2022, 15:39 »
La vita con Lotito è questa.
Da 18 anni è questa.
Ormai è diventata monotona, scontata, grigia e senza sbocchi.
Sappiamo già come sarà il mercato, conosciamo già le parole delle interviste, i paletti, l'indice di liquidità, ecc...
Tifosi che passano il tempi a leggere il bilancio per capire se possiamo tesserare Kamenovic.
Questa è la vita con Lotito.

Le coppe vinte sono quel colpetto col gomito che ti da un amico quando ti stai per addormentare, in classe o al cinema.
Per il resto è più divertente seguire le vicende del Tabacchi sotto casa.

Io mi vorrei divertire, che non vuol dire vincere la CL.
Mi andrebbe bene anche il quinto posto, ma con una società viva, attiva, al passo coi tempi.
Che d'estate, ogni tanto, fa un acquisto per far sognare la gente.
Anche senza un motivo.
Vorrei fottermene del bilancio, che lo legga a fondo solo chi di dovere.

Vorrei vivere come il tifoso delle altre squadre della buona serie A.


Parlo per me ovviamente.

Ti stimo come persona, spesso mi trovo d'accordo con quello che scrivi, anche questa volta ma togliendo quelle due frasi che non condivido per niente.

Offline Achab77

*****
9650
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9376 il: 27 Apr 2022, 15:45 »
Non voglio entrare in polemica, ma se anche su lazionet leggo tanti Nick che ho sempre letto con piacere e con cui ho condiviso anche molte incaxxature e perplessità relativizzare così tanto la situazione, vuol dire che il problema Lotito ormai è a un punto di non ritorno.

E mi dispiace, quasi mi sento in colpa per aver corroborato il fastidio nei suoi confronti quando invece la maggioranza qui dentro vedeva tutto con molto più trasporto e ottimismo.
Mi sento in colpa perché, al netto delle giuste analisi di tantissimi e delle valide rimostranze espresse, siamo piombati in un cupio dissolvi che prima si mangiava principalmente il presente e il futuro prossimo, adesso invece sta ingoiando anche il passato.

E la cosa più incredibile è che nel frattempo avremmo ancora 4 partite in cui non solo indorarci la pillola, ma anche avere la speranza di rivederci su campi Europei dignitosi e soprattutto di non perdere l'aggancio a un treno che potrebbe tenerci in corsa facendo pure rosicare quelli dellà.

Ripeto, non sto facendo polemica né sto dando giudizi, è una constatazione: se anche lazionet si è arresa all'insostenibile leggerezza dell'essere Laziali nell'epoca di Lotito, vuol dire che siamo al capolinea.
Con un unico, piccolo problema: non vende, non venderà, non cambierà.

Abbiamo ancora la forza e la voglia di essere Laziali? Almeno finché non accadrà qualcosa di veramente epocale?

Offline vaz

*****
49128
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9377 il: 27 Apr 2022, 15:46 »
Il problema non siamo noi, sono i più giovani
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9378 il: 27 Apr 2022, 15:51 »
Il problema non siamo noi, sono i più giovani

i quali si nutrirebbero dell'entusiasmo che non sappiamo dar loro.
Re:Claudio Lotito (Topic Ufficiale)
« Risposta #9379 il: 27 Apr 2022, 15:52 »

Anche perché io sono abbastanza convinto che in molti, IB a parte, fossimo al posto del Napoli direbbero "eh vabbé la coppa italia, ma Lotito ci ha portato svariate volte in CL".

e farebbero bene. perché questo è il senso del tifoso. non voglio dire il ruolo ma proprio il senso.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod