L'Espresso, Lotito e je suis Charlie

0 Utenti e 24 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline radar

*****
8813
L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« il: 23 Gen 2015, 18:16 »
Il mondo civilizzato ha accolto con piacere (ed anche un po' di stupore, in verità) la maglia indossata dalla Lazio nel derby.
Nel mondo incivile in cui viviamo, hanno dedicato più attenzione all'autoritratto del fesso ma tant'è.

Anche la stampa italiana sembrava che avesse dimenticato la questione. Sembrava

Sull'espresso di oggi un certo Marco Damilano (che non conosco e non so di che squadra possa essere) nella sua rubrica top e flop scrive quanto segue:



Quindi per lui la scritta sulla maglia è un flop. Povero Espresso, sei stato un grande giornale pieno di articoli interessanti poi ti sei ridotto ad essere quello che sei, un Panorama solo meglio impaginato, che non riconosce un gesto nobile da una schifezza. Sempre più felice di aver smesso di comprarti tanti anni fa


Offline Bashush

*
1090
Citazioni in tedesco
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #1 il: 23 Gen 2015, 18:19 »

Povero Espresso, sei stato un grande giornale pieno di articoli interessanti poi ti sei ridotto ad essere quello che sei, un Panorama solo meglio impaginato, che non riconosce un gesto nobile da una schifezza. Sempre più felice di aver smesso di comprarti tanti anni fa



Offline reds1984

*
5012
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #2 il: 23 Gen 2015, 18:26 »
ma non doveva chiudere l'espresso? e, se non ha chiuso, chiuderà.
bye bye

Offline Pomata

*
10574
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #3 il: 23 Gen 2015, 18:28 »
mica ho capito che vuole dire

Offline bak

*
20154
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #4 il: 23 Gen 2015, 18:31 »
I giornali del gruppo de benedetti pubblicano merda a vagonate.
Smesso di leggere quelle porcherie da almeno dieci anni

Offline Tarallo

*****
92019
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #5 il: 23 Gen 2015, 18:33 »
Il mondo e' pieno di cretini, da qualche parte dovranno pure stare.

Offline mapalla

*****
2037
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #6 il: 23 Gen 2015, 18:34 »

Quindi per lui la scritta sulla maglia è un flop. Povero Espresso, sei stato un grande giornale pieno di articoli interessanti poi ti sei ridotto ad essere quello che sei,          che non riconosce un gesto nobile da una schifezza. Sempre più felice di aver smesso di comprarti tanti anni fa.
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #7 il: 23 Gen 2015, 18:35 »
La cosa curiosa é che il personaggio in questione tiene un blog sul sito dell'Espresso e anche lui ha messo la fontina je suis Charlie alla data dell'attentato.
La bipolarità non é da escludere.
Oltre al merdame che potrebbe far ipotizzare la sua partecipazione alle trasmissioni di Diego Bianchi.
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #8 il: 23 Gen 2015, 18:38 »
Damilano è un ottimo giornalista in realtà, persona preparata e colta.
Lotito mi è sembrato più il mezzo per arrivare ad un concetto che personalmente condivido.
Paradossalmente a mio modo di vedere non ce l'aveva con lui. Ciao

Offline _JS1989_

*
3973
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #9 il: 23 Gen 2015, 18:38 »
Il mondo e' pieno di cretini, da qualche parte dovranno pure stare.il 90% sono giornalisti

Offline stefy40

*
1767
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #10 il: 23 Gen 2015, 18:38 »
Il trafiletto non riesco a leggerlo, c'ho un'età...

Strano, Radar, tu mi sembri uno che segue parecchio il panorama socio-politico-televisivo (ma magari invece no), io che guardo poco la TV Marco da Milano lo vedo praticamente in ogni trasmissione che mi capita sotto gli occhi: è praticamente sempre ad otto e mezzo su La 7, sempre (senza praticamente) a Gazebo...
il che potrebbe far pensare che sia romico per assonanza con Diego Bianchi

...però invece secondo me o non gli frega niente di calcio, oppure -mi pare vagamente di ricordare- è juventino: lo dico sulla base di un ricordo di più di vent'anni fa, abiamo fatto una sorta di militanza insieme, ai tempi; e da allora non ci siamo visti più
(secondo me è una persona in gamba, comunque)
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #11 il: 23 Gen 2015, 18:39 »
11 righette abbondanti di nulla assoluto
Ma che cazzo detto?
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #12 il: 23 Gen 2015, 18:40 »
Tra i "tutti" c'è anche lui, comunque.

http://damilano.blogautore.espresso.repubblica.it/2015/01/08/matite-spezzate/

Tutto bene Damila'?

Offline stefy40

*
1767
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #13 il: 23 Gen 2015, 18:40 »
.. Damilano, ovviamente, non so perché m'è venuto da scriverlo tipo Jacopone da Todi..
 :)
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #14 il: 23 Gen 2015, 18:42 »
Damilano è un ottimo giornalista in realtà, persona preparata e colta.
Lotito mi è sembrato più il mezzo per arrivare ad un concetto che personalmente condivido.
Paradossalmente a mio modo di vedere non ce l'aveva con lui. Ciao

Hai sicuramente ragione, ma io davvero non ho capito che cosa volesse dire
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #15 il: 23 Gen 2015, 18:54 »
Damilano l'ho sempre abbastanza stimato,ma davvero nn capisco che cavolo volesse dire,mette in relazione e critica allo stesso modo chi,come noi,ha messo "Je suis Charlie",con chi invece ha usato quello slogan x scrivere e mettere in evidenza un'altra cosa e non "Charlie",boh..
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #16 il: 23 Gen 2015, 19:20 »
ha semplicemente toppato la traduzione dal francese ritenendo che sulle magliette della Lazio "Charlie" stesse per "Claudio" e lo scopo fosse l'autocelebrazione di Lotito
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #17 il: 23 Gen 2015, 19:24 »
mica ho capito che vuole dire

non chiederlo a lui

Offline pantarei

*
7310
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #18 il: 23 Gen 2015, 19:53 »
Damilano mi piace,lo seguivo su la 7. Peccato che frequenti zoro.

Offline dario

*****
872
Re:L'Espresso, Lotito e je suis Charlie
« Risposta #19 il: 23 Gen 2015, 19:59 »
Se l'iniziativa fosse stata della Roma, avremmo avuto un "plauso convinto a reti unificate" sulla sensibilità della Magggica.
La fa la Lazio e nella migliore delle ipotesi viene snobbata; altrimenti viene criticata con articoli ridicoli come questo.
La tendenza della stampa - soprattutto del Gruppo Espresso ASRepubblica - a denigrarci fa quasi tenerezza.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod