Igli Tare (Topic Ufficiale)

0 Utenti e 17 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #340 il: 23 Nov 2015, 21:04 »
La situazione però è questa e c'è solo da rimboccarsi le maniche ...questa è la squadra costruita e speriamo che il mister trovi la quadra per almeno rimetterla in sesto...e fare una figura dignitosa...  :asrm

Offline Davy_Jones

*****
5933
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #341 il: 23 Nov 2015, 21:15 »
... Ma un ds che con dieci milioni compra baselli e zappacosta non è più' bravo? Uno che scova kalinic ? E chi scopre pavoletti... Perotti? ... Senza entrare nel merito specifico, ma se giocate con le figurine siamo sicuri che la ds sia così brava e competente?... Se giochi col 433 e hai solo dieci milioni per prendere la mezzala o vice biglia, è il da nel li spende per un trequartista o non si capisce bene dove gioca, mi può passare per la testa che tutta sta competenza o magia non ci sia?... A me passa... :o

"scova kalinic" mi pare esagerato... era il cannoniere del dnipro finalista di EL, nazionale croato da diversi anni. un gran bel giocatore, solo non un top player da essere cercato da club piu' importanti.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #342 il: 23 Nov 2015, 21:16 »
"scova kalinic" mi pare esagerato... era il cannoniere del dnipro finalista di EL, nazionale croato da diversi anni. un gran bel giocatore, solo non un top player da essere cercato da club piu' importanti.
Pagato quanto?
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #343 il: 23 Nov 2015, 21:19 »
Il mio ds non necessariamente deve scovare talenti a zero euro...ma prendere giocatori funzionali a prezzi ragionevoli... E magari evitare di spendere ad minchiam ...tipo rinnovare ex giocatori... Ma parliamo di aria fritta mi sa ... Tutti in ritirooooo
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #344 il: 23 Nov 2015, 21:22 »
Pagato quanto?
...mi pare cinque milioni... Pavoletti? ... Vabbè

Offline Davy_Jones

*****
5933
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #345 il: 23 Nov 2015, 21:29 »
Pagato quanto?

non lo so, credo sia in prestito. ma che c'entra? ho detto solo che non era da scovare, non serviva uno scout, era da prendere se cercavi un attaccante valido, di esperienza e a buon mercato. noi abbiamo messo i soldi su altri reparti, non significa che a tare kalinic facesse schifo...

Offline telegraph road

*****
3490
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #346 il: 23 Nov 2015, 21:30 »

...mi pare cinque milioni... Pavoletti? ... Vabbè

Abbiamo avuto Alfaro e consideriamo Pavoletti non all'altezza?

Offline Ranxerox

*****
8109
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #347 il: 23 Nov 2015, 21:44 »
in ogni caso: siamo piu' vicini all'Udinese che lotta per non retrocedere che alla Fiorentina che lotta per la CL.

Certo, oggi si. Ci sono avanti ma veniamo da un periodo nerissimo che fino a quattro giornate fa stavamo appaiati.

Nel medio passato pero', sti grandissimi e competentissimi conoscitori del calcio non hanno vinto una beneamata minchia. Nada, nulla, zero.
Noi invece si.
Non vincono un trofeo dal 2001, hanno giocato solo una finale di Coppa Italia (persa) e, negli ultimi cinque anni, hanno la media piazzamenti in campionato da 7° posto. Passando per un fallimento, la C, la B e l'azzeramento dei debiti.
Se prendiamo la Fiorentina dei della Valle, piu' di un miliardo di euro di capitale stimato, come esempio di gestione illuminata e soddisfacente tanto da doverla seguire beh, Lotito, tra una caciarata e l'altra e con tre baiocchi in saccoccia ha fatto nettamente meglio.
E Lotito e Tare a parer della maggioranza non ce capiscono proprio niente eh. Pensa se c'è capivano qualcosa.
E allora dovremmo essere tutti più che soddisfatti di questo dato se guardiamo in casa delle altre. L'ambiente dovrebbe essere un pochino piu' gasato. O rilassato. O meno negativo, rancoroso, frustrato e schizofrenico. O no?
No.
Perché Lotito non vuole crescere, non vuole fare debiti e smoscia l'entusiasmo dei suoi campioni che non appena hanno centrato un terzo posto ed una finale di Coppa Italia, dall'alto delle loro carriere ricche di trionfi e di trofei, non trovano gli stimoli a meno che non gli porti un paio di altri calciatori di livello. Vendendo Biglia (se chiedevi a Candreva) o Candreva (se chiedevi a Biglia).
Quindi, ragionevolmente, possono farsi tranquillamente i caz.zetti loro e raccogliere la bellezza di un punto tra Milan in casa, Atalanta, Sassuolo, Palermo, Roma (maiuscolo, per rispetto e deferenza perché stiamo sparendo e nun sia che ce tocca tifa' giallorosso tra un po').
Sposando la tesi della colpa tutta a Lotito è evidente che non è un problema tecnico e che i giocatori della rosa stiano esprimendo il massimo.

Offline Ranxerox

*****
8109
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #348 il: 23 Nov 2015, 21:47 »
"scova kalinic" mi pare esagerato... era il cannoniere del dnipro finalista di EL, nazionale croato da diversi anni. un gran bel giocatore, solo non un top player da essere cercato da club piu' importanti.

Invece se noi cerchiamo Douglas, che ha giocato la stessa finale di Europa League con Kalinic, nella stessa squadra, vuol dire che è una pippa e che prendiamo gli scarti.

Offline Sliver

*
1003
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #349 il: 23 Nov 2015, 21:50 »
Certo, oggi si. Ci sono avanti ma veniamo da un periodo nerissimo che fino a quattro giornate fa stavamo appaiati.

Nel medio passato pero', sti grandissimi e competentissimi conoscitori del calcio non hanno vinto una beneamata minchia. Nada, nulla, zero.
Noi invece si.
Non vincono un trofeo dal 2001, hanno giocato solo una finale di Coppa Italia (persa) e, negli ultimi cinque anni, hanno la media piazzamenti in campionato da 7° posto. Passando per un fallimento, la C, la B e l'azzeramento dei debiti.
Se prendiamo la Fiorentina dei della Valle, piu' di un miliardo di euro di capitale stimato, come esempio di gestione illuminata e soddisfacente tanto da doverla seguire beh, Lotito, tra una caciarata e l'altra e con tre baiocchi in saccoccia ha fatto nettamente meglio.
E Lotito e Tare a parer della maggioranza non ce capiscono proprio niente eh. Pensa se c'è capivano qualcosa.
E allora dovremmo essere tutti più che soddisfatti di questo dato se guardiamo in casa delle altre. L'ambiente dovrebbe essere un pochino piu' gasato. O rilassato. O meno negativo, rancoroso, frustrato e schizofrenico. O no?
No.
Perché Lotito non vuole crescere, non vuole fare debiti e smoscia l'entusiasmo dei suoi campioni che non appena hanno centrato un terzo posto ed una finale di Coppa Italia, dall'alto delle loro carriere ricche di trionfi e di trofei, non trovano gli stimoli a meno che non gli porti un paio di altri calciatori di livello. Vendendo Biglia (se chiedevi a Candreva) o Candreva (se chiedevi a Biglia).
Quindi, ragionevolmente, possono farsi tranquillamente i caz.zetti loro e raccogliere la bellezza di un punto tra Milan in casa, Atalanta, Sassuolo, Palermo, Roma (maiuscolo, per rispetto e deferenza perché stiamo sparendo e nun sia che ce tocca tifa' giallorosso tra un po').
Sposando la tesi della colpa tutta a Lotito è evidente che non è un problema tecnico e che i giocatori della rosa stiano esprimendo il massimo.

Ci vuole veramente tanto zelo a issare questa bandiera. E bisogna proprio aver introiettato che questo è il migliore dei mondi possibili. Questo sarà il lascito peggiore di questa epoca, come abituarsi - e desiderare - di perdere la libertà (aspirare a qualcosa di meglio di Patric) per la "sicurezza" (sta minestra tra sesto e ottavo posto). Godiamoci questi momenti: "Viola, t'avemo spaccato".

Offline arturo

*****
8933
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #350 il: 23 Nov 2015, 22:15 »
Vabbe', ma criticare nel merito quello che ha scritto Ranxerox?
Invece di fare i professori?
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #351 il: 23 Nov 2015, 22:38 »
Vabbe', ma criticare nel merito quello che ha scritto Ranxerox?
Invece di fare i professori?
Che je voi di'?
Butta in caciara.

Ps . Ranxerox , i Della Valle sono a 1,4 miliardi di euro.
Il 40% in piu' di quanto scrivi. Se potrebbero compra' la Lazio di oggi 10 volte.

Offline Ranxerox

*****
8109
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #352 il: 23 Nov 2015, 23:05 »
Ci vuole veramente tanto zelo a issare questa bandiera. E bisogna proprio aver introiettato che questo è il migliore dei mondi possibili. Questo sarà il lascito peggiore di questa epoca, come abituarsi - e desiderare - di perdere la libertà (aspirare a qualcosa di meglio di Patric) per la "sicurezza" (sta minestra tra sesto e ottavo posto). Godiamoci questi momenti: "Viola, t'avemo spaccato".

Sliver, l'avro' scritto almeno una decina di volte. Non ho mai alzato la bandiera di nessun presidente. Dal 1966. Per chiarezza non me ne so' mai incu.lato nessuno. Il presidente della Lazio  non ha mai fatto parte delle mie priorità.
Difatti vado allo stadio, sto vicino alla Lazio e non c'ho nessun senso di abbandono. Non è poi così difficile per un fan (non uso il termine tifoso che poi riparte la sarabanda) che non lega la sua affettività alla qualità dei risultati. Altrimenti, se era per questo, sarei diventato di un'altra squadra già prima dell'avvento di Cragnotti.
Siccome si citava la Fiorentina per dire che al momento sono messi meglio di noi, beh, negli ultimi cinque anni, abbiamo fatto meglio di loro.
Me rendo conto che in questo momento non è conveniente ammetterlo.  Perche' sicuramente la Lazio ebisogna dimostra' che ' na schifezza. Però, disgraziatamente, è un fatto.
Che ti piaccia o no.
Dal che si deduce che la due merde che gestiscono la nostra società negli ultimi 5 anni sono semplicemente stati più bravi di Della Valle e Prade'. Non è alzare una bandiera. È un fatto.
Se sei onesto intellettualmente lo ammetti, se no è un problema tuo.
Citare Patric è malafede. Ma tanto a smerdare i nostri giocatori siamo maestri. E allora vabbe', attacchete pure a Patric, la ventisettesima scelta della rosa. Come se prima de lui non ci fossero Basta e Konko nel ruolo. Se te piace fatte male continua pure. Io parlerei pure de Morrison e de trecento pagine di topic. E di Perea e di Alfaro. E di quanto è stato pagato Barreto no?

Come non te stimola neanche essere più bravo della Fiorentina, per provare un po' di entusiasmo, ti rimane di essere più bravo solo di tre o quattro squadre in Italia. E di altre trentacinque in Europa.
Un dramma sportivo senza se e senza ma.
Di una portata tale da abbandonare la Lazio e lo stadio. O da fa' diecimila all'Olimpico. Giusto. Non fa una piega.
Proprio da stare sull'orlo di una crisi di nervi.
Poi se vuoi/volete dimostrare l'indimostrabile perché tanto co' Lotito è tutta una merda fate pure oh.
So undici anni che va avanti 'sta pippa, pensa se uno se ne preoccupa adesso. So undici anni che lo stadio se svota e se riempie a seconda dei risultati. Un po' più quando si vince o si giocano semifinali e finali. Un po' meno quando si infilano le serie negative.
Normale no. Io ci sto sempre. Il problema e di chi fa avanti e indietro.

L'errore di Lotito, a ben vedere, secondo il ragionamento che sta andando per la maggiore è stato portare i Biglia, i DeVrij e i Felipe Anderson qui. Sono dei problemi ingestibili.
Tanto che se li dovemo venne' prima de subito. Se no s'ammosciano.
La maggior parte di chi dice a Lotito: e' un incapace perché deve vendere i campioni al momento giusto, magari, è lo stesso che lo accusava di non comprare i campioni per fare una squadra vincente.
Perché non vole cresce e aa mediocrità de qua e aa mediocrità della'.
Se te porta i campioni e te li tiene in rosa alla fine, gira che te rigira, è comunque una merda.
Il peccato originale di quest'anno è stato non vendere Candreva per prendere un altri paio. Gravissimo direi.
(Dico Candreva perché io col caiser che Biglia, DeVrij e Anderson li davo via).
Ma a te te pare normale?

Per chiudere Sli' il problema è esattamente l'opposto. Quando avrete introiettato che la Lazio non è il migliore dei mondi possibili, non lo è mai stato e, molto probabilmente, mai lo sarà, magari ce fate pace co' 'sta chimera e tornate a tifa' serenamente senza farvi troppi problemi.
Più facile di quanto possa sembrare. In becco all'Aquila.

Offline GoodbyeStranger

*
6865
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #353 il: 23 Nov 2015, 23:12 »
Per chiudere Sli' il problema è esattamente l'opposto. Quando avrete introiettato che la Lazio non è il migliore dei mondi possibili, non lo è mai stato e, molto probabilmente, mai lo sarà, magari ce fate pace co' 'sta chimera e tornate a tifa' serenamente senza farvi troppi problemi.
Più facile di quanto possa sembrare. In becco all'Aquila.

semplice, forse troppo
  :pp

Offline DaMilano

*
6882
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #354 il: 23 Nov 2015, 23:47 »
Sliver, l'avro' scritto almeno una decina di volte. Non ho mai alzato la bandiera di nessun presidente. Dal 1966. Per chiarezza non me ne so' mai incu.lato nessuno. Il presidente della Lazio  non ha mai fatto parte delle mie priorità.
Difatti vado allo stadio, sto vicino alla Lazio e non c'ho nessun senso di abbandono. Non è poi così difficile per un fan (non uso il termine tifoso che poi riparte la sarabanda) che non lega la sua affettività alla qualità dei risultati. Altrimenti, se era per questo, sarei diventato di un'altra squadra già prima dell'avvento di Cragnotti.
Siccome si citava la Fiorentina per dire che al momento sono messi meglio di noi, beh, negli ultimi cinque anni, abbiamo fatto meglio di loro.
Me rendo conto che in questo momento non è conveniente ammetterlo.  Perche' sicuramente la Lazio ebisogna dimostra' che ' na schifezza. Però, disgraziatamente, è un fatto.
Che ti piaccia o no.
Dal che si deduce che la due merde che gestiscono la nostra società negli ultimi 5 anni sono semplicemente stati più bravi di Della Valle e Prade'. Non è alzare una bandiera. È un fatto.
Se sei onesto intellettualmente lo ammetti, se no è un problema tuo.
Citare Patric è malafede. Ma tanto a smerdare i nostri giocatori siamo maestri. E allora vabbe', attacchete pure a Patric, la ventisettesima scelta della rosa. Come se prima de lui non ci fossero Basta e Konko nel ruolo. Se te piace fatte male continua pure. Io parlerei pure de Morrison e de trecento pagine di topic. E di Perea e di Alfaro. E di quanto è stato pagato Barreto no?

Come non te stimola neanche essere più bravo della Fiorentina, per provare un po' di entusiasmo, ti rimane di essere più bravo solo di tre o quattro squadre in Italia. E di altre trentacinque in Europa.
Un dramma sportivo senza se e senza ma.
Di una portata tale da abbandonare la Lazio e lo stadio. O da fa' diecimila all'Olimpico. Giusto. Non fa una piega.
Proprio da stare sull'orlo di una crisi di nervi.
Poi se vuoi/volete dimostrare l'indimostrabile perché tanto co' Lotito è tutta una merda fate pure oh.
So undici anni che va avanti 'sta pippa, pensa se uno se ne preoccupa adesso. So undici anni che lo stadio se svota e se riempie a seconda dei risultati. Un po' più quando si vince o si giocano semifinali e finali. Un po' meno quando si infilano le serie negative.
Normale no. Io ci sto sempre. Il problema e di chi fa avanti e indietro.

L'errore di Lotito, a ben vedere, secondo il ragionamento che sta andando per la maggiore è stato portare i Biglia, i DeVrij e i Felipe Anderson qui. Sono dei problemi ingestibili.
Tanto che se li dovemo venne' prima de subito. Se no s'ammosciano.
La maggior parte di chi dice a Lotito: e' un incapace perché deve vendere i campioni al momento giusto, magari, è lo stesso che lo accusava di non comprare i campioni per fare una squadra vincente.
Perché non vole cresce e aa mediocrità de qua e aa mediocrità della'.
Se te porta i campioni e te li tiene in rosa alla fine, gira che te rigira, è comunque una merda.
Il peccato originale di quest'anno è stato non vendere Candreva per prendere un altri paio. Gravissimo direi.
(Dico Candreva perché io col caiser che Biglia, DeVrij e Anderson li davo via).
Ma a te te pare normale?

Per chiudere Sli' il problema è esattamente l'opposto. Quando avrete introiettato che la Lazio non è il migliore dei mondi possibili, non lo è mai stato e, molto probabilmente, mai lo sarà, magari ce fate pace co' 'sta chimera e tornate a tifa' serenamente senza farvi troppi problemi.
Più facile di quanto possa sembrare. In becco all'Aquila.

 :hail: :hail: :hail:
Davvero applausi.

Offline Bianchina

*
15810
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #355 il: 24 Nov 2015, 00:04 »
Con l'Udinese se Dio vuole non c'entriamo nulla. Sanchez, Inler, Allan...l'Udinese vende tutti, la Lazio al contrario non vende nessuno. Comunque attualmente l'Udinese lotta per la salvezza, la Lazio per l'Europa. Non facciamo paragoni ad minchiam. Tare è ottimo come Ds. La comunicazione è il tallone di Achille della società e non solo sua.

questo e' il post di Andrewblu cui io ho risposto:

attualmente siamo piu' vicini all'udinese che lotta per la salvezza che alla Fiorentina che lotta per la CL.

Vi ci siete attaccati per - come dice l'esimio Rubin Carter? - 'butta in caciara"  il topic e condurlo, come d'abitudine, off che piu' off non si puo'. Addirittura la storia della Fiorentina. Ma davvero?

Lecito, ma, se permettete, piuttosto scorretto.

E, by the way, per chi avesse la pazienza di riprendere dove eravamo: il modello Udinese - secondo me - (sottolineato)- da noi e' impraticabile.
Da noi qui a Roma intesi come Lazio.
Ed e' impraticabile perche' la dirigenza e l'organico della  ss Lazio, per come e' oggi strutturata, non e' in grado nemmeno di imitarlo.
Secondo me (sottolineato).
E Tare, sempre secondo me (sottolineo e ripeto), era meglio come bomber che come DS, ma dio mi scampi dai centravanti come Tare.

MagoMerlino

MagoMerlino

Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #356 il: 24 Nov 2015, 00:37 »
Sliver, l'avro' scritto almeno una decina di volte. Non ho mai alzato la bandiera di nessun presidente. Dal 1966. Per chiarezza non me ne so' mai incu.lato nessuno. Il presidente della Lazio  non ha mai fatto parte delle mie priorità.
Difatti vado allo stadio, sto vicino alla Lazio e non c'ho nessun senso di abbandono. Non è poi così difficile per un fan (non uso il termine tifoso che poi riparte la sarabanda) che non lega la sua affettività alla qualità dei risultati. Altrimenti, se era per questo, sarei diventato di un'altra squadra già prima dell'avvento di Cragnotti.
Siccome si citava la Fiorentina per dire che al momento sono messi meglio di noi, beh, negli ultimi cinque anni, abbiamo fatto meglio di loro.
Me rendo conto che in questo momento non è conveniente ammetterlo.  Perche' sicuramente la Lazio ebisogna dimostra' che ' na schifezza. Però, disgraziatamente, è un fatto.
Che ti piaccia o no.
Dal che si deduce che la due merde che gestiscono la nostra società negli ultimi 5 anni sono semplicemente stati più bravi di Della Valle e Prade'. Non è alzare una bandiera. È un fatto.
Se sei onesto intellettualmente lo ammetti, se no è un problema tuo.
Citare Patric è malafede. Ma tanto a smerdare i nostri giocatori siamo maestri. E allora vabbe', attacchete pure a Patric, la ventisettesima scelta della rosa. Come se prima de lui non ci fossero Basta e Konko nel ruolo. Se te piace fatte male continua pure. Io parlerei pure de Morrison e de trecento pagine di topic. E di Perea e di Alfaro. E di quanto è stato pagato Barreto no?

Come non te stimola neanche essere più bravo della Fiorentina, per provare un po' di entusiasmo, ti rimane di essere più bravo solo di tre o quattro squadre in Italia. E di altre trentacinque in Europa.
Un dramma sportivo senza se e senza ma.
Di una portata tale da abbandonare la Lazio e lo stadio. O da fa' diecimila all'Olimpico. Giusto. Non fa una piega.
Proprio da stare sull'orlo di una crisi di nervi.
Poi se vuoi/volete dimostrare l'indimostrabile perché tanto co' Lotito è tutta una merda fate pure oh.
So undici anni che va avanti 'sta pippa, pensa se uno se ne preoccupa adesso. So undici anni che lo stadio se svota e se riempie a seconda dei risultati. Un po' più quando si vince o si giocano semifinali e finali. Un po' meno quando si infilano le serie negative.
Normale no. Io ci sto sempre. Il problema e di chi fa avanti e indietro.

L'errore di Lotito, a ben vedere, secondo il ragionamento che sta andando per la maggiore è stato portare i Biglia, i DeVrij e i Felipe Anderson qui. Sono dei problemi ingestibili.
Tanto che se li dovemo venne' prima de subito. Se no s'ammosciano.
La maggior parte di chi dice a Lotito: e' un incapace perché deve vendere i campioni al momento giusto, magari, è lo stesso che lo accusava di non comprare i campioni per fare una squadra vincente.
Perché non vole cresce e aa mediocrità de qua e aa mediocrità della'.
Se te porta i campioni e te li tiene in rosa alla fine, gira che te rigira, è comunque una merda.
Il peccato originale di quest'anno è stato non vendere Candreva per prendere un altri paio. Gravissimo direi.
(Dico Candreva perché io col caiser che Biglia, DeVrij e Anderson li davo via).
Ma a te te pare normale?

Per chiudere Sli' il problema è esattamente l'opposto. Quando avrete introiettato che la Lazio non è il migliore dei mondi possibili, non lo è mai stato e, molto probabilmente, mai lo sarà, magari ce fate pace co' 'sta chimera e tornate a tifa' serenamente senza farvi troppi problemi.
Più facile di quanto possa sembrare. In becco all'Aquila.
Ah beh, negli ultimi 5 anni siamo stati migliori nientepopodimenoche, della Fiorentina! A me personalmente di essere migliore della Fiorentina me ne frega molto relativamente. I miei obiettivi sarebbero altri.
Che poi chi è che sostiene che è stato un errore portare i Biglia, i DeVrij e i Felipe Anderson?
I giocatori forti sono sempre un investimento, soprattutto se si trasformano in campioni. E' che devi saperli mettere in una squadra equilibrata, in un contesto dove puoi permetterti di scegliere chi puoi cedere  per riuscire ad acquistarne altri e completare sempre di più l'organico. Non mi sembra che in questi anni sia stato mai fatto.
Un anno va bene riporti entusiasmo nell'ambiente e l'anno dopo, regolarmente, non fai nulla per dare seguito a quanto di buono fatto l'anno prima.
Quest'anno i risultati e la qualità del gioco si stanno vedendo, solo che era tutto ampiamente prevedibile, viste tutte le passate esperienze.  Di questo molta gente si è rotta le scatole e se abbandona lo stadio si può capire. Andare allo stadio non è più l'unico modo per poter vedere giocare la Lazio. Lo era 20 anni fa, oggi non più. Chi va allo stadio ci va per il piacere di andarci.
Speriamo che Pioli trovi la quadratura presto, perché c'è da temere su quello che potrebbe combinare Tare a gennaio.

Offline Ranxerox

*****
8109
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #357 il: 24 Nov 2015, 01:03 »
Bianchina, io ti rispondo (e ti leggo) sempre volentieri perché i tuoi post sono sempre pertinenti e spesso affilati come un rasoio (e non parlo solo di quelli sulla Lazio) :).
Quindi mi risulta anche più piacevole un certo contradditorio spinto.
Il che significa che nessuno vuole far cambiare idea all'altro ma il confronto è sempre stimolante (e divertente).
Dire che oggi la Fiorentina sta in zona CL e noi siamo più vicini all'Udinese è descrivere una circostanza piuttosto incidentale.
Noi praticamente siamo fermi in classifica da cinque giornate e le altre hanno più o meno camminato.
Se l'implicazione della citazione riprendeva invece la similitudine ai modelli di gestione, che poi, a caduta riflettono i risultati, allora non puoi che ampliare il ragionamento.
Il modello Fiorentina, peraltro anche discretamente buono, per ora, negli ultimi 5 anni, ha dato risultati peggiori del nostro. È vero che noi abbiamo un bilancio più ricco, ma i Della Valle hanno una disponibilità talmente superiore che potrebbero fare in un anno dieci mercati della Lazio.
O abbiamo avuto più culo o siamo stati più bravi.
Quindi, per la Lazio, l'aver ottenuto una media piazzamenti da primi 5 club Italiani negli ultimi 5 anni senza esporre la società a situazioni di rischio finanziario è risultato apprezzabile. Dovrebbe esserlo anche per i tifosi. Non pare.
Non stiamo neanche riproponendo lo schema Udinese perché noi i giovani buoni ce li teniamo, i primavera buoni ce li teniamo e i buoni giocatori pagati poco e che dimostrano tanto ce li stiamo tenendo. Il che, al contrario della vulagata comune, vuol dire rafforzarsi e crescere.
Un po' più piano rispetto ad altre che agiscono con altre leve ma cresciamo.
Lo dice l'incremento del valore della rosa, i trofei vinti, le finali giocate e i piazzamenti medi in campionato. Questo DEVE essere valutato dalla tifoseria. Non puo' essere bruciato in un giorno per l'incazzatura.
Poi succede che ci siano errori, valutazioni sbagliate, acquisti toppati e via dicendo.
Ma imputare ad uno che non vende i migliori giocatori dalla squadra la scientifica volontà di non voler crescere e di voler rimanere nella mediocrità è un controsenso in termini.
La Lazio ha giocatori sufficenti sia per numero che per qualità per ripetere il campionato dello scorso anno e per sostenere l'E. L. (dove, infatti,  potevi stare tranquillamente a punteggio pieno, già qualificato e con la vittoria del girone in tasca dopo quattro partite).
Alla fine, del preliminare di Champions, hai toppato solo la partita di ritorno, dove disgraziatamente sei stato costretto a giocare senza due dei tuoi giocatori migliori (uno si infortuna all'andata una settimana prima e uno in campionato tre giorni prima), prendi il primo gol ad minchiam (sbaglia il tuo difensore migliore) e, alla lunga, come contro la Juve, cali fisicamente dopo il sessantesimo.
Quindi, non è che ci sei andato tanto lontano. T'ha pure detto un po' male.
Io rimango convinto che paghiamo la poca esperienza del tecnico ad affrontare una stagione che per lui rappresenta una assoluta novità, magari impreparato a gestire una rosa di tale livello. Cosi come paghiamo una preparazione fatta male per l'anticipo della supercoppa.
La società poteva e forse doveva fare qualcosa in più in sede di mercato ma hanno puntato tutte le fiches su Milinkovic. A occhio, anche se ancora gli manca qualcosa, è un gran bell'acquisto, al livello di De Vrij.
Se s'è rotto qualcosa nello spogliatoio non lo so, ma l'impressione è che tra Pioli ed alcuni della rosa non corra buon sangue.
Io alla storia dello smosciamento non ci credo. O perlomeno, dopo un po', ti passa e ti rimetti in carreggiata.
Dal ritorno di Leverkusen vedo una squadra che sta male in campo, col tecnico che non trova l'assetto giusto e che e' andato via via sempre piu' in difficoltà e con alcuni giocatori che, per vari motivi, hanno perso la fiducia nei suoi confronti.
La squadra lavora poco in settimana e quindi il continuo cambio di modulo, senza un lavoro adeguato dietro, alla fine ha fatto perdere tutti i punti di riferimento in campo.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #358 il: 24 Nov 2015, 01:27 »
Come non te stimola neanche essere più bravo della Fiorentina, per provare un po' di entusiasmo, ti rimane di essere più bravo solo di tre o quattro squadre in Italia.

Io vorrei essere piu' bravo della roma.
Mi sembra un desiderio piu' che legittimo: non stiamo parlando di vincere le champions, stiamo parlando
di supremazia cittadina.
Nelle 11 stagioni dell'era Lotito siamo arrivati sopra di loro 2 volte e ben 9 sotto.
Loro sono arrivati secondi 6 volte, noi terzi 2 volte.

Io te dico ranxerox, io allo stadio ci vado a tifare e ci continuo ad andare e di certo non abbandono la mia Lazio
pero' se quelle merde prima o poi ci riescono allora cambia tutto, allora, per la mia umile e modesta opinione
noi non possiamo continuare piu' con lotito.

Offline Ranxerox

*****
8109
Sesso: Maschio
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #359 il: 24 Nov 2015, 01:54 »
Io vorrei essere piu' bravo della roma.
Mi sembra un desiderio piu' che legittimo: non stiamo parlando di vincere le champions, stiamo parlando
di supremazia cittadina.
Nelle 11 stagioni dell'era Lotito siamo arrivati sopra di loro 2 volte e ben 9 sotto.
Loro sono arrivati secondi 6 volte, noi terzi 2 volte.

Io te dico ranxerox, io allo stadio ci vado a tifare e ci continuo ad andare e di certo non abbandono la mia Lazio
pero' se quelle merde prima o poi ci riescono allora cambia tutto, allora, per la mia umile e modesta opinione
noi non possiamo continuare piu' con lotito.
Ma questo è pleonastico. Per evitare che la roma possa rischiare di vincere lo scudo sarebbe meglio che lo vincesse tutti gli anni la Lazio.... :=))

Seriamente. Ma pure quelli che vanno allo stadio comunque e che non se sfrantecano la palle dalla mattina alla sera con Lotito, vorrebbero un presidente vincente ed una squadra fortissima. Ma non può essere che la frustrazione di questa legittima aspettativa giustifichi un'ambiente cosi negativo e isterico o il disamorento. Almeno io non la vedo cosi.
Lotito, ha fatto un bel pezzo di strada può fare sicuramente di più e meglio (non tantissimo ma un po' si) però non è che si sia nella merda perenne eh!
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod