Igli Tare (Topic Ufficiale)

0 Utenti e 74 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14980 il: 18 Mag 2022, 12:05 »
A parte il gancio destro di vaz ( :=))  :beer:) - e qualche muro-contro-muro personale - la discussione su Tare s'è fatta interessante e ormai va oltre il mortaccituavattene[...]! e il Tareseifortebuttigiùleporte!

Complimenti a tutti noi!

In particolare, sono interessanti gli spunti di @LeastSquares (freddi numerelli: per aumentare il monte-ingaggi con raziocinio bisogna ricavare di più, pure sul mercato, senza tuttavia rischiare troppo) e di @ElRifle (la base della Critica al Metodo Tare).
Gli ultimi - in queste pagine recenti - riassumono le loro posizioni.

La Lazio di Lotito può fare sicuramente qualcosina in più, se gestita diversamente.
Sia a bordo (d.s.) che forse fuori (amministrazione) dal campo.
Gli esempi di Atalanta e Napoli insegnano - nel topic sul Bilancio, mi sono sbizzarrito in confronti: sempre notturni, ovviamente!

D'altro canto, la Lazio ad oggi - buchi o non buchi, pippe o non pippe, allenatore a) o b) - ha goduto di una relativa e discreta stabilità (non la Fiorentina, ad esempio, altra nostra diretta concorrente): in termini di ciclica crescita e valorizzazione - MAI disvalore - del gruppo squadra; in termini di risultati sportivi; in termini di flussi di costi/ricavi; in termini di equilibrio economico.
Ciò non è scontato.
Tuttavia, fa bene FatDanny a ricordare come il livello si sia alzato nell'ultimo ciclo sportivo di Tare (il 4: 2017-2022) grazie a due-tre pescate-top che - aggiunte ad una discreta ma disomogenea base - sono state valorizzate da due bravissimi allenatori (sempre farina di LotiTare, comunque, e non piovuti dal Cielo).

Ora, cosa accadrà?
Tare sta per - brrrrrrrrr  :=))  :beer: - impostare un altro ciclo tecnico (il numero 5., dal 2008, con i residui sabatiniani-ostiani)
:
Igli è chiamato dunque a ricostruire la spina dorsale della squadra (1, 6, 8 , il vice 9) alla sua maniera.
Vedremo cosa combinerà, col suo famigerato Metodo, imparato all'UniCampusCoverciano, per corrispondenza e on-line.
Se la Lazio nel 2023 chiuderà di nuovo fra le prime 7 (Sarri o non Sarri) Tare avrà fatto di nuovo il suo - come tutta la Lazio: è un lavoro di squadra, che passa per Lotito, che tutto vede e tutto sa.
Se sarà andato male: al rogo! giù dalla torre! etc, etc. E fine.

Il contratto di Tare scade nel 2023 (come Sarri e Bianchessi).
Si può andare oltre, lavorando diversamente: incassando di più  per spendere di più - e soprattutto meglio.

Per il resto, al 30 agosto valuteremo il suo (delicato e ultimo?) lavoro - forse con un discreto budget, funzionale alla "Classica Rifondazione Tariana di Fine Ciclo Sportivo".

Dopo - e durante - ciò, palla a Lotito!

Sempre ad aspettare l'ultimo secondo (scadenza naturale al 2023): non sarà così perchè se, come dici tu Tare sta aprendo il suo 5° ciclo, lo stesso non si esaurirà in una sola stagione. Ne avrà  bisogno di più.
Il metodo Tare (o VHS, per simpatica sintesi) non lo usano nemmeno più in serie C.
Se prendiamo Immobile e SMS come riferimenti sublimi del suo operato inseriti nel contesto Lazio di obiettivi e ambizioni CL (la stessa società lo diceva o lo ribadiva fino a dicembre scorso), allora con le dovute proporzioni Accardi, D'Amico a Empoli e Verona hanno fatto molto meglio senza dover citare sempre Sartori.
Ecco: per me l'errore grave di Lotito (questa volta) è stato quello di pensare di avere in ogni caso una Ferrari,  pensare di avere i soldi per prendere un modello nuovo perchè quello precedente aveva ormai tanti km e quindi aver preso e voluto abbracciare un nuovo ciclo (Sarri) con un vecchio (tri)ciclo  :=)) (Tare).

Offline GiPoda

*
4168
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14981 il: 18 Mag 2022, 12:06 »


te stai sempre a lamentà (cit)
Esatto.
E vorrei sapere veramente cosa cazzarola è successo negli ultimi 2 anni di Inzaghi che stranamente coincidono con i peggiori mercati di Tare.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14982 il: 18 Mag 2022, 12:07 »
cosa intendiamo per "risultati"? quelli sul campo o l'efficacia di una campagna acquisti? perché sui risultati di campo influiscono anche altri fattori che non dipendono, se non indirettamente, dall'operato del DS. mentre il valore di una campagna acquisti, ponderato sull'effettiva disponibilità economica, è tutto sulle sue spalle, e il bilancio di Tare negli ultimi anni è semplicemente tragicomico.

Offline Balde89

*
3165
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14983 il: 18 Mag 2022, 12:08 »
Per me stiamo discutendo sul sesso degli angeli.
Possiamo anche disquisire sul fatto che in tanti anni di lavoro Tare è stato autore di qualche bel colpo, ma insomma ci mancherebbe! Non ha fatto nulla più di ciò che ci si aspetta dal direttore sportivo di una squadra di serie A, con un budget in "oni" e non "ila" e uno stipendio a tanti zeri.
La Lazio ha preso Milinkovic, si okay. Se è per questo la Fiorentina ha preso Vlahovic, il Milan ha preso Leao... tutte le squadre, indipendentemente dal valore del proprio ds, un giocatore buono a volte lo pescano.
Non è niente di miracoloso.

Tare sarebbe stato un buon ds se il Milinkovic di turno fosse arrivato ogni anno e se il mercato toppato fosse stata l'eccezione, e non la regola. Ma quì si parla del contrario, stiamo nel 2022 a difendere un ds per un acquisto del 2016. Per me significa foderarsi gli occhi con etti di prosciutto di Parma.

Ad oggi abbiamo un DS che nel 2022 non ha una rete scout interna, che si rende protagonista di patetici teatrini (neanche un anno fa quello con Kostic e Zaccagni per il quale è dovuto scendere in campo Lotito), e che in una Lazio a palese carenza di difensori acquista un'ala che il mister non sapeva neanche stessimo trattando. Mettiamoci poi anche che abbiamo l'IDL bloccato dal mare di esuberi che ci portiamo dietro cui abbiamo offerto stipendi assolutamente spropositati in relazione al loro valore tecnico e dall'esperienza che avevano al momento dell'acquisto... che altro deve fare un direttore sportivo per essere considerato inadatto, io non lo so.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14984 il: 18 Mag 2022, 12:08 »
Vero.

Però, per me anche Nereo Rocco e Gianni Brera oggi potrebbero dire ancora la loro.

Per non parlare di Aristotele(s)!  :=))

 :beer:
e perchè no Socrate(s)?

Offline ssl1900

*
3362
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14985 il: 18 Mag 2022, 12:11 »
A parte il gancio destro di vaz ( :=))  :beer:) - e qualche muro-contro-muro personale - la discussione su Tare s'è fatta interessante e ormai va oltre il mortaccituavattene[...]! e il Tareseifortebuttigiùleporte!

Complimenti a tutti noi!

In particolare, sono interessanti gli spunti di @LeastSquares (freddi numerelli: per aumentare il monte-ingaggi con raziocinio bisogna ricavare di più, pure sul mercato, senza tuttavia rischiare troppo) e di @ElRifle (la base della Critica al Metodo Tare).
Gli ultimi - in queste pagine recenti - riassumono le loro posizioni.

La Lazio di Lotito può fare sicuramente qualcosina in più, se gestita diversamente.
Sia a bordo (d.s.) che forse fuori (amministrazione) dal campo.
Gli esempi di Atalanta e Napoli insegnano - nel topic sul Bilancio, mi sono sbizzarrito in confronti: sempre notturni, ovviamente!

D'altro canto, la Lazio ad oggi - buchi o non buchi, pippe o non pippe, allenatore a) o b) - ha goduto di una relativa e discreta stabilità (non la Fiorentina, ad esempio, altra nostra diretta concorrente): in termini di ciclica crescita e valorizzazione - MAI disvalore - del gruppo squadra; in termini di risultati sportivi; in termini di flussi di costi/ricavi; in termini di equilibrio economico.
Ciò non è scontato.
Tuttavia, fa bene FatDanny a ricordare come il livello si sia alzato nell'ultimo ciclo sportivo di Tare (il 4: 2017-2022) grazie a due-tre pescate-top che - aggiunte ad una discreta ma disomogenea base - sono state valorizzate da due bravissimi allenatori (sempre farina di LotiTare, comunque, e non piovuti dal Cielo).

Ora, cosa accadrà?
Tare sta per - brrrrrrrrr  :=))  :beer: - impostare un altro ciclo tecnico (il numero 5., dal 2008, con i residui sabatiniani-ostiani)
:
Igli è chiamato dunque a ricostruire la spina dorsale della squadra (1, 6, 8 , il vice 9) alla sua maniera.
Vedremo cosa combinerà, col suo famigerato Metodo, imparato all'UniCampusCoverciano, per corrispondenza e on-line.
Se la Lazio nel 2023 chiuderà di nuovo fra le prime 7 (Sarri o non Sarri) Tare avrà fatto di nuovo il suo - come tutta la Lazio: è un lavoro di squadra, che passa per Lotito, che tutto vede e tutto sa.
Se sarà andato male: al rogo! giù dalla torre! etc, etc. E fine.

Il contratto di Tare scade nel 2023 (come Sarri e Bianchessi).
Si può andare oltre, lavorando diversamente: incassando di più  per spendere di più - e soprattutto meglio.

Per il resto, al 30 agosto valuteremo il suo (delicato e ultimo?) lavoro - forse con un discreto budget, funzionale alla "Classica Rifondazione Tariana di Fine Ciclo Sportivo".

Dopo - e durante - ciò, palla a Lotito!

Sul posizionamento della Lazio nel campionato avrei qualcosa da dire
Scrivi cha la fiorentina è una concorrente, secondo me i toscani come ad esempio il torino o il bologna dovrebbero essere sempre un gradino sotto di noi. Io considero nostri rivali o nostri "competitor" il napoli e l'as roma merda..
Sul posizionamento finale nei campionati, il settimo posto lo considero un fallimento, il sesto normale, il quinto un buon risultato, la qualificazione in CL sarebbe "eccezzionale".
 A proposito di Europa, mi piacerebbe vedere la Lazio qualche volta arrivare in semifinale o finale e perchè no vincere l'EL considerando anche che questa sera si giocheranno la coppa i Ranger e l'Eintracht, non proprio due squadroni. Ma credo che con questa dirigenza è quasi impossibile. Almeno visto i risultati raggiunti negli anni passati.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14986 il: 18 Mag 2022, 12:17 »
Per me stiamo discutendo sul sesso degli angeli.
Possiamo anche disquisire sul fatto che in tanti anni di lavoro Tare è stato autore di qualche bel colpo, ma insomma ci mancherebbe! Non ha fatto nulla più di ciò che ci si aspetta dal direttore sportivo di una squadra di serie A, con un budget in "oni" e non "ila" e uno stipendio a tanti zeri.
La Lazio ha preso Milinkovic, si okay. Se è per questo la Fiorentina ha preso Vlahovic, il Milan ha preso Leao... tutte le squadre, indipendentemente dal valore del proprio ds, un giocatore buono a volte lo pescano.
Non è niente di miracoloso.

Tare sarebbe stato un buon ds se il Milinkovic di turno fosse arrivato ogni anno e se il mercato toppato fosse stata l'eccezione, e non la regola. Ma quì si parla del contrario, stiamo nel 2022 a difendere un ds per un acquisto del 2016. Per me significa foderarsi gli occhi con etti di prosciutto di Parma.

Ad oggi abbiamo un DS che nel 2022 non ha una rete scout interna, che si rende protagonista di patetici teatrini (neanche un anno fa quello con Kostic e Zaccagni per il quale è dovuto scendere in campo Lotito), e che in una Lazio a palese carenza di difensori acquista un'ala che il mister non sapeva neanche stessimo trattando. Mettiamoci poi anche che abbiamo l'IDL bloccato dal mare di esuberi che ci portiamo dietro cui abbiamo offerto stipendi assolutamente spropositati in relazione al loro valore tecnico e dall'esperienza che avevano al momento dell'acquisto... che altro deve fare un direttore sportivo per essere considerato inadatto, io non lo so.
A parte che SMS >>>> degli altri detti (forse solo Vlahovic per la viola) nel suo impatto con noi e per il livello di giocatore che è. Poi Tare prese oltre a SMS anche Leiva (e Biglia prima), LA, De Vrij, FA., Lulic. Insomma già solo con Leiva, SMS e LA ha costruito il centrocampo più forte d'Italia dopo quello della Juve pluriscudettata. Fece bene anzxi benissimo. Pur con alcuni acquisti ad minchiam già allora e con evidenti lacune in altri ruoli. Ma dopo di tutto ciò si è persa traccia.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14987 il: 18 Mag 2022, 12:18 »
Esatto.
E vorrei sapere veramente cosa cazzarola è successo negli ultimi 2 anni di Inzaghi che stranamente coincidono con i peggiori mercati di Tare.
Basterebbe usare la logica:

Inzaghi arriva da 3 esterni sinistri scandalosi e rotti (Lukaku, Jony, Durmisi) e chiede al DS il buon Momo Fares, scandaloso (imho anche al top) e rotto (reduce dal crociato pochi mesi prima)?

Ma anche no.

Gli serve un vice scarpa d'oro e chiede un kosovaro (casualità) che fa un gioco opposto ad Immobile e chiede di mandare via Caicedo che gli aveva tolto le castagne dal fuoco mille volte?

Ma anche no.

Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14988 il: 18 Mag 2022, 12:20 »
io ti perculo? :lol:
Io rispondo pan per focaccia, è un meccanismo psicologico per me ineludibile, "uno bravo" dixit, impongo un ferreo bilanciamento della comunicazione esterna
(tanto che se mi vuoi fottere mi tratti bene perchè questo mi impedirà tassativamente di trattarti male, ancora non l'avete capito? dai su, qualcuno qui sopra ci è arrivato  ;) )

Specifico: non te sto a dì come me devi trattà ma che se ti ho perculato al 130% ciò deriva da una tua perculata




ma non è effettivo credito, trattasi di riflesso automatico.
Non è una colpa, la cosa va compresa. A volte anche un abbraccio può essere utile.
Quando uno usa una postura troppo a lungo su una poltrona, un divano, un letto poi mettersi in altra posizione diventa tremendamente scomodo. Si può usare sempre e solo quella postura a prescindere da qualsiasi elemento di contesto.

basti pensare che RC è riuscito ad affermare con ostentata sicurezza che negli ultimi 12 anni le merde so arrivate in europa cinque volte :lol:

Questo è il "pan".

La focaccia quale sarebbe?

Quotala.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14989 il: 18 Mag 2022, 12:34 »
cosa intendiamo per "risultati"? quelli sul campo o l'efficacia di una campagna acquisti? perché sui risultati di campo influiscono anche altri fattori che non dipendono, se non indirettamente, dall'operato del DS. mentre il valore di una campagna acquisti, ponderato sull'effettiva disponibilità economica, è tutto sulle sue spalle, e il bilancio di Tare negli ultimi anni è semplicemente tragicomico.

Questo è un buon punto, Baldrick  ;)

Per me: entrambi.

Detto che - nuotando nel mare magno del (calcio)mercato, con possibilità di scelta finite - il potere e il controllo della situazione del singolo (l'omino-disperso-omone-Tare) è sempre relativo: la strategia e il metodo aiutano infatti solo a ridurre l'inevitabile margine di errore - da valutare sempre cumulato nel lungo periodo: spesa/resa -... per tutto il resto, dove non c'è la Mastercard, conta tanto e sempre pure er b*cio de culo (cit.) - quasi come col pallone tra piedi e dirigendo dalla panchina, specie se si opera in determinate fasce di prezzo (1-10M; 10-20M: le solite di Tare).

Non credo che il lavoro del d.s. si possa ridurre semplicemente al bollettino degli acquisti e delle cessione.
Il direttore (il sadismo, la poltrona di pelle umana degli allenatori scarnificati, etc, etc: proprio lui!) è infatti il responsabile dell'area sportiva: a lui dunque non solo gli oneri complessivi, ma pure i (relativi) onori generali!
Dalla scelta (LotiTare) dell'allenatore sino al clima di lavoro a Formello - trovatemi un'oasi di pace: nemmeno nella Piccola Famiglia di un ufficio ci sta... parenti acquisiti serpenti! - passando ovviamente per il saldo del calciomercato.

Poi, si somma tutto
(bilancio mercato; clima di lavoro; s-valorizzazione di singoli o rosa; lo specchio dei risultati del campo; obiettivi ecomomici società; obiettivi sportivi società, etc, etc).
---
Dopo aver riportato il resto di 2 e messo tutto in fila, si divide quindi il totale per il breve (singola stagione), medio (più stagioni) e lungo periodo (conclusione ciclo sportivo)
---
A questo punto, si riscrive il risultato finale: (+) oppure (-)
---
Se la Proprietà è soddisfatta: ok.
Se la Proprietà NON è soddisfatta: a casa
---
Fine.

Come diceva bene @LS, per avere una idea migliore del valore di un d.s. - di chiunque, chiaramente - e di quale sia il contributo specifico di un allenatore alle sue fortune: tanti e altri complessi calcoli, bisognerebbe fare!
Poi, chiaramente, ognuno può farsi la propria idea empirica e soggettica: a prescindere!

Un ciclo tecnico (2017-2022) si è concluso: il quarto, dal 2008.
Un altro si sta per aprire (2022-...).
Da dove lo deduco?

Non dall'allenatore a) o b) - che non fa il manager - ma dalla spina dorsale della squadra da rifondare (forse un po' troppo bruscamente, ma tant'è: 1, 4, 6, 8 - vice 9) dopo un lunghissimo e tutto sommato lusinghiero (SI POTEVA FARE MEGLIO! lo dico chiaro) ciclo sportivo targato Inzaghi, con una spruzzata di Sarri.

Da adesso - si riazzera il parziale "Tassametro delle Pippe" e il "Contatore dei Bravi Giocatori" - e si (ri)comincia con un nuovo gioco.
Tare poi se ne andrà, nel 2023?
Sì? No?  Dove sarà arrivata la Lazio di Sarri (?), nel 2023.
Chi al posto di Tare, nel caso?
Un d.s. dotato del Grande Scouting? Oppure Geppetto Fabiani, che lavora come Nassi e Tare?

E chi lo sa?
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14990 il: 18 Mag 2022, 12:38 »
Basterebbe usare la logica:

Inzaghi arriva da 3 esterni sinistri scandalosi e rotti (Lukaku, Jony, Durmisi) e chiede al DS il buon Momo Fares, scandaloso (imho anche al top) e rotto (reduce dal crociato pochi mesi prima)?

Ma anche no.

Gli serve un vice scarpa d'oro e chiede un kosovaro (casualità) che fa un gioco opposto ad Immobile e chiede di mandare via Caicedo che gli aveva tolto le castagne dal fuoco mille volte?

Ma anche no.

Il mister chiede un centrale di centrocampo e arriva Basic?
Anche no.
Gli serve un difensore centrale e gli arriva Kamenovic?
Anche no
Gli servirà un portiere di un certo tipo e gli arriverà Sergio Rico?
Ma anche no.
Ci vedo uno stesso modus operandi.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14991 il: 18 Mag 2022, 12:39 »
Il mister chiede un centrale di centrocampo e arriva Basic?
Anche no.
Gli serve un difensore centrale e gli arriva Kamenovic?
Anche no
Gli servirà un portiere di un certo tipo e gli arriverà Sergio Rico?
Ma anche no.
Ci vedo uno stesso modus operandi.
Vabbè se arriva Sergio Rico (panchinato pure a Mallorca) me faccio esplode...

Offline FatDanny

*****
28158
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14992 il: 18 Mag 2022, 12:43 »
questa lista potrebbe essere lunghissima, per questo parlare di risultati sportivi in termini generici è una gigantesca supercazzola.


Questo è il "pan".

La focaccia quale sarebbe?

Quotala.

Senza programmazione.
Senza struttura.
Senza competenze.
Senza agganci.

7 volte bucio de culo.

Dopo che uno spiega e rispiega uscirsene così è [...]ella pura.
per altro se uno spiega in modo compiuto Syrinx dice che è un mappazzone, dunque alla fine il discorso è win-win.

Comunque ci stanno pensando altri a spiegare il discorso per filo e per segno.
E anche perché Vaz sia stupito tare abbia ancora anche solo un grammo di credito.

Noi dobbiamo smadonnare se in questi anni siamo arrivati quinti o sesti, non ringraziarlo.
Smadonnare se per colpa sua non siamo arrivati in CL più di una sola volta.
è colpa sua.
SOLO sua.
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14993 il: 18 Mag 2022, 12:44 »
e perchè no Socrate(s)?

Chiaro, chiaro  :=))

 :beer:

Sempre ad aspettare l'ultimo secondo (scadenza naturale al 2023): non sarà così perchè se, come dici tu Tare sta aprendo il suo 5° ciclo, lo stesso non si esaurirà in una sola stagione. Ne avrà  bisogno di più.
Il metodo Tare (o VHS, per simpatica sintesi) non lo usano nemmeno più in serie C.
Se prendiamo Immobile e SMS come riferimenti sublimi del suo operato inseriti nel contesto Lazio di obiettivi e ambizioni CL (la stessa società lo diceva o lo ribadiva fino a dicembre scorso), allora con le dovute proporzioni Accardi, D'Amico a Empoli e Verona hanno fatto molto meglio senza dover citare sempre Sartori.
Ecco: per me l'errore grave di Lotito (questa volta) è stato quello di pensare di avere in ogni caso una Ferrari,  pensare di avere i soldi per prendere un modello nuovo perchè quello precedente aveva ormai tanti km e quindi aver preso e voluto abbracciare un nuovo ciclo (Sarri) con un vecchio (tri)ciclo  :=)) (Tare).

Condivisibile, Adler :-)

Un Nuovo Ciclo - però - si apre in un'esate: per poi essere rafforzato, corretto, smentito, etc, etc nel corso del tempo.
Parlo degli uomini fondamentali (leader tecnici e spirituali) di una squadra.

Se Tare nel 2023 saluta per volere di Lotito - e questa estate facesse male - si potrebbe comunque tirare una linea.
E ricominciare.

A meno di essere finiti in Serie B, come si rischiò 12 anni fa!  :=))

 :beer:

Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14994 il: 18 Mag 2022, 12:47 »
questa lista potrebbe essere lunghissima, per questo parlare di risultati sportivi in termini generici è una gigantesca supercazzola.

Dopo che uno spiega e rispiega uscirsene così è [...]ella pura.
per altro se uno spiega in modo compiuto Syrinx dice che è un mappazzone, dunque alla fine il discorso è win-win.

Comunque ci stanno pensando altri a spiegare il discorso per filo e per segno.
E anche perché Vaz sia stupito tare abbia ancora anche solo un grammo di credito.

Noi dobbiamo smadonnare se in questi anni siamo arrivati quinti o sesti, non ringraziarlo.
Smadonnare se per colpa sua non siamo arrivati in CL più di una sola volta.
è colpa sua.
SOLO sua.


Ben detto, Fat!

Oh.

Questo è il punto.

Questa si chiama AMBIZIONE.
In primo luogo, della società.

Vorrei conoscere quale sia, quella di Lotito, a proposito.
Certo che se Claudio s'incensa (LSR) per sei anni di fila in Europa (5 EL + 1 CL)... beh, il dubbio un po' mi viene!

EDIT:
(io poi sogno di vedere Unai Emery sulla nostra panchina - arrivare spesso quinto/sesto/settimo in campionato - e vincere 5 Europa League di fila.
Ma io m'accontento di poco, ne'   :=))  :beer:)

Offline trax_2400

*****
13486
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14995 il: 18 Mag 2022, 12:51 »
Ben detto, Fat!

Oh.

Questo è il punto.

Questa si chiama AMBIZIONE.
In primo luogo, della società.

Vorrei conoscere quale sia, quella di Lotito, a proposito.
Certo, che se s'incensa (LSR) per sei anni di fila in Europa, beh, il dubbio un po' mi viene...

EDIT:(io poi sogno di vedere Emery sulla nostra panchina - arrivare spesso quinto/sesto/settimo in campionato - e vincere 5 Europa League di fila.
Ma io m'accontento di poco, ne'   :=))  :beer:)

Lotito è ambizioso.
Lui vuole arrivare primo.
Solo che vuole arrivare primo spendendo molti meno soldi degli altri.
Cioè è più ambizioso di tutti!!
Che ce vole ad arrivare primo spendendo 500 milioni l'anno?
 :) :) :)
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14996 il: 18 Mag 2022, 12:52 »


Ho usato dei fatti che tu hai scambiato per presa per il culo per il semplice fatto che non combaciano col tuo pensiero.
Ed alla quale mi hai poi "risposto" a modo tuo.
Siamo andati 9 volte su 12 in Europa con questo demente.




Va bene così. Hai ragione.
Ostentata sicurezza.  :rotfl:



Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14997 il: 18 Mag 2022, 12:57 »
Ho usato dei fatti che tu hai scambiato per presa per il culo per il semplice fatto che non combaciano col tuo pensiero.
Ed alla quale mi hai poi "risposto" a modo tuo.
Siamo andati 9 volte su 12 in Europa con questo demente.




Va bene così. Hai ragione.
Ostentata sicurezza.  :rotfl:

Si potrebbe ribattere solo 9 su 12 grazie e nonostante lui.....(Sintesi delle sintesi)
Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14998 il: 18 Mag 2022, 13:00 »
Si potrebbe ribattere solo 9 su 12 grazie e nonostante lui.....(Sintesi delle sintesi)

Certo.
Considerando che come detto solo Juve e Napoli hanno fatto enplein, poi ognuno decida che figura fare con le proprie affermazioni.

Re:Igli Tare (Topic Ufficiale)
« Risposta #14999 il: 18 Mag 2022, 13:02 »
Certo.
Considerando che come detto solo Juve e Napoli hanno fatto enplein, poi ognuno decida che figura fare con le proprie affermazioni.
E persino loro hanno cambiato DS. E molti di loro addirittura presidenza.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod