Lazio.net Community

Lazio e basta / Only Lazio => Lazio Talk => Topic aperto da: Palo - 29 Giu 2016, 08:56

Titolo: La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Giu 2016, 08:56
A mio (e non solo mio) giudizio è indecente!!!

Chi la gestisce ha la capacità di generare un effetto boomerang su qualsiasi argomento ed alimentare con succulenti manicaretti la cosiddetta cornice marcia. Secondo me non può non essere una forma di scarsa professionalità: deve per forza essere una strategia. La domanda è: perché? Dove ci vogliono condurre? Cui prodest (tanto per usare una lingua tanto cara al nostro presidente)?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: LazialEtrusco - 29 Giu 2016, 09:02
perchè? cosa hanno combinato ancora?  :(
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Nex1 - 29 Giu 2016, 09:05
A mio (e non solo mio) giudizio è indecente!!!

Chi la gestisce ha la capacità di generare un effetto boomerang su qualsiasi argomento ed alimentare con succulenti manicaretti la cosiddetta cornice marcia. Secondo me non può non essere una forma di scarsa professionalità: deve per forza essere una strategia. La domanda è: perché? Dove ci vogliono condurre? Cui prodest (tanto per usare una lingua tanto cara al nostro presidente)?

Secondo me, invece, è proprio una forma scarsa di professionalità. Non sono capaci a fare il proprio lavoro. La comunicazione deve migliorare tantissimo se vogliamo riprenderci Roma.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 29 Giu 2016, 09:14
A mio (e non solo mio) giudizio è indecente!!!

Chi la gestisce ha la capacità di generare un effetto boomerang su qualsiasi argomento ed alimentare con succulenti manicaretti la cosiddetta cornice marcia. Secondo me non può non essere una forma di scarsa professionalità: deve per forza essere una strategia. La domanda è: perché? Dove ci vogliono condurre? Cui prodest (tanto per usare una lingua tanto cara al nostro presidente)?

La strategia se esiste é tarata sugli anni 90.
Io sono propenso a pensare che sia solo una questione di capacità professionale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Splash - 29 Giu 2016, 09:20
Secondo me, Lotito ci crede poco in queste cose e credendoci poco ci investe meno, per cui questi sono i risultati. Incapacita` professionale pure per me, quindi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 29 Giu 2016, 09:21
La strategia se esiste é tarata sugli anni 90.
Io sono propenso a pensare che sia solo una questione di capacità professionale.

anch'io
basta ascoltare le supercazzole del responsabile della comunicazione, il becerume romano in persona
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 29 Giu 2016, 09:26
[...]Lotito ci crede poco[...]

Questa, sempre secondo me, é la causa principale.
A occuparsene c'ha messo, più o meno, il primo che passa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Omar65 - 29 Giu 2016, 09:30
Non è indecente, è semplicemente inesistente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 29 Giu 2016, 09:39
Secondo me parte tutto dall'alto, e molte delle idee che vengono dal basso sono bloccate sul nascere. Ne sono una dimostrazione alcune iniziative che invece sono state fatte e fatte bene, ma qui mi riferisco a singoli "eventi".
Se si parla della comunicazione di tutti i giorni, e dunque di LSR, credo che per forza di cose risulti a volte "arida" nei giornalisti impegnati, semplicemente perché come ho già scritto tempo fa, sono un ufficio stampa, e svolgono il lavoro di ufficio stampa a tutti gli effetti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Giu 2016, 09:49
Non è indecente, è semplicemente inesistente.
La qual cosa è ... indecente!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: domenico - 29 Giu 2016, 09:54
A mio (e non solo mio) giudizio è indecente!!!

Chi la gestisce ha la capacità di generare un effetto boomerang su qualsiasi argomento ed alimentare con succulenti manicaretti la cosiddetta cornice marcia. Secondo me non può non essere una forma di scarsa professionalità: deve per forza essere una strategia. La domanda è: perché? Dove ci vogliono condurre? Cui prodest (tanto per usare una lingua tanto cara al nostro presidente)?
Quanto hai ragione! Io sono d'accordo con chi dice che a capo della nostra comunicazione hanno messo "il primo che passa". Semplicemente De Martino è inadeguato, ed il fatto che non avesse grande esperienza in questa veste si evidenzia quotidianamente.
Io avrei un nome da proporvi, che sarebbe poi un ritorno: Clemente Mimun.
Magari inizialmente nel ruolo di collaboratore, visto e considerato che probabilmente vorrà fare il direttore del TG ancora per qualche anno, per farlo poi passare a tutti gli effetti al comando della nostra comunicazione.
Per me per esperienza, capacità e Lazialità è il profilo più adatto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: meanwhile - 29 Giu 2016, 10:00
Secondo me, invece, è proprio una forma scarsa di professionalità. Non sono capaci a fare il proprio lavoro. La comunicazione deve migliorare tantissimo se vogliamo riprenderci Roma.

Che poi non sono proprio capaci/inclini a lavorare.
Secondo me.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 29 Giu 2016, 10:11
Lotito ha grandi meriti e grandi colpe, tra le seconde c'è quella di aver fatto ricoprire ruoli fondamentali a gente totalmente inadeguata.

Oggi la comunicazione ed il marketing sono fondamentali per l'espansione del marchio, quindi soldi, quindi risultati: da una parte c'ha messo Nippo Nappi del Piper, dall'altra un onestissimo lavoratore che credo abbia forse una laurea ma zero esperienza in quel ramo.

Tra l'altro ha fatto la stessa cosa con il DS e adesso con la figura di raccordo tra società e tifosi: risultati finora quantomeno discutibili
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Giu 2016, 10:16
Chi è la figura di raccordo?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 29 Giu 2016, 10:19
Chi è la figura di raccordo?

Calveri
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 29 Giu 2016, 10:21
Io avrei un nome da proporvi, che sarebbe poi un ritorno: Clemente Mimun.

Attenzione, Clemente Mimun é un giornalista. Giornalista molto mediatizzato e anche abbastanza anziano.
Non credo che sia la figura di cui la Lazio ha bisogno per gestire la sua comunicazione.
C'é bisogno di competenza, visione delle nuove frontiere della comunicazione e grandissima capacità di adattarsi alle differenti situazioni. Possibilmente un vero digital native.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alcares - 29 Giu 2016, 10:25
A mio (e non solo mio) giudizio è indecente!!!

Chi la gestisce ha la capacità di generare un effetto boomerang su qualsiasi argomento ed alimentare con succulenti manicaretti la cosiddetta cornice marcia. Secondo me non può non essere una forma di scarsa professionalità: deve per forza essere una strategia. La domanda è: perché? Dove ci vogliono condurre? Cui prodest (tanto per usare una lingua tanto cara al nostro presidente)?
Secondo me, come hanno detto altri, è semplicemente che viene data scarsa importanza alla comunicazione.
Cosa per me gravissima in questa epoca in cui con la comunicazione fatta in un certo modo si spostano le masse fino a far uscire un Paese dall'UE.

Discorso ormai logoro, visto che in questo stesso Forum c'è chi ridicolizza chi si lamenta per le mancate presentazioni ufficiali dei giocatori...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alcares - 29 Giu 2016, 10:27
Attenzione, Clemente Mimun é un giornalista. Giornalista molto mediatizzato e anche abbastanza anziano.
Non credo che sia la figura di cui la Lazio ha bisogno per gestire la sua comunicazione.
C'é bisogno di competenza, visione delle nuove frontiere della comunicazione e grandissima capacità di adattarsi alle differenti situazioni. Possibilmente un vero digital native.
Come primo passo basterebbe uno che quando parla non ti fa vergognare come fa De Martino.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 29 Giu 2016, 10:31
Come primo passo basterebbe uno che quando parla non ti fa vergognare come fa De Martino.
Si ma se poi ogni volta che accende il suo iPhone deve riprendere in mano il libretto delle istruzioni ci facciamo poco con la bella parlata.
Noi abbiamo bisogno di un team che sappia trasformare le numerose opportunità di comunicazione di una squadra di calcio in fonti di ricavi, in zone di incontro tra clienti/tifosi e squadra/società.
Non deve dire neanche una parola per radio. Non é il suo compito.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: domenico - 29 Giu 2016, 10:36
Attenzione, Clemente Mimun é un giornalista. Giornalista molto mediatizzato e anche abbastanza anziano.
Non credo che sia la figura di cui la Lazio ha bisogno per gestire la sua comunicazione.
C'é bisogno di competenza, visione delle nuove frontiere della comunicazione e grandissima capacità di adattarsi alle differenti situazioni. Possibilmente un vero digital native.
Questo è vero, di sicuro con la "nuova comunicazione"avrebbe qualche difficoltà. Io però, più che alla sua carriera o veste di giornalista, mi riferivo a quella di direttore. E' stato direttore di 3 TG nazionali, per questo credo abbia grande competenza nel coordinare i nostri mezzi (TV, Radio, Magazine ed in misura minore il Sito), probabilmente però avrebbe qualche difficoltà sul piano social, che ahimè, oggi occupa una buona fetta della nostra comunicazione.
A questo punto, forse, sarebbe meglio affidarsi a dei professionisti del settore, qualcuno che abbia un po' di esperienza nel ramo, e non necessariamente un nome di grido.
Resto però convinto che Mimun, almeno sulla comunicazione 1.0 (radio,tv magazine) ed in veste di consulente o collaboratore, potrebbe dare il suo contributo e rappresenterebbe un discreto upgrade rispetto a DM.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 29 Giu 2016, 10:49
A mio (e non solo mio) giudizio è indecente!!!

Chi la gestisce ha la capacità di generare un effetto boomerang su qualsiasi argomento ed alimentare con succulenti manicaretti la cosiddetta cornice marcia. Secondo me non può non essere una forma di scarsa professionalità: deve per forza essere una strategia. La domanda è: perché? Dove ci vogliono condurre? Cui prodest (tanto per usare una lingua tanto cara al nostro presidente)?

Mentre si infittiscono i suggerimenti su cosa dovrebbe fare la comunicazione della SSLazio - che si propone su varie "piattaforme", come radio, tv e carta stampata, segno di grande ambizioni e di voglia di fare -, ripropongo la domanda iniziale che è andata inevasa e mi rivolgo quindi implorante a Palo, sempre attento e sensibile.

Da cosa nasce questa tua amara riflessione che ha lanciato l'ennesimo topic su un tema, finora inedito?

Bielsa arriva o no? Bielsa quando arriva*? Bielsa ha firmato? Il mercato langue? La maglia della prossima stagione?


* Ier sera tal Magliocchetti segnalava l'arrivo di El Loco per il prossimo venerdì mattina.
Nel corso della stessa trasmissione, inoltre, l'istesso dava conto di come la figura di Biglia nella prossima Lazio non sia così ferma e che potrebbe partire.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alcares - 29 Giu 2016, 11:14
Si ma se poi ogni volta che accende il suo iPhone deve riprendere in mano il libretto delle istruzioni ci facciamo poco con la bella parlata.
Noi abbiamo bisogno di un team che sappia trasformare le numerose opportunità di comunicazione di una squadra di calcio in fonti di ricavi, in zone di incontro tra clienti/tifosi e squadra/società.
Non deve dire neanche una parola per radio. Non é il suo compito.
No no, certo, non stavo certo caldeggiando l'assunzione di Mimun.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Giu 2016, 11:37
... mi rivolgo quindi implorante a Palo ...

Da cosa nasce questa tua amara riflessione che ha lanciato l'ennesimo topic su un tema, finora inedito?

Se implori, dopo un attimo di imbarazzo, ti rispondo.

Nasce dal fatto che credo che tra i metter ci siano persone che nel campo della comunicazione hanno quel minimo di esperienza da renderli "autorevoli". E dal fatto che, traspare da ogni topic che c'è in questo forum, la comunicazione (intesa in entrambe le direzioni) rappresenta un fardello. E che non c'è un topic dedicato in Lazio talk.

Mo' devo andare che c'ho da portare a pranzo due clienti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Balde89 - 29 Giu 2016, 12:01
Se guardi Lotito e analizzi il suo modo di gestire, è evidente che per lui la comunicazione non è (o meglio, non è stata) importante. Semplicemente, non ci si è mai investito.
DM sembra il classico raccomandato messo li perché "tocca trovaje qualcosa da fa".

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 29 Giu 2016, 12:27
Sono anni che lavoro nella comunicazione aziendale. Ormai credo siano oltre 16 anni, a livello nazionale e internazionale. Da venerdi mi cambiano lavoro, passerò al training europeo. Insomma, penso di poter essere qualificato a poter dire qualcosa, solo nell'ambito di comunicazione d'impresa (lasciano perdere i rapporti con la stampa, tanto dovrò dimettermi dall'Ordine - per quanto me ne è sempre fregato zero).
Se sei una società che ci crede, devi scegliere una persona che è già espertissima nel settore specifico, oppure puoi prendere un professionista con enormi potenzialità e capacità e farlo formare con un percorso di "istruzione" attraverso il meglio che il settore possa offrire a livello mondiale, per esempio mandandolo di persona a vedere come funziona la comunicazione su ogni media - e come lavora col mktg, aspetto fondamentale - nelle grandissime società (dalla juve a Man Utd, Real, Barca, Bayern e anche le grandi squadre di NBA o Nfl per un raffronto con le ulteriori potenzialità. Questo vale anche per chi scegli come responsabile marketing (mutatis mutandis).
Quando torna, la persona deve avere piena delega e, concordate insieme alla proprietà/ dirigenza, implementare un colossale programma di comunicazione strategica, con review semestrali e variazioni tattiche su richiesta a seconda dei risultati (alcune delle quali programmabili).
Se non ci credi, quindi te ne frega il giusto, anche meno, e pensi che debba funzionare da "voce del padroncino", fai esattamente quello che ha fatto lotito.
Non credo ci sia altro da  dire.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sonni Boi - 29 Giu 2016, 12:35
Ci sarebbe anche da analizzare un attimo quello che è il vero ruolo di De Martino, al di là di quello che è il titolo ufficiale: più che responsabile della comunicazione (ambito pressochè inesistente da noi), parliamo infatti di una sorta di portavoce della Lazio.

A ben vedere, io non ricordo nessun responsabile della comunicazione fare dichiarazioni ufficiali in vece delle dirigenze di Inter, Milan, Juve o Napoli. De Martino è invece di gran lunga la voce che esterna di più riguardo le faccende di casa Lazio, e lo fa sempre con quell'aria da "dico-non-dico, che più di così non posso espormi altrimenti chi di dovere mi prende a calci in culo" anzichè essere chiaro e perentorio.

Una vera porcheria.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: sololanebbia - 29 Giu 2016, 12:49
domanda da profano che di comunicazione (come di molte altre cose del resto) sa poco: qual è, nella attuale serie A, un esempio di comunicazione vincente ? Mi viene in mente la Juve...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 29 Giu 2016, 13:13
domanda da profano che di comunicazione (come di molte altre cose del resto) sa poco: qual è, nella attuale serie A, un esempio di comunicazione vincente ? Mi viene in mente la Juve...

La comunicazione vincente non è quella che vince scudetti e coppe ma quella che tiene costantemente i riflettori accesi sulla società, la squadra e i giocatori, guidandola nella "giusta" direzione, secondo i desiderata aziendali.
Questa in estrema sintesi cosa fa la comunicazione, anche di una società di calcio.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 29 Giu 2016, 13:50
La comunicazione vincente non è quella che vince scudetti e coppe ma quella che tiene costantemente i riflettori accesi sulla società, la squadra e i giocatori, guidandola nella "giusta" direzione, secondo i desiderata aziendali.
Questa in estrema sintesi cosa fa la comunicazione, anche di una società di calcio.
No.
Questi sono i rapporti con la stampa. In Italia fra l'altro, in ambito sportivo, funzionano solo in un modo: pagando.
La comunicazione è molto più di questo, questo è uno degli aspetti, importante ma non l'unico.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: sor greguccio - 29 Giu 2016, 13:58
La comunicazione la fanno i numeri e noi ne abbiamo pochissimi

Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 29 Giu 2016, 14:07
No.
Questi sono i rapporti con la stampa. In Italia fra l'altro, in ambito sportivo, funzionano solo in un modo: pagando.
La comunicazione è molto più di questo, questo è uno degli aspetti, importante ma non l'unico.

In attesa di un ulteriore contributo da parte tua sugli altri aspetti delal "comunicazione", sarebbe ora di finirla con questo tabu.
Usciamone per favore. Si vuole stampa amica? Si paghi, in denaro (soldi) o natura (relazioni, cene, workshp, romanelle).
Vogliamo continuare così e allora becchiamoci la "cornice marcia", che messa così sembra il titolo di una commedia di Zucker-Abrahams-Zucker.

La comunicazione la fanno i numeri e noi ne abbiamo pochissimi

Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk



I nostri sono molto più grandi di come li immaginiamo e ce li presentiamo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alcares - 29 Giu 2016, 14:10
La comunicazione la fanno i numeri e noi ne abbiamo pochissimi
I numeri li fa anche la comunicazione.

Aumentando la percezione che gli altri hanno del proprio marchio e quindi aumentandone il valore.
Questo innesca un processo per cui il valore reale aumenta davvero. 
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 29 Giu 2016, 14:21
I numeri li fa anche la comunicazione.

Aumentando la percezione che gli altri hanno del proprio marchio e quindi aumentandone il valore.
Questo innesca un processo per cui il valore reale aumenta davvero.

La percezione.
Ad esempio - piccolo OT - sul tema della "comunicazione".

Come tutti sapete e come anche i sassi sanno, la SSLazio "avrebbe" ingaggiato Marcelo Bielsa per la prossima stagione. Dico avrebbe perché le uniche prove documentali, concordanti e impossibili da confutare sono un dirigente spedito in Argentina che è stato incontrato da un certo numero di cronisti a Fiumicino, allo sbarco dal volo intercontinentale Baires-Roma.

A fronte di questa circostanza, che non possiamo chiamare notizia, ma che tecnicamente potrebbe essere classificata alla voce "rumours" e che risale a circa una decina di giorni fa, nel frattempo nessuno ha avuto modo di cogliere una dichairazione ufficiale diramata dal sito internet della società, né una dichiarazione ufficiosa da parte del presidente, attualmente impegnato al seguito della nazionale agli Europei di calcio, in programma in Francia, né da altri dirigenti di media, bassa o alta levatura.

Qualcuno sta provando a forzare questo silenzio, inspiegabile, insondabile e incomprensibile, senza alcun esito.

Questa è la comunicazione della SSLazio, oggi 29 giugno, che è giorno di festa qui a Roma, lo ricordiamo. Ah peraltro saremmo anche quotati in borsa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 29 Giu 2016, 14:27
La Lazio dà l'idea di fare delle cose solo perchè "costretta".

Le presentazioni, le conferenze stampa, i comunicati, ecc... si ha sempre l'impressione che sia una cosa dovuta senza la minima passione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AguilaRoja - 29 Giu 2016, 14:33
Attenzione, Clemente Mimun é un giornalista. Giornalista molto mediatizzato e anche abbastanza anziano.
Non credo che sia la figura di cui la Lazio ha bisogno per gestire la sua comunicazione.
C'é bisogno di competenza, visione delle nuove frontiere della comunicazione e grandissima capacità di adattarsi alle differenti situazioni. Possibilmente un vero digital native.

Direi che una nostra conoscenza comune sarebbe perfetta per questo ruolo.
E per perfetta intendo proprio la migliore a disposizione su piazza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: P.Nedved - 29 Giu 2016, 14:47
domanda da profano che di comunicazione (come di molte altre cose del resto) sa poco: qual è, nella attuale serie A, un esempio di comunicazione vincente ? Mi viene in mente la Juve...
a me viene in mente l'altra sponda del Tevere, non vincono na ceppa da anni eppure guardi le tv o sfogli i giornali e loro sono sempre in gioco per vincere qualcosa, totti è il giocatore più forte della galassia e Pallotta un filantropo che è venuto a Roma per regalare un sogno ai tifosi giallozozzi : lo stadio nuovo. In pratica riescono a far credere che una Dacia è meglio della Rolls-Royce, questo è un esempio di comunicazione vincente
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Giu 2016, 15:04
Direi che una nostra conoscenza comune sarebbe perfetta per questo ruolo.
E per perfetta intendo proprio la migliore a disposizione su piazza.
Ce ne sono diversi. Ma stante la situazione anche Vaz sarebbe meglio ...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Giu 2016, 15:05
Tra l'altro consideriamo anche "chi" è stato messo a dirigere la radio di regime.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Nex1 - 29 Giu 2016, 15:06
La comunicazione è un mondo.
Non tutto è stato sbagliato e comunque qualcosa è stato fatto. Iniziative di giocatori nelle scuole con Olimpia, Olimpia stessa nel prepartita, la maglia bandiera e metto ecc. per altre cose che non ricordo... ma, il tutto è stato fatto con la potenza dirompente di una pistola ad acqua.
Una società presa per il culo dalla maggior parte della carta stampata, calpestata dalle indagine giornalistiche senza nessun ritegno, odiata, oscurata nei giornali, inserita con lo stesso scopo di quando si mettono le vignette satiriche: " FAR RIDERE, SOLLAZZARE LA MAGGIORANZA PECORONA". Così ci trattano, senza rispetto.
L'immagine vista dal di fuori del mondo Lazio è di un qualcosa d'insignificante. Mi stupisco che riusciamo ancora a attrarre personalità alla Bielsa, evidentemente c'è ancora qualcuno con gli attributi che vuole sfidare il mondo di appecorati, della cattiva informazione, di quelli che scrivono Lazio squadra fascista, di chi ci vuole rubare la storia e l'anima. Noi tutti però abbiamo l'obbligo di difenderla. La Lazio è un modo di vivere, è filosofia, è Roma e oltre Roma. Abbiamo una storia che potrebbe far innamorare chiunque. L'immagine della Lazio dipende anche da noi, ricordiamocelo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: domenico - 29 Giu 2016, 15:18
La comunicazione è un mondo.
Non tutto è stato sbagliato e comunque qualcosa è stato fatto. Iniziative di giocatori nelle scuole con Olimpia, Olimpia stessa nel prepartita, la maglia bandiera e metto ecc. per altre cose che non ricordo... ma, il tutto è stato fatto con la potenza dirompente di una pistola ad acqua.
Una società presa per il culo dalla maggior parte della carta stampata, calpestata dalle indagine giornalistiche senza nessun ritegno, odiata, oscurata nei giornali, inserita con lo stesso scopo di quando si mettono le vignette satiriche: " FAR RIDERE, SOLLAZZARE LA MAGGIORANZA PECORONA". Così ci trattano, senza rispetto.
L'immagine vista dal di fuori del mondo Lazio è di un qualcosa d'insignificante. Mi stupisco che riusciamo ancora a attrarre personalità alla Bielsa, evidentemente c'è ancora qualcuno con gli attributi che vuole sfidare il mondo di appecorati, della cattiva informazione, di quelli che scrivono Lazio squadra fascista, di chi ci vuole rubare la storia e l'anima. Noi tutti però abbiamo l'obbligo di difenderla. La Lazio è un modo di vivere, è filosofia, è Roma e oltre Roma. Abbiamo una storia che potrebbe far innamorare chiunque. L'immagine della Lazio dipende anche da noi, ricordiamocelo.

Secondo me, ma potrei sbagliare non essendo del ramo, questa non è comunicazione, sono iniziative. Belle, bellissime, ma pur sempre iniziative.
La comunicazione è un mezzo che collega la società S.S. Lazio 1900 S.p.a all'ambiete esterno (leggi stampa e tifosi). Diciamo un tramite che racconti quello che la Lazio è, e quello che la Lazio fa.


Sempre imho c'è un muro comunicativo, non necessariamente voluto, credo che alla base ci sia più l'incompetenza (intesa come non competenza), che la voglia di tenerci a debita distanza.

Uno che fonda Radio, Tv, magazine, pagine social, non credo sia spinto dallo spirito di "fateve li caxxi vostra"! Semplicemente non si sa comunicare, o come si faccia comunicazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 29 Giu 2016, 15:25
Secondo me, ma potrei sbagliare non essendo del ramo, questa non è comunicazione, sono iniziative. Belle, bellissime, ma pur sempre iniziative.
Sono quelle che in gergo si chiamano "Marketing campaigns".
Che non sono comunicazione, come dici tu, ma hanno un impatto sulla comunicazione.
Comunicazione e marketing sono programmi separati che devono parlarsi.
Nella Lazio io ne vedo solo uno, neanche malissimo devo dire, mentre l'altro e' un fantasma.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 29 Giu 2016, 15:27
Nella Lazio io ne vedo solo uno, neanche malissimo devo dire, mentre l'altro e' un fantasma.

Concordo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Nex1 - 29 Giu 2016, 15:30
Secondo me, ma potrei sbagliare non essendo del ramo, questa non è comunicazione, sono iniziative. Belle, bellissime, ma pur sempre iniziative.
La comunicazione è un mezzo che collega la società S.S. Lazio 1900 S.p.a all'ambiete esterno (leggi stampa e tifosi). Diciamo un tramite che racconti quello che la Lazio è, e quello che la Lazio fa.


Sempre imho c'è un muro comunicativo, non necessariamente voluto, credo che alla base ci sia più l'incompetenza (intesa come non competenza), che la voglia di tenerci a debita distanza.

Uno che fonda Radio, Tv, magazine, pagine social, non credo sia spinto dallo spirito di "fateve li caxxi vostra"! Semplicemente non si sa comunicare, o come si faccia comunicazione.

Neanche io sono del ramo ma secondo me tutto quello che mette in relazione il mondo Lazio con il mondo esterno è comunicazione, comprese le iniziative. Per me parte da come veste Lotito, ad esempio, ma ci sono milioni di particolari che possono essere studiati per avere una comunicazione vincente. Comunque ti quoto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: domenico - 29 Giu 2016, 15:51
Sono quelle che in gergo si chiamano "Marketing campaigns".
Che non sono comunicazione, come dici tu, ma hanno un impatto sulla comunicazione.
Comunicazione e marketing sono programmi separati che devono parlarsi.
Nella Lazio io ne vedo solo uno, neanche malissimo devo dire, mentre l'altro e' un fantasma.

Ecco, questo per esempio non lo sapevo. Però anche a me sembra che il marketing della Lazio non sia accio accio, anzi. Ci sono state un sacco di iniziative belle ed interessanti che però hanno avuto poco riscontro probabilmente perchè poco pubblicizzate dalla società stessa. Mi riferisco a biglietti scontati o addirittura gratis acquistando dei prodotti nei Lazio style. Io ne sono venuto a conoscenza per puro caso mentre ero in fila per acquistare il biglietto (di Lazio Torino mi pare).
Ad ogni modo, a me sembra che le intenzioni della società siano quelle di migliorarsi, il problema è che difficilmente ci si può riuscire con una gestione "casereccia" della comunicazione. Credo che siano necessari dei professionisti nel settore con una certa esperienza. Altrimenti anche i piccoli sforzi, che sono innegabili, diventano vani ed infruttuosi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: alby1608 - 29 Giu 2016, 16:06
secondo me puoi fare tutte le iniziative di questo mondo, ma quando in una qualsiasi cosa pubblicizzata sulla pagina ufficiale di qualsiasi Social i commenti sono: "aho, ma l'allenatore?" " chi famo giocà in attacco... Manzini??" "ancora con sta Macron? èmmediocree"

sul sito sono state presentate in questi giorni diverse iniziative, dal "SummerCamp" a "scoprilamaglia" alle amichevoli estive, ci fosse un commento di incitamento a queste cose, solo un marasma di critiche, mal espresse in un italiano becero e dal sarcasmo altamente "riommico"

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Cesio - 29 Giu 2016, 16:09
secondo me puoi fare tutte le iniziative di questo mondo, ma quando in una qualsiasi cosa pubblicizzata sulla pagina ufficiale di qualsiasi Social i commenti sono: "aho, ma l'allenatore?" " chi famo giocà in attacco... Manzini??" "ancora con sta Macron? èmmediocree"

sul sito sono state presentate in questi giorni diverse iniziative, dal "SummerCamp" a "scoprilamaglia" alle amichevoli estive, ci fosse un commento di incitamento a queste cose, solo un marasma di critiche, mal espresse in un italiano becero e dal sarcasmo altamente "riommico"

Fai caso però al numero di mi piace rapportato a quello dei commenti. Purtroppo, come diceva Eco, con i social network qualsiasi attrezzo munito di smartphone può scrivere qualsiasi cosa gli passi per la testa e non ci si può fare niente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 29 Giu 2016, 16:55
secondo me puoi fare tutte le iniziative di questo mondo, ma quando in una qualsiasi cosa pubblicizzata sulla pagina ufficiale di qualsiasi Social i commenti sono: "aho, ma l'allenatore?" " chi famo giocà in attacco... Manzini??" "ancora con sta Macron? èmmediocree"

sul sito sono state presentate in questi giorni diverse iniziative, dal "SummerCamp" a "scoprilamaglia" alle amichevoli estive, ci fosse un commento di incitamento a queste cose, solo un marasma di critiche, mal espresse in un italiano becero e dal sarcasmo altamente "riommico"

Questo è il tema centrale della questione che sottolineano alcuni secondo me.
La "comunicazione" o la governi o la subisci.
Dopo tutti questi anni la percezione è che le merde la loro comunicazione la "governino" e la rendono funzionale alle loro strategie ed ai loro obbiettivi di mercato (con qualsiasi mezzo lecito o meno non è importante, conta il risultato).
Noi invece sembra che la subiamo o che non ne abbiamo mai fatto un elemento strategico.
Dopo anni di questa impostazione è perlomeno ovvio che su ogni cosa tutto ciò che non "governi" ti si mangia. Soprattutto con un presidente così come è Lotito.
La comunicazione di una società inoltre e' più efficace se lavora in sinergia profonda con gli altri settori operativi. Da noi, a volte, l'impressione è che ognuno vada per conto proprio e la sinergia non sia così puntuale.
Dal che si evidenzia che l'investimento su questo settore debba essere fatto su professionisti di un certo livello che sappiano governare i rapporti con l'esterno per imporre la propria comunicazione e che sappiano creare, all'interno della società, una organizzazione lineare che operi in tempo reale e che sia capace di dettare tempi, modi e comportamenti comunicativi diversi da quelli odierni.
Quindi, non solo uno bravo ma uno in grado di riorganizzare e guidare una radicale cambiamento strutturale di questo delicato aspetto.
Con tutta la buona volontà De Martino, per quanto possa provare a svolgere il suo lavoro nella maniera migliore possibile, non mi pare una figura di questa caratura.
Per dire, tra Bielsa e Pioli, c'è un mare di distanza.
Da quanto si percepisce uno ha più o meno accondisceso all'organizzazione che ha trovato a Formello e ci si è adeguato, l'altro ha già imposto delle linee guida che andranno a modificare le abitudini precedenti.
Valuteremo più avanti i risultati ma è indubbio che uno, anche per la forza dell sua esperienza, delle sue capacità e del suo peso specifico, sta imponendo scelte a 360° piuttosto che subirle.
Il paragone con la comunicazione è più o meno lo stesso.
Ormai è acclarato che nella Lazio odierna, seppur ben gestita, è arrivato il momento di inserire nei quadri organizzativi gente qualificata che sappia imporre scelte e cambiamenti.
Altrimenti il livello, seppur discreto, non riesci mai ad alzarlo.
Ci vorrebbe un Bielsa anche nella comunicazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 29 Giu 2016, 17:18
In attesa di un ulteriore contributo da parte tua sugli altri aspetti delal "comunicazione", sarebbe ora di finirla con questo tabu.
Usciamone per favore. Si vuole stampa amica? Si paghi, in denaro (soldi) o natura (relazioni, cene, workshp, romanelle).
Vogliamo continuare così e allora becchiamoci la "cornice marcia", che messa così sembra il titolo di una commedia di Zucker-Abrahams-Zucker.

I nostri sono molto più grandi di come li immaginiamo e ce li presentiamo.
Guarda, sul  fatto di pagare la stampa sono d'accordo perché non c'è altro mezzo, chiaramente va fatto in modo intelligente e mirato, non ti puoi mettere a pagare pure scarcelli o capodaglio che contano zero.
Fra l'altro andrebbe fatto preparandosi materiale "contro" se mai questa cosa dovesse uscire.
Comunque, tornando alla tua richiesta, oltre ai rapporti con tv, giornali, radio importanti, ci sono altri settori  che impegnano la comunicazione:
1) La propria comunicazione diretta agli utenti finali, in questo caso i tifosi (ma non solo e non necessariamente): hai un canale radio, un canale tv e  un sito internet, più tutti i profili social. Vanno curati ognuno in modo specifico e mirato, da professionisti coi fiocchi e pagati adeguatamente. Invece oggi stiamo alla romanella, come si diceva.
2) La comunicazione di Marketing a cui si accennava prima. Garantisco che anche questa è comunicazione, seppur specifica e diretta dalle esigenze dei colleghi del mktg, ma i modi, i tempi e i linguaggi li devi dettare tu che sei esperto di comunicazione, non è che il mktg si fa tutto da solo (potrebbe, ma sarebbe meglio che si specializzasse in produrre iniziative, promo, campagne, ecc.), a ognuno il suo lavoro. Non parlo di pubblicità sui classici media esterni, ovviamente, questa è roba da mktg. Parlo di come e quando comunicare tutte le iniziative di mktg che esulino dalla classica campagna pubblicitaria.
3) La comunicazione B2B che viaggia ad altri livelli, per spiegarsi è una specie di PR di Mktg con la quale tu (dati sponsor e business partner che il  mktg individua e contrattualizza o propone) costruisci dei veri e propri modelli di partnership mediante la quale eventi mirati, partecipazione dei partner alla vita della società e viceversa partecipazione attiva alla vita sociale e di mktg di sponsor & co. È una vera miniera che viene spesso sfruttata poco e male. Noi abbiamo solo l'evento annuale in Sardegna e pochissimo altro, hai voja a pedala'...
4) La comunicazione istituzionale (ma se sei strutturato alla grande questa diventa ovviamente una funzione di PR a parte). Ce la metto perché la Lazio di strutturato non ha nulla quindi si potrebbe iniziare pure da qui. Per ora facciamo solo il tour delle scuole ma è una cosa episodica e occasionale, come dicevo non strutturata. Il potenziale enorme della Polisportiva andrebbe sfruttato al 100%, a tal proposito.
5) La comunicazione interna: come motivare e allineare internamente tutte le funzioni aziendali (in questo caso escluderei di base la squadra, ma sicuramente possono esserci eccezioni rilevanti), costruendo un vero spirito collaborativo all'interno dell'azienda. Lavorare per compartimenti stagni, ognuno per conto suo, è sicuramente deleterio anche in una società sportiva.

Volendo potrei continuare con sottocategorie ma mi pare di aver dato il contributo richiesto da un pesce di nome Marco.




Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 29 Giu 2016, 21:49
Mi scuso per non aver letto i post precedenti ma sinceramente non me la sentivo di rileggere un argomento ampiamente discusso.

Posto qualcosa di fresco fresco per

"Le mie parole, le mie azioni sono state strumentalizzate e per questo preferisco non parlare ma agire. Non serve decantare ma portare dei risultati" (Lotito pochi minuti fa durante l'evento 'Ama la Lazio')

Non che le parole di Lotito abbiano grossa credibilità ma queste parole per certi versi sono in sintonia sulla scelta molto ingombrante (mediaticamente) di Bielsa. Fosse la volta  buona che comunicati e sproloqui di Lotito andranno in soffitta per un po.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 29 Giu 2016, 21:49
Interessante il discorso di Lotito...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 29 Giu 2016, 23:06
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160629/0695b51be675bb6b62009a781df9aad1.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 29 Giu 2016, 23:37
Ecco bravo porta i risultati.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 29 Giu 2016, 23:41
Leggendo e non avendo sentito in diretta devo dire che non ho capito niente.
Innanzitutto non ho capito bene una cosa: che cos'è "Ama la Lazio"?
Precisamente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: irisheagle - 29 Giu 2016, 23:50
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160629/0695b51be675bb6b62009a781df9aad1.jpg)

Scusate ma io mica ho capito di cosa parla.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 30 Giu 2016, 00:49
Sembra che sia nata una fondazione "Ama la Lazio".

Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha preso la parola durante la serata Ama la Lazio.

"Questo sarà l’inizio di una nuova era, seguiranno altri incontri. Che significa amare la Lazio? Noi non chiediamo nulla, vogliamo iniziare un ciclo nuovo di rapporti con chi ha fatto la storia della Lazio nel passato e chi la farà nel futuro partendo da chi, anche nei momenti di difficoltà, ha fatto la storia supportato da questa passione per i colori biancocelesti.

Io ho la responsabilità di tutelare questo patrimonio storico sportivo ma soprattutto di tramandarlo, scevre da qualsiasi interesse ma legato da un sentimento autentico.

Ritengo che questa serata possa essere l’inizio di una stagione nuova, non solo sportiva, ma anche sociale, con una logica diversa.

Tanti club sono stati acquisiti dai cinesi, altri lo saranno presto, io ho l’orgoglio di rappresentare l’Italia. Essere italiani è un orgoglio. Voglio che questi valori prevalgano, soprattutto sul fatto che qui ci teniamo ad allenare i ragazzi, non solo dal punto di vista atletico ma anche dal punto di vista mentale. Vogliamo la crescita dell’uomo come essere umano. Ama la Lazio ha il compito di coinvolgere moltitudini di persone, e noi dobbiamo fare da paladini per assumere questi impegni per non disperdere questo patrimonio storico sportivo.

Nasce così la fondazione biancoceleste, con cui intraprenderemo tante iniziative. E’ un progetto che coltivavo da diverso tempo, attraverso dei mezzi di comunicazione di cui ci siamo dotati, come radio e televisione, e vorremmo che questi strumenti fossero la voce di ognuno di voi. Sono strumenti che sono stati realizzati per far sì che ogni laziale possa dare un proprio contributo d’idee ed attività perché la fondazione sia un punto di riferimento.

Io non comunico più ormai, anche perché tutte le mie comunicazioni vengono strumentalizzate, quindi preferisco non parlare ma agire con i fatti, perché i fatti sono quelli che vengono prima di tutti.

Risultati, non solo sportivi, per dare una speranza a tanta gente che l’ha persa. Noi non abbiamo bisogno di manifestazioni che producano ricavi la cui poi finalità non si capisce dove andrà. Noi abbiamo bisogno di ricavi immateriali che producono crescita sociale, emotiva e passionale ma soprattutto un vincolo di solidarietà. Inutile sentire che il presidente non conosce la lazialità. La lazialità è un modo di essere non solo teorico, ma anche pratico, che va esternato attraverso azioni quotidiane. E’ facile predicare ma poi non agire. Noi, con la fondazione, vogliamo essere un punto di riferimento per tutte le persone che hanno perso la forza, come elemento di supporto reale attraverso una serie di programmi negli ospedali, o per gli anziani per esempio, che magari sono laziali o sono stati abbandonati. Anche loro possono dare un contributo attraverso la Lazio, ma si trovano persi in un contesto generale".


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: purple zack - 30 Giu 2016, 01:11
Sembra che sia nata una fondazione "Ama la Lazio".

Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha preso la parola durante la serata Ama la Lazio.

"Questo sarà l’inizio di una nuova era, seguiranno altri incontri. Che significa amare la Lazio? Noi non chiediamo nulla, vogliamo iniziare un ciclo nuovo di rapporti con chi ha fatto la storia della Lazio nel passato e chi la farà nel futuro partendo da chi, anche nei momenti di difficoltà, ha fatto la storia supportato da questa passione per i colori biancocelesti.

Io ho la responsabilità di tutelare questo patrimonio storico sportivo ma soprattutto di tramandarlo, scevre da qualsiasi interesse ma legato da un sentimento autentico.

Ritengo che questa serata possa essere l’inizio di una stagione nuova, non solo sportiva, ma anche sociale, con una logica diversa.

Tanti club sono stati acquisiti dai cinesi, altri lo saranno presto, io ho l’orgoglio di rappresentare l’Italia. Essere italiani è un orgoglio. Voglio che questi valori prevalgano, soprattutto sul fatto che qui ci teniamo ad allenare i ragazzi, non solo dal punto di vista atletico ma anche dal punto di vista mentale. Vogliamo la crescita dell’uomo come essere umano. Ama la Lazio ha il compito di coinvolgere moltitudini di persone, e noi dobbiamo fare da paladini per assumere questi impegni per non disperdere questo patrimonio storico sportivo.

Nasce così la fondazione biancoceleste, con cui intraprenderemo tante iniziative. E’ un progetto che coltivavo da diverso tempo, attraverso dei mezzi di comunicazione di cui ci siamo dotati, come radio e televisione, e vorremmo che questi strumenti fossero la voce di ognuno di voi. Sono strumenti che sono stati realizzati per far sì che ogni laziale possa dare un proprio contributo d’idee ed attività perché la fondazione sia un punto di riferimento.

Io non comunico più ormai, anche perché tutte le mie comunicazioni vengono strumentalizzate, quindi preferisco non parlare ma agire con i fatti, perché i fatti sono quelli che vengono prima di tutti.

Risultati, non solo sportivi, per dare una speranza a tanta gente che l’ha persa. Noi non abbiamo bisogno di manifestazioni che producano ricavi la cui poi finalità non si capisce dove andrà. Noi abbiamo bisogno di ricavi immateriali che producono crescita sociale, emotiva e passionale ma soprattutto un vincolo di solidarietà. Inutile sentire che il presidente non conosce la lazialità. La lazialità è un modo di essere non solo teorico, ma anche pratico, che va esternato attraverso azioni quotidiane. E’ facile predicare ma poi non agire. Noi, con la fondazione, vogliamo essere un punto di riferimento per tutte le persone che hanno perso la forza, come elemento di supporto reale attraverso una serie di programmi negli ospedali, o per gli anziani per esempio, che magari sono laziali o sono stati abbandonati. Anche loro possono dare un contributo attraverso la Lazio, ma si trovano persi in un contesto generale".

a leggerla così sembra una cosa fantastica!
 :ssl :ssl :ssl
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 30 Giu 2016, 01:50
Sembra una bella iniziativa, ma non si capisce bene cosa sia  :s
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 30 Giu 2016, 04:16
Non ci ho capito un cazzo ...


... torniamo al punto.


La comunicazione ...


Sembra che sia nata una fondazione "Ama la Lazio".

Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha preso la parola durante la serata Ama la Lazio.

"Questo sarà l’inizio di una nuova era, seguiranno altri incontri. Che significa amare la Lazio? Noi non chiediamo nulla, vogliamo iniziare un ciclo nuovo di rapporti con chi ha fatto la storia della Lazio nel passato e chi la farà nel futuro partendo da chi, anche nei momenti di difficoltà, ha fatto la storia supportato da questa passione per i colori biancocelesti.

Io ho la responsabilità di tutelare questo patrimonio storico sportivo ma soprattutto di tramandarlo, scevre da qualsiasi interesse ma legato da un sentimento autentico.

Ritengo che questa serata possa essere l’inizio di una stagione nuova, non solo sportiva, ma anche sociale, con una logica diversa.

Tanti club sono stati acquisiti dai cinesi, altri lo saranno presto, io ho l’orgoglio di rappresentare l’Italia. Essere italiani è un orgoglio. Voglio che questi valori prevalgano, soprattutto sul fatto che qui ci teniamo ad allenare i ragazzi, non solo dal punto di vista atletico ma anche dal punto di vista mentale. Vogliamo la crescita dell’uomo come essere umano. Ama la Lazio ha il compito di coinvolgere moltitudini di persone, e noi dobbiamo fare da paladini per assumere questi impegni per non disperdere questo patrimonio storico sportivo.

Nasce così la fondazione biancoceleste, con cui intraprenderemo tante iniziative. E’ un progetto che coltivavo da diverso tempo, attraverso dei mezzi di comunicazione di cui ci siamo dotati, come radio e televisione, e vorremmo che questi strumenti fossero la voce di ognuno di voi. Sono strumenti che sono stati realizzati per far sì che ogni laziale possa dare un proprio contributo d’idee ed attività perché la fondazione sia un punto di riferimento.

Io non comunico più ormai, anche perché tutte le mie comunicazioni vengono strumentalizzate, quindi preferisco non parlare ma agire con i fatti, perché i fatti sono quelli che vengono prima di tutti.

Risultati, non solo sportivi, per dare una speranza a tanta gente che l’ha persa. Noi non abbiamo bisogno di manifestazioni che producano ricavi la cui poi finalità non si capisce dove andrà. Noi abbiamo bisogno di ricavi immateriali che producono crescita sociale, emotiva e passionale ma soprattutto un vincolo di solidarietà. Inutile sentire che il presidente non conosce la lazialità. La lazialità è un modo di essere non solo teorico, ma anche pratico, che va esternato attraverso azioni quotidiane. E’ facile predicare ma poi non agire. Noi, con la fondazione, vogliamo essere un punto di riferimento per tutte le persone che hanno perso la forza, come elemento di supporto reale attraverso una serie di programmi negli ospedali, o per gli anziani per esempio, che magari sono laziali o sono stati abbandonati. Anche loro possono dare un contributo attraverso la Lazio, ma si trovano persi in un contesto generale".
La parte in neretto, se espressa bene, avrebbe potuto essere meravigliosa. Espressa così può, da un maligno (quindi dal 95% di quelli che la leggeranno), essere letta come:

Faremo del bene per quegli sfortunati che
Sono in ospedale
Sono anziani (qui me la prendo pure io ...)
Sono laziali
Sono stati abbandonati
 ...

Comunicare è anche la capacità di farlo con chiarezza, senza rischio di fraintendimenti e in modo conciso. (Ciao core!)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 30 Giu 2016, 07:47
Sì, però ora che si è capito un po' di più mi sembra una cosa bella, almeno in teoria.
Vedremo nel concreto che spazio verrà dato, a chi, quando, per fare cosa.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 30 Giu 2016, 08:34
Serata di festa ieri sera a Formello, per l'evento organizzato dalla società biancoceleste, 'Ama la Lazio'. Un'amichevole tra la Nazionale Italiana Magistrati e una selezione Lazio Atletica Leggera unita a giornalisti politici e rappresentanti del mondo dello sport, prima della cena a fine serata. "È solo il primo appuntamento", assicura il responsabile della comunicazione, Stefano De Martino, come si apprende dalla rassegna stampa in onda su Radiosei. "Abbiamo in mente di fare un vero e proprio porta a porta con i giocatori che vanno a bussare nelle case dei tifosi laziali. C'è aria di entusiasmo, il solo nome del tecnico argentino ci ha portato ad avere richieste di novità dai media internazionali". Presenti ovviamente anche Lotito e consorte, accompagnati dal figlio Enrico. Non poteva mancare Igli Tare, che sulla vicenda del tecnico ha sussurrato: "Ormai è questione di giorni", ammette.

LLSN


Mi sa che è successo qualcosa...troppi cambiamenti in così poco tempo!  :o
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 30 Giu 2016, 08:38
Scusate ma io mica ho capito di cosa parla.
Niente.

Mandano Cavanda a casa di skizzo87 a pranzare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: irisheagle - 30 Giu 2016, 10:37
Ok c'è la nascita di una fondazione che praticamente si impegnerà nel lanciare messaggi positivi sul mondo Lazio tra la gente laziale e nel mondo. E fin qua non fa una piega.

Quello che non capisco e' a chi giova il fatto di aver preso uno dei migliori allenatori del mondo e forse il più importante nella storia ultracentenaria della Lazio e aspettare così tanto tempo per l'ufficializzazione.
Perché non cavalcare l'onda d'entusiasmo che s'è creata nei primi giorni e che è andata via via un po' scemando aia agli occhi del pubblico che agli occhi dei media.
L'ufficializzazione di Bielsa ormai sarà trattata come una notizia stantia, vecchia di settimane. Questa strategia non la capisco e un po' mi dà fastidio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 30 Giu 2016, 10:42
Ok c'è la nascita di una fondazione che praticamente si impegnerà nel lanciare messaggi positivi sul mondo Lazio tra la gente laziale e nel mondo. E fin qua non fa una piega.

Quello che non capisco e' a chi giova il fatto di aver preso uno dei migliori allenatori del mondo e forse il più importante nella storia ultracentenaria della Lazio e aspettare così tanto tempo per l'ufficializzazione.
Perché non cavalcare l'onda d'entusiasmo che s'è creata nei primi giorni e che è andata via via un po' scemando aia agli occhi del pubblico che agli occhi dei media.
L'ufficializzazione di Bielsa ormai sarà trattata come una notizia stantia, vecchia di settimane. Questa strategia non la capisco e un po' mi dà fastidio.

Premesso che secondo me il fomento risalirà quando Bielsa sbarcherà a Fiumicino e lo vedremo con la tuta della Lazio alla prima conferenza stampa, però la storia dell'entusiasmo da cavalcare è ormai un'utopia purtroppo.

Lotito è uno che dell'entusiasmo se ne è sempre sbattuto le palle, anzi, se possibile ha fatto di tutto per smorzarlo quando si sentivano le prime avvisaglie. Non è un passionale, così come non lo è Tare o De Martino e i risultati a livello emotivo sono lo specchio del loro essere.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 30 Giu 2016, 10:55
Ok c'è la nascita di una fondazione che praticamente si impegnerà nel lanciare messaggi positivi sul mondo Lazio tra la gente laziale e nel mondo. E fin qua non fa una piega.

Quello che non capisco e' a chi giova il fatto di aver preso uno dei migliori allenatori del mondo e forse il più importante nella storia ultracentenaria della Lazio e aspettare così tanto tempo per l'ufficializzazione.
Perché non cavalcare l'onda d'entusiasmo che s'è creata nei primi giorni e che è andata via via un po' scemando aia agli occhi del pubblico che agli occhi dei media.
L'ufficializzazione di Bielsa ormai sarà trattata come una notizia stantia, vecchia di settimane. Questa strategia non la capisco e un po' mi dà fastidio.
Io credo che la questione sia semplicemente di natura economica-finanziaria-bilancistica. Cioè si aspetta il nuovo bilancio perché è vero che lo stipendio partirà da 1 luglio ma è altrettanto plausibile che Bielsa abbia chiesto e ottenuto un bonus economico di ingresso al momento dell'ufficialità e se lo annunci a giugno sei costretto a metteRe questo piccolo bonus in questo bilancio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: domenico - 30 Giu 2016, 10:57
Lotito è uno che dell'entusiasmo se ne è sempre sbattuto le palle, anzi, se possibile ha fatto di tutto per smorzarlo quando si sentivano le prime avvisaglie. Non è un passionale, così come non lo è Tare o De Martino e i risultati a livello emotivo sono lo specchio del loro essere.
Beh forse ora, ma te li ricordi i comizi post 26 maggio? Quando arringava la folla come un invasato? Caspita, se quello è smorzare gli entusiasmi, mi sono perso qualcosa. :)

Poi vabbè, da qualche tempo a questa parte ha cambiato registro (anche giustamente), e vale il discorso che hai fatto tu, ma non è sempre stato così, anzi!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 30 Giu 2016, 11:08

Quello che non capisco e' a chi giova il fatto di aver preso uno dei migliori allenatori del mondo e forse il più importante nella storia ultracentenaria della Lazio e aspettare così tanto tempo per l'ufficializzazione.
Perché non cavalcare l'onda d'entusiasmo che s'è creata nei primi giorni e che è andata via via un po' scemando aia agli occhi del pubblico che agli occhi dei media.
L'ufficializzazione di Bielsa ormai sarà trattata come una notizia stantia, vecchia di settimane. Questa strategia non la capisco e un po' mi dà fastidio.

ti sei risposto da solo.

Avessero già ufficializzato l'entusiasmo sarebbe scemato (conoscendo taluni laziali, che avrebbero spostato il tiro immediatamente sulle vendite dolorose o sui mancati acquisti già a Giugno).

Ma per fortuna

Premesso che secondo me il fomento risalirà quando Bielsa sbarcherà a Fiumicino e lo vedremo con la tuta della Lazio alla prima conferenza stampa





Lotito è uno che dell'entusiasmo se ne è sempre sbattuto le palle, anzi, se possibile ha fatto di tutto per smorzarlo quando si sentivano le prime avvisaglie. Non è un passionale, così come non lo è Tare o De Martino e i risultati a livello emotivo sono lo specchio del loro essere.

Senza polemica, ma per curiosità mi piacerebbe sapere da te chi sono i dirigenti passionali degli altri club che amano cavalcare l'entusiasmo.
Me ne bastano un paio.


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 30 Giu 2016, 11:18

Senza polemica, ma per curiosità mi piacerebbe sapere da te chi sono i dirigenti passionali degli altri club che amano cavalcare l'entusiasmo.
Me ne bastano un paio.

Anni fa Moratti o Berlusca, oggi Squinzi. La stessa a.s.abusivi ha una capacità di creare entusiasmo sul niente che a noi oggettivamente manca
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 30 Giu 2016, 11:30
Anni fa Moratti o Berlusca, oggi Squinzi. La stessa a.s.abusivi ha una capacità di creare entusiasmo sul niente che a noi oggettivamente manca

più che altro sono i romoletti ad esaltarsi sul niente, non tanto l'asroma. Anche in tempi più remoti ricordo dvd per Tomic e titoloni sulle punizioni di Assuncao.

diciamo che é rimasto solo Squinzi.


a me pare poco, considerando che le milanesi non entusiasmano ormai da anni.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: nfario - 30 Giu 2016, 14:57
Ok c'è la nascita di una fondazione che praticamente si impegnerà nel lanciare messaggi positivi sul mondo Lazio tra la gente laziale e nel mondo. E fin qua non fa una piega.

Quello che non capisco e' a chi giova il fatto di aver preso uno dei migliori allenatori del mondo e forse il più importante nella storia ultracentenaria della Lazio e aspettare così tanto tempo per l'ufficializzazione.
Perché non cavalcare l'onda d'entusiasmo che s'è creata nei primi giorni e che è andata via via un po' scemando aia agli occhi del pubblico che agli occhi dei media.
L'ufficializzazione di Bielsa ormai sarà trattata come una notizia stantia, vecchia di settimane. Questa strategia non la capisco e un po' mi dà fastidio.

Forse perchè non siamo abituati   :D :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 30 Giu 2016, 15:57
Premesso che secondo me il fomento risalirà quando Bielsa sbarcherà a Fiumicino e lo vedremo con la tuta della Lazio alla prima conferenza stampa, però la storia dell'entusiasmo da cavalcare è ormai un'utopia purtroppo.

Lotito è uno che dell'entusiasmo se ne è sempre sbattuto le palle, anzi, se possibile ha fatto di tutto per smorzarlo quando si sentivano le prime avvisaglie. Non è un passionale, così come non lo è Tare o De Martino e i risultati a livello emotivo sono lo specchio del loro essere.
Secondo me lui invece è passionale di base. Semplicemente poi commette errori o è troppo impegnato tra nazionale, salernitana e le mille cose che fa all'interno della Lazio stessa. Se non uccide lui l'entusiasmo con qualche mossa sbagliata va a finire che la fa morire da sola, perché non c'è nessuno in società che sappia lavorare decentemente (a parte Canigiani).

Ricordiamoci sempre che noi abbiamo avuto in squadra una Leggenda come Klose e lo sapevamo solo noi praticamente. Tenuto in una cantina buia per anni, spesso quando parlo con ragazzi e ragazze che non abitano a roma e seguono il calcio distrattamente (non appassionati) e gli parlo di Lazio, non fanno l'associazione con Klose che si fa per il boro ed altri giocatori sponsorizzati in altre squadre. In questo siamo stati pessimi pessimi pessimi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: turco - 30 Giu 2016, 22:51
KredSkin, all'estero forse si, ma in Italia Klose non sarebbe mai stato considerato leggenda come il boro.

Titti è dappertutto.
Titti fa beneficenza ma non si deve sapere.
Titti fa pubblicità ma il ricavato va tutto all'Unicef.
Titti ha vinto 6 scudetti con le merde, 5 palloni d'oro di seguito, 14 classifiche cannonieri e 3 titoli mondiali.
Titti ha ricevuto calci e sputi dai più forti giocatori al mondo perchè invidiosi della sua carriera.

Maurizio P2 Costanzo e soci sono più di 20 anni che alimentano la leggenda e "laggente" ci crede.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 30 Giu 2016, 22:53
Io credo che la questione sia semplicemente di natura economica-finanziaria-bilancistica. Cioè si aspetta il nuovo bilancio perché è vero che lo stipendio partirà da 1 luglio ma è altrettanto plausibile che Bielsa abbia chiesto e ottenuto un bonus economico di ingresso al momento dell'ufficialità e se lo annunci a giugno sei costretto a metteRe questo piccolo bonus in questo bilancio.
No se il contratto parte a luglio, puoi annunciarlo anche a maggio, i movimenti a bilancio li registri da quando parte il contratto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Splash - 01 Lug 2016, 00:26
Tra l'altro, Bielsa in pratica è già l'allenatore della Lazio da qualche settimana (a quanto pare), ma non viene ufficializzato per motivi oscuri, mentre si vede già in anteprima la sua foto nella rivista ufficiale (e a quanto ho letto, pure in radio dicono che nel nuovo numero della rivista ci sarà il suo poster).
Situazione grottesca e totale mancanza di comunicazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Lug 2016, 00:29
Invece è comunicazione
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Splash - 01 Lug 2016, 00:31
La mancanza di comunicazione è essa stessa comunicazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Lug 2016, 00:36
Più o meno è così. Il fatto che ci spiazzi in questo modo vuol dire che è probabile che sia voluto, quindi è comunicazione. Se invece c'è qualche ragione ostative allora ci stanno comunicando che non se po' dì, e quindi anche così è comunicazione  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Lug 2016, 16:00
(http://www.ilpost.it/wp-content/uploads/2016/06/bud-spencer111.jpg)

Questa la potevo mettere nel topic di Lotito, nel topic della curva ... ma la metto qui. Questa immagine comunica molto. Spero che venga apprezzata e che apra un solco nel quale far correre la comunicazione interna, SSLazio - Tifosi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AutumnLeaves - 05 Lug 2016, 15:19
Nel momento in cui la comunicazione ufficiale dovrebbe quantomeno tranquillizzare i propri conduttori radiofonici, si sceglie di lasciarli imbarazzatissimi a rispondere alla gente e continuare ad alimentare indiscrezioni, notiziole, corniciari. Un'ottima scelta, decisamente.
Ma tanto mo ce pensa Galasso ad attaccare il telefono in faccia a quelli che osano mettere in dubbio qualsiasi cosa, così il problema è risolto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Balde89 - 05 Lug 2016, 15:47
Il fatto che le uniche comunicazioni ufficiali da Maggio siano riassumibili in "ancora una manciata di giorni" la dice lunga.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Lacan - 05 Lug 2016, 18:19
Il fatto che le uniche comunicazioni ufficiali da Maggio siano riassumibili in "ancora una manciata di giorni" la dice lunga.

non ci sono più le manciate di una volta... ora si sono decuplicate... :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 05 Lug 2016, 20:22
Allo stato attuale si sta compiendo uno scempio comunicativo. Poi, magari, dall'aereo scendono Bielsa, Messi e Higuain con la sciarpa della Lazio al collo.

Ma ... in tal caso io sono un rene ed una palla, rispettivamente, al centro trapianti e a Taralllo che ne ha tanto bisogno.


Quoto Tarallo [cit.]
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 05 Lug 2016, 20:34
Ma ... in tal caso io sono un rene ed una palla

Se sei un rene non lo so, ma sul resto quoto alla grande. :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Chuppy - 06 Lug 2016, 09:42
secondo me é semplicemente una scelta voluta quella di non far trapelare nulla dalle segrete stanze di Formello.

Scelta che i tifosi laziali possono benissimo non condividere e che subiscono, ma che purtroppo rientra nella

"guerra" dichiarata a certi mezzi di informazione.

Non a caso questo assordante silenzio si è rafforzato dal 5 maggio, data in cui fu emesso il seguente comunicato:


Comunicato S.S. Lazio S.p.A.
 
 05 Maggio 2016 COMUNICATI
La S.S. Lazio s.p.a. denuncia che, per l’ennesima volta, organi di informazione in realtà disinformati diffondono notizie prive di qualsiasi fondamento, letteralmente inventate, senza preoccuparsi delle conseguenze che possono derivarne per una società quotata. Si tratta di iniziative che denotano una grave mancanza di responsabilità nei confronti dell’opinione pubblica e del mercato derivata anche da un’assenza totale di verifica della loro fondatezza ed attendibilità. Per la diffusione di queste notizie prive di alcun minimo fondamento è stato dato mandato ai legali di attivare in ogni sede – civile e penale – tutte le azioni volte alla tutela della società e dei suoi azionisti, e per la repressione dell’eventuale reato di aggiotaggio informativo e la punizione degli autori.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 06 Lug 2016, 09:46
Allora questa strategia è sbagliata.
E dannosa.

Non capirlo è da incompetenti, e a questo livello di indecenza anche poco Laziale.
Cosa che per me è De Martino.


Assurdo non capire i danni che sta facendo er biondino...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 06 Lug 2016, 09:50
secondo me é semplicemente una scelta voluta quella di non far trapelare nulla dalle segrete stanze di Formello.

Scelta che i tifosi laziali possono benissimo non condividere e che subiscono, ma che purtroppo rientra nella

"guerra" dichiarata a certi mezzi di informazione.

Non a caso questo assordante silenzio si è rafforzato dal 5 maggio, data in cui fu emesso il seguente comunicato:


Comunicato S.S. Lazio S.p.A.
 
 05 Maggio 2016 COMUNICATI
La S.S. Lazio s.p.a. denuncia che, per l’ennesima volta, organi di informazione in realtà disinformati diffondono notizie prive di qualsiasi fondamento, letteralmente inventate, senza preoccuparsi delle conseguenze che possono derivarne per una società quotata. Si tratta di iniziative che denotano una grave mancanza di responsabilità nei confronti dell’opinione pubblica e del mercato derivata anche da un’assenza totale di verifica della loro fondatezza ed attendibilità. Per la diffusione di queste notizie prive di alcun minimo fondamento è stato dato mandato ai legali di attivare in ogni sede – civile e penale – tutte le azioni volte alla tutela della società e dei suoi azionisti, e per la repressione dell’eventuale reato di aggiotaggio informativo e la punizione degli autori.



Si, ma se questa "scelta" può valere per gli organi di informazioni esterni( ed è IMHO comunque una cazzata antistorica) non si spiega perchè anche l' house organ sia abbandonato a sè stesso.

La strategia che tu delinei avrebbe senso a fronte di un rafforzamento del proprio ufficio stampa...IMHO.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FatDanny - 06 Lug 2016, 09:59
una scelta suicida.
Che non è semplicemente da "non condividere", ma va denunciata come errore macroscopico e abuso indebito (soprattutto della pazienza altrui).
I laziali hanno piena legittimità nel PRETENDERE di essere trattati come tutti gli altri tifosi e quindi di essere aggiornati dalla società al posto che venire lasciati allo sbando comunicativo e alle notizie inventate di siti e radio.
PRETENDERE, non chiedere. Pretendere.

Tutte le società hanno un livello di comunicazione con l'esterno che comprende direttamente o indirettamente anche una comunicazione verso i tifosi. Non esiste che da noi questa si trasformi in pretesa assurda.
Perché non lo è.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 06 Lug 2016, 10:09
una scelta suicida.
Che non è semplicemente da "non condividere", ma va denunciata come errore macroscopico e abuso indebito (soprattutto della pazienza altrui).
I laziali hanno piena legittimità nel PRETENDERE di essere trattati come tutti gli altri tifosi e quindi di essere aggiornati dalla società al posto che venire lasciati allo sbando comunicativo e alle notizie inventate di siti e radio.
PRETENDERE, non chiedere. Pretendere.

Tutte le società hanno un livello di comunicazione con l'esterno che comprende direttamente o indirettamente anche una comunicazione verso i tifosi. Non esiste che da noi questa si trasformi in pretesa assurda.
Perché non lo è.

Hai ragione da vendere.

Ma è anche vero che , visto anche l'ambientino che circonda la Lazio, se la tua comunicazione è affidata al biondino, a Tare e/o a Galasso, ossia a gente incapace di farlo, il silenzio genera meno danni.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AguilaRoja - 06 Lug 2016, 10:19
secondo me é semplicemente una scelta voluta quella di non far trapelare nulla dalle segrete stanze di Formello.

Scelta che i tifosi laziali possono benissimo non condividere e che subiscono, ma che purtroppo rientra nella

"guerra" dichiarata a certi mezzi di informazione.

Non a caso questo assordante silenzio si è rafforzato dal 5 maggio, data in cui fu emesso il seguente comunicato:


Comunicato S.S. Lazio S.p.A.
 
 05 Maggio 2016 COMUNICATI
La S.S. Lazio s.p.a. denuncia che, per l’ennesima volta, organi di informazione in realtà disinformati diffondono notizie prive di qualsiasi fondamento, letteralmente inventate, senza preoccuparsi delle conseguenze che possono derivarne per una società quotata. Si tratta di iniziative che denotano una grave mancanza di responsabilità nei confronti dell’opinione pubblica e del mercato derivata anche da un’assenza totale di verifica della loro fondatezza ed attendibilità. Per la diffusione di queste notizie prive di alcun minimo fondamento è stato dato mandato ai legali di attivare in ogni sede – civile e penale – tutte le azioni volte alla tutela della società e dei suoi azionisti, e per la repressione dell’eventuale reato di aggiotaggio informativo e la punizione degli autori.



Però dai, non esageriamo con la fantapolitica........
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gesulio - 06 Lug 2016, 10:26
LSR è una radio meno che inutile.
è una radio che fa "informazione" attingendo le materie prime dal guano dei gabbiani che si nutrono dietro gli scarichi del catetere. ascoltatela: ore e ore di trasmissione a commentare, senza prendere posizione, notizie che gli altri siti o media stanno ruminando da giorni e sulle quali sono state già fatte tutte le speculazioni possibili e immaginabili.
io veramente non so come possa tenersi in piedi e considerarsi tale un organo di informazione che quando va bene sa le cose sempre per ultimo, che non da' una notizia per prima manco se il fatto succede a due metri dagli studi.
LSR pare una stazione radio imbavagliata, in cui il tentativo di far capire che c'è qualcosa di importante che sta per accadere ma è impossibile dirla prima dell'ufficialità è ormai palesemente una foglia di fico, una presa per culo, l'autocertificazione della propria subalternità non solo a lotito ma anche a tutto il mondo comunicativo che ruota attorno alla Lazio.

sembra un vaso di coccio tra due vasi di ferro, e la cosa inspiegabile è come possa fregiarsi del "titolo" di radio ufficiale, quando la SS Lazio stessa la tiene all'oscuro di tutto e le notizie che vengono commentate sono di terza o quarta mano.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 06 Lug 2016, 10:49
Quando poi Galasso, come ho scritto in altro topic, afferma: "Peppa pe' Peppa, me tengo Peppa mia ..." meglio chiuderla!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Chuppy - 06 Lug 2016, 11:14
LSR è una radio meno che inutile.
è una radio che fa "informazione" attingendo le materie prime dal guano dei gabbiani che si nutrono dietro gli scarichi del catetere. ascoltatela: ore e ore di trasmissione a commentare, senza prendere posizione, notizie che gli altri siti o media stanno ruminando da giorni e sulle quali sono state già fatte tutte le speculazioni possibili e immaginabili.
io veramente non so come possa tenersi in piedi e considerarsi tale un organo di informazione che quando va bene sa le cose sempre per ultimo, che non da' una notizia per prima manco se il fatto succede a due metri dagli studi.
LSR pare una stazione radio imbavagliata, in cui il tentativo di far capire che c'è qualcosa di importante che sta per accadere ma è impossibile dirla prima dell'ufficialità è ormai palesemente una foglia di fico, una presa per culo, l'autocertificazione della propria subalternità non solo a lotito ma anche a tutto il mondo comunicativo che ruota attorno alla Lazio.

sembra un vaso di coccio tra due vasi di ferro, e la cosa inspiegabile è come possa fregiarsi del "titolo" di radio ufficiale, quando la SS Lazio stessa la tiene all'oscuro di tutto e le notizie che vengono commentate sono di terza o quarta mano.

quoto 100%


non vorrei sbagliare, ma LSR, LSC, e la rivista non sono di proprietà della SSLazio, ma sono gestite da società

(di De Martino?) a cui è stata concessa (ossia data in concessione) l'"ufficialità" da parte della società.


Lotito non decide chi ci lavora e cosa va in onda, ma loro altrettanto sanno poco di quello che succede

sotto ai loro occhi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FatDanny - 06 Lug 2016, 11:18
Si, dovrebbe essere così.
E infatti il pesce puzza sempre dalla testa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 06 Lug 2016, 11:28
ma sono gestite da società
(di De Martino?) a cui è stata concessa (ossia data in concessione) l'"ufficialità" da parte della società.

...e quindi sempre alla Lazio si torna.

Dato che il servizio reso è ignobile a rimetterci è sempre la SS Lazio, che ci mette la faccia( o meglio, il marchio).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sonni Boi - 06 Lug 2016, 15:11
LI MORTACCI VOSTRA
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 06 Lug 2016, 15:12
ecco un istantanea dei membri dell'ufficio stampa della Lazio mentre vergano il comunicato odierno:

(http://moire.altervista.org/blog/wp-content/uploads/2015/01/malaf_02.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PILØ - 06 Lug 2016, 15:25
Se fossi nella società e leggessi i commenti che ci sono sotto ad ogni singolo post su Facebook, anch'io me ne fregherei e mi limiterei ai comunicati di 2 righe

(https://s-media-cache-ak0.pinimg.com/236x/55/08/4b/55084be16a6b92e2cdb97951f371f4df.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: sempre al tuo fianco - 06 Lug 2016, 15:51
Dilettanti allo sbaraglio!!! E fanno anche i presuntuosi!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 06 Lug 2016, 16:47
Che dicono a LSR? Sempre Inzaghi meglio de Bielsa? Oppure Gentile meglio de Perry Mason?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: lorenz82 - 26 Lug 2016, 23:48
da quelli che dicono di essere la Lazio...pare che De Martino sia sulla via d'uscita...è vera 'sta cosa?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 27 Lug 2016, 00:01
da quelli che dicono di essere la Lazio...pare che De Martino sia sulla via d'uscita...è vera 'sta cosa?
Magari!!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: lory61 - 27 Lug 2016, 00:33
Un cambio imminente che si consumerà entro l’inizio del nuovo campionato. Voci di corridoio raccontano di un’accesa discussione tra il presidente Claudio Lotito e l’attuale Responsabile della Comunicazione, Stefano De Martino. Da qui il più che probabile cambio di rotta: è l’indiscrezione raccolta in esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it. I cambiamenti estivi a Formello non si limiteranno agli aspetti tecnici del campo. Il contratto stipulato tra la Lazio e la società di Comunicazione di proprietà di Stefano De Martino scadrà nel 2018, il rapporto tra le parti proseguirà per gli aspetti relativi alla tv, alla radio e alla rivista ufficiali. Ma già nel mese di agosto la Comunicazione biancoceleste verrà affidata a un nuovo professionista del settore. da LLSN
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 27 Lug 2016, 00:47
Un cambio imminente che si consumerà entro l’inizio del nuovo campionato. Voci di corridoio raccontano di un’accesa discussione tra il presidente Claudio Lotito e l’attuale Responsabile della Comunicazione, Stefano De Martino. Da qui il più che probabile cambio di rotta: è l’indiscrezione raccolta in esclusiva dalla redazione de [...].it. I cambiamenti estivi a Formello non si limiteranno agli aspetti tecnici del campo. Il contratto stipulato tra la Lazio e la società di Comunicazione di proprietà di Stefano De Martino scadrà nel 2018, il rapporto tra le parti proseguirà per gli aspetti relativi alla tv, alla radio e alla rivista ufficiali. Ma già nel mese di agosto la Comunicazione biancoceleste verrà affidata a un nuovo professionista del settore. da [...]
:band1: :band2: :band3: :band5: :band6: :bandes: :band7: :band8: :band9: :band11: :band12: :bakar: :band5: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar: :bakar:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FatDanny - 27 Lug 2016, 01:08
In tre giorni quattro buone notizie.
Così si fa. Questa è la strada giusta. Più che contento.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 09:25
In tre giorni quattro buone notizie.
Così si fa. Questa è la strada giusta. Più che contento.

Io aspetterei di sapere chi ne prende le funzioni.
Se si mette il solito giornalista riciclato che cosi' ci si paga la tessera in tribuna d'onore e ogni tanto fa una comparsata al buffet per fare due battute agli ospiti allora é un cazzo e tutt'uno.
 
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FatDanny - 27 Lug 2016, 09:31
Chiaro, però considera anche una cosa.
Con le società di De Martino c'è un accordo fino al 2018 come da articolo postato e tale accordo verrà mantenuto.
Se non si volesse dare una sterzata effettiva questo cambio sarebbe più un fastidio che altro.
Pupazzo per pupazzo, se teneva il suo.
Sono fiducioso che si stia pensando ad un vero professionista. Finalmente.

Tu nun ne sai gnente IB? Non è che hai mannato cv de straforo?
 :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 27 Lug 2016, 09:32
Io aspetterei di sapere chi ne prende le funzioni.
Se si mette il solito giornalista riciclato che cosi' ci si paga la tessera in tribuna d'onore e ogni tanto fa una comparsata al buffet per fare due battute agli ospiti allora é un cazzo e tutt'uno.

Io rinuncerei ad un giocatore in rosa pur di prendere uno di gran livello in quel ruolo. Quelli bravi li devi pagare parecchio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 09:38
Quelli bravi li devi pagare parecchio.

Quelli bravi si pagano da soli.
La comunicazione fatta bene si paga da sola e lascia pure due spicci in cassa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 27 Lug 2016, 09:39
Spero sia vero, così ritornerà  a fare le trasmissioni stile massimo marino o enrico papi, arrogante, antipatico e saccente
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 27 Lug 2016, 09:51
Quelli bravi si pagano da soli.
La comunicazione fatta bene si paga da sola e lascia pure due spicci in cassa.

Allora speriamo che si trovi il domatore giusto e che riesca a tenere a bada le varie belve.
Comunque, se fosse vera, questa "indiscrezione" non vuol dire che De Martino lo mandano al macero, così come con l'ingresso di Peruzzi in un ruolo non coperto, mettendo un nuovo responsabile della comunicazione si aggiunge qualcuno e si definiscono meglio ruoli e competenze, uno si dedicherà di più alla produzione dei contenuti web, radio e tv e l'altro terrà quelli che saranno i "rapporti istituzionali".

Chi era che per un po' ha curato la comunicazione, ed i comunicati di Lotito?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 27 Lug 2016, 09:59
Quelli bravi si pagano da soli.
La comunicazione fatta bene si paga da sola e lascia pure due spicci in cassa.

infatti, è un ruolo strategico, che da noi è stato clamorosamente sottovalutato. Per questo servirebbe un professionista di alto livello che sia in grado di "imporla" la comunicazione piuttosto che "subirla" come succede ora.
Quand'anche dovesse costarti un milione di euro l'anno, se ad oggi dovessi scegliere di investire quella cifra per dare una svolta alla situazionre tra uno che ti fa fare un salto di qualità del genere ed un buon giocatore in rosa, non avrei dubbi nella scelta proprio per quello che dici tu.
   
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 27 Lug 2016, 10:26
Bongo parla di Borriello, poi dici la cornice marcia...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 27 Lug 2016, 10:27
Bongo parla di Borriello, poi dici la cornice marcia...end ot
me so impicciato  :(
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: STARBLUE - 27 Lug 2016, 10:34
Per il nuovo corso della comunicazione biancoceleste spunta il profilo di Arturo Diaconale, già redattore parlamentare a Il Giornale ai tempi di Indro Montanelli e recentemente membro del Consiglio di Amministrazione della RAI. Classe 1945, Diaconale è stato contattato proprio dal presidente Lotito e a breve potrebbe essere lui ad assumere l'incarico di nuovo responsabile della comunicazione della S.S. Lazio per il dopo-De Martino.

Un cambio imminente che si consumerà entro l’inizio del nuovo campionato. Voci di corridoio raccontano di un’accesa discussione tra il presidente Claudio Lotito e l’attuale Responsabile della Comunicazione, Stefano De Martino. Da qui il più che probabile cambio di rotta: è l’indiscrezione raccolta in esclusiva dalla redazione de Lalaziosiamonoi.it. I cambiamenti estivi a Formello non si limiteranno agli aspetti tecnici del campo. Il contratto stipulato tra la Lazio e la società di Comunicazione di proprietà di Stefano De Martino scadrà nel 2018, il rapporto tra le parti proseguirà per gli aspetti relativi alla tv, alla radio e alla rivista ufficiali. Ma già nel mese di agosto la Comunicazione biancoceleste verrà affidata a un nuovo professionista del settore.
Lalaziosonoloro
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 27 Lug 2016, 10:41
Uno giovane...da Twitter e Facebook a manifesti e telegrammi?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 27 Lug 2016, 10:46
arturo diaconale.
Mai sopportato, ma probabilmente potrebbe essere la persona giusta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Indaco - 27 Lug 2016, 10:47
Io aspetterei di sapere chi ne prende le funzioni.
Se si mette il solito giornalista riciclato che cosi' ci si paga la tessera in tribuna d'onore e ogni tanto fa una comparsata al buffet per fare due battute agli ospiti allora é un cazzo e tutt'uno.

Bravo Italic, tipo mazzocchi padre, pensionato ex Tmc, esperto di rugdy e atletica, nonché romanista doc (che il figlio cercò di spacciare per laziale sul web e molti laziali ci cascarono pure...) che fece l'ufficio stampa della Lazio di Lotito otto, nove anni fa. Ecco, stavolta stamo attenti a chi scegliamo, se davvero De Martino va via.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 10:54
Diaconale se non ricordo male faceva ospitate nella trasmissione di Galasso..
Boh, con tutto il rispetto, ma  un signore di 71 anni?
Mi sembra un ruolo che richiede anche un certo dinamismo.
Cmq è un professionista con un discreto cv.
Vediamo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 27 Lug 2016, 10:55
Io aspetterei di sapere chi ne prende le funzioni.
Se si mette il solito giornalista riciclato che cosi' ci si paga la tessera in tribuna d'onore e ogni tanto fa una comparsata al buffet per fare due battute agli ospiti allora é un cazzo e tutt'uno.

gli hai fatto la foto

arturo diaconale.

vabbè è stato bello crederci per una notte almeno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AutumnLeaves - 27 Lug 2016, 10:55
Fuori Di Martino. Piuttosto che lui, va bene anche il nulla al suo posto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sonni Boi - 27 Lug 2016, 10:57
Serve qualcuno che gestisca il lato politico della comunicazione, che abbia agganci nelle redazioni di tutti i giornali - e non con i giornalisti, ma coi caporedattori e i direttori.

De Martino può pure divertirsi a scegliere i poster della rivista ufficiale, la playlist su LSR e le inquadrature di Formello per la TV; ma la comunicazione vera è altra roba.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 27 Lug 2016, 10:58
Io aspetterei di sapere chi ne prende le funzioni.
Se si mette il solito giornalista riciclato che cosi' ci si paga la tessera in tribuna d'onore e ogni tanto fa una comparsata al buffet per fare due battute agli ospiti allora é un cazzo e tutt'uno.

e gia' avrebbe fatto meglio del biondo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 27 Lug 2016, 10:59
gli hai fatto la foto

arturo diaconale.

vabbè è stato bello crederci per una notte almeno.

chi sarebbe?
romano?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: NandoViola - 27 Lug 2016, 10:59
Diaconale e comunicazione, nel 2017 quasi...
roba che se gli dici Claud questo pensa al soprannome del Presidente
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 27 Lug 2016, 11:06
chi sarebbe?
romano?

uno di quelli descritti perfettamente da IB, giornalista riciclatissimo da tutte le parti, ammanicato con la politica, soprattutto di centrodestra e destra, redattore e caporedattore di giornaletti quotidiani che nessuno ha mai letto che sopravvivevano solo grazie ai fondi pubblici. infilato nelle nomine rai, ora spiaggiato da qualche parte in attesa dell'incaricuccio di rappresentanza.
Na cosa triste
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 27 Lug 2016, 11:09
diaconale no, cazzo
speriamo non sia vero
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 27 Lug 2016, 11:09
uno di quelli descritti perfettamente da IB, giornalista riciclatissimo da tutte le parti, ammanicato con la politica, soprattutto di centrodestra e destra, redattore e caporedattore di giornaletti quotidiani che nessuno ha mai letto che sopravvivevano solo grazie ai fondi pubblici. infilato nelle nomine rai, ora spiaggiato da qualche parte in attesa dell'incaricuccio di rappresentanza.
Na cosa triste

e' un campo che mi e' completamente oscuro ma forse e' quello che ci vuole in questo momento.
Uno che non stia sulle palle a tutti (e gia' e' un miglioramento) e faccia qualche telefonata nelle redazioni.
magari te assume pure uno che sa costruire un sito internet
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Nesta idolo - 27 Lug 2016, 11:12
Speriamo non sia lui :wall:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 27 Lug 2016, 11:12
e' un campo che mi e' completamente oscuro ma forse e' quello che ci vuole in questo momento.
Uno che non stia sulle palle a tutti (e gia' e' un miglioramento) e faccia qualche telefonata nelle redazioni.
magari te assume pure uno che sa costruire un sito internet

dubito che diaconale sappia cosa sia internet o per lo meno come funzioni.
E' di quella generazione che ha una segretaria (pagata da altri o non pagata ovviamente) che gli cerca le cose su google e gli stampa tutto  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 27 Lug 2016, 11:17
Arturo Diaconale cazzo!
 :wall:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 27 Lug 2016, 11:21
No a Diaconale!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FatDanny - 27 Lug 2016, 11:21
Ecco, come non detto    :=))


Il problema è che per prendere qualcuno di veramente buono non dovrebbe essere lotito a sceglierlo, visto che me pare del tutto evidente da questi 12 anni come de comunicazione ce capisca meno de zero.
A livello di strumenti, contenuti, tempi Lotito è proprio all'anno zero. Dovrebbe farsi consigliare...
Vabbé, dormo tranquillissimo allora
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 27 Lug 2016, 11:24
Che nome particolare...leggo bestemmio ovunque! Poi mi accorgo che è il suo cognome  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 27 Lug 2016, 11:24
Come ho scritto prima, mai sopportato.
Ma credo che potrebbe essere la persona giusta al posto giusto.
Ammanicato, introdotto, cazzuto q.b., se non ricordo male anche Laziale, con buone conoscenze nei media.

Insomma la giusta t.d.c. per un ruolo del genere.
Poi De Martino (che poi non ho mai capito se è Di o De) potrà continuare ad occuparsi dello "scopri la maglia", "fai la foto con Olimpia", "in campo con la squadra" ed altre attività collaterali varie, comunque importanti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: izio - 27 Lug 2016, 11:27
Bongo parla di Borriello, poi dici la cornice marcia...

OT
Se è per questo ha pure detto che riprenderebbe Konko con Borriello e che Wallace è mancino (falso) quindi se pure Caio è mancino vuol dire che non abbiamo capito nulla (qualcuno gli spiegasse che esistono solo 2 piedi quindi due possibilità)..

END OT

Diaconale... bo.. non mi esalta la generazione dei dinosauri da salotto ma De Martino era oltre che inutile pure dannoso.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 27 Lug 2016, 11:31
Pare si sia dimesso .
Fonte radio Olympia.

Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 27 Lug 2016, 11:32
Pare si sia dimesso .
Fonte radio Olympia.

Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk
E vai spero non sia una bufala!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sonni Boi - 27 Lug 2016, 11:33
Io non credo che Diaconale, se davvero verrà, verrà a gestire i contenuti multimediali e i social network. Queste sono cose che continuerà a fare De Martino.

Ma la comunicazione è anche, e soprattutto, altra roba. Non è solo come ti racconti, ma anche come permetti agli altri di raccontarti.

Serve uno ammanicato a certi livelli.

uno di quelli descritti perfettamente da IB, giornalista riciclatissimo da tutte le parti, ammanicato con la politica, soprattutto di centrodestra e destra, redattore e caporedattore di giornaletti quotidiani che nessuno ha mai letto che sopravvivevano solo grazie ai fondi pubblici. infilato nelle nomine rai, ora spiaggiato da qualche parte in attesa dell'incaricuccio di rappresentanza.
Na cosa triste

Insomma, è stato a lungo nel Giornale di Montanelli, prima della discesa in campo del Berlusca. Ha poi lavorato a Mediaset e RaiTre, ora membro del CdA RAI. Non proprio robetta.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 11:37
Io non credo che Diaconale, se davvero verrà, verrà a gestire i contenuti multimediali e i social network. Queste sono cose che continuerà a fare De Martino.

Ma la comunicazione è anche, e soprattutto, altra roba. Non è solo come ti racconti, ma anche come permetti agli altri di raccontarti.

Serve uno ammanicato a certi livelli.

Insomma, è stato a lungo nel Giornale di Montanelli, prima della discesa in campo del Berlusca. Ha poi lavorato a Mediaset e RaiTre, ora membro del CdA RAI. Non proprio robetta.

Tutta roba da sconfitti. Ma non é tanto questo.
Uno a 71 anni dovrebbe stare in pensione, non a gestire la comunicazione della Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 27 Lug 2016, 11:39
Andasse da Paglia. In un colpo solo scoprirebbe le carte dei "contestatori" e farebbe stare zitto un rompiscatole di prima categoria :) :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 27 Lug 2016, 11:39
Tutta roba da sconfitti. Ma non é tanto questo.
Uno a 71 anni dovrebbe stare in pensione, non a gestire la comunicazione della Lazio.


ma comunicazione è anche rapporti con i giornali, con il potere cosa che abbiamo sempre chiesto no?

se hai gente un po ammanicata credo non sia un male...

in ogni caso giudichiamolo dopo non prima
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 11:41
Se davvero è diaconale, si tratta di una scelta maturata nell'ambiente politico in cui si muove lotito.
Cmq non penso che sarebbe lui in persona a gestire la chat su Fb
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 11:45
ma comunicazione è anche rapporti con i giornali, con il potere cosa che abbiamo sempre chiesto no?

Io no. Io ho una visione della comunicazione molto diversa.
Diaconale, dalle poche cose che ho letto sulla sua biografia é un settantenne che ha fatto tutta la sua carriera tra gli anni 70 e 80, poi ha provato a riciclarsi in politica senza successo.
Come se a centrale prendessimo Burgnich. Dici, ma come é uno che ha marcato Gerd Muller...
I giornalisti sportivi che avrebbe di fronte hanno in media tra i 30 e i 40 anni di età, manco sanno cos'é il muro di Berlino, per dire. Chi vuoi che si ammannica uno de settant'anni ?
E' gente che é cresciuta nei forum, con i social networks, che ha dei blog, che sa come si entra su Lazionet e si interloquisce con una tifoseria che ormai vive 24h su 24 e 7 giorni su 7, uno che c'ha un profilo Twitter.

Non é un mondo per settantenni.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 11:46
Se davvero è diaconale, si tratta di una scelta maturata nell'ambiente politico in cui si muove lotito.
Cmq non penso che sarebbe lui in persona a gestire la chat su Fb

Allora tanto valeva tenersi De Martino.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: arkham - 27 Lug 2016, 11:51
Attenzione, Clemente Mimun é un giornalista. Giornalista molto mediatizzato e anche abbastanza anziano.
Non credo che sia la figura di cui la Lazio ha bisogno per gestire la sua comunicazione.
C'é bisogno di competenza, visione delle nuove frontiere della comunicazione e grandissima capacità di adattarsi alle differenti situazioni. Possibilmente un vero digital native.
Il CV lo mando a te o direttamente a Lotito?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: STARBLUE - 27 Lug 2016, 11:52
Speriamo non sia Diaconale,davvero peppa per peppa me tengo peppa mio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 27 Lug 2016, 11:52
Io no. Io ho una visione della comunicazione molto diversa.
Diaconale, dalle poche cose che ho letto sulla sua biografia é un settantenne che ha fatto tutta la sua carriera tra gli anni 70 e 80, poi ha provato a riciclarsi in politica senza successo.
Come se a centrale prendessimo Burgnich. Dici, ma come é uno che ha marcato Gerd Muller...
I giornalisti sportivi che avrebbe di fronte hanno in media tra i 30 e i 40 anni di età, manco sanno cos'é il muro di Berlino, per dire. Chi vuoi che si ammannica uno de settant'anni ?
E' gente che é cresciuta nei forum, con i social networks, che ha dei blog, che sa come si entra su Lazionet e si interloquisce con una tifoseria che ormai vive 24h su 24 e 7 giorni su 7, uno che c'ha un profilo Twitter.

Non é un mondo per settantenni.

Non lo so eh, io non sono un professionista di questo settore, ma forse non serve interloquire con il peracottaro trentenne, forse è più efficace parlare con l'editore. Magari si pensa di utilizzare Diaconale in questo senso. Sto a di 'na gattata?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: arkham - 27 Lug 2016, 11:55
Comunque ho saputo da fonte certa che a Lotito non è andata giù la fuga di notizie su Peruzzi. Pare che facendo uscire la notizia, abbia perso margine nella trattativa con Angelo. Forse le cose sono collegate?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: EagleBass - 27 Lug 2016, 11:58
io comunque mi candido per far parte dell'eventuale staff di media management.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:00
Non lo so eh, io non sono un professionista di questo settore, ma forse non serve interloquire con il peracottaro trentenne, forse è più efficace parlare con l'editore. Magari si pensa di utilizzare Diaconale in questo senso. Sto a di 'na gattata?

All'editore interessa che il giornale si venda. Di cosa ci sia scritto dentro, a meno che non siano cose di importanza fondamentale per i suoi interessi globali, non credo se ne occupi più di tanto.
E non dimentichiamo che il flusso di comunicazione tra la Lazio e il resto del mondo (tifosi o meno) passa solo parzialmente e sempre di meno attraverso i giornali. Oggi conta molto di più sapere come funziona e come si gestisce tutta l'onda di informazione che arriva attraverso i vari blogs e forum.
La Lazio, come mi sembra abbia scritto qualcuno, deve riprendere ad essere parte attiva della sua comunicazione.
Non deve andare a cena con Caltagirone.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 27 Lug 2016, 12:00
Io no. Io ho una visione della comunicazione molto diversa.
Diaconale, dalle poche cose che ho letto sulla sua biografia é un settantenne che ha fatto tutta la sua carriera tra gli anni 70 e 80, poi ha provato a riciclarsi in politica senza successo.
Come se a centrale prendessimo Burgnich. Dici, ma come é uno che ha marcato Gerd Muller...
I giornalisti sportivi che avrebbe di fronte hanno in media tra i 30 e i 40 anni di età, manco sanno cos'é il muro di Berlino, per dire. Chi vuoi che si ammannica uno de settant'anni ?
E' gente che é cresciuta nei forum, con i social networks, che ha dei blog, che sa come si entra su Lazionet e si interloquisce con una tifoseria che ormai vive 24h su 24 e 7 giorni su 7, uno che c'ha un profilo Twitter.

Non é un mondo per settantenni.

la comunicazione non deve essere necessariamente una persona sola...

puoi avere una struttura con persone  "giovani" esperte di social e guidate da una più anziana ed ammanicata
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 27 Lug 2016, 12:04
la scelta di Diaconale mi sembra perfetta per l'incarico che andrà a svolgere, ossia portavoce del punto di vista della società, capace di sostenere e guidare la polemica quotidiana contro l'assediante schiera di giornalisti, cronisti, uomini di fatica e barellieri.

dalla sua non ha l'età, ma conosce il mestiere - questo mestiere - come pochi e come polemista, con quel sorriso "affabile", è perfetto per il compito.



Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:06
la comunicazione non deve essere necessariamente una persona sola...

puoi avere una struttura con persone  "giovani" esperte di social e guidate da una più anziana ed ammanicata

Sulla prima frase sono stradaccordo.
Sulla seconda no. Anche solo il concetto di ammanicamento é a mio avviso negativo. Non mi piace.
E' una scorciatoia che vale solo nel corto periodo.
Come un tramezzino e una coppa di spumante. Poi, finita la serata si ritorna in trincea a tirarsi le cannonate.
La Lazio non ha bisogno di ammanicarsi con nessuno, la Lazio deve essere la fonte della sua comunicazione.
Nella mia umile esperienza non ho mai visto persone di settant'anni suonati organizzare team di persone competenti.
Se non sei competente tu stesso non puoi guidare nessuno.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 27 Lug 2016, 12:06
Io no. Io ho una visione della comunicazione molto diversa.
Diaconale, dalle poche cose che ho letto sulla sua biografia é un settantenne che ha fatto tutta la sua carriera tra gli anni 70 e 80, poi ha provato a riciclarsi in politica senza successo.
Come se a centrale prendessimo Burgnich. Dici, ma come é uno che ha marcato Gerd Muller...
I giornalisti sportivi che avrebbe di fronte hanno in media tra i 30 e i 40 anni di età, manco sanno cos'é il muro di Berlino, per dire. Chi vuoi che si ammannica uno de settant'anni ?
E' gente che é cresciuta nei forum, con i social networks, che ha dei blog, che sa come si entra su Lazionet e si interloquisce con una tifoseria che ormai vive 24h su 24 e 7 giorni su 7, uno che c'ha un profilo Twitter.

Non é un mondo per settantenni.

Condivido l'opinione di IB ma completamente proprio

oggi il giornalismo è free lance e twitter roba che diaconale non sa manco cosa sia.
E' un residuato di un giornalismo di relazione anni 70/80, morto e sepolto, che sopravvive in piccole enclavi romane, che piacciono molto a Lotito ma da cui dovremmo allontanarci il più presto possibile.

Io vorrei un vero media manager, una persona di massimo 45 anni, super professionale che da del lei anche al twittarolo di calciomercato.com, che parla 4 lingue e che non interloquisce col potere politico e col generone romano.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 27 Lug 2016, 12:09
Non lo conosco. Ma a 71 anni non è "passato",anzi per certe situazioni è adattissimo. L esperienza e il cv ci sono.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 27 Lug 2016, 12:10
Al parco con i nipotini, dai su occorre altro
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:10
Al parco con i nipotini, dai su occorre altro

.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 12:12
 :twisted: :DD o però lo state a massacra'...
io cmq lo ricordo ancora sveglio..
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 12:14
Allora tanto valeva tenersi De Martino.
Sì, se degli agganci politici non te ne frega nulla

Oh! Non sto giustificando l'eventuale scelta di diaconale. Ragionavo solo sui motivi che potrebbero aver indotto lotito a cambiare. Motivi che non sembrano dettati dal disastro in cui versa l'attuale comunicazione della SS Lazio, purtroppo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 27 Lug 2016, 12:15
Al posto di raffaella va bene pure la muffa.

I danni che ha fatto sta persona sono incalcolabili. Ma proprio non scherziamo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:16
Sì, se degli agganci politici non te ne frega nulla

Io non ho capito cosa ci fai con gli agganci politici quando parli di comunicazione...
Partendo dal principio che parliamo di comunicazione di una società di calcio professionistica.
Se eravamo magari una multinazionale del petrolio pure pure...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 27 Lug 2016, 12:17
Andasse da Paglia. In un colpo solo scoprirebbe le carte dei "contestatori" e farebbe stare zitto un rompiscatole di prima categoria :) :)

Chi, l'ultimo ribollito?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: inquisitor - 27 Lug 2016, 12:18
la scelta di Diaconale mi sembra perfetta per l'incarico che andrà a svolgere, ossia portavoce del punto di vista della società, capace di sostenere e guidare la polemica quotidiana contro l'assediante schiera di giornalisti, cronisti, uomini di fatica e barellieri.

dalla sua non ha l'età, ma conosce il mestiere - questo mestiere - come pochi e come polemista, con quel sorriso "affabile", è perfetto per il compito.

la comunicazione non deve essere necessariamente una persona sola...

puoi avere una struttura con persone  "giovani" esperte di social e guidate da una più anziana ed ammanicata

Unendo questi due post, che condivido pienamente, si avrebbe la spiegazione del perché di questa scelta (qualora venga confermata). E' chiaro che Diaconale non deve dialogare su facebook e twitter ma gestire uno staff giovane a ciò preposto, e lui personalmente prendere di mira gli organi di (dis)informazione nazionali che hanno puntato la Lazio da anni (cose che ci diciamo da tempo e sulle quali è inutile tornarci): per questi compiti uno con la sua esperienza e conoscenza delle porcate che si annidano dietro alcune apparentemente neutre scelte editoriali è (sarebbe) perfetto.

p.s. è la seconda volta che mi trovo d'accordo col pesce marco: sbaglio io o sbaglia lui?  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 27 Lug 2016, 12:18
Puo' andare bene, visto che deve unire punti che sono molto distanti fra loro.

(http://www.mathelounge.de/?qa=blob&qa_blobid=5527711308585549686)

OK, vado :chap:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 27 Lug 2016, 12:19
Io no. Io ho una visione della comunicazione molto diversa.
Diaconale, dalle poche cose che ho letto sulla sua biografia é un settantenne che ha fatto tutta la sua carriera tra gli anni 70 e 80, poi ha provato a riciclarsi in politica senza successo.
Come se a centrale prendessimo Burgnich. Dici, ma come é uno che ha marcato Gerd Muller...
I giornalisti sportivi che avrebbe di fronte hanno in media tra i 30 e i 40 anni di età, manco sanno cos'é il muro di Berlino, per dire. Chi vuoi che si ammannica uno de settant'anni ?
E' gente che é cresciuta nei forum, con i social networks, che ha dei blog, che sa come si entra su Lazionet e si interloquisce con una tifoseria che ormai vive 24h su 24 e 7 giorni su 7, uno che c'ha un profilo Twitter.

Non é un mondo per settantenni.

Il profilo twitter ce l'ha:
https://mobile.twitter.com/ArturoDiaconale?p=s
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 12:20
Io non ho capito cosa ci fai con gli agganci politici quando parli di comunicazione...
Partendo dal principio che parliamo di comunicazione di una società di calcio professionistica.
Se eravamo magari una multinazionale del petrolio pure pure...
M'era partito il post, l'ho editato ;))

E' ovvio che sono d'accordo con te ma penso che a lotito gli agganci politici interessino più della comunicazione
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 27 Lug 2016, 12:23
Sì, se degli agganci politici non te ne frega nulla

Sta fissa italiana di "avere gli agganci con la politica" è dura a morire mannaggia, che poi a noi Laziali la politica ci ha fatto sempre e solo danni.
Mi rendo conto che questo è lo stagno dove piace sguazzare a Lotito, ma noi dovremmo liberarci di questo modus operandi provinciale e ragionare in modo più professionale ed europeo.

De Martino oltre a non avere agganci era scarso di suo e aveva una figura poco credibile per un club che vorrerre (dovrebbe) avere un profilo europeo.
Di questo parliamo e diaconale non sarebbe molto meglio con la differenza che magari chiama il capo servizio del messaggero a dirgli "aho ma chi m'hai mannato? e daje fa er bravo"
sareste soddisfatti?
io no, ci vuole altro
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 27 Lug 2016, 12:24
la domanda di fondo è: "cosa deve comunicare una società di calcio"?

Il punto di vista del presidente?
Il punto di vista della squadra?
Il punto di vista dell'esterno di fascia infortunato e non disponibile per la prossima partita della nazionale?
il punto di vista della società nei confronti dei tifosi in considerazione dell'aumento dei prezzi in vista di Lazio-Juventus?
il punto di vista della Lazio intesa come squadra nella polemica della domenica pomeriggio sul gol annullato che avrebbe potuto darci una preziosa vittoria in vista della qualificazione in champions league?

A tutte queste domande, serenamente e pacatamente e anceh con quel sorriso un po' così, una risposta adeguata, oltre che saggia ed equilibrata, può darla Arturo Diaconale. Anche perché in passato queste risposte latitavano.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AvantiAquile - 27 Lug 2016, 12:26
http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2016-07-22/ma-davvero-siamo-guerra-150355.shtml?uuid=ADYOUOs

Ne abbiamo davvero tanto bisogno di uno bravo.
Il sole 24 ore in un articolo a cura di Guido Barbujani.
Riescono a spalarci merd,a e insulti addosso anche quando si parla di tutt'altro.
BASTA BASTA BASTA.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 12:26
Ricordiamo pure che tra i "simpatici" amici della Lazio vi sono pure svariate persone che oltre a fare gli opinionisti nelle aradio poi lavorano anche in Rai.
Diaconale, è pur sempre un  Consigliere CdA della Rai (seppure il CdA attuale è stato molto depotenziato dalla nuova governance).
Magari una calmatina se la danno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:26
E' ovvio che sono d'accordo con te ma penso che a lotito gli agganci politici interessino più della comunicazione

Sarebbe come Berlusconi che era interessato più alla fregna che alle pari opportunità e c'ha messo la Carfagna come ministro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Drieu - 27 Lug 2016, 12:27
Dio mio che pena. Diaconale.

Sono anni che era sparito dai radar ed ora ce lo ritroviamo nientemeno che Responsabile della Comunicazione della SS Lazio. Dalla padella alla brace.

Tra l'altro è un'evidente marchetta politica a qualcuno degli impresentabili amici di lotito.

Ancora non è ufficiale, possiamo sperare solo in questo.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 12:27
Sta fissa italiana di "avere gli agganci con la politica" è dura a morire mannaggia, che poi a noi Laziali la politica ci ha fatto sempre e solo danni.
Mi rendo conto che questo è lo stagno dove piace sguazzare a Lotito, ma noi dovremmo liberarci di questo modus operandi provinciale e ragionare in modo più professionale ed europeo.

De Martino oltre a non avere agganci era scarso di suo e aveva una figura poco credibile per un club che vorrerre (dovrebbe) avere un profilo europeo.
Di questo parliamo e diaconale non sarebbe molto meglio con la differenza che magari chiama il capo servizio del messaggero a dirgli "aho ma chi m'hai mannato? e daje fa er bravo"
sareste soddisfatti?
io no, ci vuole altro
Aoh! Ma io che c'entro? Ragionavo sul modo di muoversi di lotito, questo non significa che è il 'mio'. L'ho scritto tre volte!!

Sarebbe come Berlusconi che era interessato più alla fregna che alle pari opportunità e c'ha messo la Carfagna come ministro.



Tra l'altro è un'evidente marchetta politica a qualcuno degli impresentabili amici di lotito.

Ecco, appunto. Concordo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:28
Ricordiamo pure che tra i "simpatici" amici della Lazio vi sono pure svariate persone che oltre a fare gli opinionisti nelle aradio poi lavorano anche in Rai.
Diaconale, è pur sempre un  Consigliere CdA della Rai (seppure il CdA attuale è stato molto depotenziato dalla nuova governance).
Magari una calmatina se la danno.

Una cosa protomafiosa quindi....
A sto punto Messina Denaro a capo della comunicazione e secondo me riempi pure lo stadio. Tutti gli stadi.
Una minaccia, una macchina bruciata, vedi come se sbrigano a comprà i biglietti.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:29
Aoh! Ma io che c'entro?

organizzi le partite de calcetto sempre e solo co l'amici tua....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 12:31
organizzi le partite de calcetto sempre e solo co l'amici tua....
e l'amici dell'amici
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Nesta idolo - 27 Lug 2016, 12:31
Il profilo twitter ce l'ha:
https://mobile.twitter.com/ArturoDiaconale?p=s
Attenzione! :) Ma che continui a pensare al centrodestra, è meglio su (per la Lazio)
Comunque ci tengo a riportare delle indescrizioni secondo cui l'abbia contattato la Chiesa, ma premetto che non c'è ancora niente di certo, sono voci di corridoio... :DD
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JSM - 27 Lug 2016, 12:33
Un antipatico ammanicatissimo? Perfetto, è quello che ci serve in questo momento.

Un caro saluto al Tintoretto o come era e sempre grazie per quel "manname na mail"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 27 Lug 2016, 12:33
Aoh! Ma io che c'entro? Ragionavo sul modo di muoversi di lotito, questo non significa che è il 'mio'. L'ho scritto tre volte!!

ma infatti mica era riferito nello specifico a te, ma leggo in generale molti netter che auspicano un maggiore "ammanicamento" uno che alza i ltelefono e litiga, magari con direttore del sole 24 ore, ma no, dai.
Ma mica siamo una associazione mafiosa o una azienda che vive di appalti pubblici che dobbiamo andare in simbiosi con il politico. Liberiamoci di questa cosa. Siamo una società di calcio
Ma stiamo sereni e facciamo le nostre cose con professionalità tanto gli spalatori di m. ci saranno pure se metti Eugenio Scalfari
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 12:35
Una cosa protomafiosa quindi....
A sto punto Messina Denaro a capo della comunicazione e secondo me riempi pure lo stadio. Tutti gli stadi.
Una minaccia, una macchina bruciata, vedi come se sbrigano a comprà i biglietti.
premesso che non so veramente quanto possa contare oggi il CdA con la nuova governance che si sono dati.
ma questi "opignionisti"  a lavorare in Rai ci sono andati come ci sono andati...
quindi ritorniamo alla politica...
fai tu.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 12:44
e l'amici dell'amici

Che come in algebra, moltiplicati diventano nemici.


Comunque...
Il titolare lo sceglie Inzaghi.
Wallace è forte fisicamente, insuperabile nel gioco aereo.
Buona tecnica. Rapido in proporzione alla stazza.
È un marcatore, attento ed abbastanza pulito.
Essendo un 94 ha ampi margini di miglioramento.
Faccio un esempio di quello che voglio dire, nel nostro piccolo.
JSV23  é il perfetto caso di quello che intendo con comunicazione contemporanea. Come simbolo, non lui di persona.
Un buon community manager, uno cazzuto con le palle, uno che sta 24h su 24 sui forum e i social network avrebbe già capito da tempo, leggendo questo forum, che JSV23 é un netter"chiave" di questo forum.
Nel corso degli anni JSV23 ha nutrito e sviluppato una profonda e giustificata fama di netter competente nel giudicare i giocatori. E questo, all'evidenza gli é riconosciuto da quasi tutti. Soprattutto da una grande maggioranza di antisocietari storici. Se io scrivo che Wallace é buono, io che passo per filosocietario non mi si incula nessuno, se lo dice JSV23 il discorso cambia. Da pipparsugo un giocatore diventa almeno buono. E' cosi.
Qui sopra succede cosi.
Basterebbe rileggersi il topic su Wallace, dove per circa 12 ore hanno imperversato i criticoni a cui é bastato un video di 30 secondi su Youtube per bollarlo comme "ennesima" pipparsugo. Poi é intervenuto JSV23 che ha scritto che é buono e tutto il tono del topic é cambiato, la veemenza con cui si criticava Wallace si é placata rapidamente e alla fine, l'humus generale é diventato di benevole ottimismo per l'arrivo del brasiliano.
E tutto questo dal momento in cui é intervenuto JSV23. Qui sopra.
Quindi un ottimo community manager, magari, cerca di diventare un interlocutore privilegiato del netter JSV23 in maniera da utilizzare la sua influenza generale.
Questo nell'ambito di Lazionet, ma il mondo Lazio é pieno di altre Lazionet, in cui, per forza, ci sono altri JSV23 la cui influenza é importante. Il saperli riconoscere, il saper interagire con essi per modificare il terreno su cui la comunicazione della Lazio si sviluppa é fondamentale, molto più del mangiare un tramezzino con il caporedattore del messaggero.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 27 Lug 2016, 12:48
Unendo questi due post, che condivido pienamente, si avrebbe la spiegazione del perché di questa scelta (qualora venga confermata). E' chiaro che Diaconale non deve dialogare su facebook e twitter ma gestire uno staff giovane a ciò preposto, e lui personalmente prendere di mira gli organi di (dis)informazione nazionali che hanno puntato la Lazio da anni (cose che ci diciamo da tempo e sulle quali è inutile tornarci): per questi compiti uno con la sua esperienza e conoscenza delle porcate che si annidano dietro alcune apparentemente neutre scelte editoriali è (sarebbe) perfetto.

p.s. è la seconda volta che mi trovo d'accordo col pesce marco: sbaglio io o sbaglia lui?  :)

non sbaglio né io né te: siamo soltanto laziali che sbagliano.

Ho il timore che troppi di noi pensano che la realtà anche mediatica sia completamente stata divorata da internet con tutte le sue piattaforme.
Peraltro, veicolare il messaggio della società non sia semplicemente ed esclusivamente una questione di medium, ma di messaggio ossia di contenuto.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Brujita76 - 27 Lug 2016, 12:53
Comunque...Faccio un esempio di quello che voglio dire, nel nostro piccolo.
JSV23  é il perfetto caso di quello che intendo con comunicazione contemporanea. Come simbolo, non lui di persona.
Un buon community manager, uno cazzuto con le palle, uno che sta 24h su 24 sui forum e i social network avrebbe già capito da tempo, leggendo questo forum, che JSV23 é un netter"chiave" di questo forum.
Nel corso degli anni JSV23 ha nutrito e sviluppato una profonda e giustificata fama di netter competente nel giudicare i giocatori. E questo, all'evidenza gli é riconosciuto da quasi tutti. Soprattutto da una grande maggioranza di antisocietari storici. Se io scrivo che Wallace é buono, io che passo per filosocietario non mi si incula nessuno, se lo dice JSV23 il discorso cambia. Da pipparsugo un giocatore diventa almeno buono. E' cosi.
Qui sopra succede cosi.
Basterebbe rileggersi il topic su Wallace, dove per circa 12 ore hanno imperversato i criticoni a cui é bastato un video di 30 secondi su Youtube per bollarlo comme "ennesima" pipparsugo. Poi é intervenuto JSV23 che ha scritto che é buono e tutto il tono del topic é cambiato, la veemenza con cui si criticava Wallace si é placata rapidamente e alla fine, l'humus generale é diventato di benevole ottimismo per l'arrivo del brasiliano.
E tutto questo dal momento in cui é intervenuto JSV23. Qui sopra.
Quindi un ottimo community manager, magari, cerca di diventare un interlocutore privilegiato del netter JSV23 in maniera da utilizzare la sua influenza generale.
Questo nell'ambito di Lazionet, ma il mondo Lazio é pieno di altre Lazionet, in cui, per forza, ci sono altri JSV23 la cui influenza é importante. Il saperli riconoscere, il saper interagire con essi per modificare il terreno su cui la comunicazione della Lazio si sviluppa é fondamentale, molto più del mangiare un tramezzino con il caporedattore del messaggero.
bel post :up:

PS JSV23, devi una cena a IB  :=)) :beer:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 13:06

Comunque...Faccio un esempio di quello che voglio dire, nel nostro piccolo.
JSV23  é il perfetto caso di quello che intendo con comunicazione contemporanea. Come simbolo, non lui di persona.
Un buon community manager, uno cazzuto con le palle, uno che sta 24h su 24 sui forum e i social network avrebbe già capito da tempo, leggendo questo forum, che JSV23 é un netter"chiave" di questo forum.
Nel corso degli anni JSV23 ha nutrito e sviluppato una profonda e giustificata fama di netter competente nel giudicare i giocatori. E questo, all'evidenza gli é riconosciuto da quasi tutti. Soprattutto da una grande maggioranza di antisocietari storici. Se io scrivo che Wallace é buono, io che passo per filosocietario non mi si incula nessuno, se lo dice JSV23 il discorso cambia. Da pipparsugo un giocatore diventa almeno buono. E' cosi.
Qui sopra succede cosi.
Basterebbe rileggersi il topic su Wallace, dove per circa 12 ore hanno imperversato i criticoni a cui é bastato un video di 30 secondi su Youtube per bollarlo comme "ennesima" pipparsugo. Poi é intervenuto JSV23 che ha scritto che é buono e tutto il tono del topic é cambiato, la veemenza con cui si criticava Wallace si é placata rapidamente e alla fine, l'humus generale é diventato di benevole ottimismo per l'arrivo del brasiliano.
E tutto questo dal momento in cui é intervenuto JSV23. Qui sopra.
Quindi un ottimo community manager, magari, cerca di diventare un interlocutore privilegiato del netter JSV23 in maniera da utilizzare la sua influenza generale.
Questo nell'ambito di Lazionet, ma il mondo Lazio é pieno di altre Lazionet, in cui, per forza, ci sono altri JSV23 la cui influenza é importante. Il saperli riconoscere, il saper interagire con essi per modificare il terreno su cui la comunicazione della Lazio si sviluppa é fondamentale, molto più del mangiare un tramezzino con il caporedattore del messaggero.

 
Il tuo esempio è perfetto e sarebbe la "normalità", ma in un contesto come quello romano dare la priorità alla scelta di un profilo altamente professionale rappresenterebbe una rivoluzione. Forse davvero troppo per un lotito che in pochi giorni ha fatto tre acquisti e assunto un direttore tecnico.

C'è cmq un però tutto italiano, anzi, tutto romano. Ho lavorato in un quotidiano politico a diffusione nazionale che a un certo punto è finito a vendere al max 300 copie al giorno*. Il dato era (ed è) pubblico quindi tutti sapevano. Compresi i parlamentari che chiamavano in redazione per lamentarsi di essere stati trattati male nell'editoriale del giorno prima. Ma io dico, non lo legge nessuno, di cosa hai paura? E invece.

Questo per dire che IMHO al momento, a Roma, il pallino (e il tramezzino) è ancora in mano al caporedattore del Messaggero.

*all'editore/direttore non fregava una ceppa, tanto lui s'imbertava i mln del finanziamento pubblico e tranne l'avvocato e sé stesso non pagava nessuno: giornalisti, poligrafici, stampa, distribuzione, pubblicità...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 13:15

 
Il tuo esempio è perfetto e sarebbe la "normalità", ma in un contesto come quello romano dare la priorità alla scelta di un profilo altamente professionale rappresenterebbe una rivoluzione. Forse davvero troppo per un lotito che in pochi giorni ha fatto tre acquisti e assunto un direttore tecnico.

C'è cmq un però tutto italiano, anzi, tutto romano. Ho lavorato in un quotidiano politico a diffusione nazionale che a un certo punto è finito a vendere al max 300 copie al giorno*. Il dato era (ed è) pubblico quindi tutti sapevano. Compresi i parlamentari che chiamavano in redazione per lamentarsi di essere stati trattati male nell'editoriale del giorno prima. Ma io dico, non lo legge nessuno, di cosa hai paura? E invece.

Questo per dire che IMHO al momento, a Roma, il pallino (e il tramezzino) è ancora in mano al caporedattore del Messaggero.

Infatti hai ragione quando scrivi che nella testa di Lotito funziona ancora cosi.
E un profilo come Diaconale appare verosimile.


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 27 Lug 2016, 13:33
Potremmo proporre lui.

(http://www.calabriainnova.it/wp-content/uploads/2013/06/riccardo_luna_wired.jpg)

 :DD
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RohanKishibe - 27 Lug 2016, 13:33
Peccato perché quel mandame na mail me l'aveva fatto sta simpatico. Poi ha sbagliato tutto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 27 Lug 2016, 14:11
Puo' andare bene, visto che deve unire punti che sono molto distanti fra loro.

(http://www.mathelounge.de/?qa=blob&qa_blobid=5527711308585549686)

OK, vado :chap:
la dovevi scrivere con la voce sua
(http://d.repubblica.it/images/2013/10/17/104416211-82371ebb-bb74-4ecd-9210-b05a0b23a10e.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 27 Lug 2016, 14:24
http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2016-07-22/ma-davvero-siamo-guerra-150355.shtml?uuid=ADYOUOs

Ne abbiamo davvero tanto bisogno di uno bravo.
Il sole 24 ore in un articolo a cura di Guido Barbujani.
Riescono a spalarci merd,a e insulti addosso anche quando si parla di tutt'altro.
BASTA BASTA BASTA.

Co noi se la sentono tutti calla??!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FatDanny - 27 Lug 2016, 14:28

Comunque...Faccio un esempio di quello che voglio dire, nel nostro piccolo.
JSV23  é il perfetto caso di quello che intendo con comunicazione contemporanea. Come simbolo, non lui di persona.
Un buon community manager, uno cazzuto con le palle, uno che sta 24h su 24 sui forum e i social network avrebbe già capito da tempo, leggendo questo forum, che JSV23 é un netter"chiave" di questo forum.
Nel corso degli anni JSV23 ha nutrito e sviluppato una profonda e giustificata fama di netter competente nel giudicare i giocatori. E questo, all'evidenza gli é riconosciuto da quasi tutti. Soprattutto da una grande maggioranza di antisocietari storici. Se io scrivo che Wallace é buono, io che passo per filosocietario non mi si incula nessuno, se lo dice JSV23 il discorso cambia. Da pipparsugo un giocatore diventa almeno buono. E' cosi.
Qui sopra succede cosi.
Basterebbe rileggersi il topic su Wallace, dove per circa 12 ore hanno imperversato i criticoni a cui é bastato un video di 30 secondi su Youtube per bollarlo comme "ennesima" pipparsugo. Poi é intervenuto JSV23 che ha scritto che é buono e tutto il tono del topic é cambiato, la veemenza con cui si criticava Wallace si é placata rapidamente e alla fine, l'humus generale é diventato di benevole ottimismo per l'arrivo del brasiliano.
E tutto questo dal momento in cui é intervenuto JSV23. Qui sopra.
Quindi un ottimo community manager, magari, cerca di diventare un interlocutore privilegiato del netter JSV23 in maniera da utilizzare la sua influenza generale.
Questo nell'ambito di Lazionet, ma il mondo Lazio é pieno di altre Lazionet, in cui, per forza, ci sono altri JSV23 la cui influenza é importante. Il saperli riconoscere, il saper interagire con essi per modificare il terreno su cui la comunicazione della Lazio si sviluppa é fondamentale, molto più del mangiare un tramezzino con il caporedattore del messaggero.


Secondo te la Lazio mo' dovrebbe familiarizzare col concetto di opinion leader?
Naaaa, troppo complicato. Meglio il tramezzino de carib... (proprio il suo eh)
 :=))

(comunque ottimo esempio, complimenti ;) )
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 14:30
Più che opinion leader, parlerei di key user.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 14:33
[...]Meglio il tramezzino de carib... (proprio il suo eh)[...]

Dicono sia fatto di pane azzimo.
Molto fine.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 14:35
bruti
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Drake - 27 Lug 2016, 15:00
http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2016-07-22/ma-davvero-siamo-guerra-150355.shtml?uuid=ADYOUOs

Ne abbiamo davvero tanto bisogno di uno bravo.
Il sole 24 ore in un articolo a cura di Guido Barbujani.
Riescono a spalarci merd,a e insulti addosso anche quando si parla di tutt'altro.
BASTA BASTA BASTA.
OT
Guido Barbujani è un genetista veneto che ha scritto anche alcuni bei libri divulgativi. Voglio dargli il beneficio del dubbio che ha solo scelto un esempio infelice (non per solo il laziale, ma soprattutto per chi quell'invettiva la lancia).

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: michaa10 - 27 Lug 2016, 15:22
 “La S.S. Lazio comunica che domani giovedì 28 luglio 2016 alle 11:30 si terrà una conferenza stampa presso il Centro Sportivo di Formello.”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 27 Lug 2016, 15:33
Che come in algebra, moltiplicati diventano nemici.


Comunque...Faccio un esempio di quello che voglio dire, nel nostro piccolo.
JSV23  é il perfetto caso di quello che intendo con comunicazione contemporanea. Come simbolo, non lui di persona.
Un buon community manager, uno cazzuto con le palle, uno che sta 24h su 24 sui forum e i social network avrebbe già capito da tempo, leggendo questo forum, che JSV23 é un netter"chiave" di questo forum.
Nel corso degli anni JSV23 ha nutrito e sviluppato una profonda e giustificata fama di netter competente nel giudicare i giocatori. E questo, all'evidenza gli é riconosciuto da quasi tutti. Soprattutto da una grande maggioranza di antisocietari storici. Se io scrivo che Wallace é buono, io che passo per filosocietario non mi si incula nessuno, se lo dice JSV23 il discorso cambia. Da pipparsugo un giocatore diventa almeno buono. E' cosi.
Qui sopra succede cosi.
Basterebbe rileggersi il topic su Wallace, dove per circa 12 ore hanno imperversato i criticoni a cui é bastato un video di 30 secondi su Youtube per bollarlo comme "ennesima" pipparsugo. Poi é intervenuto JSV23 che ha scritto che é buono e tutto il tono del topic é cambiato, la veemenza con cui si criticava Wallace si é placata rapidamente e alla fine, l'humus generale é diventato di benevole ottimismo per l'arrivo del brasiliano.
E tutto questo dal momento in cui é intervenuto JSV23. Qui sopra.
Quindi un ottimo community manager, magari, cerca di diventare un interlocutore privilegiato del netter JSV23 in maniera da utilizzare la sua influenza generale.
Questo nell'ambito di Lazionet, ma il mondo Lazio é pieno di altre Lazionet, in cui, per forza, ci sono altri JSV23 la cui influenza é importante. Il saperli riconoscere, il saper interagire con essi per modificare il terreno su cui la comunicazione della Lazio si sviluppa é fondamentale, molto più del mangiare un tramezzino con il caporedattore del messaggero.
A capicce ce capisci, tanto di cappello.

Ma io avrei usato l'esempio di Tarallo con i portieri.  :=))

Detto ciò, non so quanto l'ambiente lazio in generale possa usufruire di un key user come JSV, perché semplicemente l'esempio di lazionet non regge, essendo forse l'unico ambiente sano.

A meno di non "comprarsi" i key users della cosiddetta cornice marcia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 15:36
Ma io avrei usato l'esempio di Tarallo con i portieri.  :=))

O sulla "psicopatologia delle persone anziane che amano alla follia Emma Watson".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 27 Lug 2016, 15:37
Simpatici come un post de vaz.  :ass:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Maxilotte - 27 Lug 2016, 15:40
“La S.S. Lazio comunica che domani giovedì 28 luglio 2016 alle 11:30 si terrà una conferenza stampa presso il Centro Sportivo di Formello.”.

argomento?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 27 Lug 2016, 15:43
argomento?
Chi farà le conferenze stampa...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: michaa10 - 27 Lug 2016, 15:43
argomento?

a saperlo...  :)

immagino ingresso in società di Peruzzi?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Maxilotte - 27 Lug 2016, 15:45
a saperlo...  :)

immagino ingresso in società di Peruzzi?

si probabile
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 27 Lug 2016, 15:57
Per ora dal comunicato possiamo vedere che ancora c'è De Martino...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 16:14
A capicce ce capisci, tanto di cappello.

Ma io avrei usato l'esempio di Tarallo con i portieri.  :=))

Detto ciò, non so quanto l'ambiente lazio in generale possa usufruire di un key user come JSV, perché semplicemente l'esempio di lazionet non regge, essendo forse l'unico ambiente sano.

A meno di non "comprarsi" i key users della cosiddetta cornice marcia.

Sono d'accordo.
E mi pare pure che non sia eticamente tanto diverso dall esempio del consigliere rai che cerca di ammorbidire l opinionista che si divide tra aradio e mammarai.
Cambia solo l ambito.
Media tradizionale (Tv) e nuovi media (Internet).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 27 Lug 2016, 16:27
Diaconale, oltre ad essere utilissimo ai terzini della Lazio quando è chiuso, sarà un "ministro" con o senza portafoglio?
Cambia molto. Per portafoglio potete intendere qualsiasi cosa, si, anche quello.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 16:37
Sono d'accordo.
E mi pare pure che non sia eticamente tanto diverso dall esempio del consigliere rai che cerca di ammorbidire l opinionista che si divide tra aradio e mammarai.
Cambia solo l ambito.
Media tradizionale (Tv) e nuovi media (Internet).

Io non ho mai parlato di comprare chicchessia.
Non ce n'é bisogno.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 27 Lug 2016, 16:39
Io non ho mai parlato di comprare chicchessia.
Non ce n'é bisogno.
Avoja se ce n'è bisogno. Ma tanto tanto.

Non scarcelli e company, ma alla gazetta ed al corriere si potrebbe fare taaaaaaanto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 16:42
Io non ho mai parlato di comprare chicchessia.
Non ce n'é bisogno.
e come te lo ingrazi il key user?
con un vassoio di pastarelle?

e comunque sì anche per me:

Avoja se ce n'è bisogno. Ma tanto tanto.

Non scarcelli e company, ma alla gazetta ed al corriere si potrebbe fare taaaaaaanto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 16:43
mamma mia...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 27 Lug 2016, 16:44
e come te lo ingrazi il key user?
con un vassoio di pastarelle?

e comunque sì anche per me:

mamma mia... (cit.)

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 27 Lug 2016, 16:51
Ah rega' funziona così, e l'esempio ce l'abbiamo di fronte. Senza arrivare a quelle vette ridicole e grossolane, ma la direzione in cui muoversi è ANCHE quella. Poi devi fare altre cento cose, ma senza quella fai prima ad andare a pescare al lago.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 27 Lug 2016, 16:55
"che volgarità!" (con la voce di Fiorello mentre imita Carla Bruni)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 27 Lug 2016, 17:00
Avoja se ce n'è bisogno. Ma tanto tanto.

Non scarcelli e company, ma alla gazetta ed al corriere si potrebbe fare taaaaaaanto.

Scarcelli e company sono un "pericolo" circoscritto e limitato e di importanza trascurabile, non ha senso ricorrere i social a ribattere post su post, mentre per Gazeta e Corsera, SKYTG24 e RAI Diaconale non è adatto: è perfetto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 27 Lug 2016, 17:22
Avete mai letto i commenti degli utenti della gazzetta negli articoli in cui si parla di Lazio? Escludendo i laziali critici a priori e i romanisti, che fanno, entrambi, il proprio lavoro, il tono è quasi sempre improntato al perculeggiamento o alla diffidenza. Se poi c'è di mezzo Lotito parte l'esecuzione per direttissima. Se escludiamo le tre strisciate che catalizzano antipatie generalizzate e/o mirate (interisti vs juventini, juventini vs romanisti, milanisti vs interisti..) dubito che ci sia una squadra presa di mira più della Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 27 Lug 2016, 17:41
Frequento spesso il nord Italia, e mentre da ragazzino verso la Lazio notavo una sorta di rispetto old-style per la squadra, la storia, la tifoseria, ora mi ritrovo a combattere con figli di amici che mi chiedono di Totti o con fottuti estranei, spesso calcisticamente agnostici, che fanno gli spiritosi: ah, sei della Lazio? Non riusciamo più a raccontarci, non abbiamo una narrazione forte e coinvolgente. La superficialità dei social ci sta relegando al ruolo di poco onorevoli comprimari.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 17:46
Frequento spesso il nord Italia, e mentre da ragazzino verso la Lazio notavo una sorta di rispetto old-style per la squadra, la storia, la tifoseria, ora mi ritrovo a combattere con figli di amici che mi chiedono di Totti o con fottuti estranei, spesso calcisticamente agnostici, che fanno gli spiritosi: ah, sei della Lazio? Non riusciamo più a raccontarci, non abbiamo una narrazione forte e coinvolgente. La superficialità dei social ci sta relegando al ruolo di poco onorevoli comprimari.
Se funziona come in altri campi, penso che l'impalpabilità dell'immagine pubblica della "Lazio" dipenda più che altro dalla (dis)informazione televisiva.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 27 Lug 2016, 17:56
Sì, la televisione e tante altre cose. Un presidente poco simpatico e costantemente sovraesposto, una tifoseria controversa, dei vicini di casa ingombranti e narranti: partiamo già male. La comunicazione non è un packaging, ma si aziona coi comportamenti.
Ah, prima il correttore ha fatto il suo lavoro, ma mi chiedono se sono della "Lazio" non della Lazio. A Milano, eh.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 27 Lug 2016, 17:59
Quando i primi a prenderti a male.parole sono proprio i tuoi " sostenitori " se fa presto a scende le scale e finire in cantina. 

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 18:05
Sì, la televisione e tante altre cose. Un presidente poco simpatico e costantemente sovraesposto, una tifoseria controversa, dei vicini di casa ingombranti e narranti: partiamo già male. La comunicazione non è un packaging, ma si aziona coi comportamenti.
Ah, prima il correttore ha fatto il suo lavoro, ma mi chiedono se sono della "Lazio" non della Lazio. A Milano, eh.
Fuori del Gra Lotito è percepito diversamente, cmq penso che la sua antipatia sia irrilevante.
La (dis)informazione sulla Lazio dipende da altri fattori.

ps. non so perché prima ho messo le virgolette  :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 27 Lug 2016, 19:19
Fuori del Gra Lotito è percepito diversamente, cmq penso che la sua antipatia sia irrilevante.
La (dis)informazione sulla Lazio dipende da altri fattori.

ps. non so perché prima ho messo le virgolette  :=))
Infatti in Rai, nota emittente locale zeppa di corniciari, e sporadicamente anche su sky viene perculato se non incalzato molto spesso. Ci sono anche dei topic risentiti in proposito. Ma in effetti saxa rubra sta proprio a ridosso del gra [emoji1]

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 27 Lug 2016, 19:22
Infatti in Rai, nota emittente locale zeppa di corniciari, e sporadicamente anche su sky viene perculato se non incalzato molto spesso. Ci sono anche dei topic risentiti in proposito. Ma in effetti saxa rubra sta proprio a ridosso del gra [emoji1]

Lazio Patria Nostra

Beh la Rai i suoi corniciari ce l'ha eccome (Rambaudi D'Amico talvolta Pulici che andò a parlare male di noi e a difendere l'aesse.
E in più i non corniciari professionisti contano sul fatto che, localmente, trovano la sponda.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 27 Lug 2016, 19:24
Beh la Rai i suoi corniciari ce l'ha eccome (Rambaudi D'Amico talvolta Pulici che andò a parlare male di noi e a difendere l'aesse.
E in più i non corniciari professionisti contano sul fatto che, localmente, trovano la sponda.
Forse non hai colto il senso generale.
Comunque i perculamenti non sempre arrivano perché Lotito ha chiuso i rubinetti anche ai giornalisti che lavorano in Rai, eh. Magari un po'se le cerca. Giusto un po'.

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 27 Lug 2016, 19:28
Forse non hai colto il senso generale.
Comunque i perculamenti non sempre arrivano perché Lotito ha chiuso i rubinetti anche ai giornalisti che lavorano in Rai, eh. Magari un po'se le cerca. Giusto un po'.

Lazio Patria Nostra


Forse ho colto.
In RAI non ci sarebbero corniciari e invece ci sono.
Se in Rai D'Amico e soci perculano, ne scaturisce che quella merda di Antinucci o di Varriale si sentono autorizzati a fare e dire ciò che vogliono.
Al netto degli errori di Lotito.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 19:53
Infatti in Rai, nota emittente locale zeppa di corniciari, e sporadicamente anche su sky viene perculato se non incalzato molto spesso. Ci sono anche dei topic risentiti in proposito. Ma in effetti saxa rubra sta proprio a ridosso del gra [emoji1]

Lazio Patria Nostra
Sky sport e raisport sono zeppe di romatristi. Ritengo irrilevante in questa discussione il perculeggiamento di lotito che avviene da parte loro ma sono convinto che la massiccia presenza di romatristi a skysport e raisport è uno dei motivi principali per cui l'immagine pubblica della Lazio è impalpabile. Un altro è la Comunicazione ufficiale SS Lazio (e qui c'è la responsabilità di lotito). E' cmq significativo che anche in questo scambio di opinioni tu rimani concentrato sul lotito...  :pp

ps. cmq pensavo alle tifoserie, seguendo il ragionamento di reflexblue, e non ai corniciari come invece mi attribuisci tu. Anche qui un'idea fissa...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: dustykid89 - 27 Lug 2016, 19:56
Comunque anche Stefano De Martino proviene dallo stesso identico ambiente di Diaconale.
Venne proposto a Lotito in quanto giovane e soprattutto low cost.
Quindi credo non sia una novità che il suo eventuale sostituto sia sempre dell'area "Fininvest".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Charlot - 27 Lug 2016, 19:58
Comunque anche Stefano De Martino proviene dallo stesso identico ambiente di Diaconale.
Venne proposto a Lotito in quanto giovane e soprattutto low cost.
Quindi credo non sia una novità che il suo eventuale sostituto sia sempre dell'area "Fininvest".

 :o
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 27 Lug 2016, 20:01
Sky sport e raisport sono zeppe di romatristi. Ritengo irrilevante in questa discussione il perculeggiamento di lotito che avviene da parte loro ma sono convinto che la massiccia presenza di romatristi a skysport e raisport è uno dei motivi principali per cui l'immagine pubblica della Lazio è impalpabile. E' cmq significativo che anche in questo scambio di opinioni tu rimani concentrato sul lotito...  :pp
Hai ragione, ma ammetterai che spesso si leggono anche frasi su Lotito date per scontate ma che secondo me non incontrano l'obiettività dei fatti ("Lotito fuori dal gra è percepito diversamente").

Non mi riferisco a te, credimi: però la sensazione strisciante che stia cominciando una "rivincita" (perdonami il termine improprio) a difesa della società proprio in concomitanza dei primi acquisti è veramente sconfortante. Io sono contento per la squadra, ma rimango delle mie idee (negative) su come la società si pone in generale.

Carib, per me sei un grande, voglio che si sappia, a prescindere dalle idee [emoji481]

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: dustykid89 - 27 Lug 2016, 20:07
:o

Non è mica colpa mia, se è un figlioccio di quell'area economico/politica.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 27 Lug 2016, 20:19
Hai ragione, ma ammetterai che spesso si leggono anche frasi su Lotito date per scontate ma che secondo me non incontrano l'obiettività dei fatti ("Lotito fuori dal gra è percepito diversamente").

Non mi riferisco a te, credimi: però la sensazione strisciante che stia cominciando una "rivincita" (perdonami il termine improprio) a difesa della società proprio in concomitanza dei primi acquisti è veramente sconfortante. Io sono contento per la squadra, ma rimango delle mie idee (negative) su come la società si pone in generale.

Carib, per me sei un grande, voglio che si sappia, a prescindere dalle idee [emoji481]

Lazio Patria Nostra
Lotito fuori dal gra è percepito diversamente. In pochi capiscono i motivi della contestazione. Frasi classiche ascoltate più volte: ma non vi ha salvato dalla sparizione? Ma non è un fascista anche lui? Da menaje...
 E cmq sì, sono un grande tazzaro  :beer:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 27 Lug 2016, 20:32
Lo stato delle cose al nord (Milano, nella mia fattispecie) è abbastanza simile a quello descritto da ReflexBlue. Fino a due o tre anni fa l'atteggiamento era:


"Ma perché i laziali ... " (inteso in senso generale ma parlando della curva in particolare)


A) sono tutti fascisti?
B) sono così violenti?


Oppure


"Lotito ... "

C) vi ha salvato
D) vi sta facendo una bella squadra

Ora le frasi A e B sono rimaste. Le C e D sono diventate: "fa in modo che siate protetti" e "è amico di Tavecchio"

Questa piccola metamorfosi è il frutto del lavoro della Gazzetta (l'unico giornale sportivo letto quassù) e delle TV (I tre network). Consideriamo che gli opinionisti Laziali sono quelle testine di Cruciani e Plastino, rispettivamente su Mediaset e Sky. Riguardo alla Rai basta dire che qui alla sede Rai di corso Sempione definiscono la redazione sportiva "roma  Channel".

Al resto pensano le agenzie stampa ansa e adnkronos che sono entrambe ben presidiate da chi ci vuole vedere polverizzati.

In questo senso una vecchia cariatide che ha fatto parte del "sistema" può essere utile perché conosce i meccanismi e le eventuali scorciatoie, le backdoors, i passaggi segreti. Senza essere scorretti può guidare certi comportamenti societari (leggi: trattenere Lotito da fare cazzate tipo le abbuffate in bouvette, solo per fare un esempio) e creare un Humus fertile per una comunicazione meno ostile, inizialmente, e più favorevole, successivamente.

Poi ci vogliono le figure di cui parla il "sommo" IB. Due o tre key user per ogni comunità di tifosi. Ma anche, per me, un presidio costante della pagina FB per tenerla pulita, quanto meno, da merde e scarcelloidi (sì, parlo di una specie di censura), creare anche dei blog troyan per intrufolarsi e demitridatizzare le frange meno ostili del tifo. So di dire cose molto gravi ma siamo in guerra e la guerra si combatte con ogni mezzo.

Ovvio che se poi Inzaghi fa il miracolo di vincere lo scudetto, magari mandando la Roma in b vincendo i due derby, alla comunicazione Lazio ci possiamo pure mettere un bambino di sei anni o, ma sarebbe più rischioso, lasciarci Raffa ... ma credo che i due episodi siano difficili da verificarsi contemporaneamente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: silvia84 - 27 Lug 2016, 21:34
Tralasciando la Rai, se parliamo di persone tifosi come noi è vero quello che è stato detto..

Inviato dal mio HUAWEI G7-L01 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Charlot - 27 Lug 2016, 21:42
Non è mica colpa mia, se è un figlioccio di quell'area economico/politica.

Come paragonare Montanelli a Liguori...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 27 Lug 2016, 21:52
Quoto palo, ed evito di dire la mia sul personaggio, la mia opinione è irrilevante ai fini.
La guerra è guerra, qualcuno tiri fuori il bazooka, chiunque esso sia se in difesa della Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 28 Lug 2016, 08:01
La rivoluzione estiva in casa Lazio non ha risparmiato neanche l'ambiente comunicativo. Lotito è deciso a un cambio di rotta, pronto a ingaggiare una nuova figura come responsabile della Comunicazione biancoceleste. Si tratta diArturo Diaconale, redattore parlamentare a Il Giornale ai tempi di Indro Montanelli e recentemente membro del Consiglio di Amministrazione della RAI. Contattato da Repubblica, Diaconale ha già le idee chiare: "Lotito mi ha contattato, la proposta interessa. Spero di aiutare la Lazio a ricostruire un clima positivo tra squadra e tifoseria". Il contratto di Stefano De Martino scadrà nel 2018, continuerà dunque a coordinare televisione, radio e magazine. 
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: michaa10 - 28 Lug 2016, 11:12
confermata per le 11:30? lsr fa la diretta immagino? mi voglio fare del male sai com'è...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 11:35
L'ultima ribollita prova a svelare qualche retroscena di quello che è successo tra Lotito e De Martino, anche se la premessa è che nessuno saprà mai quello è veramente accaduto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 11:36
ne iniziassero una in orario oh

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 28 Lug 2016, 11:39
ne iniziassero una in orario oh
O quarto d'ora accademico o fashionably late.
Non se scappa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:47
Con calma me raccomando...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: grazielazio! - 28 Lug 2016, 11:48
Ovviamente mi aspetto la diretta scritta da coloro che la possono sentire
 :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: uforobot - 28 Lug 2016, 11:48
Presentazione di Lukaku
ci sono de martino e tare
anche lotito
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:50
Tare presenta lukaku, seguito da tempo attraverso allenatore anderlecht
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:50
caratteristiche offensive
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 28 Lug 2016, 11:50
M..   loro ... se si limitano alla presentazione di Lukaku (con tutto il rispetto per il ragazzo).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:51
Parla Lukaku
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: michaa10 - 28 Lug 2016, 11:52
M..   loro ... se si limitano alla presentazione di Lukaku (con tutto il rispetto per il ragazzo).

se c'è anche Lotito non credo si parli solo di Lukaku
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 11:52
pur plesir
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 11:52
E' voluto venire perché pensa che con la Lazio puo' progredire, soprattutto in difesa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 11:52
M..   loro ... se si limitano alla presentazione di Lukaku (con tutto il rispetto per il ragazzo).

speravi nell'annuncio a sorpresa?

 :=))

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 11:53
E' voluto venire perché pensa che con la Lazio puo' progredire, soprattutto in difesa.

aspetta il traduttore ufficiale

 :=))

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:53
parole di rito, grande società, voglio migliorare sul piano difensivo...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 11:53
Il traduttore dimentica di dire che Lukaku é contento di essere alla Lazio anche perche conosce la passione dei tifosi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:54
Lascio a chi conosce il francese  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:54
Impatto sul piano tattico
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 11:55
Lascio a chi conosce il francese  :)

Impatto sul piano tattico

e allora???

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:56
Ha parlato con maertens ed il coatto con la cresta
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:56
e allora???
differenze nei dettagli
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 11:57
masticazzi che ha parlato col fratello
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:57
lazio salto di qualità
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 28 Lug 2016, 11:57
Mertens
Nainngolan
Romelu

ma come se fà.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:58
Si ispira a Marcelo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 11:58
si ispira a Marcelo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 11:58
Il traduttore é l'ispettore Clouseau.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 11:58
si ispira a Marcelo

ancora co Bielsa?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:59
domanda del kaiser di radio sei come te sbagli...clima nello spogliatoio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 11:59
differenze nei dettagli

mi riferivo al fatto che lasciavi a chi conosce il francese. ma era na cazzata, la mia, lasciame sta

 :=))


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 11:59
nessuna energia negativa nello spogliatoio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 11:59
non c'è energia negativa, tutti pronti a lottare e lavorare sodo.
anche il presidente è venuto negli spogliatoi spronandoci a dare tutto
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 28 Lug 2016, 12:00
domanda del kaiser di radio sei come te sbagli...clima nello spogliatoio

Serpi in seno, andrebbero schiacciate con un tir.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:00
La prima volta che ha visto la Lazio é stata la finale Uefa con l'Inter.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:00
La Lazio é una grande squadra europea.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 12:01
La prima volta che ha visto la Lazio é stata la finale Uefa con l'Inter.

se vabbe' c'avra' avuto 3 anni
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 28 Lug 2016, 12:01
La prima volta che ha visto la Lazio é stata la finale Uefa con l'Inter.
Ha visto un'Inter vincente, lo facevo piu' giovane :DD
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:01
se vabbe' c'avra' avuto 3 anni

Cosi ha detto.
Ha aggiunto anche purtroppo.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:02
Non ha parlato di Derby, ma appena arrivato gli é gia stato detto cosa conta qui
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 12:03
Cosi ha detto.
Ha aggiunto anche purtroppo.

vabbe' meglio della mia prima, Lazio-Catania 0-1
diventera' un grande laziale
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:04
Non c'ha manco troppo l'accento belga.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 12:04
i contrasti rimangono in campo.

Non c'ha manco troppo l'accento belga.

mo te la stai a tirà però  :p
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:04
Domanda sul calcio di lulic
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:04
che domande ...il carattere, ma cosa può rispondere!?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:05
La sola cosa che conta é dominare l'avversario.
Non c'é bisogno di essere aggressivo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 28 Lug 2016, 12:05
Domanda sul calcio di lulic
malimortaccivostra.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:05
Non sono giocatore che fa troppi falli
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:06
Il messaggio per noi :
Darò tutto per la Lazio.
Saranno fieri di me
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 28 Lug 2016, 12:06
Ha visto un'Inter vincente, lo facevo piu' giovane :DD
:lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:06
saluto finale e forza lazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Brujita76 - 28 Lug 2016, 12:06
Il messaggio per noi :
Darò tutto per la Lazio.
Saranno fieri di me
e noi questo vogliamo
 :ssl
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 28 Lug 2016, 12:07
Adesso presentazione di Peruzzi.
Con traduttore viterbese/italiano italiano/viterbese.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:07
che domande...tra un po' peruzzi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 12:07
Cericola rr
Pinelli mp
Patania cds
Ceri gds
De Dilectis r6
Bernardini mess
Zappulla lalasino.it
Cassetta mess - lazialità.it
uno di cuoredilazio.it che non ho capito come si chiama
Terenzi città cel .it
Presentazione di Lukaku, tutti i cronisti minuto per minuto
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Aureliano Buendia - 28 Lug 2016, 12:11
domanda del kaiser di radio sei come te sbagli...clima nello spogliatoio

Perché del kaiser?
Io penso che sia stata invece lecita e, fossi stato lì, avrei posto la stessa domanda.
La risposta di Lukaku è stata ottima e, almeno in parte, ha smorzato la polemica dicendo che ciò che succede in campo resta in campo senza condizionare altro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:11
Vedremo se faranno domande del kaiser anche a peruzzi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:12
Perché del kaiser?
Io penso che sia stata invece lecita e, fossi stato lì, avrei posto la stessa domanda.
La risposta di Lukaku è stata ottima e, almeno in parte, ha smorzato la polemica dicendo che ciò che succede in campo resta in campo senza condizionare altro.
spogliatoio, momento particolare, sempre domande tendenziose e sempre dai soliti, dai su
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 12:14
La notizia positiva è che, per la felicità di molti, si torna a fare le presentazioni.
La nota a margine è che a Formello non c'e bisogno di stare né in trincea né dietro il filo spinato. 
Almeno quando si tratta di giocatori.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:14
Entra peruzzi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:15
parla lotito che presenta peruzzi, ristrutturare la società, e vivadio!!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 12:16
Parla Lotito...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Aureliano Buendia - 28 Lug 2016, 12:16
spogliatoio, momento particolare, sempre domande tendenziose e sempre dai soliti, dai su

Tendenziose oggi neanche tanto.
Fatta eccezione per la domanda diretta e per "momento particolare" evitabile per il resto mi è parsa la solita conferenza di presentazione, abbastanza piatta e con le solite domande banali.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 12:16
Entra peruzzi

esce marchetti?

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: 26maggio - 28 Lug 2016, 12:16
Entra peruzzi
parla Lotito sottolineando che lo ha voluto lui e non gli è stato suggerito da nessuno
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:16
decisione solo mia...il solito
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 12:17
l'idea di Peruzzi è venuta solo da me, senza suggeritori.
Peruzzi ha senso d'appartenenza, serve una persona che si dedichi H24 alla squadra, e che abbia rapporti anche con mondo esterno e tifoseria
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:17
Ha lasciato una lazio e ne trova un'altra...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 12:19
peruzzi lo amo cazzo

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:20
prima cosa che hai notato...bella sfida, importante, penso di dover dare ancora qualcosa a questa società, grande angelo...contratto di un solo anno, volevo addirittura tre mesi alla volta...se non sarò in grado me ne andrò
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: 26maggio - 28 Lug 2016, 12:20
una lazio migliorata strutturalmente ma peggiorata emozionalmente...ad Angelo il compito di far ricredere i tifosi che sono legati a questi colori.... bah

poi per fortuna parla Peruzzi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 12:20
Ho accettato per 2 motivi

1) è una sfida
2) mi sento che ho ancora da dare alla Lazio

ho chiesto un contratto corto perché sono nuovo, se lavorerò bene lo rinnoveremo, altrimenti sarò il primo ad alzare la mano e ad andare via

Daje Angelò
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 12:20
Lotito gli ha proposto un contratto lungo, ne hanno fatto uno di un anno, peruzzi lo veleva fare di tre mesi in tre mesi, a fine anno vedranno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:21
prima sfida il mio ruolo e rispetto dei ruoli...grandissimo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 12:21
che grande Peruzzi, quanto me mancava

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:21
ognuno il proprio lavoro
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PARISsn - 28 Lug 2016, 12:22
decisione solo mia...il solito

ma perche non po esse ??  8)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rena89 - 28 Lug 2016, 12:22
Lotito:  "Abbiamo curato più gli aspetti sostanziali che emozionali"


Maddai? Non si era capito...  :=))



 "..starà anche a lui ritrovare questi valori per far capire quanti sforzi vengono profusi."


Almeno ammette i suoi limiti..
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: 26maggio - 28 Lug 2016, 12:23
brividi...Grande Angelone!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:24
ci eravamo lasciati non bene ma non con rancore...lavorare sodo...non ho la bacchetta magica, persone vere e serie e fare il proprio lavoro...non posso risolvere tutto io...non posso dire ad un tifoso abbonato da 40 anni cosa è la lazio, sarà lui a spiegarla a me
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:24
inzaghi molto convinto, sul pezzo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 12:25
New entry
Cherubini tempo e rOlympia
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:27
i tempi sono cambiati, il calcio è cambiato...alla squadra ho detto esigo il rispetto delle regole...dare il massimo anche in allenamento e non solo in partita
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:27
uscire dal campo a testa alta sempre
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 28 Lug 2016, 12:28
malimortaccivostra.
IMHO queste domande vanno fatte. Così magari la prox volta certi giocatori se regolano
Cmq Lukaku in pubblico se l'è cavata alla grande, fossi in Lulic in privato starei preoccupato  :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 28 Lug 2016, 12:29
Prima stoccata di Angelo!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 12:29
contro la stampa.
daje Angelo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:29
zittito ceri della gazzetta...voi sempre a far casino e siete bravi a farlo...daje cavolo finalmente...aiutamoci a vicenda e no muro contro muro
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 12:29
Basta al muro contro muro e tornare alla normalità
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: 26maggio - 28 Lug 2016, 12:30
cercano di far parlare del litigio di 9 anni fa con Lotito ma Angelo si destreggia bene, grandissimo
ha chiesto normalità e che muro contro muro non serve a nulla e andare a cercare la polemica per forza è puerile.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 28 Lug 2016, 12:31
ANGELO PERUZZI


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:31
domanda su situazioni critiche...non ho parlato con tutti...a disposizione dei giocatori anche la notte
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 12:31
cercano di far parlare del litigio di 9 anni fa con Lotito ma Angelo si destreggia bene, grandissimo
ha chiesto normalità e che muro contro muro non serve a nulla e andare a cercare la polemica per forza è puerile.

e sopratutto ha detto che il muro contro muro non fa bene alla LAZIO.
concetto semplice
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:31
vedo un gruppo che si allena benissimo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:32
scontri in campo, cose che capitano, sono intervenuto
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Lug 2016, 12:33
Daje cazzo, daje Angelo.
non fate parlare più nessuno. solo lui.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:34
sei l'uomo giusto? che cazzo di domanda...per me sfida e lavoro nuovo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: 26maggio - 28 Lug 2016, 12:34
Cassetta insiste a domandare dell'episodio Lulic-Keita ma Angelo taglia corto dicendo che la situazione è già rientrata!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:34
mo esce la caccia...purtroppo a caccia ci andrò poco da ora in poi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 28 Lug 2016, 12:34
gli voglio da un bacio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 28 Lug 2016, 12:35
si candida per il turone d'oro quello di cittàc. e la sua domanda sulla caccia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:36
dovrò interagire con tare...io però sto con la squadra, le altre questioni con tare...ruoli precisi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tephereth - 28 Lug 2016, 12:36
"sono stato in questa società 8 anni, non posso pretendere di spiegare ad un tifoso che ha la tessera da 40 anni cos'è la Lazio, devo chiedere a lui di spiegarlo a me"

se farà bene metà di come si è presentato è una gran bella notizia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Aureliano Buendia - 28 Lug 2016, 12:36
gli voglio da un bacio

Anche due guarda.
Mi è piaciuto tantissimo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: 26maggio - 28 Lug 2016, 12:37
si candida per il turone d'oro quello di cittàc. e la sua domanda sulla caccia.

o anche per il tapiro d'oro ahahahha ma che caz di domanda è quella sulla caccia?

conferenza finita comunque e ottime impressioni
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 28 Lug 2016, 12:39
che è successo con ceri della gazzetta? e che domanda era sulla caccia?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alexia68 - 28 Lug 2016, 12:40
E' stato perfetto, semplice e diretto!

Benvenuto Angelo, avevamo bisogno di una figura come la tua.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: michaa10 - 28 Lug 2016, 12:43
Ascoltata in diretta. Che significa avere esperienza. Si vede che è stato un grande giocatore ed in società importanti.
Questa figura sarà importantissima.

1. Prima non c'era e se lo faceva Tare lo faceva male.
2. Ora c'è lui. Esperienza e Laziale.

Sarei curioso di sapere cosa ha detto a Keita...

Notizia importante comunque. Più di un acquisto bbono.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:44
che è successo con ceri della gazzetta? e che domanda era sulla caccia?
a quale battuta di caccia paragona il lavoro nella lazio  :( :o...ceri invece sempre sul clima, rapporti, situazioni critiche ed inzufulamento vari ha risposto che i giornalisti sono molto bravi a creare polemiche su tutto...il tipo non ha parlato più
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:46
Lotito ha parlato di carenze emozionali...forse aveva bevuto  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 28 Lug 2016, 12:47
Nessuno ha notato che Lotito è entrato in conferenza stampa con un tono di voce normale, ringraziando i giornalisti per essere venuti e soprattutto ha dichiarato di aver capito di "dover ristrutturare la Lazio con gente che ha fatto la storia di questa società"...mi sa che non è finita qui.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: michaa10 - 28 Lug 2016, 12:48
Nessuno ha notato che Lotito è entrato in conferenza stampa con un tono di voce normale, ringraziando i giornalisti per essere venuti e soprattutto ha dichiarato di aver capito di "dover ristrutturare la Lazio con gente che ha fatto la storia di questa società"...mi sa che non è finita qui.

notato anche io. parecchio sotto schiaffo. anche secondo me non è finita qui.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 28 Lug 2016, 12:48
Lotito ha parlato di carenze emozionali...forse aveva bevuto  :)
Ha parlato anche di "ristrutturazione societaria dopo 12 anni " e quindi l'idea che forse ha alzato il gomito si fa sempre più largo.

Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Lug 2016, 12:48

2. Ora c'è lui. Esperienza e Laziale.



Esperienza si, concordo. Laziale, nel senso di tifoso, no, non lo è mai stato.

Ma questa è la sua grande forza IMHO. Vede le cose con professionalità e distacco, anche quando era calciatore,e senza sentire il dovere di comportamenti forzati o atteggiamenti teatrali.

Va dritto al nocciolo delle questioni senza troppi fronzoli. IMHO sarà una figura determinante.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:49
Nessuno ha notato che Lotito è entrato in conferenza stampa con un tono di voce normale, ringraziando i giornalisti per essere venuti e soprattutto ha dichiarato di aver capito di "dover ristrutturare la Lazio con gente che ha fatto la storia di questa società"...mi sa che non è finita qui.
confermo la tua impressione, sembrava uno "normale"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Lug 2016, 12:51
Nessuno ha notato che Lotito è entrato in conferenza stampa con un tono di voce normale, ringraziando i giornalisti per essere venuti e soprattutto ha dichiarato di aver capito di "dover ristrutturare la Lazio con gente che ha fatto la storia di questa società"...mi sa che non è finita qui.

E quindi possiamo dire ufficialmente che ci sta "ridando a lazzialità"?  :)


A parte gli scherzi, queste parole sono musica, davvero.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 28 Lug 2016, 12:52
Mi sa che mi sono perso una conferenza stampa storica, in cui c'era uno che parlava normale e diceva cose sensate e Lotito calmo e ragionevole. Quando me ricapita? :(
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 12:52
Comunque il livello della stampa sportiva romana è imbarazzante, parlo anche delle testate importanti e non dei sitarelli vari
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: silvia84 - 28 Lug 2016, 12:54
vabbè l'ultima uscita di Lotito comunque non fa testo.. era incazzato per Bielsa..
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tephereth - 28 Lug 2016, 12:54
Esperienza si, concordo. Laziale, nel senso di tifoso, no, non lo è mai stato.

Ma questa è la sua grande forza IMHO. Vede le cose con professionalità e distacco, anche quando era calciatore,e senza sentire il dovere di comportamenti forzati o atteggiamenti teatrali.

Va dritto al nocciolo delle questioni senza troppi fronzoli. IMHO sarà una figura determinante.
Peruzzi è del viterbese, io sono per metà del viterbese. Ti assicuro che da quelle parti sono quasi tutti tifosi laziali, al massimo c'è qualche juventino o qualche riommanista trapiantato dalla capitale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 28 Lug 2016, 12:54
Ottima conferenza.
Non ricordavo che i giornalai si presentasse con nome e cognome prima .
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: novantatreesimo - 28 Lug 2016, 12:57
Peruzzi da giocatore non ha mai ostentato alcuna fede calcistica.
Non ha baciato maglie, non si è ingraziato le tifoserie con dichiarazioni patetiche tipiche dei colleghi.

Professionista esemplare, uomo serio, fisico prestante.
Daje Angelone bello, quanto ci servivi!
Non levate er vino al presidente!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 13:00
Lotito ha parlato di carenze emozionali...forse aveva bevuto  :)

Ha detto che in questi dodici anni si è dedicato di più a costruire una struttura solida e meno agli aspetti emozionali.
Se è un modo di tracciare una nuova via non lo so, però senza una struttura societaria solida dietro le sole emozioni servono a poco.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 28 Lug 2016, 13:01
una lazio migliorata strutturalmente ma peggiorata emozionalmente...ad Angelo il compito di far ricredere i tifosi che sono legati a questi colori.... bah

poi per fortuna parla Peruzzi.
Passaggio chiave.

Se ne è accorto!!!


Quoto Tarallo [cit.]
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Lug 2016, 13:02
Ha detto che in questi dodici anni si è dedicato di più a costruire una struttura solida e meno agli aspetti emozionali.
Se è un modo di tracciare una nuova via non lo so, però senza una struttura societaria solida dietro le sole emozioni servono a poco.
Di pari passo curare i due aspetti no?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Lug 2016, 13:03
Peruzzi è del viterbese, io sono per metà del viterbese. Ti assicuro che da quelle parti sono quasi tutti tifosi laziali, al massimo c'è qualche juventino o qualche riommanista trapiantato dalla capitale.

Che sia pieno di laziali non ci piove, anzi Dio preservi la ricca provincia laziale. :)

Ma Peruzzi non lo è e non lo è mai stato, così come non è mai stato tifoso di altre squadre.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 28 Lug 2016, 13:07
Di pari passo curare i due aspetti no?

Secondo me c'ha provato sin dall'inizio ma causa spigolosità e carenze caratteriali sue e poca lungimiranza di qualcuno che per Formello c'è passato è stato perso del tempo prezioso.
Questo al netto delle storie con la tifoseria.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 28 Lug 2016, 13:10
Di pari passo curare i due aspetti no?
Diciamo che era partito bene con Di Canio poi si è accorto che qualcosa non andava...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 28 Lug 2016, 13:11
Ho trovato l'atteggiamento di Lotito molto cambiato: rispettoso con i giornalisti, con qualche sfumatura di autocritica. Personalmente credo al fatto che De Martino abbia provato a spingere per un cambio di direzione, ma in tutta onestà una figura più "istituzionale" come quella di Diaconale penso sia maggiormente funzionale a questo cambio. Io il biondo non lo sopportavo, ma non lo faccio così stupido da non accorgersi che un cambiamento fosse totalmente necessario: magari ha sbagliato tempi e modi per imporlo, o più semplicemente (vivaddio) ci si è resi conto che ogni tanto rimescolare le carte possa portare benefici anche solo fisiologicamente e per inerzia.

Lazio Patria Nostra
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PioniereBiancoBlu - 28 Lug 2016, 14:13
Finalmente se ne va un 50% di colpa della pessima comunicazione della Lazio.

Non ci mancherai biondo.

(https://i.ytimg.com/vi/zh6UDRb5Q5s/hqdefault.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 28 Lug 2016, 17:08
Che sia pieno di laziali non ci piove, anzi Dio preservi la ricca provincia laziale. :)

Ma Peruzzi non lo è e non lo è mai stato, così come non è mai stato tifoso di altre squadre.
Ma è un tuo amico d'infanzia? Perché lo dici con una sicurezza tale da non lasciare dubbi. Comunque è sempre stato un professionista di quelli con la P maiuscola, spero faccia bene anche in questo nuovo ruolo, le premesse ci sono tutte, e ce l'abbiamo noi Angelone nostro!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Lug 2016, 20:02
Ma è un tuo amico d'infanzia? Perché lo dici con una sicurezza tale da non lasciare dubbi. Comunque è sempre stato un professionista di quelli con la P maiuscola, spero faccia bene anche in questo nuovo ruolo, le premesse ci sono tutte, e ce l'abbiamo noi Angelone nostro!

In una vita precedente mi ha concesso un'intervista molto lunga e abbiamo anche affrontato diffusamente questo argomento.
 ;)


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 28 Lug 2016, 21:02
Comunque oggi giornata straordinaria.
Un Grande Uomo dice cose sensate, condivisibile, con un immensa umiltà e visione d'insieme.
E un giocatore viene presentato...

 :o
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 28 Lug 2016, 21:20
Lotito ad inizio conferenza dice : buon giorno a tutti e grazie di essere quí.

A me sta cosa preoccupa, invece di rassenerare.
Mostrare debolezza al branco significa solo essere gettati a terra e riempiti di calci in faccia.
Sono preoccupato.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 28 Lug 2016, 21:32
Lotito ad inizio conferenza dice : buon giorno a tutti e grazie di essere quí.

A me sta cosa preoccupa, invece di rassenerare.
Mostrare debolezza al branco significa solo essere gettati a terra e riempiti di calci in faccia.
Sono preoccupato.

Se ormai sei solo contro tutti alla fine finisci sbranato lo stesso. La Lazio ha bisogno di normalità, non di lupi che digrignano i denti ne di un branco che aspetta di assestare il colpo di grazia. È da persone intelligenti capire quando è il momento di cambiare registro di fronte agli eventi che precipitano clamorosamente e non è mai un sintomo di debolezza.
Se vuoi iniziare a "governare" la comunicazione i primi segnali di distensione li devi dare te. Tanto la possibilità  per assestare qualche calcio alle palle, laddove dovesse servire per qualcuno che dovesse risultare più duro di comprendonio di altri, non è che ti verrebbe a mancare. Magari tra Peruzzi e quello che sarà eventualmente il nuovo responsabile della comunicazione, li potrai dare con più classe e più  intelligenza.
Ma bastano i fatti. Se cominciano ad infilare nel tempo un po' di cose fatte bene con continuità il branco non potrà che attaccarsi al cazzo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Lug 2016, 21:35
Sono d'accordo con Ranx.

Servono normalità e distensione.

Nelle tensioni, gli arzilli sguazzano.
 
Nella tranquillità, gli Arzilli sattaccanoarcà.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 28 Lug 2016, 23:30

In una vita precedente mi ha concesso un'intervista molto lunga e abbiamo anche affrontato diffusamente questo argomento.
 ;)
Grazie della risposta  :up:  :ssl
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 29 Lug 2016, 07:30
Lotito ad inizio conferenza dice : buon giorno a tutti e grazie di essere quí.

A me sta cosa preoccupa, invece di rassenerare.
Mostrare debolezza al branco significa solo essere gettati a terra e riempiti di calci in faccia.
Sono preoccupato.


Due o tre stoccate di fioretto gliele ha tirate lo stesso. Forse, vista la platea e l'assenza di quanti l'altra volta si sono alzati e andati via dopo le arzillate, si è solo ricordato che esiste anche la cortesia e che ogni tanto presunzione e arroganza è meglio lasciarle a casa.   
Un primo passo andava fatto ed è stato importante, l'altro sarà il nuovo responsabile della comunicazione e lì la partita è leggermente più complicata.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Davy_Jones - 29 Lug 2016, 07:39
ho sentito la conferenza di presentazione di peruzzi (  :hail:   :bann: ) e anche a me, piu' che le sue parole, hanno sorpreso quelle di lotito. peruzzi e' peruzzi, e' un uomo di pietra, in senso buono. quando giocava parlava allo stesso identico modo. ma lotito? mah. vediamo un po'.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 29 Lug 2016, 07:44
Che sia l'inizio di una nuova era? 😜
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 29 Lug 2016, 18:21
Cittacel parla del possibile arrivo di un direttore generale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MauroLaziale - 29 Lug 2016, 18:31
Cittacel parla del possibile arrivo di un direttore generale.
Anche qualche aradio ne ha parlato,io dico:magari
Lotito spero che,anche se resta il patron della Lazio,si allontani un pò dalla ribalta laziale e lasci spazio a qualcun altro.
Non mi vengono personalmente in mente nomi che possano andar bene x questo ruolo,ma spero una persona x bene e preparata.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 29 Lug 2016, 18:33
L'ho già buttata lì:
Lippi DG
Tare DS
Peruzzi DT
Diaconale AS
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 29 Lug 2016, 18:37
Intanto...

LA 'VOCE DELLA NORD' - ON AIR: "ABBIAMO L'OBBLIGO DI TORNARE IN CURVA NORD, NON POSSIAMO PERMETTERE CHE I TIFOSI SI PERDANO"

L'intervento di Fabrizio 'Diabolik': "Come la società Lazio deve ristrutturarsi anche la Curva non può permettere che i tifosi della Lazio si perdano. Questo non lo possiamo permettere, c'è voglia di tornare allo stadio, occupare il nostro settore ed andare in trasferta tutti insieme. Qui si rischia l'estinzione, dobbiamo ricrescere come tifoseria e tornare a seminare lazialità. Non possiamo permettere che si perdano generazioni di tifosi, non andare allo stadio per un anno ha portato una disgregazione totale. Capisco chi pensa che non andando allo stadio si fa un dispetto a Lotito, questi sono argomenti di discussione anche tra di noi del gruppo. Abbiamo cercato di sensibilizzare le istituzioni rispetto al problema delle barriere, ma ora abbiamo l'obbligo di tornare ad essere quello che eravamo. Dobbiamo farlo per i più giovani, per quelle generazioni che si rischia di perdere"


Direi - era ora
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 29 Lug 2016, 18:55
Ma parla per lui o a nome della nord?
Spero la seconda...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 29 Lug 2016, 18:56
Ma parla per lui o a nome della nord?
Spero la seconda...

È un comunicato
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 29 Lug 2016, 19:04
ma il solito comunicato? quello che non si sa bene chi l'ha fatto, quanti sono, chi sono?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 29 Lug 2016, 19:06
ma il solito comunicato? quello che non si sa bene chi l'ha fatto, quanti sono, chi sono?

Troppe domande 😂. Non so, vi ho riportato ciò che ho letto. Ora sta ancje su "la...noi..it...".. Ma almeno sembra ci sia qualcuno che pensi...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 29 Lug 2016, 19:10
Che pensi?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 29 Lug 2016, 19:11
Magari fosse vero...ma a leggere i commenti su Radio Sei non credo finisca qui...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 29 Lug 2016, 19:15
Che pensi?

Tarallo sto con il cellullare. Su abbonami qualche errore 😂
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 29 Lug 2016, 19:16
No dicevo.. che pensi? Tu. :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 29 Lug 2016, 19:16
Dice quello che la maggior parte di noi sostiene da sempre. Un intervento distensivo, così mi è sembrato.

Ha detto anche che la società ha fatto piccoli passi avanti,che rifonderanno la curva, che Lotito non deve costituire un alibi, che peruzzi è un ottimo innesto.
Che keita è un ragazzino viziato.

Sarà spettacolare, per me, assistere entro domani alla repentina virata di 180 gradi di un 10000 persone circa, vai avanti, no ora vai indietro.. :)
Tutto questo è effetto peruzzi o c'è altro sotto? Chissà, io qualche idea la ho, ma la tengo per me .
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 29 Lug 2016, 19:17
Troppe domande 😂. Non so, vi ho riportato ciò che ho letto. Ora sta ancje su "la...noi..it...".. Ma almeno sembra ci sia qualcuno che pensi...
Si si, non ce l'avevo con te :beer:

comunque mammagary
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 29 Lug 2016, 19:19
No dicevo.. che pensi? Tu. :)

😄😄😄.

Credo che torneranno, ma ci saranno forti discussioni. Hanno fatto un sacco di danni con la storia dello stadio vuoto. Ora la gente ci crede davvero, infatti in molti li stanno insultando per questa decisione...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 29 Lug 2016, 19:21
Tu dici? Io come ES invece prevedo scene tipo quando Jack Sparrow deve fa' cappotta' The Black Pearl. Tutti da una parteeeeeeeeeee tutti dall'altraaaaaaaaaa
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: LazialEtrusco - 29 Lug 2016, 19:23
Dice quello che la maggior parte di noi sostiene da sempre. Un intervento distensivo, così mi è sembrato.

Ha detto anche che la società ha fatto piccoli passi avanti,che rifonderanno la curva, che Lotito non deve costituire un alibi, che peruzzi è un ottimo innesto.
Che keita è un ragazzino viziato.

Sarà spettacolare, per me, assistere entro domani alla repentina virata di 180 gradi di un 10000 persone circa, vai avanti, no ora vai indietro.. :)
Tutto questo è effetto peruzzi o c'è altro sotto? Chissà, io qualche idea la ho, ma la tengo per me .
magari fossero cosi tanti  ;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 29 Lug 2016, 19:26
Tu dici? Io come ES invece prevedo scene tipo quando Jack Sparrow deve fa' cappotta' The Black Pearl. Tutti da una parteeeeeeeeeee tutti dall'altraaaaaaaaaa

😄😄😄 . Spero sia come dite voi. Vediamo che succede
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 29 Lug 2016, 19:40
invece noto che "il popolo di facebook" non è d'accordo con la nord (dopo averla esaltata in ogni modo per la sceta dello scorso anno). non si risparmiano insulti, come se i nomi non fossero pubblici :=))

comunque penso che sulla decisione abbia pesato la frase di Peruzzi "non servono muro contro muro". se dovessero mantenere le promesse, bravi! e sapete quanto mi costa dirlo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 29 Lug 2016, 19:58
invece noto che "il popolo di facebook" non è d'accordo con la nord (dopo averla esaltata in ogni modo per la sceta dello scorso anno). non si risparmiano insulti, come se i nomi non fossero pubblici :=))

comunque penso che sulla decisione abbia pesato la frase di Peruzzi "non servono muro contro muro". se dovessero mantenere le promesse, bravi! e sapete quanto mi costa dirlo.

Dai il tempo di metabolizzare.

Si parte con "sti stronxi".

Si passa a " si o so, a Lazio, ma i principi non vanno abbandonati ", una settimanella.

Un'altra settimanella e si arriva al " no, io lo capisco rischiamo l'estinzione, ma non se doveva rientrà".

Ultima settimana e il dado è tratto : " io rientro per il benedaaLazio, ma nun so d'accordo ".

È comunicazione, baby, e loro, a differenza del nostro, sono bravi.

Comunque non mi stupirei se tra un mesetto uscissero novità tipo il terzo tempo.
Solo mie supposizioni, ovvio.
Bisognerà vedere lo spazio di manovra che avranno peruzzi per primo e diaconale per secondo, è tutto lì.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 29 Lug 2016, 20:02
A me fanno ridere quelli che ora sono tutti contenti che é arrivato Peruzzi e vengono a dirti a te (che lo dici da 10 anni che serviva, ma prima eri cornice marcia) che loro hanno avuto ragione e lo dicevano che la societá era buona.

Io comincio a pensare che Lotito abbia venduto. O che, se non ha venduto, qualcuno che ha potere su di lui gli ha detto di smettere di fare il [...] e di mettersi a fare le cose seriamente.
Un cambiamento troppo netto, in due mesi.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 29 Lug 2016, 20:05
A me fanno ridere quei tifosi che non tifano...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 29 Lug 2016, 20:06
La cornice marcia è altro, io morirò dicendolo. Che servisse altro lo dicevano tutti. Da moltissimo tempo.
Santa pazienza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 29 Lug 2016, 20:11
Curva o non curva quello che penso l'ho scritto questa mattina.
I cambiamenti sono di facciata , come in passato , il personaggio é quello e non cambia , in passato ci sono cascato oggi no.


Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 29 Lug 2016, 20:12
Non é vero. Ci si é messo dentro un po' tutti. E volevo dire anche che la frase di Lotito sulla sostanza e le emozioni rende giustizia a tanti che lo dicono da sempre,  abbastanza perculati.
Poi basta che,  la Lazio cosí é troppo bella e tocca solo godersela.  :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 29 Lug 2016, 20:15
Normalità è basta col muro contro muro. L'ha detto la società, potrebbe iniziare a pensarlo anche la Nord, è  quello che vorrebbero sommessamente la maggior parte dei tifosi Laziali. Al di là di tutto nei confronti di questo stallo il sentimento comune è la stanchezza e che ci sia bisogno di una svolta sostanziale. Ci sono momenti nella quali è opportuno che tutti mettano un punto. È l'unica via di uscita ragionevolmente percorribile.
La società ha la responsabilità  di dare segnali forti che sta cambiando direzione di marcia mettendo i fila i fatti nel tempo. Tutti gli altri soggetti non potranno fare altro che valutare i fatti e regolarsi di conseguenza.
Guardiamo avanti che è ora...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 29 Lug 2016, 20:19
A me fanno ridere quelli che ora sono tutti contenti che é arrivato Peruzzi e vengono a dirti a te (che lo dici da 10 anni che serviva, ma prima eri cornice marcia) che loro hanno avuto ragione e lo dicevano che la societá era buona.

Io comincio a pensare che Lotito abbia venduto. O che, se non ha venduto, qualcuno che ha potere su di lui gli ha detto di smettere di fare il [...] e di mettersi a fare le cose seriamente.
Un cambiamento troppo netto, in due mesi.
eh, in effetti oggi è iniziata a circolare la voce di un possiile ingresso di un DT. se fosse vero sarebbe un grosso passo avanti (ne servono ancora eh). però ste cose non credo si facciano in vista di una vendita, dopo il passaggio di consegne di solito si vede come adattare la dirigenza
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 29 Lug 2016, 20:22
eh, in effetti oggi è iniziata a circolare la voce di un possiile ingresso di un DT. se fosse vero sarebbe un grosso passo avanti (ne servono ancora eh). però ste cose non credo si facciano in vista di una vendita, dopo il passaggio di consegne di solito si vede come adattare la dirigenza
Qui però ci vorrebbe qualcuno capace di farlo, con esperienza...quanti laziali ci sono?
Non ditemi Leonardi per favore...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Il Mitico™ - 29 Lug 2016, 20:28
Peruzzi è il direttore tecnico, è entrato semplicemente per fare quello che Tare non sa fare: il collegamento tra società e spogliatoio. Idem Diaconale, resta De Martino ma lui prenderà il posto dove serve un fijodena.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 29 Lug 2016, 20:30
intendevo, ovviamente, un direttore generale, non tecnico
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Biafra - 29 Lug 2016, 22:15
Ottima notizia, bene così,
senza la Nord, la Lazio muore :ssl


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 29 Lug 2016, 22:18
Intanto...

LA 'VOCE DELLA NORD' - ON AIR: "ABBIAMO L'OBBLIGO DI TORNARE IN CURVA NORD, NON POSSIAMO PERMETTERE CHE I TIFOSI SI PERDANO"

L'intervento di Fabrizio 'Diabolik': "Come la società Lazio deve ristrutturarsi anche la Curva non può permettere che i tifosi della Lazio si perdano. Questo non lo possiamo permettere, c'è voglia di tornare allo stadio, occupare il nostro settore ed andare in trasferta tutti insieme. Qui si rischia l'estinzione, dobbiamo ricrescere come tifoseria e tornare a seminare lazialità. Non possiamo permettere che si perdano generazioni di tifosi, non andare allo stadio per un anno ha portato una disgregazione totale. Capisco chi pensa che non andando allo stadio si fa un dispetto a Lotito, questi sono argomenti di discussione anche tra di noi del gruppo. Abbiamo cercato di sensibilizzare le istituzioni rispetto al problema delle barriere, ma ora abbiamo l'obbligo di tornare ad essere quello che eravamo. Dobbiamo farlo per i più giovani, per quelle generazioni che si rischia di perdere"


Direi - era ora

Ero in viaggio e, sebbene credo di aver ascoltato al massimo 30 minuti in totale di r6 in vita mia, mi sono sintonizzato alla fine del programma precedente. Credo che ci fosse Pantano (uno che si chiama Stefano). Poi inizia una sorta di delirio sulla nobiltà ultras, sui valori della lealtà e della rivalità onorevole (dico cose a caso).  Poi arriva uno che annuncia di avere Fabbrizzio in diretta. I concetti sono quelli. Lotito è il nemico ma non possiamo lasciare la Lazio. Lo stadio muore, la curva muore. I "cosiddetti comunicatori" (espressione utilizzate più volte e con palese disprezzo) che continueranno a dire di non andare allo stadio anche se "noi" ci andremo. Un passo importante quello che Lotito ha fatto mettendo "Angelo" in società. La frase di Lotito (12 anni di interventi strutturali, ora dobbiamo fare qualcosa di emozionale) fa capire che sta capendo quello che "noi" avevamo capito da 12 anni. Molto apprezzato il riferimento al tesserato da 40 anni che è lui che può spiegare ad "Angelo" cosa è "aalazzialidà". Lo stadio svuotandosi perderà di attrazione per le nuove generazioni di laziali. "Non ci abboneremo".

Insomma, tutto sommato, molte delle cose che sì leggono spesso qui dentro. Se devo essere onesto, condivido tutto quello che ha detto. Chiaramente non ha parlato di molte cose che non condividerei. Politica, cori del cazzo, et similia. Anche parlando di Lotito ne ha parlato chiamandolo per cognome e mai con nomignoli o insulti.

Per inciso. Ma non è al gabbio?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: lollapalooza - 29 Lug 2016, 22:21
Intanto...

LA 'VOCE DELLA NORD' - ON AIR: "ABBIAMO L'OBBLIGO DI TORNARE IN CURVA NORD, NON POSSIAMO PERMETTERE CHE I TIFOSI SI PERDANO"

L'intervento di Fabrizio 'Diabolik': "Come la società Lazio deve ristrutturarsi anche la Curva non può permettere che i tifosi della Lazio si perdano. Questo non lo possiamo permettere, c'è voglia di tornare allo stadio, occupare il nostro settore ed andare in trasferta tutti insieme. Qui si rischia l'estinzione, dobbiamo ricrescere come tifoseria e tornare a seminare lazialità. Non possiamo permettere che si perdano generazioni di tifosi, non andare allo stadio per un anno ha portato una disgregazione totale. Capisco chi pensa che non andando allo stadio si fa un dispetto a Lotito, questi sono argomenti di discussione anche tra di noi del gruppo. Abbiamo cercato di sensibilizzare le istituzioni rispetto al problema delle barriere, ma ora abbiamo l'obbligo di tornare ad essere quello che eravamo. Dobbiamo farlo per i più giovani, per quelle generazioni che si rischia di perdere"


Direi - era ora

Ottimo.
Finalmente una presa di posizione oculata.
Non vedo l'ora.


Titolo: La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 29 Lug 2016, 22:33
Circoscrivendo la mia considerazione  solo all'ambito ultras, Fabrizio Diabolik è un gigante.

La sua uscita di scena due anni fa fu un disastro, il suo ritorno una gran bella notizia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 29 Lug 2016, 22:38
Nel mondo perfetto uscirebbe una "dichiarazione" di Peruzzi o qualcuno della società in cui si rallegra della decisione e nella giornata di domani annunciano Caio e Thauvin...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 29 Lug 2016, 22:49
Normalità è basta col muro contro muro. L'ha detto la società, potrebbe iniziare a pensarlo anche la Nord, è  quello che vorrebbero sommessamente la maggior parte dei tifosi Laziali. Al di là di tutto nei confronti di questo stallo il sentimento comune è la stanchezza e che ci sia bisogno di una svolta sostanziale. Ci sono momenti nella quali è opportuno che tutti mettano un punto. È l'unica via di uscita ragionevolmente percorribile.
La società ha la responsabilità  di dare segnali forti che sta cambiando direzione di marcia mettendo i fila i fatti nel tempo. Tutti gli altri soggetti non potranno fare altro che valutare i fatti e regolarsi di conseguenza.
Guardiamo avanti che è ora...
100%

Lotito, dopo i disastri senza confini combinati, sembra aver realmente deciso di cambiare rotta.

Ora sta a loro, ed a noi tifosi normali, fare la nostra parte.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 29 Lug 2016, 23:20
Dai il tempo di metabolizzare.

Si parte con "sti stronxi".

Si passa a " si o so, a Lazio, ma i principi non vanno abbandonati ", una settimanella.

Un'altra settimanella e si arriva al " no, io lo capisco rischiamo l'estinzione, ma non se doveva rientrà".

Ultima settimana e il dado è tratto : " io rientro per il benedaaLazio, ma nun so d'accordo ".

È comunicazione, baby, e loro, a differenza del nostro, sono bravi.

Comunque non mi stupirei se tra un mesetto uscissero novità tipo il terzo tempo.
Solo mie supposizioni, ovvio.
Bisognerà vedere lo spazio di manovra che avranno peruzzi per primo e diaconale per secondo, è tutto lì.
L ho pensato anche io.
Ma per rassenerare gli darei pure il quarto di tempo..che la paura dell estinzione io ce l ho davvero.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 29 Lug 2016, 23:38
100%

Lotito, dopo i disastri senza confini combinati, sembra aver realmente deciso di cambiare rotta.

Ora sta a loro, ed a noi tifosi normali, fare la nostra parte.
Certo.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: m.m. - 29 Lug 2016, 23:42
Intanto...

LA 'VOCE DELLA NORD' - ON AIR: "ABBIAMO L'OBBLIGO DI TORNARE IN CURVA NORD, NON POSSIAMO PERMETTERE CHE I TIFOSI SI PERDANO"

L'intervento di Fabrizio 'Diabolik': "Come la società Lazio deve ristrutturarsi anche la Curva non può permettere che i tifosi della Lazio si perdano. Questo non lo possiamo permettere, c'è voglia di tornare allo stadio, occupare il nostro settore ed andare in trasferta tutti insieme. Qui si rischia l'estinzione, dobbiamo ricrescere come tifoseria e tornare a seminare lazialità. Non possiamo permettere che si perdano generazioni di tifosi, non andare allo stadio per un anno ha portato una disgregazione totale. Capisco chi pensa che non andando allo stadio si fa un dispetto a Lotito, questi sono argomenti di discussione anche tra di noi del gruppo. Abbiamo cercato di sensibilizzare le istituzioni rispetto al problema delle barriere, ma ora abbiamo l'obbligo di tornare ad essere quello che eravamo. Dobbiamo farlo per i più giovani, per quelle generazioni che si rischia di perdere"


Direi - era ora

M'hanno rimasto solo.
Come un giappo nella jungla, succhio radici, bevo piogge acide e riposo sul greto.
In attesa del profeta radamello, prometeo novello, che scioglierà il polimerico disamore e illuminerà l'impervio cammino del solingo asceta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 29 Lug 2016, 23:43
Certo.
(https://i.imgflip.com/18607c.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 30 Lug 2016, 01:01
Circoscrivendo la mia considerazione  solo all'ambito ultras, Fabrizio Diabolik è un gigante.

La sua uscita di scena due anni fa fu un disastro, il suo ritorno una gran bella notizia.

Quoto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Antonio1987 - 30 Lug 2016, 01:59
Ottima notizia, bene così,
senza la Nord, la Lazio muore :ssl


100%

 :since :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 30 Lug 2016, 06:12
M'hanno rimasto solo.
Come un giappo nella jungla, succhio radici, bevo piogge acide e riposo sul greto.
In attesa del profeta radamello, prometeo novello, che scioglierà il polimerico disamore e illuminerà l'impervio cammino del solingo asceta.
Nugnaa fai, se vede. Vacilli come Balivox davanti alla gnagna, cone Tornado davanti a una sacher, vaz davanti a una pilsner, porga davanti a porga.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 30 Lug 2016, 06:25
Diomio leggo ipotesi Giulio Gargano DG.
Ossignore.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 30 Lug 2016, 06:51
Diomio leggo ipotesi Giulio Gargano DG.
Ossignore.
Che strano, l'ellenico ci ha fatto un articolo esattamente un anno fa! Coincidenza?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 30 Lug 2016, 07:14
Che strano, l'ellenico ci ha fatto un articolo esattamente un anno fa! Coincidenza?
Vero, l'ho letto. Però sono troppo fuori da queste dinamiche per capire la tua allusione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 30 Lug 2016, 07:17
Vero, l'ho letto. Però sono troppo fuori da queste dinamiche per capire la tua allusione.
Non c'è nessuna allusione...si è parlato del DG e hanno tirato fuori il primo nome...uscito anche l'anno scorso.
Visto quello che ha fatto con gli ultras non sarebbe la persona giusta...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 30 Lug 2016, 13:27
(https://i.imgflip.com/18607c.jpg)
Lo conosci (cit.)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: umanoide69 - 31 Lug 2016, 11:27
Che io proprio davvero sinceramente... boh

 :o

(http://i64.tinypic.com/2ezra1j.png)

Eh no ma mica esiste la
(http://images.freeimages.com/images/premium/previews/4973/49731690-rotten-wood-frame.jpg)
 
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 31 Lug 2016, 11:37
Che io proprio davvero sinceramente... boh

 :o

(http://i64.tinypic.com/2ezra1j.png)

Eh no ma mica esiste la
(http://images.freeimages.com/images/premium/previews/4973/49731690-rotten-wood-frame.jpg)

che persona schifosa
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 31 Lug 2016, 11:40
Che io proprio davvero sinceramente... boh

 :o

(http://i64.tinypic.com/2ezra1j.png)

Eh no ma mica esiste la
(http://images.freeimages.com/images/premium/previews/4973/49731690-rotten-wood-frame.jpg)


I distraenti.
La magia. Lo sbarco in Normandia (?).

Mavffncl povero steronzo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 31 Lug 2016, 11:49
Se avesse concluso con "l'occhio della madre, il montaggio analogico..." Almeno se facevamo na risata


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 31 Lug 2016, 11:58
Il problema è chi segue lui e l'ellenico...chi fino a ieri seguiva l'idea della CN e da oggi li vede solamente come dei venduti...la situazione dei tifosi Laziali è veramente critica.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: umanoide69 - 31 Lug 2016, 12:01
Il problema è chi segue lui e l'ellenico...chi fino a ieri seguiva l'idea della CN e da oggi li vede solamente come dei venduti...la situazione dei tifosi Laziali è veramente critica.

D'accordissimo. E a scanso di equivoci chiarisco che mai mi passarebbe per la capoccia di seguire la pagina FB der lacrima: mi è apparsa 'sta cosa in home page a seguito del like, ahimè, di un amico.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Charlot - 31 Lug 2016, 12:03
Se ne magnano de sordi... L'olio canforato... Tornei de calcio... I piccoli gruppi... Scuole di giornalai... TV, riviste, dove, pubblicità...

Chi si distrae? Ti conosciamo "mascherina"!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 31 Lug 2016, 12:04

Eh no ma mica esiste la


Che poveraccio, personaggio squallido è triste che finora riusciva a farmi pena, se continua così riuscirà a evitarmi anche questa incombenza



Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 31 Lug 2016, 12:29
Il silenzioso silenzio ...



(http://www.boorp.com/facebook_gifs_animate/gif_animate_per_facebook/gif_animate_facebook_risata_ridere/bionda_che_ride.gif)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GoodbyeStranger - 31 Lug 2016, 13:05
Citazione
E quando una lotta si esaurisce c'è sempre chi ha vinto e chi ha perso.
Noi di "libera la Lazio'' abbiamo perso

ecco...e adesso se te ne andassi pure definitivamente affanculo
non faresti un soldo de danno

e romammerda

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Galgo - 31 Lug 2016, 13:16
'Sto pezzo de fango sta dando dei nazisti a quelli che non la pensano come lui.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 31 Lug 2016, 13:25
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160731/0b977c29b372472bf5d6b57d4275b15a.jpg)

Di cosa parliamo?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Indaco - 31 Lug 2016, 13:28
"Sbarco in Normandia"?
Guardati intorno, considera i tuoi compagni di lotta e cambia metafora.
Operazione Barbarossa ti si addice di più.
Schiavo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 31 Lug 2016, 13:40
2 deficienti, nel senso di deficere, mancare della conoscenza di fatti, persone, accadimenti .
Deficiens, participio presente del verbo deficere, mancare, quindi mancante.
Appunto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: novantatreesimo - 31 Lug 2016, 13:44
Ma non erano le barriere il motivo per cui non entravano allo stadio?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 31 Lug 2016, 14:00
Ma non erano le barriere il motivo per cui non entravano allo stadio?
Sì, infatti da quello che scrivono, il giorno della manifestazione, alcuni esponenti della curva sono stati ricevuti dal prefetto (?) per parlare di questa cosa epare abbiano ricevuto rassicurazione sul comportamento meno oppressivo dalla prossima stagione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Checco_Puricelli - 31 Lug 2016, 14:03
ma ancora date spazio a questi personaggi ? L'indifferanza più totale per chi vuole il male della Lazio per tornaconto personale. Io li schifo proprio e non da adesso ma da svariati anni, compresi quelli da vincitori dove tutti salivano sul carro, mi rifirisco ai due "giornalisti" nello specifico.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 31 Lug 2016, 14:17
Ragazzi, siamo nell'ambito delle psicopatologie degenerative. Stendiamo un velo pietoso, e andiamo avanti.
Piuttosto, ora che l'amico di Radu è ufficale, vorrei sapere secondo voi cosa succederà. Io rimango a quello che ho scritto prima.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 31 Lug 2016, 16:30
Il problema è chi segue lui e l'ellenico...chi fino a ieri seguiva l'idea della CN e da oggi li vede solamente come dei venduti...la situazione dei tifosi Laziali è veramente critica.
Erano morti. Poi la storia di Bielsa gli ha ridato una boccata d ossigeno.
Ma sempre morti restano.

Lui e quell altro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: titolotito - 31 Lug 2016, 18:03
Il silenzioso silenzio ...



(http://www.boorp.com/facebook_gifs_animate/gif_animate_per_facebook/gif_animate_facebook_risata_ridere/bionda_che_ride.gif)

che poi 'sta cosa del "silenzioso silenzio", oltre a far ridere linguisticamente, mi sa tanto di "avremmo potuto infierire e darvi giù ma non l'abbiamo voluto fare". una roba un po viscida. un po troppo...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Constantine - 31 Lug 2016, 18:28
"L'arresto dei ragazzi" brividi.


Inviato dall'Helicarrier dello S.H.I.E.L.D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 31 Lug 2016, 18:38
Domani alle 11:30 un'altra conferenza stampa a Formello:
https://mobile.twitter.com/OfficialSSLazio/status/759788730206949377?p=v

[ una volta si dava appuntamento a mezzogiorno dietro il convento dei cappuccini ]
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 31 Lug 2016, 18:39
Presentano Diaconale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 31 Lug 2016, 18:48
E Ciro Immobile.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 31 Lug 2016, 18:49
È bono diaconale ?

Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gulp - 31 Lug 2016, 18:50
È bono diaconale ?

Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk
Se ti piacciono i dilf... [emoji481]

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: olympia - 31 Lug 2016, 19:19
Se ti piacciono i dilf... [emoji481]

Inviato dal mio LG-D802 utilizzando Tapatalk
Non l 'ho capita [emoji4]
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 31 Lug 2016, 19:28
https://mobile.twitter.com/OfficialSSLazio/status/759768666741223424?ref_src=twsrc%5Etfw
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: eagle_73 - 31 Lug 2016, 23:55
Michele Plastino&Stefano Greco
UAHAHUAHUAHUHAUNAUHUHAUHUAHN AGAGRRHHAUAUAUAUAUAUU FGFHDHJDHJDHDUAUAUAUA




Lo squallore fatta persona.
Ancora esiste qualcuno che possa dare credito a questi due individui?
Mah
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: eagle_73 - 01 Ago 2016, 00:01
È bono diaconale ?

Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk

L'ellenico sostiene che non vale nulla, l'ellenico si permette di giudicare, dalla mattina alla sera mendica like su fb e giudica la professione di altri.
sta rosicando come un castoro svizzero.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 01 Ago 2016, 00:47
Michele Plastino&Stefano Greco
UAHAHUAHUAHUHAUNAUHUHAUHUAHN AGAGRRHHAUAUAUAUAUAUU FGFHDHJDHJDHDUAUAUAUA




Lo squallore fatta persona.
Ancora esiste qualcuno che possa dare credito a questi due individui?
Mah

Mai vista tanta merda tutta insieme.
Forse in alcuni derbies. Forse.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 01 Ago 2016, 11:13
L'ellenico sostiene che non vale nulla, l'ellenico si permette di giudicare, dalla mattina alla sera mendica like su fb e giudica la professione di altri.
sta rosicando come un castoro svizzero.

Anche molti netter non hanno belle parole per Diaconale... ma sarà perché staranno rosicando anche loro come castori svizzeri...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 01 Ago 2016, 11:23
Anche molti netter non hanno belle parole per Diaconale... ma sarà perché staranno rosicando anche loro come castori svizzeri...
Diaconale non mi sta simpatico a pelle.... Immaginerei una persona più moderna per un settore come questo ma forse è un'ottima opzione in ambienti diciamo politici.... Non so.... Potrebbe anche funzionare e in ogni caso rispetto al nulla mostrato da de martino è sicuramente un bel passo avanti.... Anche se a pelle.....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 11:36
Presentazione di Immobile.

Parla Tare (c'è anche De Martino).

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: erlikkhan - 01 Ago 2016, 11:55
Ecco, io in tema di comunicazione farei dirette sulla pagina Facebook in modo da dare a tutti, tifosi e simpatizzanti, di seguire le dirette liberamente da tablet e smartphone. Poi approfondimenti sul canale tematico.

La fox ha fatto un esperimento mandando in onda cosi la prima puntata di outcast e ha ottenuto un grosso successo.

Perché fare ste presentazioni ad uso e consumo di pochi? Cosi aumenteresti i "mi piace" sulla pagina che sono sinonimo di indotto tangibilissimo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:01
I mi piace alla pagina sono solo un pezzo. Contano molto di più gli utenti attivi. Però si sono d'accordo, anche perché il costo è nullo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: erlikkhan - 01 Ago 2016, 12:07
I mi piace alla pagina sono solo un pezzo. Contano molto di più gli utenti attivi. Però si sono d'accordo, anche perché il costo è nullo.
Certo Valon, sono solo un pezzo. Ma è il primo pezzo visibile all'esterno.

I siti delle società sono morti e solo per smanettoni. L'80% delle persone accede ad internet solo da smartphone ed un sito avrebbe un senso solo se condiviso costantemente sulla pagina Facebook.

Se vuoi investire su di una squadra, in termini di partner commerciali, vai da una che ha 3 mil di followers di visibilità oppure 600 mila?

È una parte certo, ma è la partedove iniziano tutti i discorsi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:12
D'accordissimo


Intanto Lotito e Diaconale sono in sala stampa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:16
"È in atto una ristrutturazione della società, un miglioramento delle persone preposte a determinati ruoli."

"Senza dimenticare attività svolta da De Martino".

"Comunicazione più efficiente, e più rispondente alla realtà."

"Indispensabile avvalermi di una professionalità riconosciuta ed autorevole. Abbiamo fatto tante cose mai rappresentate. C'è una comunicazione che costruisce la sua verità."

Lotito
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:22
De Martino continua la sua opera, radio tv e giornale.

Si tratta di dare una linea editoriale, autorevole.
Ho ascoltato tutti, voglio togliere gli alibi a tutti, nuova stagione di dialogo e rispetto dei ruoli.
Giornalisti che si possano confrontare con Diaconale e la sua autorevolezza.
Ri-iniziamo da capo. Responsabile editoriale, della comunicazione e portavoce sarà Diaconale.

Voglio vedere cosa succede.

Lotito.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:23
Ringrazio il presidente per la fiducia e manifestazione di stima.
Lo ringrazio anche per l'occasione che dà ad un giornalista di occuparsi della comunicazione della società per la quale fa il tifo.

Sono persona di principi e di valori.
Confronto con tutti, senza pregiudizi, pretendendo lealtà e rispetto.
Di buon carattere ma di carattere.

Il compito è impegnativo ed affascinante. Dobbiamo creare un nuovo clima attorno alla squadra ed alla sua immagine.

Diaconale


Ora un po' di retorica sull'italianità della proprietà.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 01 Ago 2016, 12:27
C'è un clima da nostalgia canaglia ventennale. Forse è per questo che la curva torna, per salutare il camerata diaconale.

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:28
Parla delle dichiarazioni di Diabolik.
Dice che ha apprezzato.
La presenza allo stadio dà senso alla comunità radicata in città e sul territorio.

Vorrebbe incontro informale con i giornalisti, per fare una chiacchierata, manifestare le proprie idee.

Peruzzi sarà utilissimo.
Appuntamento ai giornalisti il 19 per l'incontro informale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 01 Ago 2016, 12:30
Vabbe', sentendo come parla Diaconale, direi che abbiamo fatto un bel passo avanti.
(parlo solo per quanto riguarda l'eloquenza e la chiarezza di esposizione, eh)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 01 Ago 2016, 12:32
Vabbe', sentendo come parla Diaconale, direi che abbiamo fatto un bel passo avanti.
(parlo solo per quanto riguarda l'eloquenza e la chiarezza di esposizione, eh)
Vero, ma anche e soprattutto in ambito istituzionale: è una figura molto rispettata a livello comunicativo e soprattutto nel gangli Rai. Questo garantirà a Lotito una buona mano: se poi dovesse lasciare quasi completamente a lui la gestione delle dichiarazioni e dei comunicati, beh, allora saremo finalmente entrati nella nuova era. Quella della normalità.

Lazio Patria Nostra
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:33
"La lazialità è una storia, una tradizione... sono i sentimenti che uno si porta da bambino. Aver assistito ad 11 anni a Lazio - Padova..." "ognuno ha una storia, un sentimento, un ricordo, ricordarsi quando si andava allo stadio con il padre" "recuperare clima gioioso nell'andare allo stadio... mi dà fastidio il clima di tensione, il calcio deve essere vissuto in maniera diversa"

"La lazialità nella mia infanzia era un po' aristocratica, la squadra dei signorini, anche allo stadio c'era questa sensazione, quello mi piaceva perché era un tratto distintivo positivo. Dobbiamo recuperare l'autorevolezza di andare in giro per il mondo. Dobbiamo smontare i pregiudizi, per rispetto della società, dei giocatori e dei tifosi stessi".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Indaco - 01 Ago 2016, 12:34
C'è un clima da nostalgia canaglia ventennale. Forse è per questo che la curva torna, per salutare il camerata diaconale.

Lazio Patria Nostra

Guarda, quel tipo di clima di cui parli fa tantissimo schifo anche a me. Però dalle parole di Diaconale che sto ascoltando in diretta non mi sembra di avvertire questo clima.
Adesso sta addirittura parlando del danno che hanno fatto all'immagine della Lazio certi tifosi ideologizzati.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 12:34
Ha già detto 3/4 cose a favore dei tifosi...buon segnale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: giorgio82 - 01 Ago 2016, 12:35
Imho sia Peruzzi che Diacobale sono due aquisti da 50 millioni. Se veramente si riesce a ricompattare il mondo lazio vale almeno 30 gol. Sono contento per questo cambiamento.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Chuppy - 01 Ago 2016, 12:36
come se avessimo fatto da 0 a 100 in 1/10 di secondo....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:36
"Ognuno c'ha il suo carattere, non posso pensare di poter intervenire sul carattere di Lotito." "Tutti hanno asprezze e piacevolezze, mettiamole a frutto tutte quante" "cercherò di favorire maggiore comprensione"

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 12:37
Vabbe', sentendo come parla Diaconale, direi che abbiamo fatto un bel passo avanti.
(parlo solo per quanto riguarda l'eloquenza e la chiarezza di esposizione, eh)
Sono d'accordo, non mi è mai piaciuto, ma l'autorevolezza con la quale parla mi fa pensare che abbiamo superato un bel po' dei nostri problemi con la stampa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 12:38
Domanda per Lotito: "Cosa ne pensa del comunicato della curva?"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 01 Ago 2016, 12:38
Guarda, quel tipo di clima di cui parli fa tantissimo schifo anche a me. Però dalle parole di Diaconale che sto ascoltando in diretta non mi sembra di avvertire questo clima.
Adesso sta addirittura parlando del danno che hanno fatto all'immagine della Lazio certi tifosi ideologizzati.
Lo spero vivamente. Sono cresciuto in una famiglia di destra, ancorché moderata, ma il linguaggio di Diaconale dai tempi de "l'opinione" mi è sempre sembrata quella viscida via di mezzo tra cerchio e botte, tra forbito e popolare, tra mai col padrone ma neanche col popolo, che ha inevitabilmente condotto al Berlusconismo, quello goebbelsiano dei messaggi subliminali alle casalinghe di Voghera ma anche appetibile per gli yuppies meneghini.

Circoscrivendo tutto alla Lazio però capisco che sia diverso: un Berlusconismo biancoceleste, differentemente da quello tricolore, potrebbe portare giovamento e credibilità ad una società che ne ha dannatamente bisogno.

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:40
"Il presidente mi ha chiamato il 25 luglio mentre ero in CdA Rai, gli ho detto parliamone... è un rapporto recente ma amicizia è di vecchia data..."

Lotito: "Scopo è riportare la normalità. I risultati si ottengono con l'apporto di tutte le componenti, società, giocatori staff tecnico e tifoseria. Con unione di intenti si ottengono risultati, senza unione di intenti non si ottiene nulla. Al di là dei nomi ciò che conta è clima fuori dal gruppo e nel gruppo. I giocatori non sono automi, sono umani, se ci sono pressioni le subiscono anche loro. Tutto ciò che porta armonia è ben venuto. Ma se devo scegliere tra legalità e consenso, scelgo la prima".

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 01 Ago 2016, 12:41
Lotito parla troppoooooo

Bastaaaa te stai a incarta'
Mò che c'entra dire che preferisce la legalità al consenso? Ma perché non te fai l'affari tua?
Boh
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 01 Ago 2016, 12:42
deve parlà Diaconale.
Lotito fà i danni.
Cazzo c'entra Cragnotti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 12:42
Lotito parla troppoooooo

Bastaaaa te stai a incarta'
Mò che c'entra dire che preferisce la legalità al consenso? Ma perché non te fai l'affari tua?
Boh
è una velata risposta a chi dice che si è "comprato" gli ultras.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:42
Peruzzi l'ho portato in giro per il centro sportivo, è rimasto sbalordito. L'impronta dell'organizzazione e dell'ordine. L'ordine significa regole, imparzialità. Chi non era abituato a non avere privilegi, questo a portato a contrapposizione. Vorrei che tutti contribuissero a portare serenità solo per la Lazio".

"Ci sono contrapposizioni di carattere personale. Vorrei essere giudicato per ciò che ho fatto."
I miei colleghi sono tutti al mare, io sto ancora qua a lavorare. Ieri sono stato 7 ore qui." Lotito
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 12:43
Dovrebbe intervenire il responsabile della comunicazione e zittirlo  :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 01 Ago 2016, 12:45
Levateglie il microfonoooo
:=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:46
"Non siamo stati in grado di vendere bene le cose che abbiamo fatto. De Martino ha fatto un sacco di cose. Ha fatto la radio, siamo stati i primi, gli altri vengono dopo. Una tv... una rivista. Sono strumenti per essere partecipi da parte dei tifosi. Tutte cose non considerate. Abbiamo una catena di negozi.
È già pronto un altro negozio nel centro commerciale Roma-Est."

"Pullman, la Lazio non ne ha mai avuto uno di proprietà. "
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:49
Bastaaaaaaa! Levateje er microfono.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 01 Ago 2016, 12:50
Basta, fermatelo! E' mezz'ora che parla e dice le stesse cose di sempre.
Ma perché i giornalisti lo provocano? Lo hanno tirato in ballo per forza mentre parlava Diaconale
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 01 Ago 2016, 12:52
"Non siamo stati in grado di vendere bene le cose che abbiamo fatto. De Martino ha fatto un sacco di cose. Ha fatto la radio, siamo stati i primi, gli altri vengono dopo. Una tv... una rivista. Sono strumenti per essere partecipi da parte dei tifosi. Tutte cose non considerate. Abbiamo una catena di negozi.
È già pronto un altro negozio nel centro commerciale Roma-Est."

Pure tra i primi a parlare di stadio di proprietà...

"Pullman, la Lazio non ne ha mai avuto uno di proprietà. "

E' vero... tempo fa preferivamo comprare giocatori famosi invece di pullman e lavatrici di ultima generazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 01 Ago 2016, 12:52
Vado a dormire, tanto mi sa che quando tornerò stará ancora parlando 😂😂😂
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 12:53
Gli hanno solo chiesto che ne pensava del comunicato della curva nord...
 :grr:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:54
Almeno gli avessero fatto una domanda di mercato!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 12:56
Vabbè, io accanno, non ce la faccio più, poi leggo qui se c'è qualcosa di interessante.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 01 Ago 2016, 12:57
Lotito c'ha il dono della sintesi, non è mai ridondante e soprattutto rimane sempre concentrato sul tema proposto.
 :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 01 Ago 2016, 12:57
Finita.
Al di là del monologo di Lotito, passi avanti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 01 Ago 2016, 12:58
Finita. Mi sa che diaconale ha già capito dove intervenire😂
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 12:58
Il problema è che sono tutte cose interessanti e giuste ma dette oggi e così non fregano a nessuno.
Non lo capirà mai.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: dustykid89 - 01 Ago 2016, 13:02
Il problema è che sono tutte cose interessanti e giuste ma dette oggi e così non fregano a nessuno.
Non lo capirà mai.

purtroppo fa bene a ribadirle! soprattutto a coloro che ci fanno giocare in Europa e in Italia decine di partite a chiuse e si permettono anche di organizzare manifestazioni contro il suo operato.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 01 Ago 2016, 13:05
Il problema è che sono tutte cose interessanti e giuste ma dette oggi e così non fregano a nessuno.
Non lo capirà mai.

Peggio, sono controproducenti, sapendo che questo è stato il suo commento al comunicato della Nord che torna a tifare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 01 Ago 2016, 13:09
Va dato atto a Lotito di aver fatto un'ottima scelta. Tardiva, ma davvero buona.
Diaconale saprá quando, come e con chi parlare.
Oggi é un buon giorno per la Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 01 Ago 2016, 13:09
Non lo capirà mai.

E invece lo ha capito, altrimenti Diaconale non starebbe qui.

Quello di oggi, secondo me, va preso come l'ultimo sproloquio...una sorta di sfogo(almeno spero).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 13:11
E invece lo ha capito, altrimenti Diaconale non starebbe qui.

Quello di oggi, secondo me, va preso come l'ultimo sproloquio...una sorta di sfogo(almeno spero).
Speriamo!!!
Diaconale ha parlato molto bene...se riuscirà a far tornare certe persone allo stadio meriterà una statua!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 01 Ago 2016, 13:11



Quello di oggi, secondo me, va preso come l'ultimo sproloquio...una sorta di sfogo(almeno spero).

Pure io

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 01 Ago 2016, 13:12
Invece non ha capito proprio nulla , altrimenti un monologo di 10 minuti sulle solite cazzate non l'avrebbe fatto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Indaco - 01 Ago 2016, 13:13
Che poi m'è sembrato un intervento meno "fiume" di altre volte. Su. Chiudiamo un occhio, una volta ogni tanto, ragazzi, altrimenti non ne usciamo più, dài. Almeno noi qui dentro.
Mamma mia, che voglia di normalità. Non ce la faccio più.
VOGLIO UNA LAZIO NORMALEEEEEEEEE.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 13:15
(http://uploads.tapatalk-cdn.com/20160801/7d46907353190875d1b3192917ec6e1f.jpg)

Primi fegati in difficoltà...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl_1900 - 01 Ago 2016, 13:18
Faccetta biancoceleste.

Sto poraccio

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Chuppy - 01 Ago 2016, 13:18
ma dico, avete Lotito e Diaconale, ci fosse stato un giornalista che avesse chiesto

se effettivamente è prevista la figura di un DG nell'ambito della ristrutturazione dichiarata...


non ho parole...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: che...siusta - 01 Ago 2016, 13:21
ma me spiegate perché postate i commenti di questo tizio? ma chi è questo, ma basta per favore, fa caldo, a me sti personaggi me lo fanno amare Lotito 8guarda che cacchio me tocca scrive).

maannasseaffanculoluibertarellialinghil acoppaamericacaraconsobtiscrivoetuttoil suo alberogenealogico.

ForzaLazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 01 Ago 2016, 13:23
ma dico, avete Lotito e Diaconale, ci fosse stato un giornalista che avesse chiesto

se effettivamente è prevista la figura di un DG nell'ambito della ristrutturazione dichiarata...


non ho parole...

Semplicemente perché non ne hanno avuto il tempo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 13:29


ma me spiegate perché postate i commenti di questo tizio? ma chi è questo, ma basta per favore, fa caldo, a me sti personaggi me lo fanno amare Lotito 8guarda che cacchio me tocca scrive).

maannasseaffanculoluibertarellialinghil acoppaamericacaraconsobtiscrivoetuttoil  suo alberogenealogico.

ForzaLazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: STARBLUE - 01 Ago 2016, 13:30
Andavano di corsa,gli si scuoceva la pasta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 13:33
(https://nimadesriandani.files.wordpress.com/2012/09/assurancetourix20imbavagliatoip7.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoseAntonio - 01 Ago 2016, 13:35
Per favore per favore per favore (cit.) potreste evitare di fare screenshot e/o riportare le parole dei deliri su Facebook e/o altri social networks?
Ma stigrandissimicazz.i di cosa pensano o commentano sti personaggi, ma perchè vi ci sprecate e gli date un risalto che non meritano, oltretutto qua sopra?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: genesis - 01 Ago 2016, 13:45
Per favore per favore per favore (cit.) potreste evitare di fare screenshot e/o riportare le parole dei deliri su Facebook e/o altri social networks?
Ma stigrandissimicazz.i di cosa pensano o commentano sti personaggi, ma perchè vi ci sprecate e gli date un risalto che non meritano, oltretutto qua sopra?

.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 13:50
Per favore per favore per favore (cit.) potreste evitare di fare screenshot e/o riportare le parole dei deliri su Facebook e/o altri social networks?
Ma stigrandissimicazz.i di cosa pensano o commentano sti personaggi, ma perchè vi ci sprecate e gli date un risalto che non meritano, oltretutto qua sopra?
Sono i risultati della "comunicazione"  della Lazio, comunque ok! ;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: silvia84 - 01 Ago 2016, 13:59
la cosa più divertente è il "giornalista" dopo nome e cognome..
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 14:12
la cosa più divertente è il "giornalista" dopo nome e cognome..
C'è un dialetto africano nel quale la parola giornalista si pronuncia "t'est hadik atso"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Murmur - 01 Ago 2016, 14:14
la cosa più divertente è il "giornalista" dopo nome e cognome..

prima romanisti, poi professionisti  ;)

Sono d'accordo con chi esorta a non dare spazio a queste piccole loffe mediatiche, coltivano il loro orticello marcio e stanno bene così. Non diamogli spazio in ambienti seri come il nostro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Brujita76 - 01 Ago 2016, 14:18
Scusate, ma di questo si è parlato? Non so se questo è il topic giusto o se ne esiste ancora uno aperto dove parlarne

In attesa dell'inizio della nuova stagione, ecco l'intervento di Fabrizio 'Diabolik' ai microfoni di Radiosei: "Come la società Lazio deve ristrutturarsi anche la Curva non può permettere che i tifosi della Lazio si perdano. Questo non lo possiamo permettere, c'è voglia di tornare allo stadio, occupare il nostro settore ed andare in trasferta tutti insieme. Qui si rischia l'estinzione, dobbiamo ricrescere come tifoseria e tornare a seminare lazialità. Non possiamo permettere che si perdano generazioni di tifosi, non andare allo stadio per un anno ha portato una disgregazione totale. Capisco chi pensa che non andando allo stadio si fa un dispetto a Lotito, questi sono argomenti di discussione anche tra di noi del gruppo. Abbiamo cercato di sensibilizzare le istituzioni rispetto al problema delle barriere, ma ora abbiamo l'obbligo di tornare ad essere quello che eravamo. Dobbiamo farlo per i più giovani, per quelle generazioni che si rischia di perdere".


http://www.lalaziosiamonoi.it/editoriale/fabrizio-diabolik-della-curva-nord-abbiamo-l-obbligo-di-tornare-allo-stadio-i-tifosi-non-si-devono-perdere-73183
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Slasher89 - 01 Ago 2016, 14:23
la cosa più divertente è il "giornalista" dopo nome e cognome..
Contagiato dal suo ottimismo ho appena aggiunto "cardiochirurgo" al mio nome su facebook

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 01 Ago 2016, 14:27
Diaconale sembra un passo avanti enorme.

Ben fatto presidè.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 01 Ago 2016, 14:48
Diaconale sembra un passo avanti enorme.

Ben fatto presidè.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk
Un passo in avanti, ma anche un po' di lato (questa è abbastanza sottile)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 01 Ago 2016, 14:51
prima romanisti, poi professionisti  ;)

Sono d'accordo con chi esorta a non dare spazio a queste piccole loffe mediatiche, coltivano il loro orticello marcio e stanno bene così. Non diamogli spazio in ambienti seri come il nostro.

Queste loffe mediatiche hanno un seguito di migliaia di persone.
Qualcuno potrà dire "sticazzi", sia di loro che del seguito, ma un gruppo così nutrito di adepti è in grado di martellare h24 in qualsiasi contesto e su qualsiasi piattaforma, con continui danni in termini di propaganda e di mancata coesione.
Riuscire a mettere Lotito al posto principale in ogni discussione è stato il loro più grande successo ma una grande sconfitta per la Lazio. 
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: NandoViola - 01 Ago 2016, 14:51
Un passo in avanti, ma anche un po' di lato (questa è abbastanza sottile)
diagonale
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 01 Ago 2016, 14:57
Queste loffe mediatiche hanno un seguito di migliaia di persone.
Qualcuno potrà dire "sticazzi", sia di loro che del seguito, ma un gruppo così nutrito di adepti è in grado di martellare h24 in qualsiasi contesto e su qualsiasi piattaforma, con continui danni in termini di propaganda e di mancata coesione.
Riuscire a mettere Lotito al posto principale in ogni discussione è stato il loro più grande successo ma una grande sconfitta per la Lazio.

Claudio, sei tu?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 01 Ago 2016, 15:02
ma me spiegate perché postate i commenti di questo tizio? ma chi è questo, ma basta per favore, fa caldo, a me sti personaggi me lo fanno amare Lotito 8guarda che cacchio me tocca scrive).

maannasseaffanculoluibertarellialinghil acoppaamericacaraconsobtiscrivoetuttoil suo alberogenealogico.

ForzaLazio


Almeno fatelo su sfogatoio


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RubinCarter - 01 Ago 2016, 15:04


Queste loffe mediatiche hanno un seguito di migliaia di persone.
Qualcuno potrà dire "sticazzi", sia di loro che del seguito, ma un gruppo così nutrito di adepti è in grado di martellare h24 in qualsiasi contesto e su qualsiasi piattaforma, con continui danni in termini di propaganda e di mancata coesione.
Riuscire a mettere Lotito al posto principale in ogni discussione è stato il loro più grande successo ma una grande sconfitta per la Lazio.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 01 Ago 2016, 15:05
diagonale
E vabbe' ma così rovini tutto :) faje lavora' sti du' neuroni ai ragazzi...invece no, sempre la pappa pronta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 01 Ago 2016, 15:14
E vabbe' ma così rovini tutto :) faje lavora' sti du' neuroni ai ragazzi...invece no, sempre la pappa pronta.
Va beh ma basta co' 'ste battute sulla diagonale, dai su. Sono banali.

Potevi fare qualcosa in tempi dispari, passando da battere a levare, sincopando. In controtempo, si intende.

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 01 Ago 2016, 15:17
Comunque, tanto per darvi una buona notizia, radio6 è schiacciata sulle posizioni dell'ellenico.
Ho sentito il sermone iniziale di un tizio alle ore 14:00 che diceva si immobile, un ragazzo con entusiasmo etc, ma "non basta mettere due figure come Peruzzi e un nuovo addetto stampa se tutto rimane come prima."

In soldoni battono su Lotito non avendo più altri argomenti e, attenzione, la aradio che parla e imbecca migliaia di tifosi copia PARAPARA Stefano greco.


Con buona pace di chi opera distinguo che non esistono.


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 15:23
Comunque, tanto per darvi una buona notizia, radio6 è schiacciata sulle posizioni dell'ellenico.
Ho sentito il sermone iniziale di un tizio alle ore 14:00 che diceva si immobile, un ragazzo con entusiasmo etc, ma "non basta mettere due figure come Peruzzi e un nuovo addetto stampa se tutto rimane come prima."

In soldoni battono su Lotito non avendo più altri argomenti e, attenzione, la aradio che parla e imbecca migliaia di tifosi copia PARAPARA Stefano greco.


Con buona pace di chi opera distinguo che non esistono.
Diabolik ha detto quello che ha detto durante la trasmissione "La voce delle nord". Trasmissione che va in onda su RadioSei alle ... Boh. Che erano ? Le 7 di sera. Se poi le genti telefoneno e dicheno che greco ha raggione...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 01 Ago 2016, 15:28
diagonale

Ammetto che non è stata la prima cosa che mi è venuta in mente.
Pensavo più alla sfera politica.  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 16:54
Dall'hombre vertical all'hombre diaconal... poi smettiamo, però...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 17:06
Comunque, tanto per darvi una buona notizia, radio6 è schiacciata sulle posizioni dell'ellenico.
Ho sentito il sermone iniziale di un tizio alle ore 14:00 che diceva si immobile, un ragazzo con entusiasmo etc, ma "non basta mettere due figure come Peruzzi e un nuovo addetto stampa se tutto rimane come prima."

In soldoni battono su Lotito non avendo più altri argomenti e, attenzione, la aradio che parla e imbecca migliaia di tifosi copia PARAPARA Stefano greco.


Con buona pace di chi opera distinguo che non esistono.
Io credo che radio6 non abbia una linea editoriale prefissata. Almeno, a me capita (raramente) di sentirla tra le 17:30 e le 19 (non tutto sto tempo, in questa fascia oraria), e mi sembra di sentire spesso giudizi equilibrati, anche nei confronti della presidenza. A volte riprendono voci al telefono troppo critiche.
Altre volte mi è capitato di sentirla in altri orari ed era come dici tu.
Comunque non è tutto da buttare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: dustykid89 - 01 Ago 2016, 17:07
Comunque, tanto per darvi una buona notizia, radio6 è schiacciata sulle posizioni dell'ellenico.
Ho sentito il sermone iniziale di un tizio alle ore 14:00 che diceva si immobile, un ragazzo con entusiasmo etc, ma "non basta mettere due figure come Peruzzi e un nuovo addetto stampa se tutto rimane come prima."

In soldoni battono su Lotito non avendo più altri argomenti e, attenzione, la aradio che parla e imbecca migliaia di tifosi copia PARAPARA Stefano greco.


Con buona pace di chi opera distinguo che non esistono.

Basterebbe molto semplicemente non ascoltarli e finirebbero a battere la zappa sulla terra.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 17:09
Comunque oggi, dopo tanto tempo, ho percepito che qualcosa sta davvero cambiando nella Lazio. Ora ci vorrebbe un pizzico di fortuna nei risultati per incoraggiare questo nuovo corso e ricompattare l'ambiente, dai, se po' fa.  :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Constantine - 01 Ago 2016, 17:09
C'è un clima da nostalgia canaglia ventennale. Forse è per questo che la curva torna, per salutare il camerata diaconale.

Lazio Patria Nostra

Diaconale secondo te sarebbe un camerata?! È quanto di più lontano a un fascista. Da sempre liberare e libertario.


Inviato dall'Helicarrier dello S.H.I.E.L.D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 01 Ago 2016, 17:09
Tutti contenti de diaconale eh.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 17:11
Io credo che radio6 non abbia una linea editoriale prefissata. Almeno, a me capita (raramente) di sentirla tra le 17:30 e le 19 (non tutto sto tempo, in questa fascia oraria), e mi sembra di sentire spesso giudizi equilibrati, anche nei confronti della presidenza. A volte riprendono voci al telefono troppo critiche.
Altre volte mi è capitato di sentirla in altri orari ed era come dici tu.
Comunque non è tutto da buttare.
Mah, io l'avrò sentita due ore in tutta la mia vita, di cui una intera venerdì scorso (ero in macchina con mio figlio). Ed ho sentito un pezzetto della fascia precedente "la voce della nord". Lì c'era uno Stefano (suppongo Pantano) che è notoriamente (da quel che leggo qui) uno abbastanza equilibrato.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquilaLidense - 01 Ago 2016, 17:18
Tutti contenti de diaconale eh.

:lol:

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 17:27
Mah, io l'avrò sentita due ore in tutta la mia vita, di cui una intera venerdì scorso (ero in macchina con mio figlio). Ed ho sentito un pezzetto della fascia precedente "la voce della nord". Lì c'era uno Stefano (suppongo Pantano) che è notoriamente (da quel che leggo qui) uno abbastanza equilibrato.
E...? Non era equilibrato? A me Pantano non dispiace, lo sento poco alla radio ma ho avuto modo di partecipare a una manifestazione da lui presentata e tenutasi nella sede della Polisportiva, il memorial Renzo Nostini del 2014. E' una persona appassionata che può parlare ore e ore di Lazio senza annoiarti, anche i romanisti  lo ascoltavano e lo tolleravano (d'altronde giocavamo in casa) :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 17:30
E...? Non era equilibrato? A me Pantano non dispiace, lo sento poco alla radio ma ho avuto modo di partecipare a una manifestazione da lui presentata e tenutasi nella sede della Polisportiva, il memorial Renzo Nostini del 2014. E' una persona appassionata che può parlare ore e ore di Lazio senza annoiarti, anche i romanisti  lo ascoltavano e lo tolleravano (d'altronde giocavamo in casa) :D
È quello che intendevo sottolineare. Siccome dicevi di ascoltare RadioSei in quella fascia oraria ed io, per caso, ho sentito uno Stefano poco prima delle 19:00 (cioè nella stessa fascia) dicevo che entrambi abbiamo beccato la parte "migliore" delle opinioni di quella radio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: beppedipendente - 01 Ago 2016, 17:36
Il passaggio più significativo credo sia quello sulla scelta tra consenso e legalità e sull'abitudine, nel passato, a posizioni di privilegio per alcune delle componenti. Magari c'è margine per un po' della "pax" trovata anni fa per qualche mese tra un brindisi al terzo tempo e una passeggiata con Gazza sotto la curva...

Inviato dal mio E2003 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 17:38
È quello che intendevo sottolineare. Siccome dicevi di ascoltare RadioSei in quella fascia oraria ed io, per caso, ho sentito uno Stefano poco prima delle 19:00 (cioè nella stessa fascia) dicevo che entrambi abbiamo beccato la parte "migliore" delle opinioni di quella radio.
A giudicare da altri giudizi sembra proprio così
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 01 Ago 2016, 17:42
A giudicare da altri giudizi sembra proprio così

Gli hanno dedicato anche alcuni striscioni.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: egobiava - 01 Ago 2016, 17:51
A me capita di sentire r6 dalle 15 alle 15 e 30, spesso anche meno di più non posso ma neanche resisto.
Pantano mi sembra equilibrato, anche piacevole da ascoltare, Wilson (il capitano  :s) con un fastidioso biascicare da sdentato mi sembra parli solo per frasi fatte e non porti alcun contributo, facco che ogni tanto interviene molto prevenuto contro la società e comunque chiunque intervenga (mi sembra spesso oddi o il garla) non ha visto la partita ma..., non ha mai visto giocare quel calciatore ma..., non ho sentito la conferenza ma..., veramente avvilente, poi si parlano sopra, per secondi e secondi non si capisce niente, cambio canale sempre.
Poi invece c'è rambo che mi piace parecchio, ma sugli altri stendiamo un pietoso velo.
A volte metto Lazio style radio, resistenza 3/5 minuti.
Speriamo cambi qualcosa.
 :since :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 01 Ago 2016, 18:08
Io invece LSR l'ascolto spesso, basta che non c'è quello, come si chiama, coso... vabbè, ci siamo capiti, coso, quello con la erre moscia. Sono d'accordo che è comunque un po' pallosa, ma è il modo migliore per sentire le voci della lazio e dei laziali, seguire gli allenamenti, le conferenze stampa, le partitelle, etc. Andrebbe migliorata, bisognerebbe trovare il modo di far arrivare dei consigli per renderla una radio più fruibile, ma alla fine la preferisco alle altre. Così quando sto in macchina ascolto LSR o musica, solo raramente Radio6.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Neal - 01 Ago 2016, 18:32
Il limite di LSR è nella gestione delle informazioni di mercato che, peraltro, sono le uniche che interessano ai tifosi nel mese di agosto.
LSR, essendo una radio ufficiale, si limita a riportare le notizie di altri media fino all'ufficialità del trasferimento, quando ormai la notizia è vecchia.

Per questo da maggio a settembre è inutile ascoltarla (anche da settembre a maggio ma solo se lo speaker ha la erre moscia)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: BomberMax - 01 Ago 2016, 18:37
A me capita di sentire r6 dalle 15 alle 15 e 30, spesso anche meno di più non posso ma neanche resisto.
Pantano mi sembra equilibrato, anche piacevole da ascoltare, Wilson (il capitano  :s) con un fastidioso biascicare da sdentato mi sembra parli solo per frasi fatte e non porti alcun contributo, facco che ogni tanto interviene molto prevenuto contro la società e comunque chiunque intervenga (mi sembra spesso oddi o il garla) non ha visto la partita ma..., non ha mai visto giocare quel calciatore ma..., non ho sentito la conferenza ma..., veramente avvilente, poi si parlano sopra, per secondi e secondi non si capisce niente, cambio canale sempre.
Poi invece c'è rambo che mi piace parecchio, ma sugli altri stendiamo un pietoso velo.
A volte metto Lazio style radio, resistenza 3/5 minuti.
Speriamo cambi qualcosa.
 :since :asrm
paro paro  , trasmissioni inconcepibili/incomprensibili , per come parlano, per mancanza di argomenti (solite menate a parte)  ma di  radio 6  pure io salvo ranbaudi e agostinelli , il resto fuffa, vecchi   (wilsonfaccogarlaoddi)  e  pure il tandem d'amico soprattutto, leggermente meglio giordano , fanno un po'   cagher.
LSR   soporifera  e vive una realtà parallela.
vince alla grande radioradio

inviato da citofono

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 19:16
L'ambiente è talmente marcio che di tutto il discorso di Lotito si parla solo dell'acqua calda ai tempi di Cragnotti. Incredibile.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Constantine - 01 Ago 2016, 20:55
Io non ascolto radio. Solo radio24 ma non c'entra. Però mi è bastato il video di Greco postato qui. Se questo è il tenore delle trasmissioni, lasciate stare.


Inviato dall'Helicarrier dello S.H.I.E.L.D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 01 Ago 2016, 20:59
paro paro  , trasmissioni inconcepibili/incomprensibili , per come parlano, per mancanza di argomenti (solite menate a parte)  ma di  radio 6  pure io salvo ranbaudi e agostinelli , il resto fuffa, vecchi   (wilsonfaccogarlaoddi)  e  pure il tandem d'amico soprattutto, leggermente meglio giordano , fanno un po'   cagher.
LSR   soporifera  e vive una realtà parallela.
vince alla grande radioradio

inviato da citofono
Vincono alla grande
Virgin
Oppure
Le mie playlist
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: olympia - 01 Ago 2016, 21:25
A me di tutta la conferenza stampa di oggi è piaciuto molto quando Diaconale ha parlato dello spirito con cui si va allo stadio. Ora sembra di stare in guerra, si è  perso il piacere, la leggerezza di seguire una partita, di tifare, di emozionarsi. Come fanno i bambini, tifosi del futuro, a crescere ed attaccarsi ai nostri colori se c 'è questo clima ? A me è piaciuto, è il classico laziale di una volta, un po 'borghese, un po 'snob, ma veramente attaccato alla nostra squadra.  Se Lotito fosse stato zitto, sarebbe stato meglio, ancora non ha capito che è questo suo atteggiamento spocchioso e presuntuoso che la gente non sopporta e che gli crea tanti nemici, ma purtroppo non ce la fa, non cambierà mai.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 01 Ago 2016, 21:28
paro paro  , trasmissioni inconcepibili/incomprensibili , per come parlano, per mancanza di argomenti (solite menate a parte)  ma di  radio 6  pure io salvo ranbaudi e agostinelli , il resto fuffa, vecchi   (wilsonfaccogarlaoddi)  e  pure il tandem d'amico soprattutto, leggermente meglio giordano , fanno un po'   cagher.
LSR   soporifera  e vive una realtà parallela.
vince alla grande radioradio

inviato da citofono

Ci sarebbe anche radio Olympia che tolta la fascia scarcelli e decisamente ascoltabile.


Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 01 Ago 2016, 21:36
Ci sarebbe anche radio Olympia che tolta la fascia scarcelli e decisamente ascoltabile.


Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk
Cioe' hanno pure una fascia scarcelli....??!!

Senza parole
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 01 Ago 2016, 21:37
La settimana scorsa l'ho fatta quasi tutta a casa per malattia...ho ascoltato Radio Sei varie volte in streaming...a parte qualcuno veramente inascoltabile vorrei fare un plauso a Guido...mi ha trasmesso un senso di Lazialità enorme (il suo discorso sui laziali che devono conoscere la storia e il racconto di alcune storielle mi ha quasi emozionato)!
Magari l'ho beccato nel periodo buono...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: claudio1 - 02 Ago 2016, 00:34
Dall'hombre vertical all'hombre diaconal... poi smettiamo, però...

Questa è bella. :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 02 Ago 2016, 07:33
Cioe' hanno pure una fascia scarcelli....??!!

Senza parole

Dalle 10 alle 13:30
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: izio - 02 Ago 2016, 08:59
Ci sarebbe anche radio Olympia che tolta la fascia scarcelli e decisamente ascoltabile.


Inviato dal mio M-MP7S2A3G utilizzando Tapatalk

Confermo l'ascoltabilità di Radio Olympia e l'assoluta inascoltabilità di Scarcelli.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 02 Ago 2016, 09:16
Confermo l'ascoltabilità di Radio Olympia e l'assoluta inascoltabilità di Scarcelli.
Ma ci parla anche la Turco, no?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: izio - 02 Ago 2016, 09:19
Ma ci parla anche la Turco, no?
Si. La sera credo verso le 19 l ho beccata.
E anche Cristiano Ditta nel tardo pomeriggio.

Ripeto. ..tra le radio è quella che preferisco.
Però dal pomeriggio.
La mattina, ho potuto ascoltare qualcosa in questi giorni, c'è Scarcelli e se durante l'anno avessi anche tempo e modo di ascoltarla non lo farei.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 10 Ago 2016, 08:38
Oggi a mezzogiorno nuova conferenza stampa, oggetto non conosciuto:
https://mobile.twitter.com/OfficialSSLazio/status/763038971089879040?p=v

Al solito dei commenti vergognosi al tweet
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 10 Ago 2016, 08:43
Oggi a mezzogiorno nuova conferenza stampa, oggetto non conosciuto:
https://mobile.twitter.com/OfficialSSLazio/status/763038971089879040?p=v

Al solito dei commenti vergognosi al tweet

Sono sempre gli stessi che commentano e sempre con le stesse parole.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 10 Ago 2016, 08:49
The Bresaola Incident potrebbe essere anche un po' la cartina tornasole, sebbene siamo solo all'inizio dell'era Diaconale. Per ora mi sembra che non ci sia verso di contenere l'onda anomala delle merde della cornice marcia + quelle della congrega giornalistica giallorosica, che per contratto (vedi Gazzetta e Sky) o per tifo (vedi quelle merdacce di repubblica) hanno come obiettivo la distruzione della SS Lazio.

Aspetto con ansia qualche cambiamento, vedremo se la conferenza stampa di oggi sara' un modo per smentire l'affaire breasaola e cominciare a denunciare qualcuno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MasterMind - 10 Ago 2016, 09:50
Comunque a me le conferenze stampa di questo periodo mi mettono paura; ho sempre davanti il faccione rossastro di Tare che con lo sguardo di chi sta lì a forza dice "La squadra è competitiva, cercheremo se possibile di migliorarla ma non sarà facile. Il mercato chiude il 1 settembre e saremo vigili se dovessero esserci delle opportunità"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 10:01
Posto che a me la bresaola piace (ne ho comprata giusto ieri),
posto che "bresaola" mi fa venire in mente i rave party dei primi anni 90,
posto che io non ero a mangiare nella mensa di Formello, così come non credo ci fossero altri netter,
la domanda a questo punto sovviene spontanea e irrefrenabile:

Chi ha riportato l'episodio all'estensore dell'articolo?
Oppure bisogna considerare seriamente le capacità di scrittore di tal Pinci Matteo?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 10 Ago 2016, 10:04
Chi ha riportato l'episodio all'estensore dell'articolo?

Facile che sia successo, ma a merdubblica chi gliele dice ste cose?

Siamo fatti l'uno per l'altra.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 10:08
Siamo fatti l'uno per l'altra.

Quando gli opposti si attraggono significa che può scoccare la scintilla da un momento all'altro ...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 10 Ago 2016, 10:22
Piattone di parmigiano e bresaola da offrire ai giornalisti prima della conferenza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 10 Ago 2016, 10:31
Piattone di parmigiano e bresaola da offrire ai giornalisti prima della conferenza.

Sarebbe di una raffinatezza che forse non capirebbero...
Cmq ammesso che sia successo l episodio (plausibilissimo), mi chiedo sempre che bisogno c era di fare quella schifezza di articolo.
Io non penso ad esempio che Sabatini non abbia mai avuto a Trigoria alcun gesto di stizza verso qualcosa o chicchessia.
Ma a nessuno verrebbe in mente di scriverci un articolo, a meno che non vuoi far male.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 10:50
Piattone di parmigiano e bresaola da offrire ai giornalisti prima della conferenza.

Ti prego, capisco il senso della tua "provocazione", ma ci sono precedenti pessimi in materia.
E poi chi invitiamo alla CS? La Clerici?
Lasciar correre, magari farci sopra una battutina. Niente di più niente di meno.
Piuttosto occorrerebbe verificare chi è la "deep throat" (questa è per Tarallo, vista l'età e anche la sicura inclinazione per il genere ...)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 10 Ago 2016, 10:55
Ti prego, capisco il senso della tua "provocazione", ma ci sono precedenti pessimi in materia.
E poi chi invitiamo alla CS? La Clerici?
Lasciar correre, magari farci sopra una battutina. Niente di più niente di meno.
Piuttosto occorrerebbe verificare chi è la "deep throat" (questa è per Tarallo, vista l'età e anche la sicura inclinazione per il genere ...)
Ma con nonchalance;)
"Gradite un po' di bresaola nell'attesa?"
 :p
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 10:58
Ma con nonchalance;)
"Gradite un po' di bresaola nell'attesa?"
 :p

No! Lo so a cosa ti riferisci, ma chi nel passato ha provato a fare questa cosa ha fatto una figuraccia peggiore della provocazione a cui voleva rispondere.

E poi con quello che costa la bresaola!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 10 Ago 2016, 11:03
Quando gli opposti si attraggono significa che può scoccare la scintilla da un momento all'altro ...

Piuttosto occorrerebbe verificare chi è la "deep throat" (questa è per Tarallo, vista l'età e anche la sicura inclinazione per il genere ...)

mi sta pervadendo come un senso di gelosia..   :pain:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 10 Ago 2016, 11:06
Magari gli è solo caduto il piatto perché c'ha sbattuto mentre parlava con Calveri e la questione ha preso subito un taglio da spruzzetti di merda di qua e di là.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: LazialEtrusco - 10 Ago 2016, 11:15
Sarebbe di una raffinatezza che forse non capirebbero...
Cmq ammesso che sia successo l episodio (plausibilissimo), mi chiedo sempre che bisogno c era di fare quella schifezza di articolo.
Io non penso ad esempio che Sabatini non abbia mai avuto a Trigoria alcun gesto di stizza verso qualcosa o chicchessia.
Ma a nessuno verrebbe in mente di scriverci un articolo, a meno che non vuoi far male.

perchè dalle merde quando succedono queste cose non escono dalle mura di quella fogna di trigoria
alla Lazio, sì :)
questo è un problema (non dei giornalisti)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 11:17
Magari gli è solo caduto il piatto perché c'ha sbattuto mentre parlava con Calveri e la questione ha preso subito un taglio da spruzzetti di merda di qua e di là.

che il nostro sia un pochetto irascibile come Popeye ci sta eh.
L'ho visto in azione, dal vivo. Ma è fatto così e gli vogliamo bene.
Pure Calveri poi ...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 10 Ago 2016, 11:18
perchè dalle merde quando succedono queste cose non escono dalle mura di quella fogna di trigoria
alla Lazio, sì :)
questo è un problema (non dei giornalisti)

strano anzi che si seppe del tuffo in piscina di Pallotto tutto vestito. E delle fidejussioni false.
Ancora mi domando come uscirono fuori queste cose.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 10 Ago 2016, 11:21
che il nostro sia un pochetto irascibile come Popeye ci sta eh.
L'ho visto in azione, dal vivo. Ma è fatto così e gli vogliamo bene.
Pure Calveri poi ...
Io ho assistito personalmente ad una scenata pazzesca di sabatini...
Roba da chiamare qualcuno.
Comunque c'è una talpa e qualche sospetto ce lo avrei pure 8)
(Se è vera la storia della bresaola si intende).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 11:25
Io ho assistito personalmente ad una scenata pazzesca di sabatini...
Roba da chiamare qualcuno.
Comunque c'è una talpa e qualche sospetto ce lo avrei pure 8)
(Se è vera la storia della bresaola si intende).


Non è questione di scenate pazzeche. Anche tu ne fai quando dalla macchinetta del caffè non esce niente e intanto ti hanno zottato i soldi.

Questo è lavoro per lui ...

Ci pensa Arturo!

(https://encrypted-tbn2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQk8aymZZsrAv9x44mpNGVfYC8_AZvhqwpHeKv-OUP6zihiL3oe)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 10 Ago 2016, 11:29
Daje Artù!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 10 Ago 2016, 11:40
perchè dalle merde quando succedono queste cose non escono dalle mura di quella fogna di trigoria
alla Lazio, sì :)
questo è un problema (non dei giornalisti)
Anni fa sentii in una trasmissione delle merde una giornalista che candidamente ammise che era conoscenza delle grandi difficoltà finanziarie della riomma (stipendi non pagati..parliamo degli ultimi anni dei sensi) ma che non si ritenne opportuno far sapere per non compromettere la corsa scudetto (è sempre corsa scudetto  :) ) delle merde di quell anno.
Pensa che deontologia!
Non è quindi un problema di gole profonde, ma proprio di serietà professionale.
A squadre alterne.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 11:42
Anni fa sentii in una trasmissione delle merde una giornalista che candidamente ammise che era conoscenza delle grandi difficoltà finanziarie della riomma (stipendi non pagati..parliamo degli ultimi anni dei sensi) ma che non si ritenne opportuno far sapere per non compromettere la corsa scudetto (è sempre corsa scudetto  :) ) delle merde di quell anno.
Pensa che deontologia!

Anni fa notai che il circo mediatico fu molto indulgente verso un loro giocatore che mostrava evidenti limiti fisici e totale inadeguatezza, anche per problemi personali molto seri.
Do you remember Adriano?
Bene, mi immagino fosse stato da noi nelle stesse circostanze.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:06
Scusate... ho messo LSR in streming per sentire questa fantomatica conferenza stampa.
Dato che non l'ascolto quasi mai, chi è questo personaggio con mezza erre moscia che, disquisendo riguardo l'impianto idraulico del Flaminio, ha dichiarato "prova a chiama' l'idraulico pe' rifatte er bagno" ?


Conferenza stampa ufficialmente sull'affaire bresaola.
Speriamo stronchino queste m.erde.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 10 Ago 2016, 12:10
speravo in qualcosa di diverso (tipo le presentazioni), ma bene così, fateje er culo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:11
Diaconale.

La Lazio dà ma pretende rispetto.
Le notizie fasulle su Lotito danneggiano la società, la squadra ed anche la tifoseria.
L'immagine è fondamentale, un'immagine sporcata danneggia un lavoro fatto da tante persone e la passione dei tifosi.
Contro le calunnie c'è la legge, contro le critiche il confronto.
Non possiamo lasciar cadere cose del genere.
L'incidente (ridicolo) della bresaola non è mai esistito.
Perché? Perché fa parte di un andazzo il bastonare, presidente, squadra, giusto per svoltare la giornata?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 10 Ago 2016, 12:12
Calveri.

Lotito ha uno spessore culturale e un'educazione che si commentano da soli.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:14
Calveri
Non è mai successo niente del genere.
Non entro neanche nel merito della questione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoseAntonio - 10 Ago 2016, 12:14
Gli sta togliendo la sete con la bresaola?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 10 Ago 2016, 12:15
diaconale: 47 passi avanti sotto il profilo della comunicazione
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:18
Diaconale
La linea della società sui controlli all'Olimpico è per la legalità e la sicurezza.
Le nuove misure non sono invasive.
Dentro gli stadi non si verificano incidenti da tempo immemorabile, il problema è fuori.
Non può essere solo un problema di Roma.
Pregiudizio verso tifoseria romana?
Se la tifoseria tornerà allo stadio non ci saranno problemi per i controlli.

Parla di Tare.
Leitner ha un curriculum importante.
Perché salutarlo in maniera sgradevole?
La piazza di Roma è importante e merita giocatori importanti.
Clima di ostilità danneggia noi stessi.

Senso ultimo della conferenza...
Evitiamo di danneggiare noi stessi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:21
Domande dei giornalisti che virano sui nuovi controlli per l'accesso allo stadio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 10 Ago 2016, 12:21


A parte gli scherzi, non sono molto convinto di Diaconale, ma lo spessore e l'esperienza con le quali sta conducendo la conferenza mi confortano. Nella comunicazione "tradizionale" ci sa fare. La tiene in pugno con pacatezza.
Ora parla di sicurezza, barriere ecc.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 12:22
Diaconale come portavoce della società è come portarsi Fuser alla partita di calcetto del giovedì.
Non scherziamo proprio.

Diconale ora versus il cronista di repubblica che chiedeva conferma sulla "Notizia" (che può essere vera oppure no: besh si, come il fatto che stai parlando del tuo collega e della tua testata).

Arturo parla di difendere anche i giornalisti, del gioco del passaparola per cui una cosa quando passa da una persona all'altra cambia di senso e significato.

ringrazia i giornalisti per l'occasione che è anche un modo per "conoscerci".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 10 Ago 2016, 12:24
Si ma mannateli pe' stracci. Li devo vedere sotto ponte garibaldi a cercare lattine. Elemosinare un pasto al roma clebbe del quartiere loro. rigettati da parenti e amici, rinnegati dai figli, soli al mondo. Questo deve essere l'obiettivo minimo. Il massimo sarebbe anche il fallimento economico delle loro testate di merda. In Italia il welfare e' ottimo, non rischierebbero nulla.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DNAlaziale - 10 Ago 2016, 12:24
Stiamo facendo una conferenza per condannare le diffamazioni contro la Lazio. E direi che era ora!

Concordo! Stiamo facendo una conferenza stampa per dire:" Noi ci siamo, ascoltiamo leggiamo e da adesso rispondiamo, non potete più dire e scrivere tutto quello che vi pare tanto nessuno diceva mai nulla!!"
Del resto non era quello di cui ci siamo lamentati per anni? Che nessuno difendeva mai la Lazio? Che qualsiasi pennivendolo si poteva permettere di scrivere la qualunque? Se il senso della conferenza è questo io sono pienamente soddisfatta del nuovo corso della comunicazione Lazio.  :band5: :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:24
Ercole di Repubblica.
Parla per la testata.
Non c'era prevenzione (???), era una notizia sul fatto di Candreva e di Leitner che si è alzato di fronte a questa situazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 10 Ago 2016, 12:24
marco ercole di repubblica:" si voleva solo riportare una notizia :cry: "

pijatelànder
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 10 Ago 2016, 12:26
(Comunque stento a credere che l'episodio sia stato inventato di sana pianta. Sarebbe veramente un delirio. O una trappola tesa da Deep Throat per comunicare la fine di una relazione e interromperla in modo traumatico e spettacolare. Al netto del fatto che Lotito per me ne e' capacissimo.)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 10 Ago 2016, 12:27
Figura di merda di Ercole che tenta disperatamente di arrampicarsi sugli specchi.
"Sì, forse la notizia della bresaola poteva essere vera o non vera, ma la notizia era la cessione di Candreva e il pagamento dell'ultimo stipendio".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: momi - 10 Ago 2016, 12:27
Non la posso sentire ma da quello che scrivete mi pare che il salto da Martino a Diaconale sia di quelli importanti. Altro spessore.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 10 Ago 2016, 12:27
marco ercole di repubblica:" si voleva solo riportare una notizia :cry: "

pijatelànder
Allora non capisco. La Lazio nega che sia successo, oppure si lamenta del tipo di cronaca, contenuti e stile? Cambia tutto.

Figura di merda di Ercole che tenta disperatamente di arrampicarsi sugli specchi.
"Sì, forse la notizia della bresaola poteva essere vera o non vera, ma la notizia era la cessione di Candreva e il pagamento dell'ultimo stipendio".

 :o :o :o :o

Stemmerde!! Deep Throat li ha fregati.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: momi - 10 Ago 2016, 12:28
Figura di merda di Ercole che tenta disperatamente di arrampicarsi sugli specchi.
"Sì, forse la notizia della bresaola poteva essere vera o non vera, ma la notizia era la cessione di Candreva e il pagamento dell'ultimo stipendio".
Non ci sono parole...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 10 Ago 2016, 12:28
Figura di merda di Ercole che tenta disperatamente di arrampicarsi sugli specchi.
"Sì, forse la notizia della bresaola poteva essere vera o non vera, ma la notizia era la cessione di Candreva e il pagamento dell'ultimo stipendio".

gli dicono anche:"quando è succeso il fatto di candreva che volevate riportare, Leitner non era a roma". silenzio imbarazzatissimo, poi tare:"abbiamo incontrato Leitner a roma due giorni dopo aver chiuso l'affare candreva"


@tarallo: dicono non sia successo niente del genere
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 10 Ago 2016, 12:28
Ma anche se non querelabili.
L importante è accendere i riflettori su questo odioso doppiopesismo che pervade la stampa in particolar modo locale.
Qualche tifoso resterà della propria opinione, qualcun altro incece comincerà a farsi due domande.
L importante è denunciare pubblicamente sto schifo.
Basta omerta'.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sonni Boi - 10 Ago 2016, 12:29
marco ercole di repubblica:" si voleva solo riportare una notizia :cry: "

pijatelànder

"La notizia poteva essere vera o poteva essere falsa..."
 :o

Ma come cazzo se fa a dì na cosa del genere?

Allora non capisco. La Lazio nega che sia successo, oppure si lamenta del tipo di cronaca, contenuti e stile?

Entrambe le cose
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:29
Diaconale.
Basta pregiudizi, siamo un bel bersaglio da colpire.
Basta.
Danneggia soprattutto i tifosi.
Tifare per una suqadra dall'immmagnie sporcata fa cadere la passione.
Noi la vogliamo far rispuntare.
Debbono avere l'orgoglio di essere legati a questi colori.
Eliminiamo i pregiudizi.


Calveri.
Quando si stava concludendo l'affare Candreva, Leitner non era a Roma.

Tare.
Queste notizie lasciano perplessità.
Ambiente ha bisogno di cose positive, serie, il modo di raccontare i fatti deve essere basato sui fatti veri.
Dispiace.
Conferenza per chiarire con voi, e le presunte informazoni hanno un peso significativo, verso i nostri tifosi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 10 Ago 2016, 12:30
ottimo Diaconale su Ercole.
bastone e carota
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo71 - 10 Ago 2016, 12:30
Si sono inventati la storia della bresaola per screditare.
La Lazio dice basta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo71 - 10 Ago 2016, 12:32
Tare fa il parallelo leitner candreva.
Giocatore da rilanciare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:32
Tare.
Leitner seguito da tempo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DNAlaziale - 10 Ago 2016, 12:33
marco ercole di repubblica:" si voleva solo riportare una notizia :cry: "

pijatelànder

Lo vedi che quando li affronti con educazione ma  con fermezza e li metti davanti alle loro responsabilità iniziano con i "non volevamo.. non era nostra intenzione...." perché cmq sempre di società quotata in borsa parliamo e soprattutto di portavoce autorevole all'interno di quel mondo.... :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: momi - 10 Ago 2016, 12:34
Finalmente in società hanno capito che era il caso di strutturasi ed affidarsi a persone capaci e di esperienza
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:34
Tare.
Per sostituire Candreva faremo scelte in base alle caratteristiche dei giocatori da mettere in campo.
Anche gli sconosciuti possono diventare importanti.
Ma non cerchiamo sconosciuti.
Cerchiamo calciatori che abbiano caratteristiche utili alla squadra.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 10 Ago 2016, 12:35
Chiedono a Tare chi sostituirà Candreva, ma il Ds fa melina. Nessun'anticipazione intrigante in sede di mercato.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:35
Finito.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PARISsn - 10 Ago 2016, 12:36
mi pare siamo passati da " mandame  una meil " a uno che  indice  una conf stampa il 10 agosto  e smerda  pubblicamente un giornalista di uno dei piu diffusi quotidiani nazionali....mi pare bene no ?  :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 10 Ago 2016, 12:37

Stiamo facendo una conferenza stampa che è veramente per la bresaola?  :o

te piacerebbe, ma non é così.
Ma tu continua a guardare il dito serenamente.




Curioso di vedere quali reazioni genereranno queste affermazioni.

(http://img.michaeljacksonspictures.com/wp-content/uploads/2014/08/popcorn-blank.gif)

anche un mio conoscente tifoso delle merde mi ha accennato all'ipotesi pop corn.


Chiedono a Tare chi sostituirà Candreva, ma il Ds fa melina. Nessun'anticipazione intrigante in sede di mercato.

alcuni 'tifosi' giurano che Tare e Inzaghi abbiano parlato a suo tempo di un top layer al posto di Candreva?

era tutta una delle solite scemenze anti-Lazio?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo71 - 10 Ago 2016, 12:37
Passare da de Martino a Diaconale e come essere passati da una Skoda a una Mercedes
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: balivox - 10 Ago 2016, 12:37
Figura di merda di Ercole che tenta disperatamente di arrampicarsi sugli specchi.
"Sì, forse la notizia della bresaola poteva essere vera o non vera, ma la notizia era la cessione di Candreva e il pagamento dell'ultimo stipendio".
Mi bastano queste parole a confermarmi che sono delle MERDE.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: El Matador - 10 Ago 2016, 12:40
Giudizio personale.

Diaconale è uno che sa fare il suo mestiere. Sarà "old style", ma è un passo avanti enorme.

Ormai è un classico, ma Tare ogni volta che parla riuscirebbe a smontare anche Rocco Siffredi.

Ercole si è dovuto arrampicare sugli specchi per difendere pinci che aveva fatto un articolo osceno. Ma credo che anche lui lo avrebbe infamato se l'avesse avuto davanti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 10 Ago 2016, 12:42
mi pare siamo passati da " mandame  una meil " a uno che  indice  una conf stampa il 10 agosto  e smerda  pubblicamente un giornalista di uno dei piu diffusi quotidiani nazionali....mi pare bene no ?  :asrm

Sì, e siamo passati anche da "e io nun te faccio entra' a Formello" a un professionista.
Ogni ofelè al fa el so mestè, come si dice a Milano.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Duca - 10 Ago 2016, 12:43
Ottimo. Ce voleva!  :x
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 10 Ago 2016, 12:46
finalmente la società ha reagito!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 10 Ago 2016, 12:50

alcuni 'tifosi' giurano che Tare e Inzaghi abbiano parlato a suo tempo di un top layer al posto di Candreva?

era tutta una delle solite scemenze anti-Lazio?
[/quote]

Sarebbe il caso che Candreva venisse sostituito se non proprio da un top layer, da un giocatore di un certo livello. Non scordiamoci che Candreava è titolare della nazionale italiana.
Non un prospetto, un giocatore da rilanciare, un giocatore nel giro della nazionale ....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 10 Ago 2016, 12:54

FORMELLO - Ieri sbarca a Roma Moritz Leitner, oggi la conferenza programmata nella sala stampa di Formello. Ma il nuovo acquisto vola direttamente a Marienfeld per raggiungere il resto della truppa agli ordini di Inzaghi: l'ordine del giorno non è la presentazione del tedesco, ma un retroscena spuntato ieri e legato proprio a uno dei primi pranzi del classe '92 a Roma. Quello in cui un Lotito infuriato durante una discussione con il segretario generale, avrebbe rovesciato un piatto in tavola, lasciando esterrefatto il nuovo arrivato. Igli Tare, Diaconale e Calveri prenderanno la parola, segui la diretta scritta de Lalaziosiamonoi.it

Il primo a prendere la parola è Diaconale:

"Abbiamo scelto di fare questa conferenza a seguito di una notizia pubblicata ieri. La notizia non è sconvolgente, ma ha ache fare con il pregiudizio secondo il quale con la Lazio si possa fare tutto. Questo non va bene. Il rispetto deve essere reciproco: la società deve averlo per ogni critica, che è legittima. Le diffamazioni e le calunnie no. C'è un limite preciso tra critica e diffamazione, sancito dalla legge. Noi vogliamo rispettare tutti, ma pretendiamo uguale rispetto da tutti. Le notizie fasulle che danneggiano non solo il presidente Lotito, danneggiano anche la società, la squadra, i tifosi. I sostenitori si trovano a tifare una squadra screditata anche dal mondo esterno. Nel mondo del calcio attuale, l'immagine è importantissima: l'immagine sporcata danneggia un lavoro fatto da tante persone, i sentimenti di quelli che seguono la squadra. Contro le calunnie non c'è altro che la legge. Contro le critiche c'è invece il confronto. Ho tenuto a fare questa conferenza perché non possiamo lasciar cadere queste cose. L'incidente della bresaola non è mai esistito. Testimoni Calveri e Igli Tare, qui presenti. Perché quindi pubblicare? Perché fa parte dell'andazzo comune di bastonare la Lazio quando non c'è notizie?".

Poi passa la parola a Calveri:

"Questa notizia non ha rilievo, non c'è nulla da aggiungere. Questo fatto non è mai accaduto, lo smentisco, il presidente ha il suo carattere ma questo non è successo. C'è qualcuno che vuole screditare la società e il presidente".

Il mirofono torna a Diaconale, questa volta sulle misure di sicurezza introdotte:

"La società è sempre per la sicurezza e la legalità. le nuove forme servobo a tutelare questo e non sono invasive. In un periodo in cui la minaccia violenta e terroristica, più sicurezza nello stadio è a beneficio di chi va allo stadio. A titolo personale dico che tutte quante le misure devono essere prese anche tenendo conto che non si può impedire l'accesso agli stadi: negli stadi devono entrarci i tifosi. Bisogna fare in modo che queste misure assicurino anche ai tifosi di accedere agli stadi, in passato qualche difficoltà c'è stato. All'interno dell'Olimpico, le vicende di violenza non si verificano da tanto tempo, è fuori che bisogna stare attenti. E poi, da romano, non penso che sia giusto che solo Roma abbia questo trattatmento: questo rischio riguarda tutti, non vorrei che anche qui ci fosse un pregiudizio verso la tifoseria romana che avrà tanti difetti, ma non la colpa di aver  creato incidenti nell'impianto. Poi c'è un altro episodio: quello legato all'acquisto di un ragazzo giovane ma con un curriculum importante. Parlo di Leitner: perché salutarlo in maniera sgradevole? Venire a Roma è un privilegio, un occasione. E' una piazza importante che merita giocatori importanti. Creargli attorno un clima ostile danneggia il giocatore ma danneggia anche noi stessi. Il senso di questa conferenza è questo: evitiamo di danneggiare noi stessi".

Poi le domande dei cronisti a Diaconale:

Non c'è il timore che queste misure ostacolino la "vendita" di un prodotto?

Mi auguro che i tifosi torneranno, si sottoporranno a queste misure e che vengano applicate anche in altre città. Queste misure di sicurezza sono a garanzia della loro sicurezza: dobbiamo levare l'aspetto di ostacolo, bisogna convincere che servano. Viviamo in un momento di emergenza generale.

E Le barriere?

Sono state una decisione dell'autorità, la polizia, su cui non mi sembra si possa tornare indietro. Le autorità considerano le barriere una delle misure della sicurezza. Sono consapevole che queste misure abbiano suscitato preoccupazione per la tifoseria. Con la collaborazione si può creare un clima più sereno.

La notizia dell'episodio della litigata aveva come oggetto una discussione riguardo la cessione di Candreva, anche questo non è successo?

"La versione della società è che non sia accaduto niente di questo. Forse la testata ha riportato una notizia che è passata di orecchio in orecchio e quindi arricchita di particolari di colore. Spero che non ci sia questo pregiudizio, il mio lavoro è eliminarli. Ma sappiamo che intorno alla Lazio ce ne siano tanti".

A questa domanda risponde anche Calveri:

"Quando l'Inter e la Lazio stavano trattando le ultime per la cessione di Candreva, Leitner non era a Roma"

E' Igli Tare poi a parlare:

"Sono fatti che lasciano perplessità. Noi abbiamo riconosciuto gli errori, vogliamo ripartire da questo. L'ambiente ha bisogno di cose positive e cose serie: la bresaola non ha nulla a che vedere con le rinunce di Candreva di uno stipendio. Le presunte informazioni hanno un peso, i nostri tifosi poi hanno difficoltà a identificarsi con queste storie".

Le domande dei cronisti al ds:

Quali sono le caratteristiche di Leitner?

La presentazione a Roma servirà questo. Sicuramente leggere che un quotidiano titoli 'Pronti e via?', all'acquisto del giocatore non fa bene. Giudicare si fa con il tempo, non è mai stato presentato come il grande acquisto. Ma ci sono le caratteristiche di cui una squadra ha bisogno. Ma soprattutto per tornare a essere quel giocatore che aveva delle aspettative intorno a lui. La stessa storia si era creata anche intorno a Candreva ma poi grazie alla fiducia di cui ha goduto da parte della soietà, lo ha reso un giocatore importante. Quando facciamo questi acquisti è perché studiavamo il giocatore durante l'anno".

Quando potremo sostituire uno come Candreva con un giocatore pronto?

"Leitner non c'entra con Candreva, sono giocatori diversi. Noi faremo le scelte in base a ciò che serve in questa squadra, le caratteristiche che servono nel campo. Il bello del calcio è che anche gli sconosciuti possono diventare importanti. Questo non significa che andiamo a caccia di giocatori sconosciuti, ma che troviamo giocatori che rispondono a certe caratteristiche e al gioco del tecnico".



 


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DaMilano - 10 Ago 2016, 13:02
mi sembra un cambio di gestione pazzesco....
un passo in avanti davvero notevole.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: umanoide69 - 10 Ago 2016, 13:16
Davvero ottima mossa nella sostanza e nei modi. Bravissimo Diaconale, me sta cui cabbasisi ma per quetso compito è perfetto.
Oggi è stata indetta una conferenza stampa per ammonire i giornalisti che seguono la Lazio: si cambia registro signori, se volete collaborare seriamente noi siamo qui; ma da adesso in poi al primo che fa lo stronz0 pinci-style partono le querele. Punto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: zorba - 10 Ago 2016, 13:17
(...)

ma da adesso in poi al primo che fa lo stronz0 pinci-style partono le querele. Punto.

Finalmente l'hanno capita.

Con certa gentaglia non c'è altra soluzione.

 :asrm :asrm :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MauroLaziale - 10 Ago 2016, 13:20
Quello che mi fa rabbia son i siti che parlano di Lazio e seguiti da moltissimi laziali che riprendono QUALSIASI "notizia" e le danno visibilità e credito.
E molti tifosi laziali che incontri:"Hai visto che è successo?Dice che Lotito ha fatto volà na bresaola e n giocatore novo è scappato.."tutti la danno certamente x vera.
Mai una volta che pensassero "no vabbè,questa della bresaola non la riprendiamo,e se non è vera?E' troppo ridicola"
Niente,tutti a pappagallo,LaLaziosaremmoloro di quà,Lazio news de là,tutti a riportare le str...di un giornalista della Roma,che schifo di "giornalismo"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 10 Ago 2016, 13:23
Nel frattempo, sto contando i minuti che passeranno prima che quella fogna di redazione riesca a togliere l'articolo (con tanto di titolo molto esplicito al seguito) pieno di falsità

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: giovannidef - 10 Ago 2016, 13:24
Io ho tutti i miei amici romanisti che giustificano, ringraziano e fanno il tifo per lotito ma non mi pare il caso di starli  a sentire o ripetere i loro pensieri.
il 26 maggio del 2013 magari hanno pianto i tuoi amici romanisti, anche se incontrarti qualche volta allo stadio fugherebbe ancuni miei dubbi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 10 Ago 2016, 13:26
Niente, eh, non gliela fate proprio, ma non lo vedete che lo fa apposta?
Rallenta solo lo sviluppo dei topic in un forum.
E puntualmente deve trovare il contraltare per smosciare ogni  anelito di entusiasmo anche embrionale. Me ricorda qualcuno. Sarà perché c'ha tanti amici romanisti. Pure io ne conosco qualcuno, per questo difendo la Lazio al di là di Lotito e Tare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 10 Ago 2016, 13:29
Io ho tutti i miei amici romanisti che giustificano, ringraziano e fanno il tifo per lotito ma non mi pare il caso di starli  a sentire o ripetere i loro pensieri.

i miei li faccio scappà a gambe levate, ricordando:

le sanzioni del fair play finanziario
del fatto che gli ultimi 3 trofei a Roma li ha portati la S.S.Lazio
che pallotto ha un buffo di 175 ml. col mercato obbligazionario
che sono stati commissariati nel 2010/2011
che in C.L. giocano spesso a tennis
che l'eco-mostro di TdV non decolla, nonostante che affermassero la posa della prima pietra nel 2015 mentre sghignazzavo
che Pjanic hanno dovuto venderlo in fretta e furia entro il 30/6 e non per reinvestire sul mercato
che sono nati per fusione per volere di un romagnolo e per opera di un abruzzese
che gli abbiamo alzato sul volto la coppa nazionale mentre guadagnavano l'uscita in lacrime

mentre vanno via in genere bofonchiano che loro in C.L. ci vanno e noi no (un pò come fai tu, ma si tratta di una casualità)

al che io gli faccio i miei complimenti, tacendo del botto che presumo potrebbero fare in caso di non C.L. per 2 anni di seguito (questa me la tengo per riserva)

come vedi i riommanisti sono come li educhiamo noi, essendo notoriamente merde.

ma se non ce la fai, come dicevo, continua pure in serenità il tuo lavoro.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ReflexBlue - 10 Ago 2016, 13:34
Se Lotito avesse il buon senso e l'umiltà (mmmh...) di defilarsi dai radar per un po' sarebbe cosa buona e giusta.
La conferenza di Diaconale è stata opportuna ed efficace, ma con quella testata, lo sappiamo, è guerra aperta. E purtroppo hanno sia i mezzi sia l'ostinazione per non fargliela passare liscia. A Lotito, intendo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo71 - 10 Ago 2016, 13:35
Pinci è roba da resto del carlino cmq
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: blackdahlia - 10 Ago 2016, 14:09
Diaconale ora sulla doppia radio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Chuppy - 10 Ago 2016, 14:17
Diaconale ora sulla doppia radio

che dice?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: blackdahlia - 10 Ago 2016, 14:19
che dice?

Sta ribadendo i contenuti della conferenza stampa, cioè di accettazione delle critiche ma non delle calunnie. doppia radio prona nel dire che da parte loro non c'è mai stata cattiveria (buffo, ilario*2 che incitava a creare una società stile manchester per abbandonare la Lazio me lo sarò sognato...)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: blackdahlia - 10 Ago 2016, 14:19
ora si passa a parlare della sicurezza dello stadio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 10 Ago 2016, 14:27
[edit]

OK, ORA BASTA.
ULTIMO AVVISO.

Lazio.net Staff

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Indaco - 10 Ago 2016, 14:41
Comunque il pezzo del pelatone l'hanno tolto sia dalla home del sito nazionale sia da quella del sito locale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 10 Ago 2016, 15:09
Comunque al di là di tutto credo che con l'arrivo di Diaconale molti giornalari dovranno finalmente trovarsi un lavoro. Godo.

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Achab77 - 10 Ago 2016, 15:10
i miei li faccio scappà a gambe levate, ricordando:

le sanzioni del fair play finanziario
del fatto che gli ultimi 3 trofei a Roma li ha portati la S.S.Lazio
che pallotto ha un buffo di 175 ml. col mercato obbligazionario
che sono stati commissariati nel 2010/2011
che in C.L. giocano spesso a tennis
che l'eco-mostro di TdV non decolla, nonostante che affermassero la posa della prima pietra nel 2015 mentre sghignazzavo
che Pjanic hanno dovuto venderlo in fretta e furia entro il 30/6 e non per reinvestire sul mercato
che sono nati per fusione per volere di un romagnolo e per opera di un abruzzese
che gli abbiamo alzato sul volto la coppa nazionale mentre guadagnavano l'uscita in lacrime

mentre vanno via in genere bofonchiano che loro in C.L. ci vanno e noi no (un pò come fai tu, ma si tratta di una casualità)

al che io gli faccio i miei complimenti, tacendo del botto che presumo potrebbero fare in caso di non C.L. per 2 anni di seguito (questa me la tengo per riserva)

come vedi i riommanisti sono come li educhiamo noi, essendo notoriamente merde.

ma se non ce la fai, come dicevo, continua pure in serenità il tuo lavoro.
È la prima volta che avrei voglia di abbracciarti[emoji481]

Lazio Patria Nostra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Valon92 - 10 Ago 2016, 15:12
Ho letto la conf. stampa. Bravo Diaconale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 10 Ago 2016, 15:43
Una persona di spessore, a radio radio Focolari gli ha aperto le braccia, sono amici di vecchia data, gli ha detto che doppia radio è aperta, disponibile, disposta a fare da cassa di risonanza, e lui ne è il direttore responsabile da quel che ho capito.

Mi dà l'idea di essere uno che dove passa si aprono le fila e tutti si tolgono il cappello.

Ne avevamo "discretamente bisogno", oserei dire...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: shaolin - 10 Ago 2016, 15:55
Una persona di spessore, a radio radio Focolari gli ha aperto le braccia, sono amici di vecchia data, gli ha detto che doppia radio è aperta, disponibile, disposta a fare da cassa di risonanza, e lui ne è il direttore responsabile da quel che ho capito.

Mi dà l'idea di essere uno che dove passa si aprono le fila e tutti si tolgono il cappello.

Ne avevamo "discretamente bisogno", oserei dire...
Si ti confermo che dalle notizie che ho io, sembra avere credito un po' ovunque. Serviva uno un po' "solido" da questo punto di vista
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cielobiancoblu - 10 Ago 2016, 15:57
Una persona di spessore, a radio radio Focolari gli ha aperto le braccia, sono amici di vecchia data, gli ha detto che doppia radio è aperta, disponibile, disposta a fare da cassa di risonanza, e lui ne è il direttore responsabile da quel che ho capito.

Mi dà l'idea di essere uno che dove passa si aprono le fila e tutti si tolgono il cappello.

Ne avevamo "discretamente bisogno", oserei dire...

un tantinello....ma meglio tardi che mai !!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 10 Ago 2016, 16:16
Diaconale é moolto conosciuto nel giornalismo politico e peraltro moltissime volte ospite in programmi sportivi come esponente laziale.

Su doppia frequenza tra le altre cose ha segnalato come il 20 agosto ci sarà un incontro informale con i rappresentanti della stampa sportiva tutta per parlare di Lazio e del recupero di uno spirito positivo per i tifosi m

Arturo caro se non vuoi un incontro asciutto vi porto un vassoio anzi due di maritozzi con la panna per suggellareil patto del maritozzo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Maremma Laziale - 10 Ago 2016, 16:20
Un bel passo avanti.
L'apoteosi sarebbe la fine della pubblicazione di quel genere di articoli. Proprio non devo esistere. Tempo al tempo, dai Diaconà!!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 10 Ago 2016, 19:08
ho sentito parte della conferenza e posso dire che il modo di parlare di Diaconale rispetto a quello del povero Di Martino è già un passo avanti enorme.
punto a favore anche quello di non aver coinvolto Lotito. quando anche Tare troverà qualcuno che parli in sua vece, faremo un altro passo avanti.

ho solo una domanda: ha detto se l'autore dell'articolo sulla Bresaola sarà querelato?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PARISsn - 10 Ago 2016, 19:12
ho sentito parte della conferenza e posso dire che il modo di parlare di Diaconale rispetto a quello del povero Di Martino è già un passo avanti enorme.
punto a favore anche quello di non aver coinvolto Lotito. quando anche Tare troverà qualcuno che parli in sua vece, faremo un altro passo avanti.

ho solo una domanda: ha detto se l'autore dell'articolo sulla Bresaola sarà querelato?

no...credo che la conf stampa sia stata  una specie di avviso per tutti....quest'articolo inventato e fangoso deve essere l'ultimo altrimenti la prossima volta partiranno le querele....vediamo se il messaggio arriva  :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 10 Ago 2016, 19:20
Articolo tolto e sostituito.

Riportano le parole di Diaconale in merito alla vicenda e chiosano:

"La testata ne prende atto, ma difende la veridicità dell'informazione riportata"

M.erde


Edit: Il link al vecchio articolo c'è ancora
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: VeniVidiLulic - 10 Ago 2016, 19:24
no...credo che la conf stampa sia stata  una specie di avviso per tutti....quest'articolo inventato e fangoso deve essere l'ultimo altrimenti la prossima volta partiranno le querele....vediamo se il messaggio arriva  :asrm

Bene, meglio tardi che mai, tempo di dare una bella spazzata a questi scribacchini parassiti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 10 Ago 2016, 19:37
(x robylele: mi permetto un'integrazione)

i miei li faccio scappà a gambe levate, ricordando:

le sanzioni del fair play finanziario

del fatto che gli ultimi 3 trofei a Roma li ha portati la S.S.Lazio

che i due Trofei internazionali a Roma li abbiamo portati noi

che pallotto ha un buffo di 175 ml. col mercato obbligazionario e ha la residenza fiscale chiacchierata

che sono stati commissariati nel 2010/2011

che in C.L. giocano spesso a tennis

che l'eco-mostro di TdV non decolla, nonostante che affermassero la posa della prima pietra nel 2015 mentre sghignazzavo

che Pjanic hanno dovuto venderlo in fretta e furia entro il 30/6 e non per reinvestire sul mercato

che sono nati per fusione per volere di un dittatore romagnolo e per opera di un abruzzese

che gli abbiamo alzato sul volto la coppa nazionale mentre guadagnavano l'uscita in lacrime

mentre vanno via in genere bofonchiano che loro in C.L. ci vanno e noi no (un pò come fai tu, ma si tratta di una casualità)

al che io gli faccio i miei complimenti, tacendo del botto che presumo potrebbero fare in caso di non C.L. per 2 anni di seguito (questa me la tengo per riserva)

come vedi i riommanisti sono come li educhiamo noi, essendo notoriamente merde.

ma se non ce la fai, come dicevo, continua pure in serenità il tuo lavoro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Biafra - 10 Ago 2016, 20:17
no...credo che la conf stampa sia stata  una specie di avviso per tutti....quest'articolo inventato e fangoso deve essere l'ultimo altrimenti la prossima volta partiranno le querele....vediamo se il messaggio arriva  :asrm

io avevo capito che cominciavano da oggi querelando il primo che capita, ovvero quel povero cristo già dilaniato dall'alopecia precox, per il goliardico articolo sulla bresaola,
se ho capito male,
allora purtroppo stiamo ancora a livello "chiacchiere" e di conseguenza non c'è nessun passo in avanti rispetto al passato in cui è stato permesso di tutto e di più a sti sfollati.  :(  :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 10 Ago 2016, 20:38
Peraltro Diaconale ne ha avuto anche per il titolo del cdt (Corriere dello sport che?)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: turco - 10 Ago 2016, 21:23
Articolo tolto e sostituito.

Riportano le parole di Diaconale in merito alla vicenda e chiosano:

"La testata ne prende atto, ma difende la veridicità dell'informazione riportata"

M.erde


Edit: Il link al vecchio articolo c'è ancora

Giocano sul fatto che le notizie erano due.
Una palesemente falsa.
L'altra, quella su Candreva, "forse" veritiera...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 11 Ago 2016, 08:33
Bene, dalla rassegna stampa noto che le dichiarazioni di Diaconale hanno spaccato!! Tutte le prime pagine ne parlano!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoseAntonio - 11 Ago 2016, 08:51
Quella conferenza non è necessaria ai titoli e articoli di oggi, ma ai titoli e articoli futuri.
Secondo me, ovviamente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Paladino68 - 11 Ago 2016, 09:16
Come scritto da altri la cosa che trovo disgustosa non è quanto alcuni soggetti con il patentino di giornalisti, e di fede calcistica dichiarata, usino testate testate giornalistiche per fare sfotto che si fanno solitamente al bar (anche se negli sfotto al bar si ha solitamente il gusto di partire da notizie vere), ma come tali notizie offensive vengano rilanciate senza alcuna verifica da testate web dichiaratamente laziali guidate da persone teoricamente laziali.
Per me questo è tafazzismo dilagante.
Quando si perculeggia l'antipaticissimo presidente laziale si sta mettendo alla berlina la lazio stessa.

Certo poi che Lotito ci ha messo del suo, mettendoci 12 anni per assumere un professionista alla guida della comunicazione. Ma questo è un altro discorso.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquilaLidense - 11 Ago 2016, 16:21
Bene, dalla rassegna stampa noto che le dichiarazioni di Diaconale hanno spaccato!! Tutte le prime pagine ne parlano!

tre anni fa scrissi proprio questo:
...
....
un ultima cosa: che nessuno dica che è colpa delle aradio, perchè io vi dico che pure in questo la colpa è della Società che ha una comunicazione scadente e in 9 anni non è stata capace di governare il fenomeno delle aradio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: egobiava - 11 Ago 2016, 17:15
Casentini ci insiste, io un click glielo regalo volentieri.
http://www.cuoredilazio.it/corriere-dello-sport-stadio-no-chiamiamolo-il-senza-vergogna/

Fra l'altro non avevo visto finora la famigerata prima pagina del corriere (non la vedo dal 27/05/2013) però veramente una  vergogna.

 :since :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 11 Ago 2016, 17:35
Casentini ci insiste, io un click glielo regalo volentieri.
http://www.cuoredilazio.it/corriere-dello-sport-stadio-no-chiamiamolo-il-senza-vergogna/

Fra l'altro non avevo visto finora la famigerata prima pagina del corriere (non la vedo dal 27/05/2013) però veramente una  vergogna.

 :since :asrm

Ma chi è Casentini?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 11 Ago 2016, 20:50
Ma chi è Casentini?

Edit, va.
1,2,3,4,5,...contamo fino a 10.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: CodyAnderson - 11 Ago 2016, 22:33
per me ci vuole una conferenza congiunta con domande ad ogni notizia falsa idiota e che fa danni. probabilmente in questi primi mesi sarebbe una conferenza al giorno ma forse dopo mesi di smerdamenti ci sarebbe qualche cambiamento.

ad esempio la news su keita offerto all'inter sarebbe da smerdare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 11 Ago 2016, 22:40
Casentini ci insiste, io un click glielo regalo volentieri.
http://www.cuoredilazio.it/corriere-dello-sport-stadio-no-chiamiamolo-il-senza-vergogna/ (http://www.cuoredilazio.it/corriere-dello-sport-stadio-no-chiamiamolo-il-senza-vergogna/)

Fra l'altro non avevo visto finora la famigerata prima pagina del corriere (non la vedo dal 27/05/2013) però veramente una  vergogna.

 :since :asrm
Ottimo Casentini!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 12 Ago 2016, 01:32
Su LSC ridanno Lazio inter, quella del famoso 5 maggio, per la 168esima volta su 170.
Pazzesco, sembra lo fanno apposta, non c'è nessuno che sceglie i programmi evidentemente.
A settembre do disdetta dopo tanti anni, mi abbonai appena creata.
Evidentemente vogliono questo, chiuderla, che devo fare? Io la buona volontà ce l'ho messa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 12 Ago 2016, 07:49
Se non sbaglio sentivo che la tv è ancora gestita da De Martino.
Quindi è normale una fase di sbandamento
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Paladino68 - 12 Ago 2016, 07:59
Su LSC ridanno Lazio inter, quella del famoso 5 maggio, per la 168esima volta su 170.
Pazzesco, sembra lo fanno apposta, non c'è nessuno che sceglie i programmi evidentemente.
A settembre do disdetta dopo tanti anni, mi abbonai appena creata.
Evidentemente vogliono questo, chiuderla, che devo fare? Io la buona volontà ce l'ho messa.
Io ho appena mandato la disdetta. Le partite di precampionato sono state la goccia finale. Mi ero abbonato appena aperta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 12 Ago 2016, 09:26
Edit, va.
1,2,3,4,5,...contamo fino a 10.

Anche fino a 100.

Non volevo irritarti ma non so chi sia ne perché gli dovrei regalare un click.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 12 Ago 2016, 09:49
Anche fino a 100.

Non volevo irritarti ma non so chi sia ne perché gli dovrei regalare un click.

Se non ho capito male, il Casentini è colui che sconfiggerà (e lo sta già facendo) le forze del male capitanate dell'indomito ma ormai sempre più fiaccato Ellenico. Una cosa così, insomma.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 12 Ago 2016, 09:54
Se non ho capito male, il Casentini è colui che sconfiggerà (e lo sta già facendo) le forze del male capitanate dell'indomito ma ormai sempre più fiaccato Ellenico. Una cosa così, insomma.

Io ho letto solo una cosa che ha scritto, postata qui qualche giorno fa', e era cosi' lunga che a meta' me so' stufato e ho lasciato perde.
A parte le azioni pratiche (andare allo stadio, non gufare, non denigrare tutto quello che e' Lazio, soprattutto i nuovi arrivi) secondo me i vari Greco-Plastino (Property-Fish, per capirci  :p) li sconfiggi con l'ironia o, se proprio devi essere serio, quantomeno non con la pesantezza. Uno come me che avrebbe dovuto apprezzare quel pezzo, neanche e' riuscito a leggerlo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 12 Ago 2016, 10:02
Se non ho capito male, il Casentini è colui che sconfiggerà (e lo sta già facendo) le forze del male capitanate dell'indomito ma ormai sempre più fiaccato Ellenico. Una cosa così, insomma.

È un giornalista  che difende la Lazio, visto che ne abbiamo così pochi è un evento.

Ma c'è chi preferisce  cliccare sui sitidemmerda, e in questo caso la domanda non se la fa.

Speriamo in Diaconale, che a girare la manopola non ci vuole molto, a volte basta un alito di vento, eh!  ;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquilaLidense - 12 Ago 2016, 10:13
È un giornalista  che difende la Lazio

secondo me anche questo è sbagliato come approccio,
Un giornalista deve solo riportare i fatti e commentare in modo onesto.
Ci vorrebbe questo

comunque io in diaconale ci credo molto.
il passaggio da De Martino a Diaconale  e lo stesso che ci fu da Bonomi a Nesta
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 12 Ago 2016, 10:21
Io ho letto solo una cosa che ha scritto, postata qui qualche giorno fa', e era cosi' lunga che a meta' me so' stufato e ho lasciato perde.
A parte le azioni pratiche (andare allo stadio, non gufare, non denigrare tutto quello che e' Lazio, soprattutto i nuovi arrivi) secondo me i vari Greco-Plastino (Property-Fish, per capirci  :p) li sconfiggi con l'ironia o, se proprio devi essere serio, quantomeno non con la pesantezza. Uno come me che avrebbe dovuto apprezzare quel pezzo, neanche e' riuscito a leggerlo.

Capito, meglio evitare che la situazione è già è pesante così e me ce manca solo lui.


Se non ho capito male, il Casentini è colui che sconfiggerà (e lo sta già facendo) le forze del male capitanate dell'indomito ma ormai sempre più fiaccato Ellenico. Una cosa così, insomma.

Sembra tipo una specie di Solo in guerre stellari.  :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 12 Ago 2016, 10:23
Capito, meglio evitare che la situazione è già è pesante così e me ce manca solo lui.
A te magari te farebbe bene, che ne sai  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 12 Ago 2016, 10:26
secondo me anche questo è sbagliato come approccio,
Un giornalista deve solo riportare i fatti e commentare in modo onesto.
Ci vorrebbe questo

comunque io in diaconale ci credo molto.
il passaggio da De Martino a Diaconale  e lo stesso che ci fu da Bonomi a Nesta
In un mondo normale, ma il mondo Lazio non è normale.
Allora va bene tutto, anche la ridondanza.
Io cerco di ragionare in funzione del contesto, e nel contesto utile può essere migliore di giusto.

In attesa di Diaconale, chiaro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 12 Ago 2016, 10:28
A te magari te farebbe bene, che ne sai  :)

 :lol:

Magari si, magari invece mi peggiora... te la senti di rischiare?  :beer:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 12 Ago 2016, 10:29
:lol:

Magari si, magari invece mi peggiora... te la senti di rischiare?  :beer:

Peggio de cosi'??? Daje na letta :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 12 Ago 2016, 10:38
Io ho letto solo una cosa che ha scritto, postata qui qualche giorno fa', e era cosi' lunga che a meta' me so' stufato e ho lasciato perde.
A parte le azioni pratiche (andare allo stadio, non gufare, non denigrare tutto quello che e' Lazio, soprattutto i nuovi arrivi) secondo me i vari Greco-Plastino (Property-Fish, per capirci  :p) li sconfiggi con l'ironia o, se proprio devi essere serio, quantomeno non con la pesantezza. Uno come me che avrebbe dovuto apprezzare quel pezzo, neanche e' riuscito a leggerlo.

ho notato come da un lato hai trovato un pochino ridondante il pezzo del Casentini mentre dall'altro a metà pezzo ti sei stancato e hai abbandonato la lettura vinto dalla stanchezza. Peraltro, ho già apprezzato il Casentini in altre occasioni, un personaggio che ha l'intenzione di proporre un suo modo di leggere e raccontare la Lazio e che per me ha pari cittadinanza assieme a quelli di tutti gli altri.

Detto questo non riesco a cogliere i motivi della disfida che dovrebbe dividere e contrapporre me (laziale) e te (laziale). Non so se sei d'accordo con me ma con questo andazzo, con questa ricerca della sfida finale che finalmente spazzerà gli angoli ancora sporchi del mondo laziale, il risultato ultimo sarà quello di un mondo finalmente disinfestato, ma praticamente deserto, quindi morto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 12 Ago 2016, 10:40
La disfida non la voglio certo io.
E poi ho grandissime speranze per te, recentemente ho visto sprazzi di grande lucidita'.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 12 Ago 2016, 10:44
È un giornalista  che difende la Lazio, visto che ne abbiamo così pochi è un evento.

Ma c'è chi preferisce  cliccare sui sitidemmerda, e in questo caso la domanda non se la fa.

E già.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 12 Ago 2016, 10:45
La disfida non la voglio certo io.
E poi ho grandissime speranze per te, recentemente ho visto sprazzi di grande lucidita'.

Ma non la vuole nessuno, se è per questo.

In questo momento, non certezze, non ho aspettative, non ho speranze.

L'affaire Bielsa mi ha completamente svuotato.

Ma tifo Lazio, come faccio mai domo da 40 anni.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 12 Ago 2016, 12:02
Casentini ci insiste, io un click glielo regalo volentieri.
http://www.cuoredilazio.it/corriere-dello-sport-stadio-no-chiamiamolo-il-senza-vergogna/

Fra l'altro non avevo visto finora la famigerata prima pagina del corriere (non la vedo dal 27/05/2013) però veramente una  vergogna.

 :since :asrm

Sacrosante considerazioni, il mio click se l'è meritato  ;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: lorenz82 - 12 Ago 2016, 12:21
Se non sbaglio sentivo che la tv è ancora gestita da De Martino.
Quindi è normale una fase di sbandamento
sapete per quanto tempo ancora De Martino continuerà a gestire il canale? Perché la gestione dei canali TV e radio, da separati in casa, non mi pare il massimo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 12 Ago 2016, 12:29
sapete per quanto tempo ancora De Martino continuerà a gestire il canale? Perché la gestione dei canali TV e radio, da separati in casa, non mi pare il massimo
Il contratto e' fino al 2018 (vado a memoria)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 12 Ago 2016, 13:22
(http://i64.tinypic.com/24qq2c9.jpg)
Il "nostro" si Limita a fare un paragone tra due Prima pagine di un giornale di Merda e tra i palmares dei due giocatori. Forse con poca ironia ma, tara', siamo o non siamo in guerra?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tarallo - 12 Ago 2016, 13:27
(http://i64.tinypic.com/24qq2c9.jpg)
Il "nostro" si Limita a fare un paragone tra due Prima pagine di un giornale di Merda e tra i palmares dei due giocatori. Forse con poca ironia ma, tara', siamo o non siamo in guerra?
Dovrò tornarci, perché questa foto (che come al solito vale più di mille parole) non l'avevo vista. Ricordo solo un lungo pistolotto indignato pieno di maiuscole.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 12 Ago 2016, 13:32
(http://i64.tinypic.com/24qq2c9.jpg)
Il "nostro" si Limita a fare un paragone tra due Prima pagine di un giornale di Merda e tra i palmares dei due giocatori. Forse con poca ironia ma, tara', siamo o non siamo in guerra?

Il paragone sui palmares fa ridere... altrimenti Padoin sarebbe 100 volte più forte di qualsiasi terzino in Italia.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rionePrati - 12 Ago 2016, 13:39
Dovrò tornarci, perché questa foto (che come al solito vale più di mille parole) non l'avevo vista. Ricordo solo un lungo pistolotto indignato pieno di maiuscole.

Uno, Kums, è il titolare inamovibile della sua squadra di club e non mi pare ci sia scritto che è un fenomeno mentre l'altro, Leitner, l'anno scorso ha giocato più per la squadra riserva che per i titolari.

Se volete fare un paragone, imho, sensato prendete la prima pagina del CdS quando gli zozzi stavano per prendere Kameni con poco sopra Cissé, una bestia.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 12 Ago 2016, 16:00
Dovrò tornarci, perché questa foto (che come al solito vale più di mille parole) non l'avevo vista. Ricordo solo un lungo pistolotto indignato pieno di maiuscole.
Sostanzialmente paragona il palmares di uno sconosciuto di 29 anni che non ha vinto mai un cazzo e che ha, cito a memoria, una dozzina di presenza nella nazionale Under 21 (o 23), titolare in una squadra di secondo piano di un campionato di secondo piano europeo, con il palmares di uno sconosciuto di 23 anni che ha alle spalle una quarantina di presenze in nazionali giovanili e qualche presenza in una squadra di primo piano in un campionato di primo piano europeo. E, per la verità, si lamenta solo del fatto che al Cardeade piscioruggine sia dedicato un titolo trionfale mentre al carneade biancazzurro viene dedicato un "CHI?" piuttosto offensivo.


Riguardo al troll che scrive e che non leggo (benedetta funzione ignore), vi prego di avvisarmi se scrive "roma  merda, visto che finora non mi risulta lo abbia fatto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 12 Ago 2016, 16:02
Edit, Leitner ha 22 anni
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: egobiava - 12 Ago 2016, 16:51
Quello che mi ha colpito nel confronto fra le due pagine non è certo il paragone fra i palmares.
Però, giustamente, ognuno vede il suo.
 :since :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: purple zack - 12 Ago 2016, 17:19



Riguardo al troll che scrive e che non leggo (benedetta funzione ignore), vi prego di avvisarmi se scrive "roma  merda, visto che finora non mi risulta lo abbia fatto.

ma sto troll va sopportato per forza? ma davero davero?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alexxio - 12 Ago 2016, 18:23
Comunicato 12.08.2016
 
La S.S. Lazio ha avviato un piano di riorganizzazione delle strutture societarie che, dopo il settore tecnico e quello della comunicazione, prevede una fase di innovazione e di potenziamento del settore giovanile e di quello sanitario.

L’obiettivo è di mettere in condizione la società di essere all’altezza delle sfide di un sistema-calcio basato sempre di più sulla professionalità e sulla organizzazione.

In questa prospettiva il processo in atto non vuole escludere ma valorizzare tutti i validi collaboratori del presente disposti a contribuire alla costruzione di una Lazio sempre più efficiente ed ambiziosa.

 

Il Direttore della Comunicazione

Arturo Diaconale
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 12 Ago 2016, 18:27
Comunicato 12.08.2016
 
La S.S. Lazio ha avviato un piano di riorganizzazione delle strutture societarie che, dopo il settore tecnico e quello della comunicazione, prevede una fase di innovazione e di potenziamento del settore giovanile e di quello sanitario.

L’obiettivo è di mettere in condizione la società di essere all’altezza delle sfide di un sistema-calcio basato sempre di più sulla professionalità e sulla organizzazione.

In questa prospettiva il processo in atto non vuole escludere ma valorizzare tutti i validi collaboratori del presente disposti a contribuire alla costruzione di una Lazio sempre più efficiente ed ambiziosa.

 

Il Direttore della Comunicazione

Arturo Diaconale

Bene, molto bene. Ha preso possesso del bastone del comando.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: turco - 12 Ago 2016, 19:09
Era ora.
L'avrei voluto prima, durante il periodo nero di Mauri.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 12 Ago 2016, 19:57
Su LSC ridanno Lazio inter, quella del famoso 5 maggio, per la 168esima volta su 170.
Pazzesco, sembra lo fanno apposta, non c'è nessuno che sceglie i programmi evidentemente.
A settembre do disdetta dopo tanti anni, mi abbonai appena creata.
Evidentemente vogliono questo, chiuderla, che devo fare? Io la buona volontà ce l'ho messa.
Eppure hanno acquistato dalla rai tutte le partite della Lazio di quelle trasmesse in tv, tutto l'archivio Lazio in Rai....e trasmettono sempre le stesse.... :( :(
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Miro25Klose - 12 Ago 2016, 20:16
Uno, Kums, è il titolare inamovibile della sua squadra di club e non mi pare ci sia scritto che è un fenomeno mentre l'altro, Leitner, l'anno scorso ha giocato più per la squadra riserva che per i titolari.

Dimmi che scherzi, ti prego.  :o   Questo (ho dovuto andare a cercare perchè non lo conosco) ha 28 anni e gioca nel Gent. Leitner ha 23 anni e ha già fatto 50 presenze con il Borussia Dortmund e un centinaio in totale in Bundesliga. Gli ultimi anni non ha mantenuto le aspettative, però preferisco rischiare prendendo Leitner piuttosto che prendere un pippone qualsiasi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Fabiano9mm - 12 Ago 2016, 20:20
Eppure hanno acquistato dalla rai tutte le partite della Lazio di quelle trasmesse in tv, tutto l'archivio Lazio in Rai....e trasmettono sempre le stesse.... :( :(

purtroppo il potenziale è enorme per fare un prodotto con i controgl...i , purtroppo è tutto in mano alla società della Bionda , che purtroppo non sa fare il suo mestiere e si trova in una situazione molto più grossa di lui e tutti i suoi dipendenti .
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 12 Ago 2016, 20:42
Comunicato 12.08.2016
 
La S.S. Lazio ha avviato un piano di riorganizzazione delle strutture societarie che, dopo il settore tecnico e quello della comunicazione, prevede una fase di innovazione e di potenziamento del settore giovanile e di quello sanitario.

L’obiettivo è di mettere in condizione la società di essere all’altezza delle sfide di un sistema-calcio basato sempre di più sulla professionalità e sulla organizzazione.

In questa prospettiva il processo in atto non vuole escludere ma valorizzare tutti i validi collaboratori del presente disposti a contribuire alla costruzione di una Lazio sempre più efficiente ed ambiziosa.

 

Il Direttore della Comunicazione

Arturo Diaconale

Cioè il nuovo direttore della comunicazione annuncia la nuova ristrutturazione organizzativa e sportiva della Lazio, cosa richiesta a più riprese da tutta la tifoseria, soprattutto quella che ha contestato la gestione da "pizzicaroli" tenuta finora e non glie ne frega una ceppa a nessuno.
Decine di migliaia di post su sta cosa e, nel momento in cui viene annunciata, manco un commento.
Boh....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 12 Ago 2016, 22:10
Sottolinerei anche questo passaggio:

"In questa prospettiva il processo in atto non vuole escludere ma valorizzare tutti i validi collaboratori del presente disposti a contribuire alla costruzione di una Lazio sempre più efficiente ed ambiziosa."

Di materiale per discutere ce ne sarebbe, eh....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 12 Ago 2016, 22:16
Sotto questo aspetto i passi avanti sono notevoli.
Mi piace anche il modo diretto e semplice di comunicare di Diaconale. Credo che sul serio il prossimo passo sarà un Dg.
Bene così.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 12 Ago 2016, 22:45
Sottolinerei anche questo passaggio:

"In questa prospettiva il processo in atto non vuole escludere ma valorizzare tutti i validi collaboratori del presente disposti a contribuire alla costruzione di una Lazio sempre più efficiente ed ambiziosa."

Di materiale per discutere ce ne sarebbe, eh....

Parla a nuora perché suocera intenda....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 13 Ago 2016, 09:15
Cioè il nuovo direttore della comunicazione annuncia la nuova ristrutturazione organizzativa e sportiva della Lazio, cosa richiesta a più riprese da tutta la tifoseria, soprattutto quella che ha contestato la gestione da "pizzicaroli" tenuta finora e non glie ne frega una ceppa a nessuno.
Decine di migliaia di post su sta cosa e, nel momento in cui viene annunciata, manco un commento.
Boh....
Hai ragione. Io rientro ora nel forum dopo aver passato un piacevole venerdì pomeriggio e sera abbuffandomi di pesce e Cococciola. Stamani mi sto riprendendo dal conto ... e leggo questo comunicato. Che dire. Qualcosa, finalmente, si sta muovendo e ritengo che vada nella direzione giusta. Se tutti i cambiamenti sono in linea con le due scelte Diaconale / Peruzzi sono molto contento. Peccato che, a fronte di tanti professionisti, ci si debba misurare con alcune incognite (dico incognite e non dico incompetenze) in ruoli chiave come  quello dell'allenatore e alcune posizioni in campo (la mia incrollabile fede in Tare sta cominciando a vacillare)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 13 Ago 2016, 10:40
Uno, Kums, è il titolare inamovibile della sua squadra di club e non mi pare ci sia scritto che è un fenomeno mentre l'altro, Leitner, l'anno scorso ha giocato più per la squadra riserva che per i titolari.

Se volete fare un paragone, imho, sensato prendete la prima pagina del CdS quando gli zozzi stavano per prendere Kameni con poco sopra Cissé, una bestia.

Quando c'è da guardare la luna in molti fanno la cosa normale e la guardano, poi ci sono i cretini che osservano il dito e infine quelli che guardano se sul dito c'è una caccola.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 13 Ago 2016, 10:43
Comunicato 12.08.2016
 
La S.S. Lazio ha avviato un piano di riorganizzazione delle strutture societarie che, dopo il settore tecnico e quello della comunicazione, prevede una fase di innovazione e di potenziamento del settore giovanile e di quello sanitario.

L’obiettivo è di mettere in condizione la società di essere all’altezza delle sfide di un sistema-calcio basato sempre di più sulla professionalità e sulla organizzazione.

In questa prospettiva il processo in atto non vuole escludere ma valorizzare tutti i validi collaboratori del presente disposti a contribuire alla costruzione di una Lazio sempre più efficiente ed ambiziosa.

 

Il Direttore della Comunicazione

Arturo Diaconale
bene così.
peccato che alla maggior parte dei tifosi e ai loro megafoni radiofonici queste cose non interessano.
le hanno chieste per anni, è vero, ma appena arrivano i problemi importanti diventano altri
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sam Cromwell - 13 Ago 2016, 10:50
Sotto questo aspetto i passi avanti sono notevoli.
Mi piace anche il modo diretto e semplice di comunicare di Diaconale. Credo che sul serio il prossimo passo sarà un Dg.
Bene così.
No no, niente scherzi, il prossimo DEVE essere il DS!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 13 Ago 2016, 13:02
Cioè il nuovo direttore della comunicazione annuncia la nuova ristrutturazione organizzativa e sportiva della Lazio, cosa richiesta a più riprese da tutta la tifoseria, soprattutto quella che ha contestato la gestione da "pizzicaroli" tenuta finora e non glie ne frega una ceppa a nessuno.
Decine di migliaia di post su sta cosa e, nel momento in cui viene annunciata, manco un commento.
Boh....
A me interessa e molto, speriamo questa ristrutturazione preveda un nuovo ed esperto Direttore Sportivo, ed un Direttore Generale.
 :since :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 13 Ago 2016, 13:05
Quando c'è da guardare la luna in molti fanno la cosa normale e la guardano, poi ci sono i cretini che osservano il dito e infine quelli che guardano se sul dito c'è una caccola.
Ed aggiungono: "Ao', c'ho na caccola che è un cocomero!" Vantadosene con gli amici su Facebook...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 13 Ago 2016, 15:56
Molto molto bene.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: skizzo87 - 13 Ago 2016, 16:22
buona l'intervista pure a Lensen.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 13 Ago 2016, 16:31
buona l'intervista pure a Lensen.

Anfatti...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 15 Ago 2016, 20:44
    https://www.google.it/search?hl=it-IT&ie=UTF-8&source=android-browser&q=corriere+dello+sport&gfe_rd=cr&ei=wwyyV53vLKGz8wehho7ICQ&gws_rd=ssl#gfe_rd=cr&gws_rd=ssl&scso=uid_0:469   (https://www.google.it/search?hl=it-IT&ie=UTF-8&source=android-browser&q=corriere+dello+sport&gfe_rd=cr&ei=wwyyV53vLKGz8wehho7ICQ&gws_rd=ssl#gfe_rd=cr&gws_rd=ssl&scso=uid_0:469)


Chissà se queste dichiarazioni sono attuali, oppure si fa riferimento a quelle del 2013 spacciandole per attuali.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 15 Ago 2016, 20:51
Facevo riferimento alle dichiarazioni di Cerci

      http://m.corrieredellosport.it/notizia/calcio/calcio-mercato/2016/08/15-14425144/calciomercato_cerci_mai_alla_lazio_sono_della_roma?cookieAccept (http://m.corrieredellosport.it/notizia/calcio/calcio-mercato/2016/08/15-14425144/calciomercato_cerci_mai_alla_lazio_sono_della_roma?cookieAccept)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: amor_marde - 15 Ago 2016, 22:30
Quando c'è da guardare la luna in molti fanno la cosa normale e la guardano, poi ci sono i cretini che osservano il dito e infine quelli che guardano se sul dito c'è una caccola.

Queste rivoluzioni / evoluzioni societarie si fanno ad Agosto inoltrato per preparare meglio la stagione imminente ? Ed in quanto tempo si deve preparare questa stagione ? Una decina di giorni sono  sufficienti ?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 16 Ago 2016, 11:42
Queste rivoluzioni / evoluzioni societarie si fanno ad Agosto inoltrato per preparare meglio la stagione imminente ? Ed in quanto tempo si deve preparare questa stagione ? Una decina di giorni sono  sufficienti ?
le evoluzioni societarie non si fanno per preparare la prossima stagione, devono avere una prospettiva molto più lunga.
la buona notizia è che la S.S. Lazio lavora pensando anche al futuro.
la cattiva notizia, per quelli che vorrebbero solo la dipartita di Lotito, è che evidentemente lui a lasciare la Lazio non ci pensa per niente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 16 Ago 2016, 14:16
Queste rivoluzioni / evoluzioni societarie si fanno ad Agosto inoltrato per preparare meglio la stagione imminente ? Ed in quanto tempo si deve preparare questa stagione ? Una decina di giorni sono  sufficienti ?

Ciao bello   :)

Credo che mi hai quotato per errore, giusto?

Un abbraccio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: STARBLUE - 17 Ago 2016, 20:57
Scusate se questo articolo non andava inserito qui ma da qualche parte dovevo pur postarlo.

La Lazio Women, oggi, avrebbe dovuto iniziare la stagione 2016/17, ma così non è stato: le giocatrici, infatti, oggi si sono rifiutate di allenarsi e di iniziare la preparazione pre campionato, che si sarebbe dovuta svolgere al campo Melli di Roma. Ci hanno spiegato che le ragazze della Lazio Women si siano rifiutate di scendere in campo per motivi sia organizzativi che gestionali da parte della società biancoazzurra. Le ragazze sembrerebbero esasperate dal comportamento societario, al punto che oggi mancavano addirittura i kit per l’allenamento. Ma non è finita: alcune ragazze non sono state convocate indebolendo una rosa che secondo gli addetti ai lavori non sarebbe all'altezza delle aspettative. A tutto ciò bisogna aggiungere che fino ad oggi non è stata effettuato nessuno acquisto. In pratica la squadra sarebbe allo sbando totale.                                                                                        Nella giornata di domani, 17 agosto, sarebbe previsto (il condizionale è d’obbligo, ndr) un incontro tra alcuni rappresentati della società e le giocatrici, nella speranza di poter trovare un punto di incontro, che consenta alle ragazze di poter revocare lo sciopero. E ora come reagirà Lotito? Probabilmente con qualche latinismo che tanto gli piacciono, ma che non porta a nulla di buono e intanto la Lazio Women sciopera...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 18 Ago 2016, 10:08
Scusate se questo articolo non andava inserito qui ma da qualche parte dovevo pur postarlo.

La Lazio Women, oggi, avrebbe dovuto iniziare la stagione 2016/17, ma così non è stato: le giocatrici, infatti, oggi si sono rifiutate di allenarsi e di iniziare la preparazione pre campionato, che si sarebbe dovuta svolgere al campo Melli di Roma. Ci hanno spiegato che le ragazze della Lazio Women si siano rifiutate di scendere in campo per motivi sia organizzativi che gestionali da parte della società biancoazzurra. Le ragazze sembrerebbero esasperate dal comportamento societario, al punto che oggi mancavano addirittura i kit per l’allenamento. Ma non è finita: alcune ragazze non sono state convocate indebolendo una rosa che secondo gli addetti ai lavori non sarebbe all'altezza delle aspettative. A tutto ciò bisogna aggiungere che fino ad oggi non è stata effettuato nessuno acquisto. In pratica la squadra sarebbe allo sbando totale.                                                                                        Nella giornata di domani, 17 agosto, sarebbe previsto (il condizionale è d’obbligo, ndr) un incontro tra alcuni rappresentati della società e le giocatrici, nella speranza di poter trovare un punto di incontro, che consenta alle ragazze di poter revocare lo sciopero. E ora come reagirà Lotito? Probabilmente con qualche latinismo che tanto gli piacciono, ma che non porta a nulla di buono e intanto la Lazio Women sciopera...
sai se la Lazio Women dipende dalla Lazio calcio?
credo che il resto della polisportiva sia totalmente autonoma e non abbia grossi legami con la gestione di Lotito. O sbaglio?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Barabba Terzo - 18 Ago 2016, 10:24
La Lazio Women è di Lotito, l'ha presa l'anno scorso soffiandola ad Anellucci (il procuratore)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 18 Ago 2016, 14:20
Finito ora di leggere la rassegna stampa come tutte le mattine da quando sto in ferie.
Ma è una mia impressione o da una settimanella a 'sta parte, complessivamente, l'informazione sulla Lazio da parte dei maggiori quotidiani sportivi pare sia un attimino meno tignosa, insidiosa e tendente al negativo spinto?
Io c'ho quest'impressione da quattro/cinque giorni.....Meno distruttiva e un po' più equilibrata. Po' esse?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: STARBLUE - 18 Ago 2016, 14:47
Anche perché non c'è un granché da commentare.....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Precisione - 18 Ago 2016, 18:08
CALCIO: NAPOLI.ALLE CONFERENZE STAMPA DI SARRI SOLO LE TESTATE INVITATE

Conferenze stampa ad inviti. E' la scelta del Napoli che ha comunicato, sul sito internet del club, la novita' della stagione a due giorni dal primo incontro con i giornalisti del tecnico azzurro, Maurizio Sarri. "Da questa stagione, agli incontri con i media di Maurizio Sarri, allenatore della nostra prima squadra, potranno partecipare i giornalisti delle testate direttamente invitate dalla Societa' Sportiva Calcio Napoli - informa il club azzurro in una nota -. Il primo incontro della stagione si svolgera' sabato 20 agosto alle ore 15 presso la Sala Stampa del Centro Sportivo di Castel Volturno".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GoodbyeStranger - 18 Ago 2016, 21:59
CALCIO: NAPOLI.ALLE CONFERENZE STAMPA DI SARRI SOLO LE TESTATE INVITATE

Conferenze stampa ad inviti. E' la scelta del Napoli che ha comunicato, sul sito internet del club, la novita' della stagione a due giorni dal primo incontro con i giornalisti del tecnico azzurro, Maurizio Sarri. "Da questa stagione, agli incontri con i media di Maurizio Sarri, allenatore della nostra prima squadra, potranno partecipare i giornalisti delle testate direttamente invitate dalla Societa' Sportiva Calcio Napoli - informa il club azzurro in una nota -. Il primo incontro della stagione si svolgera' sabato 20 agosto alle ore 15 presso la Sala Stampa del Centro Sportivo di Castel Volturno".

Bene, altri parassiti travestiti da intervistatori che cominciano finalmente a trovare
qualche opposizione, anche se tardiva.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sonni Boi - 18 Ago 2016, 22:25
CALCIO: NAPOLI.ALLE CONFERENZE STAMPA DI SARRI SOLO LE TESTATE INVITATE

Conferenze stampa ad inviti. E' la scelta del Napoli che ha comunicato, sul sito internet del club, la novita' della stagione a due giorni dal primo incontro con i giornalisti del tecnico azzurro, Maurizio Sarri. "Da questa stagione, agli incontri con i media di Maurizio Sarri, allenatore della nostra prima squadra, potranno partecipare i giornalisti delle testate direttamente invitate dalla Societa' Sportiva Calcio Napoli - informa il club azzurro in una nota -. Il primo incontro della stagione si svolgera' sabato 20 agosto alle ore 15 presso la Sala Stampa del Centro Sportivo di Castel Volturno".

La facessimo noi una cosa del genere si leggerebbero editoriali fiume sulla tirannia di Lotito e l'attacco alla libertà d'informazione operato dalla S.S. Lazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 18 Ago 2016, 22:43
La facessimo noi una cosa del genere si leggerebbero editoriali fiume sulla tirannia di Lotito e l'attacco alla libertà d'informazione operato dalla S.S. Lazio

Prima della "cura" Diaconale, vorrai dire...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 19 Ago 2016, 10:21
La facessimo noi una cosa del genere si leggerebbero editoriali fiume sulla tirannia di Lotito e l'attacco alla libertà d'informazione operato dalla S.S. Lazio
Probabilmente sarebbe il modo sbagliato. Avere le persone giuste (NO LOTITO) davanti al microfono, probabilmente è il modo corretto.


Esempio in negativo per la Lazio (e ce ne sarebbero molti) è Galasso. È talmente odioso, non solo per quel che dice ma anche per come lo dice, che rende inascoltabili la radio ed inquadrabile (quando, come ora, c'è lui in diretta).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GoodbyeStranger - 22 Ago 2016, 15:17
(https://s10.postimg.org/caz5i8nop/Senzanome.jpg)
peruzzi: "io jo solo dato 'na pacca sulle spalle..."
Tare: "Artù secondo te è morto?..."
Diaconale: "Me sa' che faccio er comunicato"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: spectreman - 22 Ago 2016, 15:22
(https://s10.postimg.org/caz5i8nop/Senzanome.jpg)
peruzzi: "io jo solo dato 'na pacca sulle spalle..."
Tare: "Artù secondo te è morto?..."
Diaconale: "Me sa' che faccio er comunicato"

 :) :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: jp1900 - 22 Ago 2016, 15:24
(https://s10.postimg.org/caz5i8nop/Senzanome.jpg)
peruzzi: "io jo solo dato 'na pacca sulle spalle..."
Tare: "Artù secondo te è morto?..."
Diaconale: "Me sa' che faccio er comunicato"
:D :D :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Cesio - 22 Ago 2016, 15:32
(https://s10.postimg.org/caz5i8nop/Senzanome.jpg)
peruzzi: "io jo solo dato 'na pacca sulle spalle..."
Tare: "Artù secondo te è morto?..."
Diaconale: "Me sa' che faccio er comunicato"

De Martino " Oddio me sta a guardà...fa finta de niente fa finta de niente che questo me leva pure la tv..."
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: laziAle82 - 22 Ago 2016, 15:34
De Martino ha palesemente cannato la tinta..
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Fabiano9mm - 22 Ago 2016, 15:37
Apriamo una petizione su Avvaz seria,  per far rimuovere Galasso da LSR. 

Ne gioverebbe moltissimo la Radio Ufficiale,  sopratutto riacquisterebbe molta credibilità. 

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 22 Ago 2016, 15:38
the new triade :rotfl2: :rotfl2: :rotfl2:

(http://vignette2.wikia.nocookie.net/nonciclopedia/images/b/b7/Triade_moggi_giraudo_bettega.jpg/revision/latest?cb=20090206075923)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 22 Ago 2016, 20:18
Apriamo una petizione su Avvaz seria,  per far rimuovere Galasso da LSR. 

Ne gioverebbe moltissimo la Radio Ufficiale,  sopratutto riacquisterebbe molta credibilità.
Te la appoggio!


Anche se dato il ridottissimo numero di ascoltatori potranno sempre dire che chi lo vuole cacciare è una sparuta minoranza ... anche se sarebbe corretto aggiungere che quella "sparuta minoranza" rappresenta in 95% degli ascoltatori ...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Maremma Laziale - 22 Ago 2016, 20:22
(https://s10.postimg.org/caz5i8nop/Senzanome.jpg)
peruzzi: "io jo solo dato 'na pacca sulle spalle..."
Tare: "Artù secondo te è morto?..."
Diaconale: "Me sa' che faccio er comunicato"

Non riesco a smette de ride  :) :) :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: CodyAnderson - 22 Ago 2016, 21:34
la differenza fra Diaconale e il vecchio corso e' nel fatto che Lotito ha lasciato liberta' a Diaconale mentre prima De Martino non poteva fare uscire un comunicato senza l'approvazione di Lotito e penso non fosse neanche troppo in grado. onestamente assumere un professionista autorevole e' stata una scelta felice.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 23 Ago 2016, 13:16
Keita e gli altri, disertori prima di essere campioni (Il Fatto Quotidiano)
di MALCOM PAGANI

Il signor Keita Baldé, attaccante disertore, ha accusato un dolore al ginocchio e si è dato diagnosi e cura. Sordo al responso della scienza e a quello degli specialisti messi a disposizione dalla Lazio (la squadra che gli riconosce uno stipendio annuo molto oltre il mezzo milione di euro) Keita ha deciso di fottersene, decidere unilateralmente e non partire per la trasferta di Bergamo. Il signor Nikola Mak si mo vi c, difensore miracolato dal Toro e dall’intuizione di Petrachi e Ventura, invece stava benissimo. L’i nfortunio l’aveva subito l’anno prima e Urbano Cairo, dopo averlo gratificato con un ricchissimo rinnovo contrattuale fino al 2020, aveva aspettato che guarisse ricevendo in cambio indolenza e mezza stagione giocata con il freno tirato in attesa di una cessione. In ritiro, Maksimovic aveva parlato con Mihajlovic. Sembrava ci fosse stata la fumata bianca in nome degli intenti condivisi. Sembrava. Maksi sarebbe dovuto restare. Ma la proposta del Napoli lo ha fatto deragliare e nonostante i patti firmati, si è dileguato alla vigilia della partita di esordio in Coppa Italia raggiungendo senza alcuna valida giustificazione la natìa Serbia.

SONO DUE CASI simili, due casi che meriterebbero sanzioni esemplari, due casi che mettono in evidenza l’impotenza delle società rispetto allo strapotere dei procuratori. Sia Keita che Maksimovic, tra l’al - tro, hanno dimostrato ancora poco se non pochissimo. Mentre L’estate sta finendo e il campionato ha preso il via, un nuovo mostro si staglia all’orizzonte: il mezzocampione. Per il mezzocampione il contratto è carta straccia. Il mezzocampione si comporta come il Maradona più bizzoso prima ancora di aver vinto alcunché. E ricatta, indirizza e orienta le scelte insozzando il quadro. Un quadro orfano di decenza e parole mantenute. Da domani, tramontati i Totti e i Buffon, la parola bandiera non si potrà più evocare. Neanche per scherzo.

Quoto da altro topic.
Mia personalissima opinione , senza Diaconale un articolo simile non lo avremmo letto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: galafro - 23 Ago 2016, 13:30
Quoto da altro topic.
Mia personalissima opinione , senza Diaconale un articolo simile non lo avremmo letto.
sono esterrefatto una virata così improvvisa della comunicazione nazionale sinceramente non me l'aspettavo ho l'impressione che abbiamo assunto un mammasantisssima
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 23 Ago 2016, 14:00

se Inzaghi tiene ancora in tribuna Diaconale dimostra di non essere ancora all'altezza di un grande club.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: branco_azul - 23 Ago 2016, 14:02
se Inzaghi tiene ancora in tribuna Diaconale dimostra di non essere ancora all'altezza di un grande club.
Lo dovrebbe far giocare terzino, per ovvi motivi :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 23 Ago 2016, 14:05
Lo dovrebbe far giocare terzino, per ovvi motivi :D

 :DD

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GoodbyeStranger - 23 Ago 2016, 14:10
Lo dovrebbe far giocare terzino, per ovvi motivi :D

terzino destro
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 24 Ago 2016, 17:49
La conferenza di Parolo non sarà un unicum. Ci sarà un incontro con la stampa a settimana, a renderlo noto è stato il nuovo direttore della comunicazione, Arturo Diaconale: "Ci sarà una conferenza stampa a settimana".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 24 Ago 2016, 18:30
Ottimi ancora una volta sia Diaconale che Parolo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: edge24 - 24 Ago 2016, 19:59
si comincia così, per fare una comunicazione seria, bravi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cry - 24 Ago 2016, 20:52
È scaricabile l'applicazione: agenzia biancoceleste
Molto minimal, però a me piace :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 25 Ago 2016, 06:44
Il caro Arturo sta facendo non bene, ma benissimo.

Bravo, bravi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Murmur - 07 Set 2016, 12:45
Topic immeritatamente finito in terza pagina. Il nostro centravanti chiude la partita della Nazionale con un gol stupendo ma sui giornali si legge solo di tal Cardelli e di quanto sia brutto il settore giovanile della Lazio.
C'è da rimboccarsi le maniche.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 07 Set 2016, 12:49
Topic immeritatamente finito in terza pagina. Il nostro centravanti chiude la partita della Nazionale con un gol stupendo ma sui giornali si legge solo di tal Cardelli e di quanto sia brutto il settore giovanile della Lazio.
C'è da rimboccarsi le maniche.

Non solo, purtroppo. Si parla anche del "bonario" perdono di coccodenonna per aver sprecato il suo "assist".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 07 Set 2016, 19:03
La #SSLazio comunica che venerdì, 9/9 alle ore 12:30, si terrà una conferenza stampa presso la sala stampa del Centro Sportivo di #Formello
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Daniela - 09 Set 2016, 18:51
intanto c'è questo comunicato:


Comunicato 09.09.2016
    09 Settembre 2016
      

In riferimento ad una intervista radiofonica del dottor Stefano Lovati che ha dato il via ad una polemica tanto astiosa quanto infondata e diffamatoria nei confronti del nuovo responsabile ortopedico e coordinatore dei medici sociali della Società Sportiva Lazio, dottor Fabio Rodia, e della stessa società, si precisa quanto segue:

1) Il dottor Fabio Rodia è Responsabile ortopedico nella principale struttura pubblica della Capitale, specializzata in Traumatologia Ortopedica (Cto) ed, in particolare, è il responsabile del settore Innovazione e Sviluppo delle tecnologie e dei materiali impiantabili in Ortopedia.

2) Il dottor Fabio Rodia è un chirurgo ortopedico traumatologo di grande e riconosciuta esperienza che in qualità di Primo Operatore compie circa 1000 interventi annui di media e alta chirurgia ortopedica e traumatologica e che per la sua notorietà ed autorevolezza conseguite all’interno della propria categoria è stato prima consigliere ed è attualmente segretario (cariche elettive) della Aloto (Associazione Laziale Ortopedici Traumatologi Ospedalieri).

3) Il dottor Rodia è stato scelto dal Presidente Claudio Lotito come nuovo responsabile ortopedico della S.S. Lazio non per inesistenti rapporti di parentela vicina o lontana ma solo, dopo un’attenta ricerca, per la sua alta professionalità che garantisce il potenziamento e la migliore gestione di un settore di vitale importanza per la salute dei calciatori e le migliore fortune della squadra.

4) Il dottor Fabio Rodia, insieme con la S.S. Lazio, si riservano ogni azione a tutela della loro onorabilità.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Salohcin - 09 Set 2016, 19:08
Finalmente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 09 Set 2016, 19:19
(che palle ogni giorno una polemica)
Che ha detto lovati?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 09 Set 2016, 19:34
(che palle ogni giorno una polemica)
Che ha detto lovati?
Lovati sul nuovo staff: “Non li conosco, so che Rodia è parente di Lotito”. Poi su De Vrij…
SENTI CHI PARLA…DI LAZIO – Stefano Lovati lascia la Lazio dopo 9 anni. L’ortopedico, figlio di Bob, ha parlato della sua esperienza a Formello sulle frequenze Radiosei: “Mi manca la Lazio? In realtà a livello di affetto la Lazio non mi mancherà mai. Sono andato via dopo nove anni di collaborazione, arrivai nel 2007: mi chiamò Sabatini dopo aver operato Ledesma. Questa estate abbiamo decido di terminare questo rapporto: il mio principale lavoro era un altro tra ospedali, convegni e studio privato, la Lazio era una cosa in più molto piacevole perché abbinavo la professione al cuore. A Formello avevo rapporti con il dottor Bianchini e Salvatori, quest’ultimo lavora con me da tanti anni; Bianchini ha fatto la trafila giovanile essendone una colonna portante. Con loro c’era un continuo scambio di idee e di telefonate per aggiornarmi quotidianamente, inizialmente non eravamo d’accordo su alcune scelte ma alla fine usciva sempre qualcosa di buono. Loro erano sempre presenti in campo, io l’ultimo anno andavo poco a Formello e meno allo stadio per motivi professionali, loro c’erano sempre, anche nella preparazione estiva. Chiaramente io ero un po’ defilato”.

Sui nuovi medici Massimo Razzano e Fabio Rodia: ”Non ho avuto alcun contatto con loro, non li conosco e non posso aiutarti, mi dicono solo che Rodia è conoscente/parente di Lotito. I motivi del mio distacco dalla Lazio? Non sono mai entrato in merito sulle scelte dei miei collaboratori, che fossero ortopedici o medici dello sport; Ivo Pulcini si occupa delle idoneità e ha un ruolo burocratico. Ci sono state sicuramente alcune vedute diverse, non sulla scelta dei medici quanto per un miglioramento interno, avrei voluto integrare lo staff con persone nuove così come investire nell’adeguamento delle strutture; molte volte ho trovato un muro, a volte ho dovuto fare dei salti mortali per migliorare; anche chiedere cortesie a professionisti esterni quali posturologi, osteopati e fisioterapisti. In una società di calcio quella sanitaria dovrebbe essere la seconda voce per investimenti dopo quella per i calciatori, in altri club lo è. Sto parlando di staff sanitario globale, spese per plantari, byte dentali, sulla Lazio in questo abbiamo avuto assolutamente delle carenze; le cose sono comunque andate bene”.

Sulla vicenda De Vrij: “Se vedeste le risonanze magnetiche al suo arrivo a Roma le osservereste pulite, senza problemi cartilaginei. In Lazio-Empoli, aprile 2015, subì un trauma compressivo del ginocchio, nell’intervallo lo vidi dolorante e fu sostituito. Dagli esami emerse una lesione osso condrale della cartilagine, a quel punto venne mantenuto in terapia perché Stefan non voleva operarsi dovendo giocare le qualificazioni agli Europei con l’Olanda, ma era emerso quasi subito qualcosa di importante. In Olanda gli dissero che operandosi all’inguine avrebbe superato il problema ma ciò non avvenne, poi venne operato per la cartilagine saltando un’intera stagione. Noi abbiamo un po’ aspettato perché dovevamo raggiungere la Champions, ma ad un certo punto abbiamo dovuto mettere uno stop. De Vrij ha voluto sottoporsi ai fattori di crescita e ad una terapia infiltrativa, noi già sapevamo che c’era un danno che l’avrebbe portato lontano dal campo per lungo tempo”.


Bene la Società, la smettano di accusare la società solo perché si è concluso il rapporto con la Lazio.
Vale per lui, Onazi, Manfredini, Ledesma....fate i professionisti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 09 Set 2016, 19:52
insomma non avrebbe detto niente di che, se non fosse per quel "mi dicono sia conoscente o parente di Lotito" che è evidentemente una polpetta avvelenata.
comunque ogni giorno ce n'è una, è veramente logorante.
io ho sempre meno voglia di sentir parlare di Lazio (in questo modo); spero che a questi seminatori di malcontento raccolgano prima o poi quello che stanno seminando
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 09 Set 2016, 19:57
"Non lo conosco" e subito dopo "mi dicono che è parente/conoscente di Lotito".

Te posso dà del tu? :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JSV23 - 09 Set 2016, 20:11
Con Diaconale la comunicazione della Lazio ha fatto il salto di qualità.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: erlikkhan - 09 Set 2016, 20:16
Finalmente!!!!!

Così, colpo su colpo. In modo che chiunque non conti fino a 10 prima di parlare di Lazio se ne penta amaramente.

Troppe persone parlano a vanvera sulla Lazio. Con Diaconale non più


Il prossimo che vorrei vedere rapportarsi con Diaconale è Guido Paglia
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 09 Set 2016, 20:34
Sono molto soddisfatto del lavoro di Diaconale perché almeno ora le polemiche si spengono sul nascere. Ma serve tempo e serve anche una marcia diversa, con calma e riflettendoci bene. Perché così paradossalmente i corniciari continuano a diffondere la polemica giornaliera e prendono i soliti click, poi la Lazio risponde, loro pubblicano la risposta e prendono altri click.
Forza Arturo, pensaci tu.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 09 Set 2016, 21:08
Immobile è intervenuto a Radio Deejay.

Credo sia la prima volta che un tesserato Lazio intervenga in radio nazionale non sportiva.

È una mia impressione ma vedo da più parti cercare di far figurare Immobile come il potenziale centravanti della nazionale italiana.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: oberdan - 14 Set 2016, 09:41
Anche la risposta alle affermazioni di Candreva, netta e precisa, dimostra come, con Diaconale, la Lazio abbia fatto un salto di qualità per quanto concerne la comunicazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Andrewblu - 14 Set 2016, 10:47
Con Diaconale il salto di qualità è evidente. Sicuramente nessuno può sparare cavolate o semplici inesattezze perchè oggi la Lazio non rimane muta come in passato.
Immobile è al centro della stampa nazionale ed è evidente che attualmente sia il fiore all'occhiello della Lazio che sta spingendo anche per farlo essere il centravanti della Nazionale, magari in coppia con Belotti, entrambi allenati da Ventura.
Ora però deve buttarla dentro a ripetizione...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 14 Set 2016, 10:56
Dove si può leggere la replica di Diaconale a candreva?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 14 Set 2016, 11:00
Dove si può leggere la replica di Diaconale a candreva?
Diaconale replica a Candreva: "Ha generato complicazioni all’interno dello spogliatoio"

Fonte: Lalaziosiamonoi.it

“Volevo diventare un punto di riferimento, non me lo hanno mai permesso”. Senza dubbio la parte più piccante dell’intervista ad Antonio Candreva ai microfoni di Radiosei. L’ex esterno biancoceleste è tornato ieri mattina proprio sull’episodio della mancata fascia da capitano della scorsa estate. Sull’argomento, la S.S. Lazio ha voluto ribadire la propria versione, attraverso le parole del responsabile della comunicazione Arturo Diaconale: “La decisione dell’allenatore dello scorso anno è stata diversa – si evince dalla consueta rassegna stampa di Radiosei –. E’ storia che Candreva, da dicembre in poi, abbia chiesto con insistenza di essere ceduto e diciamo pure che la sua insistenza e il suo disagio, anche per la mancata soddisfazione delle proprie richieste, si sono prodotti in complicazioni all’interno dello spogliatoio, ha creato un clima non disteso”. E sulla richiesta di cessione, Diaconale specifica: “E’ stato accontentato per la destinazione, ha insistito per andare all’Inter, poteva essere venduto ad altre squadre come il Napoli”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 14 Set 2016, 11:13
Muchas gracias!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 14 Set 2016, 14:21
dal Caltagero:


Imparzialità calcistica. Con queste motivazioni il Campidoglio ha rifiutato il dono pensato dalla società sportiva SS Lazio per il figlio del sindaco Virginia Raggi, Matteo, che non riceverà in regalo la nuova maglia del club capitolino. Dopo la foto circolata nei giorni scorsi, in cui il piccolo, tifoso biancoceleste, è stato immortalato con la maglia dell'ex laziale Candreva, la società aveva pensato di inviare la nuova maglia della stagione calcistica 2016/2017 con il nome di un altro calciatore, Ciro Immobile.

«Un pensiero e un'iniziativa "carina"», ha commentato il capo della comunicazione della società biancoceleste, Arturo Diaconale. «Dopo aver visto la foto - ha spiegato - pensavamo potesse essere "carino" inviare una nuova maglia al figlio del sindaco, ma il Campidoglio ha rifiutato ritenendo doveroso mantenere imparzialità calcistica. La scelta di non accettare il nostro dono è assolutamente legittima, la nostra voleva essere solo un'iniziativa carina. Nessuna polemica, però», sottolinea Diacomale. La Raggi, ha quindi voluto mantenere un equilibrio tra le tifoserie, cercando di non urtare la sensibilità del tifo giallorosso.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 14 Set 2016, 14:31
dal Caltagero:


Imparzialità calcistica. Con queste motivazioni il Campidoglio ha rifiutato il dono pensato dalla società sportiva SS Lazio per il figlio del sindaco Virginia Raggi, Matteo, che non riceverà in regalo la nuova maglia del club capitolino. Dopo la foto circolata nei giorni scorsi, in cui il piccolo, tifoso biancoceleste, è stato immortalato con la maglia dell'ex laziale Candreva, la società aveva pensato di inviare la nuova maglia della stagione calcistica 2016/2017 con il nome di un altro calciatore, Ciro Immobile.

«Un pensiero e un'iniziativa "carina"», ha commentato il capo della comunicazione della società biancoceleste, Arturo Diaconale. «Dopo aver visto la foto - ha spiegato - pensavamo potesse essere "carino" inviare una nuova maglia al figlio del sindaco, ma il Campidoglio ha rifiutato ritenendo doveroso mantenere imparzialità calcistica. La scelta di non accettare il nostro dono è assolutamente legittima, la nostra voleva essere solo un'iniziativa carina. Nessuna polemica, però», sottolinea Diacomale. La Raggi, ha quindi voluto mantenere un equilibrio tra le tifoserie, cercando di non urtare la sensibilità del tifo giallorosso.


Pure marino non s'e' voluto far vedere con la sciarpa di merda.... Sara' per la sensibilità capitolina
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 14 Set 2016, 14:33
dal Caltagero:


Imparzialità calcistica. Con queste motivazioni il Campidoglio ha rifiutato il dono pensato dalla società sportiva SS Lazio per il figlio del sindaco Virginia Raggi, Matteo, che non riceverà in regalo la nuova maglia del club capitolino. Dopo la foto circolata nei giorni scorsi, in cui il piccolo, tifoso biancoceleste, è stato immortalato con la maglia dell'ex laziale Candreva, la società aveva pensato di inviare la nuova maglia della stagione calcistica 2016/2017 con il nome di un altro calciatore, Ciro Immobile.

«Un pensiero e un'iniziativa "carina"», ha commentato il capo della comunicazione della società biancoceleste, Arturo Diaconale. «Dopo aver visto la foto - ha spiegato - pensavamo potesse essere "carino" inviare una nuova maglia al figlio del sindaco, ma il Campidoglio ha rifiutato ritenendo doveroso mantenere imparzialità calcistica. La scelta di non accettare il nostro dono è assolutamente legittima, la nostra voleva essere solo un'iniziativa carina. Nessuna polemica, però», sottolinea Diacomale. La Raggi, ha quindi voluto mantenere un equilibrio tra le tifoserie, cercando di non urtare la sensibilità del tifo giallorosso.



 :oo :oo :shock: :shock: :shock:

ma questa sta fuori di testa
una maglietta per il figlio, ma rilassate
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 14 Set 2016, 14:37
dal Caltagero:


Imparzialità calcistica. Con queste motivazioni il Campidoglio ha rifiutato il dono pensato dalla società sportiva SS Lazio per il figlio del sindaco Virginia Raggi, Matteo, che non riceverà in regalo la nuova maglia del club capitolino. Dopo la foto circolata nei giorni scorsi, in cui il piccolo, tifoso biancoceleste, è stato immortalato con la maglia dell'ex laziale Candreva, la società aveva pensato di inviare la nuova maglia della stagione calcistica 2016/2017 con il nome di un altro calciatore, Ciro Immobile.

«Un pensiero e un'iniziativa "carina"», ha commentato il capo della comunicazione della società biancoceleste, Arturo Diaconale. «Dopo aver visto la foto - ha spiegato - pensavamo potesse essere "carino" inviare una nuova maglia al figlio del sindaco, ma il Campidoglio ha rifiutato ritenendo doveroso mantenere imparzialità calcistica. La scelta di non accettare il nostro dono è assolutamente legittima, la nostra voleva essere solo un'iniziativa carina. Nessuna polemica, però», sottolinea Diacomale. La Raggi, ha quindi voluto mantenere un equilibrio tra le tifoserie, cercando di non urtare la sensibilità del tifo giallorosso.


The face like the ass.
I Ministri della Repubblica che il giorno della propria nomina ci fanno sapere, come primissima cosa, di essere daaaamaggega (dato inquietante che accomuna Padoan con la Cancellieri), i Gasparri e gli Starace (sic) di turno, che si mostrano un giorno sì e uno pure agghindati tipo circo massimo, i D'Alema che mostrano felici maglie der cappitano, ecc.ecc.
E, per rimanere limitati al mondo del Campidoglio: campagna elettorale che ha visto la vittoria di Marino. Tutti i candidati sindaco, tutti, da Arfio allo stesso Ignazio, passando per il bambacione che si presentò per il M5S ci hanno fatto sapere in tutte le salse di essere daaaamaggega. Cosa che, ovviamente, ha fatto anche Giachetti, andando oltre: dichiarando che per la gestione della periferie avrebbe chiesto una consulenza ar Gabbidano, esaltandolo come persona di cultura.


Ecco, no, TUTTI QUESTI INVECE NON URTANO LA SENSIBILITA' DE NESSUNO.

La maglietta ad un ragazzino, invece, sì, meglio evitare.

LI MORT*CCI VOSTRA.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 14 Set 2016, 14:37

 :oo :oo :shock: :shock: :shock:

ma questa sta fuori di testa
una maglietta per il figlio, ma rilassate
Questo fa capire cosa è oramai diventata la percezione della Lazio, in città soprattutto.
Purtroppo i primi a tradirla sono stati i laziali stessi.
Operazione Espanyol-Monaco 1860 che procede a gonfie vele.....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 14 Set 2016, 14:40

La maglietta ad un ragazzino, invece, sì, meglio evitare.

LI MORT*CCI VOSTRA.

mi ripeto: a volte la voglia di apparire "in un certo modo" conduce nelle mulattiere dell'imbecillità

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 14 Set 2016, 14:42
magari j'hanno dato quella con la lapide sopra
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: STARBLUE - 14 Set 2016, 14:51
Gli rispondo senza urtare lo "loro sensibilità" sticazzi,è meglio che fa pulire per bene le strade e di far svuotare i cassonetti che ormai la capitale D'Italia è diventanta una discarica a cielo aperto.
Sempre e comunque  :asrm :asrm MLMLV
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 14 Set 2016, 15:47
oggi ha ricevuto anche pallotta comunque
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: galafro - 14 Set 2016, 16:04
oggi ha ricevuto anche pallotta comunque
Ha rifiutato il dono della Lazio bene, vediamo se ha il coraggio di rifiutare quello di Pallotta, è quello che ci interessa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 14 Set 2016, 16:06
M'é annata magicamente sur cazzo.
In meno di 30 secondi.
Magicamente ma imparzialmente.
Mavvaffanculo va.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 14 Set 2016, 16:23
M'é annata magicamente sur cazzo.
In meno di 30 secondi.
Magicamente ma imparzialmente.
Mavvaffanculo va.

IB, ragioniamo con la testa e non con la panza un attimo?
Se Raggi sta giocando una partita di fino sulla questione stadio ( ti ricordo che il suom assessore Berdini è stato ed è il nemico numero uno del progetto TDV ) è chiaro che deve stare attenta a tutto, aanche a queste cose.
Facile dire rilassate n'attimo a una sindaca che sta venendo massacrata da settimane  da tutta la stampa unificata.
Gia' ci sono stati titoli in prima pagina su Vaticano contro Raggi su una stronzata che non c'entrava niente.
E' un attimo che in prima pagina: "Raggi dice no a tor di valle perche' è daaalazzzio".
Per me ha fatto bene, e contano i fatti.
Vedremo che fara' con TDV, quello conta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rocchigol - 14 Set 2016, 16:25
la colpa è nostra.
troppo divisi
troppi sippero'.
troppi attacchi interni.
troppi perculamenti alla ssLazio e suoi tesserati.
troppa merda spalata da noi a noi.

FORZA LAZIO!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 14 Set 2016, 16:28
IB, ragioniamo con la testa e non con la panza un attimo?
Se Raggi sta giocando una partita di fino sulla questione stadio ( ti ricordo che il suom assessore Berdini è stato ed è il nemico numero uno del progetto TDV ) è chiaro che deve stare attenta a tutto, aanche a queste cose.
Facile dire rilassate n'attimo a una sindaca che sta venendo massacrata da settimane  da tutta la stampa unificata.
Gia' ci sono stati titoli in prima pagina su Vaticano contro Raggi su una stronzata che non c'entrava niente.
E' un attimo che in prima pagina: "Raggi dice no a tor di valle perche' è daaalazzzio".
Per me ha fatto bene, e contano i fatti.
Vedremo che fara' con TDV, quello conta.

Lo diranno comunque.... Con o senza maglia daaaaalazzio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 14 Set 2016, 16:29
la colpa è nostra.
troppo divisi
troppi sippero'.
troppi attacchi interni.
troppi perculamenti alla ssLazio e suoi tesserati.
troppa merda spalata da noi a noi.

FORZA LAZIO!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 14 Set 2016, 16:43
IB, ragioniamo con la testa e non con la panza un attimo?
Se Raggi sta giocando una partita di fino sulla questione stadio ( ti ricordo che il suom assessore Berdini è stato ed è il nemico numero uno del progetto TDV ) è chiaro che deve stare attenta a tutto, aanche a queste cose.
Facile dire rilassate n'attimo a una sindaca che sta venendo massacrata da settimane  da tutta la stampa unificata.
Gia' ci sono stati titoli in prima pagina su Vaticano contro Raggi su una stronzata che non c'entrava niente.
E' un attimo che in prima pagina: "Raggi dice no a tor di valle perche' è daaalazzzio".
Per me ha fatto bene, e contano i fatti.
Vedremo che fara' con TDV, quello conta.

Una maglietta regalata a suo figlio.
Non scherziamo, tu la prendi ringrazi e se vuoi non fai pubblicità.
La prendi, la dai a tuo figlio e non fai pubblicità alla cosa.
Qui c'é un comunicato del campidoglio in cui si annuncia di aver rifiutato una maglietta della Lazio.
Nientepopodimeno che. Ce poteva sputo sopra allora, cosi i tifosi della magica l'avrebbero acclamata.
Per imparzialità. Ma che davero se sta a cacà sotto ? Pe 'na maglietta ?
Ma che davero ? Ma come ce l'hanno al spina dorsale ? Fatta di pongo ?

Famo er pokerino famo er pokerino e co tre ganci se caca sotto ?

La questione stadio non può essere il chiavistello per accettare tutto.
Se ci sono tutti i criteri previsti dalla legge lo Stadio si deve fare. Roma o non Roma, Lazio o non Lazio.
Se questi criteri non esistono, se ci sono problemi, ha voluto un milione di voti dai Romani per decidere anche questo, lo stadio non lo fai. Maglietta o non maglietta.
Con Pallotta ci puoi anche parlare, ma un [...] che quel progetto se l'é letto lo trovano i cinque stelle o no ? Uno che ce capisce lo trovano ?
Tutto a posto ? Allora facciano lo stadio. Ce stanno problemi ? Lo dicano.
Ma che davvero questi cinquestelle sono dragoni pieni di coraggio solo sulla rete ?
Leoni da tastiera.
Questo al momento appaiono.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 14 Set 2016, 16:46
Collezione di figure di merda.
Speriamo non si cachino in mano con osssaadiodaamaggica
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 14 Set 2016, 16:49
(http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2016/9/14/61ac00406dedcb0a4c782449fe4d0d1f.jpg)

- Se vuole le posso anche portare l'acqua con le orecchie, come dite nel Delaware... take you water with the ears...
- No thanks...

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 14 Set 2016, 17:21
Io se giachetti sindaco accettava la maglia di totti per il figlio avrei rosicato.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 14 Set 2016, 17:33
Io se giachetti sindaco accettava la maglia di totti per il figlio avrei rosicato.

A me non me avrebbe importato nulla.
Mi avrebbe importato se avesse fatto, come promesso, totti assessore alle periferie...
Quello che voglio dire é che rifiutare una maglietta della Lazio parlando di parzialità é una buffonata.
L'ennesima di questa giunta.
Soprattutto per un sindaco. Significa che non si rende conto che ha delle responsabilità che vanno oltre la Lazio e la Roma.
Ma secondo la Raggi un sindaco di Roma non puo' essere tifoso della Lazio ? (O delle merde, la domanda é la stessa...). C'ha preso per dei cretini ?
Secondo la Raggi nel giudicare l'eventuale fattibilità dello stadio delle merde essere della Lazio puo' avere una sua importanza ?
Ma dove pensa che é stata eletta ? A un'assemblea condominiale ?

A margine andrebbe anche sottolineato, come ha fatto qualcuno che sta "delicatezze" solo con noi ce le hanno. Ok, va bene, che incontri Pallotta ci sta. Ma la foto dal balconcino con il sorriso a 45 denti non é equivocabile quanto se non di più rispetto una maglietta offerta per il figlio ?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 14 Set 2016, 17:39
Io la scena di Veltroni, Marino, Giachetti, Alemanno, chicca**o ve pare a voi, che rifiutano la maglietta del Cappetano per il figlio per "non urtare la suscettibilità dei tifosi della Lazio" non riesco neanche minimamente ad immaginarla, neppure supponendo una specie di universo parallelo degno di una sceneggiatura per Christopher Nolan.
Anzi, a occhio e croce, i suddetti personaggi penso che di magliette del capitano in dono dalla sbroma ne abbiano ricevute a bizzeffe.

Dai. Come dicono alla Sorbona: ma de stamo a parlà, su.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: alby1608 - 14 Set 2016, 17:47
il minimo denominatore comune di ogni decisione presa dai cinquestelle è il fatto di essere una cazzata tremenda

quindi la scelta di rifiutare la maglia è coerente con le altre scelte di partito
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 14 Set 2016, 18:22
Io se giachetti sindaco accettava la maglia di totti per il figlio avrei rosicato.
shhhh, non dire queste cose, che poi tocca ragionare e non è il caso.


Pallota lo DEVE ricevere per la questione stadio, la cosa della maglietta è esagerata ma ha fatto bene. Sta in guerra questa, nel bene o nel male.
Mi hanno sempre fatto schifo i politici con la sciarpetta delle merde, non posso biasimarne una che decide di rimanere neutrale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 14 Set 2016, 18:32
shhhh, non dire queste cose, che poi tocca ragionare e non è il caso.


Pallota lo DEVE ricevere per la questione stadio, la cosa della maglietta è esagerata ma ha fatto bene. Sta in guerra questa, nel bene o nel male.
Mi hanno sempre fatto schifo i politici con la sciarpetta delle merde, non posso biasimarne una che decide di rimanere neutrale.

parliamo di un regalo per il figlioletto, non di andare in curva nord.
maleducata

e se imparasse pure l'inglese che vedere la sindaca di Roma, una ragazza 38enne andare alla CNN a fare interviste in italiano e' deprimente...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 14 Set 2016, 18:40
parliamo di un regalo per il figlioletto, non di andare in curva nord.
maleducata

e se imparasse pure l'inglese che vedere la sindaca di Roma, una ragazza 38enne andare alla CNN a fare interviste in italiano e' deprimente...
A me interessa solo l'imparzialità, che è ciò che chiedo da decine di anni ai sindaci di merda che abbiamo avuto prima.

Se viene fuori che ha accettato una maglietta delle merde sarei il primo a spalare merda h24, ma sono coerente e NON MI INTERESSA se è stata poco gentile. L'importante è non mettere il calcio in mezzo alla politica.

E poi ripeto: è al centro di una guerra mediatica, sai che le avrebbero fatto se l'avesse accettata?

Dai regà, politicamente ha fatto bene.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 14 Set 2016, 20:33
mamma mia, il barocchismo dialettico, le alchimie...per difendere una cosa penosa

ha ragione IB

in pieno
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 14 Set 2016, 20:35

E poi ripeto: è al centro di una guerra mediatica, sai che le avrebbero fatto se l'avesse accettata?


ma pensi davvero questa cosa?

io...boh?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 14 Set 2016, 20:40
Politicamente ha fatto bene. Si. Bah.

Ci sono precedenti di sindaci di fede laziale?
Si. Francesco Rutelli che non fece alcun mistero della sua fede che continuo a professare pubblicamente con tanto di partecipazione ai derby seppure con riflessi devastanti sulla sua carriera da sindaco tanto che fu costretto a un secondo mandato al Campidoglio.

No credo che la questione sua propriamente politica di chi non sopporta facilmente gli stress della vita pubblica. Che fosse laziale venne fuori im campagna elettorale poi riferimento messo in sordina. Potta il figlio in consiglio poi non sopporta i reporter al supermercato.
Onori e oneri. Essere laziale non é qualcosa da nascondere. Mai.

Ho paura che abbia pessimi spin doctor
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AldoNicoli - 14 Set 2016, 20:42
Io la scena di Veltroni, Marino, Giachetti, Alemanno, chicca**o ve pare a voi, che rifiutano la maglietta del Cappetano per il figlio per "non urtare la suscettibilità dei tifosi della Lazio" non riesco neanche minimamente ad immaginarla, neppure supponendo una specie di universo parallelo degno di una sceneggiatura per Christopher Nolan.
Anzi, a occhio e croce, i suddetti personaggi penso che di magliette del capitano in dono dalla sbroma ne abbiano ricevute a bizzeffe.

Dai. Come dicono alla Sorbona: ma de stamo a parlà, su.

100%
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 14 Set 2016, 22:28
a volte la voglia di apparire "in un certo modo" conduce nelle mulattiere dell'imbecillità


Mi ritrovo a condividere in pochi minuti due post di MO  ;)



Ma voglio provare ad astrarmi e a fare un discorso di metodo:

Mi sforzo di capire il principio, ma ovviamente sui rapporti e sulle dichiarazioni della Sindaca Raggi su squadre e calciatori delle due squadre della città in Serie A starò con il fucile puntato.



E:

Io la scena di Veltroni, Marino, Giachetti, Alemanno, chicca**o ve pare a voi, che rifiutano la maglietta del Cappetano per il figlio per "non urtare la suscettibilità dei tifosi della Lazio" non riesco neanche minimamente ad immaginarla, neppure supponendo una specie di universo parallelo degno di una sceneggiatura per Christopher Nolan.
Anzi, a occhio e croce, i suddetti personaggi penso che di magliette del capitano in dono dalla sbroma ne abbiano ricevute a bizzeffe.

se pensiamo che i suddetti personaggi abbiano fatto male non possiamo criticare un'altra persona perché si comporta diversamente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fabichan - 14 Set 2016, 22:35

E poi ripeto: è al centro di una guerra mediatica, sai che le avrebbero fatto se l'avesse accettata?


Talmente in Guerra mediatica che oggi su Repubblica non e' uscito neanche un articoletto.
Paranoia, si chiama.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 14 Set 2016, 23:06
Con Pallotto in procinto di salire sul mio balcone, francamente mi sarei smarcato anche io...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: angeloadamo - 14 Set 2016, 23:10
Una cosa cosi' a mia madre l'avrei fatta pagare cara...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pan - 14 Set 2016, 23:26
io quando l'ho letto ci sono rimasta male, Raggi o non Raggi. ci sarei rimasta male se fosse accaduto con qualsiasi altro politico. sei il sindaco della città, se ti fanno un omaggio accetti con cortesia, magari per smarcarti fai una battuta tipo, che ne so, "adesso aspetto in regalo pure quella della roma".
ma il rifiuto no, è brutto.
forti e decisionisti sulle inezie e deboli e attendisti sulle cose serie. io ci ho visto solo questo.
 
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 14 Set 2016, 23:47



se pensiamo che i suddetti personaggi abbiano fatto male non possiamo criticare un'altra persona perché si comporta diversamente.


Guarda, io penso che abbiano fatto male con le esagerazioni, assurde, che coinvolgono quegli squilibrati travestiti da tifosi di una pseudo squadra di calcio. 
Che ne so, Giachetti che dichiara SERIO che ha in mente di dare una delega a totti, perché "è una persona con delle grandi idee", Veltroni che mi offende dichiarando che la sciarpa di una delle squadre della città è "la sciarpa Di Roma", eccetera.

Ma il gesto in questione della Raggi è proprio brutto, in termini di educazione. Tu, Società Sportiva Lazio, la Prima della Capitale, regali la maglia al pargolo Laziale del Sindaco della Capitale e quello ti risponde che la Maglia della Prima Squadra della Capitale è un regalo inopportuno perché offende la sensibilità di stoca**o.

A me fa sentire come se avessi invitato a cena a casa mia un conoscente, contento di farlo, e questi mi avesse dato una risposta scortese gratuita e umiliante.
Ecco, spero che questo paragone renda l'idea della sensazione, perché il punto è questo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Splash - 15 Set 2016, 00:06
Cerco di mettere un po' d'ordine. Il tutto credo sia partito da questa foto di qualche giorno fa :

(http://images2.gazzettaobjects.it/methode_image/2016/09/14/Calcio/Foto%20Calcio%20-%20Trattate/b84da6c351339376685ad464da7a913e-k1UF-U17050049787Rq-350x467@Gazzetta-Web_zoom.jpg?v=201609141540)

Qualcuno della Lazio ha visto la foto e leggendo il nome di Candreva, ha pensato bene di fare come regalo una maglietta con addosso il nome di un giocatore che gioca ancora per la Lazio, in questo caso Immobile.
Inspiegabile, oserei dire, ridicolo, aver rifiutato un regalo simile e l'imparzialità come ragione è veramente una scemenza.

Detto cio', a me della Raggi interessa relativamente : mi è piaciuto il fatto che qualcuno della comunicazione della Lazio abbia visto la foto con il dettaglio della maglietta (che avevo notato pure io) e abbia pensato di provvedere e mi è piaciuto pure il tono di Diaconale nel spiegare l'accaduto. Complimenti sinceri.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AldoNicoli - 15 Set 2016, 00:57
Le chiacchiere stanno a zero, la realtà è che il sindaco di Roma ha rifiutato il semplice omaggio di una maglietta per il figlio, omaggio pervenuto dalla prima società di calcio della città che ammininistra e facente parte di una polisportiva ente morale. Quindi il rispetto in questi casi è d'obbligo. Perciò l'atto del rifiuto è sintomo di grande maleducazione e di una pochezza senza precedenti. Devo anche rilevare che magari non possa essere farina del suo sacco ma di qualche simpatico consigliere che gli ha suggerito di tenersi buona parte della stampa non andando a sfruculiare ulteriormente i poteri riomisti (repubblica, messaggero e Caltagirone, coni e il gigolo' ecc).
In ogni caso se ci teneva alla imparzialità poteva anche evitare il teatrino con pallotto sul balconcino, se visita istituzionale era poteva mostrare discontinuità rispetto al marziano ed evitare di farsi vedere col losco figuro. Poteva essere sufficiente un comunicato, no?
Insomma la cara bambolina imbambolata pensi seriamente a governare Roma e la finisca di frignare, e mostri maggiore rispetto per una parte importante della città e per migliaia di cittadini.
Se non si è capito sono incacchiato, e pensare che ho convinto tutti i miei familiari a votarla, tornasse indietro col cavolo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 15 Set 2016, 01:41
Brutta figura, anzi figura di merda.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 15 Set 2016, 01:42
Non uso tweet e social vari, qualcuno può far notare a sta.... che ha fatto una caxxata grossa come uno stadio?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RohanKishibe - 15 Set 2016, 01:52
io sono d'accordo.
Il tempo dirà se questa imparzialità verrà mantenuta.

La maglietta al bambino la comprerà lei, o il padre, senza troppa pubblicità
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 07:44
io sono d'accordo.
Il tempo dirà se questa imparzialità verrà mantenuta.

La maglietta al bambino la comprerà lei, o il padre, senza troppa pubblicità

io parlerei di una sorta di leccata di culo alla "maggioranza", date le enormi difficoltà in cui versa

se avesse accettato la maglia, in silenzio e tranquillità, neanche se ne sarebbe parlato
era per suo figlio, un bambino
nessuno poteva specularci sopra

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 15 Set 2016, 07:56
Non si fanno regali personali agli amministratori pubblici. Per me bene ha fatto il sindaco a rifiutare. Un ministro, qualche tempo fa, è stato fatto dimettere per un regalo personale al figlio che lui non ha rifiutato. Senza ricevere molta solidarieá.
Se non si può proprio fare a meno di farli, lo si fa in modo discreto e senza pubblicità. Mandare il regalo per il figlio del sindaco al comune è un errore bello e buono. Si poteva mandare al padre, per esempio.

Il vero errore del comune è la. motivazione. Sorprendente. Non c'entra una mazza. Sono altre le ragioni per cui il sindaco ha dovuto rifiutare.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: VeniVidiLulic - 15 Set 2016, 08:01
IB, ragioniamo con la testa e non con la panza un attimo?
Se Raggi sta giocando una partita di fino sulla questione stadio ( ti ricordo che il suom assessore Berdini è stato ed è il nemico numero uno del progetto TDV ) è chiaro che deve stare attenta a tutto, aanche a queste cose.
Facile dire rilassate n'attimo a una sindaca che sta venendo massacrata da settimane  da tutta la stampa unificata.
Gia' ci sono stati titoli in prima pagina su Vaticano contro Raggi su una stronzata che non c'entrava niente.
E' un attimo che in prima pagina: "Raggi dice no a tor di valle perche' è daaalazzzio".
Per me ha fatto bene, e contano i fatti.
Vedremo che fara' con TDV, quello conta.

Pur vivendo fuori roma, questa mi sembra l'interpretazione più logica e plausibile, dovremmo, tutti assieme, uscire dalla logica dell'assedio e del complotto che attanaglia il mondo Lazio, eh... così diamo solo corda all'ossessione dei perdenti in giallorozzo.

Magari il rifiuto è brutto, e concordo, anche perchè in fondo era solo un gesto di cortesia, però ho l'impressione che fosse una non-scelta, vista la shitstorm situazione mediatica che sta attraversando la sua amministrazione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 15 Set 2016, 08:16
Pur vivendo fuori roma, questa mi sembra l'interpretazione più logica e plausibile, dovremmo, tutti assieme, uscire dalla logica dell'assedio e del complotto che attanaglia il mondo Lazio, eh... così diamo solo corda all'ossessione dei perdenti in giallorozzo.

Ma quale logica del complotto, non si parla di complotto si parla di un sindaco che ha rifiutato la maglietta della Lazio per suo figlio perché, secondo il comunicato del campidoglio, vuole restare "imparziale". Ma imparziale de che ? Rispetto a cosa ?
Non é che tutto deve essere per forza spiegato con i massimi sistemi, con la guerra in Irak o la tettonica a placche.
E' solo maleducazione e cafonaggine.
Ma se davvero pensa che accettare una maglietta della Lazio per suo figlio (valore di mercato 70 euro) possa essere usato contro di lei, per problematiche ben più importanti che non il derby Roma Lazio, significa che non si rende conto di dove é seduta e della funzione che deve esercitare.
Cosa ormai più che plausibile visti gli ultimi giorni.
Il pensare che i suoi atti possano essere giudicati sulla base della squadra per cui fa il tifo suo figlio é da film di Pippo Franco.
Per me é indifendibile su questo fatto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: galafro - 15 Set 2016, 08:58
Io sono convinto che se non ci fosse in ballo la questione stadi questo gesto maleducato del sindaco non sarebbe avvenuto.
Debbo pensare che sia stato condizionato dal pensiero che possa essere accusata di prendere eventuali decisioni contro le merde perché lei o la sua famiglia non è dei loro.
Certo a che punto si è arrivati.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sam Cromwell - 15 Set 2016, 09:02
Male Raggi, con sindaci di altro colore (dimmerda) non sarebbe mai successo.
È questa "signorilità" del laziale che ci sta sempre più relegando fino a farci sfiorare (speriamo solo sfiorare) l'estinzione, quella dei tifosi semplici e quella dei VIP (ricordiamo Giorgia, Pino Insegno il 26 maggio, Brignano, etc).
Bene, molto bene Diaconale. Finalmente siamo sul pezzo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: sorazio - 15 Set 2016, 09:03
A prescindere dalla raggi, contro la quale da oggi userò l'hastag di gene gnocchi #RAGGIrati, volevo complimentarmi con la nostra comunicazione che finalmente é presente e attiva... #eraora
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 09:17
ma basta con il complottismo, per cortesia

la maglia non è un "regalo", non è qualcosa che impegna

accettava e spiegava che era per il figlio tifoso. tutto qui

ma quale panza, la panza la usa chi vede fantasmi. il punto è che i 5s compiono una cazzata dietro l'altra e i complotti se li fanno da soli
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 15 Set 2016, 09:21
Io credo  che la causa del rifiuto sia essenzialmente una: ma che si può regalare a questa sindaca la maglia d'Immobile ?
E' evidente che è una presa in giro riguardo all'attività della sua giunta!!
Sono convinto che qualsiasi altra maglia sarebbe stata accettata, ad eccezione forse di Basta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 15 Set 2016, 09:25
Io credo  che la causa del rifiuto sia essenzialmente una: ma che si può regalare a questa sindaca la maglia d'Immobile ?
E' evidente che è una presa in giro riguardo all'attività della sua giunta!!
Sono convinto che qualsiasi altra maglia sarebbe stata accettata, ad eccezione forse di Basta.

Gli avrebbe dovuto regalare quella di Lulic.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 15 Set 2016, 09:30
Gli avrebbe dovuto regalare quella di Lulic.
:beer:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: galafro - 15 Set 2016, 09:31
Comunque anche io vorrei complimentarmi con il Dottor Diaconale e sì che sono uno che i "comunicatori" li odio. Ancor più vorrei complimentarmi quando ha detto che al bimbo glie l'avrebbe fatta recapitare di nascosto. Mi sono commosso al pensiero del bimbo che di nascosto dalla mamma indossa la maglia della Lazio e si mette sotto le coperte. Sogni d'oro bimbo mio è forza LAZIO per sempre! :sleep:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 15 Set 2016, 09:35
ma basta con il complottismo, per cortesia

la maglia non è un "regalo", non è qualcosa che impegna

accettava e spiegava che era per il figlio tifoso. tutto qui

ma quale panza, la panza la usa chi vede fantasmi. il punto è che i 5s compiono una cazzata dietro l'altra e i complotti se li fanno da soli

Nelle immagini l'equidistanza Barack Hussein Obama


(http://www.nbapassion.com/wp-content/uploads/2015/11/o-OBAMA-BULLS-facebook.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 15 Set 2016, 09:57
Sono già intervenuto su questo topic, ma a leggere certe risposte rimango allibito.

Ieri sera mi ero letto un bel po' di commenti su altri siti calcistici. La stra-grande maggioranza dei romanisti, tolti sfottò e battutacce, intervengono dicendo che è assurdo e insensato, quel rifiuto.
Cosa che, pur mettendoci la massima acredine di cui sono dotato, effettivamente sembrerebbe assurda anche a me, a parti invertite.

Intendiamoci, nel caso inverso la stampa avrebbe pubblicato gallerie da 500 foto e dedicato alla vicenda uno spazio spropositato, cosa che mi avrebbe fatto certamente incavolare.

Ma il fatto in sé... l'asroma regala la maglia de chic[...]sò al figlio undicenne del sindaco, in quanto gira una sua foto con maglietta della roma di Pjanic. E capirai. Se fossimo in un Paese in cui la stampa trattasse un episodio del genere come un microscopico fatto di costume da relegare ad una finestrella a fondo pagina non ci vedrei nulla di "sbagliato" nemmeno io.

Sul resto non vado avanti perché no, non sono proprio in grado di figurarmelo, un qualsiasi politico (o "cittadino a 5 stelle", fate voi) italiano che pubblicamente rifiuti la maglia der Cappitano. Oltretutto dicendo che non vuole mancare di rispetto ai Laziali. :lol: (Scusate, questa fa ridere solo a scriverla).


Concludo specificando. L'appartenenza politica della Raggi non c'entra nulla. L'avrei trovato un gesto immotivatamente offensivo anche se fosse provenuto da sinistra, destra, centro, ali estreme e quant'altro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Precisione - 15 Set 2016, 10:10
(http://i68.tinypic.com/xe0fo1.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 15 Set 2016, 10:20
(http://i68.tinypic.com/xe0fo1.jpg)

 :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 15 Set 2016, 10:42

Guarda, io penso che abbiano fatto male con le esagerazioni, assurde, che coinvolgono quegli squilibrati travestiti da tifosi di una pseudo squadra di calcio. 
Che ne so, Giachetti che dichiara SERIO che ha in mente di dare una delega a totti, perché "è una persona con delle grandi idee", Veltroni che mi offende dichiarando che la sciarpa di una delle squadre della città è "la sciarpa Di Roma", eccetera.

Ma il gesto in questione della Raggi è proprio brutto, in termini di educazione. Tu, Società Sportiva Lazio, la Prima della Capitale, regali la maglia al pargolo Laziale del Sindaco della Capitale e quello ti risponde che la Maglia della Prima Squadra della Capitale è un regalo inopportuno perché offende la sensibilità di stoca**o.

A me fa sentire come se avessi invitato a cena a casa mia un conoscente, contento di farlo, e questi mi avesse dato una risposta scortese gratuita e umiliante.
Ecco, spero che questo paragone renda l'idea della sensazione, perché il punto è questo.

Condivido tutto!
(Rispondevo su un altro punto  ;) )
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: meanwhile - 15 Set 2016, 11:06
...
no, non sono proprio in grado di figurarmelo, un qualsiasi politico (o "cittadino a 5 stelle", fate voi) italiano che pubblicamente rifiuti la maglia der Cappitano. Oltretutto dicendo che non vuole mancare di rispetto ai Laziali. :lol: (Scusate, questa fa ridere solo a scriverla).
...


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 15 Set 2016, 11:24
Raggi grandissima maleducata, comunque sticazzi  :stop
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RohanKishibe - 15 Set 2016, 12:26
se avesse accettato la maglia, in silenzio e tranquillità, neanche se ne sarebbe parlato
era per suo figlio, un bambino
nessuno poteva specularci sopra
Non sono d'accordo, visto il nuovo corso della comunicazione della Lazio, la cosa sarebbe stata sicumente pubblicizzata.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 15 Set 2016, 12:28
Ridicola e patetica.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: charlie - 15 Set 2016, 12:47
La domanda, secondo me è un'altra: ha fatto bene la comunicazione Lazio a far uscire questa cosa?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 15 Set 2016, 12:54
La domanda, secondo me è un'altra: ha fatto bene la comunicazione Lazio a far uscire questa cosa?

Ipotizzo: facendo uscire una comunicazione, hanno voluto troncare sul nascere i gossippetti anti-laziail con cui Repubblica ci delizia quasi quotidianamente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: RohanKishibe - 15 Set 2016, 12:54
La domanda, secondo me è un'altra: ha fatto bene la comunicazione Lazio a far uscire questa cosa?

li volevo andare a parare, secondo me no. mi sa di ripicca
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: charlie - 15 Set 2016, 13:08
Ipotizzo: facendo uscire una comunicazione, hanno voluto troncare sul nascere i gossippetti anti-laziail con cui Repubblica ci delizia quasi quotidianamente.

Boh, può essere.
Bisognerebbe capire e ricostruire bene le tappe della vicenda.
Non è che Raggi e famiglia sono stati ufficialmente, che ne so, invitati a vedere una partita e hanno rifiutato.
Da quello che ho letto io si trattava di un gesto del tutto informale, che poteva benissimo rimanere tra le parti in causa.
A questo punto si sarebbe scelto di renderla nota, magari per i motivi "preventivi" che ipotizzi tu.
Scelta discutibile.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Precisione - 15 Set 2016, 13:25
CALCIO: FRONGIA, NON E' VERO CHE RAGGI HA RIFIUTATO MAGLIA LAZIO

"Non è vero che la sindaca Raggi ha rifiutato la maglia della Lazio, anzi ha parlato di Lazio anche ieri con il presidente della Roma Pallotta". Lo ha detto Daniele Frongia, vicesindaco e assessore allo Sport del Comune di Roma, intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Roma Capitale nel corso della trasmissione 'Roma ogni giorno'.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 15 Set 2016, 13:29
CALCIO: FRONGIA, NON E' VERO CHE RAGGI HA RIFIUTATO MAGLIA LAZIO

"Non è vero che la sindaca Raggi ha rifiutato la maglia della Lazio, anzi ha parlato di Lazio anche ieri con il presidente della Roma Pallotta".


:lol: :lol: :lol:


Dai, ve prego, basta co Lercio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: branco_azul - 15 Set 2016, 13:31
in un momento nel quale è caldo il tema stadio della  :asrm è normale che la sindaca si tenga equidistante tra  :asrm e la LAZIO.
In caso di bocciatura del progetto dello stadio dell' :asrm  qualcuno potrebbe ipotizzare che sarebbe dovuta alle simpatie laziali della sindaca
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 15 Set 2016, 13:44
CALCIO: FRONGIA, NON E' VERO CHE RAGGI HA RIFIUTATO MAGLIA LAZIO

"Non è vero che la sindaca Raggi ha rifiutato la maglia della Lazio, anzi ha parlato di Lazio anche ieri con il presidente della Roma Pallotta". Lo ha detto Daniele Frongia, vicesindaco e assessore allo Sport del Comune di Roma, intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Roma Capitale nel corso della trasmissione 'Roma ogni giorno'.

 :lol: :lol: :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 13:56
in un momento nel quale è caldo il tema stadio della  :asrm è normale che la sindaca si tenga equidistante tra  :asrm e la LAZIO.
In caso di bocciatura del progetto dello stadio dell' :asrm  qualcuno potrebbe ipotizzare che sarebbe dovuta alle simpatie laziali della sindaca

chi potrebbe ipotizzare una roba del genere è nico er droga
dai...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 15 Set 2016, 14:21
chi potrebbe ipotizzare una roba del genere è nico er droga
dai...

sembra un po' tirata per i capelli, ma con il livello di ipertensione a cui è arrivato il rapportro conla politica questa ipotesi non sembra poi così strana.
Certo, arrivare a pensare che dalla Lazio sia arrivato il cadeau per ingraziarsi la sindaca in vista di un futuro stadio laziale è folle però.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 14:30
sembra un po' tirata per i capelli, ma con il livello di ipertensione a cui è arrivato il rapportro conla politica questa ipotesi non sembra poi così strana.
Certo, arrivare a pensare che dalla Lazio sia arrivato il cadeau per ingraziarsi la sindaca in vista di un futuro stadio laziale è folle però.

si, una maglietta da 50 euri per il figlio diviene, in caso, la motivazione del perchè un sindaco blocchi un investimento milionario che coinvolge Roma, Regione, banche, privati, costruttori etc...

una sceneggiatura da Pierino la peste
ma davvero qualcuno vede il mondo, le relazioni politiche in questo modo?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 15 Set 2016, 15:13
CALCIO: FRONGIA, NON E' VERO CHE RAGGI HA RIFIUTATO MAGLIA LAZIO

"Non è vero che la sindaca Raggi ha rifiutato la maglia della Lazio, anzi ha parlato di Lazio anche ieri con il presidente della Roma Pallotta". Lo ha detto Daniele Frongia, vicesindaco e assessore allo Sport del Comune di Roma, intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Roma Capitale nel corso della trasmissione 'Roma ogni giorno'.

eh ma invece la dichiarazionme ufficiale del rifiuto dove si trova?
non l'ho letta su siti ufficiali
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 15 Set 2016, 15:33
si, una maglietta da 50 euri per il figlio diviene, in caso, la motivazione del perchè un sindaco blocchi un investimento milionario che coinvolge Roma, Regione, banche, privati, costruttori etc...

una sceneggiatura da Pierino la peste
ma davvero qualcuno vede il mondo, le relazioni politiche in questo modo?

L'enormità della stupidata di cui stiamo discutendo è dimostrata dal fatto che c'è un uomo, che ha la valigetta con i codici per l'attacco nucleare a disposizione h24 si mette il berretto dei Bulls e si va a vedere la partita, con tanto di scorta.
Qui invece siamo al delirio più totale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: riccio72 - 15 Set 2016, 15:33
già detto in un altro topic... aspetto con ansia partita di addio del boro (sempre se il sindaco ci arriva...)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: eagle75 - 15 Set 2016, 15:58
http://www.sslazio.it/it/news/press-release-2/32960-comunicato-15-09-16

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 15:59
http://www.sslazio.it/it/news/press-release-2/32960-comunicato-15-09-16

ecco, faccia sapere se accetta il dono
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: umanoide69 - 15 Set 2016, 16:00
http://www.sslazio.it/it/news/press-release-2/32960-comunicato-15-09-16

Bah, non capisco che senso abbia insistere su 'sta cazzata.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: alby1608 - 15 Set 2016, 16:04
CALCIO: FRONGIA, NON E' VERO CHE RAGGI HA RIFIUTATO MAGLIA LAZIO

"Non è vero che la sindaca Raggi ha rifiutato la maglia della Lazio, anzi ha parlato di Lazio anche ieri con il presidente della Roma Pallotta". Lo ha detto Daniele Frongia, vicesindaco e assessore allo Sport del Comune di Roma, intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Roma Capitale nel corso della trasmissione 'Roma ogni giorno'.


solo a me fa paura che la Raggi e Pallotta parlino di "Lazio"??
oltretutto quando nessuno del club è presente??
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 15 Set 2016, 16:04
Bah, non capisco che senso abbia insistere su 'sta cazzata.

Siamo in due
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 16:06
Bah, non capisco che senso abbia insistere su 'sta cazzata.

forse Diaconale non accetta di passare per bugiardo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: galafro - 15 Set 2016, 16:07
http://www.sslazio.it/it/news/press-release-2/32960-comunicato-15-09-16
Ammazza sto Diaconale, più veloce della luce
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 15 Set 2016, 16:57
http://www.sslazio.it/it/news/press-release-2/32960-comunicato-15-09-16

Comunicato acido e scontroso.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 15 Set 2016, 16:59
Comunicato acido e scontroso.

Perché ?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 15 Set 2016, 17:01
Perché ?

"per evitare qualsiasi tipo di fraintendimento"

suona un po come: "onde evitare che diciate cazzate ulteriori"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Pomata - 15 Set 2016, 17:04
bravo Diaconale, timido accenno a farlo passare per caxxaro, meglio metterli in riga subito.

non ho dubbi che ci dara' aggiornamenti sullo stato de sta pora maglietta
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 15 Set 2016, 17:06
bravo Diaconale, timido accenno a farlo passare per caxxaro, meglio metterli in riga subito.

non ho dubbi che ci dara' aggiornamenti sullo stato de sta pora maglietta

si ho capito pero' boh ma da chi è uscita fori sta notizia del rifiuto della maglietta?
 a quanto pare Raggi non è stata , se è stato Diaconale forse poteva risolvere la cosa privatamente invece di dirlo alla stampa
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 15 Set 2016, 17:14
si ho capito pero' boh ma da chi è uscita fori sta notizia del rifiuto della maglietta?
 a quanto pare Raggi non è stata , se è stato Diaconale forse poteva risolvere la cosa privatamente invece di dirlo alla stampa

E passare per bugiardo ? Non vedo il perché debba farlo.
Il comunicato di Frongia dice che la Lazio mente, non vedo perché Diaconale debba accettare in silenzio e fare pippa e passare per per scemi.
Frongia, se ha ragione, avrebbe potuto dire che non é vero che ha rifiutato ma anzi accetta la maglietta. Invece ci informa che la Raggi ha parlato della Lazio con Pallotta. Cosa di cui, obiettivamente non ce ne puo' fregare di meno.
Diaconale lo sgama e gli risponde con uno scacco matto del tipo :
"Se non l'hai rifiutata come dici allora l'accetti sta maglietta ?"

Una manica di Washball. Questo sono.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 15 Set 2016, 17:29
Scusate ma non ci si lamentava che in società non avevamo nessuno in grado di veicolare la comunicazione sulla  Lazio? Da 24 ore si sta parlando su tutti i media (fate una ricerca su google la riportano tutti i siti) di questa storia futile sulla Lazio.
E in tutto questo non vi è un riflesso negativo sull'immagine della Lazio(tutt'altro invece sulla Raggi).
E vedrete che vi sarà anche il lieto fine con il figlio della Raggi che riceverà la maglia a Formello o sabato allo stadio direttamente da Immobile.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 15 Set 2016, 17:42
Benissimo Diaconale, LA LAZIO NON SI TOCCA !!!!
Purtroppo molti laziali si sono abituati a fare spallucce.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 15 Set 2016, 17:51
si ho capito pero' boh ma da chi è uscita fori sta notizia del rifiuto della maglietta?
 a quanto pare Raggi non è stata , se è stato Diaconale forse poteva risolvere la cosa privatamente invece di dirlo alla stampa

dal Caltagero:


Imparzialità calcistica. Con queste motivazioni il Campidoglio ha rifiutato il dono pensato dalla società sportiva SS Lazio per il figlio del sindaco Virginia Raggi, Matteo, che non riceverà in regalo la nuova maglia del club capitolino. Dopo la foto circolata nei giorni scorsi, in cui il piccolo, tifoso biancoceleste, è stato immortalato con la maglia dell'ex laziale Candreva, la società aveva pensato di inviare la nuova maglia della stagione calcistica 2016/2017 con il nome di un altro calciatore, Ciro Immobile.

Probabile che tutto sia partito da qualche "solerte" impiegato della segreteria del sindaco.
A catena sono seguite le dichiarazioni di Diaconale prima e di Frongia dopo, fino al comunicato che ha fatto oggi la Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: volerevolare - 15 Set 2016, 17:53
Trovo il comunicato perfetto ed opportuno. Se una società di calcio non pul regalare un maglietta ad un bambino di 11 anni, allora il nostro è proprio un mondo malato...

Il problema secondo me è molto più semplice: siamo sicuri che sia stato il sindaco a dare disposizione di rifiutare la maglietta e non invece qualche bruco del suo staff che ha rosicato??

Sinceramente, con i caxxi a cui ha da pensare il sindaco, faccio fatica a credere che dedichi del tempo ad una caxxata del genere.

E comunque, credo che l'unico che debba decidere sull'argomento sia solo il figlio della Raggi....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 15 Set 2016, 17:58
Trovo il comunicato perfetto ed opportuno. Se una società di calcio non pul regalare un maglietta ad un bambino di 11 anni, allora il nostro è proprio un mondo malato...

Il problema secondo me è molto più semplice: siamo sicuri che sia stato il sindaco a dare disposizione di rifiutare la maglietta e non invece qualche bruco del suo staff che ha rosicato??

Sinceramente, con i caxxi a cui ha da pensare il sindaco, faccio fatica a credere che dedichi del tempo ad una caxxata del genere.

E comunque, credo che l'unico che debba decidere sull'argomento sia solo il figlio della Raggi....

Ipotesi non improbabile.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 15 Set 2016, 18:11
Comunque Diaconale ammemepiace.

Conciso, diretto, veloce nel ribattere, paraculo il giusto, duro ma non eccessivo.

Questo nuovo corso mi sembra lontano anni luce dal precedente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 15 Set 2016, 18:29
Comunque Diaconale ammemepiace.

Conciso, diretto, veloce nel ribattere, paraculo il giusto, duro ma non eccessivo.

Questo nuovo corso mi sembra lontano anni luce dal precedente.

Alla sua età non ha bisogno di twittare, glugare e fare altre circonlocuzioni nel web. Non ne ha bisogno anche perché non ce n'è bisogno per fare il suo lavoro.
Basta penna, carta e calamaio, si legge e si capisce, anche su carta e si risponde, a tono, con guanto di velluto e pugno di ferro, abituati alla tenzone di uno sport che non è per signorine, quello della polemica quotidiana.
 
Daje Arturo, faje Tarzan!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dusk - 15 Set 2016, 18:46


Il problema secondo me è molto più semplice: siamo sicuri che sia stato il sindaco a dare disposizione di rifiutare la maglietta e non invece qualche bruco del suo staff che ha rosicato??




Ecco, questo mi sembrerebbe strano. Dai, un romanista che addirittura antepone la fede calcistica alla sua professione, e il tutto cinicamente a discapito di un bambino di 10 anni? Naaaaa, impossibile, dai.








:P

:lol: :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 19:19
Ipotesi non improbabile.

si ma ipotesi resta
a quel punto sono valide tutte
io starei ai fatti sinora acclarati e senza letture metafisiche

qualcuno spara cazzate. O Diaconale o Fongia/Raggi...
non esiste una terza possibilità.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Bonnerone - 15 Set 2016, 19:52
Quanto me piace Diaconale!
Semplice, puntuale, conciso, diretto. Mettetece na pezza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 19:54
Quanto me piace Diaconale!
Semplice, puntuale, conciso, diretto. Mettetece na pezza.

aspè. già gira la tesi del gomblotto  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: lollapalooza - 15 Set 2016, 20:05
"per evitare qualsiasi tipo di fraintendimento"

suona un po come: "onde evitare che diciate cazzate ulteriori"

Severo ma giusto.


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Splash - 15 Set 2016, 20:12
A me il comunicato della Lazio è piaciuto poco, anche se avevo capito di meno la precisazione di Frongia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 20:38
si legge anche questo  :x

(http://oi67.tinypic.com/209fy1x.jpg)

ps
è un "politico", confesso che non lo avevo mai sentito nominare
https://it.wikipedia.org/wiki/Adriano_Zaccagnini

posto anche qui, magari meriterebbe una replica della società
io sono per la linea: non ne devono fa passà una che è una
debbono diventare un dito al culo,
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 15 Set 2016, 20:43
posto anche qui, magari meriterebbe una replica della società
io sono per la linea: non ne devono fa passà una che è una
debbono diventare un dito al culo,
In questo caso tocca a noi tifosi, non alla società. Basta ricordargli le dichiarazioni pubbliche pro forza nuova di De Rossi o la grande amicizia di totti con il fascista assassino de santis
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 15 Set 2016, 20:49
è un deputato...pensavo fosse un consigliere comunale di provincia, no è un deputato
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: purple zack - 15 Set 2016, 22:22
è un deputato...pensavo fosse un consigliere comunale di provincia, no è un deputato

eletto con i 5stelle, oggi in Sel o quel che resta. un [...]. comunque io sono il primo che gli risponde
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 16 Set 2016, 12:11
posto anche qui, magari meriterebbe una replica della società
io sono per la linea: non ne devono fa passà una che è una
debbono diventare un dito al culo,

Che centra la Lazio e noi in questa uscita di tale Zaccagnini?

ps. ho letto la carriera parlamentare di Zaccagnini, da brividi:
eletto nel 2013 con il M5S, sempre nel 2013 passa al Gruppo misto alla camera, nel 2014 passa a SEL dove fonda il gruppo parlamentare Sinistra italiana e nel 2015 ritorna al Gruppo Misto dove attualmente risiede .... :o
povera Italia e poveri noi italiani!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 16 Set 2016, 12:35
Posso dire una cosa molto impopolare?
A me la mossa della maglietta non è piaciuta.
Mi sa di leccaculismo.
Un conto è che vieni in visita in Campidoglio e porti un dono ( e magari ne ricevi uno anche tu ).
Un altro è che fai recapitare una maglia al bambino solo perche' è il figlio del sindaco.
Questo omaggiare i potenti non mi piace.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 16 Set 2016, 12:39
(https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/s3.quotidiano.net/data/images/gallery/2005/2948/17.jpg)

A proposito di potenti e di magliette.

Purtroppo si tratta di una triste coincidenza: Ciampi è passato a miglior vita.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Splash - 16 Set 2016, 12:40
Gli e` stata mandata la maglietta perche` nelle foto pubblicate qualche giorno prima aveva addosso la maglietta con il nome di Candreva, che non gioca piu` con noi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 16 Set 2016, 12:47
Gli e` stata mandata la maglietta perche` nelle foto pubblicate qualche giorno prima aveva addosso la maglietta con il nome di Candreva, che non gioca piu` con noi.

inutile, tanto la Lazio sbaglia sempre.

E quando fa bene lo fa sempre troppo tardi.

E quando fa in tempo mancava ancora qualcosa.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 16 Set 2016, 13:02
inutile, tanto la Lazio sbaglia sempre.

E quando fa bene lo fa sempre troppo tardi.

E quando fa in tempo mancava ancora qualcosa.

Infatti, comincia ad essere stucchevole sta cosa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 16 Set 2016, 13:08
inutile, tanto la Lazio sbaglia sempre.

E quando fa bene lo fa sempre troppo tardi.

E quando fa in tempo mancava ancora qualcosa.

E dai basta co sto vittimismo del ciufolo.
Diaconale è bravo, la comunicazione è cambiata tanto in meglio, e anche l'arrivo di Peruzzi è una grande cosa. Leggetele pure le cose positive che uno scrive, pero' aprite pure il cervello e ragionate senza elmetto qualche volta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: jp1900 - 16 Set 2016, 13:23
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: robylele - 16 Set 2016, 13:35
E dai basta co sto vittimismo del ciufolo.
Diaconale è bravo, la comunicazione è cambiata tanto in meglio, e anche l'arrivo di Peruzzi è una grande cosa. Leggetele pure le cose positive che uno scrive, pero' aprite pure il cervello e ragionate senza elmetto qualche volta.

di cose positive ne scrivi parecchie, ma stavolta hai parlato di ''leccaculismo''.

e siccome si parlava della S.S.Lazio sono corso a riprendere l'elmetto. Che per inciso é tutto arrugginito, avendo mooolto più di 12 anni.
 ;)

 :beer:


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: kelly slater - 16 Set 2016, 13:45
di cose positive ne scrivi parecchie, ma stavolta hai parlato di ''leccaculismo''.

e siccome si parlava della S.S.Lazio sono corso a riprendere l'elmetto. Che per inciso é tutto arrugginito, avendo mooolto più di 12 anni.
 ;)

 :beer:

Ma tra l'altro non voleva essere una critica specifica alla Lazio, perche' questa cosa di fare i regali ai politici che occupano delle cariche è comune a tutte le societa' di calcio.
Lo fanno tutti, ho solo detto che per me in generale è un malcostume.
E' una mia idea, che probabilmente pochi condivideranno, pero' veramente non c'entra niente con attaccare la Lazio/difendere la Lazio, dai su.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: lory61 - 16 Set 2016, 21:12
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)
belli come il sole :since :since :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JSV23 - 16 Set 2016, 21:15
Ma tra l'altro non voleva essere una critica specifica alla Lazio, perche' questa cosa di fare i regali ai politici che occupano delle cariche è comune a tutte le societa' di calcio.
Lo fanno tutti, ho solo detto che per me in generale è un malcostume.
E' una mia idea, che probabilmente pochi condivideranno, pero' veramente non c'entra niente con attaccare la Lazio/difendere la Lazio, dai su.
Io la condivido al 100%, sappilo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Monsieur Opale - 16 Set 2016, 21:17
una maglietta non è un "regalo che impegna", non esiste codice etico aziendale (di nessuna azienda) che possa prevedere una roba del genere, parliamo di 50 euri più o meno
il costo di un panettone e due bottiglie
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 16 Set 2016, 21:49
Secondo me non è casuale che gli sia stata recapitata il giorno che il presidente delle merde andava in Campidoglio. Come per far parlare in qualche modo di Lazio in Campidoglio proprio nel giorno in cui, altrimenti, si sarebbe parlato solo di roma. Anzi, alla fine, la dinamica della vicenda, ha fatto parlare più di Lazio che di roma.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 16 Set 2016, 21:51
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)

La meglio gioventù....
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 16 Set 2016, 22:22
Ma tra l'altro non voleva essere una critica specifica alla Lazio, perche' questa cosa di fare i regali ai politici che occupano delle cariche è comune a tutte le societa' di calcio.

Il mio vecchio prof di educazione fisica al liceo era un guardialinee di serie A (erano gli anni 80).
Tra parentesi ebbe qualche settimana di notorietà (anche difficile) perché durante una partita avverti l'arbitro con cui collaborava che Maradona aveva sferrato un pugno a Nicolini dell'Ascoli determinando il primo cartellino rosso per Maradona.
Fini sulle pagine di tutti i giornali per giorni.
Riceveva ogni anno regali da tutte le società di calcio. Veniva sempre con il loden che gli era stato regalato dall'Empoli.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 16 Set 2016, 23:57
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)
Però mancano Cataldi e gli olandesi ... sicuramente c'è una spaccatura nello spogliatoio ...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 17 Set 2016, 14:46
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)
La testa di Patric sembra fotoshoppata  :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 17 Set 2016, 15:44
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)

Più fratini ai panchinari!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: claudio1 - 17 Set 2016, 17:16
(https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/s3.quotidiano.net/data/images/gallery/2005/2948/17.jpg)

A proposito di potenti e di magliette.

Purtroppo si tratta di una triste coincidenza: Ciampi è passato a miglior vita.

Stiamo parlando di un gigante della storia europea che non ha avuto bisogno di rifiutare una maglietta per dimostrare la sua imparzialità.

Per la Raggi e per il movimento che la supporta il dimostrare candore a tutti i costi è una delle basi. Sono convinto che avrebbe rifiutato anche la maglia delle merde.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: claudio1 - 17 Set 2016, 17:22
Metto qui perchè non è il caso di aprirci un nuovo topic, ma chissà se la comunicazione ha dato anche indicazioni di dare un'immagine più "fresca" della nostra Lazio.
La nuova immagine di copertina di FB è questa:

(https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/t31.0-8/14352531_958761167568036_2901028405425012389_o.jpg)

Lo vedete che nessuno abbraccia Keita? Non lo hanno accettato...  :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 27 Set 2016, 14:47
Riporto da llsn:



Diaconale: "Voglio ricreare un rapporto con media e tifosi. Manzini? Resta con noi"
“Ti va di occuparti della comunicazione della Lazio? Questo mi ha chiesto il presidente Lotito quando mi coinvolse in questo progetto. Questa è la mia vita, poter fare un lavoro legato ai colori biancocelesti per me è il massimo della gioia”. Sono le parole del responsabile della comunicazione biancoceleste, Arturo Diaconale, sulla sua nuova avventura alla Lazio. Intervenuto ai microfoni di Radiosei, Diaconale ha poi affrontato diversi temi, a partire dal suo rapporto con il presidente Lotito: “Avendo una lunga esperienza professionale sono sempre realista e concreto. È difficile che mi emozioni. Ho visto un gran bel centro sportivo che può diventare ancora più bello se sviluppato in un certo modo. Mi hanno colpito i ragazzi, hanno grandi qualità umane oltre che tecniche. Sono le persone che fanno le squadre. Ho cominciato a conoscere piano piano le persone storiche che sono qui alla Lazio come Maurizio Manzini. Peruzzi già lo conoscevo per averlo incontrato in vacanza in passato. Come faccio a convivere con Lotito? Ci convivo benissimo. Questa sua energia nello stare sempre su mille fronti è una caratteristica positiva. Ho poi trovato un tratto umano che mi ha molto colpito, soprattutto sulla vicenda di Amatrice. Lui è molto legato a questa terra e ha una base di sentimenti che a volte nasconde e le persone che hanno buon cuore a me non dispiacciono”.

“VOGLIO RICREARE UN RAPPORTO CON TUTTI I MEDIA” - “Al mio arrivo abbiamo fatto una riunione con tutti gli addetti ai lavori della comunicazione. Quel giorno per me è stato molto importante, mi ha aiutato ad entrare nel meccanismo di chi sta dentro la Lazio. Vengo dal giornalismo politico che è molto diverso da quello sportivo. La mia impressione è che ci sia la necessità di dover ampliare la comunicazione della società. Per rompere questo assedio che si è creato bisogna dialogare e andare incontro alle esigenze professionali. Ho deciso subito di non trasmettere le conferenze con tre ore di ritardo, ma quasi in diretta dopo soli 10 minuti. Abbiamo moltiplicato gli appuntamenti, prima c’era solo la conferenza stampa dell’allenatore prima della partita, ora una a settimana di un giocatore. Poi ho dato la possibilità a giornali e siti di fare interviste ai giocatori, naturalmente dopo aver chiesto l’autorizzazione proprio perché ci sono dei vincoli contrattuali (Mediaset, ndr). Ripeto verranno concesse, ma dovranno chiedermelo. La concorrenza ci sarà, ma dovrà esserci sul terreno della qualità. La mia idea di fondo è quella di creare un clima di dialogo e rispetto reciproco, senza alimentare una contestazione perenne. Le critiche costruttive poi non sono affatto negative, anzi sono un’opportunità. Quelle preconcette no, ma fa anche parte del gioco”.

SULLA MEDIAZIONE DI PERUZZI NELLA VICENDA KEITA - “Il ruolo di Peruzzi è di fondamentale importanza. Rappresenta l’elemento di equilibrio all’interno dello spogliatoio per le qualità umane e per l’esperienza che ha alle spalle. Nella vicenda Keita si è speso molto per trovare un punto di compromesso. Non è stato facile, ma trovare una mediazione e un compromesso è sempre la miglior soluzione per tutti. Adesso tocca ad Inzaghi gestirlo, i compagni devono aiutarlo e lui deve aiutare i compagni”.

ANCORA SULLE NUOVE DISPOSIZIONI PER LA STAMPA E ALTRE INIZIATIVE - “Aspettiamo la prossima sosta per dare il via a tutto. Accanto a questo regolamento vorrei aggiungere qualche altra novità importante per rompere gli assedi e riproporre la Lazio all’attenzione della comunità in cui vive. Sono preoccupato solo di una cosa. A Roma c’è una vocazione all’autodistruzione che è propria di tutti noi. Questa tendenza va corretta perché rischia di produrre una rottura difficile poi da ricomporre. I momenti peggiori a volte sono i migliori perché da lì puoi solo risalire. Io non dispero affatto perché ci sono le condizioni esterne ed interne per costruire un rapporto corretto che può aiutare consentire una comunicazione migliore. Bisogna moltiplicare le iniziative per riportare la gente allo stadio. Con i tifosi bisogna creare dei ponti e stabilire rapporti più intensi. A me piacerebbe puntare sulla moltiplicazione dei club, che sono la base del consenso e aumentare i contatti con le scuole calcio. Ci sono tante iniziative, piccole e grandi, che possono riportare i tifosi allo stadio e creare un clima disteso in città. Anche in passato c’è stata una crisi di tifoseria. Per metà ottobre spero di aver definito questo piano. Ho cercato di guardare anche le altre società e secondo me ci sono margini di manovra e di miglioramento veramente ampio. Riguarderà la comunicazione, il marketing e i club. Speriamo di poter ottenere i risultati sperati”.

SULL’INTERRUZIONE DEI COMUNICATI DEI BOLLETTINI MEDICI E IL CRACK BIGLIA - “Vi dico intanto che Biglia farà una risonanza magnetica alle 14 quest’oggi in Paideia. Esiste in generale anche una perplessità per questo aspetto, con l'obiettivo di non dare vantaggi agli avversari. Vedremo con quale cadenza farli. Io sono sempre per l’informazione, anche perché se non arrivano le informazioni si rischia di lasciare il campo all’interpretazione. Cercheremo di ridare sicurezza da questo punto di vista. Biglia? Ho cercato di ricostruire la storia. Lucas ha fatto due allenamenti in cui non ha avvertito dolore, dalla risonanza non emergeva nulla e in più c’era l’interesse del giocatore di scendere in campo anche per essere poi disponibile per la convocazione con l’Argentina. Biglia è un ragazzo molto generoso su questo aspetto”.

SULL’IPOTESI NUOVO STADIO E L’UTILIZZO DEL FLAMINIO - “A me il Flaminio non sta molto simpatico per il ricordo del gol di Seghedoni che non fu convalidato e che non ci fece tornare in Serie A. La Lazio è nata a Piazza della Libertà, proprio lì vicino e sarebbe bello giocarci. Ma ci sono una serie di problemi che sono quasi impossibili da risolvere. Le alternative? Non abbiamo parlato di un'alternativa al Flaminio perché deve essere un progetto realistico. Lo sarà se lo stadio della Roma diventerà un’ipotesi più concreta. Sarebbe impossibile in quel caso non aprire le porte anche alla Lazio. Che sia sulla Tiberina o altrove, ripeto, bisogna trovare un progetto realistico. L’esperienza della Roma mi colpisce molto. Io mi auguro che possano realizzarlo perché a quel punto la Lazio non potrebbe non fare il suo. Il progetto deve essere realizzabile nel giro di un paio di anni”.

PREZZI BIGLIETTI E CAMBIAMENTI IN SOCIETÀ - “Vorrei fare una politica di prezzi super bassi per i bambini. Dobbiamo inventarci di tutto per riportare la gente allo stadio, ma prima si deve ricreare un clima disteso che ovviamente passa anche attraverso i risultati sportivi. Altre figure in società? So che il presidente è partito con l’idea di rinnovare la struttura societaria. Siamo arrivati io e Peruzzi, non so dirvi ora se ci saranno ulteriori novità. Posso dire però che si occuperà dei club si occuperà anche del rapporto con i tifosi. Manzini? Non è vero che non fa più parte della Lazio. È assolutamente falso”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 27 Set 2016, 15:02
impeccabile, preciso, chiaro, esattamente quello che ci voleva nel mondo Lazio
(e pensare che non mi e' mai stato simpatico)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 27 Set 2016, 15:25
impeccabile, preciso, chiaro, esattamente quello che ci voleva nel mondo Lazio
(e pensare che non mi e' mai stato simpatico)

Più che altro interviene a radio sei, la melma della melma.

Lo ho scritto stamani in altro topic, questi te li devi "comprare", oppure essere talmente forte e spietato da spazzarli via, cosa che con la nostra debolissima radio ufficiale non riusciremmo mai.

Elargire prosciutti a tutto spiano, resettare attraverso questo contenitore (60.000 contatti, ricordiamo) la " mente debole" (cit. spalletti) della grande massa della tifoseria Laziale media.
Resettare le menti, utilizzando a nostro vantaggio tutti i principi del cinismo del marketing.

Una guerra di merda, dove deontologia, onestà, libertà di comunicazione, perdono del tutto di ogni significato (ma questo già è successo, via via da alcuni decenni).

Non c'è più nulla, allora vediamo quanto costa comprarsi sti prosciuttari da due centesimi bucati.

Ma bisogna pagare (sotto forma di interviste concesse dai giocatori, biglietti, ricchi buffet,etc.etc.), non basta presenziare un paio di volte, Lotito lo ha capito questo?

Scusami la barbaria del post, ma credo questo sia, molto semplicemente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 27 Set 2016, 15:50
Il problema e' che la guerra con tutti non la puoi fare, anche perché poi hai nemici da qualsiasi parte ti giri, forse usare un po' di "buon senso" piu' che "comprare", che sembra la stessa cosa ma magari non lo e'
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 27 Set 2016, 17:32
Più che altro interviene a radio sei, la melma della melma.

Lo ho scritto stamani in altro topic, questi te li devi "comprare", oppure essere talmente forte e spietato da spazzarli via, cosa che con la nostra debolissima radio ufficiale non riusciremmo mai.

Elargire prosciutti a tutto spiano, resettare attraverso questo contenitore (60.000 contatti, ricordiamo) la " mente debole" (cit. spalletti) della grande massa della tifoseria Laziale media.
Resettare le menti, utilizzando a nostro vantaggio tutti i principi del cinismo del marketing.

Una guerra di merda, dove deontologia, onestà, libertà di comunicazione, perdono del tutto di ogni significato (ma questo già è successo, via via da alcuni decenni).

Non c'è più nulla, allora vediamo quanto costa comprarsi sti prosciuttari da due centesimi bucati.

Ma bisogna pagare (sotto forma di interviste concesse dai giocatori, biglietti, ricchi buffet,etc.etc.), non basta presenziare un paio di volte, Lotito lo ha capito questo?

Scusami la barbaria del post, ma credo questo sia, molto semplicemente.

Sono d'accordo con te ma chioso: vanno bene i prosciutti le interviste i buffet e gli inviti (se occorrono a pacificare le cose) ma almeno, però, la si pianti di dipingere questi signori come "grandi laziali", "è annato a San Benedetto" e altre minchiate.

È gente che lucra sulla Lazio e se non gli dai i prosciutti le interviste i buffet e i biglietti spala m.erda (lucrando).

Altro che Campobasso e Lazio Varese.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 29 Set 2016, 09:56
...e mentre le merde ed loro mondo maleodorante era impegnato a celebrare un pupazzo di cartapesta

in casa Lazio ci si è dati da fare per qualcosa di utile e doveroso.

http://www.corrieredellosport.it/foto/calcio/serie-a/lazio/2016/09/28-15864060/lazio_biancocelesti_vicini_ad_amatrice_camerieri_per_un_giorno_/ (http://www.corrieredellosport.it/foto/calcio/serie-a/lazio/2016/09/28-15864060/lazio_biancocelesti_vicini_ad_amatrice_camerieri_per_un_giorno_/)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bak - 29 Set 2016, 09:59
Urge risposta cazzuta a quel pezzo di m. di bisevac.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 29 Set 2016, 10:19
Riporto da [...]:



Diaconale: "Voglio ricreare un rapporto con media e tifosi. Manzini? Resta con noi"
. A me piacerebbe puntare sulla moltiplicazione dei club, che sono la base del consenso e aumentare i contatti con le scuole calcio.

Mi ero perso questo interessante intervento.
Evidenzio il passaggio delle scuole calcio perchè da anni pensavo che anche attraverso le scuole calcio si può veicolare la Lazialità direttamente ai bambini, i nostri futuri tifosi.
Finalmente qualcuno l ha capito.
Bravo Diaconale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 29 Set 2016, 12:46
Più che altro interviene a radio sei, la melma della melma.

Lo ho scritto stamani in altro topic, questi te li devi "comprare", oppure essere talmente forte e spietato da spazzarli via, cosa che con la nostra debolissima radio ufficiale non riusciremmo mai.

Elargire prosciutti a tutto spiano, resettare attraverso questo contenitore (60.000 contatti, ricordiamo) la " mente debole" (cit. spalletti) della grande massa della tifoseria Laziale media.
Resettare le menti, utilizzando a nostro vantaggio tutti i principi del cinismo del marketing.

Una guerra di merda, dove deontologia, onestà, libertà di comunicazione, perdono del tutto di ogni significato (ma questo già è successo, via via da alcuni decenni).

Non c'è più nulla, allora vediamo quanto costa comprarsi sti prosciuttari da due centesimi bucati.

Ma bisogna pagare (sotto forma di interviste concesse dai giocatori, biglietti, ricchi buffet,etc.etc.), non basta presenziare un paio di volte, Lotito lo ha capito questo?

Scusami la barbaria del post, ma credo questo sia, molto semplicemente.
La penso come Te, però devi anche fare una squadra forte.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 04 Ott 2016, 12:37
Più promozione che comunicazione, ma non sapevo dove mettere questo "brava" alla Società e per comodità utilizzo questo topic:

http://www.sslazio.it/it/news/ultime-news/11-biglietteria/33204-serie-a-tim-lazio-bologna-del-16-ottobre-vendita-dei-tagliandi-con-l-iniziativa-porta-un-aquilotto (http://www.sslazio.it/it/news/ultime-news/11-biglietteria/33204-serie-a-tim-lazio-bologna-del-16-ottobre-vendita-dei-tagliandi-con-l-iniziativa-porta-un-aquilotto)

Avanti così!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: aquilante - 17 Ott 2016, 15:48

 "La S.S. Lazio comunica che mercoledì 19 ottobre p.v. la Prima Squadra si recherà ad Amatrice per incontrare gli alunni dell' Istituto Onnicomprensivo presso la nuova sede realizzata subito dopo la tragedia che ha colpito le popolazioni del Centro Italia. A tale scopo i calciatori, oltre a portare in dono alcuni gadget, poseranno insieme al mister Simone Inzaghi per la foto ufficiale 2016/2017. Dallo scatto sarà realizzato un poster il cui ricavato sarà devoluto al Comune di Amatrice. L’arrivo della squadra è previsto per le ore 13:30".

trovo bella, intelligente e straordinariamente importante l'idea di realizzare la foto ufficiale della Lazio per la stagione 2016/2017 sullo sfondo di Amatrice che rinasce dopo il terremoto
complimenti alla Lazio e un abbraccio sincero a tutte le genti del Centro Italia colpite dal sisma

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: silvia84 - 17 Ott 2016, 19:54
bravi bravi bravi.. fiera di voi :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 17 Ott 2016, 20:22
trovo bella, intelligente e straordinariamente importante l'idea di realizzare la foto ufficiale della Lazio per la stagione 2016/2017 sullo sfondo di Amatrice che rinasce dopo il terremoto
complimenti alla Lazio e un abbraccio sincero a tutte le genti del Centro Italia colpite dal sisma

101%

Il punto in più è per l'orgoglio che proverò quando "qualcuno" utilizzerà questo gesto per dire che siamo burini
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 17 Ott 2016, 20:55
bellissima iniziativa, due post di commento...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 17 Ott 2016, 21:03
bellissima iniziativa, due post di commento...

Beh non si parla di art. 17, che ti aspettavi????

Voglio vedere che risalto avrà sui media nazionali...

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: momi - 17 Ott 2016, 21:06
"La S.S. Lazio comunica che mercoledì 19 ottobre p.v. la Prima Squadra si recherà ad Amatrice per incontrare gli alunni dell' Istituto Onnicomprensivo presso la nuova sede realizzata subito dopo la tragedia che ha colpito le popolazioni del Centro Italia. A tale scopo i calciatori, oltre a portare in dono alcuni gadget, poseranno insieme al mister Simone Inzaghi per la foto ufficiale 2016/2017. Dallo scatto sarà realizzato un poster il cui ricavato sarà devoluto al Comune di Amatrice. L’arrivo della squadra è previsto per le ore 13:30".

trovo bella, intelligente e straordinariamente importante l'idea di realizzare la foto ufficiale della Lazio per la stagione 2016/2017 sullo sfondo di Amatrice che rinasce dopo il terremoto
complimenti alla Lazio e un abbraccio sincero a tutte le genti del Centro Italia colpite dal sisma

Il bello è che questa società ne fa parecchi di queste iniziative (vedi anche i giocatori che vanno nelle scuole e negli ospedali) ma in questa città si preferisce parlare del fesso con il dito on bocca.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 17 Ott 2016, 21:42
Ottima iniziativa, applausi.
Speriamo si faccia anche l'amichevole con l'Ascoli.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 18 Ott 2016, 16:27
Da un sitarello:

Lazio ad Amatrice, Diaconale: "Non mi aspettavo dai calciatori questa partecipazione. Porteremo dei doni"

La Lazio mercoledì è pronta a stare vicina ai cittadini di Amatrice. Il responsabile della comunicazione biancoceleste, Arturo Diagonale, ai microfoni di Radiosei ha commentato: "È la terra di Lotito, il presidente è molto legato a quella popolazione, ha partecipato ai funerali, gli è stato vicino. La scelta di far andare la squadra per incontrare i ragazzi, i bambini della scuola che è stata rimessa in piedi, nasce dalla sua sensibilità. La squadra ha reagito con grande partecipazione. Non mi aspettavo dai giocatori questa risposta, me li immaginavo più indifferenti, soprattutto quelli non italiani. Sono rimasto colpito, questa è una squadra di ragazzi per bene. Anche se vivono in un mondo loro hanno una sensibilità. La squadra porterà dei piccoli doni, ovviamente con marchio Lazio. Poi faremo la foto ufficiale. Il ricavato dei poster venduti sarà devoluto in beneficienza per i popoli colpiti dal terremoto".

LA GIORNATA - "Andremo in tarda mattinata, al finire delle lezioni, poi l’allenamento nel pomeriggio. Non so se ci sarà anche Olympia. Noi cerchiamo di metterci tutto il possibile. Si tratta di un trasferimento di un animale che vive molto bene a Formello, che si è ambientato. Non lo so di preciso comunque. A tutta la società voglio fare i complimenti, soprattutto al presidente. Io venivo da altre situazioni, queste sono cose belle".

LAZIO E MEDIA - "Il meccanismo lo conosco. Le notizie negative sono quelle di maggior impatto, con più interesse, quelle positive no. Quindi c’è una sorta di meccanismo che punta agli aspetti negativi. Non accade con tutte le squadre, soprattutto a Roma. Non faccio nomi, certi aspetti però vengono interpretati in un altro modo. Ieri ho visto una partita diversa rispetto ad altri colleghi: la Lazio poteva vincere 4-1. Il Bologna ha fatto un solo tiro. In passato queste partite si perdevano. Un secondo tempo bello, ci siamo mangiati tanti gol, la squadra c’era con l’impegno. Negli spogliatoi ho parlato con Parolo: questa è una squadra giovane, che pecca di ingenuità, ma cresce. Sta acquisendo valori importanti, che combatte fino all’ultimo. L’impegno fa la differenza tra grandi e piccole squadre. Per migliorare certe mentalità, riferito ai media, bisogna curare alcuni aspetti: ci vogliono i risultati, ma anche il tifo. La ruota sta girando piano piano, la gente torna. C’è il dodicesimo giocatore che sta sugli spalti incide. Il terzo fattore è semplice. Se la società si struttura come una grande squadra, in linea con la tifoseria, può essere il terzo elemento per avere successo. Le grandi hanno un atteggiamento più regolare. E per quanto riguarda la ristrutturazione della società mi sembra che ci sia tanto impegno. Spero che nelle prossime settimane sia ancora più evidente”.


Per quanto tempo abbiamo, con critiche costruttive, chiesto quello che Diaconale dice nel passaggio riportato in grassetto?

Eppure non era così complicato, era puro buonsenso, pensare che il biondino non era in grado di sostenere un impegno immenso come quello di gestire la comunicazione della Lazio,e che non era certamente il DS la figura in grado di tamponare questa falla e le altre carenze della struttura societaria( vedi la figura di Peruzzi), ovviamente.

Che dire, meglio tardi che mai, anzi, se queste sono le premesse finalmente possiamo guardare al futuro con rinnovata fiducia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 19 Ott 2016, 21:03
Non so se non fossimo più abituati o se Diaconale sia molto bravo, ma ho la sensazione che sia qui da 3 anni per le tante cose che ha fatto in così poco tempo.
Poi ormai sembra quasi un DG, oggi ha anticipato i probabili futuri rinnovi di De Vrij e Keita.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: skizzo87 - 19 Ott 2016, 21:09
Non so se non fossimo più abituati o se Diaconale sia molto bravo, ma ho la sensazione che sia qui da 3 anni per le tante cose che ha fatto in così poco tempo.
Poi ormai sembra quasi un DG, oggi ha anticipato i probabili futuri rinnovi di De Vrij e Keita.
forse perche' l'ispanico era un incompetente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo71 - 21 Ott 2016, 20:49
Ho Lazio style channel dal primo giorno di messa in onda probabilmente sarà l'ultima cosa che staccherò quando sky mi avrà frantumato.
Dopo questa inutile premessa volevo scrivere quanto sia ridicola   la comunicazione della Lazio a partire proprio da quella che dovrebbe quella ufficiale.
Stasera mi collego sul canale ufficiale ascoltare dal TG delle 20 e30 le ultime su De Vrij il giocatore più importante della rosa assieme a Biglia.
Rimango basito non una parola.
Addirittura un servizio su marchetti che torna a Torino su sinisa su belotti.
Mi do un pizzicotto per capire se sono sveglio poi guardo se la bottiglia di Lagavulin è finita...macché e tutto vero non sogno e non sono ancora ubriaco....
A sto punto mi aspetto che Stefan sia regolarmente al suo posto al centro della difesa domenica pomeriggio e che il pistone che ha preso da un bomber serbo sia una calzata messa ad arte da chi ci voleva far passare un tranquillo venerdì di paura.


Non ce se crede comunque a che livelli siamo arrivati, ma poi mi riprendo e penso che pure stavolta è colpa dei tifosi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 22 Ott 2016, 09:42
Ho Lazio style channel dal primo giorno di messa in onda probabilmente sarà l'ultima cosa che staccherò quando sky mi avrà frantumato.
Dopo questa inutile premessa volevo scrivere quanto sia ridicola   la comunicazione della Lazio a partire proprio da quella che dovrebbe quella ufficiale.
Stasera mi collego sul canale ufficiale ascoltare dal TG delle 20 e30 le ultime su De Vrij il giocatore più importante della rosa assieme a Biglia.
Rimango basito non una parola.
Addirittura un servizio su marchetti che torna a Torino su sinisa su belotti.
Mi do un pizzicotto per capire se sono sveglio poi guardo se la bottiglia di Lagavulin è finita...macché e tutto vero non sogno e non sono ancora ubriaco....
A sto punto mi aspetto che Stefan sia regolarmente al suo posto al centro della difesa domenica pomeriggio e che il pistone che ha preso da un bomber serbo sia una calzata messa ad arte da chi ci voleva far passare un tranquillo venerdì di paura.


Non ce se crede comunque a che livelli siamo arrivati, ma poi mi riprendo e penso che pure stavolta è colpa dei tifosi.
la radio e la tv ufficiali purtroppo dovrebbero migliorare molto: non sono divertenti né utili.
non vorrei essere al posto dei poveretti dietro al microfono che per mancanza di informazioni o divieto di comunicarle, si trovano in costante difficoltà.

la colpa dei tifosi invece è il pianto continuo
e su questo argomento, veramente, non si riesce a credere a che livelli siamo arrivati
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 22 Ott 2016, 09:53
la radio e la tv ufficiali purtroppo dovrebbero migliorare molto: non sono divertenti né utili.
non vorrei essere al posto dei poveretti dietro al microfono che per mancanza di informazioni o divieto di comunicarle, si trovano in costante difficoltà.

la colpa dei tifosi invece è il pianto continuo
e su questo argomento, veramente, non si riesce a credere a che livelli siamo arrivati


La radio e la TV ufficiale è una normale radio che parla di lazio,. Non hanno, o non possono dare, info prima di un qualunque comunicato ufficiale. Tanto è vero che spesso riportano le notizie presenti nei noti siti
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 22 Ott 2016, 10:28

La radio e la TV ufficiale è una normale radio che parla di lazio,. Non hanno, o non possono dare, info prima di un qualunque comunicato ufficiale. Tanto è vero che spesso riportano le notizie presenti nei noti siti
Non puoi nemmeno dire che per de vrji è tutto ok visto che la notizia già girava...Così fai una figura barbina
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: charlie - 24 Ott 2016, 21:37
Diaconale in diretta da Guido su Teleroma56
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 24 Ott 2016, 23:46
Diaconale in diretta da Guido su Teleroma56

Da Biscardi a Guidone, 'n crollo che la metà bastava...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 25 Ott 2016, 00:37
Diaconale in diretta da Guido su Teleroma56
che lavoraccio che sta facendo Diaconale, penso sia uno da ambienti di un certo livello anche istituzionale e ora deve interagire con abbate, guidone e non so chi altro.
Forza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: coppadellealpi1971 - 25 Ott 2016, 00:48
Abate poi 'gnorante forte... Un miracolato della carta stampata
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 17 Nov 2016, 17:26
Volevo far notare che negli ultimi giorni sono state concesse interviste esclusive e che la frequenza è sempre maggiore.
Per riassumere solo quelle recenti in questa pausa nazionali:
Inzaghi (prima a tiki taka,poi al cor sport e oggi alla stampa), Immobile alla rivista kicker, Peruzzi a Sky, Parolo a premium.
Senza dimenticare le conferenze fisse del giovedì e le partecipazioni pubbliche ai vari eventi (Inzaghi alla premiazione Winning Attitude Award,Felipe Anderson all'inaugurazione del campo a Montelibretti,Marchetti alla Junior Tim Cup) e le interviste a Lazio Style.
Tutto ciò per dire che con il nuovo corso con Diaconale, la Lazio si aperta ai media come non mai succedeva prima.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 18 Nov 2016, 10:53
Volevo far notare che negli ultimi giorni sono state concesse interviste esclusive e che la frequenza è sempre maggiore.
Per riassumere solo quelle recenti in questa pausa nazionali:
Inzaghi (prima a tiki taka,poi al cor sport e oggi alla stampa), Immobile alla rivista kicker, Peruzzi a Sky, Parolo a premium.
Senza dimenticare le conferenze fisse del giovedì e le partecipazioni pubbliche ai vari eventi (Inzaghi alla premiazione Winning Attitude Award,Felipe Anderson all'inaugurazione del campo a Montelibretti,Marchetti alla Junior Tim Cup) e le interviste a Lazio Style.
Tutto ciò per dire che con il nuovo corso con Diaconale, la Lazio si aperta ai media come non mai succedeva prima.
Vero, altro passo rispetto alla gestione del biondino, bravo Diaconale...magari se cacciasse Abate da Formello un'altra volta non sarebbe male.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fish_mark - 18 Nov 2016, 13:54
Vero, altro passo rispetto alla gestione del biondino, bravo Diaconale...magari se cacciasse Abate da Formello un'altra volta non sarebbe male.

Diaconale, che tra le altre cose è attualmente consigliere RAI, è professionista di lungo corso e conosce il suo lavoro. Per questo non credo consiglierà mai di cacciare alcun giornalista, ancorché si chiamasse Abate.

Daje Artu! Poi ci prendiamo un caffè all'Autogrill
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: BomberMax - 03 Gen 2017, 11:50
La Lazio e l'enigma Keita: "Magari lo cediamo in Cina"


03/gen/2017 10.11.15
La Lazio deve risolvere diverse grane legate a dei rinnovi di contratto, tra i quali spunta quello del senegalese Keita che presto potrebbe lasciare Formello.

La telenovela infinita tra la Lazio e Balde Keita probabilmente finirà solo dopo che l'attaccante verrà ceduto ad un'altra squadra. Troppi i tira e molla per pensare che il rapporto tra le parti possa continuare ancora per molto tempo. Indipendentemente da un possibile rinnovo del contratto.

Ufficiale - La Juventus acquista Rincon

Ne è consapevole anche Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione biancoceleste, che, ai microfoni di 'Radio Incontro Olympia', apre le porte ad un imminente divorzio: "Dovremmo cederlo in Cina, ci darebbero almeno 50 milioni di euro. Ovviamente sto scherzando, vedremo come andrà a finire. Gennaio è sempre un mese complicato, bisogna saper riprendere il ritmo dopo una lunga sosta".

L'obiettivo primario della Lazio è quella di definire alcuni rinnovi per salvaguardare la rosa a disposizione di Inzaghi: "La situazione è in evoluzione, la società deve muoversi con accuratezza, come ha sempre fatto. Tutto dipende dalle circostanze e dalle situazioni. E’ ovvio che si vuole rinforzare la Lazio, nessuno la vuole indebolire".

"Senza usufruire di grandi mezzi come i cinesi o gli americani la Lazio è al loro livello - ha chiosato Diaconale -  Giustamente i laziali vogliono vincere, ma serve razionalità. Lotito è da 12 anni che sta alla Lazio, ed è una delle presidenze più lunghe della storia biancoceleste. Con Lotito la Lazio è cresciuta, magari lentamente ma è cresciuta. Con altre presidenze la Lazio ha rischiato cose ben peggiori".


Infine ci sono considerazioni per Luis Alberto e Moritz Leitner, mai integrati nel progetto Lazio: "Non tutti sbocciano subito, anche Anderson ci ha messo un anno e mezzo. Comunque anche nelle altre squadre ci sono situazioni simili".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Warp - 09 Gen 2017, 16:25
Scrivo qui perche non saprei dove altro farlo.
Ma della storia con quel pupazzone di bielsa si è saputo più niente?
Gentile parlava di novità tra natale e gennaio. Si sa niente?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 09 Gen 2017, 17:30
Bielsa sembra stia negoziando con il Lille che ha appena cambiato proprietà.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cielobiancoblu - 24 Gen 2017, 10:31
Diaconale: "Scansarsi? La Roma è un incidente storico, va ignorata"

"Un accidente filosofico". Così la Lazio era stata definitida da Paolo Franchi. Parole che non sono andate giù ad Arturo Diaconale. La sua risposta è comparsa sull'edizione online del Corriere della Sera, in cui il direttore della comunicazione biancoceleste ha ribattuto così al collega: "Ma può un tifoso giallorosso tifare Lazio nella speranza che la squadra biancoceleste faccia lo sgambetto alla Juventus per spianare alla Roma la strada verso lo scudetto? Paolo Franchi dice di no. Perché essendo la Lazio, per un tifoso romanista culturalmente avveduto od anche ignorante come una zucchina, una entità filosoficamente inesistente o un mero accidente (...). Chi fa il tifo per la Roma non può e non deve sperare che un qualche vantaggio possa derivargli da un accidente per giunta inesistente. Sono perfettamente d’accordo con Paolo Franchi. Per la stessa ma opposta ragione. Un romanista non può e non deve sperare in un qualche aiuto diretto ed indiretto da accidentali ed inesistenti parenti così come un laziale non deve in alcun modo essere affascinato dall’idea di poter fare un dispetto alla cugina che tanto lo ha in disprezzo tagliandosi gli attributi e lasciandosi prendere a pallate dalla Juventus nel suo superbo e tanto invidiato stadio di Torino. Ciò che vale per il tifoso romanista vale anche per quello laziale. Perché se per il primo la Lazio è un accidente filosofico, per il secondo la Roma è un incidente storico. Cioè il frutto di una esigenza di regime ( quello di certo detestato da Paolo Franchi) volto a creare una concorrente proletaria e popolare alla squadra, la Lazio, che per prima aveva introdotto il calcio nella Capitale e che aveva il suo radicamento nella borghesia delle professioni e del commercio della città".

CHI NASCE PRIMO TORNA A ESSERLO - "Ora possono un accidente filosofico ed un incidente storico scambiarsi il tifo in occasioni particolari segnate dall’interesse contingente dell’una o dell’altra? Io dico di no. E non per anti romanismo viscerale destinato a bilanciare l’anti lazialità altrettanto viscerale. Ma perché, almeno per quanto riguarda la Lazio, l’esigenza primaria di chi ha la consapevolezza della sua primazia storica nella Capitale, deve essere quella di badare solo a se stessa ignorando totalmente il percorso dell’«incidente». Mi rendo conto che questa mia considerazione ribalta anni ed anni in cui una delle poche soddisfazioni del laziale era quello di fare comunque un dispetto alla concorrente imposta prima dal regime e poi dalle banche. Ma credo che sia arrivato il tempo di uscire da una sorta di subalternità durata per troppo tempo ed incominciare a fissare il principio del “prima la Lazio” ispirato all’obbiettivo della riconquista della primazia, questa sì storica, nella città. Non è un processo semplice. Ma, al di là dell’incidente di Torino che nasce però proprio dalla subalternità psicologica di una squadra assuefatta al masochismo di una tradizione auto flagellante da superare, questo processo è ben avviato. I favori, la Lazio, li deve fare solo a se stessa. Non per egoismo ma per consapevolezza del proprio lignaggio. Chi nasce primo deve tornare ad essere primo. D’altro canto cosa fece padre Romolo prima di effettuare il solco sul Palatino? Aspettò il volo dell’aquila

 :bye: :bye: :bye: :since :since :since :asrm :asrm :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: trax_2400 - 24 Gen 2017, 10:36
Diaconale: "Scansarsi? La Roma è un incidente storico, va ignorata"

"Un accidente filosofico". Così la Lazio era stata definitida da Paolo Franchi. Parole che non sono andate giù ad Arturo Diaconale. La sua risposta è comparsa sull'edizione online del Corriere della Sera, in cui il direttore della comunicazione biancoceleste ha ribattuto così al collega: "Ma può un tifoso giallorosso tifare Lazio nella speranza che la squadra biancoceleste faccia lo sgambetto alla Juventus per spianare alla Roma la strada verso lo scudetto? Paolo Franchi dice di no. Perché essendo la Lazio, per un tifoso romanista culturalmente avveduto od anche ignorante come una zucchina, una entità filosoficamente inesistente o un mero accidente (...). Chi fa il tifo per la Roma non può e non deve sperare che un qualche vantaggio possa derivargli da un accidente per giunta inesistente. Sono perfettamente d’accordo con Paolo Franchi. Per la stessa ma opposta ragione. Un romanista non può e non deve sperare in un qualche aiuto diretto ed indiretto da accidentali ed inesistenti parenti così come un laziale non deve in alcun modo essere affascinato dall’idea di poter fare un dispetto alla cugina che tanto lo ha in disprezzo tagliandosi gli attributi e lasciandosi prendere a pallate dalla Juventus nel suo superbo e tanto invidiato stadio di Torino. Ciò che vale per il tifoso romanista vale anche per quello laziale. Perché se per il primo la Lazio è un accidente filosofico, per il secondo la Roma è un incidente storico. Cioè il frutto di una esigenza di regime ( quello di certo detestato da Paolo Franchi) volto a creare una concorrente proletaria e popolare alla squadra, la Lazio, che per prima aveva introdotto il calcio nella Capitale e che aveva il suo radicamento nella borghesia delle professioni e del commercio della città".

CHI NASCE PRIMO TORNA A ESSERLO - "Ora possono un accidente filosofico ed un incidente storico scambiarsi il tifo in occasioni particolari segnate dall’interesse contingente dell’una o dell’altra? Io dico di no. E non per anti romanismo viscerale destinato a bilanciare l’anti lazialità altrettanto viscerale. Ma perché, almeno per quanto riguarda la Lazio, l’esigenza primaria di chi ha la consapevolezza della sua primazia storica nella Capitale, deve essere quella di badare solo a se stessa ignorando totalmente il percorso dell’«incidente». Mi rendo conto che questa mia considerazione ribalta anni ed anni in cui una delle poche soddisfazioni del laziale era quello di fare comunque un dispetto alla concorrente imposta prima dal regime e poi dalle banche. Ma credo che sia arrivato il tempo di uscire da una sorta di subalternità durata per troppo tempo ed incominciare a fissare il principio del “prima la Lazio” ispirato all’obbiettivo della riconquista della primazia, questa sì storica, nella città. Non è un processo semplice. Ma, al di là dell’incidente di Torino che nasce però proprio dalla subalternità psicologica di una squadra assuefatta al masochismo di una tradizione auto flagellante da superare, questo processo è ben avviato. I favori, la Lazio, li deve fare solo a se stessa. Non per egoismo ma per consapevolezza del proprio lignaggio. Chi nasce primo deve tornare ad essere primo. D’altro canto cosa fece padre Romolo prima di effettuare il solco sul Palatino? Aspettò il volo dell’aquila

 :bye: :bye: :bye: :since :since :since :asrm :asrm :asrm

Ma scusa non ho capito. Perchè parla di uscire dalla subalternità? Quando mai ci siamo entrati in questa subalternità. Mi sembra che siamo abbastanza fieri e convinti di essere i primi. Ma che ci pigliamo in giro da soli?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: andyco - 24 Gen 2017, 10:38
Ma scusa non ho capito. Perchè parla di uscire dalla subalternità? Quando mai ci siamo entrati in questa subalternità. Mi sembra che siamo abbastanza fieri e convinti di essere i primi. Ma che ci pigliamo in giro da soli?

No, la subalternità a cui si riferisce è quella che ci hanno disegnato intorno i media e gli addetti ai lavori, e su questo bisogna lavoare
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Paris jr. - 24 Gen 2017, 10:39
Se investissimo sul mercato come diaconale investe sulle parole adesso saremmo a pari punti co la juve :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 24 Gen 2017, 10:41
No, la subalternità a cui si riferisce è quella che ci hanno disegnato intorno i media e gli addetti ai lavori, e su questo bisogna lavoare

Si, ma ha scritto un po' un pippone incomprensibile.
Bastava un vaffanc.ulo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cielobiancoblu - 24 Gen 2017, 10:43
Si, ma ha scritto un po' un pippone incomprensibile.
Bastava un vaffanc.ulo.

certo il loro cervello limitato avrebbe elaborato meglio....ma non era elegante :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: inmentesolote - 24 Gen 2017, 10:49
Si, ma ha scritto un po' un pippone incomprensibile.
Bastava un vaffanc.ulo.
pienamente d'accordo con te.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 24 Gen 2017, 10:50
Si, ma ha scritto un po' un pippone incomprensibile.
Bastava un vaffanc.ulo.
io tra le righe ce lo leggo  :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: italicbold - 24 Gen 2017, 10:52
io tra le righe ce lo leggo  :=))

Ma tu sei un intellettuale.
I destinatari del pippone no.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: BruceGrobbelaar - 24 Gen 2017, 12:13
Diagonà, ma che hai scritto? Comunque olè, As Rom pupù
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Des1900 - 24 Gen 2017, 12:20
Rispondere vaffancul senza argomentare è da romanisti.
La risposta di Diaconale è lo stile Lazio che mi piace.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 24 Gen 2017, 12:23
Sin troppo elegante, sin troppo "tra le righe ".
I trogloditi si fermeranno alla prima riga, convinti lui stia disquisendo circa un problema dentale che non riesce a risolvere (da molto tempo) a Roma.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GiPoda - 24 Gen 2017, 12:31
Azzo bella risposta, il passaggio su regime e banche poi è sempre attuale.
Su paolo franchi invece non mi stupisco, anni fa, un lazio-milan che secondo la sua capoccia doveva essere fondamentale per il destino glorioso della sua squadretta di merda, se non sbaglio ci definì "inutili".
Un poraccio acculturato che sfrutta la sua posizione per insultare senza ritegno.
Vigliacco, come solo un romanista può essere.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 24 Gen 2017, 12:36
Bastava un vaffanc.ulo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Il nostro Giorgione - 24 Gen 2017, 13:03
Guardate che è un'iniziativa di inusitata durezza, per metodo e contenuto. E forse anche una dichiarazione di intenti per il futuro.

Io sono contentisimo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 24 Gen 2017, 13:36
Mai sentita una risposta del genere da parte nostra.
Avanti Diaconale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 24 Gen 2017, 13:52
 :since :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 24 Gen 2017, 13:56
Guardate che è un'iniziativa di inusitata durezza, per metodo e contenuto. E forse anche una dichiarazione di intenti per il futuro.

Io sono contentisimo.
Concordo.

'Imposta del regime e dalle banche' è una roba mai uscita da una voce autorevole come la sua.

Bene, bravi, bis.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: shaolin - 24 Gen 2017, 14:01
Si tutto bello, le dichiarazioni, gli intenti etc ma mo pensate a vince bene il derby di ritorno, solo cosi' li azzitti e dimostri di non essere subalterno
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: neogrigio - 24 Gen 2017, 14:06
Concordo.

'Imposta del regime e dalle banche' è una roba mai uscita da una voce autorevole come la sua.

Bene, bravi, bis.
Secondo radiosei e i suoi ascoltatori (5 minuti fa) Diaconale non ha cambiato niente, è il portavoce di lotito, dice le stesse cose nello stesso modo...
Non c'è speranza
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 24 Gen 2017, 14:08

'Imposta del regime e dalle banche' è una roba mai uscita da una voce autorevole come la sua.


Ecco, questa dichiarazione mi conforta.

Perché magari non avremo un euro per comprare il sostituto di Biglia o Immobile ma nemmeno i buffi che ti costringono a tacere.

Chissà che il vento non stria per girare

Edit: Sticazzi de radiosei
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: VeniVidiLulic - 24 Gen 2017, 14:13
Nel 2017 andamo ancora appresso a radio e giornali?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 24 Gen 2017, 14:15
Nel 2017 andamo ancora appresso a radio e giornali?
Meglio i piccioni viaggiatori? ;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Crocodile - 24 Gen 2017, 14:41
L'ha toccata pianissimo Diaconale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: purple zack - 24 Gen 2017, 15:07
Nel 2017 andamo ancora appresso a radio e giornali?

vatte a legge i social, va
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Kredskin - 24 Gen 2017, 15:15
Ancora co' radiosei.

In amicizia, senza polemica, ma non state bene.

perdonatemi il caps, ma dopo averlo scritto 500 volte in maniera educata mi rimane solo questo:

LO VOLETE CAPIRE CHE QUESTE ARADIO ESISTONO ANCHE GRAZIE A VOI CHE LE ASCOLTATE E POI VENITE A SCRIVERE QUI CHE FANNO SCHIFO?
LO VOLETE CAPIRE CHE GLI FATE PUBBLICITA' E GLI FATE FARE ASCOLTI?

SPEGNETE STE CAZZO DE RADIOOOOO
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PARISsn - 24 Gen 2017, 15:24
Ancora co' radiosei.

In amicizia, senza polemica, ma non state bene.

perdonatemi il caps, ma dopo averlo scritto 500 volte in maniera educata mi rimane solo questo:

LO VOLETE CAPIRE CHE QUESTE ARADIO ESISTONO ANCHE GRAZIE A VOI CHE LE ASCOLTATE E POI VENITE A SCRIVERE QUI CHE FANNO SCHIFO?
LO VOLETE CAPIRE CHE GLI FATE PUBBLICITA' E GLI FATE FARE ASCOLTI?

SPEGNETE STE CAZZO DE RADIOOOOO


hai ragione !!! basta co ste aradio e ste trasmissione ammantate di finta lazialità e che non fanno altro che spararci addosso....basta!!
e per quanto riguarda diaconale...beh non so quanti leggono la paginetta online del corsera ma il riferimento alla mafia....di regime ( fascista..vale la pena sottolinearlo ) e bancaria...me pare na bella botta per chi ha la faccia come  il chiul di ergersi a vittima di complotti di palazzo ad ogni fallo laterale  non dato !!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: VeniVidiLulic - 24 Gen 2017, 18:49
Ancora co' radiosei.

SPEGNETE STE CAZZO DE RADIOOOOO

Ehh ma allora, fatica e fiato sprecato, temo. :(
La cosa assurda è che avremmo la potenza sufficiente per cancellare questi fastidiosi brufoli sul culo se solo la orientassimo in modo corretto.
Ci dobbiamo preoccupare di quello che dice qualche conduttore radio sfigato e livoroso o qualche scribacchino raccomandato della stampa sportiva quando siamo la S.S. Lazio 1900 e fatturiamo un centinaio di milioni? ma che caxxo è, uno scherzo?!
Un passo, con i canali tematici, è stato fatto, mancano ancora tutti gli altri.

vatte a legge i social, va

Tu puoi continuà a fare l'hipster e rimanere ancorato al 1950, se ti piace tanto, nessuno ti trascinerà nella modernità.
Ma una società sportiva professionistica deve fare un'altro genere di considerazioni che evidentemente tu non sei in grado di cogliere.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 24 Gen 2017, 21:12
Ma tu sei un intellettuale.
I destinatari del pippone no.

Ma se ce lo leggo pure io  :o !!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 24 Gen 2017, 21:17
Azzo bella risposta, il passaggio su regime e banche poi è sempre attuale.
Su paolo franchi invece non mi stupisco, anni fa, un lazio-milan che secondo la sua capoccia doveva essere fondamentale per il destino glorioso della sua squadretta di merda, se non sbaglio ci definì "inutili".
Un poraccio acculturato che sfrutta la sua posizione per insultare senza ritegno.
Vigliacco, come solo un romanista può essere.

Ma chi cazz'è?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Lux67 - 24 Gen 2017, 21:22
Diaconale ottimo e abbondante. Ci sono voluti 10 anni per aggiungere alla nostra struttura due professionisti come Diaconale e Peruzzi. Lotito, lento ma inesorabile.
 :since :since :since :since :since
 :asrm :asrm :asrm :asrm :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 24 Gen 2017, 22:13
Io sono con IB: bastava un vaffanculo ben scandito.


Proprio oggi ne ho dedicato uno ad una tipa che, a Como, fa la guardiana ad un parcheggio e che, la faccio breve (ed indosso i panni del cavaliere nero) mi aveva cacato'rcazzo (una delle 4 ruote toccava, per massimo 4 cm, la riga che delimitava il mio spazio di parcheggio). Finestrino abbassato e vaffanculostronza!!! Si è avvicinata e mi ha chiesto: "chi sarebbe la stronza?" Ed io le ho detto "stronza, genere femminile, vede altre donne? Vanaffanculo, per favore!"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 27 Gen 2017, 20:04
Intervistato a radio olympia, articolo uscito su lalaziosiamonoi.

Diaconale: "Con lo stadio vuoto non si può pretendere una grande squadra. Non vinceresti neanche con Messi..."
27.01.2017 19:45 di Francesco Tringali   
Fonte: Lalaziosiamonoi.it

Quattro giorni al gong finale della finestra di mercato, la casella delle trattative in entrata è vuota. In più, c'è un momento di squadra particolare da gestire. Per fare il punto della situazione, ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto il responsabile della comunicazione biancoceleste, Arturo Diaconale: "Io non ho nessuna difficoltà a rappresentare la Lazio, anzi sono onorato, anche perché sono un tifoso biancoceleste. I tifosi vogliono che Lotito se ne vada? La società è più che strutturata e la Lazio è costantemente nei piani alti della classifica. La società ha un progetto solido e un Presidente che in questi 12 anni ha portato risultati. La Lazio, in passato, per anni è stata in Serie B o nella parte destra della classifica della massima serie". E poi ancora i conflitti tra Lotito e il popolo laziale: "Il problema non è Lotito, c’è stata una assuefazione. Una parte della tifoseria della Lazio se non soffre non si diverte. E’ un problema di mentalità, anche se porti Messi così non si vince. Fa parte del DNA, è dal secondo dopo guerra che c’è questo pessimismo. La squadra sta facendo bene, non capisco tutto questo accanimento. Altri acquirenti? Nessuno si è mai fatto avanti. Anche perché con 10mila persone allo stadio nessuno verrà a comprare la Lazio".
FATTORE STADIO - "Se i tifosi hanno deciso di venire allo stadio quando Lotito se ne andrà gli dico di restare a casa e di non tornare, così danneggiate solo la squadra. E’ un pretesto quello di Lotito, i tifosi in questi anni hanno sentito solo una versione e io sono qui per dare una versione diversa e soprattutto vera. I sostenitori biancocelesti vogliono la grande squadra ma non vengono allo stadio, quindi non vogliono contribuire alla crescita della Lazio. Dal 2000 comunque tutti gli stadi si stanno svuotando, e questo è motivato da tanti fattori".

ASSENZA DI CAMPIONI? - "Questa è una squadra composta da giocatori importanti che giocano in Nazionali importanti. Biglia gioca con Messi, Milinkovic è invidiato da tutti…Inutile continuare. La Lazio sta facendo benissimo, ma non potete pretendere di diventare in poco tempo il Real Madrid. Noi non abbiamo un fatturato del genere, ci vogliono anni per crescere. I grandi risultati arrivano con i grandi capitali al giorno d’oggi. I grandi acquisti sono importanti per vincere, ma non si può distruggere il capitale della Lazio, serve intelligenza. La Lazio ha fatto 40 punti nel girone d’andata, se dovesse fare così bene anche nel girone di ritorno possiamo farcela.

Il mercato di gennaio? Comprare giocatori inutili non serve a niente, la squadra è competitiva. Inzaghi sta facendo grandi cose, fortunatamente Bielsa non è venuto".

SPONSOR E I GIOVANI - "E’ un problema importante che va affrontato e risolto. Non è facile per una squadra di Serie A. Lotito non vuole rifiutare l’arrivo di capitali, come tutti i presidenti di calcio. Non mi occupo di questo, ci sarà un motivo per cui la Lazio non ce l’ha. Stiamo mettendo a punto un progetto per riavvicinare i ragazzi, ma la società comunque sta lavorando tanto in questi ultimi anni sui giovani. La Lazio sta sfornando tanti ragazzi in campo, è una delle migliori in Serie A". E infine sul Flaminio: "Sarebbe bello ristrutturare anche il Colosseo e giocarci dentro. Il problema non sono solo i soldi, ma anche diversi vincoli. Vanno affrontati razionalmente. Lotito sta con i piedi per terra, non si avventura in progetti irrealizzabile".

La penso pari pari a lui.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 27 Gen 2017, 21:08
Dichiarazioni di merd.a
Di chi precedentemente è stato uomo di fiducia di una merd.a come berlusconi.

Servo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: alby1608 - 27 Gen 2017, 21:33
Intervistato a radio olympia, articolo uscito su lalaziosiamonoi.

Diaconale: "Con lo stadio vuoto non si può pretendere una grande squadra. Non vinceresti neanche con Messi..."
27.01.2017 19:45 di Francesco Tringali   
Fonte: Lalaziosiamonoi.it

Quattro giorni al gong finale della finestra di mercato, la casella delle trattative in entrata è vuota. In più, c'è un momento di squadra particolare da gestire. Per fare il punto della situazione, ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto il responsabile della comunicazione biancoceleste, Arturo Diaconale: "Io non ho nessuna difficoltà a rappresentare la Lazio, anzi sono onorato, anche perché sono un tifoso biancoceleste. I tifosi vogliono che Lotito se ne vada? La società è più che strutturata e la Lazio è costantemente nei piani alti della classifica. La società ha un progetto solido e un Presidente che in questi 12 anni ha portato risultati. La Lazio, in passato, per anni è stata in Serie B o nella parte destra della classifica della massima serie". E poi ancora i conflitti tra Lotito e il popolo laziale: "Il problema non è Lotito, c’è stata una assuefazione. Una parte della tifoseria della Lazio se non soffre non si diverte. E’ un problema di mentalità, anche se porti Messi così non si vince. Fa parte del DNA, è dal secondo dopo guerra che c’è questo pessimismo. La squadra sta facendo bene, non capisco tutto questo accanimento. Altri acquirenti? Nessuno si è mai fatto avanti. Anche perché con 10mila persone allo stadio nessuno verrà a comprare la Lazio".
FATTORE STADIO - "Se i tifosi hanno deciso di venire allo stadio quando Lotito se ne andrà gli dico di restare a casa e di non tornare, così danneggiate solo la squadra. E’ un pretesto quello di Lotito, i tifosi in questi anni hanno sentito solo una versione e io sono qui per dare una versione diversa e soprattutto vera. I sostenitori biancocelesti vogliono la grande squadra ma non vengono allo stadio, quindi non vogliono contribuire alla crescita della Lazio. Dal 2000 comunque tutti gli stadi si stanno svuotando, e questo è motivato da tanti fattori".

ASSENZA DI CAMPIONI? - "Questa è una squadra composta da giocatori importanti che giocano in Nazionali importanti. Biglia gioca con Messi, Milinkovic è invidiato da tutti…Inutile continuare. La Lazio sta facendo benissimo, ma non potete pretendere di diventare in poco tempo il Real Madrid. Noi non abbiamo un fatturato del genere, ci vogliono anni per crescere. I grandi risultati arrivano con i grandi capitali al giorno d’oggi. I grandi acquisti sono importanti per vincere, ma non si può distruggere il capitale della Lazio, serve intelligenza. La Lazio ha fatto 40 punti nel girone d’andata, se dovesse fare così bene anche nel girone di ritorno possiamo farcela.

Il mercato di gennaio? Comprare giocatori inutili non serve a niente, la squadra è competitiva. Inzaghi sta facendo grandi cose, fortunatamente Bielsa non è venuto".

SPONSOR E I GIOVANI - "E’ un problema importante che va affrontato e risolto. Non è facile per una squadra di Serie A. Lotito non vuole rifiutare l’arrivo di capitali, come tutti i presidenti di calcio. Non mi occupo di questo, ci sarà un motivo per cui la Lazio non ce l’ha. Stiamo mettendo a punto un progetto per riavvicinare i ragazzi, ma la società comunque sta lavorando tanto in questi ultimi anni sui giovani. La Lazio sta sfornando tanti ragazzi in campo, è una delle migliori in Serie A". E infine sul Flaminio: "Sarebbe bello ristrutturare anche il Colosseo e giocarci dentro. Il problema non sono solo i soldi, ma anche diversi vincoli. Vanno affrontati razionalmente. Lotito sta con i piedi per terra, non si avventura in progetti irrealizzabile".



mi sembrano verità abbastanza ovvie
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 27 Gen 2017, 21:50
C'ha messo poco ad allinearsi ai dettami.
Peccato.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 27 Gen 2017, 22:30
Diaconale ha un pregio: dice sempre le cose come stanno.
Quando parla della "storia" della riomma, così come quando parla della Lazio, del suo ambiente e dei suoi tifosi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pantarei - 27 Gen 2017, 22:37
Diaconale = Lotito .
Assunto x parlare al suo posto .
Potevamo farne a meno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JSV23 - 27 Gen 2017, 23:11
Boh, c'era bisogno di questa intervista?
La gente allo stadio fino allo scorso anno c'era, eppure non mi pare l'andazzo (investimenti, mercato) fosse diverso.
Illumiminante poi il passaggio sullo sponsor: se la Lazio non ce l'ha un motivo ci deve essere.
Ora è tutto più chiaro, grazie Diaconale.
Peccato perché fino alle dichiarazioni sulla roma mi era sempre piaciuto (non che sia importante il non piacere a me).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 27 Gen 2017, 23:14
Diaconale = Lotito .
Assunto x parlare al suo posto .
Potevamo farne a meno.

Anni a dire che doveva fare un passo indietro e mettere qualcuno a parlare al posto suo

Ora non va bene e potevamo farne a meno

Insomma come fa sbaglia a prescindere e per definizione

Tutto inutile
Pure stare qui a parlare
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 27 Gen 2017, 23:28
Anni a dire che doveva fare un passo indietro e mettere qualcuno a parlare al posto suo

Ora non va bene e potevamo farne a meno

Insomma come fa sbaglia a prescindere e per definizione

Tutto inutile
Pure stare qui a parlare
È vero, è inutile parlarne : o se ne va, in qualsiasi modo, o vinciamo lo scudetto o non cambia niente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Il nostro Giorgione - 27 Gen 2017, 23:31
Ragazzi, lo stadio fa tristezza ormai. O lo penso solo io? Quanti saremo domani col Chievo? 8.000? Qualcuno deve porre fine a questa follia, e quel qualcuno non può che essere chi ama di più la Lazio. Ossia noi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 27 Gen 2017, 23:37
Ragazzi, lo stadio fa tristezza ormai. O lo penso solo io? Quanti saremo domani col Chievo? 8.000? Qualcuno deve porre fine a questa follia, e quel qualcuno non può che essere chi ama di più la Lazio. Ossia noi.
Ho la sensazione che la situazione sia ormai senza via di uscita. La pensavo diversamente qualche tempo fa.
Ogni cosa prima o poi finisce nel tritacarne, giustamente e/o ingiustamente.
L'ambiente è collassato, non ha senso neppure più interrogarsi sulle cause.
Resta la partita, per chi ha ancora voglia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: SSL - 27 Gen 2017, 23:53
C'ha messo poco ad allinearsi ai dettami.
Peccato.
Diaconale adesso deve fare la rivoluzione??
Quello che dice è scontato ed è chiaro che fa le parti della società che rappresenta. Comunque questa è sicuramente un gran parte della verità.
Io sinceramente non capisco tutto questo pessimismo cosmico da cosa derivi.. Parlo di calcio, classifica, squadra ect..
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: giovannidef - 28 Gen 2017, 00:11
vi risulta strano che chi lavora e riceve uno stipendio non parli male del proprio datore di lavoro?
un portavoce poi a maggior ragione dovrebbe seguire le scelte societarie
dire poi che non andare allo stadio non aiuta le casse della Lazio non mi sembra neanche sto segreto
ecco se bisogna criticare ha detto cose abbastanza scontate
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: erlikkhan - 28 Gen 2017, 00:57
Dice cose giustissime. Il "laziale" vuole la lazio ma poi si presenta con 10 mila unità allo stadio. E questo è, sinceramente, vergognoso. Oppure da squadra di serie b che lotta per la promozione.

Vorrei sapere cosa c'è di più bello di poter vedere la propria squadra del cuore allo stadio.

E poi parliamo di grande squadra, ma per piacere.

D'accordo con Diaconale
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: GoodbyeStranger - 28 Gen 2017, 01:13
Siamo quarti e non riusciamo a fare 20k allo stadio
ma ancora c'è bisogno di commentare? La tifoseria
della Lazio è morta si è suicidata, quelli che possono e
non vengono è perché non gli va, hanno di meglio da
fare lo capisce pure un bambino.

Ancora a dar retta agli alzatori di asticelle seduti sul divano?
Agli eroi del troppo amore? Ai cesellatori del sipperò?

Ancora?

Siamo al patologico da una parte e dall'altra.

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Gen 2017, 01:20
Le parole di Diaconale hanno un senso e sono in gran parte condivisibili, come sempre, ma hanno anche un non só che di paraculo per la tempistica con cui vengono fuori.

Se la Lazio è sesta per fatturato da diritti TV malgrado i tifosi disertino lo stadio è anche perché il suo bacino e l'interesse dei suoi clienti è comunque alto e tangibile in termini di abbonamenti pay TV.

Nel calcio moderno anche questi soggetti, che finanziano indirettamente la Lazio, hanno tutto il diritto di chiedere rinforzi. Non messi, non Higuain, non Di Maria, ma che ne so, per esempio un Defrel qualsiasi. Magari con uno sforzo in più la società potrebbe invogliare chi guarda la partita dal divano a fare a loro volta uno sforzo in più e a gustarsi questa bella squadra dal vivo(che è un bel vedere oggettivamente in questa stagione).

Diaconale che se ne esce con questa amara riflessione solo per giustificare l'assurda ritrosia di Lotito e Tare ad operare nel mercato di riparazione anche quando non c'è il rischio di retrocedere compie perfettamente il suo dovere, da ottimo professionista qual'è, ma inevitabilmente non aiuta la causa del riavvicinamento tra tifoseria "sana" ma demotivata e la Lazio.

Tutto questo, ricordo, dopo che in preparazione(anche eccessivamente ahimè) del derby la tifoseria si era di nuovo riaccesa anche solo per la percezione di avere una squadra competitiva con le massima rivale.

Poi le sconfitte con merde e soprattutto Inter hanno di nuovo riazzerato tutto, ma ora spetterebbe di nuovo si padroni del vapore ricostruire,magari con un giocatore da andare a prendere a Fiumicino,ma ahimè è pura utopia.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Paladino68 - 28 Gen 2017, 05:43
Diaconale = Lotito un laziale vero
Assunto x parlare al suo posto di lotito.
Potevamo farne a meno finalmente uno che dice cose sensate.

scusa pantarei, ma tu non ti sei stancato della tiritera del non vado allo sdadio perché lotito mi tolto la lazialitá?
A me la lazialitá non l'ha tolta nessuno, e non vado più allo stadio con molta frequenza per tanti altri motivi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: TheVoice - 28 Gen 2017, 06:38
C'ha messo poco ad allinearsi ai dettami.
Peccato.

Diaconale = Lotito .
Assunto x parlare al suo posto .
Potevamo farne a meno.

Un professionista lavora per chi lo paga.
E il suo lavoro Diaconale lo conosce eccome



Dichiarazioni di merd.a
Di chi precedentemente è stato uomo di fiducia di una merd.a come berlusconi.
Servo

Come sopra, con una domanda: perché dichiarazioni di merda?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 28 Gen 2017, 06:45
Diaconale evidentemente negli anni passati era preso a seguire qualche altra faccenda.
Quindi gli ricordo a lui e a chi continua a portare avanti questa cazzata del non mercato per colpa dello stadio vuoto , che anche quando la media era di 25\26k presenze , il mercato che serviva non é mai stato fatto.

Quindi fatevi il piacere di non continuare su questa strada , perché lotito vi fa perdere in partenza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 28 Gen 2017, 07:02
Quindi fatevi il piacere di non continuare su questa strada , perché lotito vi fa perdere in partenza.

Un po' come ha fatto con Te ... Ah già ma il tuo è sforzo sovrumano, scusa

Te hai perso in partenza..
La Tua Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 28 Gen 2017, 07:11
Un po' come ha fatto con Te ... Ah già ma il tuo è sforzo sovrumano, scusa

Te hai perso in partenza..
La Tua Lazio.

Non essere in grado di rispondere e di conseguenza buttarla in caciara è il vostro modo per sviare dalla realtà dei fatti. Ma io vi capisco , la colpa non è vostra.
Tu sei la pià grossa vittoria di lotito.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: FuoriPorta - 28 Gen 2017, 07:19
Sforzo immane, non sovrumano, IMMANE   :lol:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: fiord - 28 Gen 2017, 07:23
Diaconale evidentemente negli anni passati era preso a seguire qualche altra faccenda.
Quindi gli ricordo a lui e a chi continua a portare avanti questa cazzata del non mercato per colpa dello stadio vuoto , che anche quando la media era di 25\26k presenze , il mercato che serviva non é mai stato fatto.

Quindi fatevi il piacere di non continuare su questa strada , perché lotito vi fa perdere in partenza.

Ha semplicemente detto che come tifoseria abbiamo rotto il cazzo.
E ha ragione
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 28 Gen 2017, 08:15
Dichiarazioni di merd.a
Di chi precedentemente è stato uomo di fiducia di una merd.a come berlusconi.

Servo
Quoto te perché ti conosco. Non conosco ed ignoro coloro che fanno, mi dicono, sforzi immani per trovare una giustificazione al loro stare a casa a farsi i cazzi propri quando gioca la Lazio.


Hai letto l'articolo o ti sei limitato a leggere il titolo? E ... sei certo al 100% che l'intervista sia andata proprio così o non ti viene il sospetto che ci siano state delle domande nel mezzo, delle ... scusa se insinuo, provocazioni ? L'articolo, ripreso da un sito sicuramente "amico" di Lotito (che sai bene che io non amo), è certamente fedele al pensiero di Diaconale o, forse, vuole guadagnarsi i clic di quelli che fanno sforzi immani dalla mattina alla sera?


Sei una persona con una intelligenza sopra la norma (sai che lo penso), usala per mettere in discussione i tuoi preconcetti (non parlo di Lotito, parlo del credere all'aspetto corticale dell'informazione ed all'obiettività di certe fonti).


Il mio commento all'articolo di quel sitodemmerda è: ci sono dei passaggi che, se reali, potevano essere "detti meglio". In generale ha ragione. Però, lo ripeto, se ha veramente "abboccato" a certe provocazioni ed ha veramente detto alcune di quelle cose esattamente in quel modo, non ha fatto bene il suo lavoro di "comunicatore".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 28 Gen 2017, 08:53
Non essere in grado di rispondere e di conseguenza buttarla in caciara è il vostro modo per sviare dalla realtà dei fatti. Ma io vi capisco , la colpa non è vostra.
Tu sei la pià grossa vittoria di lotito.

La tua invece è una risposta piena di argomentazioni .... Complimenti

Te come tanti altri hai fatto prevalere l'odio per Lotito all'amore per la Lazio, è questa la tristissima realtà ... ma se uno ve lo dice la butta in facciata

Probabilmente uno stadio completamente e desolantemente vuoto sarebbe la tua vittoria è quella di tanti altri.... Io mi tengo la Lazio , tu continua a sforzarti di non vederla
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: meanwhile - 28 Gen 2017, 09:04
Ho la sensazione che la situazione sia ormai senza via di uscita. La pensavo diversamente qualche tempo fa.
Ogni cosa prima o poi finisce nel tritacarne, giustamente e/o ingiustamente.
L'ambiente è collassato, non ha senso neppure più interrogarsi sulle cause.
Resta la partita, per chi ha ancora voglia.

Diaconale è diventato un servo, d'altra parte è stipendiato da lotito.
Ci meritiamo demartino. e ugopaglia volfangopatarca e il generalecoletta.
Ma prima o poi toccherà anche a Peruzzi.
Perchè sì, è una bandiera, ma prende i denari da lotito.
La squadra fa schifo? Finchè stamo cor gestore...
La squadra va bene, alcuni dei ragazzi si potrebbero pure definire, obtorto collo, davvero forti?
Non importa è sempre la lazio de lotito coi giocatori de lotito.
Quello che resta della curva torna a dire cose sensate?
Se vede che sò stati foraggiati da lotito.
I lazialoni tifano solo la lazio di cragnotti. o quella del 74. o quella del meno 9.
E tutto questo rigurgito di malumore per farlo scattare è bastato andare a prendere una sveglia con la juve. A torino.
Vediamo di non arrivarci in cl, che se poi si prende la sveglia a madrid allo stadio vi ritrovate in tremila, che il gestore non alza l'asticella.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: alex73 - 28 Gen 2017, 09:07
Consiglio a tutti spegnete le radio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 28 Gen 2017, 09:08
Mi sfugge il senso dell'intervista, che non condivido in nulla. Se Diaconale vuole che i tifosi tornino allo stadio, non é questo certo il modo per convincerli. Li ascolti, piuttosto.
Se deve iniziare a prenderli per il cuxo pure lui, meglio che stia zitto.
Peraltro, rispetto a Lotito, Diaconale queste dinamiche le conosce benissimo, quindi viene quasi da pensare che  la rottura totale con i tifosi sia voluta.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Balde89 - 28 Gen 2017, 09:31
I mercati più deludenti della gestione Lotito sono stati fatti sull'onda dell'entusiasmo e sugli stati pieni.
Quindi Diaconale se stesse zitto
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Ranxerox - 28 Gen 2017, 10:02
Mi sfugge il senso dell'intervista, che non condivido in nulla. Se Diaconale vuole che i tifosi tornino allo stadio, non é questo certo il modo per convincerli. Li ascolti, piuttosto.
Se deve iniziare a prenderli per il cuxo pure lui, meglio che stia zitto.
Peraltro, rispetto a Lotito, Diaconale queste dinamiche le conosce benissimo, quindi viene quasi da pensare che  la rottura totale con i tifosi sia voluta.

È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tommasino - 28 Gen 2017, 10:05
È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...
👍👍👍👍
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 28 Gen 2017, 10:13
Le parole di Diaconale sono cosi ovvie e condivisibili che a qualcuno da fastidio sentirle...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Balde89 - 28 Gen 2017, 10:18
Aò, qua ci sta scappando il discorso di mano.
Abbiamo una società con un presidente che dice che in CN c'è spaccio e prostituzione e un direttore della comunicazione che dice che non facciamo mercato e non vinciamo per colpa dei tifosi.

Ancora non l'avete capito che i Laziali, gente orgogliosa, gente che ha costruito la sua casa in curva e che ha reso il nostro tifo organizzato uno dei più rispettati del mondo non ci stanno ad essere trattati così?
Ancora non l'avete capito che il problema non è il mercato, non è la CL e non sono i soldi?
Non è gente che riavvicini facendo le promozioni.
Io non appoggio la protesta, ma la capisco. La capisco perché se avessi fatto trent'anni in curva mi roderebbe il culo ad essere chiamato puttaniere e spacciatore, e mi sentirei ferito nell'orgoglio se il mio presidente dicesse che la causa dei mali della Lazio sono io, semplice tifoso che per una vita ci ha messo cuore e anima.
E io sono uno di quelli che allo stadio ci va, e continuerò ad andarci. Ma non chiamate pseudo tifosi gente che ha messo l'anima per la Lazio e se ne è andata non per i soldi e non per i risultati.

C'è un solo modo per risanare questa faida: Lotito deve aprire il dialogo, deve incontrare le delegazioni e deve farlo con l'umiltà che gli è sempre mancata.
Non con i conti in ordine e i mini abbonamenti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 28 Gen 2017, 10:22
100 % ranxerox.
12 anni di avvelenamento (iniziato già con Cragnotti, stessa metodologia mitigata dai successi e dalla ancora bassa risonanza dei social), allo stadio, nel catetere, in ogni dove.

Sono convinto ormai da tempo che queste persone, direttamente o in maniera indotta, siano nemici della Lazio.

Sono molto contento Diaconale lo abbia detto pubblicamente, ufficialmente.

Non ci sono più i margini, impossibile il confronto.

Si professino Laziali, o tifino contro, apertamente o nel segreto delle loro fogne, ormai la linea è tirata, e non certo per colpa di Lotito, o nostra, che chiediamo solo un pò di serenità nell'amore verso il nostro simbolo.

Basta, fuori, via, meglio pochi ma buoni.
Ma questo loro non lo vogliono, il loro scopo è uccidere la Lazio di Lotito ora, come di Cragnotti prima.

Perciò spara ( fig.) anche tu alla testa degli zombie.
O finiremo tutti infetti, è  questo il loro scopo finale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: novantatreesimo - 28 Gen 2017, 10:23
Ranxerox: gioco, set, partita, incontro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: nestorburma - 28 Gen 2017, 10:24
È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...

100%

ciò che si potrebbe rimproverare a Lotito è che poteva comprarsi curva e catetere con due spicci e non lo ha fatto
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 28 Gen 2017, 10:24
Veramente non dice che la "colpa"  è dei tifosi, dice che chi non è più tifoso ha tolto risorse economiche alla società.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pan - 28 Gen 2017, 10:25
È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 28 Gen 2017, 10:26
È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...

Ti lovvo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 28 Gen 2017, 10:31
Questa mi mancava  :)
Il generico "in Italia nelle curve c'è spaccio e prostituzione"(non ha mai detto che c'è in curva nord) ora la nuova scusa per la protesta. Avanti la prossima.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 28 Gen 2017, 10:34
È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...
Io anche penso che é finito tutto e che si potrá pensare di ricominciare solo dopo Lotito, se sará restato in piedi qualcosa. Qui peró si parla dell'intervista, ed in questa situazione, che é abbastanza pesante, non mi pare opportuno che il responsabile della comunicazione dica ai tifosi di starsene a casa e che é colpa loro se la societá non fa mercato.
Perché questo lo può scrivere un tifoso su un forum per sfogarsi. Diaconale dovrebbe essere un po' meglio per storia,
professionalità e ruolo. In questo senso mi sfugge il senso dell'intervista. Che si propone un'intervista del genere rilasciata dal responsabile della comunicazione? La società sta sfanculando i tifosi? È la nuova strategia?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Gen 2017, 10:37
È qual'è il modo di convincerli, con la squadra che è in lotta per un posto Champions, sette ottomila promozioni a sconto, duemila iniziative benefiche, svariati giocatori che valgono dai 10 milioni in su,  Lotito che da sei mesi non parla più, tremila maglie di una bellezza inaudita compresa la maglia bandiera, Peruzzi, un nuovo direttore della comunicazione, un bilancio sano come mai nella tua storia, la primavera prima nel ranking italiano ed in testa alla classifica del campionato.
Cioè non ti senti spinto ad andare allo stadio, perché non sta comprando Cafu' o Paloschi per darti il segnale che ti aspetti?
Cioè se compra Cafu' al posto di Kishna, fai 40 mila allo stadio tutte le domeniche e di colpo, in società, diventano tutti bravi perché hanno dato il "segnale" che ci credono?
Ancora a 'ste cazzate stamo?
E annamo su....
Chi non viene alla stadio (cazzi suoi peraltro) ogni volta cambia motivo.
E una volta è Lotito, un'altra il mercato, poi i risultati, poi le cessioni, poi i rinnovi, poi gli acquisti, poi le barriere, poi il parcheggio, poi le correlate, la Salernitana, il biondino, l'asticella e via discorrendo.
Je rode sempre er culo e ogni ragione è buona per non fare quadrato intorno alla squadra.
Ma stamo bene così, fra un po' sparimo. Se ne cominciano a rende conto tutti, dalla Nord ad alcuni comunicatori. Significa che siamo oltre il punto di non ritorno.
Ma va bene, così avremo (avranno) raggiunto l'obbiettivo.
Sparire. O noi o lui. Con la Lazio messa da parte.
Perché, evidentemente, essere quarti in classifica, avere un parco giocatori da circa 200 milioni di euro, molti giovani interessanti, essere al top nella primavera e non avere nulla da temere per il proprio futuro, non soddisfa neanche un po'. È mediocrita'.
Nonostante sia tutto quello che non abbiamo mai avuto per il 95% della nostra storia. Dal 1900 ad oggi.
Non ci "emoziona" ne ci spinge a "partecipare".
Noi siamo abituati a caviale e champagne mica a 'sta merda che siamo costretti a mangiare tutti i giorni col malefico gestore....
40 punti in 20 partite, manco a li cani oh...

Ragionamento che non fa una piega, ma, ripeto, avrei preferito affrontarlo in un momento meno "sospetto".

Le parole di Diaconale avrebbero IMHO avuto più forza in un diverso momento del campionato.

Questa bomba, ora, è, nella mia personalissima percezione, depotenziata dal fatto che non ha il fine di aprire una nuova e doverosa riflessione e/o presa di coscienza dell'ambiente Lazio, ma solo quello di giustificare l'ennesimo mercato invernale colpevolmente(IMHO) snobbato dalla Società.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Gen 2017, 10:46
ha ragione JS.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 28 Gen 2017, 10:51
Voi non vedete nessun punto di contatto tra questo approccio di Diaconale e la nuova comunicazione della CN?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo1971 - 28 Gen 2017, 10:55
Quoto Ranxerox e lette le dichiarazioni di Diaconale, che proprio qualche giorno fa si è speso in un articolata difesa della Lazio ai danni di chi attacca questa IDENTITA' SPORTIVA ultra secolare perchè assecondato dai media e pure da quei laziali (scritto minuscolo volutamente) che la rendono più vulnerabile con una guerra civile ormai evidente da anni, che si sopisce non appena la squadra va bene ma è sempre pronta a tornare per giustificare la soddisfazione masochistica anti.
Le curve italiane non sono il salotto buono, lo sappiamo tutti, anche la Digos, quindi non è una novità sentire queste cose, o vogliamo negarlo?
Io mi sono sempre tenuto la Lazio, agli altri lascio tutto il resto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AvantiAquile - 28 Gen 2017, 11:03
Ma ha piena ragione.
10000 persone allo stadio manco il chievo.
Stiamo diventando vergognosi, era ora che qualcuno lo dicesse chiaramente.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: meanwhile - 28 Gen 2017, 11:10
100 % ranxerox.
12 anni di avvelenamento (iniziato già con Cragnotti, stessa metodologia mitigata dai successi e dalla ancora bassa risonanza dei social), allo stadio, nel catetere, in ogni dove.

Sono convinto ormai da tempo che queste persone, direttamente o in maniera indotta, siano nemici della Lazio.

Sono molto contento Diaconale lo abbia detto pubblicamente, ufficialmente.

Non ci sono più i margini, impossibile il confronto.

Si professino Laziali, o tifino contro, apertamente o nel segreto delle loro fogne, ormai la linea è tirata, e non certo per colpa di Lotito, o nostra, che chiediamo solo un pò di serenità nell'amore verso il nostro simbolo.

Basta, fuori, via, meglio pochi ma buoni.
Ma questo loro non lo vogliono, il loro scopo è uccidere la Lazio di Lotito ora, come di Cragnotti prima.

Perciò spara ( fig.) anche tu alla testa degli zombie.
O finiremo tutti infetti, è  questo il loro scopo finale.

Tutto giusto e condivisibile.
Come il post di Ranxerox, d'altronde.
Solo che la battaglia pare impari, davvero.
E una mattina magari ci svegliamo e scopriamo che gli zombi siamo diventati noi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 28 Gen 2017, 11:15
ha ragione JS.
è solo una 'nuova' motivazione in più che rende ancor più valida l'analisi di Ranxerox.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bizio67 - 28 Gen 2017, 11:18
Ma ha piena ragione.
10000 persone allo stadio manco il chievo.
Stiamo diventando vergognosi, era ora che qualcuno lo dicesse chiaramente.
Forse oggi saremo anche meno...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vaz - 28 Gen 2017, 11:20
sarà, fatto sta che rilascia queste dichiarazioni andando da uno dei nemici e maggiori rappresentanti del Catetere, aka Stefano Benedetti.
ci vedo solo provocazione e ruffianeria.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 28 Gen 2017, 11:21
Intervistato a radio olympia, articolo uscito su lalaziosiamonoi.

Diaconale: "Con lo stadio vuoto non si può pretendere una grande squadra. Non vinceresti neanche con Messi..."
27.01.2017 19:45 di Francesco Tringali   
Fonte: Lalaziosiamonoi.it

Quattro giorni al gong finale della finestra di mercato, la casella delle trattative in entrata è vuota. In più, c'è un momento di squadra particolare da gestire. Per fare il punto della situazione, ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto il responsabile della comunicazione biancoceleste, Arturo Diaconale: "Io non ho nessuna difficoltà a rappresentare la Lazio, anzi sono onorato, anche perché sono un tifoso biancoceleste. I tifosi vogliono che Lotito se ne vada? La società è più che strutturata e la Lazio è costantemente nei piani alti della classifica. La società ha un progetto solido e un Presidente che in questi 12 anni ha portato risultati. La Lazio, in passato, per anni è stata in Serie B o nella parte destra della classifica della massima serie". E poi ancora i conflitti tra Lotito e il popolo laziale: "Il problema non è Lotito, c’è stata una assuefazione. Una parte della tifoseria della Lazio se non soffre non si diverte. E’ un problema di mentalità, anche se porti Messi così non si vince. Fa parte del DNA, è dal secondo dopo guerra che c’è questo pessimismo. La squadra sta facendo bene, non capisco tutto questo accanimento. Altri acquirenti? Nessuno si è mai fatto avanti. Anche perché con 10mila persone allo stadio nessuno verrà a comprare la Lazio".
FATTORE STADIO - "Se i tifosi hanno deciso di venire allo stadio quando Lotito se ne andrà gli dico di restare a casa e di non tornare, così danneggiate solo la squadra. E’ un pretesto quello di Lotito, i tifosi in questi anni hanno sentito solo una versione e io sono qui per dare una versione diversa e soprattutto vera. I sostenitori biancocelesti vogliono la grande squadra ma non vengono allo stadio, quindi non vogliono contribuire alla crescita della Lazio. Dal 2000 comunque tutti gli stadi si stanno svuotando, e questo è motivato da tanti fattori".

ASSENZA DI CAMPIONI? - "Questa è una squadra composta da giocatori importanti che giocano in Nazionali importanti. Biglia gioca con Messi, Milinkovic è invidiato da tutti…Inutile continuare. La Lazio sta facendo benissimo, ma non potete pretendere di diventare in poco tempo il Real Madrid. Noi non abbiamo un fatturato del genere, ci vogliono anni per crescere. I grandi risultati arrivano con i grandi capitali al giorno d’oggi. I grandi acquisti sono importanti per vincere, ma non si può distruggere il capitale della Lazio, serve intelligenza. La Lazio ha fatto 40 punti nel girone d’andata, se dovesse fare così bene anche nel girone di ritorno possiamo farcela.

Il mercato di gennaio? Comprare giocatori inutili non serve a niente, la squadra è competitiva. Inzaghi sta facendo grandi cose, fortunatamente Bielsa non è venuto".

SPONSOR E I GIOVANI - "E’ un problema importante che va affrontato e risolto. Non è facile per una squadra di Serie A. Lotito non vuole rifiutare l’arrivo di capitali, come tutti i presidenti di calcio. Non mi occupo di questo, ci sarà un motivo per cui la Lazio non ce l’ha. Stiamo mettendo a punto un progetto per riavvicinare i ragazzi, ma la società comunque sta lavorando tanto in questi ultimi anni sui giovani. La Lazio sta sfornando tanti ragazzi in campo, è una delle migliori in Serie A". E infine sul Flaminio: "Sarebbe bello ristrutturare anche il Colosseo e giocarci dentro. Il problema non sono solo i soldi, ma anche diversi vincoli. Vanno affrontati razionalmente. Lotito sta con i piedi per terra, non si avventura in progetti irrealizzabile".


Me la sono voluta rileggere. A parte non dire "Lotito vattene" non vedo altre grosse pecche.

Qualcosa poteva dirlo meglio, ma forse quel qualcosa non è proprio stato riportato fedelmente, può essere anche questo.


Ah, il titolo distorce il senso delle dichiarazioni.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: alex73 - 28 Gen 2017, 11:23
Premesso che io sono d'accordo con Diaconale sul fatto che chi non viene allo stadio per me non può più definirsi laziale ed e' meglio che se ne sta a casa, credo anche che se l'obiettivo era riavvicinare la gente ha toppato completamente l'intervento....quindi a questo punto stessero zitti tutti e famo prima. Io vado allo stadio e spengo le radio! Avanti Lazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Gen 2017, 11:26
è solo una 'nuova' motivazione in più che rende ancor più valida l'analisi di Ranxerox.

Mi dispiace, ma per quanto mi riguarda sei fuori target.

IMHO se la comunicazione ufficiale Lazio apre questo dibattito forte a marzo/aprile si può tranquillamente approfondire nel merito delle tante ragioni che ha.

Se lo fa oggi, a 4 giorni dalla chiusura del mercato e dopo 12 anni di gestione Lotito, a me appare come una versione professionale del "prendetevi un maalox".
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: turco - 28 Gen 2017, 11:28
sarà, fatto sta che rilascia queste dichiarazioni andando da uno dei nemici e maggiori rappresentanti del Catetere, aka Stefano Benedetti.
ci vedo solo provocazione e ruffianeria.

Intervistato a radio olympia, non da sbenedetti e/o zappulla...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 28 Gen 2017, 11:31
Mi dispiace, ma per quanto mi riguarda sei fuori target.

IMHO se la comunicazione ufficiale Lazio apre questo dibattito forte a marzo/aprile si può tranquillamente approfondire nel merito delle tante ragioni che ha.

Se lo fa oggi, a 4 giorni dalla chiusura del mercato e dopo 12 anni di gestione Lotito, a me appare come una versione professionale del "prendetevi un maalox".
Considerando il campionato che sta facendo la Lazio, mi sembra un buon suggerimento
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 28 Gen 2017, 11:36
Veramente non dice che la "colpa"  è dei tifosi, dice che chi non è più tifoso ha tolto risorse economiche alla società.
ah ecco, per chi è in vena di futili giochi di parole
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bertux - 28 Gen 2017, 11:36
Una guerra interna  ci ha dilaniato. Tutti  contro tutti.
Tutti che pensano di conoscere una soluzione dove una soluzione al momento non c'è.
Occorrerà tempo.
Occorrerà pazienza.
Occorrerà lo stellone.
Forza Lazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tyler87 - 28 Gen 2017, 11:47
Per una migliore discussione qui c'è il file audio dell'intervento di Diaconale:
https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=1855729001341978&id=1596187953962752 (https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=1855729001341978&id=1596187953962752)

Me lo sono sentito (dura 40 minuti...) e non è un intervista a diaconale,ma sono gli ascoltatori che chiamano, i quali principalmente fanno considerazioni più che domande il che rende la trasposizione delle repliche di Diaconale poco chiara.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 28 Gen 2017, 11:52
Voi non vedete nessun punto di contatto tra questo approccio di Diaconale e la nuova comunicazione della CN?

Certo, io lo do per scontato.
Dicono le stesse cose utilizzando ovviamente una forma diversa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 28 Gen 2017, 11:57
Considerando il campionato che sta facendo la Lazio, mi sembra un buon suggerimento

Quello che a te sembra un buon suggerimento, a me invece sembra una bella caxxata.

Però siamo nel campo delle opinioni personali perché il mio personalissimo punto non è discutere sull'oggettività del gran bel campionato della Lazio fin qui, ma dell'opportunita da parte della Lazio di non operare, ancora una volta, nel mercato di Gennaio.

Perché sempre i famosi 12 anni Lotitiani hanno dimostrato che non sempre un buon girone d'andata si trasforma in un grande campionato, anzi, tranne il primo anno di Pioli hanno evidenziato l'esatto contrario.

La Societá IMHO oggi dovrebbe fare il suo, e dare linfa nuova ad un signor allenatore che chiede rinforzi.

Poi puó aprire tutte le questioni irrisolte che vuole, su cui ha tutte le ragioni del mondo e sai che io sono il primo ad essere schierato a fianco del Presidente, ma in fin dei conti con una squadra che riparte di slancio, che ne so, battendo l'Inter e il Milan la prossima settimana, si ricreerebbe naturalmente quell'ondata di entusiasmo a cui abbiamo assistito prima della doccia fredda del derby.

E tante chiacchiere verrebbero meno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alex_k - 28 Gen 2017, 12:03
ah ecco, per chi è in vena di futili giochi di parole

Eh?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 28 Gen 2017, 12:52
Per una migliore discussione qui c'è il file audio dell'intervento di Diaconale:
https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=1855729001341978&id=1596187953962752 (https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=1855729001341978&id=1596187953962752)

Me lo sono sentito (dura 40 minuti...) e non è un intervista a diaconale,ma sono gli ascoltatori che chiamano, i quali principalmente fanno considerazioni più che domande il che rende la trasposizione delle repliche di Diaconale poco chiara.

Mi son fatto forza è l'ho sentita tutta. Articolo che distorce le reali argomentazioni, molte delle parole che stiamo criticando sono in realtà in risposta al primo ascoltatore che aveva perculato la società che Diaconale rappresenta dicendo che neanche si può chiamare società con tanto di risatina beffarda e affermando che non tornerà allo stadio fino a che Lotito sarà presidente... una risposta piccata mi sembra comprensibile!

Altri interventi degli ascoltatori con descrizioni dei fatti false per avvalorare le proprie tesi. Sembrava il teatro dell'assurdo.

Cerchiamo di criticare quel che c'è da criticare, e c'è, ma non corriamo dietro a masochisti e disfattisti!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pantarei - 28 Gen 2017, 13:03
Diaconale e' una conferma.
Ha lavorato x Berlusconi, adesso x Lotito , fanno tutti parte del mio anti-mondo .
Non faccio la squadra xchè non vieni allo stadio nun se po' legge .
Ho ascoltato decine di dirette in questi giorni ,  sono tutti avvelenati .
Prima di dire che non capiscono nulla ci penserei bene, parliamo dei tifosi che hanno riempito lo stadio in serie b e agli spareggi , 50enni . Un buona parte sono loro.
Mettiamoci in testa una cosa, bisogna farsene una ragione  :
I laziali, nella grande maggioranza vogliono che Lotito lasci la Lazio , lo hanno condannato . C'è solo un modo x uscirne fuori ma diaconale parla in direzione contraria e spara sui tifosi peggiorando le cose
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ES - 28 Gen 2017, 14:07
Diaconale e' una conferma.
Ha lavorato x Berlusconi, adesso x Lotito , fanno tutti parte del mio anti-mondo .
Non faccio la squadra xchè non vieni allo stadio nun se po' legge .
Ho ascoltato decine di dirette in questi giorni ,  sono tutti avvelenati .
Prima di dire che non capiscono nulla ci penserei bene, parliamo dei tifosi che hanno riempito lo stadio in serie b e agli spareggi , 50enni . Un buona parte sono loro.
Mettiamoci in testa una cosa, bisogna farsene una ragione  :
I laziali, nella grande maggioranza vogliono che Lotito lasci la Lazio , lo hanno condannato . C'è solo un modo x uscirne fuori ma diaconale parla in direzione contraria e spara sui tifosi peggiorando le cose

Anche per me berlusca, come renzi, il capitalismo, il nazionalismo, fanno parte del mio anti mondo.

E che significa?

I laziali vogliono che Lotito se ne vada?

Bene, rispetto il loro pensierio, traducano le parole in fatti.
Hanno 3 vie :

1) muovere le chiappe, costituirsi in associazioni, società, comprarsi la Lazio ( se po fa, non siamo tifosi ambiziosi della prima squadra della capitale? Dimostriamolo), o muoversi affinché trovino altro compratore. Comportamento costruttivo,  che mi vedrebbe tra le prima fila.

2) Attendere il passaggio della Lazio ad altro proprietario cercando di godersi il simbolo, quel che di buono si ottiene ( tipo dv, biglia, felipe, immobile, un quarto posto, l'aquila che volteggia, le iniziative per andare alla stadio, i giovani, etc.etc.)

3) decidere di essere puri e duri, e abbandonare la Lazio scegliendo, chi nelle possibilità, di non seguirla..

Sai? Io rispetto tutte le posizioni.
Quel che non rispetto è proprio la mancanza di rispetto verso di me e i miei compagni. Scusa la ridondanza.

Esiste un manipolo di persone che appartiene al gruppo due, che viene calpestato nel rispetto che gli si deve,da circa 20 anni, ancora prima di Lotito, dal gruppo 3.

Il gruppo 3 deve capire che si deve togliere di torno, in coerenza con la propria rispettabile scelta.
Dalla Lazio e da tutto ciò che la riguarda, stadio, forum, radio, essi spariscano, e saranno ricordati con affetto.

" Te ricordi Marione? "

" Chi? "

" Ma come? Marione!! Quello che diceva che veron era lento e che pancaro c'aveva i piedi fucilati , e poi era quello del Lotito vattene, te ricordi come je se gonfiava a gola quando lo gridava? "

" ah sì, ora me ricordo, bè? Che fine ha fatto?? Allo stadio non lo vedo più "

" eeh..è morto...poraaaccio "
" ma davero? e de che? Poraaaccio "

" no morto morto, è morto come Laziale, non segue più il calcio. Poraaaccio.."

Con affetto, si tolgano di torno definitivamente, coerentemente.
È una questione di rispetto verso gli altri , e il rispetto è la parola principe di chi vuole bene a questo mondo, e di conseguenza a sé stesso.

Non c'è nessuna guerra, solo una invasione.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Murmur - 28 Gen 2017, 14:29
Per una squadra che viaggia al quarto posto a 2 punti a partita di media fare 18mila spettatori di media, numero tirato su dal derby e dalla partita con la Juve, è impensabile. Sul perchè e sul per come, fate come ve pare. Io appena posso allo stadio ci vado, nonostante Lotito, il mercato, i rinnovi e la salernitana. E credo che se tutti o almeno la maggior parte facessero così la media si alzerebbe un bel pò. Per sfogarsi sulla panza di lotito c'è tantissimo tempo, prima e dopo i 90 minuti, no?
Continuiamo invece a starcene a casa a farci le pippe e telefonare a benedetti, già siamo spariti dall'informazione nazionale, tra poco inizieranno a cancellarci pure da quella locale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: vagabond - 28 Gen 2017, 14:49
Sarebbe molto importante tornare alla normalità, isolando chi sa solo insultare ed avvelenare l'ambiente. Le posizioni sono tutte condivisibili e parte della stessa verità (tranne i succitati).

Sono sempre convinto che se ad un "X" qualsiasi da fastidio una frase è perchè quella colpisce nel segno.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 28 Gen 2017, 15:39
Mi son fatto forza è l'ho sentita tutta. Articolo che distorce le reali argomentazioni, molte delle parole che stiamo criticando sono in realtà in risposta al primo ascoltatore che aveva perculato la società che Diaconale rappresenta dicendo che neanche si può chiamare società con tanto di risatina beffarda e affermando che non tornerà allo stadio fino a che Lotito sarà presidente... una risposta piccata mi sembra comprensibile!

Altri interventi degli ascoltatori con descrizioni dei fatti false per avvalorare le proprie tesi. Sembrava il teatro dell'assurdo.

Cerchiamo di criticare quel che c'è da criticare, e c'è, ma non corriamo dietro a masochisti e disfattisti!
Pazzo.

Eh?
Era un apprezzamento senza se e senza ma per la tua impeccabile sintesi.  :beer:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pantarei - 28 Gen 2017, 16:41
@ES :
Avrai pure tutte le ragioni del mondo ma se Lotito non fa la squadra al livello della Roma non recupera più un tifoso.
Le merde vanno allo stadio in 4 gatti essendo il ns doppio o triplo e fanno sempre mercato. Però nessuno gli dice di riempire lo stadio se vogliono acquisti. Dopo il 26 maggio se non facevano un mercato aggressivo x un campionato di vertice li sbranavano.
Un diaconale che avesse detto quelle cose lo annavano a pia' a casa
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 28 Gen 2017, 22:01
@ES :
Avrai pure tutte le ragioni del mondo ma se Lotito non fa la squadra al livello della Roma non recupera più un tifoso.
Le merde vanno allo stadio in 4 gatti essendo il ns doppio o triplo e fanno sempre mercato. Però nessuno gli dice di riempire lo stadio se vogliono acquisti. Dopo il 26 maggio se non facevano un mercato aggressivo x un campionato di vertice li sbranavano.
Un diaconale che avesse detto quelle cose lo annavano a pia' a casa

Me rode il culo a palla per la sconfitta di oggi, non ho potuto vederla, ho sentito a tozzi e bocconi la cronaca su radiorai, e non averla vista rende forse ancora più difficile da digerire...però diaconale "quelle" cose NON le ha dette!!! Vatti a risentire gli interventi degli ascoltatori, la marea di falsità e di provocazioni che hanno detto loro!!!!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gesulio - 14 Mar 2017, 10:19
scusate, lo so che dovrei pensare alla Lazio e alla grande partita di ieri, però nujaafaccio...
forse qualcuno di voi lo sa o la conosce: ma chi straminchiaccia è Annarita Iacobini?
e soprattutto per quale ultraminchiaccia di motivo parla le mezzore intere tutti i giorni a LSR? dopo la partita, di mattina, di pomeriggio, di sera?

tanto per sapere, eh... io purtroppo la trovo di una banalità abbastanza spinta, tra er cuore i regazzi er miste i ggiovani daa primavera. peraltro parla per dozzine di minuti di seguito senza contraltare, aprendo ottomila parentesi senza chiuderne una... ma chi è? e perché gode di tutta questa stima su LSR, oltretutto senza riuscire quasi mai a pronunciare un nome come si deve?

la Lazzo
Inzachi
Lugagu

e porca troia che nervoso...  :x

(magari è una netter e manco lo sapevo, quindi potenziale figuradeasroma... :o)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 14 Mar 2017, 10:21
scusate, lo so che dovrei pensare alla Lazio e alla grande partita di ieri, però nujaafaccio...
forse qualcuno di voi lo sa o la conosce: ma chi straminchiaccia è Annarita Iacobini?
e soprattutto per quale ultraminchiaccia di motivo parla le mezzore intere tutti i giorni a LSR? dopo la partita, di mattina, di pomeriggio, di sera?

tanto per sapere, eh... io purtroppo la trovo di una banalità abbastanza spinta, tra er cuore i regazzi er miste i ggiovani daa primavera. peraltro parla per dozzine di minuti di seguito senza contraltare, aprendo ottomila parentesi senza chiuderne una... ma chi è? e perché gode di tutta questa stima su LSR, oltretutto senza riuscire quasi mai a pronunciare un nome come si deve?

la Lazzo
Inzachi
Lugagu

e porca troia che nervoso...  :x

(magari è una netter e manco lo sapevo, quindi potenziale figuradeasroma... :o )

La figlia segreta di Diaconale ...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 14 Mar 2017, 10:27
scusate, lo so che dovrei pensare alla Lazio e alla grande partita di ieri, però nujaafaccio...
forse qualcuno di voi lo sa o la conosce: ma chi straminchiaccia è Annarita Iacobini?
e soprattutto per quale ultraminchiaccia di motivo parla le mezzore intere tutti i giorni a LSR? dopo la partita, di mattina, di pomeriggio, di sera?

tanto per sapere, eh... io purtroppo la trovo di una banalità abbastanza spinta, tra er cuore i regazzi er miste i ggiovani daa primavera. peraltro parla per dozzine di minuti di seguito senza contraltare, aprendo ottomila parentesi senza chiuderne una... ma chi è? e perché gode di tutta questa stima su LSR, oltretutto senza riuscire quasi mai a pronunciare un nome come si deve?

la Lazzo
Inzachi
Lugagu

e porca troia che nervoso...  :x

(magari è una netter e manco lo sapevo, quindi potenziale figuradeasroma... :o)

... parla per dozzine di minuti di seguito senza contraltare, aprendo ottomila parentesi senza chiuderne una ...  
per me è la figlia segreta di Guido De Angelis
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 14 Mar 2017, 10:27
scusate, lo so che dovrei pensare alla Lazio e alla grande partita di ieri, però nujaafaccio...
forse qualcuno di voi lo sa o la conosce: ma chi straminchiaccia è Annarita Iacobini?
e soprattutto per quale ultraminchiaccia di motivo parla le mezzore intere tutti i giorni a LSR? dopo la partita, di mattina, di pomeriggio, di sera?

tanto per sapere, eh... io purtroppo la trovo di una banalità abbastanza spinta, tra er cuore i regazzi er miste i ggiovani daa primavera. peraltro parla per dozzine di minuti di seguito senza contraltare, aprendo ottomila parentesi senza chiuderne una... ma chi è? e perché gode di tutta questa stima su LSR, oltretutto senza riuscire quasi mai a pronunciare un nome come si deve?

la Lazzo
Inzachi
Lugagu

e porca troia che nervoso...  :x

(magari è una netter e manco lo sapevo, quindi potenziale figuradeasroma... :o)
Boh, la presentano come una tifosa storica della Lazio e le dedicano due spazi quotidiani al telefono di trenta minuti l'uno.
Il tuo giudizio è esageratamente negativo, imho. Io non amo ascoltarla ma neanche riesco a volerle male da quando, parlando delle merde e del loro presunto e supposto dualismo con la Juve, ha detto che è come se un conducente dell'ATAC dicesse che il suo nemico è Lewis Hamilton  :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 14 Mar 2017, 10:29
Boh, la presentano come una tifosa storica della Lazio e le dedicano due spazi quotidiani al telefono di trenta minuti l'uno.
Il tuo giudizio è esageratamente negativo, imho. Io non amo ascoltarla ma neanche riesco a volerle male da quando, parlando delle merde e del loro presunto e supposto dualismo con la Juve, ha detto che è come se un conducente dell'ATAC dicesse che il suo nemico è Lewis Hamilton  :D


Questa me la rivendo!! :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: galafro - 14 Mar 2017, 10:32
scusate, lo so che dovrei pensare alla Lazio e alla grande partita di ieri, però nujaafaccio...
forse qualcuno di voi lo sa o la conosce: ma chi straminchiaccia è Annarita Iacobini?
e soprattutto per quale ultraminchiaccia di motivo parla le mezzore intere tutti i giorni a LSR? dopo la partita, di mattina, di pomeriggio, di sera?

tanto per sapere, eh... io purtroppo la trovo di una banalità abbastanza spinta, tra er cuore i regazzi er miste i ggiovani daa primavera. peraltro parla per dozzine di minuti di seguito senza contraltare, aprendo ottomila parentesi senza chiuderne una... ma chi è? e perché gode di tutta questa stima su LSR, oltretutto senza riuscire quasi mai a pronunciare un nome come si deve?

la Lazzo
Inzachi
Lugagu

e porca troia che nervoso...  :x

(magari è una netter e manco lo sapevo, quindi potenziale figuradeasroma... :o)
È l'unica tra mille che parla bene della Società quindi gli concedono il tempo degli altri moltiplicato per mille
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: novantatreesimo - 14 Mar 2017, 10:38
Il bar dei laziali sulla Nomentana, è lei.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gesulio - 14 Mar 2017, 10:40
Boh, la presentano come una tifosa storica della Lazio e le dedicano due spazi quotidiani al telefono di trenta minuti l'uno.
Il tuo giudizio è esageratamente negativo, imho. Io non amo ascoltarla ma neanche riesco a volerle male da quando, parlando delle merde e del loro presunto e supposto dualismo con la Juve, ha detto che è come se un conducente dell'ATAC dicesse che il suo nemico è Lewis Hamilton  :D

per carità, la stimo e la apprezzo in quanto tifosa Laziale, però davvero non ha mai uno spunto critico, non innesta mai una riflessione diversa, non è mai portatrice di un punto di vista inaspettato.
non dico che quando vinci devi sta a spacca comunque il capello in 4, però se devo sentire i quarti d'ora di retorica spicciola su quanto lei ama la Lazio (anzi la Lazzo) e quanto i tifosi se sbagliano a essere disamorati, sul gran cuore de Inzachi, su quanto va sostenuta la squadra, l'importanza della maglia, quanti tiri in porta abbiamo fatto, sui ggiovani che sono le fondamenta del proggetto, su quanto è bravo Milingovic senza palla, su quanto Lugagu o Patric si siano inseriti bbene grazie al miste, il tutto mischiato e rimestato decine di volte dentro la stessa infinita frase senza che l'interlocutore (spesso il povero Cesarini) possa interporre alcuna osservazione o quantomeno porre un argine al fiume in piena, preferisco spegnere proprio

(detto e confermato che le aradio livorose manco le calcolo più da anni... però manco così, eh... cioè una via di mezzo? troppo demcristiana come pretesa?).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 14 Mar 2017, 10:46
per carità, la stimo e la apprezzo in quanto tifosa Laziale, però davvero non ha mai uno spunto critico, non innesta mai una riflessione diversa, non è mai portatrice di un punto di vista inaspettato.
non dico che quando vinci devi sta a spacca comunque il capello in 4, però se devo sentire i quarti d'ora di retorica spicciola su quanto lei ama la Lazio (anzi la Lazzo) e quanto i tifosi se sbagliano a essere disamorati, sul gran cuore de Inzachi, su quanto va sostenuta la squadra, l'importanza della maglia, quanti tiri in porta abbiamo fatto, sui ggiovani che sono le fondamenta del proggetto, su quanto è bravo Milingovic senza palla, su quanto Lugagu o Patric si siano inseriti bbene grazie al miste, il tutto mischiato e rimestato decine di volte dentro la stessa infinita frase senza che l'interlocutore (spesso il povero Cesarini) possa interporre alcuna osservazione o quantomeno porre un argine al fiume in piena, preferisco spegnere proprio

(detto e confermato che le aradio livorose manco le calcolo più da anni... però manco così, eh... cioè una via di mezzo? troppo demcristiana come pretesa?).
Ma infatti io dopo qualche minuto che parla lei cambio, non jaa posso fa, però qualche perla che lascia qua e là me la tengo  ;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: novantatreesimo - 14 Mar 2017, 10:51
La prima volta che l'ho sentita m'ha fatto simpatia, la seconda scassava un pò la coja, la terza ho cambiato di corsa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 14 Mar 2017, 11:22
però manco così, eh... cioè una via di mezzo? troppo demcristiana come pretesa?

Oggi te sei svejato male ... Di la verità
 :)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 14 Mar 2017, 11:27
Oggi te sei svejato male ... Di la verità
 :)
Come è possibile essese svelati male oggi? Ieri sera, prima della partita ho ricevuto una lettera molto negativa ... stamattina sono, comunque, un fiore!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 14 Mar 2017, 11:44
Come è possibile essese svelati male oggi? Ieri sera, prima della partita ho ricevuto una lettera molto negativa ... stamattina sono, comunque, un fiore!

Dipende da quanto e' incazzato con Mazzoleni :)

(ovviamente spero che la lettera negativa non fosse proprio brutta brutta)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 14 Mar 2017, 16:15
da gome parla gesulo, quela signora sembra la verzione radiofoniga di OT77
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pan - 14 Mar 2017, 16:22
gesulio verrà odiato in futuro, all'apparenza immotivatamente, da una netterina qui sul forum ihih.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gesulio - 14 Mar 2017, 16:24
gesulio verrà odiato in futuro, all'apparenza immotivatamente, da una netterina qui sul forum ihih.

Lo sapevo che avrei fatto la figura demme'...  :(
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pan - 14 Mar 2017, 16:26
nooooo non sono io, tranqui ahahahaaaaaa
non sono bionda e non dico Lazzo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 14 Mar 2017, 16:34
gesulio verrà odiato in futuro, all'apparenza immotivatamente, da una netterina qui sul forum ihih.
Oddio sei tu? Guarda che io ti ho difeso, eh!  :D
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Luca MCM - 14 Mar 2017, 17:00
Appena sentita questa...

mammamia oh, non serve che vado a comprà il latte oggi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: radar - 14 Mar 2017, 19:21
A me non dispiace. Dovrebbe fare un corso di dizione e comunicazione per togliersi da dosso la patina da Margherita Passaguai che ha. E comunque spesso tira fuori efficacissime battute.

Comunque, diciamocelo, Lazio Style Radio è mortalmente noiosa, la si sente solo per dovere. Molto più divertente sentire le aradio degli sciacquoni putridi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 16 Mar 2017, 13:53
Da altro topic:

Diaconale: "Sgarbi? Lo stadio non si farà al Flaminio ma a Roma Nord. Il successo di Inzaghi figlio del progetto della società"

16.03.2017 11:59 di Benedetta Orefice     per []siamonoi.it   articolo letto 14 volte

Fonte: []siamonoi.it

“Ho sentito Lotito, a determinate condizioni lo stadio della Lazio si farà al Flaminio”. Sono di ieri, queste dichiarazioni di Vittorio Sgarbi. Per fare chiarezza sulla questione ed analizzare il momento in casa Lazio, ai microfoni di Lazio Style Radio è intervenuto il Responsabile della Comunicazione biancoceleste, Arturo Diaconale: “Flaminio? In realtà Sgarbi, che è un vecchio amico e un entusiasta sostenitore dello stadio della Lazio, ha equivocato una telefonata fatta con Lotito. Il presidente, ovviamente, conferma la volontà di costruire lo stadio, localizzandolo su Roma Nord lungo la via Tiberina, ribadendo però che lo stadio al Flaminio è impossibile da realizzare per una serie di vincoli e per una serie di problemi di localizzazione. Tanto più, poi, se consideriamo che esiste una trattativa tra il Comune e le organizzazioni che vorrebbero fare del Flaminio uno stadio per il rugby. La questione è superata, le dichiarazioni di Sgarbi vanno intese come un sostegno per lo stadio della Lazio. Quello della Roma sarà localizzato verso Roma Sud, quello della Lazio sarà localizzato su Roma Nord come buon senso vuole. Vorrei fare un’ulteriore precisazione sui contatti tra il Comune di Roma e il presidente Lotito. In realtà c’è stato un colloquio telefonico in cui si è parlato di altre questioni più che di stadio. In particolare di Olympia perché a qualcuno, in Campidoglio, è tornato in testa l’idea che non possa volare. Il presidente ha ricordato che il Tar ha autorizzato il volo di Olympia e che è trattata meglio di un giocatore (ride, ndr). La società la cura in maniera particolarmente attenta e con passione. Per quanto riguarda l’impianto di proprietà, il presidente ha ricordato che dovrà andare di pari passo con quello della Roma. Il progetto della Lazio esiste, quando il Comune affronterà la vicenda dello stadio della Roma dovrà contemporaneamente prendere in esame quello della Lazio. I due stadi devono camminare in contemporanea”.

INZAGHI E OTTIMA STAGIONE - “Inzaghi? E’ la rivelazione di quest’anno. L’allenatore si è rivelato il miglior allenatore giovane di questo campionato e di questa stagione. Fanno bene i suoi ex compagni a glorificarlo e a sottolineare le sue capacità, che ha messo chiaramente in mostra in questo campionato. Inzaghi sta alla Lazio da 17 anni, è cresciuto come allenatore qui. Il suo successo è anche il successo di un team, di una società: nel senso che la sua crescita è andata di pari passo con la crescita della società che lo ha supportato. Se quest’ anno siamo arrivati a questi risultati è perché alle spalle di Inzaghi c’è stata una società che gli ha permesso di mettere in mostra le sue qualità. Tutti i successi hanno sempre tanti padri, bisogna riconoscere che il successo è del collettivo. In questa stagione, nel successo della Lazio c’è la mano forte di Inzaghi, di Tare e della società. Ma anche di Peruzzi, di tutto lo staff: c’è la mano di tutti quelli che hanno contribuito a dare forza al progetto, che non è altro che lo sviluppo logico di un percorso che è iniziato da tempo. Gruppo? Sono giocatori che si sono responsabilizzati e stanno crescendo. C’è un rapporto positivo tra i calciatori e questo aiuta la squadra. Tranne nella squadra del primo Scudetto, in cui tutti litigavano fuori ma poi in campo si aiutavano l’uno l’altro, quando il gruppo è diviso è difficile ottenere risultati. Qui il gruppo è unito, i giocatori scherzano tra loro. Sono normali le piccole tensioni, ma si superano facilmente”.

SOCIETA’ DI LIVELLO EUROPEO – “Iniziate marketing? La Lazio si sta attrezzando per essere una società di livello europeo. Le società europee di livello compiono queste iniziative, come sta facendo la Lazio. Il marketing sta facendo un lavoro ottimo, come la promozione nelle scuole. Il futuro è anche questo: dare il testimone alle nuove generazioni che possano crescere con questa pressione”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cry - 16 Mar 2017, 14:33
Quindi il principale problema di chi lavora al Campidoglio è olimpia (se non sbaglio si scrive senza y)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 16 Mar 2017, 14:35
Quindi il principale problema di chi lavora al Campidoglio è olimpia (se non sbaglio si scrive senza y)
Voglio sperare che sia stato un discorso solo di circostanza, e che invece si sia parlato eccome dell'opzione stadio...
Certo nulla mi sorprende più...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: carib - 16 Mar 2017, 16:15
Quindi il principale problema di chi lavora al Campidoglio è olimpia (se non sbaglio si scrive senza y)
Probabilmente sono convinti che tutto ciò che vola generi sciiii kimici SVEGLIAAAA1!!!@@#!11!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Palo - 18 Mar 2017, 07:35
A Formello vola Un'aquila, a trigoria un padulo, al Campidoglio volano stronzate!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: natoil26maggio - 07 Apr 2017, 11:39
Canigiani, ieri: "...stiamo lavorando fortemente su un qualcosa che farà piacere ai tifosi laziali, che è un negozio al centro di Roma. E' un obiettivo che ci siamo posti, è anche un punto importante del contratto con Macron"
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: porga - 07 Apr 2017, 11:46
nooooo non sono io, tranqui ahahahaaaaaa
non sono bionda e non dico Lazzo


aaaaalt
me sa che ho capito
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: porga - 07 Apr 2017, 11:54
Canigiani, ieri: "...stiamo lavorando fortemente su un qualcosa che farà piacere ai tifosi laziali, che è un negozio al centro di Roma. E' un obiettivo che ci siamo posti, è anche un punto importante del contratto con Macron"

ne parlavamo allo stadio

probabilmente, un negozio in centro - con quello che costano di spese fisse - potrebbe essere una remissione o, se vogliamo vederla in positivo, solo un'operazione di miglior posizionamento del marchio

credo, come la Lazio ha già fatto, che l'apertura di un negozio in un cc abbia più senso, visto che cmq è un (non)luogo nel quale si va principalmente per comprare/spendere, mentre non è detto che il romano medio vada più in centro per farlo, anzi

sarebbe un'ottima mossa a livello di turisti, poco altro
però saremmo indubbiamente contenti
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: natoil26maggio - 07 Apr 2017, 14:33
ne parlavamo allo stadio

probabilmente, un negozio in centro - con quello che costano di spese fisse - potrebbe essere una remissione o, se vogliamo vederla in positivo, solo un'operazione di miglior posizionamento del marchio

credo, come la Lazio ha già fatto, che l'apertura di un negozio in un cc abbia più senso, visto che cmq è un (non)luogo nel quale si va principalmente per comprare/spendere, mentre non è detto che il romano medio vada più in centro per farlo, anzi

sarebbe un'ottima mossa a livello di turisti, poco altro
però saremmo indubbiamente contenti
Sì, certo, soprattutto a livello di immagine e di turisti. Il che, però, non sarebbe affatto irrilevante: Roma vive di turismo ed uno store visitato (o anche solo sbirciato) giornalmente da centinaia di persone consentirebbe di veicolare il brand Lazio oltre i confini cittadini quanto e più di qualche partita giocata in Europa. Insomma, il bilancio costi/ricavi andrebbe senz'altro al di là degli incassi del negozio. Ma mi pare che la questione sia già stata ampiamente discussa anche su LN.
La notizia è positiva. Spero solo che i tempi di realizzazione, magari grazie allo zampino della Macron (che immagino sia più di uno 'zampino'), siano contenuti   
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 07 Apr 2017, 15:08
ne parlavamo allo stadio

probabilmente, un negozio in centro - con quello che costano di spese fisse - potrebbe essere una remissione o, se vogliamo vederla in positivo, solo un'operazione di miglior posizionamento del marchio

credo, come la Lazio ha già fatto, che l'apertura di un negozio in un cc abbia più senso, visto che cmq è un (non)luogo nel quale si va principalmente per comprare/spendere, mentre non è detto che il romano medio vada più in centro per farlo, anzi

sarebbe un'ottima mossa a livello di turisti, poco altro
però saremmo indubbiamente contenti

Guarda Pò...

La scorsa settimana ho dovuto passare per il centro per due giorni...sicuramente c'è gente che ci passa per lavoro anche tutti i giorni e sperano possano confermare...

Il negozio al centro DEVE essere aperto.
Va fatto.

Anche più di uno.

Sarà una "cosa a perdere" sicuramente, penso che il negozio delle merde stia parecchio sotto, ma VA APERTO.

Spero si faccia il primo possibile...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: rocchigol - 07 Apr 2017, 15:14
anche a porta di roma sarebbe ottimo!!!!!!!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 07 Apr 2017, 16:43
ne parlavamo allo stadio

probabilmente, un negozio in centro - con quello che costano di spese fisse - potrebbe essere una remissione o, se vogliamo vederla in positivo, solo un'operazione di miglior posizionamento del marchio

credo, come la Lazio ha già fatto, che l'apertura di un negozio in un cc abbia più senso, visto che cmq è un (non)luogo nel quale si va principalmente per comprare/spendere, mentre non è detto che il romano medio vada più in centro per farlo, anzi

sarebbe un'ottima mossa a livello di turisti, poco altro
però saremmo indubbiamente contenti

a me sembra che siamo latitanti un po' su tutta Roma.
Purtroppo mi è capitato di vedere sempre più asromamerda store non solo al centro (piazza colonna, via nazionale, via del corso,via arenula,...) ma anche in periferia (portonaccio, centocelle,tuscolano,...) e nei cc.
Se l'asromamerda né apre così tanti non credo che vada in perdita.

Io penso che è il momento che lotito inizi ad aprire dei Lazio Style sia al centro e sia in periferia (oltre a quelli al Flaminio e sulla Prenestina).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Lativm88 - 07 Apr 2017, 16:48
Una squadra di dimensione europea, come giustamente dice Diaconale, HA un negozio ufficiale, almeno uno, nel centro nevralgico della propria città. Punto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Bambino - 07 Apr 2017, 17:06
hanno aperto e richiuso in poco tempo il laziostyle a talenti, vicino allo zio d'america, tra l'altro abitando e lavorando li vicino ci passavo spesso (c'ho fatto anche nottata per prendere il biglietto del 26 maggio), è durato pochissimo, probabilmente non va, talenti tra l'altro è una zona con molti laziali, va bene aprirne uno o due al centro per una questione di visibilità, ma se non vanno è inutile aprirne tanti, secondo me.
Non so come vengono aperti i laziostyle ma se non incassano chi ci lavora dentro che guadagna?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: turco - 07 Apr 2017, 17:12
Ci lamentiamo che non ci sono negozi ufficiali ma dimentichiamo il boicotaggio dei Lazio Style di qualche tempo fa...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 21 Apr 2017, 15:11
Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della S.S. Lazio ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM www.sslazio.it/it/news/ultime-news
“La direzione arbitrale di Genoa-Lazio ci ha fatto arrabbiare perché, al di là degli episodi che sono stati lampanti, sembra incredibile che la terna non abbiano riconosciuto due rigori sacrosanti. Mi lascia pensare perché siamo alla fine del campionato. La Lazio è in una condizione importante al termine di un buon cammino e si sta giocando con buone possibilità di successo l’opportunità di tornare in Europa. Quello che è avvenuto a Genova alimenta un clima di preoccupazione e di sospetto per quello che potrebbe avvenire. Se questa è la strada, l’impressione è quella che ci possano essere dei tentativi di condizionare questo finale di campionato per favorire altre squadre. Qualcuno forse ha interesse di far rientrare in Europa una delle milanesi. Non capisco per quale motivo noi dovremmo pagare il prezzo dell’ingresso nelle società dei cinesi, con tutto il rispetto. Mi auguro che non ci siano condizionamenti in questa coda di campionato, fin qui tranquillo e sereno, che non ha alcun bisogno di essere avvelenato nelle sue ultime partite.
Non possiamo fare i processi alle intenzioni. Ci auguriamo che Lazio-Palermo sia caratterizzata da un arbitraggio corretto ed oggettivo, non condizionato. L’esperienza di Genova ci mette in guardia, ma non deve allarmare solo i tifosi ed i calciatori della Lazio, ma tutti. Far avvelenare la coda del campionato non serve a nessuno.
Voglio fare un’analisi sul titolo di un articolo emerso quest’oggi: è giornalisticamente scorretto. “I conti peggiorano”, presuppone il fatto che siano sballati. Si voleva dare l’impressione che ci fossero conti in rosso, ma leggendo l’articolo si capisce che non sono peggiorati, bensì migliorati. Il disavanzo nasce dal fatto che i giocatori sono costati di più perché sono stati valorizzati e, ad oggi, la Lazio è nelle condizioni di poter concludere l’anno con conti più che positivi. Devo ripetere che la Lazio è una delle poche Società che può vantare conti in ordine, che dimostrano lo stato di salute che non ha esempi nel campionato italiano. Se facciamo i conti alle altre società scopriamo che la Lazio è un’isola felice. Va sottolineato questo malvezzo che quando si parla di Lazio si tende a criticare eccessivamente a seguito di pregiudizi difficili da estirpare, anche se nell’ultima stagione si sono ridotti. L’andamento della squadra ha portato a tanti ripensamenti. Tutti quelli che provavano a colpire la squadra biancoceleste, si colpivano da soli.
La tifoseria, arrivata al punto nel quale ci fu un eccesso di critica, ha capito che stava danneggiando se stessa, la squadra, i colori e la storia della Prima Squadra della Capitale che invece deve essere salvaguardata e difesa a prescindere da chi siano i dirigenti ed il Presidente. Il tifoso deve badare ai propri sentimenti, alla maglia ed alla storia. Se la squadra di esalta, i colori e la storia si esaltano allo stesso modo insieme al tifoso, altrimenti si svolge un esercizio masochistico. Non è un caso che i giocatori della Lazio siano appetiti da più parti. La storia delle società sono fatte di calciatori che entrano ed escono e di società che camminano a prescindere dai calciatori stessi: è un processo fisiologico. L’importante è mantenere l’obiettivo di crescere e di stare in Europa stabilmente, questo fa la differenza.
Bisogna chiudere bene il campionato e, in tal senso, l’apporto dei tifosi è fondamentale”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MadBob79 - 21 Apr 2017, 15:28
Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della S.S. Lazio ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM www.sslazio.it/it/news/ultime-news
“La direzione arbitrale di Genoa-Lazio ci ha fatto arrabbiare perché, al di là degli episodi che sono stati lampanti, sembra incredibile che la terna non abbiano riconosciuto due rigori sacrosanti. Mi lascia pensare perché siamo alla fine del campionato. La Lazio è in una condizione importante al termine di un buon cammino e si sta giocando con buone possibilità di successo l’opportunità di tornare in Europa. Quello che è avvenuto a Genova alimenta un clima di preoccupazione e di sospetto per quello che potrebbe avvenire. Se questa è la strada, l’impressione è quella che ci possano essere dei tentativi di condizionare questo finale di campionato per favorire altre squadre. Qualcuno forse ha interesse di far rientrare in Europa una delle milanesi. Non capisco per quale motivo noi dovremmo pagare il prezzo dell’ingresso nelle società dei cinesi, con tutto il rispetto. Mi auguro che non ci siano condizionamenti in questa coda di campionato, fin qui tranquillo e sereno, che non ha alcun bisogno di essere avvelenato nelle sue ultime partite.
Non possiamo fare i processi alle intenzioni. Ci auguriamo che Lazio-Palermo sia caratterizzata da un arbitraggio corretto ed oggettivo, non condizionato. L’esperienza di Genova ci mette in guardia, ma non deve allarmare solo i tifosi ed i calciatori della Lazio, ma tutti. Far avvelenare la coda del campionato non serve a nessuno.
Voglio fare un’analisi sul titolo di un articolo emerso quest’oggi: è giornalisticamente scorretto. “I conti peggiorano”, presuppone il fatto che siano sballati. Si voleva dare l’impressione che ci fossero conti in rosso, ma leggendo l’articolo si capisce che non sono peggiorati, bensì migliorati. Il disavanzo nasce dal fatto che i giocatori sono costati di più perché sono stati valorizzati e, ad oggi, la Lazio è nelle condizioni di poter concludere l’anno con conti più che positivi. Devo ripetere che la Lazio è una delle poche Società che può vantare conti in ordine, che dimostrano lo stato di salute che non ha esempi nel campionato italiano. Se facciamo i conti alle altre società scopriamo che la Lazio è un’isola felice. Va sottolineato questo malvezzo che quando si parla di Lazio si tende a criticare eccessivamente a seguito di pregiudizi difficili da estirpare, anche se nell’ultima stagione si sono ridotti. L’andamento della squadra ha portato a tanti ripensamenti. Tutti quelli che provavano a colpire la squadra biancoceleste, si colpivano da soli.
La tifoseria, arrivata al punto nel quale ci fu un eccesso di critica, ha capito che stava danneggiando se stessa, la squadra, i colori e la storia della Prima Squadra della Capitale che invece deve essere salvaguardata e difesa a prescindere da chi siano i dirigenti ed il Presidente. Il tifoso deve badare ai propri sentimenti, alla maglia ed alla storia. Se la squadra di esalta, i colori e la storia si esaltano allo stesso modo insieme al tifoso, altrimenti si svolge un esercizio masochistico. Non è un caso che i giocatori della Lazio siano appetiti da più parti. La storia delle società sono fatte di calciatori che entrano ed escono e di società che camminano a prescindere dai calciatori stessi: è un processo fisiologico. L’importante è mantenere l’obiettivo di crescere e di stare in Europa stabilmente, questo fa la differenza.
Bisogna chiudere bene il campionato e, in tal senso, l’apporto dei tifosi è fondamentale”.

Bene, ma io avrei cominciato a lavorare già in vista derby.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: BomberMax - 21 Apr 2017, 15:40
bravo ottimo Diaconale
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cry - 21 Apr 2017, 15:53
Ci lamentiamo che non ci sono negozi ufficiali ma dimentichiamo il boicotaggio dei Lazio Style di qualche tempo fa...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: simcar - 21 Apr 2017, 17:44
Bene ha fatto Diaconale ad intervenire, ed ottimo mettere in risalto che qualcuno forse preferisce i cinesi a noi in Europa.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bak - 22 Apr 2017, 09:19
Tempistica perfetta dopo un killeraggio da codice penale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: turco - 22 Apr 2017, 11:04
Sarò complottista, ma credo che con il Palermo ci saranno compensazioni "smodate" a nostro favore per quanto avvenuto a Genova...
Compensazioni che torneranno utili per giustificare il "solito" arbitraggio killer pro merde nel derby del 30 aprile.

Quindi spero una vittoria contro il Palermo condita ancora una volta da un arbitraggio indecente nei nostri confronti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Sir Boneddu - 22 Apr 2017, 11:05
Sono mesi che dico che stanno facendo di tutto per far piazzare il Milan. Ha almeno 9 punti in più in classifica, penso specialmente alle due partite con il Sassuolo e alla partita dell'andata con la Juve (per non parlare dei furti del ritorno, due rigori non dati, gol di Bacca in fuorigioco e il rosso mancato a Pasalic a metà primo tempo, ma ovviamente si è parlato solo del rigore finale).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MauroLaziale - 22 Apr 2017, 11:12
A me nn è piaciuto completamente,ero d'accordo con un comunicato che mettesse in risalto arbitraggio vergognoso di Maresca,giusto lamentarsi,ma senza riferimenti a squadre terze buttati così,senza basi.
Questo lo può fare un tifoso al bar,nn un dirigente ufficiale,che poi "non vorrei che..."x tutti i media è diventato "VOGLIONO favorire le milanesi".
X me è un po sopra le righe,nn vorrei che fosse un boomerang visto che qualche arbitro potrebbe sentirsi offeso da queste parole e condizionato negativamente contro di noi.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 22 Apr 2017, 11:17
Dice Rambaudi a radio6 che la società ha sbagliato con il comunicato perché crea alibi ai calciatori.

Ne deduco che Diaconale abbia fatto non bene, benissimo
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ranocchio - 22 Apr 2017, 12:36
Mah, io sono decisamente contrario a interventi di questo tipo.
Gettare discredito sull'intera categoria arbitrale non può che essere controproducente oltre che davvero poco professionale.
Si insinua che ci sia una volontà politica degli arbitri di favorire due squadre del campionato, è oggettivamente una chiacchiera da bar fatta sua da un dirigente della nostra Lazio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Tifo sfrenato - 22 Apr 2017, 13:19
Dice Rambaudi a radio6 che la società ha sbagliato con il comunicato perché crea alibi ai calciatori.

Ne deduco che Diaconale abbia fatto non bene, benissimo

Sei un grande!!! :clap:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: JoeStrummer - 22 Apr 2017, 13:40
...Diaconale ha fatto non bene,  benissimo.

La volontà politica è manifesta e lampante, non solo a livello arbitrale.

A livello mediatico ogni giorno è uno stillicidio subdolo di notizie "negative".

Prendete la gazzetta, negli ultimi giorni riguardo la Lazio si è concentrata sul l'incidente di Fiore, le frasi di Biglia sul lavoro e oggi i guai giudiziari di Kishna.

Compattiamoci.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Charlot - 22 Apr 2017, 13:51
Arbitri scarsi, arbitri condizionati, arbitri in malafede...  c'è un po' di tutto. Si lamentano tutti, noi dovremmo subire e basta? La società ha fatto bene a mandare dei segnali, tanto, se vogliono, i dispetti te li fanno lo stesso... per battere il Palermo NON servono alibi, basta giocare bene, abbiamo 61 punti, casso!
Forza Lazio
 :ssl
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 22 Apr 2017, 13:52
Mah, io sono decisamente contrario a interventi di questo tipo.
Gettare discredito sull'intera categoria arbitrale non può che essere controproducente oltre che davvero poco professionale.
Si insinua che ci sia una volontà politica degli arbitri di favorire due squadre del campionato, è oggettivamente una chiacchiera da bar fatta sua da un dirigente della nostra Lazio.

Han fatto bene... Ricordi cosa successe 2 anni fa?  A Genova c'è già stato un primo assaggio... 

Mettiamo intanto le mani avanti prima che accadano cose strane che poi non possono più essere rimediate.

Gli arbitri possono fare tanto se vogliono (vedi real Bayern).... Facessero il loro arbitrando in maniera equilibrata

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ranocchio - 22 Apr 2017, 14:28
Han fatto bene... Ricordi cosa successe 2 anni fa?  A Genova c'è già stato un primo assaggio... 

Mettiamo intanto le mani avanti prima che accadano cose strane che poi non possono più essere rimediate.

Gli arbitri possono fare tanto se vogliono (vedi real Bayern).... Facessero il loro arbitrando in maniera equilibrata
Non so aquila, io proprio non sopporto il complottismo, il vittimismo e l'aggressione preventiva per condizionare l'ambiente. Quest'anno la classe arbitrale si è comportata bene nell'insieme. Non ho visto trend o errori in serie che lascino pensare disegni o condizionamenti di un'intera categoria.
Il derby di ritorno ad esempio e' stato gestito in maniera eccellente da Rizzoli, veramente super partes al di là del fischio giusto o sbagliato.
Se io fossi un arbitro mi sentirei offeso dalle parole di Diaconale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 22 Apr 2017, 14:44
Senza aiutini il roma e il Milan avrebbero 6/7 punti in meno
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cry - 22 Apr 2017, 16:01
Non so aquila, io proprio non sopporto il complottismo, il vittimismo e l'aggressione preventiva per condizionare l'ambiente. Quest'anno la classe arbitrale si è comportata bene nell'insieme. Non ho visto trend o errori in serie che lascino pensare disegni o condizionamenti di un'intera categoria.
Il derby di ritorno ad esempio e' stato gestito in maniera eccellente da Rizzoli, veramente super partes al di là del fischio giusto o sbagliato.
Se io fossi un arbitro mi sentirei offeso dalle parole di Diaconale.
io non credo che stai dicendo sul serio.
Al derby dovevano finire in 10(minimo), sabato passato col Genoa mancano due rigori ed un espulsione, col Chievo perdiamo una partita dove mancano minimo due rigori!
Senza contare i vari aiuti a favore del Milan e dell inter!
E sono andato a memoria (di solito molto breve)!
Come al solito siamo gli unici che non protestano , però se lo facciamo siamo complottisti!

Non ce l'ho con te personalmente, puoi e devi pensare ciò che vuoi, ma vedendo le partite succede esattamente il contrario di ciò che scrivi :beer:
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ranocchio - 22 Apr 2017, 16:30
io non credo che stai dicendo sul serio.
Al derby dovevano finire in 10(minimo), sabato passato col Genoa mancano due rigori ed un espulsione, col Chievo perdiamo una partita dove mancano minimo due rigori!
Senza contare i vari aiuti a favore del Milan e dell inter!
E sono andato a memoria (di solito molto breve)!
Come al solito siamo gli unici che non protestano , però se lo facciamo siamo complottisti!

Non ce l'ho con te personalmente, puoi e devi pensare ciò che vuoi, ma vedendo le partite succede esattamente il contrario di ciò che scrivi :beer:
Cry non è così, perdonami. Un arbitro in malafede o intenzionato a dirigere la partita al derby ha avuto mille occasioni per farci del male. È stato un eccellente arbitraggio.
Noi tendiamo a ricordare gli episodi contro e a dimenticare rapidamente quelli a favore ma, memoria o non memoria, non siamo una squadra che quest'anno è stata perseguitata dagli arbitri.
A Genova è andata male, un paio di volte e' andata bene. Niente dietro cui vedere un complotto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ranocchio - 22 Apr 2017, 16:34
Aggiungo un'altra cosa.
Se proprio qualcuno deve essere condizionato da qualcosa non è con un'intervista che si fanno i giochi.
Lotito e' un attivissimo protagonista della politica federale e di lega.
È molto più come si muove Lotito e le posizione che acquisisce che possono condizionare qualche atteggiamento arbitrale.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Gio - 22 Apr 2017, 16:43
Io condivido il merito ed i tempi dell'intervista di Diaconale. Ogni societá deve tirare l'acqua al suo mulino ed il campionato si guoca anche fuori dal campo. Noi spesso ci siamo lamentati del fatto che altre societá fossero piú brave di noi a farlo.
Non mi piace, e mi sorprende, il modo. Diaconale non è un tifoso e certe cose possono essere fatte intendere, ma dirle è inopportuno. Se no quale è il valore aggiunto di essere un comunicatore?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Dragola - 22 Apr 2017, 16:45
Sparata inutile e dannosa nei modi e nei tempi: anche perché, come successo in passato (vedi posizione di Lotito per l'abolizione degli arbitri di porta e dei loro gettoni) finiamo per indispettirli. Se si voleva lanciare qualche frecciata meglio prima del derby. Dire che il campionato è stato regolare significa non avere piena contezza di quello che succede, provate a confrontare i gettoni persi da chi commette qualche errore contro le merde con il trattamento ricevuto da chi li agevola. Noi purtroppo non siamo in grado di influenzare gli arbitri quindi il profilo basso è d'obbligo.
drag.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cry - 22 Apr 2017, 17:05
Cry non è così, perdonami. Un arbitro in malafede o intenzionato a dirigere la partita al derby ha avuto mille occasioni per farci del male. È stato un eccellente arbitraggio.
Noi tendiamo a ricordare gli episodi contro e a dimenticare rapidamente quelli a favore ma, memoria o non memoria, non siamo una squadra che quest'anno è stata perseguitata dagli arbitri.
A Genova è andata male, un paio di volte e' andata bene. Niente dietro cui vedere un complotto.
veramente è andata male a Genoa e in almeno altre 8/9 occasioni, ed è andata bene in 3/4 occasioni , quindi , secondo me diaconale ha ragione a vederci del marcio.
Nel derby le occasioni l'arbitro le ha avute e le ha sfruttate, per il resto è stata la squadra ad essere grande a non creare "dubbi" all'arbitro.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: WhiteBluesBrother - 22 Apr 2017, 17:13
In una decina di partite abbiaamo avuto episodi clmorosi contro.
Quelle in cui avremmo avuto aiuti sono 2 in tutto con rigori generosi sempre dati dall'arbitro di porta e mai dal fischietto principale, poi se andavi a vedere dalla prospettiva dietro la porta i rigori si potevano dare, ancorché non nettissimi.
Gol in netto fuorigioco, rigori completamente inventati, e il contrario (gol validissimi annullati, rigori nettissimi sorvolati) sono sempre e solo ad appannaggio di merde, mila, soprattutto, e poi anche le solite inda, juve, napule ecc. ma molto meno...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: cry - 22 Apr 2017, 17:17
In una decina di partite abbiaamo avuto episodi clmorosi contro.
Quelle in cui avremmo avuto aiuti sono 2 in tutto con rigori generosi sempre dati dall'arbitro di porta e mai dal fischietto principale, poi se andavi a vedere dalla prospettiva dietro la porta i rigori si potevano dare, ancorché non nettissimi.
Gol in netto fuorigioco, rigori completamente inventati, e il contrario (gol validissimi annullati, rigori nettissimi sorvolati) sono sempre e solo ad appannaggio di merde, mila, soprattutto, e poi anche le solite inda, juve, napule ecc. ma molto meno...
meno male, pensavo di essere l'unico ad aver visto le partite della Lazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: zorba - 22 Apr 2017, 19:07
Senza perdere tempo pare che Montella abbia immediatamente risposto con una battuta, ad onor del vero, anche carina (riferita al nostro responsabile della comunicazione dicendo, più o meno, "si mettesse frontalmente forse vedrebbe meglio"...).

Aspettiamo adesso quella dei nerazzurri, poi faremo una classifica per la battuta di risposta migliore.

 :=)) :=)) :=))
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: azzurra71 - 22 Apr 2017, 20:08
A me Diaconale sembra una persona seria, un profesionista.
Non ha sbagliato un colpo

per esprimersi in questo modo deve sapere qualcosa, se così non fosse sarebbe un'uscita un filo spregiudicata soprattutto nei modi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 22 Apr 2017, 22:57
Ha fatto bene, subiamo troppi torti a fronte di aiutini alle squadre in competizione con noi
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Maxilotte - 22 Apr 2017, 23:03
A me Diaconale sembra una persona seria, un profesionista.
Non ha sbagliato un colpo

per esprimersi in questo modo deve sapere qualcosa, se così non fosse sarebbe un'uscita un filo spregiudicata soprattutto nei modi

A me il professionista piace. Ma quando parla di Lazio e estremamente approssimativo. Poi il complotto cinese per spartirsi gli introiti della EL fa veramnete ridere i polli. Brutta uscita per quanto mi riguarda.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: BruceGrobbelaar - 22 Apr 2017, 23:09
Che [...], è vero PD, sti cinesi hanno già rotto ilcà, con tutti il rispetto per i nipponici
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 22 Apr 2017, 23:15
A me il professionista piace. Ma quando parla di Lazio e estremamente approssimativo. Poi il complotto cinese per spartirsi gli introiti della EL fa veramnete ridere i polli. Brutta uscita per quanto mi riguarda.


Domenica prossima c'è il derby con i trigorioti che devono difendere il secondo posto
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PARISsn - 23 Apr 2017, 00:07
ha fatto bene Diaconale a lanciare  il sasso sopratutto dopo la partita di genoa che con i 2 rigori negati si poteva vincere e visti i risultati delle altre stavamo gia' a pensa' ai gironi dell' europa league....mancano poche partite e tutto si decide ora....ricordatevi le zozzerie che ci fecero il primo anno di pioli per non farci arrivare secondi o terzi...lazio-inter ve ricorda niente??? magari il rigoretto ce lo danno domani...che potrebbe pure non servi' ma magari ce mette la partita in discesa e l'ultimi 20 minuti facciamo riposare un paio de giocatori fondamentali.....tutto fa brodo a sto punto della stagione!!  :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PARISsn - 23 Apr 2017, 01:27
ha fatto bene Diaconale a lanciare  il sasso sopratutto dopo la partita di genoa che con i 2 rigori negati si poteva vincere e visti i risultati delle altre stavamo gia' a pensa' ai gironi dell' europa league....mancano poche partite e tutto si decide ora....ricordatevi le zozzerie che ci fecero il primo anno di pioli per non farci arrivare secondi o terzi...lazio-inter ve ricorda niente??? magari il rigoretto ce lo danno domani...che potrebbe pure non servi' ma magari ce mette la partita in discesa e l'ultimi 20 minuti facciamo riposare un paio de giocatori fondamentali.....tutto fa brodo a sto punto della stagione!!  :asrm
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Il Mitico™ - 23 Apr 2017, 01:52
Diaconale ha detto la verità. Non c'entrano niente gli introiti, non sta scritto da nessuna parte che il Milan l'anno prossimo spenderà subito centinaia di milioni e punterà allo scudetto. Per tanto questo Milan giovane ha bisogno di entusiasmo e di cominciare a fare qualcosa, la Supercoppa italiana è un inizio, ritornare almeno in Europa League sarebbe un altro passo, e faranno di tutto per farglielo fare.

Paura per il trattamento dopo le dichiarazione di Diaconale? Sarebbe la prova che c'è la mafia nel Calcio: se un dirigente accusa di favoritismi verso altre squadre, e nella partita successiva penalizzi la sua squadra, significa che ha ragione lui.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Roberto66 - 23 Apr 2017, 11:41
Comunque Ausilio dell'Inter ha detto che le dichiarazioni di Diaconale lo fanno sorridere... beh vista l'Inter di ieri sera ha ragione, manco se arbitrano i tifosi dell'Inter va in Europa!!!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 24 Apr 2017, 13:45
Minimo minimo ha portato bene.
Ausilio poi boh, un miracolato secondo me, non riesce a fare una squadra neanche per sbaglio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: paolo1971 - 27 Apr 2017, 10:24
Sono d'accordo con Diaconale, in Italia funziona così, ti devi far sentire a livello mediatico, dove noi troviamo poco spazio, lavorare in silenzio è compito di Lotito, ma noi poi chiediamo voce e Diaconale ce l'ha data, adesso dovranno stare attenti a fare zozzerie grossolane.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PabloHoney - 27 Apr 2017, 11:55
Ricordo che quando certe uscite le faceva Don Fabio Capello allenatore dequellidella', molti laziali lamentavano la mancanza di qualcuno ci difendesse allo stesso modo
e' cambiato qualcosa?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: zorba - 27 Apr 2017, 15:15
La designazione di Orsato per il derby di domenica, anziché i soliti e tristemente noti Tagliavento, Rizzoli, Banti o Mazzoleni, potrebbe essere un'ulteriore conferma dell'opportunità del ruolo di Diaconale in questo momento storico?!?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: bak - 27 Apr 2017, 16:42
Peruzzi: “Dobbiamo finire bene. Le parole di Scemotti? Non c’è niente da distruggere…”

ROMA – Il club manager biancoceleste, Angelo Peruzzi, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport: “Da tempo i tifosi ci chiedevano un allenamento a porte aperte, siamo felici. Siamo felici che siano tornati allo stadio, il merito è di Inzaghi e del suo staff. Ora però dobbiamo finire bene il campionato perché non abbiamo fatto e vinto niente. Sarà una gara diversa rispetto a quelli di Coppa, qui si gioca in 90′. Quello di dicembre è andato male, speriamo che questo vada diversamente. Ci saranno punti pesanti in palio, tutte e due avranno da perdere. Le parole di tonty? A volte si usano slogan che servono per caricare l’ambiente, sarà una partita molto sentita ma di certo non stiamo a parlare di distruggere e altro. La Juventus? Spero arrivi in finale di Champions, sarei contento per loro”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: PILØ - 28 Apr 2017, 12:13
Non so se è il topic giusto, ma non so dove altro metterla.


Stavo guardando un video su fanpage sulla manifestazione della Lega e mi sono ritrovato davanti questo.
(http://i.imgur.com/lXO4dCp.png)


Spero tanto non sia vero; sarebbe gravissimo che venga usato un logo di proprietà della Lazio per realizzare abbigliamento di chiara appartenenza fascista.
Sono andato a controllare su sito riportato sull'etichetta e non nel negozio on line non c'è (per fortuna), ma bisognerebbe informare la società e farle fare i dovuti controlli.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: zorba - 05 Mag 2017, 18:22
http://www.sslazio.it/it/news/press-release-2/38280-comunicato-05-05-2017

Purtroppo, come sempre in questi casi, fa più rumore nel tam tam dei media questa becera "goliardata" dei manichini appesi davanti al Colosseo (se così proprio dobbiamo definirla...) piuttosto che altre lodevolissime iniziative, legate al mondo biancoceleste, di cui, ovviamente, non parlerà mai nessuno.

http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/european_hope_leauge_operation_smile-2421052.html

http://www.agenparl.com/sport-european-hope-league-torneo-amatoriale-calcio-8-la-solidarieta/

http://www.lultimaribattuta.it/65373_26-maggio-chiara-insidioso
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 12 Mag 2017, 19:53
avete già scaricato l'applicazione ufficiale?


https://itunes.apple.com/it/app/ss-lazio-agenzia-ufficiale/id1132563269

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.icontact.sslazio
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: DajeLazioMia - 12 Mag 2017, 21:24
Fatto;)
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 23 Mag 2017, 14:07
Il Portavoce della S.S. Lazio Dott. Arturo Diaconale, a Lazio Style Radio 89.3 FM www.sslazio.it


“La volontà della società è di aumentare il proprio patrimonio. Nessuna società decide di depauperarsi. C’è un fenomeno che si ripete ogni anno, un’attenzione mediatica incentrata sulla Lazio e sul fatto che dopo un anno positivo possa essere smembrata e tornare a livelli più bassi di quelli conquistati sul campo. Quasi una volontà di colpire un Club che si è dimostrato tra i più attivi e capaci nel panorama nazionale. Parlare con insistenza e senza fondamento di giocatori addirittura già svenduti è un modo per attaccare un club che non vuole essere smantellato. Mi riferisco anche alle erronee condizioni di salute dei calciatori, pericolose per la società e il giocatore stesso che può essere oggetto di mercato. Se la campagna stampa definisce un giocatore malato, solo perché uscito prima in alcune partite, è un danneggiamento. Vorrei che i tifosi fossero consapevoli che bisogna reagire a queste campagne di disinformazione.
La Lazio ha ottenuto risultati incredibili. Bisogna difendere questo patrimonio di valori e successi e cercare di incrementarli in un anno impegnativo. Se qualcuno va sostituito verrà fatto in modo adeguato, rinforzando la squadra. Il mercato provoca cambiamenti ma ben vengano se diretti verso il meglio. La realtà è quella del mercato e delle sue leggi che esulano da sentimenti e passioni. L’obiettivo è rinforzare la squadra. Tutto quello che succederà è da definire, il mercato cambia di momento in momento. Se c’è un obiettivo da inseguire per restare in Europa ed essere competitivi su più fronti servirà una squadra all’altezza.
Inzaghi e Peruzzi rappresentano l’idea vincente di un progetto che quest’anno si è affermato. Chi vuole continuare e crescere, attraverso queste figure ha la possibilità di farlo. Sono due eccellenze. I giocatori che pensano di poter restare hanno con loro la garanzia che il progetto possa andare avanti.
Possiamo essere soddisfatti per questa stagione, siamo arrivati abbastanza vicini alla perfezione. Bisogna creare le condizioni per ripetere e migliorare questo campionato. Vogliamo raggiungere successi ancora più alti”.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: umanoide69 - 23 Mag 2017, 16:27
Il Portavoce della S.S. Lazio Dott. Arturo Diaconale, a Lazio Style Radio 89.3 FM www.sslazio.it


“La volontà della società è di aumentare il proprio patrimonio. Nessuna società decide di depauperarsi. C’è un fenomeno che si ripete ogni anno, un’attenzione mediatica incentrata sulla Lazio e sul fatto che dopo un anno positivo possa essere smembrata e tornare a livelli più bassi di quelli conquistati sul campo. Quasi una volontà di colpire un Club che si è dimostrato tra i più attivi e capaci nel panorama nazionale. Parlare con insistenza e senza fondamento di giocatori addirittura già svenduti è un modo per attaccare un club che non vuole essere smantellato. Mi riferisco anche alle erronee condizioni di salute dei calciatori, pericolose per la società e il giocatore stesso che può essere oggetto di mercato. Se la campagna stampa definisce un giocatore malato, solo perché uscito prima in alcune partite, è un danneggiamento. Vorrei che i tifosi fossero consapevoli che bisogna reagire a queste campagne di disinformazione.
La Lazio ha ottenuto risultati incredibili. Bisogna difendere questo patrimonio di valori e successi e cercare di incrementarli in un anno impegnativo. Se qualcuno va sostituito verrà fatto in modo adeguato, rinforzando la squadra. Il mercato provoca cambiamenti ma ben vengano se diretti verso il meglio. La realtà è quella del mercato e delle sue leggi che esulano da sentimenti e passioni. L’obiettivo è rinforzare la squadra. Tutto quello che succederà è da definire, il mercato cambia di momento in momento. Se c’è un obiettivo da inseguire per restare in Europa ed essere competitivi su più fronti servirà una squadra all’altezza.
Inzaghi e Peruzzi rappresentano l’idea vincente di un progetto che quest’anno si è affermato. Chi vuole continuare e crescere, attraverso queste figure ha la possibilità di farlo. Sono due eccellenze. I giocatori che pensano di poter restare hanno con loro la garanzia che il progetto possa andare avanti.
Possiamo essere soddisfatti per questa stagione, siamo arrivati abbastanza vicini alla perfezione. Bisogna creare le condizioni per ripetere e migliorare questo campionato. Vogliamo raggiungere successi ancora più alti”.

È bravo Diaconale, c'è poco da fare. Come persona e come giornalista m'è sempre stato surca', ma in questo ruolo è praticamente perfetto.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ssl1900 - 23 Mag 2017, 17:31
Il Portavoce della S.S. Lazio Dott. Arturo Diaconale, a Lazio Style Radio 89.3 FM www.sslazio.it


“La volontà della società è di aumentare il proprio patrimonio. Nessuna società decide di depauperarsi. C’è un fenomeno che si ripete ogni anno, un’attenzione mediatica incentrata sulla Lazio e sul fatto che dopo un anno positivo possa essere smembrata e tornare a livelli più bassi di quelli conquistati sul campo. Quasi una volontà di colpire un Club che si è dimostrato tra i più attivi e capaci nel panorama nazionale. Parlare con insistenza e senza fondamento di giocatori addirittura già svenduti è un modo per attaccare un club che non vuole essere smantellato. Mi riferisco anche alle erronee condizioni di salute dei calciatori, pericolose per la società e il giocatore stesso che può essere oggetto di mercato. Se la campagna stampa definisce un giocatore malato, solo perché uscito prima in alcune partite, è un danneggiamento. Vorrei che i tifosi fossero consapevoli che bisogna reagire a queste campagne di disinformazione.
La Lazio ha ottenuto risultati incredibili. Bisogna difendere questo patrimonio di valori e successi e cercare di incrementarli in un anno impegnativo. Se qualcuno va sostituito verrà fatto in modo adeguato, rinforzando la squadra. Il mercato provoca cambiamenti ma ben vengano se diretti verso il meglio. La realtà è quella del mercato e delle sue leggi che esulano da sentimenti e passioni. L’obiettivo è rinforzare la squadra. Tutto quello che succederà è da definire, il mercato cambia di momento in momento. Se c’è un obiettivo da inseguire per restare in Europa ed essere competitivi su più fronti servirà una squadra all’altezza.
Inzaghi e Peruzzi rappresentano l’idea vincente di un progetto che quest’anno si è affermato. Chi vuole continuare e crescere, attraverso queste figure ha la possibilità di farlo. Sono due eccellenze. I giocatori che pensano di poter restare hanno con loro la garanzia che il progetto possa andare avanti.
Possiamo essere soddisfatti per questa stagione, siamo arrivati abbastanza vicini alla perfezione.
Bisogna creare le condizioni per ripetere e migliorare questo campionato. Vogliamo raggiungere successi ancora più alti”.
...................................................
"Bisogna creare le condizioni per ripetere e migliorare questo campionato. Vogliamo raggiungere successi ancora più alti”.

Che a queste belle parole seguano i fatti!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 23 Mag 2017, 17:40
...................................................
"Bisogna creare le condizioni per ripetere e migliorare questo campionato. Vogliamo raggiungere successi ancora più alti”.

Che a queste belle parole seguano i fatti!

Anche perché quest'anno non abbiamo vinto nulla
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: MisterFaro - 23 Mag 2017, 18:10
Anche perché quest'anno non abbiamo vinto nulla
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: strike.eagle - 23 Mag 2017, 18:35

anche perché, magari non ve ne siete accorti, c'è una squadra che spende 200 ml l'anno in campagna acquisti che vince tutti i trofei e altre 3 che ne spendono 100....e poi noi con lo stadio semivuoto e tifosi in perenne contestazione che solo nelle ultime partite si sono ricordati di andare allo stadio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Zoppo - 23 Mag 2017, 21:36
D'accordo...

Ma eviterei di parlare di "traguardi che sembravano impossibili" (cit. Inzaghi) o "di stagione abbastanza vicina alla perfezione".

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: AquiladiMare - 23 Mag 2017, 21:39
D'accordo...

Ma eviterei di parlare di "traguardi che sembravano impossibili" (cit. Inzaghi) o "di stagione abbastanza vicina alla perfezione".

Infatti... Il campionato di quest'anno dovrebbe essere la norma per la Lazio..   Ogni tanto puoi sbagliare ma 4 volte su 5 devi arrivare nelle prime 5
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Rugiule - 23 Mag 2017, 21:59
È vero, ma per come si erano messe le cose in estate è stato fatto un piccolo miracolo. Credo che ci si riferisca a questo.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: meanwhile - 19 Ago 2017, 09:16
Lotito, dopo un anno di lunghi (personalmente anche graditi  :) ) silenzi, è tornato a distribuire interviste. Con un tono generalmente più sobrio devo dire (e pure qui, il mio personale gradimento).
Nel frattempo, un pò si sente la mancanza dello stile secco ma fermo e deciso della comunicazione di Diaconale.
Insomma, l'ultimo segno della sua presenza l'ha dato al termine del ritiro di Auronzo, e di cose da dire ce ne sarebbero.
E' successo qualcosa che non sappiamo?
O è semplicemente andato in ferie, come farebbero bene ad andarci certi esperti di mercato, e il mercato stesso per quanto mi riguarda.

" ...la catena di comando: cortissima. Ci sono io, c’è il d.s. Tare, c’è l’allenatore e, in mezzo a loro, opera Peruzzi... "
 
Lo stesso Angelone, ben presente all'interno del gruppo, all'alba della stagione scorsa comunicava di più.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: happyeagle - 19 Ago 2017, 09:58
Lotito, dopo un anno di lunghi (personalmente anche graditi  :) ) silenzi, è tornato a distribuire interviste. Con un tono generalmente più sobrio devo dire (e pure qui, il mio personale gradimento).
Nel frattempo, un pò si sente la mancanza dello stile secco ma fermo e deciso della comunicazione di Diaconale.
Insomma, l'ultimo segno della sua presenza l'ha dato al termine del ritiro di Auronzo, e di cose da dire ce ne sarebbero.
E' successo qualcosa che non sappiamo?
O è semplicemente andato in ferie, come farebbero bene ad andarci certi esperti di mercato, e il mercato stesso per quanto mi riguarda.

" ...la catena di comando: cortissima. Ci sono io, c’è il d.s. Tare, c’è l’allenatore e, in mezzo a loro, opera Peruzzi... "
 
Lo stesso Angelone, ben presente all'interno del gruppo, all'alba della stagione scorsa comunicava di più.

Diaconale lavora anche senza apparire, gli basta alzare il telefono per correggere o far correggere quello che serve, non è necessario che "comunichi" lui direttamente, anzi, se non escono note ufficiali su alcuni temi è perché in questo momento è preferibile il silenzio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: ian - 21 Ago 2017, 16:03
Scusate vorrei fare l'abbonamento di prova (quello di una settimana) a Lazio Style Channel ma non trovo nel sito sslazio la sezione adatta
Qualcuno lo ha fatto e può aiutarmi?
Grazie
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: titolotito - 21 Ago 2017, 16:55
Scusate vorrei fare l'abbonamento di prova (quello di una settimana) a Lazio Style Channel ma non trovo nel sito sslazio la sezione adatta
Qualcuno lo ha fatto e può aiutarmi?
Grazie

Ciao, io ho fatto così
Grazie delle informazioni JSV23!  :beer:
Io alla fine ho fatto in 20 secondi dalla app Sky Fai Da Te.
Dal menu scegliere Primafila --》acquista evento. Selezionare Sky Primafila Eventi e scroll fino a trovare 7 giorni Lazio Style Channel. Tap su Acquista e conferma.
Ah, si può scegliere se scalare i 4 euro dalla ricaricabile sky o addebito in bolletta sky.
Enjoy  :since :since :since
in quelle pagine trovi anche altre sol'unione.
 :since
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Andrewblu - 21 Ago 2017, 17:03
Volevo dire che a fine partita a Lazio Style Channel aspettando le interviste e dopo le stesse, sentire tale Annarita, parlare in romanaccio alla radio esprimendo concetti terra terra del tipo "rimango della Lazio anche se perde, pareggia o vince" è da radio di bassa levatura. Un cascamento di palle. Ho dovuto cambiare canale tanto è scadente la qualità dell'intervento di questa persona che ha parlato per svariati minuti ininterrottamente.
Amen
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: seagull - 21 Ago 2017, 17:12
Volevo dire che a fine partita a Lazio Style Channel aspettando le interviste e dopo le stesse, sentire tale Annarita, parlare in romanaccio alla radio esprimendo concetti terra terra del tipo "rimango della Lazio anche se perde, pareggia o vince" è da radio di bassa levatura. Un cascamento di palle. Ho dovuto cambiare canale tanto è scadente la qualità dell'intervento di questa persona che ha parlato per svariati minuti ininterrottamente.
Amen

Udita anch'io circa 20 minuti fa, ma chi e'?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Andrewblu - 21 Ago 2017, 17:14
Udita anch'io circa 20 minuti fa, ma chi e'?

Non lo so. Chi era con me in macchina mi ha detto "non ti vergogni a sentire queste radio di tifosi con questi interventi insulsi?".
Purtroppo era la radio ufficiale. Ho cambiato e gli ho pure dato ragione. Indecente. Chi caz è Annarita? Una raccomandata?
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: white-blu - 21 Ago 2017, 17:21
Udita anch'io circa 20 minuti fa, ma chi e'?

la cosa più grave è che gli regalano 2 fasce giornaliere da mezz'ora l'una .
Mattina e pomeriggio.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Barabba Terzo - 21 Ago 2017, 17:58
Volevo dire che a fine partita a Lazio Style Channel aspettando le interviste e dopo le stesse, sentire tale Annarita, parlare in romanaccio alla radio esprimendo concetti terra terra del tipo "rimango della Lazio anche se perde, pareggia o vince" è da radio di bassa levatura. Un cascamento di palle. Ho dovuto cambiare canale tanto è scadente la qualità dell'intervento di questa persona che ha parlato per svariati minuti ininterrottamente.
Amen

Già LSR non l'ascoltavo praticamente più, ma da quando c'è questa "editorialista" (perché non è neanche un'opinionista, è una a cui vengono concessi dei monologhi da mezz'ora e passa) ho proprio levato la stazione dalla radio della macchina (anche perché avevo la sfiga di beccarla SEMPRE quando mi sintonizzavo).

Personaggio imbarazzante nel vero senso della parola, roba che le prime volte che l'ascoltavo dopo 5 minuti dovevo cambiare stazione perché mi vergognavo per lei.
Voce sguaiata, concetti insulsi ben espressi da Andrewblu ("io rimango daa Lazio pure se perde" gliel'ho sentito dire ogni volta che mi è capitato di ascoltarla), inutili punzecchiate a quelli dellà anche quando sarebbe più conveniente o elegante stare zitti, e un generale senso di nulla che raramente mi è capitato di provare ascoltando un essere umano parlare.

Chi sceglie questa gente per un organo di comunicazione ufficiale non fa il bene della Lazio.
Probabilmente volevano inserire una voce verace e popolare (nel senso di proveniente dal popolo) ma hanno toppato clamorosamente. Sono riusciti a farmi rimpiangere Giulio Galasso e ho detto tutto.

In generale mi dispiace dirlo, perché alcune persone che lavorano lì si capisce che sono bravi ragazzi e pure buoni professionisti (Cesarini, Parisi, Menegatti, Arrichiello, Stoduto), ma o chi comanda decide di dare una sterzata alla linea editoriale o farebbero meglio a chiuderla sta radio perché è completamente inutile e pure squalificante per l'immagine della Lazio.
Sono arrivati al punto che la cosa più interessante del palinsesto sono le telefonate spontanee di brunetto e solo perché ha una voce allegra.
Il resto è noia, quando gli dice bene.

(Tutto questo lo dico da abbonato della prima ora a LSC, quindi senza alcun pregiudizio, anzi).
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 21 Ago 2017, 18:43
Lazio Style Channel, e lo dico da fedele abbonato, è di tanto peggiorata, nessun ospite di rilievo, nessun giornalista prestigioso, nessuna critica....nulla....è un peccato davvero perché andrebbe sfruttata alla grande, ieri poi il post-partita era davvero desolante con una bella Sabrina Cavezza inquadrata in primo piano e lo studio scomparso...nessun ospite....tristezza.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: gentlemen - 21 Ago 2017, 19:36
Ora a Lazio Style Channel/Radio lodano il Mister per l'impiego di palombi dall'inizio, giudicano sufficiente la sua prestazione e continuano dicendo che ieri la Lazio ha giocato bene.....senza parole, sembra una tv nordcoreana.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: seagull - 21 Ago 2017, 21:21
Ripeto quanto detto qualche tempo fa. L'abbonamento alla TV lo faccio solo per vedere le amichevoli estive, poi lo disdico . Mi duole dirlo, ma è di una povertà di contenuti tragica, sorvolando sulla qualità delle immagini/sound, ai livelli delle prime tv private anni '70.  Spero che chi ne è a capo legga.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Andrewblu - 22 Ago 2017, 10:42
Già LSR non l'ascoltavo praticamente più, ma da quando c'è questa "editorialista" (perché non è neanche un'opinionista, è una a cui vengono concessi dei monologhi da mezz'ora e passa) ho proprio levato la stazione dalla radio della macchina (anche perché avevo la sfiga di beccarla SEMPRE quando mi sintonizzavo).

Personaggio imbarazzante nel vero senso della parola, roba che le prime volte che l'ascoltavo dopo 5 minuti dovevo cambiare stazione perché mi vergognavo per lei.
Voce sguaiata, concetti insulsi ben espressi da Andrewblu ("io rimango daa Lazio pure se perde" gliel'ho sentito dire ogni volta che mi è capitato di ascoltarla), inutili punzecchiate a quelli dellà anche quando sarebbe più conveniente o elegante stare zitti, e un generale senso di nulla che raramente mi è capitato di provare ascoltando un essere umano parlare.

Chi sceglie questa gente per un organo di comunicazione ufficiale non fa il bene della Lazio.
Probabilmente volevano inserire una voce verace e popolare (nel senso di proveniente dal popolo) ma hanno toppato clamorosamente. Sono riusciti a farmi rimpiangere Giulio Galasso e ho detto tutto.

In generale mi dispiace dirlo, perché alcune persone che lavorano lì si capisce che sono bravi ragazzi e pure buoni professionisti (Cesarini, Parisi, Menegatti, Arrichiello, Stoduto), ma o chi comanda decide di dare una sterzata alla linea editoriale o farebbero meglio a chiuderla sta radio perché è completamente inutile e pure squalificante per l'immagine della Lazio.
Sono arrivati al punto che la cosa più interessante del palinsesto sono le telefonate spontanee di brunetto e solo perché ha una voce allegra.
Il resto è noia, quando gli dice bene.

(Tutto questo lo dico da abbonato della prima ora a LSC, quindi senza alcun pregiudizio, anzi).

Hai detto TUTTO. Condivido ogni singola virgola. Desolante.
Ieri però un'intervista a Vocalelli che ha potuto esprimere le sue idee liberamente senza farci sembrare di stare in una radio della Corea del Nord ("la Lazio DEVE comprare due bei giocatori e spendere dei soldi che ha per non avere rimpianti, ha 10 giorni e deve fare mercato, peccato non aver preso Simeone perchè aveva tutte le possibilità di farlo, Tare è il miglior Ds d'Europa nel rapporto budget a disposizione giocatori acquistati" il succo delle parole del laziale Vocalelli. Prima volta che non cambio canale.
Su questa Annarita: un'indecenza per l'intelligenza umana e del tifoso laziale!
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: porga - 22 Ago 2017, 11:29
io la prima volta che l'ho ascoltata (e ultima) ho pensato che a LSR avessero preso a lavorare tina cipollari

(http://www.ilmessaggero.it/photos/HIGH/66/24/2366624_1135_tina_labbra.jpg)
- io rimango daa Lazio pure se perde
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: azzurra71 - 24 Ago 2017, 13:07

Vado contro corrente

a me LSR non dispiace, e ascolto quasi solo lei, perché la trovo decisamente superiore alle varie radio romane.

Anche solo per non sentire elucubrazioni mentali assurde dovute a mancanza di informazioni e professionalità. Argomentate in modo spesso disonesto, basate sui processi alle intenzioni. robaccia.

Poi che LSR si possa migliorare non c'è dubbio, e credo sia quello che si tenta di fare, per esempio ingaggiando voci nuove e facendole ruotare.

L'anno scorso c'era Plastino, che a me non piaceva un gran ché non tanto per le sue idee ma perché ha un modo di esprimerle sempre inutilmente provocatorio, e poi iniziava frasi interminabili in cui alla fine si perdeva il senso. un narciso.

Quest'anno c'è la signora Annarita, una che non ha molte pretese da opinionista, ma tante volte ha preso di punta giornalisti che denigravano sistematicamente la Lazio, facendogli le pulci con discreta efficacia. Da tifosa, senza volersi mettere il vestitino della giornalista opinionista. Nessuno le ha chiesto di moderare i suoi toni romanacci, secondo me giustamente. Quello che lei rimprovera ai media, e come lo fa, non lo può fare che un tifoso.

L'idea secondo me è buona, ma bisognerebbe gestirla meglio, evitando piagnistei.

Però, a mio parere, mille volte meglio dei mostri dell'etere romano


Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Andrewblu - 24 Ago 2017, 13:11
Vado contro corrente

a me LSR non dispiace, e ascolto quasi solo lei, perché la trovo decisamente superiore alle varie radio romane.

Anche solo per non sentire elucubrazioni mentali assurde dovute a mancanza di informazioni e professionalità. Argomentate in modo spesso disonesto, basate sui processi alle intenzioni. robaccia.

Poi che LSR si possa migliorare non c'è dubbio, e credo sia quello che si tenta di fare, per esempio ingaggiando voci nuove e facendole ruotare.

L'anno scorso c'era Plastino, che a me non piaceva un gran ché non tanto per le sue idee ma perché ha un modo di esprimerle sempre inutilmente provocatorio, e poi iniziava frasi interminabili in cui alla fine si perdeva il senso. un narciso.

Quest'anno c'è la signora Annarita, una che non ha molte pretese da opinionista, ma tante volte ha preso di punta giornalisti che denigravano sistematicamente la Lazio, facendogli le pulci con discreta efficacia. Da tifosa, senza volersi mettere il vestitino della giornalista opinionista. Nessuno le ha chiesto di moderare i suoi toni romanacci, secondo me giustamente. Quello che lei rimprovera ai media, e come lo fa, non lo può fare che un tifoso.

L'idea secondo me è buona, ma bisognerebbe gestirla meglio, evitando piagnistei.

Però, a mio parere, mille volte meglio dei mostri dell'etere romano

Forse intendevi Galasso e non Plastino.
In una radio professionale questa Annarita è IMPROPONIBILE. Se poi vogliamo fare una radio locale come se la ascoltassero solo nel borgo di Castelnuovo d'Abruzzo, allora ci puoi mettere questa Annarita...
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: azzurra71 - 24 Ago 2017, 13:21
Forse intendevi Galasso e non Plastino.
In una radio professionale questa Annarita è IMPROPONIBILE. Se poi vogliamo fare una radio locale come se la ascoltassero solo nel borgo di Castelnuovo d'Abruzzo, allora ci puoi mettere questa Annarita...

si si galasso, mi sono sbagliata

per il resto questione di opinioni
LSR è di fatto una radio con target ultra specifico, il tifoso ci vuole
e comunque, sempre imho, molto ma molto meglio del resto che offre il mercato

Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: Alcares - 24 Ago 2017, 13:28
si si galasso, mi sono sbagliata

per il resto questione di opinioni
LSR è di fatto una radio con target ultra specifico, il tifoso ci vuole
e comunque, sempre imho, molto ma molto meglio del resto che offre il mercato
Io credo che in effetti sia un po' un contraltare alla corsa alla polemica messa in piedi dalle altre radio.
Cosa che in fondo non è altro che un aspetto del giornalismo moderno, basato sulla corsa alla notiziucola per accendere animi e creare ascolti/click facili anziché sull'informazione onesta.

Resta il fatto che io reputo inascoltabili entrambe.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: pan - 24 Ago 2017, 13:49
forse è la stessa annarita che interveniva spesso da guidone per parlare di Lucio Battisti.
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: tallondachille - 24 Ago 2017, 13:53
Boh. Ma che v'ha fatto sta donna?
Vivaddio una che parla come magna, che non s'atteggia a esperta di calcio, le canta a chi ci attacca continuamente senza peli sulla lingua senza eccedere mai.
Ce ne fossero di piu' al posto di forbiti disamorati.
Volete illustri giornalisti?
Sportivi?
Chi?
Esistono?
😈
Titolo: Re:La "Comunicazione" della S.S. Lazio 1900
Inserito da: inmentesolote - 24 Ago 2017, 13:58
Boh. Ma che v'ha fatto sta donna?
Vivaddio una che parla come magna, che non s'atteggia a esperta di calcio, le canta a chi ci attacca continuamente senza peli sulla lingua se