Una questione fisica o mentale ?

0 Utenti e 26 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline asteN_A.

*
12625
Una questione fisica o mentale ?
« il: 19 Set 2019, 21:28 »
Cos'è che si è fatto durante la sosta ?
Un richiamo ?
Vacanza ?

Per me il problema non è mentale, prima della sosta si arrivava fino a fine gara, stanchi ma ci si arrivava bene.
Dopo la sosta, il crollo.
Si fa un 1o tempo sempre sugli scudi e poi si rimane negli spogliatoi.

Fine benzina, che giochino i 20enni o i 40enni, stesso risultato per tutti.

Si è sbagliato qualcosa ?
Troppa benzina messa tutta assieme ?
O semplicemente la questione è mentale ed i ragazzi non credono più nel modulo e non seguono più il mister ?


Online Achab77

*****
4252
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #1 il: 19 Set 2019, 21:52 »
Per la prima volta da quando è allenatore inzaghi comincio a temere che il problema sia di testa. Gli altri anni ho sempre addossato alla rosa corta e all'ossigeno finito le partite clou fallite sul filo di lana.
Io oggi vedo una squadra frantumata mentalmente, senza un'identità: una cosa che porta facilmente a dare la croce a Inzaghi, com'è naturale che sia, ma che in realtà è figlia del loop strutturale in cui siamo incappati da un po' di anni a questa parte.

Offline lorenz82

*
5027
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #2 il: 19 Set 2019, 22:02 »
fisica...per me hanno sbagliato qualcosa negli allenamenti della sosta, da lì segue il blackout mentale...
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #3 il: 19 Set 2019, 22:34 »
Condizione atletica semplicemente inaccettabile. Preparatori atletici da cambiare immediatamente.
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #4 il: 19 Set 2019, 22:35 »
Scusate ma oggi dov'era il problema a livello fisico? mica ci hanno surclassato su ogni contrasto e ci hanno chiusi nella nostra metà campo.
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #5 il: 19 Set 2019, 22:41 »
Il problema sta un po’ ovunque, per questo sto n tantino preoccupato.
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #6 il: 19 Set 2019, 22:47 »
io Vavro l'ho visto col fiatone dopo 10 minuti

Offline mr_steed

*
1828
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #7 il: 19 Set 2019, 22:48 »
Non ho potuto vedere l'incontro e non mi piace attaccarmi all'arbitro, specialmente in una partita come questa... e non giustifico in alcun modo l'incomprensibile scelta di Inzaghi di lasciare a casa Immobile e Luis Alberto... tuttavia stando a Cardone il rigore è completamente inventato... queste le sue parole:
 
"Arbitro Stefanski 4

Inventa un rigore per il Cluj e così riapre la partita. Almeno nel primo tempo, quindi, è il migliore dei romeni. All’Uefa non siamo simpatici, vecchia storia. La figuraccia della Lazio resta, per carità, ma il suo errore è decisivo."


magari avremmo perso lo stesso, però perché, anche in un momento di confusione mentale e fisica, gli avversari devono avere sempre l'aiutino mentre a noi i regali non ce li fa mai nessuno?
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #8 il: 19 Set 2019, 22:51 »
Se non è mentale è un problema di spogliatoio non fisico
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #9 il: 19 Set 2019, 22:55 »
Cos'è che si è fatto durante la sosta ?
Un richiamo ?
Vacanza ?

Per me il problema non è mentale, prima della sosta si arrivava fino a fine gara, stanchi ma ci si arrivava bene.
Dopo la sosta, il crollo.
Si fa un 1o tempo sempre sugli scudi e poi si rimane negli spogliatoi.

Fine benzina, che giochino i 20enni o i 40enni, stesso risultato per tutti.

Si è sbagliato qualcosa ?
Troppa benzina messa tutta assieme ?
O semplicemente la questione è mentale ed i ragazzi non credono più nel modulo e non seguono più il mister ?

Ma com'è possibile che non seguano più il mister dopo 2 partite?

Ma se tutti i giocatori non han fatto che ripetere che quest'anno è stato fatto bil miglior ritiro..

Offline PARISsn

*****
11963
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #10 il: 19 Set 2019, 22:56 »
oh ! finalmente un topic serio dove non si parla di Inzaghi da cacciare, di Tare che non capisce niente e di varie pippearsugo che abbiamo in rosa....io come al solito dopo aver sbollito un po di rabbia cerco di andare un po oltre i giudizi sul terzino che non fa  il movimento giusto...o la punta che non fraseggia a dovere e via discorrendo, non sono un allenatore e ci capisco poco...riesco a vedere quando una squadra gioca bene e crea occasioni oppure no...non vado molto oltre..ma proprio in base a queste semplici logiche mi viene da dire questo....abbiamo massacrato la samp a casa sua...abbiamo giocato un derby che se il primo tempo finiva 3 a 1 per noi ci stava  pure stretto e l'hai recuperata dopo essere andato immeritatamente sotto...hai fatto un primo tempo a spal e cluj in cui non hanno passato mai la meta' campo e tutti ci siamo rammaricati di non aver chiuso queste due partite nel primo tempo dominato..ed avendo anche avuto varie occasioni...allora come si spiega sta cosa?? Inzaghi azzecca tutto nei primi tempi e poi gli stessi giocatori che hanno dominato per 45 minuti spariscono dal campo? certo tutti abbiamo da ridire sui cambi...a volte non ci sembrano azzeccati..ma basta questo? tra l'altro cambi avvenuti cmq quando le partite non erano  piu nelle  nostre mani...come a Ferrara e stasera.... quindi ?? problema fisico o mentale?? potremmo aver incentrato la preparazione per non avere cali di tempra fisica negli ultimi  mesi di stagione? o aver sbagliato proprio la preparazione?? perche sinceramente ....anche se io a volte lo dico...la mancanza di cazzimma in gente come Leiva o Immobile o Sergej...gente che forse non fa la champion tutti gli anni o non l'ha mai fatta...ma è gente che gioca europei..mondiali..che gioca  in nazionale...Berisha e Milinkovic una settimana fa hanno portato kosovo e serbia alla vittoria come artefici principali...e mo' non avrebbero cazzimma se incontrano la spal o il cluj?? spero che qualcuno riesca ad analizzare meglio di me...perche a me pare tutto un po strano.. 8)
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #11 il: 19 Set 2019, 22:58 »
Lo stesso inzaghi disse che era stata fatta una preparazione per partire forte, da qui le prime 2 partite. Una preparazione così la paghi quando, dopo, cerchi di dare del fondo, potresti reggere con una squadra molto molto tecnica, ma escluso luis Alberto e correa la lazio non lo è.

Offline TheVoice

*****
4913
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #12 il: 19 Set 2019, 23:03 »
A mio avviso è un problema di interpretazione: cambia lo spartito della partita, noi suoniamo sempre la stessa musica e inevitabilmente stoniamo e andiamo fuori tempo.
Non abbiamo il ritmo della partita nel sangue (semicit)

Offline asteN_A.

*
12625
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #13 il: 19 Set 2019, 23:09 »
Scusate ma oggi dov'era il problema a livello fisico? mica ci hanno surclassato su ogni contrasto e ci hanno chiusi nella nostra metà campo.

A me nel secondo tempo, mi è sembrata la fotocopia di Ferrara.
Infatti soprattutto nei primi 15' (del 2o tempo) eri nella tua metà campo senza riuscire a superarla e spesso in affanno nei nostri ultimi 20 metri.

O non ne hai più, ed allora la questione è di acido lattico e qualcosa si è sbagliato nella sosta.
O entri molle ed allora c'è qualcosa a livello di mentality che non quadra.
La terza soluzione, cioè che hanno mollato il mister, in base a certe scelte, l'ha posta qualcuno in altri topic e mi è sembrata una opzione ahimè plausibile.

Ed anche sì, solo dopo 2 giornate potrebbe essere.
Spero di no, ma il dubbio m'inizia a sfiorare.

Sta di fatto che qua, c'è un problema di fondo che va trovato e va ben oltre la bontà della rosa o meno e della guida tecnica o meno.

Sembra na squadra "bipolare".

Offline cippolo

*
2103
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #14 il: 19 Set 2019, 23:11 »
Il problema non è ne fisico ne mentale. Il problema è Inzaghi. Se alleni per 4 anni dei ragazzi e per 4 anni fanno sempre gli stessi errori, se prendi continuare gol fotocopia, se che cambiando i giocatori non risolvi,non ti viene il dubbio che forse devi cambiare il tuo metodo di gioco.  Noi prendiamo gol non perché stanchi ma perché  sbagliamo i movimenti.  E se dopo 4 anni non trovi rimedi  allora caro Inzaghi la colpa e solo tua e non dei ragazzi. Pagherei per vedere gli allenamenti e vedere che cazzo gli insegna
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #15 il: 19 Set 2019, 23:11 »
O forse è solo causalità...

Lazzari si mangia il gol e poi ti danno un rigore contro molto inventato....

Nel calcio ci sono momenti così... Speriamo passi presto....

Online Tarallo

*****
91833
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #16 il: 20 Set 2019, 07:07 »
La questione non è tecnica (abbiamo perso contro squadre inferiori), non è fisica (ma su, dai, la stagione è appena iniziata e poi facciamo anche turnover).
La questione è tattica (giochiamo male e non sappiamo bene cosa fare) e mentale (non reagiamo affatto alle avversità e ci pieghiamo quando l'avversario ribalta il risultato, e inoltre non chiudiamo le partite quando possiamo).

Online Achab77

*****
4252
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #17 il: 20 Set 2019, 07:12 »
La questione non è tecnica (abbiamo perso contro squadre inferiori), non è fisica (ma su, dai, la stagione è appena iniziata e poi facciamo anche turnover).
La questione è tattica (giochiamo male e non sappiamo bene cosa fare) e mentale (non reagiamo affatto alle avversità e ci pieghiamo quando l'avversario ribalta il risultato, e inoltre non chiudiamo le partite quando possiamo).

Per me è un problema solo mentale. In questi anni ad Inzaghi tutto si può dire tranne che non abbia un'idea concreta e rodata di come impostare tatticamente una squadra che è praticamente sempre la stessa da anni.
Si è rotto qualcosa a livello mentale, o forse la squadra è satura per un miliardo di motivi: ingiustificati e ingiustificabili, per carità, però una volta tanto forse bisognerebbe correre ai ripari o dare una scossa invece che assistere supinamente al corso degli eventi, sperando che i fluidi risolvano la situazione.

Offline Salohcin

*****
6112
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #18 il: 20 Set 2019, 07:19 »
io Vavro l'ho visto col fiatone dopo 10 minuti
Si vabbè, adesso state in fissa con Vavro...

Offline asteN_A.

*
12625
Re:Una questione fisica o mentale ?
« Risposta #19 il: 20 Set 2019, 07:20 »
Per me è un problema solo mentale. In questi anni ad Inzaghi tutto si può dire tranne che non abbia un'idea concreta e rodata di come impostare tatticamente una squadra che è praticamente sempre la stessa da anni.
Si è rotto qualcosa a livello mentale, o forse la squadra è satura per un miliardo di motivi: ingiustificati e ingiustificabili, per carità, però una volta tanto forse bisognerebbe correre ai ripari o dare una scossa invece che assistere supinamente al corso degli eventi, sperando che i fluidi risolvano la situazione.

Giusto, bisognerebbe dare una scossa, un segnale.
Come lo dai ?
E torniamo sul piano tattico, come diceva Tarallo.
La squadra cede mentalmente perché non vede luce in questo assetto tattico ?
La squadra gradirebbe altro modulo ?
Altro aspetto tattico per l'approccio alla fase difensiva ?
S' inizia a creder meno al tutti avanti e qualcosa accadrà, al massimo ne facciamo uno in più ? (Che sistematicamente ci sta capitando di non riuscirlo a fare ? )

Come scrivono in tanti, questa squadra sembra poter collocare, al meglio i suoi miglioro interpreti, col 4.3.2.1 perché non provarlo ?
In fondo sarebbe solo un alternativa da tirar fuori dal cilindro quando arriva un semplici e te la incarta.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod