Francesco Acerbi (topic ufficiale)

0 Utenti e 14 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #80 il: 08 Lug 2018, 17:22 »
Per migliorare la nostra difesa non servono altri nomi nuovi, basta semplicemente evitare di impostarla a cazzo di cane, oltre a migliorare le alternative per Leiva e Parolo di cui Berisha è già un primo passo.

Il problema della nostra difesa nella passata stagione è che de Vrij, forte quanto vi pare, si faceva sistematicamente superare dai cross a scavalcare, il che comportava sempre un'uscita del portiere o una stretta del laterale o dell'esterno per evitare il pericolo. Un pericolo che neanche è detto che evitavi se questo compito spettava a Radu, Luiz Felipe o Lukaku, anch'essi deboli di testa. La difesa a tre vede la divisione dei compiti di copertura dell'area di rigore ripartiti per tre difensori centrali anziché due, divenendo anche una difesa a cinque: che senso ha questo sistema difensivo se uno dei difensori deve sempre stare attaccato al culo di un altro perché questo non prende mai i cross?

Secondo WhoScored, Acerbi quest'anno ha vinto più del doppio dei duelli aerei rispetto a de Vrij, che invece in questa statistica al massimo ha pareggiato con il nostro nuovo centrale tre stagioni fa. Non voglio insinuare che Acerbi sia infallibile sui palloni aerei, ma avere un centrale della difesa a tre che non ha bisogno sempre dell'aiuto ogni volta che parte un cross, potrebbe permettere alla difesa a tre di funzionare come dovrebbe, ovvero con tre difensori centrali che si dividono i compiti di copertura dell'area. Se magari ad esempio, su quel cross del Crotone, il centrale della difesa salta un attimo e gli da anche solo una spizzata (dato che de Vrij stava si tenendo d'occhio l'inserimento di un altro, ma quel cross l'aveva visto partire e avrebbe fatto in tempo a fare un tentativo), magari non ci ritroviamo a prendercela con Radu che non è riuscito a tenere Simy che è grosso il doppio di lui.

Il sostituto di Acerbi, lo vado dicendo da un anno, deve essere Wallace. Un altro problema della nostra difesa è l'aver usato Wallace come centrale di destra e di sinistra, dove ha evidenti problemi nel giocare in ampiezza (emblematico il goal di Dani Alves in finale di Coppa Italia 2016-2017). Wallace esplose due anni fa quando Inzaghi lo mise al centro della difesa a tre proprio in sostituzione di de Vrij; in quel ruolo venivano esaltati i suoi pregi e coperti i suoi difetti: non doveva allargarsi, uscire palla al piede, o salire e giocare il pallone. Semplicemente bloccava qualsiasi cosa passasse nella zona centrale dei nostri ultimi 30 metri, e poi spazzava, appoggiava al compagno più vicino, o lanciava lungo. Poi passammo alla difesa a quattro e non ci fu più problema, fino al ritorno della difesa a tre con lui come centrale di destra.

Come centrali di destra e di sinistra abbiamo Caceres e Radu che giocano da terzini nella difesa a quattro, e Luiz Felipe che spesso riesce a prendere palla e giocarla fino nella metà campo avversaria. L'idea di mettere quindi Acerbi o Wallace dietro, che intervengono su qualsiasi tipo di pallone passi da quelle parti, e al massimo passano al compagno più vicino o lanciano lungo, con i laterali che invece pensano a spingere, proprio non vi piace? No eh... proviamo Caceres a fare l'esterno e il centrale della difesa a tre che deve per forza impostare come Hernanes. :roll:

Vi lascio due link interessanti in proposito:

- https://www.ultimouomo.com/le-prestazioni-di-un-difensore-sono-condizionate-dal-sistema-in-cui-gioca/
- https://www.ultimouomo.com/psicodramma-bonucci/
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #81 il: 08 Lug 2018, 17:48 »
Per migliorare la nostra difesa non servono altri nomi nuovi, basta semplicemente evitare di impostarla a cazzo di cane, oltre a migliorare le alternative per Leiva e Parolo di cui Berisha è già un primo passo.

Concordo ;)
Non e' questione di "uomini", titolari o riserve
E' questione di come si difende, di squadra.
Per la prossima stagione confido nel fatto che, incrociamo le dita, non si possa difendere peggio di quanto si sia fatto quest'anno
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #82 il: 08 Lug 2018, 18:36 »
Per migliorare la nostra difesa non servono altri nomi nuovi, basta semplicemente evitare di impostarla a cazzo di cane, oltre a migliorare le alternative per Leiva e Parolo di cui Berisha è già un primo passo.

Il problema della nostra difesa nella passata stagione è che de Vrij, forte quanto vi pare, si faceva sistematicamente superare dai cross a scavalcare, il che comportava sempre un'uscita del portiere o una stretta del laterale o dell'esterno per evitare il pericolo. Un pericolo che neanche è detto che evitavi se questo compito spettava a Radu, Luiz Felipe o Lukaku, anch'essi deboli di testa. La difesa a tre vede la divisione dei compiti di copertura dell'area di rigore ripartiti per tre difensori centrali anziché due, divenendo anche una difesa a cinque: che senso ha questo sistema difensivo se uno dei difensori deve sempre stare attaccato al culo di un altro perché questo non prende mai i cross?

Secondo WhoScored, Acerbi quest'anno ha vinto più del doppio dei duelli aerei rispetto a de Vrij, che invece in questa statistica al massimo ha pareggiato con il nostro nuovo centrale tre stagioni fa. Non voglio insinuare che Acerbi sia infallibile sui palloni aerei, ma avere un centrale della difesa a tre che non ha bisogno sempre dell'aiuto ogni volta che parte un cross, potrebbe permettere alla difesa a tre di funzionare come dovrebbe, ovvero con tre difensori centrali che si dividono i compiti di copertura dell'area. Se magari ad esempio, su quel cross del Crotone, il centrale della difesa salta un attimo e gli da anche solo una spizzata (dato che de Vrij stava si tenendo d'occhio l'inserimento di un altro, ma quel cross l'aveva visto partire e avrebbe fatto in tempo a fare un tentativo), magari non ci ritroviamo a prendercela con Radu che non è riuscito a tenere Simy che è grosso il doppio di lui.

Il sostituto di Acerbi, lo vado dicendo da un anno, deve essere Wallace. Un altro problema della nostra difesa è l'aver usato Wallace come centrale di destra e di sinistra, dove ha evidenti problemi nel giocare in ampiezza (emblematico il goal di Dani Alves in finale di Coppa Italia 2016-2017). Wallace esplose due anni fa quando Inzaghi lo mise al centro della difesa a tre proprio in sostituzione di de Vrij; in quel ruolo venivano esaltati i suoi pregi e coperti i suoi difetti: non doveva allargarsi, uscire palla al piede, o salire e giocare il pallone. Semplicemente bloccava qualsiasi cosa passasse nella zona centrale dei nostri ultimi 30 metri, e poi spazzava, appoggiava al compagno più vicino, o lanciava lungo. Poi passammo alla difesa a quattro e non ci fu più problema, fino al ritorno della difesa a tre con lui come centrale di destra.

Come centrali di destra e di sinistra abbiamo Caceres e Radu che giocano da terzini nella difesa a quattro, e Luiz Felipe che spesso riesce a prendere palla e giocarla fino nella metà campo avversaria. L'idea di mettere quindi Acerbi o Wallace dietro, che intervengono su qualsiasi tipo di pallone passi da quelle parti, e al massimo passano al compagno più vicino o lanciano lungo, con i laterali che invece pensano a spingere, proprio non vi piace? No eh... proviamo Caceres a fare l'esterno e il centrale della difesa a tre che deve per forza impostare come Hernanes. :roll:

Vi lascio due link interessanti in proposito:

- https://www.ultimouomo.com/le-prestazioni-di-un-difensore-sono-condizionate-dal-sistema-in-cui-gioca/
- https://www.ultimouomo.com/psicodramma-bonucci/

un piacere leggere post come questo. informati, razionali, stimolanti.

Offline ES

*
13233
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #83 il: 08 Lug 2018, 18:41 »
Per migliorare la nostra difesa non servono altri nomi nuovi, basta semplicemente evitare di impostarla a cazzo di cane, oltre a migliorare le alternative per Leiva e Parolo di cui Berisha è già un primo passo.

Il problema della nostra difesa nella passata stagione è che de Vrij, forte quanto vi pare, si faceva sistematicamente superare dai cross a scavalcare, il che comportava sempre un'uscita del portiere o una stretta del laterale o dell'esterno per evitare il pericolo. Un pericolo che neanche è detto che evitavi se questo compito spettava a Radu, Luiz Felipe o Lukaku, anch'essi deboli di testa. La difesa a tre vede la divisione dei compiti di copertura dell'area di rigore ripartiti per tre difensori centrali anziché due, divenendo anche una difesa a cinque: che senso ha questo sistema difensivo se uno dei difensori deve sempre stare attaccato al culo di un altro perché questo non prende mai i cross?

Secondo WhoScored, Acerbi quest'anno ha vinto più del doppio dei duelli aerei rispetto a de Vrij, che invece in questa statistica al massimo ha pareggiato con il nostro nuovo centrale tre stagioni fa. Non voglio insinuare che Acerbi sia infallibile sui palloni aerei, ma avere un centrale della difesa a tre che non ha bisogno sempre dell'aiuto ogni volta che parte un cross, potrebbe permettere alla difesa a tre di funzionare come dovrebbe, ovvero con tre difensori centrali che si dividono i compiti di copertura dell'area. Se magari ad esempio, su quel cross del Crotone, il centrale della difesa salta un attimo e gli da anche solo una spizzata (dato che de Vrij stava si tenendo d'occhio l'inserimento di un altro, ma quel cross l'aveva visto partire e avrebbe fatto in tempo a fare un tentativo), magari non ci ritroviamo a prendercela con Radu che non è riuscito a tenere Simy che è grosso il doppio di lui.

Il sostituto di Acerbi, lo vado dicendo da un anno, deve essere Wallace. Un altro problema della nostra difesa è l'aver usato Wallace come centrale di destra e di sinistra, dove ha evidenti problemi nel giocare in ampiezza (emblematico il goal di Dani Alves in finale di Coppa Italia 2016-2017). Wallace esplose due anni fa quando Inzaghi lo mise al centro della difesa a tre proprio in sostituzione di de Vrij; in quel ruolo venivano esaltati i suoi pregi e coperti i suoi difetti: non doveva allargarsi, uscire palla al piede, o salire e giocare il pallone. Semplicemente bloccava qualsiasi cosa passasse nella zona centrale dei nostri ultimi 30 metri, e poi spazzava, appoggiava al compagno più vicino, o lanciava lungo. Poi passammo alla difesa a quattro e non ci fu più problema, fino al ritorno della difesa a tre con lui come centrale di destra.

Come centrali di destra e di sinistra abbiamo Caceres e Radu che giocano da terzini nella difesa a quattro, e Luiz Felipe che spesso riesce a prendere palla e giocarla fino nella metà campo avversaria. L'idea di mettere quindi Acerbi o Wallace dietro, che intervengono su qualsiasi tipo di pallone passi da quelle parti, e al massimo passano al compagno più vicino o lanciano lungo, con i laterali che invece pensano a spingere, proprio non vi piace? No eh... proviamo Caceres a fare l'esterno e il centrale della difesa a tre che deve per forza impostare come Hernanes. :roll:

Vi lascio due link interessanti in proposito:

- https://www.ultimouomo.com/le-prestazioni-di-un-difensore-sono-condizionate-dal-sistema-in-cui-gioca/
- https://www.ultimouomo.com/psicodramma-bonucci/

Bellissima analisi.
E concordo.
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #84 il: 08 Lug 2018, 19:02 »
...

straquoto mitico
ottima analisi e bella la voglia di scrivere lungo e tenendosi alla larga dall'aria fritta.
e sottolineo la parte su Wallace, tutt'altro che la pippa scatenata che alla fine si è trovato ad essere descritto, no un fenomeno ma di testa, lì al centro, le prendeva eccome.
fermo restando che Inzaghi ha tutta ma proprio tutta la mia stima e affetto, sia Wallace che Bastos si sono trovati ampiamente penalizzati dalla scelta del modulo difensivo, pur se la squadra di quel modulo se ne è invece giovata, dato che con arbitraggi decenti eravamo in lotta per il terzo posto, non è mai male ricordarlo

Offline vaz

*****
39752
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #85 il: 08 Lug 2018, 19:06 »
Il modulo ha allungato la carriera di Radu però.
Che è molto più forte degli altri due

Offline Ranxerox

*****
9379
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #86 il: 08 Lug 2018, 19:07 »
straquoto mitico
ottima analisi e bella la voglia di scrivere lungo e tenendosi alla larga dall'aria fritta.
e sottolineo la parte su Wallace, tutt'altro che la pippa scatenata che alla fine si è trovato ad essere descritto, no un fenomeno ma di testa, lì al centro, le prendeva eccome.
fermo restando che Inzaghi ha tutta ma proprio tutta la mia stima e affetto, sia Wallace che Bastos si sono trovati ampiamente penalizzati dalla scelta del modulo difensivo, pur se la squadra di quel modulo se ne è invece giovata, dato che con arbitraggi decenti eravamo in lotta per il terzo posto, non è mai male ricordarlo
Secondo me però tra Bastos e Wallace qualche differenza c'è stata. L'angolano spesso ha fornito prestazioni molto convincenti ma a volte ha sofferto di qualche amnesia, vuoi per scarsa concentrazione o perché confida troppo nella sua prepotenza fisica.
Wally invece ha avuto più di qualche passaggio a vuoto e a volte ha fatto degli errori veramente imbarazzanti. Tra i due, Bastos mi ha sempre dato una sensazione di maggiore affidabilità.

Online Tarallo

*****
85603
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #87 il: 08 Lug 2018, 19:11 »
Fra i due, Bastos soffre meno il modulo imho.

Offline Ranxerox

*****
9379
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #88 il: 08 Lug 2018, 19:13 »
Fra i due, Bastos soffre meno il modulo imho.

Penso di si

Offline Duca

*****
5486
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #89 il: 08 Lug 2018, 19:15 »
Sì, bell'analisi de Il Mitico.
Wallace al centro è bono.

Sarebbe da chiedere perché Inzaghi l'abbia dirottato ai lati. Ma queste sono domande intelligenti, pertanto inarrivabili ai giornalisti che frequentano le conferenze stampa biancocelesti.

Offline JSV23

*
13163
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #90 il: 08 Lug 2018, 19:39 »
Sì, bell'analisi de Il Mitico.
Wallace al centro è bono.

Sarebbe da chiedere perché Inzaghi l'abbia dirottato ai lati. Ma queste sono domande intelligenti, pertanto inarrivabili ai giornalisti che frequentano le conferenze stampa biancocelesti.
Siamo passati da Biglia a Leiva.
Wallace può fare il centrale in una difesa a tre, ma devi avere un regista che si abbassa a prendere il pallone e ad impostare.
L'azione quest'anno spesso la impostava De Vrij da dietro, Leiva è un giocatore fantastico ma non è un regista.
Ecco perché Wallace non gioca al centro in questo momento mentre ci giocava, quando l'olandese non era disponibile, il primo anno di Inzaghi.
Di De Vrij rimpiangeremo la fase di impostazione e le letture preventive in fase difensiva.
Roba che sembra facile ma che facile non è.

Online Tarallo

*****
85603
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #91 il: 08 Lug 2018, 19:43 »
Verissima questa cosa di Biglia, ottima osservazione JSV. Anche sollevato da responsabilità di impostazione, però, Wallace è più a suo agio a quattro, direi, a causa della sua non eccessiva attitudine agli spostamenti rapidi laterali necessari per coprire gli spazi a tre.

Offline Duca

*****
5486
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #92 il: 08 Lug 2018, 19:45 »
Siamo passati da Biglia a Leiva.
Wallace può fare il centrale in una difesa a tre, ma devi avere un regista che si abbassa a prendere il pallone e ad impostare.
L'azione quest'anno spesso la impostava De Vrij da dietro, Leiva è un giocatore fantastico ma non è un regista.
Ecco perché Wallace non gioca al centro in questo momento mentre ci giocava, quando l'olandese non era disponibile, il primo anno di Inzaghi.
Di De Vrij rimpiangeremo la fase di impostazione e le letture preventive in fase difensiva.
Roba che sembra facile ma che facile non è.

Sulla tua analisi, perdona, invece non sono per nulla d'accordo. Non solo Leiva è meglio di Biglia ma lo è anche come regista! All'inizio faceva solo filtro , poi è venuto pian piano fuori e ho perso il conto delle palle in profondità che ha dato. Se poi tu intendi per regista l'uomo che riceve palla la ridà (SEMPRE INDIETRO...) a tre metri senza mai alzare la testa, allora sì, Biglia faceva quello, ma dubito che allora noi due abbiamo lo stesso concetto di regista. Inoltre, a dire il vero ho visto portare palla più a Radu e Ramos e Leiva che a DV... tutto sto lavoro da dietro del mercante olandese non l'ho proprio visto.

Offline JSV23

*
13163
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #93 il: 08 Lug 2018, 19:47 »
Verissima questa cosa di Biglia, ottima osservazione JSV. Anche sollevato da responsabilità di impostazione, però, Wallace è più a suo agio a quattro, direi, a causa della sua non eccessiva attitudine agli spostamenti rapidi laterali necessari per coprire gli spazi a tre.
Assolutamente Tara'.
Wallace a me piace da sempre, lo scrissi quando lo trattavamo.
Ma è un centrale da difesa a quattro.
A tre per quanto mi riguarda solo centrale con un regista davanti.
Laterale è una grossa forzatura (mi ricorda Lucio nella difesa a tre di Gasp all'Inter, un pesce fuor d'acqua).
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #94 il: 08 Lug 2018, 19:49 »
Il modulo ha allungato la carriera di Radu però.
Che è molto più forte degli altri due

vado OT

Radu, centrale sx di una difesa a quattro, proprio proprio no?
perchè è vero che ha fatto una gran bella stagione, d'accordo, però siamo al punto che tocca giocare a tre per fare posto a lui, allora.

EOT

Offline vaz

*****
39752
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #95 il: 08 Lug 2018, 19:51 »
vado OT

Radu, centrale sx di una difesa a quattro, proprio proprio no?
perchè è vero che ha fatto una gran bella stagione, d'accordo, però siamo al punto che tocca giocare a tre per fare posto a lui, allora.

EOT

guarda, mi ricordo che con Delio qualche partita la fece a 4, ma proprio non era nelle sue corde.

Offline JSV23

*
13163
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #96 il: 08 Lug 2018, 19:52 »
Sulla tua analisi, perdona, invece non sono per nulla d'accordo. Non solo Leiva è meglio di Biglia ma lo è anche come regista! All'inizio faceva solo filtro , poi è venuto pian piano fuori e ho perso il conto delle palle in profondità che ha dato. Se poi tu intendi per regista l'uomo che riceve palla la ridà (SEMPRE INDIETRO...) a tre metri senza mai alzare la testa, allora sì, Biglia faceva quello, ma dubito che allora noi due abbiamo lo stesso concetto di regista. Inoltre, a dire il vero ho visto portare palla più a Radu e Ramos e Leiva che a DV... tutto sto lavoro da dietro del mercante olandese non l'ho proprio visto.
Portare palla e impostare il gioco sono cose che non c'entrano l'una con l'altra.
Così come il pallone in profondità dato da Leiva (o da Ledesma ad esempio) non fa del brasiliano un regista.
Il regista fa girare la squadra, detta i tempi, muove il pallone, anche con passaggi all'indietro o di mezzo metro, si.
Per questo è il regista, perché "dirige le operazioni".
Leiva è un grande giocatore ma è un mediano, ha caratteristiche diverse da Biglia.

Offline Duca

*****
5486
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #97 il: 08 Lug 2018, 19:57 »
Portare palla e impostare il gioco sono cose che non c'entrano l'una con l'altra.
Così come il pallone in profondità dato da Leiva (o da Ledesma ad esempio) non fa del brasiliano un regista.
Il regista fa girare la squadra, detta i tempi, muove il pallone, anche con passaggi all'indietro o di mezzo metro, si.
Per questo è il regista, perché "dirige le operazioni".
Leiva è un grande giocatore ma è un mediano, ha caratteristiche diverse da Biglia.

Vediamo il calcio in modo molto diverso.  :beer:

Online PARISsn

*****
10439
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #98 il: 08 Lug 2018, 20:54 »
io lo dissi dopo la sconfitta con l'inter ....abbiamo preso tantissimi gol di testa...eppure il piu' forte centrale di testa...appunto Wallace...non ha trovato piu' posto..è uno dei misteri ( per fortuna  pochi ) di cui mi piacerebbe avere una spiegazione da Inzaghi...l'altro è l'utilizzo col contagocce di Caceres...tenuto in panca pure quando Marusic faceva ridere..

Online Tarallo

*****
85603
Re:Francesco Acerbi (topic ufficiale)
« Risposta #99 il: 08 Lug 2018, 20:56 »
C'erano video molto elaborati, anche con grafiche interessanti, all'epoca, che mostravano come Biglia si abbassasse il più possibile per impostare e i laterali andavano altissimi. Molto belli e esplicativi, non ricordo chi li fece. Leiva è assolutamente incapace di fare una cosa così, mentre come sappiamo è un fenomeno in altri settori.
Ciò, se giochiamo a tre, ci lascia col problema dell'impostazione. Acerbi può farlo ma non è bravo quanto DV. LF, ma se è al centro allora a sinistra o Radu o Acerbi con Bastos/Caceres a destra? Oppure impostiamo col difensore laterale, che si può anche fare ma allora si deve abbassare un centrocampista ad aiutare centralmente.
 Boh.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod