Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?

0 Utenti e 15 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Thunder

*
7208
Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« il: 24 Set 2015, 17:05 »
Ho preso spunto dalle dichiarazioni di Max Allegri, che da inizio campionato lamenta una mancanza di esperienza in diversi elementi della rosa, per fare una panoramica sulle rose delle altre big. Volevo capire quanto pesasse l'elemento esperienza nella Lazio, aldilà della qualità dei singoli, chiaramente in confronto alle altre 5 nostre dirette concorrenti. Osservando in dettaglio la Rosa e prendendo in considerazione i soli giocatori di movimento, ho notato che nella Lazio incide in modo particolare e chiaramente di più anche rispetto allo scorso anno, dove c'era forse un gruppo meno talentuoso, ma sicuramente molto più esperto.

Rosa Lazio: su 25 giocatori, 10 sono under 22: Hoedt, Patric, Cataldi, Milinkovic, Anderson, Onazi, Morrison, Keita, Kishna e Oikonomidis. Tolto Felipe Anderson, nessuno ha mai giocato un intero campionato di massimo livello da titolare. La maggior parte di essi sono dei titolari o delle prime alternative ai titolari.

Rosa Napoli: su 23 giocatori, solo 2 sono Under 22: Chalobah e Hysaj. Il primo, considerando i centrocampisti del Napoli, immagino sia l'ultima alternativa del centrocampo di Sarri in questo momento, invece Hysaj, molto vicino a noi un paio di anni fa, in quel ruolo è stato tra i più positivi lo scorso campionato di Serie A ed è un titolare.

Rosa Milan: su 25 giocatori, 6 sono Under 22: Romagnoli, Josè Mauri, Niang, Suso, Rodrigo Ely e Calabria. I primi 4 hanno tutti giocato almeno un campionato di massimo livello e solo il primo è un titolare(pagato anche tanto).

Rosa Inter: su 24 giocatori, 5 sono Under 22: Kondogbia, Brozovic, Icardi(capocannoniere dello scorso campionato), Telles e Gnoukouri. Escluso l'ultimo, gli altri sono giocatori che hanno affrontato almeno una stagione da titolare in un campionato di livello.

Rosa roma: su 24 giocatori, 5 sono Under 22: Rudiger, Digne, Iturbe,  Emerson, Uçan. I primi 3 sono giovani che hanno affrontato una o più stagioni da titolari, gli ultimi due no.

Rosa Juventus: su 22 giocatori, 6 sono Under 22: Pogba, Morata, Sturaro,Dybala, Rugani e Lemina.  I primi 3 hanno giocato anche una finale di Champions League, Dybala e Rugani sono stati le sorprese della passata stagione e Lemina che non è mai stato un titolare per una stagione intera.



Il mercato è chiuso e non è assolutamente un tema che vorrei affrontare in questo topic. E' del tutto evidente però che la società, a differenza della altre, abbia puntato su tanti giocatori giovani, molti dei quali, seppur talentuosi, da considerare "alle prime armi" in un campionato importante e di livello come la serie A.
Allora vi domando: considerando che in questa stagione giochiamo le coppe e che molti rientreranno inevitabilmente nelle logiche del turn over applicato dall'allenatore(sperando che non sia obbligato come in questo inizio di stagione), cosa è lecito aspettarsi da questa squadra?
Siamo consapevoli del fatto che l'esperienza, oltre che alla qualità, a certi livelli conta o dobbiamo pretendere da subito delle prestazioni o degli obiettivi importanti?

Pongo queste domande soprattutto perché mi è molto dispiaciuto leggere certe cose sull'allenatore e sugli giocatori stessi, accusati nel migliore dei casi di non essersi impegnati o di mancanza di rispetto nei confronti dei tifosi, quando secondo me non è per niente vero. Vorrei però sapere anche il vostro pensiero in merito, perché la stagione sarà lunga e a scanso di equivoci forse è meglio chiarire quali possano essere le difficoltà di un gruppo cosi giovane o gli obiettivi da perseguire, altrimenti si rischia che questi diventino un giorno "ind3gni" e l'altro "eroi". E noi come ambiente non faremmo certo una bella figura, in termini di coerenza. 


p.s mi auguro di non aver commesso errori, ma sono aperto alle eventuali correzioni.


Offline Magnopèl

*
44009
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #1 il: 24 Set 2015, 17:28 »
Mi pare che gesulio in un post facesse notare come ci manca un gruppo di giocatori tra i 25 e i 28 anni, quindi maturi ma nel pieno delle loro capacità fisiche.
Abbiamo molti ventenni e over 30.
Può essere anche questo, che si riconduce poi a quello che vuoi dire tu.

Online edge24

*
7002
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #2 il: 24 Set 2015, 17:41 »
io più che altro andrei a guardare qual è la percentuale di giovani sempre in campo, ossia quanti di questi under 22 sono titolari, piuttosto che la presenza tout court in rosa. questo per me sarebbe una dato più restrittivo e quindi più indicativo. da noi ad esempio 1 su 10 è titolare (FA), l'inter invece ne ha 4 (Icardi, Brozovic, Kondogbia e Telles).

Offline an10re

*
465
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #3 il: 24 Set 2015, 17:45 »
io più che altro andrei a guardare qual è la percentuale di giovani sempre in campo, ossia quanti di questi under 22 sono titolari, piuttosto che la presenza tout court in rosa. questo per me sarebbe una dato più restrittivo e quindi più indicativo. da noi ad esempio 1 su 10 è titolare (FA), l'inter invece ne ha 4 (Icardi, Brozovic, Kondogbia e Telles).
non ho fatto i conti ma scommetto che se vai a vedere partita per partita ed alla fine fai la media abbiamo avuto, sinora, molti più under 22 in campo noi che l'inter.
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #4 il: 24 Set 2015, 17:50 »
Bè, io innanzitutto citerei anche la Fiorentina, altra squadra sempre sottovalutata come noi ma che alla fine fa sempre meglio di tante altre che vengono esaltate. Hanno una bella rosa, sia nei titolari che nelle riserve, attualmente tra le squadre più importanti è quella che gioca meglio, e sono al secondo posto a -3 dall'Inter.

Riguardo l'esperienza, ho sempre pensato che sia fondamentale soprattutto in Europa, ad esempio il Borussia Dortmund di Klopp vinceva in Germania ma i primi due anni in Europa League e in Champions League fece pena, il terzo arrivò in finale. Ovviamente, mi auguro che la Lazio parta bene già quest'anno in Europa, e che la prima contro il Dnipro sia l'inizio di un bel percorso europeo. Le dichiarazioni di Allegri però, un po come quelle di Mancini su Kondogbia nelle partite precedenti, le trovo un po una scusa... perché potrei capire ad esempio Hoedt, classe '94 preso a parametro zero, che comunque ha iniziato bene (tralascio Napoli dove nessuno è sceso in campo e si vedeva arrivare avversari da tutte le parti), ma già da Kishna e Milinkovic, che anche loro hanno iniziato bene, mi aspettavo qualcosa da inizio stagione, visto che uno già prende 1,2 milioni netti, e l'altro è stato pagato 9 milioni. Quindi puoi immaginare come possa concepire parlare di inesperienza per Dybala e Kondogbia, pagati 40 milioni l'uno... potrei capire nelle partite importanti, ma non 5 punti in 5 partite di campionato.

Offline Norberto

*
1496
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #5 il: 24 Set 2015, 18:17 »
Mi pare che gesulio in un post facesse notare come ci manca un gruppo di giocatori tra i 25 e i 28 anni, quindi maturi ma nel pieno delle loro capacità fisiche.
Abbiamo molti ventenni e over 30.
Può essere anche questo, che si riconduce poi a quello che vuoi dire tu.

Non avevo mai preso in considerazione questo aspetto.
Sicuramente può avere una certa rilevanza.
Forse anche a livello di trait d’union tra i due "estremi" del gruppo.

Offline marco87

*
13517
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #6 il: 24 Set 2015, 18:49 »
Ci sono nella Lazio diversi giocatori giovani che devono crescere e ' vero ma ci sono anche tanti giocatori giovani che si comportano come giocatori maturi oltre ad essere molto forti come savic,anderson, de vrji ,kishna.
Invece i giocatori che devono ancora maturare tanto sono cataldi e gabarron su tutti.
Ma non vedo questa cosa come il punto debole della Lazio

Online Sonni Boi

*****
14815
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #7 il: 24 Set 2015, 19:02 »
considerando che in questa stagione giochiamo le coppe e che molti rientreranno inevitabilmente nelle logiche del turn over applicato dall'allenatore(sperando che non sia obbligato come in questo inizio di stagione), cosa è lecito aspettarsi da questa squadra?
Siamo consapevoli del fatto che l'esperienza, oltre che alla qualità, a certi livelli conta o dobbiamo pretendere da subito delle prestazioni o degli obiettivi importanti?

Bel topic.

Sinceramente mi aspettavo di più da un paio di giovani, soprattutto da Cataldi e Keita. Non credevo assolutamente, invece, che Sergej si sarebbe dimostrato già in grado di farsi sentire in questo modo.

Quello che ci si deve lecitamente aspettare è, a mio avviso, una grande crescita col passare dei mesi.
Sarà fondamentale restare in linea di galleggiamento (leggasi: a 4-5 punti dal terzo posto superando bene il girone di EL) in questi primi mesi, perchè i nostri ragazzi non potranno che crescere, tanto personalmente quanto nell'affiatamento coi compagni.

Online Kredskin

*****
8502
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #8 il: 25 Set 2015, 02:33 »
ottima riflessione Thunder.

Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #9 il: 25 Set 2015, 08:24 »
Buona riflessione . Ma per ora le partite che abbiamo toppato sono state più a causa della vecchia guarda. Contro il Genoa i nostri Under hanno portato a casa una partita psicologicamente difficile e il torello finale e' da squadra navigata . Quello che chiede Allegri ai suoi


Sent from my iPhone using Tapatalk

Online sorazio

*
9216
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #10 il: 25 Set 2015, 08:39 »
Il corpo deve essere giovane e fresco mentre la mente navigata e in questo momento le nostre menti stanno fuori.. de vrij e biglia sono quelli che permettono alla squadra di velocizzare o rallentare il gioco, salire o stare bassi, ci mancano loro....

Offline mdfn

*
1523
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #11 il: 25 Set 2015, 11:04 »
Personalmente mi aspettavo che la Lazio potesse proseguire il percorso dell'anno passato. Poi un po' per gli infortuni e un po' per la confusione di Pioli non ci siamo riusciti.
Adesso è cambiato tutto. Non abbiamo ancora una formazione base né sappiamo in che modo vogliamo giocare.
Non so cosa sia lecito aspettarsi. L'incostanza di risultati che abbiamo avuto finora mi sembra dovuta più al fatto che abbiamo perduto certezze, che non alla giovane età dei nostri. Anzi, proprio perché siamo giovani sarebbe utile avere un'idea chiara di gioco, senza rinnegarla dopo un risultato negativo.
Credo che continueremo a essere incostanti (mi auguro un po' di meno), anche la coppa influirà.
Un dato che mi fa essere ottimista, e che spero colga anche la squadra, è che anche le altre esclusa l'Inter stanno in difficoltà. Quest'anno il campionato sembra aperto a sorprese anche clamorose. Se ci crediamo, se facciamo le cose semplici, secondo me ci possiamo divertire. Certo, prima dobbiamo diventare una squadra. 

Online Rorschach

*****
10587
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #12 il: 25 Set 2015, 11:07 »
Personalmente mi aspettavo che la Lazio potesse proseguire il percorso dell'anno passato. Poi un po' per gli infortuni e un po' per la confusione di Pioli non ci siamo riusciti.
Adesso è cambiato tutto. Non abbiamo ancora una formazione base né sappiamo in che modo vogliamo giocare.
Non so cosa sia lecito aspettarsi. L'incostanza di risultati che abbiamo avuto finora mi sembra dovuta più al fatto che abbiamo perduto certezze, che non alla giovane età dei nostri. Anzi, proprio perché siamo giovani sarebbe utile avere un'idea chiara di gioco, senza rinnegarla dopo un risultato negativo.
Credo che continueremo a essere incostanti (mi auguro un po' di meno), anche la coppa influirà.
Un dato che mi fa essere ottimista, e che spero colga anche la squadra, è che anche le altre esclusa l'Inter stanno in difficoltà. Quest'anno il campionato sembra aperto a sorprese anche clamorose. Se ci crediamo, se facciamo le cose semplici, secondo me ci possiamo divertire. Certo, prima dobbiamo diventare una squadra. 

In realtà anche l'Inter è in difficoltà in termini di gioco: 6 gol in 5 partite sono una miseria, e deve ancora incontrare squadre di livello (Milan a parte).

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #13 il: 25 Set 2015, 11:12 »
Mi pare che gesulio in un post facesse notare come ci manca un gruppo di giocatori tra i 25 e i 28 anni, quindi maturi ma nel pieno delle loro capacità fisiche.
Abbiamo molti ventenni e over 30.
Può essere anche questo, che si riconduce poi a quello che vuoi dire tu.

Ho letto anche io quell'interessante post di Gesulio su cui sono d'accordo.
Peraltro, farei notare che uno dei motivi del successo della scorsa stagione sta nel positivo impatto degli allora nuovi ingressi, come Basta, De Vrji e Parolo, esplosione di Felipetto a parte.
Dunque parliamo di un trentenne (Basta) di un 22enne nazionale olandese e protagonista dei mondiali (DeVrji) e di un ventinovenne (Parolo), giocatori pronti o di sicuro talento.
Gli under 21 sono i campioni del dopodomani e devi aspettarli e molto. Possono farti l'impresa, il miracolo, ma su difficilmente possono essere elementi solidi per una stagione ad alti livelli.

Offline mdfn

*
1523
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #14 il: 25 Set 2015, 11:36 »
In realtà anche l'Inter è in difficoltà in termini di gioco: 6 gol in 5 partite sono una miseria, e deve ancora incontrare squadre di livello (Milan a parte).
Gioca male, ma non direi che è in difficoltà. Penso anche che Mancini l'abbia voluta costruire così. Ha dato via i centrocampisti più tecnici e s'è preso gente che mena. Non ha un giocatore che possa fare il regista. Quindi penso che l'Inter difficilmente giocherà bene.
È vero che finora sono stati anche fortunati. Può darsi che a un certo punto cominceranno a pareggiare (come la Lazio di Mancini che nel girone di ritorno s'inceppò), non so neanche se augurarmelo.

Offline DajeLazioMia

*****
42391
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #15 il: 25 Set 2015, 12:04 »
Ho letto anche io quell'interessante post di Gesulio su cui sono d'accordo.
Peraltro, farei notare che uno dei motivi del successo della scorsa stagione sta nel positivo impatto degli allora nuovi ingressi, come Basta, De Vrji e Parolo, esplosione di Felipetto a parte.
Dunque parliamo di un trentenne (Basta) di un 22enne nazionale olandese e protagonista dei mondiali (DeVrji) e di un ventinovenne (Parolo), giocatori pronti o di sicuro talento.
Gli under 21 sono i campioni del dopodomani e devi aspettarli e molto. Possono farti l'impresa, il miracolo, ma su difficilmente possono essere elementi solidi per una stagione ad alti livelli.
Giusto il ragionamento ma imo non se li inserisci avendo già un gruppo solido e abbastanza maturo. In questo secondo cSo se sono forti ti possono portare freschezza e fisicità importante (vedi Savic e Kishna soprattutto).

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #16 il: 25 Set 2015, 12:08 »
Giusto il ragionamento ma imo non se li inserisci avendo già un gruppo solido e abbastanza maturo. In questo secondo cSo se sono forti ti possono portare freschezza e fisicità importante (vedi Savic e Kishna soprattutto).

Guarda sulla qualità di questi under 21 possiamo essere ottimisti, visto che non mi sembrano dei nuovi Perea.
Però con queste premesse, con tanti (forse troppi) giovani, con le coppe da fare, dobbiamo metterci nell'ordine delle idee che avremo una stagione altalenante, con picchi vertiginosi in alto e in basso.
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #17 il: 25 Set 2015, 12:11 »
Guarda sulla qualità di questi under 21 possiamo essere ottimisti, visto che non mi sembrano dei nuovi Perea.
Però con queste premesse, con tanti (forse troppi) giovani, con le coppe da fare, dobbiamo metterci nell'ordine delle idee che avremo una stagione altalenante, con picchi vertiginosi in alto e in basso.

Ma alla fine i giovani sono Hoedt, SMS, Cataldi , Kishna. Non mi sembrano cosi tanti . Cataldi ha gia giocato buona parte del campionato e Kishna una stagione intera all'Ajax con CL ed EL. Il resto sono tutti giocatori navigati. 4 su 22 non mi sembrano molti. Per me e' un falso problema. Tante squadre anche di primo livello hanno un po di riserve giovani.

Offline sweeper77

*****
14227
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #18 il: 25 Set 2015, 12:44 »
Mancano "big", con quelli, gioventù ed esperienza si fondono.
Con 3 big, la lazio se la gioca con chiunque nel nostro campionato.

Offline sergione

*
2540
Re:Rosa Lazio, confronto con le altre Big: manca l'esperienza?
« Risposta #19 il: 25 Set 2015, 13:07 »
Da quel che si e' visto nelle due partite contro il Bayer ci sono un paio di giocatori che hanno palesato evidente inesperienza per giocare a questi livelli, ma paradossalmente non erano "giovani".
Candreva e Parolo sono completamente spariti, troppo al di sotto delle loro potenzialita' per motivarla come semplice giornata storta.
Su De Vrij per me ha pesato la cattiva condizione fisica che poi purtroppo ha manifestato, altrimenti per me lui sarebbe gia' pronto.
Cosi' come per me Biglia, Basta, Radu, Berisha, Onazi hanno gia' la giusta personalita' per certe partite.
Su F.A sospendo il giudizio perche' non sono ancora sicuro se e' in grado di giocare LE PARTITE.
Mauricio e Lulic non li ho citati perche' con tutta la buona volonta', non sono per me giocatori da Lazio.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod