Stadio: Controlli all'ingresso

0 Utenti e 8 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Stadio: Controlli all'ingresso
« il: 11 Feb 2015, 12:38 »
me ne aveva già parlato un collega, ora vedo che ne sta parlando anche calciomercato.com
qualcuno di voi ne sa qualcosa di più? E' successo solo in CN oppure anche negli altri settori?

Caro Direttore,
 da un mese e mezzo, le regole fuori dall'Olimpico sono cambiate. Vi sembravano esagerate le misure di sicurezza anti terrorismo adottate al JF Kennedy di New York City? Forse non avete assistito ai controlli delle forze dell'ordine all'ingresso delle curve dello stadio della capitale.
 Lunedì sera prima di Lazio-Genoa le persone in fila dalle 19.30 sono riuscite ad entrare alle 21.20, ovvero dieci minuti prima della fine del primo tempo. Infatti dopo che il nuovo prefetto di Roma, si è trovato a fare i conti con una bomba carta piena di chiodi lanciata dai tifosi contro la polizia, fortunatamente non esplosa, il giorno del derby tra Roma e Lazio, i controlli sono diventati molto più severi. Con il blocco del tornello, e successivamente le perquisizioni a tappeto, per entrare ci vogliono anche 45 minuti.
 Tappeti di cartone posizionati a terra dove i tifosi dovevano sostare senza scarpe durante il controllo di quest'ultime. Apertura giacconi e giubbotti (ieri sera la temperatura percepita era intorno ai 2°), golf, felpe e magliette tirate su, via cappelli e sciarpe, domande su "Quanti accendini possiedi? Solo uno sei sicuro? E se ti controllassi?" , fino al più assurdo "controllo del panino" con successivo schiacciamento per vedere se all'interno ci fosse qualcosa.
 E' stato bloccato all'ingresso addirittura un pallone da calcio di un bambino. Soffermiamo l'attenzione su questi ultimi: i bambini. Ma non si volevano "riportare le famiglie allo stadio?". Un padre ha raccontato che al figlio di 15 anni è stato tolto il giubbotto e anche la "maglia della salute", "il ragazzino è rimasto scosso e ha trascorso il resto del tempo allo stadio muto, non si sarà esagerato?", chiede questo genitore, "dopo tutto si tratta di minorenni".
 Accalcati, schiacciati, soffocati dalla mole di persone in fila per così tanto tempo.
 Molti hanno anche raccontato dei modi sgarbati delle forze dell'ordine che hanno lasciato per svariati minuti le persone scalze al freddo. Le testimonianze arrivano anche da chi è stato presente a Roma-Fiorentina di Coppa Italia. Stesso regime, niente di diverso. E' normale bloccare migliaia di persone fuori da una curva per ore di lunedì sera in pieno inverno? In fondo non si tratta di una discriminazione bella e buona nei confronti degli spettatori delle curve solo perché si è sentito dire: "Ci sono gli ultras"?
 Nessuno discute i controlli. Ma di questo passo, per un posticipo, bisogna presentarsi allo stadio alle 15 e prendere un giorno di ferie dal lavoro, e per una partita alle 15 di domenica bisognerebbe aprire i tornelli alle 10.30 di mattina?
 
Aurora Silvestroni
 globalist.it


Offline turco

*****
2593
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #1 il: 11 Feb 2015, 12:49 »
Il prefetto fa in modo che le forze dell'ordine vadano sulle palle a tutti.
Pure a quelli che prima ne erano simpatizzanti.

Leggo Aurora Silvestroni e penso che questo tizio fomenta odio.

Offline Eagles77

*****
14436
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #2 il: 11 Feb 2015, 12:57 »
Nel settore dove vado io i controlli sono all'acqua di rose in confronto.
Variano a seconda della partita comunque, lunedì potevo portare tutto ciò che volevo, altre volte mi hanno fermato anche al prefiltraggio.
La situazione descritta lato nostro non si verifica.

Offline fiord

*
5259
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #3 il: 11 Feb 2015, 13:08 »
Tutto ridicolo, ormai accettiamo di tutto come cittadini.

C'è il pericolo delle bombe? Compra un cazzo di scanner, costasse anche 10 milioni di €, ma non rompere le scatole a me.

Hai paura degli striscioni? Vieta alle tv di inquadrarlo e ai giornali di pubblicare foto, ma non rompere le scatole a me.
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #4 il: 11 Feb 2015, 13:12 »
Provocazioni, solo tante provocazioni!

In altri settori ti dicono buongiorno e buonasera!

Offline orchetto

*****
12409
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #5 il: 11 Feb 2015, 14:32 »
Si infatti dove vado io neanche se ne accorgono che entro.
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #6 il: 11 Feb 2015, 14:37 »
da me quasi non si accorgevano che mi figlia aveva una bottiglietta di cocacola in tasca

Offline Ro

*****
12906
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #7 il: 11 Feb 2015, 14:40 »
Werder Brema - Lazio, CL di qualche anno fa, un freddo polare, ci hanno fatto togliere le scarpe

AVANTI LAZIO

Offline pentiux

*****
17192
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #8 il: 11 Feb 2015, 14:42 »
Werder Brema - Lazio, CL di qualche anno fa, un freddo polare, ci hanno fatto togliere le scarpe

AVANTI LAZIO
C'ero, insieme al buon Stiso. A noi le scarpe non le fecero togliere...
 :beer:

Offline orchetto

*****
12409
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #9 il: 11 Feb 2015, 14:43 »
da me quasi non si accorgevano che mi figlia aveva una bottiglietta di cocacola in tasca
infatti come dicevo poc'anzi. ci sono state partite che potevo entrare con u arsenale nucleare sotto il giubbotto. da un eccesso all'altro.

Offline Ro

*****
12906
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #10 il: 11 Feb 2015, 14:46 »
C'ero, insieme al buon Stiso. A noi le scarpe non le fecero togliere...
 :beer:

Strano, lo ricordo come se fosse ieri, eravamo tutti in fila, e c'erano questi cartoni per terra dove potevi appoggiare i piedi, mentre loro ispezionavano le scarpe
Ho una foto con dietro il faccione di Gabriele Sandri, ricordo i cori delle due curve, una diceva "Werdeeerrrr" e l'altra "Bremaaaaaa" (tremava lo stadio), ricordo il gol di manfredini, ricordo le poliziotte sorche dentro la curva (la più bassa era 1,90), ero giovane bei ricordi

AVANTI LAZIO

Offline pentiux

*****
17192
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #11 il: 11 Feb 2015, 14:49 »
Strano, lo ricordo come se fosse ieri, eravamo tutti in fila, e c'erano questi cartoni per terra dove potevi appoggiare i piedi, mentre loro ispezionavano le scarpe
Ho una foto con dietro il faccione di Gabriele Sandri, ricordo i cori delle due curve, una diceva "Werdeeerrrr" e l'altra "Bremaaaaaa" (tremava lo stadio), ricordo il gol di manfredini, ricordo le poliziotte sorche dentro la curva (la più bassa era 1,90), ero giovane bei ricordi

AVANTI LAZIO
Era il 2008, ricordo il freddo e tutto, ma non questo particolare delle scarpe. Magari dipendeva dal tipo di scarpa... ;)

Comunque io gli stadi tedeschi li ho frequentati abbastanza. I controlli ci sono eccome, ma non ho mai dovuto togliere le scarpe in vita mia.

Offline Ro

*****
12906
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #12 il: 11 Feb 2015, 14:52 »
Era il 2008, ricordo il freddo e tutto, ma non questo particolare delle scarpe. Magari dipendeva dal tipo di scarpa... ;)

Comunque io gli stadi tedeschi li ho frequentati abbastanza. I controlli ci sono eccome, ma non ho mai dovuto togliere le scarpe in vita mia.

Forse perchè eravamo un gruppo di 20 persone, un pò brilli e facce da delinquenti (secondo loro), che te devo dì, a noi c'hanno fatto levà pure le scarpe, mortacci loro

AVANTI LAZIO

Offline naoko

*****
8448
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #13 il: 11 Feb 2015, 15:08 »
i, ricordo le poliziotte sorche dentro la curva (la più bassa era 1,90),

romanticone!

Offline naoko

*****
8448
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #14 il: 11 Feb 2015, 15:09 »
In distinti NE controlli più accurati sì, assolutamente. Mi hanno pure perquisita, però quando hanno sentito il borghetti occultato nelle tasche interne del giaccone mi hanno sorriso e lasciato andare senza problemi..

Offline fish_mark

*****
15968
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #15 il: 11 Feb 2015, 15:14 »
L'apparenza inganna ma spesso attrae.
Insomma, l'aspetto esteriore può indurre qualche pensiero, per cui per il tifoso in abito da ufficio - grisaglia con regimental - difficilmente sarà sottoposto ad accurati controlli, mentre il ragazzone con giubbino di pelle e maglietta inneggiante alla libertà dei costumi e dell'uso delle droghe indurrà ad approfonditi controlli, anche con la collaborazione della sala operativa.

Ai tempi del liceo, un mio amico neopatentato, si lamentò che un giorno fu fermato tre volte dalla polizia (tre posti di blocco diversi) nell'arco di mezz'ora. Il non ancora maturo giovanotto la raccontava solo parzialmente. Infatti, non riportava la circostanza dell'adesivo posto sul lunotto posteriore della sua Renault 5 con il celebre motto "GANYA LIBERA" e con tanto di disegno floreale.
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #16 il: 11 Feb 2015, 15:17 »
In distinti NE controlli più accurati sì, assolutamente.

te credo, gira certa gente da quelle parti.... :)

Citazione
Mi hanno pure perquisita, però quando hanno sentito il borghetti occultato nelle tasche interne del giaccone mi hanno sorriso e lasciato andare senza problemi..

vabbe' eri Naoko, mica una qualunque :D
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #17 il: 11 Feb 2015, 15:17 »
L'apparenza inganna ma spesso attrae.
Insomma, l'aspetto esteriore può indurre qualche pensiero, per cui per il tifoso in abito da ufficio - grisaglia con regimental - difficilmente sarà sottoposto ad accurati controlli, mentre il ragazzone con giubbino di pelle e maglietta inneggiante alla libertà dei costumi e dell'uso delle droghe indurrà ad approfonditi controlli, anche con la collaborazione della sala operativa.

Ai tempi del liceo, un mio amico neopatentato, si lamentò che un giorno fu fermato tre volte dalla polizia (tre posti di blocco diversi) nell'arco di mezz'ora. Il non ancora maturo giovanotto la raccontava solo parzialmente. Infatti, non riportava la circostanza dell'adesivo posto sul lunotto posteriore della sua Renault 5 con il celebre motto "GANYA LIBERA" e con tanto di disegno floreale.
Di fondo concordo con te
Ma io quando vado allo stadio, vado sempre vestito uguale.
in curva mi perquisiscono sempre
in distinti un'occhiata veloce
in tribuna mi salutano e basta

mi sa che vanno molto oltre l'aspetto....ripeto, secondo me sono provocazioni belle e buone! forse si aspettano qualche reazione?

Offline Ro

*****
12906
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #18 il: 11 Feb 2015, 15:19 »
romanticone!

ve? :luv:

AVANTI LAZIO
Re:Stadio: Controlli all'ingresso
« Risposta #19 il: 11 Feb 2015, 15:23 »
E' verissimo, i controlli nelle curve (Nord e Sud) si sono fatti estenuanti, nei Distinti controlli accurati, ma tranquilli e veloci, mi facevano pena tutti quei tifosi ammucchiati fuori la Nord (erano le 20), ho visto anche bambini piccoli infreddoliti in fila... mah
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod