Sondaggio

Miglior giocatore dell'anno solare 2017

Thomas Strakosha
112 (17.6%)
Stefan de Vrij
30 (4.7%)
Wallace
0 (0%)
Bastos
1 (0.2%)
Luiz Felipe
1 (0.2%)
Stefan Radu
21 (3.3%)
Jordan Lukaku
9 (1.4%)
Adam Marusic
1 (0.2%)
Patric
1 (0.2%)
Dusan Basta
0 (0%)
Lucas Leiva
49 (7.7%)
Sergej Milinkovic-Savic
132 (20.7%)
Marco Parolo
4 (0.6%)
Alessandro Murgia
14 (2.2%)
Felipe Anderson
19 (3%)
Senad Lulic
17 (2.7%)
Luca Crecco
0 (0%)
Luis Alberto
72 (11.3%)
Nani
0 (0%)
Ciro Immobile
143 (22.4%)
Felipe Caicedo
2 (0.3%)
Simone Palombi
0 (0%)
Keita
8 (1.3%)
Biglia
1 (0.2%)
Hoedt
0 (0%)

Totale votanti: 174

Le votazioni sono chiuse: 05 Gen 2018, 12:34

Giocatore dell'anno 2017

0 Utenti e 44 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

skizzo87

skizzo87

Re:Giocatore dell'anno 2017
« Risposta #80 il: 04 Gen 2018, 10:30 »
Comunque quest'anno la cappella l'ha fatta + grossa Wallace di Bastos.
L'unica differenza é che l'errore non é stato pagato perché Strakosha ha salvato il culo.
Re:Giocatore dell'anno 2017
« Risposta #81 il: 04 Gen 2018, 10:50 »
IMHO:

Tra Bastos e Wallace c'è parecchia differenza. A favore del primo. Il brasiliano è un giocatore che la palla non sa minimamente trattarla, e regala - letteralmente - non so quanti palloni agli avversari ogni match. Quello con l'Atalanta è emblematico. Strakosha ci mette una pezza, e vabbene. Ma è peggio del derby dell'anno scorso. Peggio di Mauricio con Dybala contro il Palermo. Okay, stava recuperando dall'infortunio e tutto, ma quella è proprio una leggerezza inammissibile per un difensore. Oltre a ciò, il problema di Wallace è che si pianta a terra troppo spesso. Quando deve intervenire sulle palle alte è ottimo, così come quando deve recuperare la posizione dopo un corner a favore, poiché ha un'ottima falcata. Ma, quando canna l'anticipo sull'attaccante, si ferma e si lascia superare come un fuscello. Boh, io questa cosa non la capisco. Nessun difensore si comporta così, nemmeno quello più scarso del Benevento. Bastos, invece, è capace di farti degli errori grossolani perché gli si spegne il cervello (quest'anno, per 3-4 partite di seguito, è andato purtroppo completamente in bambola). Ciò detto, il resto del tempo è un MURO. Un muro vero, eh. Gli avversari gli sbattono addosso, e ha una falcata nel breve che gli consente di recuperare chiunque. Per me, al netto degli errori, sta disputando una stagione più che dignitosa.

Su Marusic sono d'accordo con Cuchillo. Nel senso, io non mi sono demoralizzato agli esordi. Un periodo d'ambientamento è sempre richiesto, e infatti ha cominciato presto a ingranare. Un bel cavallo su quella fascia, eh. Soltanto, a me sembra che non si sia minimamente scrollato di dosso quella timidezza acquisita dopo la partita con la Juve di Supercoppa. Uno con i suoi mezzi, in fase offensiva, dovrebbe essere più incisivo. Non prova più il dribbling sull'avversario, scarica sempre e soltanto sul compagno di turno, e arrivato sul fondo va sempre e solo al cross (caratteristica in cui eccelle, IMHO, perché i suoi traversoni sono ben tagliati a cercare l'uomo sul secondo palo). Diciamo, ecco, che non mi garantisce più di quanto faccia Basta (peggio in copertura, meglio nel cross). Speravo in qualcosina di più, arrivati ormai al girone di ritorno. Mi da invece l'impressione di essersi fermato, da dopo la gara contro il Sassuolo.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod