Lazio.net Community

Lazio e basta / Only Lazio => Lazio Talk => Topic aperto da: Adler Nest - 22 Lug 2021, 10:32

Titolo: L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Adler Nest - 22 Lug 2021, 10:32
Questo indice è un orpello bizantino solo italiano oppure è europeo e tutte le squadre d’Europa sono sotto scacco?
Perché se è una cosa solamente FIGC mette le square italiane chiaramente in difficoltà e si prefigura una concorrenza sleale (che in ogni caso c’è)
Che scopo ha?
Non protegge nessuno e svaluta il patrimonio di una squadra (se per sbloccare il mercato devo scendere un giocatore)
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RubinCarter - 22 Lug 2021, 10:34
@leastsquares (e affini): possibile che una Società con i conti in ordine, non possa aggirare sto cavolo di indice di liquidità, con una cessione di un credito, una fidejussione, un prestito, un artificio (legale) contabile?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: meanwhile - 22 Lug 2021, 10:43
Ma, anche, è vero che il mercato mi annoia e non sono certo uno di quelli che legge tutto di tutti, ma io di sto problema di st'indice di liquidità ne ho sentito parlare solo per la Lazio, magari non sono attento
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Ardaizinho - 22 Lug 2021, 10:45
Ad essere tifoso della Lazio non ci si annoia mai. C'è sempre da imparare. Adesso é il periodo dell' indice di liquidità  :ssl
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: FantaTare - 22 Lug 2021, 10:55
Ma, anche, è vero che il mercato mi annoia e non sono certo uno di quelli che legge tutto di tutti, ma io di sto problema di st'indice di liquidità ne ho sentito parlare solo per la Lazio, magari non sono attento

No, altre squadre hanno lo stesso problema.
Anche l'asr ha dovuto cedere diversi giocatori, prima di poterne chiudere due. Ma molte altre società sono alle prese con questo parametro finanziario; ed infatti è tutto bloccato...
Si è mosso molto solo il Milan, forte dell'abbassamento del monte-ingaggi e di una parte dei soldi incassati dalla Champions; Inter e Juve hanno problemi; l'Atalanta non ne ha nessuno, ma attende ancora sorniona...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Auro_sfL - 22 Lug 2021, 10:59
Ma, anche, è vero che il mercato mi annoia e non sono certo uno di quelli che legge tutto di tutti, ma io di sto problema di st'indice di liquidità ne ho sentito parlare solo per la Lazio, magari non sono attento

Io credo che il motivo per cui se ne parli in ottica Lazio è dovuto al fatto che la stampa laziale cerca sempre di andare a scavare in ogni situazione, a torto o a ragione. Ovviamente ognuno fa il suo mestiere e se un giornalista ottiene queste informazioni le pubblica.

La realtà vuole che quasi tutte le società stanno vendendo e poi comprano. Noi addirittura abbiamo comunque 4 nuovi acquisti che si allenano con la squadra.
Andando sul sito della lega, alla sezione trasferimenti, e spulciando la situazione delle varie società leggo:

Atalanta (ceduto Gollini):
Musso, Jonsson

Inter (cessione di Hakimi, svincolo di Joao Mario):
VANHEUSDEN, Kolarov (?), Calhanoglu, Cordaz

Juventus:
0 acquisti

Milan (svincolo di Calhanoglu e Donnarumma):
Diaz (nuovo prestito), Ballo, Giroud, Obaretin, Capone, Robotti, Tonali, Maignan

Napoli:
Candellone (rientro dal prestito dal Bari)

roma (onestamente non ricordo se hanno ceduto o svincolato qualcuno perché di quello che fanno non mi interessa nulla):
Rui Patricio


Mi sembra evidente che sono tutte nella nostra stessa situazione





Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: LeonKennedy - 22 Lug 2021, 11:18
Ho trovato questo, per chi è buono a leggerlo  :beer:


https://www.figc.it/media/73148/25-all-a-modifica-titolo-vi-noif.pdf (https://www.figc.it/media/73148/25-all-a-modifica-titolo-vi-noif.pdf)
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: AquiladiMare - 22 Lug 2021, 11:22
Io credo che il motivo per cui se ne parli in ottica Lazio è dovuto al fatto che la stampa laziale cerca sempre di andare a scavare in ogni situazione, a torto o a ragione. Ovviamente ognuno fa il suo mestiere e se un giornalista ottiene queste informazioni le pubblica.

La realtà vuole che quasi tutte le società stanno vendendo e poi comprano. Noi addirittura abbiamo comunque 4 nuovi acquisti che si allenano con la squadra.
Andando sul sito della lega, alla sezione trasferimenti, e spulciando la situazione delle varie società leggo:

Atalanta (ceduto Gollini):
Musso, Jonsson

Inter (cessione di Hakimi, svincolo di Joao Mario):
VANHEUSDEN, Kolarov (?), Calhanoglu, Cordaz

Juventus:
0 acquisti

Milan (svincolo di Calhanoglu e Donnarumma):
Diaz (nuovo prestito), Ballo, Giroud, Obaretin, Capone, Robotti, Tonali, Maignan

Napoli:
Candellone (rientro dal prestito dal Bari)

roma (onestamente non ricordo se hanno ceduto o svincolato qualcuno perché di quello che fanno non mi interessa nulla):
Rui Patricio


Mi sembra evidente che sono tutte nella nostra stessa situazione


forte.... tutte devono vendere prima di comprare.... ma se nessuno può comprare, chi è che può vendere?

 :D :D
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Auro_sfL - 22 Lug 2021, 11:30

forte.... tutte devono vendere prima di comprare.... ma se nessuno può comprare, chi è che può vendere?

 :D :D

Il Napoli insieme all' Inter forse è quella messa peggio. A fronte di due svincoli (me n'ero scordato  :=)) ) non hanno preso nessuno e probabilmente nessuno prenderanno; forse Emerson Palmieri se il Chelsea decidesse di regalarglielo.

La juve senza cessioni potrebbe fermarsi al solo Locatelli -per il quale comunque ancora non è stato definito l'acquisto-.
Il mercato del milan in ingresso credo sia terminato (Maldini al massimo cercherà qualche formula particolare per prendere un sostituto di Calhanoglu)
L'Atalanta a inizio mercato sembrava potesse comprare senza problemi, e invece nulla.

Si sbloccherà tutto alla fine quando inizieranno a regalarsi i giocatori a vicenda per fare mercato.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: meanwhile - 22 Lug 2021, 13:08
No, altre squadre hanno lo stesso problema.
Anche l'asr ha dovuto cedere diversi giocatori, prima di poterne chiudere due. Ma molte altre società sono alle prese con questo parametro finanziario; ed infatti è tutto bloccato...
Si è mosso molto solo il Milan, forte dell'abbassamento del monte-ingaggi e di una parte dei soldi incassati dalla Champions; Inter e Juve hanno problemi; l'Atalanta non ne ha nessuno, ma attende ancora sorniona...

Ecco e, a proposito...

OT

...i soldi della nostra CL, se sò svampati ?!?

EOT
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: FantaTare - 22 Lug 2021, 13:17
Ecco e, a proposito...

OT

...i soldi della nostra CL, se sò svampati ?!?

EOT

Credo che, una parte, sia stata utilizzata o impegnata per finanziare il mercato della scorsa stagione (ca. 30M).
Il resto (ca. 20M) dovrebbe essere finito - o finirà, se ancora da incassare - in bilancio, per colmare eventuali perdite.

Non sono sicuro, comunque, che questo genere di ricavi incidano direttamente sull'indice di liquidità.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: FantaTare - 22 Lug 2021, 13:33
Credo che, una parte, sia stata utilizzata o impegnata per finanziare il mercato della scorsa stagione (ca. 30M).
Il resto (ca. 20M) dovrebbe essere finito - o finirà, se ancora da incassare - in bilancio, per colmare eventuali perdite.

Non sono sicuro, comunque, che questo genere di ricavi incidano direttamente sull'indice di liquidità.

Ma rileggendo bene, credo proprio di sì.   :beer:
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Adler Nest - 22 Lug 2021, 13:44
Quale è l’obiettivo del rispetto di questo indice?
Fare in modo che le società non siano indebitate?
Ecco prendi quelle (tipo cloache) e le blocchi o le fai fallire.
Perché io virtuoso e con il bilancio a posto devo sottostare a ste regole?
Scusate l’economia spiaccia …
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: FantaTare - 22 Lug 2021, 14:21
Quale è l’obiettivo del rispetto di questo indice?
Fare in modo che le società non siano indebitate?
Ecco prendi quelle (tipo cloache) e le blocchi o le fai fallire.
Perché io virtuoso e con il bilancio a posto devo sottostare a ste regole?
Scusate l’economia spiaccia …

Non tanto.
L'indebitamento - meglio sarebbe per tutti se l'indebitamento fosse "sostenibile" (parola che significa tutto e niente, meno la si usa meglio è, mi fa venire già il prurito alle dita  :=))) - è il principio su cui si basa il funzionamento del capitalismo.
Repulsioni etiche o virtù morali a parte.

L'obiettivo dell'indice di liquidità, semmai, è impedire che la situazione possa sfuggire di mano, continuando ad investire sul calciomercato risorse che non si hanno.
Infatti - a parte la vendita di calciatori - l'unica via d'uscita ammessa in pratica è l'aumento di capitale (avvenuto o garantito; ovvero la proprietà dimostra di avere le risorse, e dunque le investe).
Non è possibile fare altri debiti.
L'obiettivo è quello di garantire, nel medio e lungo periodo, l'equilibrio economico delle società; o quantomeno un indebitamento in linea con le proprie possibilità.

 :beer:
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Adler Nest - 22 Lug 2021, 14:25
Allora non rimane che  il “Lotito caccia li sordi”  :=))
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: FantaTare - 22 Lug 2021, 14:27
Allora non rimane che  il “Lotito caccia li sordi”  :=))

Sì. Ma in prospettiva vanno bene anche:

- "Tare compra mejo!"

- "Sarri portace in Champions!"

- "Nastri e Canigiani trovatece 'no sponsor!"

 :=))

 :beer:
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Barcode - 22 Lug 2021, 14:29
Cerco di riportare quello che ho capito senza aver la pretesa di aver capito tutto

L'obiettivo è che le società nel breve termine (12 mesi) siano capaci di far fronte agli impegni finanziari
L'indice si calcola facendo il rapporto tra Attività Correnti (liquidità + tutti i crediti che incasserai nei 12 mesi successivi) e Passività correnti (i debiti che dovrai pagari nei 12 mesi, inclusi gli stipendi)
L'indice si calcola il 30 Novembre e il 30 Maggio
Se il rapporto è inferiore a 0,8 allora hai il mercato bloccato per la sessione successiva. Il blocco viene revocato se la Società riesce a riportare l'indice sopra il limite con iniezione di denaro (ad esempio con un aumento di capitale) e anche (ma questo punto non mi è chiarissimo) se la società esegue un mercato trasferimenti in attivo, considerando la quota di ammortamento per l'esercizio in corso.

In pratica da quello che ho capito, se una società ha presentato un indice di liquidità inferiore al limite al 30 Maggio e alla fine del calciomercato si presenta con una campagna acquisti in negativo allora tutte le acquisizione vengono annullate.

Sicuramente qualcuno più bravo di me su questi argomenti può aiutare e dirci se ho riportato cazzate  :beer:
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Auro_sfL - 22 Lug 2021, 16:22
Io credo che il motivo per cui se ne parli in ottica Lazio è dovuto al fatto che la stampa laziale cerca sempre di andare a scavare in ogni situazione, a torto o a ragione. Ovviamente ognuno fa il suo mestiere e se un giornalista ottiene queste informazioni le pubblica.

La realtà vuole che quasi tutte le società stanno vendendo e poi comprano. Noi addirittura abbiamo comunque 4 nuovi acquisti che si allenano con la squadra.
Andando sul sito della lega, alla sezione trasferimenti, e spulciando la situazione delle varie società leggo:

Atalanta (ceduto Gollini):
Musso, Jonsson

Inter (cessione di Hakimi, svincolo di Joao Mario):
VANHEUSDEN, Kolarov (?), Calhanoglu, Cordaz

Juventus:
0 acquisti

Milan (svincolo di Calhanoglu e Donnarumma):
Diaz (nuovo prestito), Ballo, Giroud, Obaretin, Capone, Robotti, Tonali, Maignan

Napoli:
Candellone (rientro dal prestito dal Bari)

roma (onestamente non ricordo se hanno ceduto o svincolato qualcuno perché di quello che fanno non mi interessa nulla):
Rui Patricio


Mi sembra evidente che sono tutte nella nostra stessa situazione

Ora su LSR stanno dicendo quello che ho detto io.
Menzionano un articolo di tuttomercatoweb che parla di Boga all'Atalanta. Dicono che nell'articolo viene riportato che per prendere Boga bisogna però prima vendere Ilicic.
Nel pezzo di tmw però non viene menzionato l'indice di liquidità (cosa che però avviene in tutti gli articoli che parlano di Lazio, aggiungo io)


Dov'è che mando curriculum?   :p :pp :beer:

È stato aggiunto che la Lazio probabilmente ha già il metodo per raggirare l'ostacolo, avendo però molti esuberi prima si proverà a venderli.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: CurvaNord48 - 22 Lug 2021, 16:28
Quale è l’obiettivo del rispetto di questo indice?
Fare in modo che le società non siano indebitate?
Ecco prendi quelle (tipo cloache) e le blocchi o le fai fallire.
Perché io virtuoso e con il bilancio a posto devo sottostare a ste regole?
Scusate l’economia spiaccia …
No, l'obiettivo è far sì che ci sia operatività nel breve termine.
L'indice tiene infatti conto dell'indebitamento a breve termine, entro i 12 mesi.

Paradossalmente, se riesci a rifinanziare tutto in un orizzonte temporale maggiore, una società con 300 milioni di debiti che scadono a 5 anni può operare, una con 30 a 12 rischia di non poterlo fare.
Giusto o sbagliato che sia, così è
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: CurvaNord48 - 22 Lug 2021, 16:32
Cerco di riportare quello che ho capito senza aver la pretesa di aver capito tutto

L'obiettivo è che le società nel breve termine (12 mesi) siano capaci di far fronte agli impegni finanziari
L'indice si calcola facendo il rapporto tra Attività Correnti (liquidità + tutti i crediti che incasserai nei 12 mesi successivi) e Passività correnti (i debiti che dovrai pagari nei 12 mesi, inclusi gli stipendi)
L'indice si calcola il 30 Novembre e il 30 Maggio
Se il rapporto è inferiore a 0,8 allora hai il mercato bloccato per la sessione successiva. Il blocco viene revocato se la Società riesce a riportare l'indice sopra il limite con iniezione di denaro (ad esempio con un aumento di capitale) e anche (ma questo punto non mi è chiarissimo) se la società esegue un mercato trasferimenti in attivo, considerando la quota di ammortamento per l'esercizio in corso.

In pratica da quello che ho capito, se una società ha presentato un indice di liquidità inferiore al limite al 30 Maggio e alla fine del calciomercato si presenta con una campagna acquisti in negativo allora tutte le acquisizione vengono annullate.

Sicuramente qualcuno più bravo di me su questi argomenti può aiutare e dirci se ho riportato cazzate  :beer:

Più o meno corretto, ma si calcola a fine Settembre per il mercato invernale e fine marzo per quello estivo.
Per questa sessione inoltre non è 0.8 ma 0.6 (diciamo che viene adattato ogni anno sulla base dell'andamento economico generale, stagione scorsa 0.8, quella prima 0.7, ecc).

Ci sono anche altri due indici che intervengono, per "mitigare" le "sanzioni" nel caso in cui questo sia sotto il limite, ma fa troppo caldo per studiarseli.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: LeastSquares - 22 Lug 2021, 17:27
Qui c'è una sintesi
https://twitter.com/LeastSquares71/status/1412438637036412933?s=19
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Grande Puffo - 24 Lug 2021, 13:06
Mi pareva che oltre all'aumento di capitale , per chi può immettere capitale , ci fosse anche la possibilità di una fidejussione.
Ma la butto là,  il tema è complesso , non vorrei aver frainteso.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Gulp - 24 Lug 2021, 13:11
Qui c'è una sintesi
https://twitter.com/LeastSquares71/status/1412438637036412933?s=19

Sarebbe da pinnare in alto assieme alle regole del forum  :beer:
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: NandoViola - 26 Lug 2021, 11:43
Ripensandoci: chi ha debiti, a tre anni ad esempio, nell'ordine di centinaia di milioni di euro, ma vende un paio di calciatori, invece di ripagare quel debito, può acquistare altri calciatori.
Chi, diversamente, ha un bilancio sano, solo un po' in sofferenza per contrazione ricavi causa pandemia, s'attaccarcaxxo?


Mannasseroaffanculo!
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: mr_steed - 26 Gen 2022, 18:11
Pare che il famigerato "indice" dal prossimo anno entrerà in gioco per iscriversi al campionato...

Considerando che i problemi con l'indice sembriamo averli sempre quasi solo noi e non quelle società con le voragini di bilancio... Forse l'indice lo cambiano apposta per non far iscrivere noi?

https://www.sololalazio.it/2022/01/26/cambia-lindice-di-liquidita-servira-per-iscriversi-in-serie-a/
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: A.Nesta (c) - 26 Gen 2022, 18:13
In realtà avrebbe senso SE si facesse la guerra alle plusvalenze farlocche.

Il punto è che non esisterà mai un parametro oggettivo per poterlo stabilire,
perciò ci andrà a rimettere solo chi non è parte di questo sistema.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: PARISsn - 26 Gen 2022, 18:23
Pare che il famigerato "indice" dal prossimo anno entrerà in gioco per iscriversi al campionato...

Considerando che i problemi con l'indice sembriamo averli sempre quasi solo noi e non quelle società con le voragini di bilancio... Forse l'indice lo cambiano apposta per non far iscrivere noi?

https://www.sololalazio.it/2022/01/26/cambia-lindice-di-liquidita-servira-per-iscriversi-in-serie-a/

 è la prima cosa che ho pensato... 8)
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: mr_steed - 26 Gen 2022, 18:35
è la prima cosa che ho pensato... 8)
In pratica per noi diventerà automaticamente il "cetriolo di liquidità"
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: SubumaniInterceptor - 26 Gen 2022, 18:40
Semplice, puntano a farti vendere i giocatori forti invece di tenerteli per anni.
Ti servono i soldi per l’indice, abbassi le pretese e ti depotenziano tecnicamente.
Due piccioni con una fava.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: arturo - 26 Gen 2022, 18:47
Praticamente, quelle sommerse di debiti, vogliono eliminare anche il minimo rischio di perdere la fetta di torta della qualificazione alla CL.
Stemmerde
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: A.Nesta (c) - 26 Gen 2022, 18:48
Semplice, puntano a farti vendere i giocatori forti invece di tenerteli per anni.
Ti servono i soldi per l’indice, abbassi le pretese e ti depotenziano tecnicamente.
Due piccioni con una fava.

Altra chiave di lettura assai probabile.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: cippolo - 26 Gen 2022, 20:56
Questa cosa è una vergogna.  Gravina è il cancro del calcio
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: WhiteBluesBrother - 27 Gen 2022, 00:00
Questa cosa è una vergogna.  Gravina è il cancro del calcio
Spero che gli capiti qualche disavventura sportiva o anche giudiziaria così ce lo leviamo subito dal cazzo.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: arturo - 27 Gen 2022, 00:06
Ci potrebbe pensare Ronaldo...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RubinCarter - 27 Gen 2022, 09:04
Semplice, puntano a farti vendere i giocatori forti invece di tenerteli per anni.
Ti servono i soldi per l’indice, abbassi le pretese e ti depotenziano tecnicamente.
Due piccioni con una fava.

Entro 3-4 anni porteranno l indice al valore soglia di "1".
Ma non servirà per fare o meno il mercato, piuttosto per iscriversi al campionato.

A oggi 15 squadre sarebbero in difficoltà.
Una superlega indotta.

Ps. Visto che le grandi sono troppo grandi per fallire e quindi si indebitano come non ci fosse un domani, perché non fare qualche debituccio pure noi?
Debituccio eh.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: misolidio 2.0 - 27 Gen 2022, 09:07
Praticamente, quelle sommerse di debiti, vogliono eliminare anche il minimo rischio di perdere la fetta di torta della qualificazione alla CL.
Stemmerde

Ma se è così, perchè non ci sommergiamo di debiti anche noi?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: bizio67 - 27 Gen 2022, 09:10
Ma se è così, perchè non ci sommergiamo di debiti anche noi?
Perché le banche prestano i soldi solo a chi ne ha
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Achab77 - 27 Gen 2022, 09:16
In realtà avrebbe senso SE si facesse la guerra alle plusvalenze farlocche.

Il punto è che non esisterà mai un parametro oggettivo per poterlo stabilire,
perciò ci andrà a rimettere solo chi non è parte di questo sistema.

Esattamente.
Così diventa lo strumento di ricatto per eccellenza per chi vuole provare a negare i propri top player alle big.
Con la minaccia della mancata iscrizione, vedrai come si ammorbidiranno tutti.
D'altronde era inevitabile: hanno provato a fermare l'emorragia in maniera globale con fpf e altre amenità. Una volta capito che le grandi squadre se ne fottono, danno il colpo di grazia a tutte le altre.
Se non fosse per sta maledetta passione che ho per la Lazio e per il calcio, sarebbe da mandarli a cagare definitivamente e per sempre tutti quanti; avoja poi a fare lo spettacolo con solo spettatori oltre oceano che li guardano giocare alle 10 di mattina vestiti da Spongebob per gli sponsor.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 27 Gen 2022, 09:19
Perché le banche prestano i soldi solo a chi ne ha
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Adler Nest - 27 Gen 2022, 09:25
sarebbe auspicabile che le regole fossero trasversali a tutti i paesi europei (UEFA) e non che ogni paese (Italia) si inventa regole bizantine come la rosa bloccata.
Se deve valere, deve valere dappertutto e per chiunque.
Altrimenti è concorrenza sleale
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: WhiteBluesBrother - 27 Gen 2022, 09:32
sarebbe auspicabile che le regole fossero trasversali a tutti i paesi europei (UEFA) e non che ogni paese (Italia) si inventa regole bizantine come la rosa bloccata.
Se deve valere, deve valere dappertutto e per chiunque.
Altrimenti è concorrenza sleale
Questo di base. Ma tante cose sarebbero da fare…
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: max_im1900 - 27 Gen 2022, 10:24
Perché le banche prestano i soldi solo a chi ne ha
ma in banca bisogna andarci a chiederli, questa gestione non vuole fare debito ed è questo il nostro scudetto !!!
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 27 Gen 2022, 10:26
ma in banca bisogna andarci a chiederli, questa gestione non vuole fare debito ed è questo il nostro scudetto !!!
Non vuole fare debito perche poi non riuscirebbe a ripianarlo
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: AquiladiMare - 27 Gen 2022, 10:40
Non vuole fare debito perche poi non riuscirebbe a ripianarlo

ma non è che devi fare 100M di debito... se vai sotto di 20-25M non fallisci
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 27 Gen 2022, 10:40
ma non è che devi fare 100M di debito... se vai sotto di 20-25M non fallisci
Questo si
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: MaxMich - 27 Gen 2022, 16:13
è la prima cosa che ho pensato... 8)

Non credo tu sia l'unico. Pensando sempre alla simpatia che prova Gravina nei confronti di Lotito adesso  l'IDL diventa ancora più importante... quali sono le squadre che hanno questo problema? Da quello che ho letto in internet le squadre sono Lazio, Empoli, Bologna, Sassuolo, Genoa e Cagliari.
Quindi l'unica “grande” che a questo punto grande non è siamo noi. Questa norma è fatta per quei club che hanno società che possono in qualsiasi momento foraggiare immettendo capitale, cosa che noi non siamo, ma non va un po in contrasto con il far play?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: alenlalieno - 27 Gen 2022, 16:31
Non credo tu sia l'unico. Pensando sempre alla simpatia che prova Gravina nei confronti di Lotito adesso  l'IDL diventa ancora più importante... quali sono le squadre che hanno questo problema? Da quello che ho letto in internet le squadre sono Lazio, Empoli, Bologna, Sassuolo, Genoa e Cagliari.
Quindi l'unica “grande” che a questo punto grande non è siamo noi. Questa norma è fatta per quei club che hanno società che possono in qualsiasi momento foraggiare immettendo capitale, cosa che noi non siamo, ma non va un po in contrasto con il far play?
troppo semplicistica .
se cosi' fosse lo mettono spalle al muro e lo costringono a cedere stile salernitana.
considerando il numero sempre maggiore di calciatori che andranno via a zero e di coseguenza difficolta' crescente con l'autofinanziamento da cessioni , molte societa' si vedrebbero costrette a tagliare ingaggi e acquisti se non c'e' immissione di liquidita' dei proprietari.
un calcio nelle mani di pochi club che sopravvivono solo aumentando i debiti ?
non mi quadra...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: AquilaSlovacca - 27 Gen 2022, 16:51
un calcio nelle mani di pochi club che sopravvivono solo aumentando i debiti ?
non mi quadra...

scusa, non capisco cosa non ti quadri perche' lo scenario e' gia' quello da te descritto (in Italia e in altri paesi).
Guarda il Barcellona, sprofondo rosso, e si permettono Ferran Torres a 60M.
La Juve uguale. 70 e passa per Vlahovic. Uguale le merde e l'Inter.

Ovvio che per me la Lazio deve stare anni luce di distanza dal fare debiti come se non ci fosse un domani come le big. A noi ci mettono un attimo a farci andare a gambe per aria. Sti zozzoni.
Ma tra questo ed avere (ora sono gia' 2 sessioni) problemi con IdL e "limitazioni" di manovra sul mercato ce ne passa.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: alenlalieno - 27 Gen 2022, 16:56
si tratterebbe di spingere verso quella direzione, incentivarla.
aumenterebbero le societa' in difficolta'.
chiaro che noi saremmo i primi, chiaro che lotito e' il bersaglio.
che poi lui sia destinato a soccombere e' palese, voleva cambiare un sitema ma il sitema e' stato piu' forte di lui. se di un gioco non accetti le regole devi starne lontano.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Picpus - 27 Gen 2022, 17:00
si tratterebbe di spingere verso quella direzione, incentivarla.
aumenterebbero le societa' in difficolta'.
chiaro che noi saremmo i primi, chiaro che lotito e' il bersaglio.
che poi lui sia destinato a soccombere e' palese, voleva cambiare un sitema ma il sitema e' stato piu' forte di lui. se di un gioco non accetti le regole devi starne lontano.

Lotito è parte integrante del sistema..se non hai calciatori appetibili non puoi fare mercato.. vendere per comprare...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Cirrus Minor - 27 Gen 2022, 18:33
Qualcuno può spiegare per favore perché l’indice di liquidità vale solo per la Lazio? La Roma ha debiti e ha comprato Olivera e Nielsen,inglese, la Juve addirittura vlahovic ,l’inter Gosens e Caicedo. Boh???
 :s :s
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 27 Gen 2022, 18:38
Qualcuno può spiegare per favore perché l’indice di liquidità vale solo per la Lazio? La Roma ha debiti e ha comprato Olivera e Nielsen,inglese, la Juve addirittura vlahovic ,l’inter Gosens e Caicedo. Boh???
 :s :s
Le altre società hanno presidenti facoltosi e anche se hanno debiti per centinania di milioni sono miliardari e per loro non è un problema. Mentre Lotito in confronto a loro è un barbone
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: carib - 27 Gen 2022, 19:03
le mer.de non hanno comprato nessuno
la giuve dovrà dar via de ligt e sta per cedere betancur
caicedo è arrivato dopo aver rescisso

in ogni caso se non ricordo male per poter operare sul mercato hanno prima dovuto ricapitalizzare (cioè coprire i buffi) per centinaia di milioni

come funziona l'IDL è stato spiegato millemila volte in altri topic

 :asrm

Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: MaxMich - 28 Gen 2022, 10:20
le mer.de non hanno comprato nessuno
la giuve dovrà dar via de ligt e sta per cedere betancur
caicedo è arrivato dopo aver rescisso

in ogni caso se non ricordo male per poter operare sul mercato hanno prima dovuto ricapitalizzare (cioè coprire i buffi) per centinaia di milioni

come funziona l'IDL è stato spiegato millemila volte in altri topic

 :asrm
in realtà hanno preso due giocatori che già sono titolari, li hanno presi i prestito con obbligo di riscatto cosa che mi sembra noi non possiamo fare... io un po mi sono stancato di sentire l'Inter ha debiti, il Milan ha debiti, la Juve ha debiti, noi invece abbiamo i conti in ordine e invece siamo gli unici che non si possono muovere sul mercato... Io ho sempre stimato Lotito perché univa la capacità di avere una rosa competitiva (comunque i trofei non sono mancati) ad una capacità di tenere la squadra in linea dal punto di vista economica però ultimamente questo indice di liquidità dice un'altra cosa, e se dal prossimo anno diventerà anche un ulteriore requisito per iscriversi allora comincio ad essere un tantino preoccupato...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: bizio67 - 28 Gen 2022, 10:25
in realtà hanno preso due giocatori che già sono titolari, li hanno presi i prestito con obbligo di riscatto cosa che mi sembra noi non possiamo fare... io un po mi sono stancato di sentire l'Inter ha debiti, il Milan ha debiti, la Juve ha debiti, noi invece abbiamo i conti in ordine e invece siamo gli unici che non si possono muovere sul mercato... Io ho sempre stimato Lotito perché univa la capacità di avere una rosa competitiva (comunque i trofei non sono mancati) ad una capacità di tenere la squadra in linea dal punto di vista economica però ultimamente questo indice di liquidità dice un'altra cosa, e se dal prossimo anno diventerà anche un ulteriore requisito per iscriversi allora comincio ad essere un tantino preoccupato...
Siamo al limite delle sue possibilità e se toppa alcuni acquisti importanti è in difficoltà perchè non ha alle spalle gruppi che fatturano miliardi di euro che possono sbagliare anche investimenti onerosi
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Slasher89 - 28 Gen 2022, 10:58
in realtà hanno preso due giocatori che già sono titolari, li hanno presi i prestito con obbligo di riscatto cosa che mi sembra noi non possiamo fare... io un po mi sono stancato di sentire l'Inter ha debiti, il Milan ha debiti, la Juve ha debiti, noi invece abbiamo i conti in ordine e invece siamo gli unici che non si possono muovere sul mercato... Io ho sempre stimato Lotito perché univa la capacità di avere una rosa competitiva (comunque i trofei non sono mancati) ad una capacità di tenere la squadra in linea dal punto di vista economica però ultimamente questo indice di liquidità dice un'altra cosa, e se dal prossimo anno diventerà anche un ulteriore requisito per iscriversi allora comincio ad essere un tantino preoccupato...

Sergio Oliveira è in prestito con diritto, Maitland Niles è in prestito secco fino a giugno.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Picpus - 28 Gen 2022, 11:01
Siamo al limite delle sue possibilità e se toppa alcuni acquisti importanti è in difficoltà perchè non ha alle spalle gruppi che fatturano miliardi di euro che possono sbagliare anche investimenti onerosi

Le toppe sono peggio dei buchi.
Ha formalizzato contratti pluriennali con giocatori che sono diventati immediatamente degli esuberi. Adesso per contenere il costo di questi ingaggi è costretto  a prestarli...una volta c'era la Salernitana.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: bizio67 - 28 Gen 2022, 11:07
Le toppe sono peggio dei buchi.
Ha formalizzato contratti pluriennali con giocatori che sono diventati immediatamente degli esuberi. Adesso per contenere il costo di questi ingaggi è costretto  a prestarli...una volta c'era la Salernitana.
Sono d'accordo ma questo abbiamo - purtroppo - e non vedo la fila di nuovi acquirenti fuori l'ingresso di Formello...sono un vdm e quindi a me alla fine mi va bene tutto o quasi, avendo vissuto anni orribili
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Achab77 - 28 Gen 2022, 11:47
Io vedo un'unica soluzione:

Presidè, vai con la SPORTAFOJATA!

 :since :beer:

Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Picpus - 28 Gen 2022, 11:55
Sono d'accordo ma questo abbiamo - purtroppo - e non vedo la fila di nuovi acquirenti fuori l'ingresso di Formello...sono un vdm e quindi a me alla fine mi va bene tutto o quasi, avendo vissuto anni orribili

Le risorse c'erano per fare una squadra competitiva ma sono state impiegate per acquistare dei calciatori di scarso valore.
Una società che non programma il futuro..vedi come è stato distrutto il settore giovanile..il responsabile andrebbe preso a calci nel sedere con la restituzione dei danni arrecati.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: carib - 28 Gen 2022, 12:35
Le toppe sono peggio dei buchi.
Ha formalizzato contratti pluriennali con giocatori che sono diventati immediatamente degli esuberi. Adesso per contenere il costo di questi ingaggi è costretto  a prestarli...una volta c'era la Salernitana.


Bisognerebbe guardare la realtà nella sua interezza: se puoi prestarli è perché nel frattempo ne sono stati acquistati altri che giocano. Quindi i buchi alla fine vengono tappati. Peraltro c'è chi campa solo sui prestiti da una vita e non vince untazzo da 13 anni
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: regali - 28 Gen 2022, 13:08
Le altre società hanno presidenti facoltosi e anche se hanno debiti per centinaia di milioni sono miliardari e per loro non è un problema. Mentre Lotito in confronto a loro è un barbone
Least squares l'ha spiegato piu' volte.
Gravina prova a farlo passar come un parametro di solidita', ma è solo un parametro di disponibilità liquida.
Chiaro che se hai capitali puoi permetterti di avere una azienda in perdita e pareggiare ogni anno, le motivazioni sono molteplici, qualcuna legale, come marketing, immagine, promozione. investimento , altre sospettabili, provenienza denari, gestione portafoli investimenti, dinamiche erariali.

La verità' è che Lotito con il patrimonio che ha che lo vede agli ultimi posti in A,  non ha risorse liquide, o perché non dispone di  patrimoni, o giustamente non li sacrifica(sensi), o non ha altre imprese attive o cosi liquide e in settori dove marketing e immagine hanno un gran controvalore.

questo parametro abbatte completamente il concetto di competizione sportiva e porta avanti solo quello di disparità economica.

La soluzione per noi, può essere o un ingresso liquido di terzi, con rischio di scalate, o emissioni di bond o road show, con rischi  o di default di cragnottiana memoria, o abbassare  i costi per far si che IL PARAMETRO sia tendente 1  .

Quindi o Vende, secondo me l'unica vera opzione seria e conveniente per lui, o sarà ridimensionamento economico che speri di pareggiare con in lavoro di sarri e buon trading di calciatori, stile atalanta .
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 13:11
Least squares l'ha spiegato piu' volte.
Gravina prova a farlo passar come un parametro di solidita', ma è solo un parametro di disponibilità liquida.
Chiaro che se hai capitali puoi permetterti di avere una azienda in perdita e pareggiare ogni anno, le motivazioni sono molteplici, qualcuna legale, come marketing, immagine, promozione. investimento , altre sospettabili, provenienza denari, gestione portafoli investimenti, dinamiche erariali.

La verità' è che Lotito con il patrimonio che ha che lo vede agli ultimi posti in A,  non ha risorse liquide, o perché non dispone di  patrimoni, o giustamente non li sacrifica(sensi), o non ha altre imprese attive o cosi liquide e in settori dove marketing e immagine hanno un gran controvalore.

questo parametro abbatte completamente il concetto di competizione sportiva e porta avanti solo quello di disparità economica.

La soluzione per noi, può essere o un ingresso liquido di terzi, con rischio di scalate, o emissioni di bond o road show, con rischi  o di default di cragnottiana memoria, o abbassare  i costi per far si che IL PARAMETRO sia tendente 1  .

Quindi o Vende, secondo me l'unica vera opzione seria e conveniente per lui, o sarà ridimensionamento economico che speri di pareggiare con in lavoro di sarri e buon trading di calciatori, stile atalanta .
Non venderà mai quindi si cercherà di percorrere la seconda opzione. Anche se ho dei dubbi sull'organizzazione per fare per percorrere questa strada
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: A.Nesta (c) - 28 Gen 2022, 13:12

La verità' è che Lotito con il patrimonio che ha che lo vede agli ultimi posti in A,  non ha risorse liquide, o perché non dispone di  patrimoni, o giustamente non li sacrifica(sensi), o non ha altre imprese attive o cosi liquide e in settori dove marketing e immagine hanno un gran controvalore.


Proprio per questo si spera in un una vendita della Lazio da parte del presidente.

Se veramente venisse inserito il rispetto dell’IdL per iscriversi al campionato rischiamo seriamente. 
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 13:12
Proprio per questo si spera in un una vendita della Lazio da parte del presidente.

Se veramente venisse inserito il rispetto dell’IdL per iscriversi al campionato rischiamo seriamente.
Magari è la volta buona per vendere.....
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 13:16
Non venderà mai quindi si cercherà di percorrere la seconda opzione. Anche se ho dei dubbi sull'organizzazione  per percorrere questa strada
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: eaglemiky - 28 Gen 2022, 13:24
Proverà a tener botta come ha fatto nei primi anni della sua gestione . Vende i pezzi pregiati e si spera che intanto non si comprino troppi Muriqui e Vavro .
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Palo - 28 Gen 2022, 14:05
Le risorse c'erano per fare una squadra competitiva ma sono state impiegate per acquistare dei calciatori di scarso valore.
Una società che non programma il futuro..vedi come è stato distrutto il settore giovanile..il responsabile andrebbe preso a calci nel sedere con la restituzione dei danni arrecati.
Eccaallá!
Mancava il riferimento al Zettore-giovanile

Bisognerebbe ingaggiare il responsabile del settore (zettore) giovanile del Milan o dell’Atalanta.

Uno con il curriculum tipo Bianchessi :=))
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Lucky Luke - 28 Gen 2022, 14:21
Mi chiedo come mai nessun "pseudo" giornalista, l'altro giorno, abbia chiesto al "pseudo" presidente Figc perché le società con i debiti maggiori siano in regola con l'indice di liquidità e se l'aumento del valore ad '1' come parametro di ammissione al campionato non sia piuttosto una manovra "ad personam". Io nella vita non faccio il giornalista, ma un minimo di sana curiosità mi è rimasta.... spero che sia così anche per chi lo fa di mestiere
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Emfio - 28 Gen 2022, 14:40
Comunque anche se questo indice di liquidità da solo non dice nulla della solidità di una società

Lotito deve fare come tutti, tenersi un po' di cassa da parte, non credo sia così difficile

è così difficile?

Non c'entra nulla il patrimonio, basta che comprando e vendendo metta da parte qualcosina senza andarselo a giocare a dadi al pub
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: TheVoice - 28 Gen 2022, 14:44
Mi chiedo come mai nessun "pseudo" giornalista, l'altro giorno, abbia chiesto al "pseudo" presidente Figc perché le società con i debiti maggiori siano in regola con l'indice di liquidità e se l'aumento del valore ad '1' come parametro di ammissione al campionato non sia piuttosto una manovra "ad personam". Io nella vita non faccio il giornalista, ma un minimo di sana curiosità mi è rimasta.... spero che sia così anche per chi lo fa di mestiere

Sono impegnati a scrivere che Lotito ha messo a segno un altro colpo: Blandini, suo uomo di fiducia, eletto consigliere indipendente del Consiglio di Lega.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 15:00
Le altre società hanno presidenti facoltosi e anche se hanno debiti per centinania di milioni sono miliardari e per loro non è un problema. Mentre Lotito in confronto a loro è un barbone

Il più ricco di tutti credo sia Comisso, che però vende i suoi pezzi pregiati e ingaggia il bravo allenatore dello Spezia.
Come lo spieghi?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 15:04
Il più ricco di tutti credo sia Comisso, che però vende i suoi pezzi pregiati e ingaggia il bravo allenatore dello Spezia.
Come lo spieghi?
I piu ricchi sono suning e poi exor
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 15:09
I piu ricchi sono suning e poi exor

Quelli saranno i più ricchi ma Commisso ha 50 volte il patrimonio di Lotito.
Anche friedkin vale 10 Lotito però va a prestiti e pagherò.
Quindi? Come lo spieghi?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 15:12
Quelli saranno i più ricchi ma Commisso ha 50 volte il patrimonio di Lotito.
Anche friedkin vale 10 Lotito però va a prestiti e pagherò.
Quindi? Come lo spieghi?
Vabbè allora w Lotito . Presidente a vita. Il migliore dell'universo . Cosa devo dire.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 15:15
Vabbè allora w Lotito . Presidente a vita. Il migliore dell'universo . Cosa devo dire.

puoi desiderare e scrivere quello che vuoi, ci mancherebbe però se scrivi:

Le altre società hanno presidenti facoltosi e anche se hanno debiti per centinaia di milioni sono miliardari e per loro non è un problema. Mentre Lotito in confronto a loro è un barbone


passa un tifoso laziale e ti risponde.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 15:16
Quelli saranno i più ricchi ma Commisso ha 50 volte il patrimonio di Lotito.
Anche friedkin vale 10 Lotito però va a prestiti e pagherò.
Quindi? Come lo spieghi?
https://www.calcioefinanza.it/2021/11/12/staveley-club-italiano-minore/
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 15:18
https://www.calcioefinanza.it/2021/11/12/staveley-club-italiano-minore/

e quindi? Perché posti l'articolo quotandomi?
Dillo in parole povere affinché possa capirti.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 15:18
puoi desiderare e scrivere quello che vuoi, ci mancherebbe però se scrivi:

Le altre società hanno presidenti facoltosi e anche se hanno debiti per centinaia di milioni sono miliardari e per loro non è un problema. Mentre Lotito in confronto a loro è un barbone


passa un tifoso laziale e ti risponde.
Abbiamo parlato con Inter e Milan, ma il problema era legato alle strutture della Serie A italiana che sono disastrose. Ora, comunque, non siamo più interessati all’Inter».
Tanto i pezzi grosdi in Italia non vengono quindi mettiamoci il cuore in pace
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Abbonatodal72 - 28 Gen 2022, 15:19

Fino a qualche tempo fa la pensavo anche io così.
Ora sono convinto invece che nel giro dì qualche anno venderà la società.
La consapevolezza dì non avere un successore in grado dì gestirla e la sua età che avanza lo costringeranno a farlo.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 15:19
Abbiamo parlato con Inter e Milan, ma il problema era legato alle strutture della Serie A italiana che sono disastrose. Ora, comunque, non siamo più interessati all’Inter».
Tanto i pezzi grosdi in Italia non vengono quindi mettiamoci il cuore in pace

ma perché lo dici a me? Mica sono interista o milanista
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 15:20
ma perché lo dici a me? Mica sono interista o milanista
Niente ho sbagliato
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 28 Gen 2022, 15:22
Fino a qualche tempo fa la pensavo anche io così.
Ora sono convinto invece che nel giro dì qualche anno venderà la società.
La consapevolezza dì non avere un successore in grado dì gestirla e la sua età che avanza lo costringeranno a farlo.
Speriamo. Ci guadagnerebbe anche bei soldi
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 15:26
Fino a qualche tempo fa la pensavo anche io così.
Ora sono convinto invece che nel giro dì qualche anno venderà la società.
La consapevolezza dì non avere un successore in grado dì gestirla e la sua età che avanza lo costringeranno a farlo.

non vorrei disilluderti troppo, però credo che Lotito debba ancora compiere i 65.

Ha l'età di Cabrini e Barbara D'Urso, é più giovane di Giordano, Tardelli. Kevin Costner e Collovati, 7 anni meno di Commisso e 21 anni meno di Berlusconi.
Pure il bomber Pruzzo e John Travolta sono più vecchi...

 :D
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Lucky Luke - 28 Gen 2022, 21:42
Qui il tema non è tanto la "capacità" gestionale di Lotito (intesa in senso letterale), ma se gli strumenti di Fair Play finanziario in uso sono idonei o meno al contenimento dei costi e alla  garanzia di equità sportiva delle competizioni.
È evidente che non è così e che l'IL non garantisce affatto il Fair Play finanziario, pur rimanendo un giogo solo per noi. Perché in tempi di crisi societaria ed economica, nessuno si scandalizza dell'ulteriore indebitamento da 400 mln della Juve (che poi ne da 75 per Vlahovic)? Però tutti a piangere miseria per colpa del Covid. La verità è che partecipiamo ad un gioco "truccato" in cui non possiamo vincere se non raccogliendo le briciole o indebitandoci come ai tempi di Cragnotti (quando ci hanno fatto quasi fallire con la metà dei debiti attuali delle merde!). La colpa è nostra che siamo degli inguaribili nostalgici sognatori, aggrappati ancora a quei valori e ricordi passati, speranzosi che si possa fare un miracolo sportivo (una volta ogni 100 anni, salta fuori un Leicester) o che arrivi lo sceicco scemo. Io lo so che è un gioco truccato, eppure tutte le domeniche sono lí a tifare, perché la passione rimane intatta, ma ho smesso di farmi il sangue amaro per Lotito, il calciomercato, i giullari e tutto il circo mediatico a contorno.... basta solo esserne consapevoli
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: TheVoice - 28 Gen 2022, 21:57
Qui il tema non è tanto la "capacità" gestionale di Lotito (intesa in senso letterale), ma se gli strumenti di Fair Play finanziario in uso sono idonei o meno al contenimento dei costi e alla  garanzia di equità sportiva delle competizioni.
È evidente che non è così e che l'IL non garantisce affatto il Fair Play finanziario, pur rimanendo un giogo solo per noi. Perché in tempi di crisi societaria ed economica, nessuno si scandalizza dell'ulteriore indebitamento da 400 mln della Juve (che poi ne da 75 per Vlahovic)? Però tutti a piangere miseria per colpa del Covid. La verità è che partecipiamo ad un gioco "truccato" in cui non possiamo vincere se non raccogliendo le briciole o indebitandoci come ai tempi di Cragnotti (quando ci hanno fatto quasi fallire con la metà dei debiti attuali delle merde!). La colpa è nostra che siamo degli inguaribili nostalgici sognatori, aggrappati ancora a quei valori e ricordi passati, speranzosi che si possa fare un miracolo sportivo (una volta ogni 100 anni, salta fuori un Leicester) o che arrivi lo sceicco scemo. Io lo so che è un gioco truccato, eppure tutte le domeniche sono lí a tifare, perché la passione rimane intatta, ma ho smesso di farmi il sangue amaro per Lotito, il calciomercato, i giullari e tutto il circo mediatico a contorno.... basta solo esserne consapevoli

Analisi condivisibile, ma la logica conclusione sarebbe quella di spegnere tutto...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: neogia - 28 Gen 2022, 22:22
Analisi condivisibile, ma la logica conclusione sarebbe quella di spegnere tutto...

No, non spegnere tutto ma partire dall'assunto che finchè c'è questa figura bicefala (Lotito+Tare) alla guida della società, certi discorsi o sogni è inutile farli perchè - come dissi in uno dei primi interventi che feci in questo forum - l'interesse di Lotito per la Lazio è semplicemente strumentale a dare visibilità al proprio business (imprenditoriale, politico o personale). Non vi è passione, interesse, emozione o coinvolgimento ma semplicemente "utilizzo strumentale" di una società sportiva che deve rimanere in vita per consentire di essere lo strumento di visibilità del Signor Lotito. Assodato questo, è inutile farsi aspettative, sangue amaro, illusioni, sogni e quant'altro, illudersi che si sblocchi l'IDL o che venga fatta pianificazione societaria o scouting o programmazione: l'unica cosa che possiamo fare è continuare a seguire e tifare la nostra Lazio sperando in tempi migliori o in eventi che facciano si che o Lotito molli (che tra l'altro aprirebbe  scenari che potrebbero essere di gran lunga peggiori visto che rischi de cadè dalla padella alla brace) oppure auspicarsi che Lotito sia mosso da altre necessità personali e decida che il "giocattolo Lazio" deve crescere per consentirgli maggiore visibilità (politica, imprenditoriale o personale).
Con questo scenario fasse venì l'infarto o scoppià il fegato per la gestione della Lazio è del tutto folle secondo me e controproducente per la nostra salute e per onestà intellettuale Lotito non è manco il meno peggio  se penso ai vari Preziosi, Zamparini, Ferrero.
Io personalmente condivido in pieno il punto di Lucky Luke qui o cambia/scoppia tutto il cucuzzaro (ma ne dubito visto gli interessi economici che ci sono dietro certe squadre che ben conosciamo) o tutto rimarrà così .
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: GoodbyeStranger - 28 Gen 2022, 23:34
Suning o come se chiama c'ha la passione.... Mah ...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Lucky Luke - 28 Gen 2022, 23:43
Analisi condivisibile, ma la logica conclusione sarebbe quella di spegnere tutto...
Vero, ma la passione, per sua natura, è illogica  ;)
Certe volte mi piacerebbe essere un tifoso negli USA: avranno 100.000 difetti, ma il meccanismo del draft nel professionismo, almeno, da la possibilità di vincere il titolo anche ai più sfigati
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: ProLazioMea - 28 Gen 2022, 23:50
Ma sto indice è sbloccato? Servivano parecchi soldi, abbiamo solo prestato scartine, come abbiamo fatto?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Picpus - 28 Gen 2022, 23:53
Suning o come se chiama c'ha la passione.... Mah ...

Suning ha acquistato una delle squadre più famose del mondo.
Come ha fatto la famiglia reale del Qatar con il PSG.
Fatturano bei soldini anche i cinesi..
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 28 Gen 2022, 23:55
l'interesse di Lotito per la Lazio è semplicemente strumentale a dare visibilità al proprio business (imprenditoriale, politico o personale). Non vi è passione, interesse, emozione o coinvolgimento ma semplicemente "utilizzo strumentale" di una società sportiva che deve rimanere in vita per consentire di essere lo strumento di visibilità del Signor Lotito

Quali sono i club che hanno una presidenza appassionata, emozionata e coinvolta per le sorti della propria squadra?

Suning ha acquistato una delle squadre più famose del mondo.

Ma quindi é un tifoso appassionato che vive di emozioni nerazzurre?

Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: WhiteNoise - 29 Gen 2022, 00:13
Folza Intel!
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: RSM - 29 Gen 2022, 05:05
Qui il tema non è tanto la "capacità" gestionale di Lotito (intesa in senso letterale), ma se gli strumenti di Fair Play finanziario in uso sono idonei o meno al contenimento dei costi e alla  garanzia di equità sportiva delle competizioni.
È evidente che non è così e che l'IL non garantisce affatto il Fair Play finanziario, pur rimanendo un giogo solo per noi. Perché in tempi di crisi societaria ed economica, nessuno si scandalizza dell'ulteriore indebitamento da 400 mln della Juve (che poi ne da 75 per Vlahovic)? Però tutti a piangere miseria per colpa del Covid. La verità è che partecipiamo ad un gioco "truccato" in cui non possiamo vincere se non raccogliendo le briciole o indebitandoci come ai tempi di Cragnotti (quando ci hanno fatto quasi fallire con la metà dei debiti attuali delle merde!). La colpa è nostra che siamo degli inguaribili nostalgici sognatori, aggrappati ancora a quei valori e ricordi passati, speranzosi che si possa fare un miracolo sportivo (una volta ogni 100 anni, salta fuori un Leicester) o che arrivi lo sceicco scemo. Io lo so che è un gioco truccato, eppure tutte le domeniche sono lí a tifare, perché la passione rimane intatta, ma ho smesso di farmi il sangue amaro per Lotito, il calciomercato, i giullari e tutto il circo mediatico a contorno.... basta solo esserne consapevoli
Se non avesse avuto problemi la Cirio magari ci sarebbe ancora Cragnotti.......
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: neogia - 29 Gen 2022, 12:21
Quali sono i club che hanno una presidenza appassionata, emozionata e coinvolta per le sorti della propria squadra?

Scusami RobyLele, non intendevo presupporre che ci fossero in giro presidenti che mettono soldi in una società/la gestiscono per pura passione come la intendiamo noi....è ovvio che dietro ci stanno motivazioni legate agli introiti ma diciamoc he un minimo di emozione/attenzione/accoramento ce lo mettono (poi è ovvio che non lo facciano solo mossi da questa motivazione ma anche dal cercare di tirare fuori revenues).
Posso dire che società come Milan o Juventus o anche la stessa Fiorentina o talanata o negli anni precedenti l'Udinese dei pozzo erano comunque società che - pur cercando di fatturare - cercavano di far si che il parco giocatori e il blasone della società fosse a loro modo competitivo e rimanesse comunque valorizzato: talvolta riuscendoci talvolta no.
E non ne faccio una questione di possibilità economiche ma semplicemnte di modalità gestionale: è ovvio che la Juve abbia possibilità ben più ampie delle nostre ma hanno sempre mostrato di applicare strategie societarie che comunque consentissero alla squadra di rimanere competitiva. Idem dicasi per la vecchia udinese e l'attuale Atalanta o Fiorentina....ognuno poi cerca di utilizzare la strategia più adatta alle proprie finanze e alla propria realtà ma non si può dire certo che non ci tengano a tenere alto il livello qualitativo della propria società.
Lotito e Tare in realtà nons embrano gestire la Lazio con queste intenzioni lasciando spesso al caso le loro strategie, spesso vivacchiando su acquisti ben riusciti, facendo rinnovi ad minchiam. La percezione è che la Lazio non sia un bene da tutelare (non dico da far crescere) ma più una rottura de palle da gestire e si cerca di farlo con il meno coinvolgimento possibile perchè ci sonos empre interessi personali o aziendali che vengono prima.
Intendevo questo quando mi riferivo a passione ed emotività...
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: robylele - 29 Gen 2022, 12:29
Scusami RobyLele, non intendevo presupporre che ci fossero in giro presidenti che mettono soldi in una società/la gestiscono per pura passione come la intendiamo noi....è ovvio che dietro ci stanno motivazioni legate agli introiti ma diciamoc he un minimo di emozione/attenzione/accoramento ce lo mettono (poi è ovvio che non lo facciano solo mossi da questa motivazione ma anche dal cercare di tirare fuori revenues).
Posso dire che società come Milan o Juventus o anche la stessa Fiorentina o talanata o negli anni precedenti l'Udinese dei pozzo erano comunque società che - pur cercando di fatturare - cercavano di far si che il parco giocatori e il blasone della società fosse a loro modo competitivo e rimanesse comunque valorizzato: talvolta riuscendoci talvolta no.
E non ne faccio una questione di possibilità economiche ma semplicemnte di modalità gestionale: è ovvio che la Juve abbia possibilità ben più ampie delle nostre ma hanno sempre mostrato di applicare strategie societarie che comunque consentissero alla squadra di rimanere competitiva. Idem dicasi per la vecchia udinese e l'attuale Atalanta o Fiorentina....ognuno poi cerca di utilizzare la strategia più adatta alle proprie finanze e alla propria realtà ma non si può dire certo che non ci tengano a tenere alto il livello qualitativo della propria società.
Lotito e Tare in realtà nons embrano gestire la Lazio con queste intenzioni lasciando spesso al caso le loro strategie, spesso vivacchiando su acquisti ben riusciti, facendo rinnovi ad minchiam. La percezione è che la Lazio non sia un bene da tutelare (non dico da far crescere) ma più una rottura de palle da gestire e si cerca di farlo con il meno coinvolgimento possibile perchè ci sonos empre interessi personali o aziendali che vengono prima.
Intendevo questo quando mi riferivo a passione ed emotività...

Grazie per la tua pacata risposta.
La condivido al massimo per la metà, vedi la Lazio vista come una palla al piede e gestita a casaccio, comunque grazie.

P.s.: c'hai fatto caso che quest'anno va di moda il modello Florentia? Potenza della classifica...   :)
Perché é quella che ci fa parlare, nel bene e nel male.
Chi se l'aspettava la Florentia settima in classifica dopo anni di lotta per non retrocedere? Sarà stata sicuramente la programazione.
 :beer:
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Gio - 29 Gen 2022, 14:55
Ci sono anche poche squadre (pensandoci non me ne viene in mente nessuna) che non cambiano presidente per 20 anni. Pure quelli bravi dopo un po' lasciano perchè è finito il loro tempo. Anche la Juve che è di una famiglia da decenni, dopo un po' li cambia.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: AquiladiMare - 29 Gen 2022, 15:04
Scusami RobyLele, non intendevo presupporre che ci fossero in giro presidenti che mettono soldi in una società/la gestiscono per pura passione come la intendiamo noi....è ovvio che dietro ci stanno motivazioni legate agli introiti ma diciamoc he un minimo di emozione/attenzione/accoramento ce lo mettono (poi è ovvio che non lo facciano solo mossi da questa motivazione ma anche dal cercare di tirare fuori revenues).
Posso dire che società come Milan o Juventus o anche la stessa Fiorentina o talanata o negli anni precedenti l'Udinese dei pozzo erano comunque società che - pur cercando di fatturare - cercavano di far si che il parco giocatori e il blasone della società fosse a loro modo competitivo e rimanesse comunque valorizzato: talvolta riuscendoci talvolta no.
E non ne faccio una questione di possibilità economiche ma semplicemnte di modalità gestionale: è ovvio che la Juve abbia possibilità ben più ampie delle nostre ma hanno sempre mostrato di applicare strategie societarie che comunque consentissero alla squadra di rimanere competitiva. Idem dicasi per la vecchia udinese e l'attuale Atalanta o Fiorentina....ognuno poi cerca di utilizzare la strategia più adatta alle proprie finanze e alla propria realtà ma non si può dire certo che non ci tengano a tenere alto il livello qualitativo della propria società.
Lotito e Tare in realtà nons embrano gestire la Lazio con queste intenzioni lasciando spesso al caso le loro strategie, spesso vivacchiando su acquisti ben riusciti, facendo rinnovi ad minchiam. La percezione è che la Lazio non sia un bene da tutelare (non dico da far crescere) ma più una rottura de palle da gestire e si cerca di farlo con il meno coinvolgimento possibile perchè ci sonos empre interessi personali o aziendali che vengono prima.
Intendevo questo quando mi riferivo a passione ed emotività...


Una palla al piede, no anche perché non l'avrebbe presa. Inoltre se fosse una palla al piede la venderebbe (e farebbe pure un bel guadagno)

Se posso fare un paragone, uno scenario che posso associare a questo modus operandi è quello di un piccolo ristorante con 10 tavoli. Il proprietario ha i suoi clienti fissi (diritti tv) e con questi riesce, a fine anno, a coprire le spese, l'affitto e gli resta pure qualche cosa per mandare avanti la famiglia. Magari sta pure chiuso a pranzo ed apre solo la sera.

In questo modo va avanti negli anni ma basta che qualche cliente fisso se ne vada che rischia la sopravvivenza.

Non fa investimenti o pubblicità e
se capita che a 100 metri si libera un locale che gli consentirebbe di mettere 40 tavoli non ci pensa proprio a rischiare e cercare di allargare la sua attività
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Lucky Luke - 29 Gen 2022, 15:20
Se non avesse avuto problemi la Cirio magari ci sarebbe ancora Cragnotti.......
Questo non possiamo saperlo, ma una cosa è chiara: ad un certo punto il mondo della finanza ha deciso di farlo fuori (le banche non gli hanno dato più disponibilità per ripagare i bond brasiliani immessi per acquistare la Bombril) decretandone il fallimento. L'indebitamento all'epoca era lontanissimo dalle cifre che girano oggi giorno, ma non credo ad un complotto anti-Lazio quanto piuttosto ad una decisione politica che doveva eliminare un personaggio scomodo. La SS Lazio, all'epoca, non era neanche messa malissimo, ma siamo finiti in mano agli sciacalli e il resto è storia moderna. Poiché a parte gli sceicchi, oggi non esistono ricchi scemi che bruciano capitali propri, ci sarebbe da capire tutto gli altri cosa ci guadagnano da questo gioco all'indebitamento sfrenato. Mi piacerebbe sapere l'opinione di Least Square che è sempre così puntuale ed equilibrato nelle sue riflessioni 😊
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: ES - 29 Gen 2022, 18:14

(https://i.ibb.co/WxBmLDb/48ore.jpg) (https://ibb.co/0DYHxBg)

Credo sia il medio.
Decisamente.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: JackIXAbu - 30 Gen 2022, 11:13
Comunque molto utile l'indice di liquidità se compri un giocatore da 75 milioni e te lo ripaghi stravalutando due giocatori con il tuo ex direttore sportivo coi soldi della Premier :beer: mandiamo Tare al Newcastle?
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: sor greguccio - 31 Gen 2022, 07:23
Comunque molto utile l'indice di liquidità se compri un giocatore da 75 milioni e te lo ripaghi stravalutando due giocatori con il tuo ex direttore sportivo coi soldi della Premier :beer: mandiamo Tare al Newcastle?
ma se hanno fatto un aumento di capitale da 400 mil, l'IL è schizzato a valori che potrebbero permettergli di farne 3 di acquisti da 75. Qui si contesta che nessuno in casa Lazio possa mai farne uno di aumento perché nessuna banca si prenderebbe il rischio di coprirlo, mica abbiamo la Exor come capogruppo .
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: AquiladiMare - 31 Gen 2022, 08:55
ma se hanno fatto un aumento di capitale da 400 mil, l'IL è schizzato a valori che potrebbero permettergli di farne 3 di acquisti da 75. Qui si contesta che nessuno in casa Lazio possa mai farne uno di aumento perché nessuna banca si prenderebbe il rischio di coprirlo, mica abbiamo la Exor come capogruppo .

Alt....

La banca i soldi te li presta... Dipende che garanzie puoi offrire..

Comunque, nel caso nostro,  con un bilancio sano non è che devi fare per firza debiti per 100M...

Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Picpus - 31 Gen 2022, 09:59
Comunque molto utile l'indice di liquidità se compri un giocatore da 75 milioni e te lo ripaghi stravalutando due giocatori con il tuo ex direttore sportivo coi soldi della Premier :beer: mandiamo Tare al Newcastle?

Due giocatori comunque di buon livello.
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: JackIXAbu - 31 Gen 2022, 10:10
Due giocatori comunque di buon livello.

A me Kulusevski fa impazzire e avrei consegnato le chiavi della fantasia offensiva alla Juventus a lui da due anni fossi stato Pirlo o Allegri, ma visti i rendimenti, il momento e i personaggi è troppo alto
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Goceano - 07 Giu 2022, 15:36
https://www.milannews.it/news/serie-a-lazio-unica-squadra-non-in-regola-con-l-indice-di-liquidita-lotito-aspetta-il-collegio-del-coni-454658
Titolo: Re:L’indice (e il medio) di liquidità
Inserito da: Adler Nest - 07 Giu 2022, 16:03
https://www.milannews.it/news/serie-a-lazio-unica-squadra-non-in-regola-con-l-indice-di-liquidita-lotito-aspetta-il-collegio-del-coni-454658
Non si parla più di indice di liquidità ma di fisting di liquidità.