Denis Vavro (topic ufficiale)

0 Utenti e 101 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Tarallo

*****
83540
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #140 il: 05 Lug 2019, 22:43 »
Credo Pato.
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #141 il: 06 Lug 2019, 06:18 »
Da quanto ho letto sembrerebbe che il suo difetto più grande sia il calo della concentrazione. Insieme a Bastos diventerebbero letali!  :D
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #142 il: 06 Lug 2019, 10:21 »
Mi stupisce che nei video non tiri mai punizioni dal limite. Fa lanci di 40 metri, calcia i rigori, segna sotto al sette tirando da fuori area. Se calciasse anche le punizioni in questo modo,  potrebbe ripercorrere le gesta di un grande difensore laziale serbo...  ;)

Offline GiPoda

*
3313
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #143 il: 06 Lug 2019, 10:46 »
Ovviamente nessun giudizio preventivo perché il giocatore voglio vederlo giocare prima di parlare.
Mi lascia solo perplesso il fatto che essendo molto alto mi sembra poco adatto a fare il laterale nella difesa a tre dove occorre grande rapidità quando ti metteranno contro ali od attaccanti veloci.
Su internet però viene descritto come giocatore dotato di buona rapidità.
Vediamo...

Online DajeLazioMia

*****
38893
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #144 il: 06 Lug 2019, 10:55 »
Mi stupisce che nei video non tiri mai punizioni dal limite. Fa lanci di 40 metri, calcia i rigori, segna sotto al sette tirando da fuori area. Se calciasse anche le punizioni in questo modo,  potrebbe ripercorrere le gesta di un grande difensore laziale serbo...  ;)
Io invece lo immagino tirarle come provava Stam... tocco del compagno e botta in porta.

Non un cecchino, ma uno da tentativo di ignoranza.

Offline alex73

*****
7701
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #145 il: 06 Lug 2019, 11:17 »
Ragazzi, per quanto noi o la gran parte di noi sia una banda di inguaribili malati di calcio, capace di mettersi a vedere alle 14.30 del 13 agosto Lazio-Pizzighettone over 30, e nononostante le rispettive comparsate nel torneo inter oratoriale del '79 o nelle giovanili della rappresentativa di quartiere, credo che nessuno abbia la capacità di "vedere" il giocatore oltre il contesto.
Cioè, non è roba per noi riuscire a capire se Felipe (nel Flamengo, a 20 anni) fosse un brasiliano buono per l'Europa, se SMS (in Belgio, a 20 anni) fosse un dominatore in assoluto e non solo con i pari età o più giovani, se quell'annoiato Don Quijote con la faccia sghemba di Luis Alberto (in panca al Liverpool) avesse la capacità di vedere corridoi di collegamento spazio-tempo ignoti a tutti gli altri.
Salvo casi in cui si tratti di talenti stellari, è difficilissimo per i non addetti ai lavori capire le potenzialità effettive di un giocatore al di fuori del contesto specifico in cui lo si vede giocare.
Fatta questa premessa, se è stato preso per quello, spero che Vavro sappia e possa giocare bene anche a da centrale a dx nella difesa a 3 (io ne dubito, ad esempio), ma già è difficile capire se saprà adattarsi alle furbate degli attaccanti italiani o ai trabocchetti tattici delle squadracce della bassa serie A.
Fidiamoci di chi lo ha seguito, studiato e alla fine scelto (e non penso sia stato un percorso di 1 mese).
Di certo, (secondo me) non avrà mai il tempo di stoppare la palla, alzare la testa, guardarsi intorno, aspettare il movimento del compagno e poi fare il lancio. In Italia, mentre prendi la mira per il lancio ti hanno già staccato palla, piede e se ti dice male male pure la gamba.
Mi sembra bravo (secondo me) in marcatura, ma non mi sono fatto un'idea vedendolo giocare in Italia e dal vivo, ma guardando sul tubo spezzoni di partita con avversari poco probanti.
Restano due o tre dati certi:
1) l'abbiamo pagato tanto, tantissimo per i nostri standard: l'abbiamo pagato - mutatis mutandis- come un Correa, per intenderci. Magari, mammmaggari avesse una riuscita analoga;
2) ha le movenze del "dominatore": modo di coprire il campo, fisico, reattività, fondamentali (lancio, tiro e colpo di testa);
3) trasmette l'idea del giocatore di personalità, del giocatore "di presenza".

Insomma, io ho sensazioni particolarmente positive. Vediamo come si adatta e non scordiamo che ha 23 anni: capite bene che, se fosse un giocatore di valore, avremmo svoltato per molto, moltissimo tempo (in attesa di riportare a Roma il "nostro" Romagnoli. Cosa che prima o poi riusciremo a fare).
assolutamente d'accordo su tutto  ;)

Offline gentlemen

*
11438
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #146 il: 06 Lug 2019, 12:51 »

Online Hicks

*
4698
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #147 il: 06 Lug 2019, 21:04 »
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #148 il: 06 Lug 2019, 21:47 »
Siete cattivi voi - è il Toro di Lecce chi ha lasciato Vavro sulla strada.
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #149 il: 06 Lug 2019, 22:41 »
Ovviamente nessun giudizio preventivo perché il giocatore voglio vederlo giocare prima di parlare.
Mi lascia solo perplesso il fatto che essendo molto alto mi sembra poco adatto a fare il laterale nella difesa a tre dove occorre grande rapidità quando ti metteranno contro ali od attaccanti veloci.
Su internet però viene descritto come giocatore dotato di buona rapidità.
Vediamo...
Agostinelli dice esattamente il contrario. È con la difesa a 4 che bisogna essere veloci. A 3 c'è il centrale leggermente staccato dietro che chiude in diagonale
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #150 il: 06 Lug 2019, 22:48 »
Agostinelli dice esattamente il contrario. È con la difesa a 4 che bisogna essere veloci. A 3 c'è il centrale leggermente staccato dietro che chiude in diagonale
Agostinelli ha allenato parecchio e ne capisce sicuramente più di me.
Però credo dipenda dalle situazioni.
Quando il 5° di centrocampo non c'è perché non fa in tempo a rientrare se l'azione si sviluppa sulla fascia destra il difensore di destra deve agire quasi da terzino e lì è da solo. Se il centrale è costretto ad uscire perché il difensore di destra non è abbastanza veloce, poi al centro rimane poco e niente ...

Offline edge24

*
5762
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #151 il: 06 Lug 2019, 22:58 »
Agostinelli ha allenato parecchio e ne capisce sicuramente più di me.
Però credo dipenda dalle situazioni.
Quando il 5° di centrocampo non c'è perché non fa in tempo a rientrare se l'azione si sviluppa sulla fascia destra il difensore di destra deve agire quasi da terzino e lì è da solo. Se il centrale è costretto ad uscire perché il difensore di destra non è abbastanza veloce, poi al centro rimane poco e niente ...
al centro scalerebbe il terzo centrale, e lo seguirebbe il quinto dello stesso lato
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #152 il: 06 Lug 2019, 23:04 »
al centro scalerebbe il terzo centrale, e lo seguirebbe il quinto dello stesso lato
Naturalmente, ma se hai un Bastos a destra il centrale rimane al centro e quindi sei più coperto.
Si può creare un problema. E' tutta una questione di equilibri.
Però poi magari Vavro non ha problemi a gestire la situazione da solo, io che ne so?
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #153 il: 07 Lug 2019, 08:45 »
chi è che disse... " in Brasile stoppi la palla...alzi la testa...pensi a cosa fare..a chi passarla...qui dopo 2 secondi arriva Ledesma ..."  ???  :=))
Adesso suona così.: "in Brasile stoppi la pal.... qui è già arrivato Leiva"......

Offline asteN_A.

*
11482
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #154 il: 07 Lug 2019, 10:52 »
Adesso suona così.: "in Brasile stoppi la pal.... qui è già arrivato Leiva"......

O meglio ancora, qui manco la stoppi... c'è prima Leiva  :beer:

Offline GiPoda

*
3313
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #155 il: 07 Lug 2019, 22:48 »
Agostinelli dice esattamente il contrario. È con la difesa a 4 che bisogna essere veloci. A 3 c'è il centrale leggermente staccato dietro che chiude in diagonale
Io, ad esempio, ho negli occhi ancora il goal di Pellissier in Chievo Lazio di quest'anno.
Una situazione che con un difensore laterale sufficientemente veloce sarebbe stata gestita tranquillamente ma che invece si è maledettamente complicata per la lentezza del difensore che in quel momento era deputato a marcarlo.
Non ti torna il 5 a darti una mano oppure il tuo centrale non ti supporta perché non vuole scoprire il centro (potrebbero esserci avversari che arrivano e potrebbero trovarsi soli) e la frittata è fatta come a Verona appunto dove prendiamo un goal stupido da un quarantenne perché marcato da un lentone come Wallace.
Ecco mi auguro che chi ha scelto Vavro, dando per scontato che l allenatore continuerà con questa cacchio di difesa a tre, abbia ben presente che simili scenari non sarebbero più giustificabili.
Almeno da parte mia.

Offline reggionord

*
1483
Re:Denis Vavro (topic ufficiale)
« Risposta #156 il: 08 Lug 2019, 22:20 »
Per me è un buon acquisto.
Ho buone sensazioni
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod