Un'intera storia vi accompagnerà domenica sera

0 Utenti e 12 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline zimmer

*
1327
Sesso: Maschio
Un'intera storia vi accompagnerà domenica sera
« il: 18 Mag 2018, 20:07 »
Non so se i ragazzi ci leggono. Qualcuno di voi dice di sì, altri dicono di no, ma voglio spendere qualche riga di incitamento ai nostri giovanotti in biancazzuro perché sappiano che domenica non saranno soli.

Sappiate che non dovrete fare conto solo sulla vostra bravura, volontà, cattiveria, voglia di arrivare. E no, non avrete solo l’appoggio di 60.000 tifosi che invaderanno l’Olimpico per sostenervi, anche se mischiati a gli odiosi avversari. Non sarete sostenuti solo dalle speranze che albergano nelle menti di un popolo che, pur non essendo allo stadio, sospenderà la sua vita per due ore, sì forse solo per due ore, e soffrirà davanti a un televisore, a una radiolina o ad un computer.

Avrete con voi la forza della nostra storia, di 118 anni di storia che rendono la Lazio una squadra unica. Una squadra che non molla mai, che ha saputo contrastare lo strapotere del nord nei primi decenni del secolo scorso, che non ha rinnegato le sue origini nel 1927, che ha saputo vincere un campionato venendo quasi direttamente dalla serie B, che ha lottato per non scomparire subito dopo, che ha lottato per non farsi cancellare da un verdetto ignobile e da 9 punti di penalizzazione, che piano piano è stata ricostruita fino ad arrivare sul tetto del mondo per poi nuovamente sprofondare fino al rischio di fallimento. E poi, e poi è storia recente, che forse anche voi conoscete, una lenta ripresa fino a tornare lì in alto grazie soprattutto a voi che in silenzio state entrando a fare parte di diritto in questa storia. Una storia che ci ha insegnato che cos'è la sofferenza, cosa vuol dire non cedere di un centimetro, cosa significa combattere contro tutto e contro tutti, ma anche quanto è bello esultare dopo aver sconfitto questa sofferenza.

Ma questa è solo la storia dei libri. E al vostro fianco non ci sarà solo questa storia, ma anche le  innumerevoli storie che caratterizzano la lazialità. Storie di bellezza, di sofferenza, di tragedia, di amore e di grinta, di torti. Sì, non ci siamo fatti mancare nulla: I nove pionieri riuniti “sulle sponde del Tevere gonfio di pioggia” il 9 gennaio 1900 guidati da Bigiarelli”; la rovesciata di Silvio Piola e i suoi due gol ai romoletti con la testa spaccata; i voli di Bob; la mancata promozione per un pallone uscito da un buco nella rete della porta; le corse sfrenate di Chinaglia e Di Canio sotto la curva sud; il Maestro afflosciato dallo stress e dalla fatica mentre tutti festeggiavano il primo scudetto, ma anche la sua dipartita solo un anno e mezzo dopo; il lungo volo dell’angelo biondo; i carabinieri a bordo campo; il “chi non se la sente può anche andare ... e rimasero tutti”, uomini veri come disse Fascetti; l’urlo e le lacrime liberatorie di Fiorini, un giovanotto modenese con l’aquila nel cuore; il boato di oltre 80.000 tifosi quello stesso giorno al gol che ci teneva aggrappati con le unghie, un pelo sopra le tenebre oscure; i 35.000 in esodo a Napoli per gli spareggi; i sette punti di vantaggio verso lo scudetto, svaniti nel 1999, anche per le giacchette nere; i nove punti ripresi alla Juve l’anno dopo e lo scudetto festeggiato un’ora dopo la fine della partita; la banda Mancini e il rischio di fallimento; la corsa in vespa di Lotito e i tifosi a festeggiare sotto la Nord con il vostro mister.

Questo è solo un assaggio di tutto quello che sarà al vostro fianco domenica sera e vi darà la forza per affrontare questa finale, quale che sia il suo esito. Ricordatevelo, questa storia non deve essere un peso, ma una forza per voi, perché gli eroi laziali diventano leggende che riecheggiano in perpetuo, nel nostro stadio, nei bar, nelle case e, raramente, anche sui giornali. E gli eroi laziali non sono solo quelli che hanno vinto, ma anche quelli che si sono dimostrati “un impasto de forza e volontà”.


Offline WhiteBluesBrother

*****
16151
Sesso: Maschio
Re:Un'intera storia vi accompagnerà domenica sera
« Risposta #1 il: 19 Mag 2018, 00:45 »
Bel topic.
Ma dubito fortemente che ci leggano.
Re:Un'intera storia vi accompagnerà domenica sera
« Risposta #2 il: 19 Mag 2018, 01:27 »
Stavo per piangere... Complimenti per il post, anche se manco per me ci leggono (per fortuna, non riferito a te...) :-)

Offline Ranxerox

*****
8004
Sesso: Maschio
Re:Un'intera storia vi accompagnerà domenica sera
« Risposta #3 il: 19 Mag 2018, 20:21 »
Molto bello Zimmer.
Grazie...
SFL

 :band1:

Offline italicbold

*****
32183
Sesso: Maschio
Re:Un'intera storia vi accompagnerà domenica sera
« Risposta #4 il: 20 Mag 2018, 09:21 »
Bel topic.
Dietro le grandi storie ce ne sono tante piccole. Quelle di ognuno di noi. Altrettanto importanti e fondamentali per costruire una leggenda. Ci siamo tutti.
Dietro la Lazio.
Accanto alla Lazio.

Forza Lazio
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod