Il settore Marketing della S.S. Lazio

0 Utenti e 25 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Goceano

*****
3449
Il settore Marketing della S.S. Lazio
« il: 31 Mag 2021, 13:06 »
Apro un thread specifico per questo settore, riferito alla S.S.Lazio; possiamo cosi scambiarci opinioni in merito, premetto non ne capisco niente, quindi se c'e qualche esperto ben venga. Secondo voi perchè è cosi poco curato?


Online Goceano

*****
3449
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #1 il: 20 Apr 2022, 18:01 »
Come torna di moda sto thread...oggi; visto che ci ritroviamo sempre a parlare di marketing e costi, e biglietti negli altri thread...ri-domando qui: Secondo voi perchè è cosi poco curato? Cosa fareste per rilanciarlo?
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #2 il: 20 Apr 2022, 18:04 »
Apro un thread specifico per questo settore, riferito alla S.S.Lazio; possiamo cosi scambiarci opinioni in merito, premetto non ne capisco niente, quindi se c'e qualche esperto ben venga. Secondo voi perchè è cosi poco curato?
Semplice dilettanti allo sbaraglio.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #3 il: 20 Apr 2022, 18:21 »
Il marketing è materia complessa, ma i principi di base sono semplici. Non basta mettere le curve a 5 euro se prima non attui una strategia precisa per rilanciare quel poco che è rimasto, tipo lo spirito di appartenenza e la nostra storia. Non avendo uno stadio di proprietà inutile investire nel merchandising, venderesti 1000 maglie e 3000 cappellini. Va rifondata la struttura Lazio, il resto verrà da sé ma con un team di gente preparata, cosa che la nostra attuale gestione faciolara non ha mai preso in considerazione.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #4 il: 20 Apr 2022, 18:35 »
Semplice dilettanti allo sbaraglio.

Secondo me la ragione principale è che sono troppo pochi (solo 9 addetti!) per mettere in piedi una strategia di marketing efficace (e non credo neanche la Lazio esternalizzi nulla su questo fronte).

Torniamo al solito discorso: bisogna investire per crescere, altrimenti continueremo a restare aggrappati unicamente ai diritti tv e alle (maggiori del passato, si spera) plusvalenze.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #5 il: 20 Apr 2022, 18:51 »
Non ho un'esperienza diretta nel campo, ma posso dire per certo che i costi commerciali per poter attuare politiche "aggressive" sono altissimi... forse avranno fatto una semplice analisi costi/benefici e hanno pensato che gli eventuali maggiori introiti non saranno tali da superare le spese.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #6 il: 20 Apr 2022, 18:57 »
Sospetto che non sappiano nemmeno cosa sia.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #7 il: 20 Apr 2022, 19:04 »
Io la affiderei a IB.

Offline momi

*****
7877
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #8 il: 20 Apr 2022, 19:19 »
Secondo me la ragione principale è che sono troppo pochi (solo 9 addetti!) per mettere in piedi una strategia di marketing efficace (e non credo neanche la Lazio esternalizzi nulla su questo fronte).

Torniamo al solito discorso: bisogna investire per crescere, altrimenti continueremo a restare aggrappati unicamente ai diritti tv e alle (maggiori del passato, si spera) plusvalenze.

Personalmente come società di ingegneria abbiamo affidato tutto ad una ditta specializzata (con più di 9 addetti!!) che ci ha curato tutto: logo, sito, posizionamento, social, etc e ci ha messo a disposizione una sociale media manager per curare l'aspetto social.
E noi siamo una piccola società che ha deciso di investire comunque una cifra cospicua sul marketing (e noi non vendiamo magliette ma servizi).

Credo e spero si possa fare meglio.

Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #9 il: 20 Apr 2022, 20:06 »
Credo e spero si possa fare meglio.

La questione delle 9 persone ci ha un po' preso la mano. Ormai é diventata una sorta di topos su cui si misurano le attività di marketing.
Ho visto aziende internazionali con un fatturato che polverizzerebbe il PIL di mezza europa fare cose di merda pur avendo 200 persone e piccole agenzie di consulting con 3 persone piene di idee creare operazioni di marketing fenomenali.
Io lascerei da parte questo aspetto. Senza nessuna remora.

Online Goceano

*****
3449
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #10 il: 20 Apr 2022, 20:52 »
La questione delle 9 persone ci ha un po' preso la mano. Ormai é diventata una sorta di topos su cui si misurano le attività di marketing.
Ho visto aziende internazionali con un fatturato che polverizzerebbe il PIL di mezza europa fare cose di merda pur avendo 200 persone e piccole agenzie di consulting con 3 persone piene di idee creare operazioni di marketing fenomenali.
Io lascerei da parte questo aspetto. Senza nessuna remora.

Ma alla fine chi sono ste benedette 9 persone? Qualcuno le conosce? Canigiani apparte?
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #11 il: 20 Apr 2022, 21:05 »
Come torna di moda sto thread...oggi; visto che ci ritroviamo sempre a parlare di marketing e costi, e biglietti negli altri thread...ri-domando qui: Secondo voi perchè è cosi poco curato? Cosa fareste per rilanciarlo?

È poco curato perché servono gente, idee, investimenti...

Invece i diritti tv arrivano regolarmente come la pensione. Si campa (e ci si accontenta) con quelli


Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #12 il: 20 Apr 2022, 23:13 »
Lascerei perdere il discorso: quando stai in un’azienda dove anche per comprare un temperamatite devi chiedere il permesso al presidente, lo spazio di manovra che hai é ridotto a zero. Puoi avere delle idee ma dopo che ti hanno bocciato il 90% delle proposte perché costano oppure semplicemente non piacciono al “grosso filosofo”, vivacchi cercando di non far buttare le fiamme al drago, che poi ti bruci. E questo al di là delle tue capacità che temo non siano eccelse perché se no da mo’ che lavoravi per qualcun altro.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #13 il: 20 Apr 2022, 23:19 »
Lascerei perdere il discorso: quando stai in un’azienda dove anche per comprare un temperamatite devi chiedere il permesso al presidente, lo spazio di manovra che hai é ridotto a zero. Puoi avere delle idee ma dopo che ti hanno bocciato il 90% delle proposte perché costano oppure semplicemente non piacciono al “grosso filosofo”, vivacchi cercando di non far buttare le fiamme al drago, che poi ti bruci. E questo al di là delle tue capacità che temo non siano eccelse perché se no da mo’ che lavoravi per qualcun altro.

Offline Aquila1979

*
3126
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #14 il: 21 Apr 2022, 09:02 »
Lascerei perdere il discorso: quando stai in un’azienda dove anche per comprare un temperamatite devi chiedere il permesso al presidente, lo spazio di manovra che hai é ridotto a zero. Puoi avere delle idee ma dopo che ti hanno bocciato il 90% delle proposte perché costano oppure semplicemente non piacciono al “grosso filosofo”, vivacchi cercando di non far buttare le fiamme al drago, che poi ti bruci. E questo al di là delle tue capacità che temo non siano eccelse perché se no da mo’ che lavoravi per qualcun altro.

io mi immagino il poveraccio che va da lotito e gli dice "presidente, potremmo fare remarketing su facebook..."

Offline lorenz82

*
6232
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #15 il: 21 Apr 2022, 09:41 »
Semplice dilettanti allo sbaraglio.
credo che grossomodo sia così, oppure gli bocciano granparte delle proposte al marketing

Offline maumarta

*
6387
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #16 il: 21 Apr 2022, 10:00 »
credo che grossomodo sia così, oppure gli bocciano granparte delle proposte al marketing

Da fonte diretta posso testimoniare che ogni volta Canigiani si presenta da Lotito con un ventaglio di proposte già sapendo che, se lo becca nella giornata giusta, forse ascolterà (non ho detto approverà) la prima.

Ogni settore di una azienda seria dovrebbe avere il dirigente preposto con un minimo di libertà di movimento e potere decisionale.
Nella Lazio l'unico ad avere una certa indipendenza è Tare, se non altro perchè esegue pedissequamente i diktat presidenziali.

Per il resto non si cambia nemmeno la miscela del caffè se non lo sottoscrive Lotito.

Non sono parole mie...
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #17 il: 21 Apr 2022, 10:00 »
A me sembra che la Lazio, in questi anni, abbia fatto delle buone campagne marketing.
Dalla maglia bandiera (c'hanno fatto comprare in massa una maglietta di quando rischiavamo la serie C porco giuda), le operazioni che sta facendo in partenariato con Binance, i biglietti gratuiti con l'acquisto di materiale allo store e altre iniziative.
Chi pensa a un marketing per la Lazio comparabile a quello che puo' essere applicato a una qualsiasi altra categoria secondo me é fuori dalla realtà. Senza contare che hanno dei costi importanti. Chi pensa che il marketing per la Lazio sia una delle soluzioni per fare mercato secondo me vive sulla luna.
La presenza sui social networks delle aziende ha come obiettivo che si parli delle aziende. La Lazio non ha bisogno di questo aspetto, c'é già chi parla di lei 24h su 24 e le dinamiche che determinano la tonalità con cui viene raccontata la Lazio vivono su dimensioni che nulla hanno a che fare con la capacità di un buon community manager.
Come ho già mostrato l'altro giorno, basta andare a vedere le reazioni ai post ufficiali. La prima risposta a un post in memoria di Mirko Fersini é stata di uno che insultava Lotito e Tare. Il secondo uguale. Non ci vuole un community manager alla Lazio, ci vorrebbe un esorcista.
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #18 il: 21 Apr 2022, 10:15 »

Per il resto non si cambia nemmeno la miscela del caffè se non lo sottoscrive Lotito.

Non sono parole mie...

Questo accade(va) in moltissime aziende dove c'é una proprietà individuale ben definita. Mi raccontavano, agli inizi degli anni 90 che in Fininvest non si cambiava neanche la disposizione degli uffici individuali senza l'approvazione diretta di Berlusconi. Ho lavorato per qualche anno con Uliveto e Rocchetta e il proprietario, un vecchio e distinto signore napoletano era ovunque, decideva tutto e partecipava a tutte le riunioni, anche quelle creative.

Offline Aquila1979

*
3126
Re:Il settore Marketing della S.S. Lazio
« Risposta #19 il: 21 Apr 2022, 10:22 »
Chi pensa che il marketing per la Lazio sia una delle soluzioni per fare mercato secondo me vive sulla luna.

cosa te ne pare, da tecnico, della situazione di isteria che sono riusciti a creare dall'altra parte?
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod