Voci di mercato 2018-2019

0 Utenti e 116 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Online Pomata

*
10108
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2960 il: 18 Gen 2019, 14:49 »


A fare i DS dopo , sono tutti bravi .

in america li chiamano Monday Morning Quarterbacks

sto topic e' stracolmo de MMQ
poi semmai, com'e'? ah gia' "felice di essermi sbagliato..."
stocazzo
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2961 il: 18 Gen 2019, 14:57 »
Caceres è visto come centrale, quindi verrà su Armini.
Armini non ha ancora 18 anni. E' sottoetà per la Primavera (e qualche volta si vede pure).
Diamogli il tempo di crescere ...
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2962 il: 18 Gen 2019, 14:58 »
in america li chiamano Monday Morning Quarterbacks

sto topic e' stracolmo de MMQ
poi semmai, com'e'? ah gia' "felice di essermi sbagliato..."
stocazzo
Va tutto bene però alla fine questo è un forum.
So' chiacchiere in libertà ...

Offline ES

*
12403
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2963 il: 18 Gen 2019, 14:59 »
Si buttera' su Patric per quel ruolo di centrale.

Già, vero.

Online Pomata

*
10108
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2964 il: 18 Gen 2019, 15:02 »
Va tutto bene però alla fine questo è un forum.
So' chiacchiere in libertà ...

ma certo trax, ci mancherebbe

a me da fastidio che alcuni buttino la' sentenze dando degli incompetenti o delle pippe a professionisti.

Questa condiscendenza del 'che caxxo state a fa?', e del 've lo spiego io come si fa', del 'non si vuole crescere', che non sopporto e che ritengo inaccettabile anche in un forum

Offline ES

*
12403
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2965 il: 18 Gen 2019, 15:06 »
Va tutto bene però alla fine questo è un forum.
So' chiacchiere in libertà ...

E non ce lo possiamo permettere.
Fossimo i tifosi del torino, della Juve, dei canidi, sì.

Ma siamo tifosi della Lazio

Ognuno deve fare uno sforzo in più, andare un metro oltre.
E per farlo lottare
anche per ogni singolo cm alla volta.
Non ce le possiamo permettere le chiacchiere in libertà, quelle facciamole tra le quattro mura.

In pubblico cerchiamo di andare un metro oltre.

Per me.
Poi mica posso mandare un virus nei PC di taluni.
Cioè, potessi lo farei. Ma non posso, non ne sono capace.

Online Thrawn

*
3308
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2966 il: 18 Gen 2019, 15:09 »
Si buttera' su Patric per quel ruolo di centrale.

Io spero vivamente Armini allora

Offline Kobra

*
2753
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2967 il: 18 Gen 2019, 15:10 »
.
Poi mica posso mandare un virus nei PC di taluni.
Cioè, potessi lo farei. Ma non posso, non ne sono capace.

 :D
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2968 il: 18 Gen 2019, 15:12 »
ma certo trax, ci mancherebbe

a me da fastidio che alcuni buttino la' sentenze dando degli incompetenti o delle pippe a professionisti.

Questa condiscendenza del 'che caxxo state a fa?', e del 've lo spiego io come si fa', del 'non si vuole crescere', che non sopporto e che ritengo inaccettabile anche in un forum
Ma questo perché uno, preso dall'incaxxatura del momento, dimentica di automoderarsi, proprio come si fa al bar con gli amici.
Per cui Tare non è un incompetente, ma è un bravo DS che commette degli errori (come tutti i DS).
Patric non è una pippa, ma un giocatore che finora ha dimostrato di non essere del tutto adeguato al livello che vogliamo raggiungere.
Però se dobbiamo stare attenti a tutto questo poi ce vola na vita a scrive un post ...

Offline ES

*
12403
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2969 il: 18 Gen 2019, 15:22 »
Ma questo perché uno, preso dall'incaxxatura del momento, dimentica di automoderarsi, proprio come si fa al bar con gli amici.
Per cui Tare non è un incompetente, ma è un bravo DS che commette degli errori (come tutti i DS).
Patric non è una pippa, ma un giocatore che finora ha dimostrato di non essere del tutto adeguato al livello che vogliamo raggiungere.
Però se dobbiamo stare attenti a tutto questo poi ce vola na vita a scrive un post ...

Ma siamo tifosi della Lazio, quindi sarebbe bene contare sempre fino a dieci.

Non è giusto, un forum dovrebbe essere anche uno sfogatoio.

Ma è consigliabile, sempre se abbiamo in testa il bene supremo che è la Lazio.

Offline Kredskin

*****
7797
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2970 il: 18 Gen 2019, 15:24 »
Però manco arrivare al paradosso del patentino, perché altrimenti chiudemo tutto e parliamo solo ed esclusivamente delle nostre competenze lavorative.

Tipo che se vai in pasticceria e compri una torta, diventa automaticamente buona e tu non puoi giudicare perché non fai il pasticcere, pure se quel giorno hanno usato il sale al posto del zucchero per errore.

Ovviamente chi insulta i giocatori ed i tesserati della Lazio è un imbecille.

Offline ES

*
12403
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2971 il: 18 Gen 2019, 15:25 »
Però manco arrivare al paradosso del patentino, perché altrimenti chiudemo tutto e parliamo solo ed esclusivamente delle nostre competenze lavorative.

Tipo che se vai in pasticceria e compri una torta, diventa automaticamente buona e tu non puoi giudicare perché non fai il pasticcere, pure se quel giorno hanno usato il sale al posto del zucchero per errore.

Ovviamente chi insulta i giocatori ed i tesserati della Lazio è un imbecille.

Certo.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2972 il: 18 Gen 2019, 15:42 »
Ristovsky

2008-2010       Vardar
2010-2011       Parma
2011-2012   → Crotone
2012            → Frosinone
2012-2013   → Bari
2013-2014   → Latina
2014-2015       Parma
2015                   → Latina
2015-2017       Rijeka
2017-           Sporting Lisbona (in cui ha collezionato in un anno e mezzo ben 15 presenze)

dio ce ne scampi e liberi

Ho visto qualche partita dello Sporting. Ti dirò, non mi è sembrato tutto 'sto scempio. Sui forum si chiedono tra l'altro perché gli si debba preferire Bruno Gaspar (l'ex viola). Lo scorso anno si giocava il posto con Piccini, terzino che, ad un prezzo adeguato (come i 10 mln scuciti dal Valencia), avrei portato a Roma.
Detto questo, non sto parlando di un fenomeno, ma nemmeno di tutta 'sta gran pippa come dovrebbe dimostrare il tabellino della sua carriera, altrimenti, facendo un esempio simile, pure Danilo Pereira del Porto ed ex Parma pre fallimento, Aris Salonicco, Roda e Maritimo ci avrebbe fatto schifo al ca**o.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2973 il: 18 Gen 2019, 16:00 »
...
Però se dobbiamo stare attenti a tutto questo poi ce vola na vita a scrive un post ...

In confronto alle vite che ce mettemo poi a scazzarci varrebbe la pena  :=))
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2974 il: 18 Gen 2019, 16:01 »
Va tutto bene però alla fine questo è un forum.
So' chiacchiere in libertà ...

Sono assolutamente d'accordo. Ogni opinione é legittima.
Il che non esclude che qualche opinione faccia ridere e sia paradossale.
A centrocampo due giocatori fondamentali come Parolo e Leiva avevano bisogno di arrivi che ne consentissero un utilizzo meno massiccio rispetto alla scorsa stagione.
Per avvicendare Parolo la scorsa estate la Lazio ha acquistato Berisha, titolare nella squadra semifinalista dell'Europa League che ci aveva appena eliminato ai quarti, nulla di trascendentale certo, ma comunque un giocatore con un profilo ed un'esperienza internazionale, pagato 7,5 milioni di euro. Cifra con cui, oggi in Italia, manco ci compri Lapadula. Poi, per dare sostegno a Leiva abbiamo preso Badelj, capitano della Fiorentina con cui ha giocato 4 stagioni e appena uscito con la medaglia d'argento agli ultimi mondiali, dove ha giocato anche la finale. O meglio, ha giocato uno scampolo di partita. Il che lo rende molto meno interessante, ma insomma, comunque meglio di Luca Pellegrini.
E' arrivato a 0 euro. Per Modric, che invece la finale l'ha giocata tutta volevano un'anticchia di più, e siccome Tare é tirchio, ha preferito Badelj per rinforzare il centrocampo della Lazio. Resta il fatto che te sei portato a casa un vice campione del mondo con 0 euro e uno stipendio da 1,5 milioni, oltreché il capitano di una delle squadre che ti stanno subito dietro e che per anni dovevamo prendere come esempio di gestione.
Poi, restavano qualche altro soldino hai preso Durmisi, giocatore con un paio di stagioni interessanti nel Betis Siviglia e una ventina di presenze nella nazionale danese che non sarà il Brasile ma all'ultimo mondiale c'é andata. Noi no.
Questi tre giocatori, con profili che corrispondono a bisogni precisi che aveva la Lazio in estate, ovvero offrire soluzioni a centrocampo che potessero ridurre l'utilizzo di Parolo e Leiva, sono arrivati con una spesa totale che non arriva neanche alla metà di quanto l'Atalanta ti avrebbe chiesto per il primo ragazzetto interessante che fa 10 presenze con loro.

Ora un'opinione legittima, oltreché condivisibile, é scrivere che Badelj, Durmisi e Berisha hanno deluso le aspettative e non stanno rendendo quanto ci si attendeva da loro. Ma se scrivi, a gennaio, con sfrontata sicumera che si DOVEVANO spendere i soldi per giocatori migliori é evidente che la legittimità di questa opinione non può' essere dissociata dal retrogusto di un profondo "grazzialcazzo".
Senno' semo boni tutti.

Online Tarallo

*****
83682
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2975 il: 18 Gen 2019, 16:05 »
Sono d'accordo con italic, io al mercato avevo dato un bel voto, se ricordo, perché Berisha e Badelj erano acquisti perfetti. Mancava il vice Ciro, certo, ma i dettagli di quelle due operazioni le rendevano geniali. Sta andando diversamente per una serie di motivi. Situazione recuperabile per entrambi, spero.
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2976 il: 18 Gen 2019, 16:11 »

Ora un'opinione legittima, oltreché condivisibile, é scrivere che Badelj, Durmisi e Berisha hanno deluso le aspettative e non stanno rendendo quanto ci si attendeva da loro. Ma se scrivi, a gennaio, con sfrontata sicumera che si DOVEVANO spendere i soldi per giocatori migliori é evidente che la legittimità di questa opinione non può' essere dissociata dal retrogusto di un profondo "grazzialcazzo".
Senno' semo boni tutti.

 :beer: :beer: :beer: :beer: :beer: :beer:
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2977 il: 18 Gen 2019, 16:19 »
Sono assolutamente d'accordo. Ogni opinione é legittima.
Il che non esclude che qualche opinione faccia ridere e sia paradossale.
A centrocampo due giocatori fondamentali come Parolo e Leiva avevano bisogno di arrivi che ne consentissero un utilizzo meno massiccio rispetto alla scorsa stagione.
Per avvicendare Parolo la scorsa estate la Lazio ha acquistato Berisha, titolare nella squadra semifinalista dell'Europa League che ci aveva appena eliminato ai quarti, nulla di trascendentale certo, ma comunque un giocatore con un profilo ed un'esperienza internazionale, pagato 7,5 milioni di euro. Cifra con cui, oggi in Italia, manco ci compri Lapadula. Poi, per dare sostegno a Leiva abbiamo preso Badelj, capitano della Fiorentina con cui ha giocato 4 stagioni e appena uscito con la medaglia d'argento agli ultimi mondiali, dove ha giocato anche la finale. O meglio, ha giocato uno scampolo di partita. Il che lo rende molto meno interessante, ma insomma, comunque meglio di Luca Pellegrini.
E' arrivato a 0 euro. Per Modric, che invece la finale l'ha giocata tutta volevano un'anticchia di più, e siccome Tare é tirchio, ha preferito Badelj per rinforzare il centrocampo della Lazio. Resta il fatto che te sei portato a casa un vice campione del mondo con 0 euro e uno stipendio da 1,5 milioni, oltreché il capitano di una delle squadre che ti stanno subito dietro e che per anni dovevamo prendere come esempio di gestione.
Poi, restavano qualche altro soldino hai preso Durmisi, giocatore con un paio di stagioni interessanti nel Betis Siviglia e una ventina di presenze nella nazionale danese che non sarà il Brasile ma all'ultimo mondiale c'é andata. Noi no.
Questi tre giocatori, con profili che corrispondono a bisogni precisi che aveva la Lazio in estate, ovvero offrire soluzioni a centrocampo che potessero ridurre l'utilizzo di Parolo e Leiva, sono arrivati con una spesa totale che non arriva neanche alla metà di quanto l'Atalanta ti avrebbe chiesto per il primo ragazzetto interessante che fa 10 presenze con loro.

Ora un'opinione legittima, oltreché condivisibile, é scrivere che Badelj, Durmisi e Berisha hanno deluso le aspettative e non stanno rendendo quanto ci si attendeva da loro. Ma se scrivi, a gennaio, con sfrontata sicumera che si DOVEVANO spendere i soldi per giocatori migliori é evidente che la legittimità di questa opinione non può' essere dissociata dal retrogusto di un profondo "grazzialcazzo".
Senno' semo boni tutti.

Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2978 il: 18 Gen 2019, 16:27 »
Ho visto qualche partita dello Sporting. Ti dirò, non mi è sembrato tutto 'sto scempio. Sui forum si chiedono tra l'altro perché gli si debba preferire Bruno Gaspar (l'ex viola). Lo scorso anno si giocava il posto con Piccini, terzino che, ad un prezzo adeguato (come i 10 mln scuciti dal Valencia), avrei portato a Roma.
Detto questo, non sto parlando di un fenomeno, ma nemmeno di tutta 'sta gran pippa come dovrebbe dimostrare il tabellino della sua carriera, altrimenti, facendo un esempio simile, pure Danilo Pereira del Porto ed ex Parma pre fallimento, Aris Salonicco, Roda e Maritimo ci avrebbe fatto schifo al ca**o.
tutto può essere, magari viene e si mangia la fascia, però rimane comunque una scommessa azzardata in un ruolo e in un momento cruciali, inoltre un conto è fare bene (o semibene) in Portogallo, un altro conto è la serie A. troppe incognite ecco..
Re:Voci di mercato 2018-2019
« Risposta #2979 il: 18 Gen 2019, 16:30 »
Alla stessa maniera, visto che il mio ultimo post ha riscontrato un buon successo, mi sentirei anche di osare e scrivere che Zappacosta a 18 milioni, io che non sono il DS della Lazio, non so se lo prenderei.
Visto che ultimamente é piuttosto di moda postare i curricula dei vari giocatori, bisogna ammettere che quello di Zappacosta, ad eccezione di 28 partite nel Chelsea, per un totale di 1600 minuti, spesso peraltro da rimpiazzo, non é cosi luccicante da giustificare una spesa, senza rifletterci, cosi elevata.
Il tanto vituperato Garrido, che ancora oggi viene utilizzato come pietra di paragone del perculamento massimo nei confronti di Tare e del mercato della Lazio, nel Manchester City ci aveva giocato una cinquantina di partite. Quasi il doppio delle partite giocate da Zappacosta nel Chelsea.
 

Powered by SMFPacks Alerts Pro Mod