In via d'estinzione

0 Utenti e 45 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

In via d'estinzione
« il: 18 Mar 2018, 10:43 »
Niente, non c'è niente da fare.
Una curva compatta ,finalmente, anche se verrebbe da dire ad anni alterni, forme di protesta autolesionistiche, annate di scioperi del tifo, di lotitopezzodimerda, stanno inesorabilmente minando la rappresentanza del tifo della prima squadra della capitale.
Mi colpisce sempre fino a commuovermi vedere bambini con la nostra sciarpa al collo e mi chiedo se saranno una delle ultime generazioni a rappresentarci.
Eppure vedo e ho conosciuto gente bellissima farsi centinaia di chilometri per vedere la Lazio, spendere tra viaggio, biglietto, un panino tanti soldi, impiegare tutta la giornata per arrivare, tifare e tornare a casa.
Gente che si fa Belluno Reggio Emilia andata e ritorno sptto la neve e con un sorriso ti dice forza Lazio abbracciandoti.
Gente che si è fatta Treviso Taranto o che a Monza si abbrcciava per uno 0-0.
Niente.  Questa sera 5000 biglietti staccati.
Prezzi a 10 euro.
Meglio, molto meglio vomitare su Facebook o , si, anche qui dentro la propria frustrazione.
Ho letto commenti su fb, di gente che posta foto con il proprio figlio allo stadio, prendere per il culo i nostri giocatori.
Ho letto commenti da codice penale.
5000 biglietti. Tanto se si arriverà a 20000.
La tifoseria più bella d'Italia che lascia sola la sua squadra in anni nei quali sarebbe bastato un punto per andare in CL.
Una tifoseria che lascia sola la propria squadra in lizza quest' anno per i 4 posti di CL , nonostante  tutto e tutti e in corsa per la EL.
Va più gente a Bologna, allo stadio.
Questa sera 20000.
Stadio pieno a libera la Lazio.
È responsabilità di questa generazione,  della nostra generazione, se poi, tra cent'anni Roma sarà invasa di sole merde.


Re:In via d'estinzione
« Risposta #1 il: 18 Mar 2018, 11:02 »
I classici topic che danno gioia ai visitatori.
 Stocazzo che ci estingueremo.
 Saremo sempre lì , probabilmente meno numerosi di loro , ma sempre orgogliosi di non  essere loro. E ci saranno tantissimi altri Lulic71.

Riomammerda  :asrm

Offline pentiux

*****
16800
Re:In via d'estinzione
« Risposta #2 il: 18 Mar 2018, 11:07 »
Si ma è pure ora di mandare a quel paese tutti quelli che passano le ore a rompercà su internet sulla Lazio e poi, potendo, non vanno allo stadio.
Metterei l'obbligo di allegare ad ogni commento su una partita casalinga della Lazio copia dell'abbonamento, del biglietto della partita, di un certificato medico o di un certificato di residenza ad almeno 300km  di distanza.
Non è un problema "loro", ma chi se li ingroppa. E' un problema nostro.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #3 il: 18 Mar 2018, 11:10 »
mai fregato nulla di quello che fanno e pensano gli altri
oggi mi farò come al solito i miei 140 km per passare due ore felice a fare il tifo per la mia squadra
non mi frega neanche se i miei figli quando avrò settant'anni non mi porteranno allo stadio perché impegnati
uno va li esclusivamente per se stesso perché lo diverte, perché se non fosse lì sarebbe un giorno come gli altri anzi peggio perché magari non la vedi neppure la partita
mi preoccuperei anche molto poco dei riommici, non mi pare che riempono l'olimpico come non mi preoccuperei di tutti quelli che sono della riomma ma girano con maglie tarocche, non vanno allo stadio e non sanno neanche quando gioca

cuchillo

cuchillo

Re:In via d'estinzione
« Risposta #4 il: 18 Mar 2018, 12:37 »
I ventenni non ci hanno dato il cambio, non c'è nulla da fare.
E' un dato storico-sociale contro cui non possiamo combattere.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #5 il: 18 Mar 2018, 12:58 »
I classici topic che danno gioia ai visitatori.
 Stocazzo che ci estingueremo.
 Saremo sempre lì , probabilmente meno numerosi di loro , ma sempre orgogliosi di non  essere loro. E ci saranno tantissimi altri Lulic71.

Riomammerda  :asrm

niente da aggiungere
Re:In via d'estinzione
« Risposta #6 il: 18 Mar 2018, 13:31 »
Accolgo il grido di allarme di Adler. Bene o male "noi" militanti la pensiamo così. Quest'anno però, avendo anche  fatto già 10 trasferte, ho percepito spiragli di rinascita..
Ovviamente il traino è e sarà la Nord..oggi un adolescente conferma la sua passione e segue la la Lazio anche e soprattutto per il suo schierarsi con il tifo organizzato...
D'altronde abbiamo da sempre avversato e combattuto il volto borgataro e populista di quegli escrementi ...e 13 di lotte fratricide non le risolvi con una stagione esaltante ..
Non a Roma..non con l'artigkieria de quelli altri...
Restiamo fiduciosi e stasera godiamoci sta Lazio che ci somiglia molto !

Offline paolo71

*****
10580
Re:In via d'estinzione
« Risposta #7 il: 18 Mar 2018, 13:46 »
con lo schifo che ce stanno facendo ce sarebbe da lasciarlo proprio vuoto, se non fosse che i ragazzi giocano alla grande.
E cmq non sono per niente d'accordo con il topic.
E' tutto il calcio italiano che è in crisi di spettatori e la Lazio è in linea, il naples si gioca lo scudetto con un san paolo sempre mezzo vuoto, la juve pare pieno perchè è un monolocale...a parte l' inter (ma quelli sò scemi) tutte hanno medie al disotto dei tempi che furono.
Parli del bologna?...ha una media di 10 mila a partita...
Stadi vecchi, irraggiungibili, istituzioni corrotte, calcio taroccato.
In estinzione è il calcio italiano, ma meno male che Noi ci siamo ancora, e sempre ci saremo.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #8 il: 18 Mar 2018, 13:56 »
I ventenni non ci hanno dato il cambio, non c'è nulla da fare.
E' un dato storico-sociale contro cui non possiamo combattere.
i ventenni (ancora per poco mi ci posso mettere dentro) non hanno dato il cambio anche (e non solo) perché quelli prima di loro hanno reso il tifare la Lazio come una cosa secondaria.
quando i ventenni erano piccoli già si abbandonava la Lazio per seguire battaglie personali.
L'esempio era pensare al proprio orticello ed al proprio egocentrismo e non alla Lazio.
lo stadio era terreno di guerra e non una festa,era sputare odio non dare amore....
ci si prendesse qualche responsabilità (ovviamente non intendo te,ci mancherebbe  ;) ) se una generazione è saltata.
chi semina vento raccoglie tempesta,avoja a mea culpa da fa per alcuni....

Online DajeLazioMia

*****
37871
Re:In via d'estinzione
« Risposta #9 il: 18 Mar 2018, 13:57 »
già.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #10 il: 18 Mar 2018, 14:10 »
i ventenni (ancora per poco mi ci posso mettere dentro) non hanno dato il cambio anche (e non solo) perché quelli prima di loro hanno reso il tifare la Lazio come una cosa secondaria.
quando i ventenni erano piccoli già si abbandonava la Lazio per seguire battaglie personali.
L'esempio era pensare al proprio orticello ed al proprio egocentrismo e non alla Lazio.
lo stadio era terreno di guerra e non una festa,era sputare odio non dare amore....
ci si prendesse qualche responsabilità (ovviamente non intendo te,ci mancherebbe  ;) ) se una generazione è saltata.
chi semina vento raccoglie tempesta,avoja a mea culpa da fa per alcuni....

Che poi era quello che tanti qui dentro temevano

Purtroppo poco da aggiungere
Re:In via d'estinzione
« Risposta #11 il: 18 Mar 2018, 14:23 »

Squadra   Spettatori 17-18   Spettatori 16-17   Load factor
 Inter    56.008    46.620    71,50%
 Milan    50.891    40.326    64,96%
 Napoli    42.766    36.601    70,99%
 Juventus     39.058    39.963    94,17%
 Roma    36.529    32.638    53,30%
 Lazio    27.077   20.453    39,51%
 Fiorentina    25.607    26.470    59,36%
 Genoa    21.493    21.335    59,13%
 Bologna    20.691    21.189    56,64%
 Sampdoria    19.608    19.852    53,94%
 Torino    18.132    19.327    64,35%
 Verona    18.076    Serie B    58,01%
 Atalanta    17.567    17.878    80,79%
 Udinese    17.559    17.898    69,80%
 Cagliari    14.491    12.998    89,26%
 Benevento    12.246    Serie B    75,43%
 Chievo    12.231    11.632    39,25%
 Spal    11.784    Serie B    90,92%
 Sassuolo    10.994    12.362    50,93%
 Crotone    9.719    9.636    60,34%
 Media Serie A     24.227   22.217

Quando si parla di numeri, i numeri bisogna citarli e conoscerli.
20.000 è la media che fanno a Bologna.
Vediamo quanto saremo nei quarti contro il Salisburgo.
Ah, già è una squadrata senza appeal.
Poi fatevi un giro sui social e vedete da chi siamo circondati .
Sto discorso che noi siamo noi e gli altri non sono un cazzo è radicale chic. È non volersi rendere conto. È perdere contatti con la realtà.  È scoprire poi che non arrivi al 3% nonostante la erre moscia.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #12 il: 18 Mar 2018, 14:30 »
Per chi poi volesse approfondire, a livello di load facto r (livello di riempimento dello stadio) siamo buoni ultimi , come il Chievo.
Siete mai stati a vedere una partita del Chievo a Verona?
Che impressione vi ha fatto? A me profonda desolazione.
Sipperò, noi siamo er mejo.....
Ripeto: pur se quest' anno meglio dello scorso (e degli scorsi), ci stiamo accorgendo che una intera generazione è stata resettata?
E noi? Continuiamo a ballare con l'orchestra che suona mentre si affonda.....
Dobbiamo fare qualcosa.
Subito, prima di adesso.

Online bizio67

*
11326
Re:In via d'estinzione
« Risposta #13 il: 18 Mar 2018, 14:40 »
l'ho sctitto da sempre ma poi sono stato accusato di essere pesante e ripetitivo senza argomentare...addirittura di far passare la voglia a chi vorrebbe venire, la situazione è preoccupante ma così è...mi auguro uno stadio da 20000 perché quelli siamo oramai forza lazio contro tutto e tutti
Re:In via d'estinzione
« Risposta #14 il: 18 Mar 2018, 14:59 »
@ Adler Nest

Non conosco il parametro quindi chiedo: per load factor si intende il numero di posti occupati in relazione a quelli disponibili?
Se così fosse, considerate le inutili “dimensioni” dell’Olimpico, il dato riportato mi sembrerebbe poco probante...
IMHO

Online DajeLazioMia

*****
37871
Re:In via d'estinzione
« Risposta #15 il: 18 Mar 2018, 15:10 »
stadio da 40k, ovunque sia, facilmente raggiungilbile, comodo, parcheggi facili. E 25k di media già diventa un concetto diverso.
Speriamo che Lotito faccia anche questa.
E speriamo che cambi la narrazione intorno alla Lazio, da parte dei suoi tifosi prima di tutto. No al piagnonismo.

Offline N.G.E.

*****
3968
Re:In via d'estinzione
« Risposta #16 il: 18 Mar 2018, 15:43 »
Di buono c'è che l'anno scorso c'erano 20.000 spettatori di media, quest'anno 27,000 quando mancano ancora derby di ritorno e la partita con l'inter; possiamo migliorare ancora un pò ed arrivare vicini ai 30.000.
I numeri assoluti sono abbastanza deludenti; dico abbastanza perchè portare 27.000 persone in uno stadio non per il calcio, con parcheggi a 2km, partite spesso il lunedì sera e con un clima [...] intorno è più di quanto mi aspettassi.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #17 il: 18 Mar 2018, 17:04 »
@ Adler Nest

Non conosco il parametro quindi chiedo: per load factor si intende il numero di posti occupati in relazione a quelli disponibili?
Se così fosse, considerate le inutili “dimensioni” dell’Olimpico, il dato riportato mi sembrerebbe poco probante...
IMHO

Si ma considera pure le.dimensioni di Roma contro quelle.di un quartiere di Verona.
Re:In via d'estinzione
« Risposta #18 il: 18 Mar 2018, 18:08 »
A me sembra più un problema nazionale.
E, sempre personalmente, fa più impressione il caso delle merde. Ogni anno lottano per lo scudetto, sono dieci volte più di noi, eppure:

Noi: 27.833
Merde: 36.530

Giuro, con tutto il rumore che fanno, ero convinto fossero abbondantemente sopra i 50.000 di media.

Offline jp1900

*****
6148
Re:In via d'estinzione
« Risposta #19 il: 18 Mar 2018, 18:30 »
Se parli del tifoso di calcio da stadio si, è in via di estinzione. Per tutte le squadre,  :asrm compresa, guarda bene i numeri.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod