Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?

0 Utenti e 20 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline sorazio

*
9912
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #80 il: 15 Set 2021, 10:00 »
Dici siamo poco pazienti?

ma direi proprio di si. Sappiamo che siamo in fase rivoluzionaria di conseguenza ci vuole tempo e pazienza per affrontarla, ci saranno vittorie e sconfitte, si potrà arrivare al trionfo o alla distruzione, ma inevitabilmente abbiamo svoltato. Adesso dobbiamo solo avere tempo e pazienza
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #81 il: 15 Set 2021, 10:48 »
Il primo passo che farei sarebbe quello di pensare ad accrescere il valore del settore giovanile.
La Lazio di Lotito punta molto sul valore dell'appartenenza, potendo investirei sulle  scuole calcio della SS Lazio, ne aprirei decine anche solo sul territorio del comune di Roma.
Sarebbe un'opera che avrebbe una forte valenza sociale ma che avrebbe anche il pregio di radicare la nostra gloriosa Aquila sulla città.
Mi rifiuto di pensare che in tutta Roma non ci siano almeno un centinaio di ragazzini che abbiano del potenziale per giocare a pallone, succedeva nel tiro con l'arco, figuriamoci a calcio.
Per attuare questo progetto descritto così sommariamente bisognerebbe anche allargare lo staff che attualmente dirige il settore giovanile, ci vorrebbero più tecnici e più osservatori, sarebbe un lavoro lungo ma che penso nel medio lungo termine porterebbe a dei risultati concreti.
Non avendo i soldi necessari per competere con i top clubs i giocatori dovremmo formarceli in casa, credo sia l'unica alternativa al famoso sceicco, si lo stadio, si lacompravendita, si lo sponsor ma sarebbero comunque tutti sistemi per aumentare i ricavi ma non così tanto da poter competere con le grandi che più o meno già fanno queste cose con altri volumi di soldi, ripeto, per me l'unica via sarebbe quella di andarci a formare i giocatori da soli.

Online Goceano

*****
1384
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #82 il: Oggi alle 15:48 »
Il primo passo che farei sarebbe quello di pensare ad accrescere il valore del settore giovanile.
La Lazio di Lotito punta molto sul valore dell'appartenenza, potendo investirei sulle  scuole calcio della SS Lazio, ne aprirei decine anche solo sul territorio del comune di Roma.
Sarebbe un'opera che avrebbe una forte valenza sociale ma che avrebbe anche il pregio di radicare la nostra gloriosa Aquila sulla città.
Mi rifiuto di pensare che in tutta Roma non ci siano almeno un centinaio di ragazzini che abbiano del potenziale per giocare a pallone, succedeva nel tiro con l'arco, figuriamoci a calcio.
Per attuare questo progetto descritto così sommariamente bisognerebbe anche allargare lo staff che attualmente dirige il settore giovanile, ci vorrebbero più tecnici e più osservatori, sarebbe un lavoro lungo ma che penso nel medio lungo termine porterebbe a dei risultati concreti.
Non avendo i soldi necessari per competere con i top clubs i giocatori dovremmo formarceli in casa, credo sia l'unica alternativa al famoso sceicco, si lo stadio, si lacompravendita, si lo sponsor ma sarebbero comunque tutti sistemi per aumentare i ricavi ma non così tanto da poter competere con le grandi che più o meno già fanno queste cose con altri volumi di soldi, ripeto, per me l'unica via sarebbe quella di andarci a formare i giocatori da soli.

Ma dell'Academy non si è saputo più niente poi?

Offline regali

*
398
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #83 il: Oggi alle 16:00 »
La Lazio non e’ una squadra  da Élite Europea. Dirlo e accettarlo ci farà meglio sopportare il cambiamento lento che ci attende. Oltre a non esserlo ora, non lo e’ mai stata per mancanza di giocatori , in velocità e cambio passo in mezzo al campo.
Siamo stati molto fisici e andava bene per il campionato italiano, lento nelle transizioni, ma non e’ mai andato bene per L Europa.

Ora in più Sarri raccoglie una squadra in calo, ha perso 2 giocatori fisici importanti lulic e parolo e con il calo di Leiva.
Oe’ a un bivio   o accetta di giocare più basso , perché con milinkovic e Alberto così devi giocare con palla lunga per milinkovic e Alberto dietro a raccogliere e immobile a partire, o dovrà cambiare e mettere fuori uno dei due e preparare future campagne acquisti.
Se dovesse accettare che  questo anno deve attendere per la sua rivoluzione e giocare più’ basso come ha fatto alla Juve, sarri non e’ un integralista , allora in campionato potremmo cercare di giocarci un posto in Europa.

Online Goceano

*****
1384
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #84 il: Oggi alle 16:01 »
La Lazio non e’ una squadra  da Élite Europea. Dirlo e accettarlo ci farà meglio sopportare il cambiamento lento che ci attende. Oltre a non esserlo ora, non lo e’ mai stata per mancanza di giocatori , in velocità e cambio passo in mezzo al campo.
Siamo stati molto fisici e andava bene per il campionato italiano, lento nelle transizioni, ma non e’ mai andato bene per L Europa.

Ora in più Sarri raccoglie una squadra in calo, ha perso 2 giocatori fisici importanti lulic e parolo e con il calo di Leiva.
Oe’ a un bivio   o accetta di giocare più basso , perché con milinkovic e Alberto così devi giocare con palla lunga per milinkovic e Alberto dietro a raccogliere e immobile a partire, o dovrà cambiare e mettere fuori uno dei due e preparare future campagne acquisti.
Se dovesse accettare che  questo anno deve attendere per la sua rivoluzione e giocare più’ basso come ha fatto alla Juve, sarri non e’ un integralista , allora in campionato potremmo cercare di giocarci un posto in Europa.

Si ma il discorso è più ampio e toccapiù punti non solo quello sportivo.

Offline regali

*
398
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #85 il: Oggi alle 16:12 »
Si ma il discorso è più ampio e toccapiù punti non solo quello sportivo.
Certamente, non lo siamo come gestione, come organizzazione, come pubblico, non lo e’ nemmeno la città .
Loro hanno iniziato un percorso vendendo a chi ha almeno più cultura del business e di creazione di rapporti multinazionali.
Noi possiamo solo sperare di modificare quelli sportivi,


Per il resto ci vorrebbe una nuova proprietà, con  un diverso modo di trattare anche i nostri problemi di tifoseria, da troppo tempo toccata solo a parole.

Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #86 il: Oggi alle 16:19 »
Certamente, non lo siamo come gestione, come organizzazione, come pubblico, non lo e’ nemmeno la città .
Loro hanno iniziato un percorso vendendo a chi ha almeno più cultura del business e di creazione di rapporti multinazionali.
Noi possiamo solo sperare di modificare quelli sportivi,


Per il resto ci vorrebbe una nuova proprietà, con  un diverso modo di trattare anche i nostri problemi di tifoseria, da troppo tempo toccata solo a parole.

cosa intendi per problemi di tifoseria?

Offline regali

*
398
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #87 il: Oggi alle 17:31 »
Comportamenti ripetuti negli anni, con  squalifiche e perdita di immagine, e alla fine che abbiamo fatto?
Ancora abbiamo il problema di poter vedere una partita europea, con L’ incubo che ci segni uno di colore o faccia un fallo che si noti particolarmente.
Riprese , tessera tifoso, biglietto nominativo sul telefono, ormai con un minimo aiuto se vuoi chiudi la faccenda.
Quindi per essere europei, prima comportiamoci come da indicazioni Uefa.
La società può’ e deve intervenire.
Come sta facendo la Juve per i fatti di ieri.
Noi a Milano ? Qualcuno si muove?
Vedrete a breve altra cascata di m contro la Lazio e cassa di risonanza.


Online Goceano

*****
1384
Re:Cosa manca alla LAZIO per diventare una squadra top a livello europeo?
« Risposta #88 il: Oggi alle 19:46 »
Io tutte queste tifoserie che rispettano le regole UEFA vorrei sapè chi so...mah.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod