Corsa "Uefa" (Europa League)

0 Utenti e 30 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #40 il: 05 Ago 2010, 12:04 »
Cominciando dalla questione "Ranking UEFA", dite che la Germania ci sorpassa? Non è per dire, ma nelle ultime quattro Champions League c'era una sola squadra tedesca ad arrivare agli ottavi, massimo ai quarti se gli diceva bene. Quest'anno ne sono arrivate due agli ottavi, una asfaltata dal Barcellona, l'altra doveva uscire già contro la Fiorentina... il problema è che poi le squadre tedesche eliminate dalla Champions League vanno forte in Europa League, e quelle qualificate per l'Europa League prendono seriamente in considerazione la competizione. Le italiane in Europa League invece, l'anno prima lottano fino alla fine per un posto in Europa, poi l'anno dopo snobbano la competizione. Quest'anno vedo il Napoli e la Juve molto motivate per l'Europa League, al contrario del Palermo che non si rafforza, ha smantellato la squadra e cerca di rifondarla.
Passiamo ora ad un quadro generale della Serie A:

Inter: Benitez a mio parere non ripeterà le gesta di Mourinho, però è bravo in Europa e questo fa bene al ranking UEFA. La squadra si indebolirà con le cessioni di Balotelli e Maicon, prenderà Sculli che è si forte ma è anni luce distante da Balotelli, e dato che Maicon è il terzino destro più forte del Mondo, con chiunque lo sostituirà sarà comunque più debole. Si rafforzerà invece a centrocampo se prenderà Mascherano, e ora ha l'alternativa a Sneijder che tanto gli mancava: Coutinho. Benitez non è granché nel calciomercato, ma neanche Mourinho lo è, però qui in Italia c'è il direttore sportivo che già con lo Special One ha evitato "danni" (tipo Ricardo Carvalho in difesa :roll:).

Roma: Salvo qualche cambiamento, è sempre la stessa ossatura che si ripete da 4 anni che è composta perlopiù da over 30. Nella stagione 2008/2009 era bollita, quest'anno Ranieri ha fatto il miracolo, quanti altri ne potrà fare con una Champions League sulle spalle? Io faccio comunque le corna, che col culo che c'hanno questi... :meow: :meow: :meow:

Milan: Anche qui è sempre la stessa ossatura da anni e hanno perso Kakà, anche qui Leonardo ha fatto il miracolo. Si sono rafforzati nella difesa centrale, per il resto c'è parecchio da fare e bisogna vedere come si comporterà Allegri in una grande piazza.

Sampdoria: La loro strategia è stata spiegata da Garrone molti mesi fa: "se ci qualificheremo per la Champions League, cambieremo strategie di mercato", non avevo capito però che intendeva proprio "Champions League" e non "4° posto". Trovo folle fare mercato negli ultimi giorni di Agosto, se ci riusciranno tanto di cappello, ora come ora sono la stessa squadra dell'anno scorso ma con un grosso impegno in più, e con un allenatore che non ha mai allenato club importanti.

Palermo: Già spiegato, non si stanno rinforzando, ma rifondando, non mi sembra un'ottima idea per ripartire.

Napoli: Sono più ambiziosi di Sampdoria e Palermo, ma bisogna vedere se azzeccano il mercato... l'anno scorso Marino ha speso 50 milioni per farli arrivare al 6° posto, con quella cifra l'Inter ha vinto tutto. Quest'anno gli serviva un centravanti e spenderanno 16 milioni per Cavani: una seconda punta adattata a centravanti.

Juventus: Stavolta ha una gestione seria, compreso un allenatore che con la Sampdoria 2008/2009 diversa per 2/11 della formazione titolare è passato da 13° a 4°. Tuttavia, mi sembra che anche quest'anno vogliono buttare i soldi... hanno speso 15 milioni per Bonucci e ci può stare, ci potrebbe stare se soffiano Burdisso a quei tipacci, ma hanno preso Pepe in prestito con diritto di riscatto fissato a 12 milioni e hanno acquistato Martinez a 12 milioni che è si forte, ma a detta di molti qui non vale 12 milioni, e bisognerà vedere come si adatterà a giocare da esterno di centrocampo. Spenderanno altri 15 milioni per un altro esterno che loro definiscono l'erede di Nedved ma in realtà è solo un buon giocatore di 26 anni, e intanto a centrocampo si ritrovano una scandalosa coppia Felipe Melo - Sissoko, in attacco l'adattato Diego e Amauri che sperano a 30 anni faccia finalmente una stagione da 20 goal, per non parlare dei terzini e delle riserve...

Genoa: Che dire ancora? Al momento ha fatto il miglior calciomercato della Serie A.

Fiorentina: Con D'Agostino si rafforza molto a centrocampo, ma ha perso Jovetic per 6-7 mesi e deve ancora rafforzarsi negli altri reparti, in più ha un nuovo allenatore che è un'incognita.

Riguardo le altre non saprei, ma Cagliari e Udinese le vedo messe male...

Su di noi preferisco non esprimermi per scaramanzia, quelli che parlano stanno sull'altra sponda del Tevere. :D

 

Offline mansiz

*
4756
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #41 il: 05 Ago 2010, 12:08 »
al netto di Lazio e roma e di ulteriori mosse di calciomercato, prevedo questa classifica:

inter
napoli
juventus
milan
palermo
sampdoria
fiorentina
genoa

purtroppo credo che la roma stazionerà in zona champions, mentre NOI siamo davvero un'incognita.

IMHO

Offline Pikkio

*****
6758
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #42 il: 05 Ago 2010, 12:41 »
Molti si dimenticano che la Lazio lo scorso anno è partita così : Brocchi-Baronio-Matuzalem-Mauri , che vojo dì, non era una meraviglia ma quanto meno era strutturato in maniera coerente, ma che alla fine in quasi la metà delle gare del girone d'andata ha giocato così: Firmani-Baronio-Dabo (il trio del terrore) con Lichsteiener e Kolarov sulle corsie. Che non è proprio la stessa cosa, direi.
certo che non e' tempo di bilanci, ma li stiamo facendo.
brocchi-baronio-matuzalem-mauri e' strutturato in maniera coerente. se metti ledesma al posto di baronio e' il centrocampo della seconda meta' dell'ultima stagione di delio rossi, con il quale hai preso sonori sganassoni dal cagliari, dal chievo e dall'udinese in casa, ed hai perso a siena, a catania, a bergamo e chissa' cosa mi dimentico.
e davanti c'era un tal pandev.

scusate, ma ho visto questa squadra giocare di merda per un anno e mezzo.
*questa* squadra, con *questi* giocatori.
era meta' marzo quando io, come tutti voi, ho visto la morte -sportiva- in faccia all'olimpico.
c'erano muslera, radu, ledesma, matuzalem, floccari, e pure zarate anche se stava in curva. lichtsteiner, biava e dias erano in panchina -me pare- perche' ritenuti peggiori di chi era in campo. c'era kolarov. fu solo l'ultimo di una serie infinita di spettacoli indecenti, e la spina dorsale di quella squadra e' la spina dorsale anche di questa.

non capisco perche' improvvisamente dovrei dimenticare tutto.

Offline Raptus

*
3686
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #43 il: 05 Ago 2010, 13:04 »
al netto di Lazio e roma e di ulteriori mosse di calciomercato, prevedo questa classifica:

inter
napoli
juventus
milan
palermo
sampdoria
fiorentina
genoa

purtroppo credo che la roma stazionerà in zona champions, mentre NOI siamo davvero un'incognita.

IMHO


Il Napoli così in alto? Non si è certo rinforzato da ambire ail primi 3 posti. Secondo me la Juve darà un po' di fastidio all'Inter. Vedo molto bene il Genoa, il Palermo si è indebolito, come hanno detto altri, la Fiorentina senza Prandelli, Mutu e Jovetic fuori per metà stagione, e con Gilardino appannato, è in ribasso.
Noi ci siamo senz'altro rinforzati, non abbiamo più la palla al piede Kolarov, che spesso giocava per conto suo e ancora più spesso disfaceva le cose buone che creava, la difesa e il centrocampo, con Dias ambientato e con gli inserimenti dei nuovi, sono più solidi, e l'attacco con un puntello che sicuramente arriverà avrà più opzioni.
Dobbiamo lottare per il 6° posto.

Offline Iker77

*
10554
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #44 il: 05 Ago 2010, 13:24 »
certo che non e' tempo di bilanci, ma li stiamo facendo.
brocchi-baronio-matuzalem-mauri e' strutturato in maniera coerente. se metti ledesma al posto di baronio e' il centrocampo della seconda meta' dell'ultima stagione di delio rossi, con il quale hai preso sonori sganassoni dal cagliari, dal chievo e dall'udinese in casa, ed hai perso a siena, a catania, a bergamo e chissa' cosa mi dimentico.
e davanti c'era un tal pandev.

scusate, ma ho visto questa squadra giocare di merda per un anno e mezzo.
*questa* squadra, con *questi* giocatori.
era meta' marzo quando io, come tutti voi, ho visto la morte -sportiva- in faccia all'olimpico.
c'erano muslera, radu, ledesma, matuzalem, floccari, e pure zarate anche se stava in curva. lichtsteiner, biava e dias erano in panchina -me pare- perche' ritenuti peggiori di chi era in campo. c'era kolarov. fu solo l'ultimo di una serie infinita di spettacoli indecenti, e la spina dorsale di quella squadra e' la spina dorsale anche di questa.

non capisco perche' improvvisamente dovrei dimenticare tutto.


Vabbè che te devo dì?

Quindi secondo te  questa formazione - ago 2009-: Muslera, Lichtsteiner, Siviglia, Radu, Kolarov; Brocchi, Baronio, Matuzalem, Mauri; Zarate , Rocchi (Cruz)

Vale questa -ago 2010-: Muslera, Biava, Dias, Radu; Lichsteiner, Brocchi (Gonzalez), Hernanes, Bresciano (Matuzalem), Garrido; Floccari, Zarate.

Opinione tua. Legittima, ci mancherebbe.

Si può dire , almeno, che il Palermo +Muñoz+Pinilla+Maccarone- Bresciano-Simplicio-Kjaer-Cavani, al momento è, sulla carta, più debole?

(Dei protagonisti del Lazio-Bari che dice te, oggi ne scenderebbero in campo quattro)

Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #45 il: 05 Ago 2010, 13:52 »
Palermo

Por:  Sirigu RUBINHO BENUSSI

Dif:  MUNOZ GLIK Bovo S.GARCIA Dellafiore Cassani Balzaretti DARMIAN MELINTE Carrozzieri

Cen:  Pastore Bertolo Liverani  Nocerino Migliaccio KASAMI  Guana 

Att:  MACCARONE  Miccoli  Hernandez  PINILLA  SUCCI  Budan 


In porta hanno Sirigu, che è al secondo anno in serie A e può solo migliorare dopo la gran stagione passata.
In difesa perdono Kjaer, ma per le scommesse Munoz, Garcia e Glik (il primo è forte forte), male che va da ottobre torna Carrozzieri. Darmian è un bel prospetto, sulle fasce imho sono molto forti.
A centrocampo non han cambiato nulla, ma Pastore, Liverani e Noverino son delle certezze. Vediamo Kasami cosa farà.
In attacco, per un Cavani che va, un Maccarone che arriva. Occhio a Pinilla. Il reparto offensivo è, complessivamente, molto competitivo.

Io li vedo meglio del genoa, sinceramente.

Offline Pikkio

*****
6758
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #46 il: 05 Ago 2010, 14:15 »

Vabbè che te devo dì?

Quindi secondo te  questa formazione - ago 2009-: Muslera, Lichtsteiner, Siviglia, Radu, Kolarov; Brocchi, Baronio, Matuzalem, Mauri; Zarate , Rocchi (Cruz)

Vale questa -ago 2010-: Muslera, Biava, Dias, Radu; Lichsteiner, Brocchi (Gonzalez), Hernanes, Bresciano (Matuzalem), Garrido; Floccari, Zarate.

Opinione tua. Legittima, ci mancherebbe.

Si può dire , almeno, che il Palermo +Muñoz+Pinilla+Maccarone- Bresciano-Simplicio-Kjaer-Cavani, al momento è, sulla carta, più debole?

(Dei protagonisti del Lazio-Bari che dice te, oggi ne scenderebbero in campo quattro)
ok, cambiamo partita.
muslera, biava, stendardo, dias; lichtsteiner, brocchi, ledesma, mauri, kolarov; floccari, zarate
otto undicesimi sono uguali. cambiano ledesma-mauri-kolarov con hernanes-bresciano-garrido
questa squadra qua dopo trenta secondi perdeva a palermo contro una squadra che, rispetto a quella di oggi, ha il solo kjaer in piu' [non giocavano ne' cavani, ne' simplicio, ne' bresciano].
rispetto la tua opinione, per carita'. come quella di tutti. si puo' certamente dire che il palermo sia piu' debole, si puo' certamente dire che la lazio sia piu' forte. e ammettiamo pure che sia cosi'
continuo a non capire pero perche' *ora* dovremmo essere non dico superiori, ma vicini alla parita', con squadre come il palermo. anche alla luce del fatto che sei mesi fa una squadra praticamente identica a quella che i rosaneri schiererebbero oggi non ci ha battuto, ci ha asfaltato. oggi li batteremmo noi?
stiamo parlando sulla carta, chiaramente.

Offline robylele

*****
36633
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #47 il: 05 Ago 2010, 14:26 »
ok, cambiamo partita.
muslera, biava, stendardo, dias; lichtsteiner, brocchi, ledesma, mauri, kolarov; floccari, zarate
otto undicesimi sono uguali. cambiano ledesma-mauri-kolarov con hernanes-bresciano-garrido
questa squadra qua dopo trenta secondi perdeva a palermo

giustissimo. ma noi si parla di un intero torneo, non della singola partita, magari ci riperdiamo di nuovo a Palermo..

la nostra speranza é che possa cambiare la mentalità e che si possa sfruttare un Reja dall'inizio.
poi che i nuovi acquisti, nel caso di questa partita solo 3, possano incidere sensibilmente.
anche quello che pare meno forte, Garrido, potrebbe avere un rendimento superiore a quel Kolarov irritante di cui anche tu parlavi prima.

anche lo stesso Ledesma, giocando dalla prima giornata, dovrebbe garantire qualche punto in più rispetto all'andata dello scorso anno.
così vai a Palermo con meno ansie e se prendi un gol al 1' stavolta non sbraghi completamente.

mi pare scontato fare meglio dello scorso anno, dobbiamo solo capire solo di quanto.

Offline Iker77

*
10554
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #48 il: 05 Ago 2010, 14:38 »
ok, cambiamo partita.
muslera, biava, stendardo, dias; lichtsteiner, brocchi, ledesma, mauri, kolarov; floccari, zarate
otto undicesimi sono uguali. cambiano ledesma-mauri-kolarov con hernanes-bresciano-garrido
questa squadra qua dopo trenta secondi perdeva a palermo contro una squadra che, rispetto a quella di oggi, ha il solo kjaer in piu' [non giocavano ne' cavani, ne' simplicio, ne' bresciano].
rispetto la tua opinione, per carita'. come quella di tutti. si puo' certamente dire che il palermo sia piu' debole, si puo' certamente dire che la lazio sia piu' forte. e ammettiamo pure che sia cosi'
continuo a non capire pero perche' *ora* dovremmo essere non dico superiori, ma vicini alla parita', con squadre come il palermo. anche alla luce del fatto che sei mesi fa una squadra praticamente identica a quella che i rosaneri schiererebbero oggi non ci ha battuto, ci ha asfaltato. oggi li batteremmo noi?
stiamo parlando sulla carta, chiaramente.

Sí, ma il campionato si valuta su 38 giornate non su una partita pure a parità di formazioni. Voglio dire, l'esempio di Palermo-Lazio, secondo me, lascia il tempo che trova.

Perchè per lo stesso principio questa:

Carrizo; Lichtsteiner, Siviglia, Cribari, Radu; Brocchi, Ledesma, Mauri; Foggia , Pandev , Zarate.

dovrebbe dare a fine campionato una cosa come 20/25  punti , in virtù della gara dell'Olimpico, a questa:

Frey; Zauri, Gamberini, Dainelli, Vargas; Almiron, Felipe Melo, Montolivo; Kuzmanovic ; Mutu , Gilardino.

Il Palermo sul percorso di 38 partite ha fatto bene, meglio della Lazio, anche in virtù dell'apporto di giocatori che quest'anno non ha. Tra il Palermo e la Lazio di quest'anno, ed il Palermo e la Lazio della scorsa stagione, ad oggi, le differenze ci sono. E manco poche. IMHO , chiaramente. Peraltro non ho scritto da nessuna parte che la Lazio sia superiore al Palermo. Ho scritto , invece, che il Palermo di oggi è sulla carta , più debole di quello dell'ultima stagione. E mi sembra pure una conclusione abbastanza oggettiva, visto che non riuscirei a capire il perchè senza Kjaer, Cavani, Simplicio e Bresciano con l'aggiunta di Muñoz ed uno tra Maccarone e Pinilla, dovrebbe essere più competitiva.

Offline Pikkio

*****
6758
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #49 il: 05 Ago 2010, 15:19 »
il mio primo intervento qui su questo topic e' il primo -e finora anche l'ultimo, me pare- critico verso l'ottimismo che veleggia intorno a questa squadra. ottimismo che a mio modestissimo parere e' del tutto ingiustificato. e per questo che parlo del palermo: leggi gli interventi prima del mio in prima pagina.

il campionato si valuta certamente su 38 giornate.
38 giornate non ce le abbiamo. non ce ne abbiamo neanche 10. non ce ne e' nessuna, in verita'. quindi si suppone. supporre non e' sinonimo di sperare: anche io spero che reja dall'inizio, floccari dall'inizio, dias dall'inizio, hernanes, bresciano, zarate che finalmente si ricorda come si dribbla e come si calcia in porta. lo spero anche io, eh. ripeto: sperare e' una cosa, supporre e' un'altra.
le supposizione possiamo farle appoggiare su dei dati oggettivi. certo uno puo' anche dire che roberto carlos a garrido je spiccia casa, e salta il banco.

io, di questa squadra, non mi fido.
non mi fido.
non vedo perche' mi devo fidare, visto che per un anno e mezzo ha viaggiato a ritmi da retrocessione.
da un anno e mezzo. non ha mollato negli ultimi mesi di una stagione nella quale non aveva piu' nulla da chiedere, come il genoa o la fiorentina. e' un anno e mezzo, diciotto mesi salvo sparute testimonianze di vita come a torino in coppa italia e poco altro.
io sono ancora incazzato come una bestia incazzata con questi qua. con tutti, da muslera a rocchi. perche' sono totalmente inaffidabili, e non e' una supposizione ma un dato oggettivo. nell'unica -e casuale- bolla positiva dell'ultimo anno e mezzo ha dovuto disputare una partita importante. una sola, con due risultati a disposizione. ha PERSO. e non sto parlando della lazio sconclusionata di ballardini che va a villareal a giocarsi la qualificazione e dopo UN QUARTO D'ORA e' sotto TRE a ZERO, ma parlo di quella fica e positiva del finale di stagione di reja, con dias, biava, floccari, ledesma e mauri senza infradito. che, per tornare all'esempio del topic precedente, va a palermo a giocarsi la salvezza in piena bolla positiva e prende tre schiaffoni a mano aperta, rischiando piu' volte il tracollo, andando sotto dopo venti secondi, contro una squadra che a detta di qualcuno OGGI e' alla nostra stessa altezza.

come cazzo fate a non esse incazzati con questi qua? come fate a fidavve ancora de questi qua?
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #50 il: 05 Ago 2010, 15:25 »
Il calcio è bello perchè imprevedibile, ci sono troppe variabili da considerare non solo coloro che vanno in campo ma:

1. La panchina, ovvero i ricambi (l'anno scorso ha giocato anche Inzaghi e ho detto tutto).
2. L'allenatore.
3. Gli infortuni.
4. la preparazione atletica.
5. Gli impegni in altre competizioni (ricordatevi che lo scorso anno giocavamo in Europa).
6. Dulcis in fundo er K..o, anche quello ce vole per vincere le partite al 95°.
7. Mettetelo voi...
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #51 il: 05 Ago 2010, 15:54 »
il mio primo intervento qui su questo topic e' il primo -e finora anche l'ultimo, me pare- critico verso l'ottimismo che veleggia intorno a questa squadra. ottimismo che a mio modestissimo parere e' del tutto ingiustificato. e per questo che parlo del palermo: leggi gli interventi prima del mio in prima pagina.

il campionato si valuta certamente su 38 giornate.
38 giornate non ce le abbiamo. non ce ne abbiamo neanche 10. non ce ne e' nessuna, in verita'. quindi si suppone. supporre non e' sinonimo di sperare: anche io spero che reja dall'inizio, floccari dall'inizio, dias dall'inizio, hernanes, bresciano, zarate che finalmente si ricorda come si dribbla e come si calcia in porta. lo spero anche io, eh. ripeto: sperare e' una cosa, supporre e' un'altra.
le supposizione possiamo farle appoggiare su dei dati oggettivi. certo uno puo' anche dire che roberto carlos a garrido je spiccia casa, e salta il banco.

io, di questa squadra, non mi fido.
non mi fido.
non vedo perche' mi devo fidare, visto che per un anno e mezzo ha viaggiato a ritmi da retrocessione.
da un anno e mezzo. non ha mollato negli ultimi mesi di una stagione nella quale non aveva piu' nulla da chiedere, come il genoa o la fiorentina. e' un anno e mezzo, diciotto mesi salvo sparute testimonianze di vita come a torino in coppa italia e poco altro.
io sono ancora incazzato come una bestia incazzata con questi qua. con tutti, da muslera a rocchi. perche' sono totalmente inaffidabili, e non e' una supposizione ma un dato oggettivo. nell'unica -e casuale- bolla positiva dell'ultimo anno e mezzo ha dovuto disputare una partita importante. una sola, con due risultati a disposizione. ha PERSO. e non sto parlando della lazio sconclusionata di ballardini che va a villareal a giocarsi la qualificazione e dopo UN QUARTO D'ORA e' sotto TRE a ZERO, ma parlo di quella fica e positiva del finale di stagione di reja, con dias, biava, floccari, ledesma e mauri senza infradito. che, per tornare all'esempio del topic precedente, va a palermo a giocarsi la salvezza in piena bolla positiva e prende tre schiaffoni a mano aperta, rischiando piu' volte il tracollo, andando sotto dopo venti secondi, contro una squadra che a detta di qualcuno OGGI e' alla nostra stessa altezza.

come cazzo fate a non esse incazzati con questi qua? come fate a fidavve ancora de questi qua?
forse hai ragione che l'ottimisto è un troppo... ma se hernanes è quello che ho visto una decina di volte.. un salto di qualita' c'è... non da zona champions, sicuramente, come dicono molti..... ma un posticino in europa, secondo me ci puo' stare! che poi quelli degli altri son tutte pippe e i nostri sfortunati è un modo di fare di tutte le tifoserie del mondo ;)
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #52 il: 08 Mag 2012, 12:31 »
 :asrm :asrmProblemi, programmi ,progetti, proposte, obiettivi…..


Pensate forse che io voglia parlare dei problemi di questo povero Paese, martorizzato da tasse, malaffare, corruzione, evasione ed elusione fiscale, maleducazione civica, incapacità  governativa, egoismo  e privilegi di classe, indifferenza e disattenzione sociale, ma non finisce qui....

Pensate che voglia riferirmi ai programmi. tutti uguali, di chi starnazza in Parlamento e fuori di esso, in nome di una Politica che di maiuscolo non ha più nulla, ovvero si,  dimenticavo, lo Schifo e la Vergogna…..

Pensate che voglia parlarvi di progetti mai realizzati in questo Paese, o peggio ancora realizzati ma  solo quelli inutili;    di proposte, vaghe e ripetitive, prive di  riferimento alle necessità  reali, di ogni tipo e natura, da parte di Parlamentari, Ministri, Sottosegretari, Dirigenti di Stato, Manager pubblici e privati, Burocrati di medio-alto livello, Sindacalisti , Alti Consulenti, Giornalisti, Conduttori televisivi……

NOOOOOOOOOOOO, voglio parlare solo di OBIETTIVI RAGGIUNTI ( + una speranziella):
Il primo: vittoria nel derby d'andata
Il secondo : vittoria nel derby di ritorno
Il terzo: certezza di una posizione in classifica superiore ai cuginetti
Il quarto: certezza della nostra  partecipazione all'Europa League
Il quinto: certezza della loro non partecipazione all'Europa League
Il sesto:  una speranziella....che comunque ci resta  e sembra veramente poco.....  ma attenzione il Mondo come il pallone è ROTONDO....!!!!

Angelo A.   Pennabiancazzurra

Offline westman

*
2623
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #53 il: 08 Mag 2012, 17:06 »
cos'è questo? il risveglio dei topic-zombie viventi? :ssl
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #54 il: 09 Mag 2012, 09:46 »
Incredibile come si siano avverate (anche a lungo termine, sto topic è del 2010) tutte le opzioni "negative" per Genoa, Fiorentina, Palermo e Sampdoria e positive per friulani e napoli soccer.  :)

Offline barrel

*
393
Re:Corsa "Uefa" (Europa League)
« Risposta #55 il: 09 Mag 2012, 19:38 »
di matteo in finale di champion, simeone di europa league, mancini quasi campione d'inghilterra! quanti laziali sul tetto del mondo...speriamo che un giorno pure la squadra da dove provengono tutti questi riesca ad arrivare lì

eot
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod