I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022

0 Utenti e 59 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #60 il: 25 Gen 2022, 07:56 »
Si possono prestare giocatori anche in scadenza, a condizione non mettere alcun diritto o obbligo
Con contratti in scadenza della durata massimo di 6 mesi possono andare in prestito, superiori a quella scadenza non possono andare neanche in prestito secco.
(Ad esempio Zaccagni scadenza un anno ha dovuto rinnovare per poi poter venire da noi in prestito con obbligo)

Online Gulp

*****
14940
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #61 il: 25 Gen 2022, 10:47 »
Zaccagni ha un obbligo di riscatto quindi c'era bisogno del rinnovo.

NOIF, Articolo 103, "Le cessioni temporanee di contratto"

1. La cessione temporanea del contratto con il calciatore “professionista” ha una durata minima
pari a quella che intercorre tra i due periodi dei trasferimenti ed una durata massima mai eccedente
quella del contratto economico e mai superiore a due stagioni sportive.

2. A favore della società cessionaria è consentito il diritto di opzione per trasformare la cessione
temporanea del contratto in cessione definitiva, a condizione:
a) che tale diritto di opzione risulti nell’accordo di cessione temporanea, di cui deve essere indicato
il corrispettivo convenuto;
b) che la scadenza del contratto ceduto non sia antecedente al termine della prima stagione
successiva a quella in cui può essere esercitato il diritto di opzione;
c) che la società cessionaria con diritto di opzione stipuli con il calciatore un contratto economico la
cui scadenza non sia antecedente al termine della prima stagione successiva a quella in cui può
essere esercitato il diritto di opzione. La clausola relativa all’opzione, a pena di nullità, deve essere
consentita dal calciatore con espressa dichiarazione di accettazione di ogni conseguenza
dell’esercizio o meno dei diritti di opzione da parte della società cessionaria.
Nello stesso accordo può essere previsto per la società cedente un eventuale diritto di
controopzione, precisandone il corrispettivo, da esercitarsi in caso di esercizio dell’opzione da
parte della cessionaria.

3. Negli accordi di cessione temporanea possono essere inserite clausole che prevedano premi e/o
indennizzi per le società contraenti, determinati con criteri analiticamente definiti da erogare, salve
diverse disposizioni annualmente emanate dal Consiglio federale, attraverso la Lega competente,
nella stagione successiva a quella in cui si verificano le condizioni previste. E’ altresì consentito
pattuire, negli accordi di cessione temporanea, il pagamento di un premio in favore della società
cessionaria da effettuarsi, indipendentemente dall’individuazione di specifici criteri, attraverso la
Lega competente, secondo le modalità e le scadenze previste per le liquidazioni dei rapporti
intervenuti nel secondo periodo di campagna trasferimenti in ambito professionistico.

3 bis. Negli accordi di cessione temporanea di contratto si può convenire l’obbligo di trasformare
la cessione temporanea in definitiva, al verificarsi di condizioni sportive specificatamente definite
e sempreché:
a) l’obbligo di riscatto risulti nell’accordo di cessione temporanea, con l’indicazione del
corrispettivo convenuto tra le parti;
b) il contratto ceduto scada almeno nella stagione successiva a quella in cui va esercitato l’obbligo
di riscatto;
c) la società cessionaria stipuli con il calciatore un contratto che scada almeno nella stagione
successiva a quella in cui va esercitato l’obbligo di riscatto. L’obbligo di riscatto, a pena di nullità,
deve essere sottoscritto dal calciatore.

Offline simcar

*****
8329
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #62 il: 25 Gen 2022, 12:45 »
Zaccagni ha un obbligo di riscatto quindi c'era bisogno del rinnovo.

NOIF, Articolo 103, "Le cessioni temporanee di contratto"

1. La cessione temporanea del contratto con il calciatore “professionista” ha una durata minima
pari a quella che intercorre tra i due periodi dei trasferimenti ed una durata massima mai eccedente
quella del contratto economico e mai superiore a due stagioni sportive.

2. A favore della società cessionaria è consentito il diritto di opzione per trasformare la cessione
temporanea del contratto in cessione definitiva, a condizione:
a) che tale diritto di opzione risulti nell’accordo di cessione temporanea, di cui deve essere indicato
il corrispettivo convenuto;
b) che la scadenza del contratto ceduto non sia antecedente al termine della prima stagione
successiva a quella in cui può essere esercitato il diritto di opzione;
c) che la società cessionaria con diritto di opzione stipuli con il calciatore un contratto economico la
cui scadenza non sia antecedente al termine della prima stagione successiva a quella in cui può
essere esercitato il diritto di opzione. La clausola relativa all’opzione, a pena di nullità, deve essere
consentita dal calciatore con espressa dichiarazione di accettazione di ogni conseguenza
dell’esercizio o meno dei diritti di opzione da parte della società cessionaria.
Nello stesso accordo può essere previsto per la società cedente un eventuale diritto di
controopzione, precisandone il corrispettivo, da esercitarsi in caso di esercizio dell’opzione da
parte della cessionaria.

3. Negli accordi di cessione temporanea possono essere inserite clausole che prevedano premi e/o
indennizzi per le società contraenti, determinati con criteri analiticamente definiti da erogare, salve
diverse disposizioni annualmente emanate dal Consiglio federale, attraverso la Lega competente,
nella stagione successiva a quella in cui si verificano le condizioni previste. E’ altresì consentito
pattuire, negli accordi di cessione temporanea, il pagamento di un premio in favore della società
cessionaria da effettuarsi, indipendentemente dall’individuazione di specifici criteri, attraverso la
Lega competente, secondo le modalità e le scadenze previste per le liquidazioni dei rapporti
intervenuti nel secondo periodo di campagna trasferimenti in ambito professionistico.

3 bis. Negli accordi di cessione temporanea di contratto si può convenire l’obbligo di trasformare
la cessione temporanea in definitiva, al verificarsi di condizioni sportive specificatamente definite
e sempreché:
a) l’obbligo di riscatto risulti nell’accordo di cessione temporanea, con l’indicazione del
corrispettivo convenuto tra le parti;
b) il contratto ceduto scada almeno nella stagione successiva a quella in cui va esercitato l’obbligo
di riscatto;
c) la società cessionaria stipuli con il calciatore un contratto che scada almeno nella stagione
successiva a quella in cui va esercitato l’obbligo di riscatto. L’obbligo di riscatto, a pena di nullità,
deve essere sottoscritto dal calciatore.

Ma la situazione di Maistro qual è? Si legge scadenza con noi 2022, ma l'Ascoli ha fatto il comunicato quando lo ha preso, di prestito con con diritto, mentre la Lazio solo con il prestito. Qualcuno lo sa?

Offline sharp

*****
24005
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #63 il: 25 Gen 2022, 19:47 »
Lukaku "se sta bene" quando spinge è difficile d tenere , veloce e potente, tecnica quantomeno sufficiente e crossa abastanza bene, il problema è nelle tre parole in corsivo tra le virgolette.
Con quelle fasce muscolari secondo me o sei tipo robocop o avrai sempre problemi fisici
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #64 il: 25 Gen 2022, 20:06 »
Ma la situazione di Maistro qual è? Si legge scadenza con noi 2022, ma l'Ascoli ha fatto il comunicato quando lo ha preso, di prestito con con diritto, mentre la Lazio solo con il prestito. Qualcuno lo sa?

Anche io avevo trovato che Maistro ha il contratto in scadenza nel 2022. Ma mi pare che la Lazio non lo ha rinnovato. Quindi a giugno avrà in mano il suo cartellino. Peccato!
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #65 il: 25 Gen 2022, 20:24 »
Che poi, ora magari dico una scemenza o una cosa ovvia, ma avevo letto (tempo fa) che in realtà l'obbligo di riscatto non esiste. E' una convenzione che si usa fra due società per dire che al 99% verrà riscattato ma non c'è un vincolo vero e proprio. Per dire, se Fares fosse andato con obbligo di riscatto potevano rispedirlo indietro tranquillamente? qualcuno può darmi una risposta definitiva a questa roba che mi chiedo da anni.

Online Gulp

*****
14940
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #66 il: 25 Gen 2022, 20:41 »
L'obbligo esiste, almeno in Italia, ed è normato dalla FIGC. Punto 3 bis dell'articolo 103 delle NOIF.

3 bis. Negli accordi di cessione temporanea di contratto si può convenire l’obbligo di trasformare
la cessione temporanea in definitiva, al verificarsi di condizioni sportive specificatamente definite
e sempreché:
a) l’obbligo di riscatto risulti nell’accordo di cessione temporanea, con l’indicazione del
corrispettivo convenuto tra le parti;
b) il contratto ceduto scada almeno nella stagione successiva a quella in cui va esercitato l’obbligo
di riscatto;
c) la società cessionaria stipuli con il calciatore un contratto che scada almeno nella stagione
successiva a quella in cui va esercitato l’obbligo di riscatto. L’obbligo di riscatto, a pena di nullità,
deve essere sottoscritto dal calciatore.
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #67 il: 25 Gen 2022, 20:41 »
L'obbligo esiste, almeno in Italia, ed è normato dalla FIGC. Punto 3b dell'articolo 103 delle NOIF.

 :beer: Grazie
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #68 il: 28 Gen 2022, 20:20 »
Leggevo di Sabiri in procinto di andare alla Sampdoria.
Abbiamo ancora qualche "diritto" sul calciatore o ormai la Lazio non non c’entra più niente?

Offline hafssol

*
3974
music won't save you
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #69 il: 28 Gen 2022, 20:32 »
Ma è mai stato nostro? A me non sembra di ricordarlo.
A un certo punto poteva entrare in orbita Salernitana ma a mia memoria non abbiamo mai avuto alcun diritto su di lui, anche se potrei sbagliarmi.
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #70 il: 28 Gen 2022, 20:33 »
Ma è mai stato nostro? A me non sembra di ricordarlo.

Mi sa che hai ragione.
Probabilmente lo abbiamo solo annusato  :)
Speriamo di non "rimpiangerlo"...

Online Gulp

*****
14940
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #71 il: 02 Feb 2022, 19:29 »
Muriqi titolare in copa del rey contro il Rayo
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #72 il: 02 Feb 2022, 19:33 »
Muriqi titolare in copa del rey contro il Rayo
Grazie, mi hai anticipato di poco. Forza Pirata sempre 🏴‍☠️
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #73 il: 02 Feb 2022, 20:24 »
Muriqi titolare in copa del rey contro il Rayo

Dajeeeeee
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #74 il: 02 Feb 2022, 21:49 »
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #75 il: 02 Feb 2022, 22:11 »
Sul cds si parla di poche occasioni avute durante l'incontro, in definitiva solo il colpo di testa nel finale di partita. A Muriqi servirebbe un gol per sbloccarsi, riuscisse a salvare il Maiorca ci sarebbero speranze di vendita questa estate, daje Vedat!!!

Offline Daniela

*****
25798
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #76 il: 02 Feb 2022, 22:14 »

Offline Rainman

*
2042
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #77 il: 02 Feb 2022, 23:07 »
Da “il laziale ponderato” su FB



Online Ranxerox

*****
13782
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #78 il: 02 Feb 2022, 23:10 »
Da “il laziale ponderato” su FB



Olè.
Se vede che era il Ponentino di Roma che non lo faceva rendere... :=))
Re:I nostri giovani in prestito - stagione 2021/2022
« Risposta #79 il: 03 Feb 2022, 08:56 »
In effetti le ha prese quasi tutte di testa. Prestazione da 6 pieno, dai. Il problema è che il Maiorca mi dà l'idea di una squadra di belle pippe.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod