CN11,5

0 Utenti e 57 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:CN11,5
« Risposta #120 il: 10 Dic 2018, 10:27 »
O è successo qualcosa che noi "comuni tifosi mortali" non conosciamo o NON PUO' essere stato realizzato dalla tifoseria organizzata Laziale.
Allo stadio, a parte un pò di malumore in seguito a qualche stop o passaggio sbagliato, non si è mai sentita una contestazione a SMS.
Questo striscione è apparso o durante o subito dopo la partita di sabato sera (si vedono le luci dell'olimpico ancora accese): è stato preparato al volo dopo l'incredibile errrore sul colpo di testa da 4 metri? Non credo.
Io sono quasi  che ci sia dietro qualcuno che punta a destabilizzare l'ambiente ed a far abbassare il costo del cartellino.

Onestamente non so che pensare, in realta' un uscita simile era stata gia fatta proprio a SMS e LA qualche settimene fa, certo mi pare un po' difficile che qualcuno possa mettere una striscione simile senza che lo sappiano in CN... comunque non mi pare sia firmato ne sia stato in qualche modo rivendicato... spero non facciano ancora piu' danni co ste cazzate, non ce serve proprio
Re:CN11,5
« Risposta #121 il: 10 Dic 2018, 10:48 »
O è successo qualcosa che noi "comuni tifosi mortali" non conosciamo o NON PUO' essere stato realizzato dalla tifoseria organizzata Laziale.
Allo stadio, a parte un pò di malumore in seguito a qualche stop o passaggio sbagliato, non si è mai sentita una contestazione a SMS.
Questo striscione è apparso o durante o subito dopo la partita di sabato sera (si vedono le luci dell'olimpico ancora accese): è stato preparato al volo dopo l'incredibile errrore sul colpo di testa da 4 metri? Non credo.
Io sono quasi  che ci sia dietro qualcuno che punta a destabilizzare l'ambiente ed a far abbassare il costo del cartellino.

Allo stato dei rapporti tra leadership degli Irr e società, sarebbe da escludere una firma della curva. A meno che (machiavellismo), sia un modo di quella leadership là per accreditarsi ulteriormente quale strumento di controllo del tifo. Più probabile sia stato confezionato a Monterotondo....
Re:CN11,5
« Risposta #122 il: 10 Dic 2018, 11:03 »
E' uno striscione demenziale identico a quello rivolto ai marsigliesi. Ignoranza, razzismo e disinteresse nei confronti della Lazio. Non capisco perché se quello era sicuramente stato fatto dalla curva nord, questo (che ripeto è uguale per contenuti e scrittura) improvvisamente per alcuni, è stato scritto da romanisti o gente diversa... e dai su...
Doppiogiochismo dentro e fuori lo stadio. Quelli che continuano a danneggiare la Lazio con comportamenti e scritte vergognose, sarebbero da prendere a calci in culo ma io da solo ci faccio poco se non c'è aiuto.
Re:CN11,5
« Risposta #123 il: 10 Dic 2018, 11:07 »
E' uno striscione demenziale identico a quello rivolto ai marsigliesi. Ignoranza, razzismo e disinteresse nei confronti della Lazio. Non capisco perché se quello era sicuramente stato fatto dalla curva nord, questo (che ripeto è uguale per contenuti e scrittura) improvvisamente per alcuni, è stato scritto da romanisti o gente diversa... e dai su...
Doppiogiochismo dentro e fuori lo stadio. Quelli che continuano a danneggiare la Lazio con comportamenti e scritte vergognose, sarebbero da prendere a calci in culo ma io da solo ci faccio poco se non c'è aiuto.

Non è firmato e comunque non è rivendicato dagli Irr. Non è il loro modus operandi. Poi, tutto può esse è?!
Dopodiché, chiunque  lo abbia messo resta un cogl.i.one. matricolato e diversamente riomico, e ce ne sono molti.
Re:CN11,5
« Risposta #124 il: 10 Dic 2018, 11:08 »
Allo stato dei rapporti tra leadership degli Irr e società, sarebbe da escludere una firma della curva. A meno che (machiavellismo), sia un modo di quella leadership là per accreditarsi ulteriormente quale strumento di controllo del tifo. Più probabile sia stato confezionato a Monterotondo....

Che poi me sa che e' la stessa cosa... vabbe' lasciamo perde
Re:CN11,5
« Risposta #125 il: 10 Dic 2018, 11:11 »
Non è firmato e comunque non è rivendicato dagli Irr. Non è il loro modus operandi. Poi, tutto può esse è?!
Dopodiché, chiunque  lo abbia messo resta un cogl.i.one. matricolato e diversamente riomico, e ce ne sono molti.
Anche quello non era firmato... Ma secondo voi chi può essere stato, seriamente eh!?
Re:CN11,5
« Risposta #126 il: 10 Dic 2018, 11:56 »
Io spero e credo che non sia roba degli IRR e che di conseguenza non venga da loro rivendicato.

Sono stato spesso critico verso questo gruppo, perché mi sembra molto concentrato su sé stesso e auto-referenziale fino al punto di mettersi prima della Lazio. Però quest'anno - al netto di qualche solito coro (in diminuzione a dire il vero, ragazzi di Buda sono 2 settimane che non parte) - vedo un forte impegno a sostegno della squadra e nel ricompattare l'ambiente.
Sabato ho apprezzato molto il tifo incessante finché la partita non è finita e il rimandare fischi e polemiche solo alla fine.

 :ssl
Andrò dove il mio cuor mi porterà senza paura, farò quel che potrò per la mia Lazio

Offline Salohcin

*****
5647
Re:CN11,5
« Risposta #127 il: 10 Dic 2018, 12:27 »
I cugini hanno picchiato 5 steward tra cui due donne. DONNE.
No, non erano adesivi.
No, non erano volantini.

Ne ha parlato qualcuno?
E di questo striscione?

Continuiamo pure a farci la guerra tra di noi...

Offline Achab77

*****
3627
Re:CN11,5
« Risposta #128 il: 10 Dic 2018, 13:25 »
I cugini hanno picchiato 5 steward tra cui due donne. DONNE.
No, non erano adesivi.
No, non erano volantini.

Ne ha parlato qualcuno?
E di questo striscione?

Continuiamo pure a farci la guerra tra di noi...

Su un forum della Lazio si parla di Lazio. Di topic sulle m.erde ce ne sono a iosa: lo striscione esposto contro SMS fa il paio con quello "ufficiale" di ottobre. Io ci leggo una perfetta coerenza con l'atteggiamento che ultimamente sta tenendo la curva, ma magari a molti piace credere che invece sia stata solo una ammissione di colpa e una presa di coscienza a favore della società. Gli obiettivi della critica non sono affatto casuali (un tempo sarebbe stato insultato Lotito per Wallace, Strakosha e Patric, altro che gli insulti al giocatore più talentuoso della rosa, fresco di rinnovo e che sta sbagliando un girone rispetto a due anni interi di altissimo livello. Fate vobis...).

Offline Salohcin

*****
5647
Re:CN11,5
« Risposta #129 il: 10 Dic 2018, 14:38 »
Su un forum della Lazio si parla di Lazio. Di topic sulle m.erde ce ne sono a iosa: lo striscione esposto contro SMS fa il paio con quello "ufficiale" di ottobre. Io ci leggo una perfetta coerenza con l'atteggiamento che ultimamente sta tenendo la curva, ma magari a molti piace credere che invece sia stata solo una ammissione di colpa e una presa di coscienza a favore della società. Gli obiettivi della critica non sono affatto casuali (un tempo sarebbe stato insultato Lotito per Wallace, Strakosha e Patric, altro che gli insulti al giocatore più talentuoso della rosa, fresco di rinnovo e che sta sbagliando un girone rispetto a due anni interi di altissimo livello. Fate vobis...).
Non parlavo del forum ma del resto.
Con questo striscione ci hanno fatto decine di articoli.
Sui cugini, nulla.

Non diamo spunti per gettarci merda addosso...

Offline zorba

*****
4118
Re:CN11,5
« Risposta #130 il: 10 Dic 2018, 17:58 »
https://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/roma_pietre_inciampo-4163060.html

Quanto tempo ci vorrà perché la solerte (dis)informazione attribuisca anche questo ulteriore scempio oltraggioso ai quei tifosacci della Lazio?!?

 8)
Re:CN11,5
« Risposta #131 il: 13 Dic 2018, 08:54 »
Scrivo qui perché so che su questo forum ogni tanto si affaccia anche qualche esponente degli Irriducibili.
Ho letto le parole di Diabolik su Patric e Strakosha, e vorrei fare una richiesta in primis agli Irriducibili ma anche a tutti gli altri con cui divido la domenica la Curva Nord: non buttiamo tutto al vento!
Non sfasciamo l'ambiente, non è il momento di spaccature interne, di accuse ai giocatori e fischi preventivi.
Serve il massimo sostegno, dobbiamo essere tutti uniti, granitici. Dicevo proprio pochi giorni fa che una delle poche cose da salvare della partita con la Samp era stato il tifo incessante per tutti i 90 minuti, con fischi solo a fine primo tempo e squadra "cacciata" solo dopo il triplice fischio.

Restiamo uniti e tifiamo la squadra più bella del mondo!

 :ssl
Andrò dove il mio cuor mi porterà senza paura, farò quel che potrò per la mia Lazio
Re:CN11,5
« Risposta #132 il: 13 Dic 2018, 09:02 »
Una striscia di quattro pareggi consecutivi, un ritiro “preventivo” che ha scosso l’orgoglio dei giocatori ma che non ha portato il risultato sperato. La Lazio sta attraversando un periodo delicato, non si può certo parlare di crisi, ma un cambio di rotta è necessario. L’ambiente biancoceleste vuole e merita di più. È di questo avviso anche Fabrizio ‘Diabolik’ Piscitelli, intervenuto ai microfoni di Radiosei durante la trasmissione ‘La voce della Nord’: “Qui di Ferrari non vedo più nemmeno la scocca. Mi auguro che a gennaio venga comprato qualche pezzo di ricambio perché ormai è evidente che non gira più come prima. Ci sono solo 3-4 giocatori che si ammazzerebbero per la maglia, altri che non ci arrivano tecnicamente e altri ancora che passeggiano proprio. Meno male che siamo sempre lì in classifica, ma a quest’ora potevamo essere secondi o terzi. Certi giocatori sono stati sin troppo coccolati e non sanno nemmeno quanti sacrifici vengono fatti dai tifosi per seguirli. Mi dispiace perché in società c’è Angelo Peruzzi, che ha una storia e dovrebbe fargli capire come ci si comportava ai suoi tempi”.

PATRIC: “Ci sono stati grandi giocatori che dopo un derby perso sono venuti a chiedere scusa sotto la Nord. Patric ha mandato a quel paese la curva? Non lo vogliamo più vedere in campo, e non stiamo parlando certo di Ronaldo”.

ACERBI E STRAKOSHA: “Per impegno e determinazione, Acerbi andrebbe preso da esempio, nonostante sia arrivato da poco tempo. Mi ha fatto impressione vederlo chiedere spiegazioni a Strakosha dopo il gol subito al 99’. Questo portiere ha fatto più volte certi tipi di errore. È normale che un giocatore d’esperienza ti chieda perché, a 40 secondi dal termine, rinvii e non perdi tempo. E lui si permette di dirgli di stare zitto. Strakosha è lo stesso portiere che l'anno scorso ci ha fatto perdere la qualificazione per un rinvio con l'Inter”.
Re:CN11,5
« Risposta #133 il: 13 Dic 2018, 09:25 »
Una striscia di quattro pareggi consecutivi, un ritiro “preventivo” che ha scosso l’orgoglio dei giocatori ma che non ha portato il risultato sperato. La Lazio sta attraversando un periodo delicato, non si può certo parlare di crisi, ma un cambio di rotta è necessario. L’ambiente biancoceleste vuole e merita di più. È di questo avviso anche Fabrizio ‘Diabolik’ Piscitelli, intervenuto ai microfoni di Radiosei durante la trasmissione ‘La voce della Nord’: “Qui di Ferrari non vedo più nemmeno la scocca. Mi auguro che a gennaio venga comprato qualche pezzo di ricambio perché ormai è evidente che non gira più come prima. Ci sono solo 3-4 giocatori che si ammazzerebbero per la maglia, altri che non ci arrivano tecnicamente e altri ancora che passeggiano proprio. Meno male che siamo sempre lì in classifica, ma a quest’ora potevamo essere secondi o terzi. Certi giocatori sono stati sin troppo coccolati e non sanno nemmeno quanti sacrifici vengono fatti dai tifosi per seguirli. Mi dispiace perché in società c’è Angelo Peruzzi, che ha una storia e dovrebbe fargli capire come ci si comportava ai suoi tempi”.

PATRIC: “Ci sono stati grandi giocatori che dopo un derby perso sono venuti a chiedere scusa sotto la Nord. Patric ha mandato a quel paese la curva? Non lo vogliamo più vedere in campo, e non stiamo parlando certo di Ronaldo”.

ACERBI E STRAKOSHA: “Per impegno e determinazione, Acerbi andrebbe preso da esempio, nonostante sia arrivato da poco tempo. Mi ha fatto impressione vederlo chiedere spiegazioni a Strakosha dopo il gol subito al 99’. Questo portiere ha fatto più volte certi tipi di errore. È normale che un giocatore d’esperienza ti chieda perché, a 40 secondi dal termine, rinvii e non perdi tempo. E lui si permette di dirgli di stare zitto. Strakosha è lo stesso portiere che l'anno scorso ci ha fatto perdere la qualificazione per un rinvio con l'Inter”.
Non sapevo l’avessero scarcerato.
Violenza, spaccio, tentata scalata alla Lazio stessa, stretti rapporti con esponenti della banda della magliana e della camorra. La prossima settimana chi invitato in trasmissione? Pacciani? Ah no è morto

Offline Ranxerox

*****
9285
Re:CN11,5
« Risposta #134 il: 13 Dic 2018, 09:42 »
Daje, continuamo l'opera di demolizione a tutti i livelli...
Re:CN11,5
« Risposta #135 il: 13 Dic 2018, 10:15 »

ACERBI E STRAKOSHA: “Per impegno e determinazione, Acerbi andrebbe preso da esempio, nonostante sia arrivato da poco tempo. Mi ha fatto impressione vederlo chiedere spiegazioni a Strakosha dopo il gol subito al 99’. Questo portiere ha fatto più volte certi tipi di errore. È normale che un giocatore d’esperienza ti chieda perché, a 40 secondi dal termine, rinvii e non perdi tempo. E lui si permette di dirgli di stare zitto. Strakosha è lo stesso portiere che l'anno scorso ci ha fatto perdere la qualificazione per un rinvio con l'Inter”.

Il gesto di fare silenzio non si è ancora capito a chi fosse riferito e, soprattutto, lo ha fatto a metà secondo tempo e non dopo il gol al 99°.
Re:CN11,5
« Risposta #136 il: 13 Dic 2018, 10:26 »
non credo che Piscitelli vada allo stadio, per cui parla per sentito dire
e in questo caso non ha detto cose completamente sbagliate
per Strako quello che dice Piscitelli non è un problema
dispiace per Patric se ha mandato a quel paese la nord, perché giocherà altre partite e verrà fischiato, cosa che non lo aiuterà certo
Re:CN11,5
« Risposta #137 il: 13 Dic 2018, 10:47 »
non credo che Piscitelli vada allo stadio, per cui parla per sentito dire
e in questo caso non ha detto cose completamente sbagliate
per Strako quello che dice Piscitelli non è un problema
dispiace per Patric se ha mandato a quel paese la nord, perché giocherà altre partite e verrà fischiato, cosa che non lo aiuterà certo

Rispetto a quello che Inquisitor e accoliti dicono di Inzaghi qui sopra ogni giorno, il predetto pregiudicato sembra un fraticello umbro.
Re:CN11,5
« Risposta #138 il: 13 Dic 2018, 11:10 »
verissimo, qui e nei sociali si scrivono cose che rendono le radio e i giornali quasi filosocietà
persino benedetti è più buono
ad esempio c'è questa richiesta dell'acquisto a gennaio, ma uno al massimo due
qui siamo alla rifondazione anzi è anche inutile perché Inzaghi è ostaggio di Parolo

Offline cippolo

*
1823
Re:CN11,5
« Risposta #139 il: 13 Dic 2018, 11:14 »
Da che pulpito viene la predica. Ma questo è  senza vergogna proprio.  Lui invece con quello che ha (e hanno) fatto può  parlare di Lazio? Grazie a gente come lui siamo riconosciuti in tutto il mondo come razzisti e fascisti.   Giù  le mano dai giocatori della Lazio
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod