Lazio Samp: commenti

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline migdan

*
3539
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #100 il: 09 Dic 2018, 10:10 »
Si può analizzare la partita di ieri sera in molti modi, il primo che viene in mente è fare le pulci ad ogni episodio, dalle diagonali inesistenti di Lulic, all'atteggiamento da bella statuina di Radu, dalla scelta nel rinvio alla posizione troppo avanzata di Strakosha, e così via. Secondo me, però, dopo le partite di Salisburgo e Inter lo scorso anno, per non parlare dei rigori contro il Milan in Coppa Italia, a Lazio-Juve, al derby sciagurato di due mesi fa, e dopo situazioni simili, in cui ci ha detto bene, tipo Empoli, con Caputo che ha sbagliato un gol già fatto, o le due vittorie con la Juve lo scorso anno, con altrettanti rigori insensati concessi nel recupero, non si può non prendere atto che questa squadra ha un limite evidente, che la porta a regalare partite già vinte. Succedeva alla Lazio di Zoff 1991-92, non so se qualcuno si ricorda quanti pareggi beccammo al 90° (Osio del Parma, Zola del Napoli, Benetti dell'Ascoli straultimo, Branca della Fiorentina e altri che non ricordo), alla fine quell'anno fallimmo la qualificazione in Coppa UEFA, che viceversa iniziammo a centrare con continuità dalla stagione successiva. Come? Comprando Signori, Gascoigne, Fuser, Cravero e altri buoni giocatori con i soldi di Cragnotti. Sono lotitiano e tariano da sempre, Inzaghi mi piaceva tantissimo due anni fa, il suo 352 ha stufato anche me, ma non credo sia quello il problema, credo più che altro che il livello di molti giocatori visti ieri in campo sia molto più basso di quello che crede il nostro presidente, altro che Ferrari. Ce l'hanno messa tutta, si sono dannati l'anima, ma sembrano un bambino iscritto a 5 anni nella scuola elementare più difficile, ogni compito in classe è un incubo.

Offline bizio67

*
12194
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #101 il: 09 Dic 2018, 10:13 »
Onestamente dopo Lazio-Milan (la partita che secondo me avrebbe potuto svoltare la nostra stagione) ho capito che non avrei dovuto aspettarmi niente quest'anno... Ieri non sono manco riuscito a incazzarmi...
Va detto che ci gira tutto contro ma è una Lazio finora con troppa poca qualità per ambire agli obiettivi dichiarati dalla società a cui va aggiunta l'ostinazione inspiegabile di Inzaghi con un modulo che è chiaro a tutti che non va più
Ti quoto, uno dei pochi commenti equilibrati

Offline gesulio

*****
19241
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #102 il: 09 Dic 2018, 10:14 »
Per quanto riguarda la partita leggo molte cose che condivido, quindi inutile ribadire lo schifo visto ieri.
Senza che il mio prossimo commento rappresenti una scusa, perché non ce ne sono di disponibili, però qualcuno mi spiega l'ulteriore recupero al 97' dopo che TUTTO IL TEMPO PERSO è completamente addebitabile alla Sampdoria (vedi giocatore espulso) e all'arbitro che ha bisogno di visionare l'episodio del rigore 48 volte quando si vedeva bene già alla prima?

Offline Omar65

*****
6837
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #103 il: 09 Dic 2018, 10:27 »
Per quanto riguarda la partita leggo molte cose che condivido, quindi inutile ribadire lo schifo visto ieri.
Senza che il mio prossimo commento rappresenti una scusa, perché non ce ne sono di disponibili, però qualcuno mi spiega l'ulteriore recupero al 97' dopo che TUTTO IL TEMPO PERSO è completamente addebitabile alla Sampdoria (vedi giocatore espulso) e all'arbitro che ha bisogno di visionare l'episodio del rigore 48 volte quando si vedeva bene già alla prima?

Ci so' stati pure i due minuti (deleteri per la concentrazione della squadra, per me) passati sotto la curva a festeggiare.
Per quanto riguarda il tempo al VAR non lo so, bisognerebbe vedere il regolamento (o la prassi).

Offline MTL

*
1814
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #104 il: 09 Dic 2018, 10:33 »
Ieri, per il nervoso, ho smesso di vedere la partita al 40° del primo tempo. Stamani ho visto una sintesi di 4 minuti su YT, ovviamente incompleta.
A mente fredda posso aggiungere, approvando molti commenti letti qui sul forum, che manca da tre partite e mezzo il vero giocatore fondamentale, dotato di cervello e palle, che risponde al nome di Lucas Leiva, calciatore che non ha ricambi (Badelj fa tenerezza a confronto). Mi auguro che rientri con l'Atalanta in condizioni decenti, anche se a Bergamo prevedo sveglia grossa.
Ormai non aspetto più un cambio di modulo, Inzaghi è così, quindi cerchiamo di salvare il posto in EL, magari cercando di andare più avanti possibile in coppa Italia.
Riflessione tecnica: i due gol presi fanno emergere non solo le lacune mentali, ma anche le enormi mancanze tecniche: infatti non sanno più marcare ad uomo. In 10 Vs 11, in vantaggio di un uomo e di un gol, nel recupero si sceglie un uomo e lo si marca fin sotto le docce. Saponara da chi doveva essere preso?
Prendere esempio da Chiellini, che, visto il livello tecnico attuale, giocherà fino a 40 anni. E non ho parlato di Nesta, Cannavaro, Maldini o perfino Materazzi

Online Ranxerox

*****
10099
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #105 il: 09 Dic 2018, 10:38 »
Quindi, famme capì: se vinciamo magari giocando male e qualcuno fa notare che si dovrebbe aggiustare qualcosa "...Aò, avete rotto er cazzo, semo quarti, a Tafazzi.... Se non vinciamo continuando a giocare male e lo si fa notare: "...Aò, avete rotto er cazzo, fate i tifosi, a Tafazzi...".
Domanda inevitabile: un forum di tifosi di calcio che dovrebbero parlare di calcio, a che cazzo serve?

Esatto, troppe cazzate a vanvera.
Parlare di calcio esprimendo la propria opinione non vuol dire che il tecnico deve fare quello che dici te.
Perché se io scrivo una marea di cazzate, non succede niente, se il tecnico segue le cazzate che scrivo magari succedono danni seri.
Per questo lui è pagato per fare l'allenatore e a me non me paga nessuno per scrivere le cazzate  su un forum.
La Lazio non sta bene e si vede.
Dopodiché 'sta crocifissione che sta andando avanti da un mesetto a 'sta parte, sta solo che mettendo troppa più pressione su tecnico e squadra rispetto a quella che servirebbe in un momento di "difficoltà" come questo.
Poi sicuramente moriremo tutti (perché noi ce la tiriamo da soli e ci piace dirci e ridirci quanto semo pippe e quanto so scarsi il 97% dei giocatori della rosa).

Però si, se ieri fai un minimo di possesso alla fine, stavi a due punti dalla terza. Mo gli stai a 4.
Situazione drammatica da "ammazzamo e cacciamo tutti".
Insopportabile direi.
Io non lo capirò mai (ed è  un problema mio) ma se squadra e tecnico stanno in difficoltà, a che cosa è utile crocifiggerli ad oltranza sull'onda del veleno da mancanza di risultati?
A che serve?
Penso sia più utile continuare a sostenerli in modo da permettergli di trovare la strada giusta senza troppa più pressione rispetto a quella normale.
Se no che supporter sei?
Se stanno aggrappati sull'orlo del baratro gli dai i calci alle mani per mandarli giù?
Pensi davvero che lo stiano facendo apposta?
Pensi davvero che Inzaghi sia meno capace di te?

Che ci siano delle difficoltà presumo che sia evidente anche a loro (visto che so' stati in ritiro).
E quando una squadra in difficoltà non riesce a fare le cose bene,  vengono fuori anche tutti i limiti dei singoli.
E, appunto, è evidente che ci stanno lavorando su.
Ma se Inzaghi prende le sue decisioni, le prende perché è convinto che siano giuste non perché è un cogli.one.
Poi, se sarà evidente che non troverà la strada, la società farà le sua valutazioni.

Per cui, come tifoseria, penso (io eh) che bisognerebbe solo permettergli di risolvere i problemi senza ulteriori spaccamenti de [...] un minuto si e l'altro pure.
E invece Milinkovic zingaro,
Inzaghi dimettiti,
Patric mortaccitua ecc ecc....

D'altronde  poi, come è accaduto spesso, a farsi le pippe a due mani o a spruzzare arcobaleni quando si vince, è facile e tutti salgono sempre sul carro, compresi i dinamitardi che hanno rotto il cazzo a manetta contribuendo ad avvelenare il clima nei momenti difficili e ad aumentare il livello di difficoltà laddove non se ne sentiva il bisogno.

Siamo una squadra che può arrivare dal terzo al settimo posto.
Siamo quinti, abbiamo problemi di identità e di assetto tattico.
Ci stanno lavorando tutte persone che vogliono bene alla Lazio, che ci tengono e che vorrebbero arrivare a risultati importanti.
Rilassati, che potrebbe andare peggio ma potremmo pure uscire a breve dalla crisi è c'è ancira tempo per fare tutto.

Dai una mano anche tu, criticando ciò che vedi ma senza crocifiggere ad oltranza e smorzando  i toni.
Fai sentire che, nonostante i problemi e le critiche, sei li che li sostieni perché vuoi che li risolvano.
Moltiplicalo per ogni singola persona che di fregia di essere tifoso Laziale.
Potrebbe essere utile a superare le difficoltà più del cambio modulo o dell'esonero del tecnico.
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #106 il: 09 Dic 2018, 10:53 »
OT

Lo striscione a Milinkovic è quanto di più inutile stupido e deleterio si possa fare.

EOT
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #107 il: 09 Dic 2018, 10:55 »
Anche sul secondo? Non l'ho rivisto

Se l è presa(giustamente) Parolo, la responsabilità sul secondo.
Ma i difensori hanno comunque dormito.

Offline Achab77

*****
3983
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #108 il: 09 Dic 2018, 10:55 »
Esatto, troppe cazzate a vanvera.
Parlare di calcio esprimendo la propria opinione non vuol dire che il tecnico deve fare quello che dici te.
Perché se io scrivo una marea di cazzate, non succede niente, se il tecnico segue le cazzate che scrivo magari succedono danni seri.
Per questo lui è pagato per fare l'allenatore e a me non me paga nessuno per scrivere le cazzate  su un forum.
La Lazio non sta bene e si vede.
Dopodiché 'sta crocifissione che sta andando avanti da un mesetto a 'sta parte, sta solo che mettendo troppa più pressione su tecnico e squadra rispetto a quella che servirebbe in un momento di "difficoltà" come questo.
Poi sicuramente moriremo tutti (perché noi ce la tiriamo da soli e ci piace dirci e ridirci quanto semo pippe e quanto so scarsi il 97% dei giocatori della rosa).

Però si, se ieri fai un minimo di possesso alla fine, stavi a due punti dalla terza. Mo gli stai a 4.
Situazione drammatica da "ammazzamo e cacciamo tutti".
Insopportabile direi.
Io non lo capirò mai (ed è  un problema mio) ma se squadra e tecnico stanno in difficoltà, a che cosa è utile crocifiggerli ad oltranza sull'onda del veleno da mancanza di risultati?
A che serve?
Penso sia più utile continuare a sostenerli in modo da permettergli di trovare la strada giusta senza troppa più pressione rispetto a quella normale.
Se no che supporter sei?
Se stanno aggrappati sull'orlo del baratro gli dai i calci alle mani per mandarli giù?
Pensi davvero che lo stiano facendo apposta?
Pensi davvero che Inzaghi sia meno capace di te?

Che ci siano delle difficoltà presumo che sia evidente anche a loro (visto che so' stati in ritiro).
E quando una squadra in difficoltà non riesce a fare le cose bene,  vengono fuori anche tutti i limiti dei singoli.
E, appunto, è evidente che ci stanno lavorando su.
Ma se Inzaghi prende le sue decisioni, le prende perché è convinto che siano giuste non perché è un cogli.one.
Poi, se sarà evidente che non troverà la strada, la società farà le sua valutazioni.

Per cui, come tifoseria, penso (io eh) che bisognerebbe solo permettergli di risolvere i problemi senza ulteriori spaccamenti de [...] un minuto si e l'altro pure.
E invece Milinkovic zingaro,
Inzaghi dimettiti,
Patric mortaccitua ecc ecc....

D'altronde  poi, come è accaduto spesso, a farsi le pippe a due mani o a spruzzare arcobaleni quando si vince, è facile e tutti salgono sempre sul carro, compresi i dinamitardi che hanno rotto il cazzo a manetta contribuendo ad avvelenare il clima nei momenti difficili e ad aumentare il livello di difficoltà laddove non se ne sentiva il bisogno.

Siamo una squadra che può arrivare dal terzo al settimo posto.
Siamo quinti, abbiamo problemi di identità e di assetto tattico.
Ci stanno lavorando tutte persone che vogliono bene alla Lazio, che ci tengono e che vorrebbero arrivare a risultati importanti.
Rilassati, che potrebbe andare peggio ma potremmo pure uscire a breve dalla crisi è c'è ancira tempo per fare tutto.

Dai una mano anche tu, criticando ciò che vedi ma senza crocifiggere ad oltranza e smorzando  i toni.
Fai sentire che, nonostante i problemi e le critiche, sei li che li sostieni perché vuoi che li risolvano.
Moltiplicalo per ogni singola persona che di fregia di essere tifoso Laziale.
Potrebbe essere utile a superare le difficoltà più del cambio modulo o dell'esonero del tecnico.

Prima dici che (per fortuna, concordo) allenatore e presidente non seguono le cazzate scritte sul forum. Poi che la "crocifissione in atto" (nel senso delle due critiche in croce? Perché mi pare che al netto dello striscione vergognoso di ieri, la parte calda del tifo è diventata totalmente a favore della società, e credo sia l'unica parte del tifo che "conta") sta mettendo troppa pressione alla squadra.

Quindi dov'è la verità? Dobbiamo fare i tifosi pure sul forum per evitare che Inzaghi e Lotito facciano cazzate, oppure possiamo confrontarci in libertà tanto non ci sente nessuno?

Oppure la crocifissione che sta tanto deprimendo i nostri altrimenti campioni dipende da due articoli polemici di Abbate e di Agresti? Un po' pochino, secondo me. Per me la squadra e la società meritano una  bella critica netta e inconfutabile per come stanno agendo, per come stanno giocando, per come hanno gestito la dichiarazione degli obiettivi (non per noi tifosi, ma per i giocatori) e (mi porto avanti), per come non faranno il mercato di gennaio.

Tant'è.
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #109 il: 09 Dic 2018, 11:04 »
Io so solo che la delusione  di ieri sera è data micidiale. Temo un durissimo contraccolpo su tutte le componenti della squadra (tecnico, staff, giocatori).
La stagione della crisi si è aperta ufficialmente col ritiro e ieri si è conclamata. Se ne può uscire solo in un modo, ovvio: i risultati.
Cosa possa fare di utile la “cornice” a tal fine  io, francamente, non lo so.

Offline Sonni Boi

*****
14588
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #110 il: 09 Dic 2018, 11:09 »
Quando una squadra non ha più idea di come stare in campo, deve affidarsi interamente alla disperazione e ai nervi. E quando logori troppo i nervi, spendendo così tante energie mentali, poi puntuali arrivano i black out.

Questa è la sintesi della partita di ieri, ripresa con il cuore e sputando sangue, dove poi però si spegne il cervello e si prende un gol assurdo.

Inzaghi non è più tatticamente (modulo e schemi) e tecnicamente (gestione uomini da mandare in campo) in grado di proseguire; ci si affida alle motivazioni e alla grinta, ma così più di tanto non si tira avanti.
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #111 il: 09 Dic 2018, 11:12 »
Quando una squadra non ha più idea di come stare in campo, deve affidarsi interamente alla disperazione e ai nervi. E quando logori troppo i nervi, spendendo così tante energie mentali, poi puntuali arrivano i black out.

Questa è la sintesi della partita di ieri, ripresa con il cuore e sputando sangue, dove poi però si spegne il cervello e si prende un gol assurdo.

Inzaghi non è più tatticamente (modulo e schemi) e tecnicamente (gestione uomini da mandare in campo) in grado di proseguire; ci si affida alle motivazioni e alla grinta, ma così più di tanto non si tira avanti.

Quindi l’unica soluzione è l’esonero.
Sono totalmente in disaccordo e, tanto per essere chiari, secondo me questo atteggiamento della “cornice” porta dritti dritti al decimo posto.

Online skizzo87

*****
27834
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #112 il: 09 Dic 2018, 11:12 »
Quando una squadra non ha più idea di come stare in campo, deve affidarsi interamente alla disperazione e ai nervi. E quando logori troppo i nervi, spendendo così tante energie mentali, poi puntuali arrivano i black out.

Questa è la sintesi della partita di ieri, ripresa con il cuore e sputando sangue, dove poi però si spegne il cervello e si prende un gol assurdo.

Inzaghi non è più tatticamente (modulo e schemi) e tecnicamente (gestione uomini da mandare in campo) in grado di proseguire; ci si affida alle motivazioni e alla grinta, ma così più di tanto non si tira avanti.

Totalmente d'accordo

Online Tarallo

*****
90718
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #113 il: 09 Dic 2018, 11:17 »
Inzaghi è laziale, sta con noi da sempre ed è un patrimonio della Lazio.
Prima di esonerarlo ci penserei 10 volte.
Qualcuno piuttosto lo conduca a più miti consigli.

Online Gulp

*****
7974
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #114 il: 09 Dic 2018, 11:17 »
Però adesso di libero e forte non c'è quasi nessuno. O mi assumi Jardim, ma devi pagarlo quanto o più di Ciro, o devi prendere un traghettatore per poi puntare ad un tecnico da 2.5M in su in estate. E chi c'è di tanto meglio di Inzaghi da smentire la conferenza di pochi giorni fa e che si accontenta di traghettarti la Lazio fino a Giugno in EL e poi salutare?

Offline Buckley

*
2796
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #115 il: 09 Dic 2018, 11:17 »
Esatto, troppe cazzate a vanvera.
Parlare di calcio esprimendo la propria opinione non vuol dire che il tecnico deve fare quello che dici te.
Perché se io scrivo una marea di cazzate, non succede niente, se il tecnico segue le cazzate che scrivo magari succedono danni seri.
Per questo lui è pagato per fare l'allenatore e a me non me paga nessuno per scrivere le cazzate  su un forum.
La Lazio non sta bene e si vede.
Dopodiché 'sta crocifissione che sta andando avanti da un mesetto a 'sta parte, sta solo che mettendo troppa più pressione su tecnico e squadra rispetto a quella che servirebbe in un momento di "difficoltà" come questo.
Poi sicuramente moriremo tutti (perché noi ce la tiriamo da soli e ci piace dirci e ridirci quanto semo pippe e quanto so scarsi il 97% dei giocatori della rosa).

Però si, se ieri fai un minimo di possesso alla fine, stavi a due punti dalla terza. Mo gli stai a 4.
Situazione drammatica da "ammazzamo e cacciamo tutti".
Insopportabile direi.
Io non lo capirò mai (ed è  un problema mio) ma se squadra e tecnico stanno in difficoltà, a che cosa è utile crocifiggerli ad oltranza sull'onda del veleno da mancanza di risultati?
A che serve?
Penso sia più utile continuare a sostenerli in modo da permettergli di trovare la strada giusta senza troppa più pressione rispetto a quella normale.
Se no che supporter sei?
Se stanno aggrappati sull'orlo del baratro gli dai i calci alle mani per mandarli giù?
Pensi davvero che lo stiano facendo apposta?
Pensi davvero che Inzaghi sia meno capace di te?

Che ci siano delle difficoltà presumo che sia evidente anche a loro (visto che so' stati in ritiro).
E quando una squadra in difficoltà non riesce a fare le cose bene,  vengono fuori anche tutti i limiti dei singoli.
E, appunto, è evidente che ci stanno lavorando su.
Ma se Inzaghi prende le sue decisioni, le prende perché è convinto che siano giuste non perché è un cogli.one.
Poi, se sarà evidente che non troverà la strada, la società farà le sua valutazioni.

Per cui, come tifoseria, penso (io eh) che bisognerebbe solo permettergli di risolvere i problemi senza ulteriori spaccamenti de [...] un minuto si e l'altro pure.
E invece Milinkovic zingaro,
Inzaghi dimettiti,
Patric mortaccitua ecc ecc....

D'altronde  poi, come è accaduto spesso, a farsi le pippe a due mani o a spruzzare arcobaleni quando si vince, è facile e tutti salgono sempre sul carro, compresi i dinamitardi che hanno rotto il cazzo a manetta contribuendo ad avvelenare il clima nei momenti difficili e ad aumentare il livello di difficoltà laddove non se ne sentiva il bisogno.

Siamo una squadra che può arrivare dal terzo al settimo posto.
Siamo quinti, abbiamo problemi di identità e di assetto tattico.
Ci stanno lavorando tutte persone che vogliono bene alla Lazio, che ci tengono e che vorrebbero arrivare a risultati importanti.
Rilassati, che potrebbe andare peggio ma potremmo pure uscire a breve dalla crisi è c'è ancira tempo per fare tutto.

Dai una mano anche tu, criticando ciò che vedi ma senza crocifiggere ad oltranza e smorzando  i toni.
Fai sentire che, nonostante i problemi e le critiche, sei li che li sostieni perché vuoi che li risolvano.
Moltiplicalo per ogni singola persona che di fregia di essere tifoso Laziale.
Potrebbe essere utile a superare le difficoltà più del cambio modulo o dell'esonero del tecnico.

100%
sinceramente non riesco piu' a godermi i topic partita, un vomitatoio che va ben al di la' dello svolgimento della partita. Che brutto modo di vivere la Lazio, sminuendola, insultandola perche' non riesce ad essere il Real Madrid, come se lo fossimo mai stati (Cragnotti a parte). Io continuero' a fregarmene e a fare il tifo per la Lazio. Ma questa negativita' pesa su tutte le componenti Lazio, e sarebbe ora di farla finita. Io il rosico lo capisco, l'insulto umiliante no.
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #116 il: 09 Dic 2018, 11:19 »
Come scritto nel topic partita a fine primo tempo: Lazio bruttarella e sfortunata. L'immagine della Lazio di ieri era Patric: tanta buona volontà, ma pochi mezzi. Nel secondo tempo, ancora più cuore, ed anche un po' di gioco (soprattutto dopo i cambi). Forse meritavamo di portarla a casa per intero, complessivamente, se non altro per la volontà dimostrata.

Sui gol della samp: prima di commentare, mi sono voluto rivedere le azioni in tv. Questo perché dai distinti Maestrelli ieri s'è visto poco del primo, e non volevo credere al secondo...
Come già da altri sottolineato, Lulic ha responsabilità soprattutto sul primo: quagliarella è alle sue spalle e lui lo sa, perché si gira a controllarne la posizione. Ed invece di stargli incollato di fianco, se lo lascia alle spalle. Sul cross, quagliarella gli scatta dietro e lo frega in velocità.
Sul secondo, credo che fosse troppo stanco/emotivamente scarico/lontano per chiudere su saponara.

Detto questo, e sottolineato che comunque questa non è la Lazio dell'anno scorso, per qualità di gioco (e quindi quanto segue non vuole essere in alcun modo una giustificazione), voglio parlare dell'arbitraggio.

In occasione del primo gol, la samp ribalta l'azione d'attacco della Lazio perché massa ignora una trattenuta ai danni di Lulic sulla loro trequarti sinistra. Senad ha il pallone ed è in vantaggio sul laterale doriano, che lo trattiene per un braccio e gli toglie palla. Da lì in poi, complice anche il liscio di Wallace, la samp torna nella nostra metà campo; ed al secondo tentativo succede il patatrac.
Il fallo su Lulic dallo stadio sembrava abbastanza evidente (a prescindere dal commento di pardo in sede di telecronaca, visto stamattina: "non c'è fallo"), così come le sue proteste con massa mentre il pallone torna al centro dopo il gol.

Dopo il vantaggio, iniziano le perdite di tempo. Alla fine, arriva il giallo per audero. Nonostante questo, nel secondo tempo e con il giallo sul groppone, ho contato personalmente tra i 15 ed i 20 secondi di cronometro prima di rimettere palla in gioco. A questo punto, sticazzi se sei già ammonito: secondo giallo e vai a farti la doccia.

VAR e rigore sacrosanto: andersen in barriera salta e da' una gomitata al pallone. Qui nulla da dire.

In occasione del pareggio della samp, Strakosha rilancia lungo su Milinkovic, per tenerli lontani dalla nostra metà campo, suppongo; e perché magari sperava nel fischio finale sulla palla tenuta dalla Lazio. Il Sergente colpisce di testa, senza saltare perchè il suo marcatore gli si appoggia sulle spalle, mentre lui lo tiene lontano con il braccio sinistro.
A questo punto, massa fischia una punizione per la samp, su segnalazione del guardalinee sotto la Tevere, che alza la bandierina. Non mi sembra che stesse chiamando un fuorigioco, quindi deve aver visto un fallo sul contrasto di Milinkovic, fallo che a me non è sembrato così evidente. Da lì il rilancio verso l'area, la spizzata ed il pareggio.

Conclusione: come lo scorso anno da un certo punto in poi, la Lazio non è bella da vedere, non gioca bene. Ma non appena possibile, gli evidenziatori ci mettono il carico sopra. E così non se ne esce proprio.

SFL

Online skizzo87

*****
27834
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #117 il: 09 Dic 2018, 11:20 »
Inzaghi è laziale, sta con noi da sempre ed è un patrimonio della Lazio.
Prima di esonerarlo ci penserei 10 volte.
Qualcuno piuttosto lo conduca a più miti consigli.
Si ma non è che la lazialità dev'esser la sua salvezza per tutto.
Errori ne fa e ne continua a fare. Inoltre a me sembra che non è che gira una bella aria nello spogliatoio (basta vedere le reazioni di immobile o strakosha ieri). Il gioco latita pesantemente ma lui non mette in discussione minimamente le proprie convinzioni.

Online Tarallo

*****
90718
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #118 il: 09 Dic 2018, 11:21 »
Certo.

Offline Achab77

*****
3983
Re:Lazio Samp: commenti
« Risposta #119 il: 09 Dic 2018, 11:23 »
Si ma non è che la lazialità dev'esser la sua salvezza per tutto.
Errori ne fa e ne continua a fare. Inoltre a me sembra che non è che gira una bella aria nello spogliatoio (basta vedere le reazioni di immobile o strakosha ieri). Il gioco latita pesantemente ma lui non mette in discussione minimamente le proprie convinzioni.

Ciro nervosissimo ma ho notato anche altri 3 elementi:

- Badelj che esce contrariato;
- Patric che manda affanc.ulo chi lo ha rimproverato per aver tirato alle stelle di sinistro vanificando una buona azione;
- Strakosha che dice di stare muto a qualcuno (Radu?).

Segnali abbastanza chiari di un'aria pesante che probabilmente dipende anche dalle gerarchie (remember secondo anno di Pioli?).
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod